Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti   Mer Gen 21, 2015 11:10 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/scuole-potranno-accedere-ai-profili-facebook-degli-studenti

Sa tanto di idea farlocca. Ovvero quella di far pretendere alle scuole la cessione della password degli account degli studenti sui social network.
1) se uno studente si rifiuta di comunicare la password del suo account alla propria scuola che si fa, lo si banna dalla scuola?
2) se uno studente comunica la propria password e poi cinque minuti dopo cambia la password che si fa, lo si banna dalla scuola?
3) se uno studente comunica la propria password e si apre un account farlocco e anonimo da cui trollare o cyberbullare che si fa? ammesso che si riesca a sgammarlo...

Naturalmente guai a mettere in discussione l'etica dei titolari dei domini a cui fanno capo i vari facebook, twitter, ask.fm, ecc. Ai quali si permette comunque di applicare policy che, in nome della libertà della Rete, permettono l'uso non lecito degli account. No, si promuove l'idea che soggetti terzi possano "pretendere" dai citizen virtuali la comunicazione delle proprie referenze d'accesso a piattaforme online. Pur di continuare a coltivare l'idea ipocrita che la Rete debba essere libera.

Si combattono il fumo, l'alcol, la cannabis, la guida senza patente, la detenzione di armi, i siti warez e lo sharing di contenuti digitali coperti da copyright. Ma i social network sono zona franca libera da qualsiasi regolamentazione. Se poi ogni tanto sono causa di bullismo, di vessazioni, di suicidi e via dicendo, poco importa, è sufficiente istituire il diritto di soggetti terzi di pretendere la password.

Sticazzi...


Ultima modifica di gian il Gio Gen 22, 2015 3:39 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti   Mer Gen 21, 2015 11:14 pm

PS: naturalmente è compito delle scuole pretendere la password, i genitori continuano ad essere deresponsabilizzati in merito all'uso non ortodosso della Rede da parte dei loro figli.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti   Gio Gen 22, 2015 6:33 am

mi pare una minchiata sotto tutti i punti di vista
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti   Gio Gen 22, 2015 10:20 am

Americanate. La notizia viene dall' Illinois... Credo che qui da noi non succederà mai. Per altro credo che tra qualche anno il traffico social sarà quasi tutto spostato su Wathsapp mentre Facebook resterà, forse, per pubblicare le foto del compleanno della nonna. Controllare il profilo Facebook serve a poco. Bisognerebbe spiare i messaggi privati. Una mia conoscenza nelle forze dell'ordine che, per ragioni di servizio, si è trovata a dover spulciare i messaggi privati di alcuni adolescenti, ha verificato che i topic più interessanti per gli adolescenti di oggi sono il sesso, la droga/alcool e le feste. Il che, si badi bene, non rappresenta una deriva morale. Perchè anche 20 o 30 anni fa gli interessi principali degli adolescenti erano il sesso, la droga/alcool e le feste.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti   Gio Gen 22, 2015 11:42 am

Caspita, è una notizia vera... inizialmente mi è sembrata assurda, ho pensato che ci fosse stato qualche fraintendimento e ho fatto una googlata.

Questa è la fonte legale. Non sono una giurista, ma pare che si tratti di un atto con forza di legge. Comunque, il testo prevede delle modifiche al codice della scuola nella sezione sul bullying ampliando le dispozioni per includere il cyberbullying. Le modifiche vorrebbero estendere la competizione delle scuole anche su istanze di cyberbullying commesse fuori dall'orario scolastico e dai propri PC o gadgets - se l'amministrazione o il personale docente viene a sapere di tali occorrenze (il testo specifica che non sono tenuti a monitorare nulla a priori, ma solo agire se vengono informati di qualcosa). E poi verso la fine c'è una sezione che obbliga le scuole ad avere una policy che riguardi bullying e un processo per determinare se gli atti incriminati sono di competenza della scuola.

Appare che le scuole abbiano interpretato queste modifiche così: se credono che un alunno abbia commesso qualche atto di cyberbullying o che il suo account contenga delle provi di tali atti, hanno il diritto di richiedere l'accesso alle informazioni relative all'account per entrarvi.
Sorge spontanea la domanda - ammesso (e non concesso) che sia una modifica legalmente ed eticamente accettabile, perché pretendere di avere la password? Non potrebbero pretendere che l'alunno, o il genitore, apra l'account di fronte al DS o ai docenti (senza comunicare la password, magari cambiandola subito dopo) e acceda solo alle comunicazioni relative all'accusa?

Ma questo testo ha forza di legge. Questo vuol dire che, se le scuole hanno interpretato bene il testo, il rifiuto di consegnare la password non sarebbe solo una violazione del regolamento dell'istituto, ma anche della legge dello Stato, con potenziali sanzioni.

E poi si arriva a un'ulteriore assurdità: ci sono alcune disposizioni sulla privacy delle leggi federali e dei contratti con i social (per es. il FB apparentemente chiede agli utenti che NON comunichino la propria password ai terzi) - il che vorrebbe dire che, per rispettare questa legge dello Stato di Illinois, i ragazzi dovrebbero violare la legge federale (che è superiore) e il contratto... Queste sono le assurdità messe in rilievo anche dai diversi siti web che nel frattempo si sono occupati della vicenda.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1773
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti   Gio Gen 22, 2015 3:14 pm

E' una follia, e anche inutile.
Il male che può fare una parola scritta su internet lo fa solo se qualcun altro può leggerla, quindi è sufficiente l'accesso all'account della vittima, o al gruppo pubblico dove sono apparse quelle conversazioni! A cosa serve la password del bullo?
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6133
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti   Gio Gen 22, 2015 5:04 pm

Allora, famo a capisse, per una buona volta.

In caso di reati commessi da minorenni (a meno che non si tratti di crimini gravissimi, tipo omicidi, stupri o aggressioni sanguinarie... o che, anche nel caso di reati più lievi, non ci sia una recidività continuata per decine di volte), la PRASSI è che non si proceda quasi mai a un'imputazione formale, ma ci si limiti al "riaffidamento ai genitori".

E' ovvio che se i genitori, casualmente, sono bravissime persone oneste che non si erano rese conto delle prodezze del figlio e che sono intenzionate a stoncarle, è un conto... ma se invece i genitori stessi sono complici di tali prodezze, magari le hanno direttamente istigate loro, o comunque anche se non le hanno istigate le tollerano perché non ci trovano nulla di grave, è chiaro che il provvedimento non serve a un tubo.

Per cui, la deresponsabilizzazione totale dei genitori per le illegalità o le scorrettezze compiute dai figli minorenni è una vezzosa usanza diffusissima da decenni...

...che finora era stata socialmente deprecata SOLO quando veniva applicata a minoranze etniche o sociali controverse, ma assolutamente tollerata (e anzi, difesa con le unghie e coi denti) se applicata a famiglie "normali" dalle abitudini conformiste e considerate mediamente "perbene".

Sono DECENNI che si sente la gente lamentarsi perché, ad esempio, i ragazzini zingari sorpresi a rubare, a scippare o a chiedere l'elemosina in modo molesto "non vengano puniti, ma vengano solo riconsegnati ai genitori"...

...quando poi il provvedimento è considerato perfettamente inutile perché si pensa che i genitori stessi siano i primi a incoraggiare o ad avallare tali pratiche, o comunque a non esercitare controllo sui figli che le compiono.

E sono DECENNI che si sentono strillare ululati di indignazione, secondo cui "dovrebbero immediatamente mettere in galera i genitori" o "dovrebbero togliere i figli ai genitori e affidarli ai servizi sociali".

Se invece un minorenne di buona famiglia normale commette reati o abusi vari utilizzando strumenti raffinati che gli hanno fornito i genitori, che i genitori pagano, che i genitori avallano, o comunque che i genitori rifiutano di controllare sostenendo di "non poterci fare niente"...

...beh, allora quello è considerato molto più accettabile, molto più inevitabile, e molto più meritevole di comprensione e indulgenza.

Come si spiega?

L.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15782
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti   Gio Gen 22, 2015 5:33 pm

Con la paura che possa capitare anche a noi ? A noi non può capitare un figlio zingaro; un figlio testa di cazzo si.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Le scuole potranno accedere ai profili FaceBook degli studenti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Orientamento degli studenti: futuri avvocati, architetti, etc disoccupati oppure artigiani, falegnami, imprenditori agricoli etc. occupati?
» perte di facebook....
» Questioni circa la posizione degli agnostici
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Il Dio degli Eserciti...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: