Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Alemar



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 08.09.11

MessaggioOggetto: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Mar Gen 20, 2015 10:48 am

Promemoria primo messaggio :

Salve! Insegno in una scuola superiore lontanissima da casa mia, quindi raggiungo il mio posto di lavoro con il treno.
Ieri il mio treno ha fatto 35 minuti di ritardo (visionabili comodamente da Internet); avevo la prima ora ed ho avvertito la scuola non appena il collaboratore addetto a rispondere al telefono è entrato a scuola. Sono stati subito presi dei provvedimenti e la mia classe era "coperta".
Sono arrivata a scuola con 30 minuti di ritardo. La Dirigente era all'ingresso e mi ha chiesto chi fossi (sono tre mesi che insegno nella sua scuola e mi chiede chi io sia ogni volta che mi vede), quindi mi ha chiesto spiegazioni sul mio ritardo, spiegazioni, che ho subito dato. Mi ha fatto un bruttissimo cazziatone perché devo essere a scuola "alle 8:00 e basta"; ha aggiunto che "il fatto non deve ripetersi" e che lei controllerà e che se il fatto dovesse ripetersi "prenderà dei provvedimenti".
I collaboratori scolastici ed i colleghi mi hanno tutti espresso la loro solidarietà, conoscendo la mia serietà ed il brutto carattere della Dirigente.
Ora vi chiedo: se il fatto dovesse ripetersi (purtroppo chi viaggia con i treni sa che ciò accade) la Dirigente può veramente prendere dei provvedimenti contro di me oppure ciò che ha detto era solo una minaccia a vuoto?
Grazie anticipatamente a chi mi risponderà!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Sab Gen 24, 2015 4:43 pm

Mah, certamente dipende dal DS.
Una volta sono arrivato in ritardo di un'ora causa altrui incidente che aveva bloccato la circolazione. Ho chiamato a scuola avvisando. Sono arrivato alle 9 invece delle 8. Ho poi recuperato l'ora con supplenza. Nessuno ha detto nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Sab Gen 24, 2015 6:09 pm

Se il ritardo è dovuto al mezzo pubblico che avete scelto di usare o a un incidente che vi ha bloccati sulla strada non vi si può imputare nulla e non siete tenuti nemmeno a recuperare le ore perse. Il dirigente può arrabbiarsi quanto vuole ma sarà sempre nel torto. Parlatene con i sindacati, in una scuola dove ho insegnato era stata sollevata la questione e l'avevamo risolta.
Ecco alcuni riferimenti utili dal codice civile.

Art. 1218.
Responsabilità del debitore.

Il debitore che non esegue esattamente la prestazione dovuta è tenuto al risarcimento del danno, se non prova che l'inadempimento o il ritardo è stato determinato da impossibilità della prestazione derivante da causa a lui non imputabile.

Art. 1256.
Impossibilità definitiva e impossibilità temporanea.

L'obbligazione si estingue quando, per una causa non imputabile al debitore, la prestazione diventa impossibile.

Se l'impossibilità è solo temporanea, il debitore, finché essa perdura, non è responsabile del ritardo nell'adempimento. Tuttavia l'obbligazione si estingue se l'impossibilità perdura fino a quando, in relazione al titolo dell'obbligazione o alla natura dell'oggetto il debitore non può più essere ritenuto obbligato a eseguire la prestazione ovvero il creditore non ha più interesse a conseguirla.

Art. 1258.
Impossibilità parziale.

Se la prestazione è divenuta impossibile solo in parte, il debitore si libera dall'obbligazione eseguendo la prestazione per la parte che è rimasta possibile.
Tornare in alto Andare in basso
Alemar



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 08.09.11

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Dom Gen 25, 2015 5:54 pm

Erodoto ha scritto:
Se il ritardo è dovuto al mezzo pubblico che avete scelto di usare o a un incidente che vi ha bloccati sulla strada non vi si può imputare nulla e non siete tenuti nemmeno a recuperare le ore perse. Il dirigente può arrabbiarsi quanto vuole ma  sarà sempre nel torto. Parlatene con i sindacati, in una scuola dove ho insegnato era stata sollevata la questione e l'avevamo risolta.
Ecco alcuni riferimenti utili dal codice civile.

Art. 1218.
Responsabilità del debitore.

Il debitore che non esegue esattamente la prestazione dovuta è tenuto al risarcimento del danno, se non prova che l'inadempimento o il ritardo è stato determinato da impossibilità della prestazione derivante da causa a lui non imputabile.

Art. 1256.
Impossibilità definitiva e impossibilità temporanea.

L'obbligazione si estingue quando, per una causa non imputabile al debitore, la prestazione diventa impossibile.

Se l'impossibilità è solo temporanea, il debitore, finché essa perdura, non è responsabile del ritardo nell'adempimento. Tuttavia l'obbligazione si estingue se l'impossibilità perdura fino a quando, in relazione al titolo dell'obbligazione o alla natura dell'oggetto il debitore non può più essere ritenuto obbligato a eseguire la prestazione ovvero il creditore non ha più interesse a conseguirla.

Art. 1258.
Impossibilità parziale.

Se la prestazione è divenuta impossibile solo in parte, il debitore si libera dall'obbligazione eseguendo la prestazione per la parte che è rimasta possibile.

Grazie mille per le informazioni!
Tornare in alto Andare in basso
sereno



Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 23.01.12

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Dom Gen 25, 2015 6:42 pm

Dirigente stanca e ammalata. Isterica. Sicuramente da molto tempo non fa l'amore. Solo Rocco Siffredi potrà salvarla.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Dom Gen 25, 2015 6:53 pm

mandiamola sull'isolaaaaaaa :-D
Tornare in alto Andare in basso
Online
Alemar



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 08.09.11

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Lun Gen 26, 2015 5:27 am

:-)))))
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Mar Gen 27, 2015 12:44 am

io penso che siamo tutti impazziti...siamo terrorizzati dall'idea di essere giudicati da ragazzini sconvolti che non hanno titolo alcuno nell'esprimere valutazioni formali sul docente (prima dei 18 anni NON SI HA DIRITTO DI VOTO, ergo nessun ragazzino 15 enne influenzerà mai la tua carriera)...siamo altresì terrorizzati, Zerbinati, sottomessi ad un dirigente scolastico che PALESEMENTE appplica mobbing alla docente autrice del presente post. vi invito, da ignorante, ad essere consapevoli dei vostri diritti: sono stati conquistati con decenni di lotte sindacali...PREGO, GODETENE E FATELI VALERE!..questo è un non problema: RITARDO CAUSA DI FORZA MAGGIORE: punto!.. non solo....scrivi, tramite sindacato magari, comunicazione alla Dirigente affinché tale immotivata ammonizione non si ripeta in quanto configura un atteggiamento di mobbing nei tuoi confronti...SIGNORI!! DIGINITA'!!! se il dirigente ci punisce facendovi camminare a gattoni nel corridoio, voi lo fate???? va bene rispetto della gerarchia, ma POFFARBACCO!!!DIGNITA!!!SIETE LAUREATI E PROFESSIONISTI! non cagnolini da bastonare!!
Tornare in alto Andare in basso
Alemar



Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 08.09.11

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Mar Gen 27, 2015 4:08 pm

felipezz ha scritto:
io penso che siamo tutti impazziti...siamo terrorizzati dall'idea di essere giudicati da ragazzini sconvolti che non hanno titolo alcuno nell'esprimere valutazioni formali sul docente (prima dei 18 anni NON SI HA DIRITTO DI VOTO, ergo nessun ragazzino 15 enne influenzerà mai la tua carriera)...siamo altresì terrorizzati, Zerbinati, sottomessi ad un dirigente scolastico che PALESEMENTE appplica mobbing alla docente autrice del presente post. vi invito, da ignorante, ad essere consapevoli dei vostri diritti: sono stati conquistati con decenni di lotte sindacali...PREGO, GODETENE E FATELI VALERE!..questo è un non problema: RITARDO CAUSA DI FORZA MAGGIORE: punto!.. non solo....scrivi, tramite sindacato magari, comunicazione alla Dirigente affinché tale immotivata ammonizione non si ripeta in quanto configura un atteggiamento di mobbing nei tuoi confronti...SIGNORI!! DIGINITA'!!! se il dirigente ci punisce facendovi camminare a gattoni nel corridoio, voi lo fate???? va bene rispetto della gerarchia, ma POFFARBACCO!!!DIGNITA!!!SIETE LAUREATI E PROFESSIONISTI! non cagnolini da bastonare!!

Ciao felipezz!
Avevo pensato di rivolgermi ad un sindacato nel caso di un'ammonizione scritta. Ho lasciato (a denti stretti) perdere la sgridata isterica pubblica per il mio grande bisogno di tranquillità, per timore di una ritorsione della dirigente (sono a tempo determinato e ne ho sentite di cotte e di crude su di lei) ed anche perché non conoscevo bene i miei diritti. In effetti mi sono sentita umiliata, un cagnolino da bastonare.
Un salutone.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8334
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Mar Gen 27, 2015 4:24 pm

o
Citazione :
penso che siamo tutti impazziti...siamo terrorizzati dall'idea di essere giudicati da ragazzini sconvolti che non hanno titolo alcuno nell'esprimere valutazioni formali sul docente (prima dei 18 anni NON SI HA DIRITTO DI VOTO, ergo nessun ragazzino 15 enne influenzerà mai la tua carriera).

Beh, insomma, la persona umana ha diritti a prescindere dalla sua capacità elettorale. Esiste una Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo recepita in Italia nel 1991 secondo la quale i fanciulli hanno diritto ad esprimersi e ad essere ascoltati. In tribunale il loro parere è vincolo importante a partire dai 12 anni. Così, tanto per ricordare che non è che si possano impunemente calpestare perchè non hanno diritto di voto.

Naturalmente questo non ha nulla a che vedere con Alemar, non è certo colpevole di nulla se l'unico treno che la porta al lavoro fa ritardo una volta ogni tanto. Non è certo di lei che parlo, è un discorso in generale il mio.

Per il resto per quello che mi riguarda, felipezz, sfondi una porta aperta. Il diritto e la dignità devono valgono anche per i dipendenti del Miur, così come valgono tutte le vie legali in loro tutela.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Mar Gen 27, 2015 9:16 pm

ho divagato leggermente per esprimere la mia totale perplessità sulla proposta di valutazione degli insegnanti da parte degli alunni...stiamo calmi e sereni...non saranno le ingiurie scritte (con tanto di errori e strafalcioni) da 14 enni semianalfabeti e viziati contro l'insegnante colpevole di avergli messo un 4, a condizionare la carriera di nessun insegnante...è altresì ridicolo confrontare un questionario di valutazione in università, ad opera di studenti maturi, MAGGIORENNI, MOTIVATI, con il settore della scuola secondaria...
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Mar Gen 27, 2015 9:19 pm

IRE, un conto è una testimonianza protetta con presenza di psicologi di un minore vittima di qualsivoglia abuso o violenza, un conto è calpestare i loro diritti:ma qui si sta parlando di un minore privo di capacità di intendere e volere o quasi, che si arroga il diritto di VALUTARE L'OPERATO PROFESSIONALE di un insegnante maggiorenne con titolo di laurea rilasciato da una università...abbi pazienza...è ridicolo
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8334
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?   Mer Gen 28, 2015 7:27 am

Ah, almeno ora so di cosa stai parlando ;-)

Non avevo capito che stavi divagando, pensavo tu ti riferissi al fatto che, al pari della ds che sgrida alemar, ci si mettessero pure i ragazzini a sgridarla per il ritardo.

Siamo quindi ot.

Comunque sbagli, non parlavo affatto di testimonianze protette di bambini, queste sono valide a qualsiasi età e sta nel professionista valutarne la rilevanza penale.

Parlavo del fatto che quando ci sia da prendere una decisione che coinvolga la vita di un minore, il minore stesso, a partire dai 12 anni, può esprimere le sue preferenze che, a meno di gravi motivi contrari, vengono ascoltate. Lo si ritiene pienamente in grado di intendere e volere.

Capisco che tu sia arrabbiato, forse l'argomento ti colpisce molto e spero che quello che dici sia solo uno sfogo del quale in realtà non sei convinto.

In caso contrario, credimi, sapere di mandare a scuola ragazzini e di lasciarli nelle mani di professori che pensano di loro quello che pensi tu "ma qui si sta parlando di un minore privo di capacità di intendere e volere o quasi" è preoccupante.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Il treno tarda; la Dirigente mi fa il cazziatone. Ha ragione o no?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Capotreno di colore: i pellegrini diretti a Lourdes la cacciano dal treno
» Relazione al dirigente bambino turbolento
» Diario di viaggio, il mio sentiero verso il sogno
» LA CASTA
» ma quando iniziano a parlare i bimbi?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: