Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4202
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Ven Dic 26, 2014 8:16 pm

Promemoria primo messaggio :

Non mi ci sono mai trovato ma, a vostro parere è possibile portare un alunno in consiglio con 4 ma, ai voti, esprimersi favorevolmente alla sua ammissione alla classe successiva?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 8:01 pm

avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Guarda un po' ! Nella mia scuola tutti i docenti si sono trovati d'accordo nell' adottare il tantucci nuovo.
E' quello con la copertina marrone ?

Il mio Tantucci, che sono andato a venerare dopo aver letto questo topic, aveva la copertina nera con delle righe che variavano dal bianco al rosso.
Comunque, a forza di leggere i tuoi post, sto rivalutando il marrone come colore.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 8:10 pm

Il tantucci, quello dei nostri tempi, è rimasto un'icona imperitura. Io avevo anche il suo libro di analisi logica come testo di italiano alle medie. È la mia bibbia sull'argomento. Dopo il tantucci, nessuno mai
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 8:38 pm

Dec ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Guarda un po' ! Nella mia scuola tutti i docenti si sono trovati d'accordo nell' adottare il tantucci nuovo.
E' quello con la copertina marrone ?

Il mio Tantucci, che sono andato a venerare dopo aver letto questo topic, aveva la copertina nera con delle righe che variavano dal bianco al rosso.

Anch'io avevo quello! E quello verde erano gli esercizi?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 8:39 pm

chicca70 ha scritto:
No, ha la copertina verde e, in realtà,  è molto rivisto rispetto al vecchio tantucci. È il libro più moderno che abbiamo trovato.  In effetti le alunne si orientano bene nel testo.
chicca, la mia era una battuta(ccia), non potevi capirla se non hai seguito la discussione sui colori delle aule per il metodo DADA.

Comunque non rispecchia il mio reale pensiero sul latino, che ribadiamolo, per me non è inutile o stupido, ma semplicemente sopravvalutato.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 8:54 pm

Avido, lo dico piano che nessuno mi senta. Il latino è anche la materia che serve a scremare l'utenza di una scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 9:08 pm

giovanna onnis ha scritto:
gian ha scritto:
A mio parere un insegnante dovrebbe riuscire a sdoppiare la sua personalità in due figure distinte: l'insegnante della materia e l'insegnante in qualità di componente integrato in un consiglio di classe.
La proposta di voto non è un giudizio sull'alunno ma un giudizio sulle prestazioni e sulle competenze specifiche dell'alunno nella materia. Una volta proposto il voto, l'insegnante deve uscire dal suo ruolo e immergersi completamente in quello di ingranaggio di una macchina più complessa, il consiglio di classe. E come tale deve avere una visione più ampia, che vada oltre lo stretto ambito della sua materia, perché lo scrutinio finale è un giudizio collegiale che coinvolge l'esperienza complessiva fatta dall'alunno nel corso dell'anno, la sua personalità, la sua sfera relazionale, la sua potenzialità.
Purtroppo, spesso e volentieri usciamo da questo schema integrato e ci ostiniamo a identificare biunivocamente lo scrutinio finale con le nostre conclusioni personali in merito alla nostra singola disciplina. Spero di essermi spiegato.
Ti sei spiegato benissimo Gian e condivido in pieno
Anche io.
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 9:26 pm

verde, rosso, marrone oramai i nostri alunni hanno imparato che il latino e il greco non sono materie per i loro palati, tanto che noi insegnanti di queste materie siamo come i panda o i lupi da accoppare! Quelli che ancora frequentano queste scuole se non godono dell'aurea protezione del Consiglio o del Preside sanno che le versioni si possono scaricare dai vari siti internet...il problema resta che imparare le declinazioni è matematicamente impossibile per chi ha oramai un cervello rincoglionito da facebook, internet e completamente incapace di memorizzare alcunchè....
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 9:44 pm

Aresgr, le versioni si scaricano da internet ma ci sono molti correttivi possibili. Per quanto mi riguarda, le verifiche che propongo io non si trovano su internet: o scrivo io stessa la versione oppure la modifico in modo sostanziale, così da renderla irriconoscibile. Quando i ragazzi capiscono che non c'è trippa per gatti, imparano a fare da soli. Per quanto riguarda invece i compiti a casa, oltre a richiedere la traduzione letterale, chiedo anche l'analisi di ogni parola. Chi ha tradotto da solo riesce, chi ha copiato da internet no.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 10:30 pm

chicca70 ha scritto:
Avido, lo dico piano che nessuno mi senta. Il latino è anche la materia che serve a scremare l'utenza di una scuola.
Non c'è bisogno del latino per quello: basta far ristagnare gli studenti in classe e la crema si separa spontaneamente per affioramento. Se poi si vuole velocizzare il percorso basta far centrifugare gli studenti in un aggeggio del genere:
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 10:58 pm

Meglio velocizzare, Gian. Il ristagno prolungato degli studenti in classe finora ha prodotto soltanto odore di stalla, niente crema.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 11:06 pm

mac67 ha scritto:
Dec ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Guarda un po' ! Nella mia scuola tutti i docenti si sono trovati d'accordo nell' adottare il tantucci nuovo.
E' quello con la copertina marrone ?

Il mio Tantucci, che sono andato a venerare dopo aver letto questo topic, aveva la copertina nera con delle righe che variavano dal bianco al rosso.

Anch'io avevo quello! E quello verde erano gli esercizi?

In seconda sì, quello di prima era rosso, se ben ricordo.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 11:23 pm

Aresgr ha scritto:
il problema resta che imparare le declinazioni è matematicamente impossibile per chi ha oramai un cervello rincoglionito da facebook, internet e completamente incapace di memorizzare alcunchè....

Non credo che sia solo quello, in fondo imparare qualche desinenza non è diverso da imparare qualche data o qualche nome di autore o qualche parola di una lingua straniera. Il problema è che mancano a molti studenti le basi dell'analisi logica o conoscenze grammaticali minime sui tempi verbali o perfino sulla distinzione tra aggettivi, avverbi e sostantivi e questo è un problema, a prescindere dal latino, perché ormai scrivono in italiano in una maniera indecente e suppongo che nelle lingue straniere abbiano problemi ancora più gravi. I miei di quest'anno non sanno distinguere un presente da un passato prossimo e da un passato remoto (mica il trapassato remoto o il congiuntivo imperfetto) e li mescolano senza nessuna logica. Inoltre sentono ovunque queste teorie sul fatto che il latino è inutile o sopravvalutato o difficile o noioso e ovviamente se ne approfittano.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 11:31 pm

Sapessi quante teorie sentono i ragazzi sull'inutilità del francese! Ci si era messo anche il ministero con l'inglese potenziato a dar loro man forte!
;-)
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 11:34 pm

Lo immagino, per questo vorrei che gli insegnanti facessero fronte comune, invece di farsi la guerra per arraffare qualche ora in più per la loro materia.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 11:39 pm

chicca70 ha scritto:
Avido, lo dico piano che nessuno mi senta. Il latino è anche la materia che serve a scremare l'utenza di una scuola.
E su questo posso anche concordare.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 11:47 pm

Aresgr ha scritto:
Quelli che ancora frequentano queste scuole se non godono dell'aurea protezione del Consiglio o del Preside sanno che le versioni si possono scaricare dai vari siti internet....
Uno dei compagni di scuola di mio figlio che decise d'iscriversi al liceo scientifico tradizionale, convinse i genitori a comprargli l'iPhone perchè "serviva per studiare il latino".

Quando l'ho saputo non sapevo se ridere o piangere.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Sab Dic 27, 2014 11:52 pm

Beata sincerità: ammetto che fa ridere. Quelli che mi preoccupano sono i genitori che non hanno capito oppure hanno capito benissimo e hanno avallato. Comunque chicca70 ha ragione: i correttivi a questo si trovano, il problema è poi spiegare in consiglio di classe il numero di insufficienze.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Dom Dic 28, 2014 12:28 pm

avidodinformazioni ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Guarda un po' ! Nella mia scuola tutti i docenti si sono trovati d'accordo nell' adottare il tantucci nuovo.
E' quello con la copertina marrone ?
:-))).....il tuo oltre la copertina ha anche tutte le pagine marroni. Ho indovinato? :-)
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Dom Dic 28, 2014 10:02 pm

il greco poi faceva proprio stragi!!!!
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Gio Gen 08, 2015 1:47 pm

Dec ha scritto:
Aresgr ha scritto:
il problema resta che imparare le declinazioni è matematicamente impossibile per chi ha oramai un cervello rincoglionito da facebook, internet e completamente incapace di memorizzare alcunchè....

Non credo che sia solo quello, in fondo imparare qualche desinenza non è diverso da imparare qualche data o qualche nome di autore o qualche parola di una lingua straniera. Il problema è che mancano a molti studenti le basi dell'analisi logica o conoscenze grammaticali minime sui tempi verbali o perfino sulla distinzione tra aggettivi, avverbi e sostantivi e questo è un problema, a prescindere dal latino, perché ormai scrivono in italiano in una maniera indecente e suppongo che nelle lingue straniere abbiano problemi ancora più gravi. I miei di quest'anno non sanno distinguere un presente da un passato prossimo e da un passato remoto (mica il trapassato remoto o il congiuntivo imperfetto) e li mescolano senza nessuna logica. Inoltre sentono ovunque queste teorie sul fatto che il latino è inutile o sopravvalutato o difficile o noioso e ovviamente se ne approfittano.


Le stesse teorie dicono che tutta la scuola è inutile, meglio la fabbrica o lo stage, ultimamente molto gettonato è il viaggio all'estero (a fare che non ho ben capito...).
Come ebbe a dire un mio illuminato studente medio "i laureati puliscono i cessi". E sia chiaro, censurabile non è il fatto che un laureato faccia un lavoro manuale, ma che l'acquisizione di una cultura superiore sia associata a  una perdita di tempo perchè non spendibile in termini di impieguccio borghese. Una volta si cantava ironici "e vivremo nel terrore che ci rubino l'argenteria", oggi l'ironia non ce la vede più nessuno. Ascoltavo l'altro giorno una canzone rap-giovane in cui si dava voce al lamento del povero giovane che non riusciva a farsi un mutuo perchè non aveva il posto fisso... Mi è preso lo scoramento, ma temo di essere tra i pochi scorati, e magari ho torto a scorarmi ed è giusto che un ragazzo aspiri al conformismo.
Comunque. A parte questo. Non era mia intenzione dubitare dell'autorevolezza del Tantucci! Volevo solo dire che le discipline tutte sono nella sostanza sempre le stesse e che esistono metodi diversi di insegnarle, alternativi a quelli "tradizionali".
Naturalmente anche io ho imparato il latino sul Tantucci (il mio era ocra), ma dubito che ne facesse uso anche Pico della Mirandola! Non si è sempre appreso il latino con la grammatica descrittiva (che anzi, a ben vedere è una costruzione artificiale) e quindi verosimilmente non si apprenderà sempre così.
Non ci vedo nessuno scandalo nel tentare di reimmettere in circolazione un patrimonio tanto importante come il latino (quanto servirebbe, ad esempio, alle scuole medie!), innovando (anche pesantemente) il metodo di insegnamento (MAI a detrimento dei contenuti, anzi!).
Una cosa mi pare certa: quello attuale non funziona perchè mancano ai ragazzi del liceo le competenze di base per seguire un metodo-Tantucci.
Cosa fare? L'optimum sarebbe che i ragazzi queste competenze le avessero, ma non ci si riesce. Perchè non so, ma incolpare gli insegnanti dei gradi inferiori oppure facebook non mi pare realistico. Sicuramente lamentarsi dell'impossibilità di mandare a mente declinazioni, desinenze e tempi verbali è meno produttivo che immaginare possibilità diverse sic stantibus rebus.
La grammatica descrittiva va bene per parlanti che conoscono e magari usano il congiuntivo, cui se ne "descrivono" le forme. Oggi questo orizzonte è tramontato, anche tra le élite. La priorità dovrebbe essere allora quella di reintrodurre nell'uso vivo una forma caduta in disuso, non di "descriverla" in astratto a chi non la conosce e non la pratica (e di conseguenza non la apprende). E se insegnassimo a usare il congiuntivo invece di insegnare cos'è un congiuntivo, in latino come in italiano?
I nostri ragazzi sono diversi da come eravamo noi e, faccio notare, non sono più nemmeno tutti italofoni: dobbiamo rassegnarci! Così com'è il latino non lo vuole più nessuno e a furia di discriminare l'utenza sta scomparendo
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Gio Gen 08, 2015 3:51 pm

Non c'è che dire, Lucetta: mi hai tenuta attanagliata al tuo lungo post, mi sono bevuta le tue parole d'un fiato. Tra le righe mi sono rivista mentre insegno ai miei alunni un'altra lingua data spesso per morta, considerata vecchiume e spesso insegnata con il metodo della grammatica descrittiva. Anche gli attuali libri di testo sempre lì vanno a cadere, pur spacciandosi per metodi comunicativi et similia.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Gio Gen 08, 2015 7:56 pm

La mia esperienza di lingue straniere, in qualità di discente, mi spinge a pensare il contrario. Ho studiato tedesco per 5 anni, con il metodo più descrittivo dell'universo, ho fatto infiniti esercizi di traduzione ed ora sono in grado di parlare tedesco discretamente, nonostante i tanti anni passati. Al contrario, i numerosi corsi di inglese, molto piu comunicativi, seguiti con lo stesso impegno, non hanno lasciato su di me che poche tracce. Certo, sul momento l'insegnamento era accattivante, ma poi...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Gio Gen 08, 2015 9:54 pm

Valerie ha scritto:
Non c'è che dire, Lucetta: mi hai tenuta attanagliata al tuo lungo post, mi sono bevuta le tue parole d'un fiato. Tra le righe mi sono rivista mentre insegno ai miei alunni un'altra lingua data spesso per morta, considerata vecchiume e spesso insegnata con il metodo della grammatica descrittiva. Anche gli attuali libri di testo sempre lì vanno a cadere, pur spacciandosi per metodi comunicativi et similia.


Il nesso con la tua esperienza è evidente cara Valerie.
Mi sono convinta negli anni, a furia di insegnare grammatica italiana (e dopo aver insegnato anche quella latina) nelle mie classi (e se i tuoi manuali ti sembrano descrittivi potrai immaginare i nostri, ancora con il paginone centrale con la tassonomia di tutte le forme verbali!) che sarebbe necessario un ripensamento nell'insegnamento di tutte le lingua, L1, L2, L3, lingue "morte", che facessero finalmente i conti con l'utenza reale, non con quella dei compilatori


Ultima modifica di lucetta10 il Gio Gen 08, 2015 10:13 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Gio Gen 08, 2015 10:04 pm

chicca70 ha scritto:
La mia esperienza di lingue straniere, in qualità di discente, mi spinge a pensare il contrario. Ho studiato tedesco per 5 anni, con il metodo più descrittivo dell'universo, ho fatto infiniti esercizi di traduzione ed ora sono in grado di parlare tedesco discretamente,  nonostante i tanti anni passati.  Al contrario,  i numerosi corsi di inglese, molto piu comunicativi, seguiti con lo stesso impegno,  non hanno lasciato su di me che poche tracce. Certo,  sul momento l'insegnamento era accattivante,  ma poi...



Immagino che 70 sia la tua data di nascita. Per te vanno bene i metodi comunicativi, ma per le chicca98, 99, 2002 no.
Finchè non ci rassegneremo al fatto che i nostri schemi mentali e i nostri stili di apprendimento sono diversi da quelli dei nostri studenti non faremo altro che creare frustrazione, a noi stessi e ai nostri alunni. La grammatica descrittiva è bella ma appartiene a un tempo che fu, oggi è totalmente inefficace, quello che non capisco è perchè ci siamo così affezionati
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno   Gio Gen 08, 2015 10:15 pm

Perché pensiamo che efficienza e efficacia coincidono, quando in realtà non è così...
;-)
Tornare in alto Andare in basso
 
valutazione gravemente insufficiente ma favorevole all'ammissione di un alunno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Metà anestesisti favorevole all'eutanasia
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» Valutazione spermiogramma di mio marito
» La valutazione della riserva ovarica
» Il matrimonio nuoce gravemente alla salute

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: