Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Giorno della memoria e rischio assuefazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
chicca70



Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 2:22 pm

Come ogni anno, tra pochi giorni nelle scuole verrà celebrato il Giorno della memoria in ricordo dell'olocausto del popolo ebraico. Come ogni anno noi insegnanti, soprattutto di lettere, facciamo leggere passi letterari e mostriamo film sull'argomento, come siamo tenuti a fare. Ora io mi domando: un alunno che per i 13 anni della sua frequenza scolastica, ogni anno, è sollecitato su questa tematica non rischia, alla lunga, l'assuefazione e, di conseguenza, l'indifferenza? Può un evento così eccezionale e drammatico risultare banalizzato da un'esposizione eccessiva?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 3:04 pm

Si e si; aggiungo, può uno studente arrivare a dire "e però ora c'avete rotto, ho capito che gli ebrei hanno subito un'ingiustizia titanica, ma non è che menandomela in continuo l'ingiustizia viene cancellata ! Non è che gli ebrei assassinati risorgono ! Ora basta" ?

Forse il giorno della memoria dovrebbe diventare quinquennale.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 3:29 pm

Da noi nel sud succede quasi lo stesso con la sensibilizzazione al problema delle mafie (argomento al quale tra l'altro io personalmente tengo moltissimo)! Gli alunni sono talmente bombardati da questi messaggi che finiscono per banalizzarli.

Io credo che la memoria, come pure la lotta alla mafia, non è una cosa che si consacra in un giorno all'anno con un'attività speciale. E' qualcosa che si coltiva ogni giorno, nel piccolo quotidiano; senza smettere di studiare , tra l'altro; opponendosi ai PICCOLI gesti di bullismo e prevaricazione, diventando cittadini.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 5:23 pm

Concordo su tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 6:45 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Da noi nel sud succede quasi lo stesso con la sensibilizzazione al problema delle mafie (argomento al quale tra l'altro io personalmente tengo moltissimo)! Gli alunni sono talmente bombardati da questi messaggi che finiscono per banalizzarli.

Io credo che la memoria, come pure la lotta alla mafia, non è una cosa che si consacra in un giorno all'anno con un'attività speciale. E' qualcosa che si coltiva ogni giorno, nel piccolo quotidiano; senza smettere di studiare , tra l'altro;  opponendosi ai PICCOLI gesti di bullismo e prevaricazione, diventando cittadini.

Parole sante.
Tornare in alto Andare in basso
disorientata71



Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 14.01.14

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 6:47 pm

concordo anch'io. sarebbe ora di iniziare a rompere questa routine, e non perchè l'argomento non sia importante, ma per evitare proprio quello che avete e detto e su cui concordo.
ma mi chiedo: perchè secondo voi nessuno in pratica osa mettere in discussione questo "rito"?


Ultima modifica di disorientata71 il Sab Gen 24, 2015 6:55 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
disorientata71



Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 14.01.14

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 6:49 pm

vi prego di scusare i refusi, sto scrivendo con tablet non mio e al quale non sono abituata
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 7:02 pm

Io ho provato a sottrarmi ma è una direttiva della dirigenza. Puoi scegliere cosa fare ma qualcosa devi fare. Penso che parlare dell'olocausto abbia un senso se collegato allo studio della storia del novecento oppure della letteratura, altrimenti diventa un rito freddo. Magari si potrebbe parlarne una volta ogni ciclo scolastico, al massimo due volte nel quinquennio delle superiori, non di più.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 7:12 pm

io dico che arriveremo al centenario, al duecentenario....un pò come si festeggia la Rivoluzione Francese in Francia, l'indipendence day in America,....in Italia no noi di nostro non festeggiamo nulla (i festeggiamenti per l'Unità d'Italia non sono mai stati cagati da nessuno a parte qualche militare o qualche amante del Risorgimento...)
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 7:27 pm

Proprio così, aresgr, a parte qualche militare. Io ce l'ho in casa e festeggia tutte le ricorrenze. Manca poco che ci faccia fare l'alzabandiera tutte le mattine.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 7:55 pm

disorientata71 ha scritto:
concordo anch'io. sarebbe ora di iniziare a rompere questa routine, e non perchè l'argomento non sia importante, ma per evitare proprio quello che avete e detto e su cui concordo.
ma mi chiedo: perchè secondo voi nessuno in pratica osa mettere in discussione questo "rito"?
Perchè farlo non porta nulla di buono a livello personale e rischia invece di portare molto male (a livello personale).

Purtroppo l'antisemitismo esiste ancora ed è anche abbastanza diffuso, gli ebrei giustamente tengono alta la guardia ed ingiustamente sono sempre pronti ad attaccare chi si espone "contro" di loro indipendentemente dalle argomentazioni che porta.
Tornare in alto Andare in basso
disorientata71



Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 14.01.14

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 8:11 pm

anche nella mia scuola, ovviamente, intorno al Giorno della Memoria vengono sempre organizzate attività, come ad esempio la visione di un film o l'incontro con qualche esperto. Solitamente ci si organizza divisi per biennio e triennio, anche per motivi logistici. Ma dopo l'esperienza di un paio di anni fa, quando cioè la visione di un film fu accolta dal biennio con tanta superficialità ed a tratti una maleducazione disarmante, abbiamo deciso di non proporre più attività del genere ai ragazzi del biennio e di lasciare ai singoli insegnanti la libertà di gestire in classe la questione, o con una lettura o con quello che preferiscono
nessuno ci disse nulla, per fortuna.
io ricordo che ero veramente arrabbiata per come in generale i ragazzi più piccoli si erano posti nei confronti della tematica affrontata e mi ero vergognata, dal momento che in sala avevamo invitato anche la regista di questo film indipendente.
Piuttosto che vedere ridicolizzata una tragedia come la Shoah, preferisco evitare di organizzare grandi cose per ragazzini forse immaturi e di certo (questo non lo toglie nessuno) maleducati
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 9:06 pm

Nella mia scuola (un liceo scientifico) non ci viene imposto nulla. In genere si occupano di questi argomenti le insegnanti di religione.
In certe classi comunque, è meglio lasciar perdere.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 9:14 pm

Anto14 ha scritto:
Nella mia scuola (un liceo scientifico) non ci viene imposto nulla. In genere si occupano di questi argomenti le insegnanti di religione.
In certe classi comunque, è meglio lasciar perdere.
Sono quelle dove servirebbe, ma capisco la difficoltà.
Tornare in alto Andare in basso
xyz



Messaggi : 324
Data d'iscrizione : 17.07.14

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 9:21 pm

A me piacerebbe gestire la cosa con le mie due classi, tra l'altro molto diverse anche se parallele: potrei valutare contenuti, modulare i discorsi, scegliere la modalità, in generale. Evitare come la peste la retorica.
Invece siamo tutti tenuti a presenziare in aula magna: video scelto dal preside con sottofondo musicale di Guccini (gulp), commento, sempre del preside (gasp), letture di poesie scritte dai ragazzi (sbocc).
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7531
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 9:25 pm

a milano da quando ha aperto il museo della shoa per le terze medie è un'uscita fissa.
crudo, spoglio, non finito.
grigio e freddissimo.
un'immersione totale che raramente lascia indifferenti.
davanti ai filmati delle testimonianze...anche i ragazzini più scalmanati si fermano ad ascoltare.
entrare fisicamente in uno di quei vagoni e respirarne la, poca, aria...val più di mille visioni di film o di altrettante ore di lezione dedicate all'argomento.
una volta nel triennio non fa certo male e non si rischia la, giustamente, temuta assuefazione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Aresgr



Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 9:51 pm

questo è valido per una clientela ancora umana, certi soggetti delle nostre scuole hanno talmente regredito il loro livello di umanità che prendono tutto come una palla disumana....nemmeno c'entrerebbero sul treno o peggio farebbero un tale casino che farebbero scomparire perfino i nazisti!
Oltre al rischio di trovarsi una banda di madri urlatrici pronte a scotennarti per aver voluto imporre delle visioni non adatte ai loro pargoli....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 10:00 pm

xyz ha scritto:
A me piacerebbe gestire la cosa con le mie due classi, tra l'altro molto diverse anche se parallele: potrei valutare contenuti, modulare i discorsi, scegliere la modalità, in generale. Evitare come la peste la retorica.
Invece siamo tutti tenuti a presenziare in aula magna: video scelto dal preside con sottofondo musicale di Guccini (gulp), commento, sempre del preside (gasp), letture di poesie scritte dai ragazzi (sbocc).
Poi ci racconti com'è andata a finire ?
Tornare in alto Andare in basso
mario60



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 08.01.15

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Sab Gen 24, 2015 11:33 pm

chicca70 ha scritto:
Come ogni anno, tra pochi giorni nelle scuole verrà celebrato il Giorno della memoria in ricordo dell'olocausto del popolo ebraico.  Come ogni anno noi insegnanti, soprattutto di lettere, facciamo leggere passi letterari e mostriamo film sull'argomento, come siamo tenuti a fare. Ora io mi domando: un alunno che per i 13 anni della sua frequenza scolastica, ogni anno, è sollecitato su questa tematica non rischia,  alla lunga, l'assuefazione e, di conseguenza, l'indifferenza? Può un evento così eccezionale e drammatico risultare banalizzato da un'esposizione eccessiva?

concordo su tutto
(e grazie per aver posto il problema)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Dom Gen 25, 2015 12:11 pm

Beh tanto per dire qualcosa di non troppo banale, si potrebbe cominciare a ricordare che lo sterminio non ha riguardato solo ebrei, ma anche zingari, omosessuali, comunisti, atei, anarchici... con la possibilità di orientare il discorso educativo verso temi quali razzismo e omofobia che magari sono pure più attuali (anche qui, purtroppo, i ragazzi delle superiori sono talmente bombardati che banalizzano pure questi)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Dom Gen 25, 2015 12:27 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Beh tanto per dire qualcosa di non troppo banale, si potrebbe cominciare a ricordare che lo sterminio non ha riguardato solo ebrei, ma anche zingari, omosessuali, comunisti, atei, anarchici... con la possibilità di orientare il discorso educativo verso temi quali razzismo e omofobia che magari sono pure più attuali (anche qui, purtroppo, i ragazzi delle superiori sono talmente bombardati che banalizzano pure questi)
Anche atei ? Sicuro ? Non lo sapevo !
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Dom Gen 25, 2015 12:47 pm

chicca70 ha scritto:
Come ogni anno, tra pochi giorni nelle scuole verrà celebrato il Giorno della memoria in ricordo dell'olocausto del popolo ebraico.  Come ogni anno noi insegnanti, soprattutto di lettere, facciamo leggere passi letterari e mostriamo film sull'argomento, come siamo tenuti a fare. Ora io mi domando: un alunno che per i 13 anni della sua frequenza scolastica, ogni anno, è sollecitato su questa tematica non rischia,  alla lunga, l'assuefazione e, di conseguenza, l'indifferenza? Può un evento così eccezionale e drammatico risultare banalizzato da un'esposizione eccessiva?

Sì. Soprattutto se trattato male.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6153
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Dom Gen 25, 2015 2:38 pm

Ah, che è successo? Qualcuno se ne accorge adesso, che la retorica obbligata sulla giornata della memoria, ha SATURATO tutto il saturabile e che rischia di sortire l'effetto esattamente contrario?

Ma io sono anni che lo dico, però dirlo è considerato sconveniente...
Tornare in alto Andare in basso
Online
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Dom Gen 25, 2015 4:51 pm

Sinceramente non capisco e non condivido le vostre posizioni e le vostre paure. Perchè si dovrebbe parlare di saturazione?
Perchè il ricordo nella Giornata della Memoria, se ripetuto ogni anno diventerebbe un'esposizione eccessiva che rischierebbe di banalizzare l'evento?
Sbaglio o si parla di eventi storici del XX° secolo? Storia non molto conosciuta ai nostri studenti e per la quale sarebbe necessario ampliare decisamente le conoscenze. Ho avuto molti studenti che non sapevano neanche il significato della parola "olocausto". Ho avuto e ho studenti che rimangono a bocca aperta nel sentire testimonianze di come la Scienza sia stata utilizzata nei campi di concentramento, non avevano mai sentito parlare del "dottor Morte" degli esperimenti sui gemelli e delle pretese di "dimostrare scientificamente" la superiorità della "razza" ariana, sapendo loro che le razze non esistono.
La Giornata della Memoria può dare tanti spunti in tante materie per portare avanti attività didattiche alternative, ma costruttive e utili.....possibile che sia solo io a pensarla così? Gli interventi che ho letto fino a questo monmento vanno nella direzione opposta, mi dispiace molto!
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Giorno della memoria e rischio assuefazione   Dom Gen 25, 2015 5:09 pm

Non metto in dubbio che, per gli studenti, ascoltare certe testimonianze e guardare alcuni filmati d'epoca sia un'esperienza molto coinvolgente e formativa, così come visitare un campo di sterminio. Se però ogni anno per 13 anni vieni bombardato da tanta retorica, cosa che accade inevitabilmente nella maggior parte delle celebrazioni, ciò che ascolti perde progressivamente la propria capacità di coinvolgere.
Giovanna, prova a trasferire la medesima ripetitività su un qualsiasi altro argomento.... ad esempio la storia di Sparta. Alle elementari tutti gli anni i cartoni animati sugli spartiati, perieci ed iloti; alle medie ogni anno si legge un romanzo sulla infelice storia del piccolo ilota. Alle superiori, sempre ogni anno, documenti degli storici greci sulla società spartana. Cosa accade alla fine? Solo sentire la parola Sparta dà a tutti l'orticaria. Questa è ovviamente una banalizzazione, un esempio estremo, l'olocausto causa una differente partecipazione emotiva ma, alla lunga, penso che il risultato sia il medesimo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Giorno della memoria e rischio assuefazione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ciclo arrivato - Progynova preso!!
» Giornata della memoria
» Il giorno piu bello della nostra vita!!!
» informazioni pratiche su costi e procedure della PMA (magari a qualcuno servono)
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: