Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 VOTO di condotta.....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 26.01.15

MessaggioOggetto: VOTO di condotta.....   Mar Gen 27, 2015 9:17 pm

non so se è già stato affrontato l'argomento, sono nuovo...nel caso chiedo venia....
perplessità: in sede di scrutinio, uno dei momenti più intensi, più dibattuti, più cruciale è la votazione circa il voto di condotta da assegnare: diamo 8? diamo 9? diamo 7?...dibattiti accesi, a volte litigi, atmosfera incandescente...pare che questo numerino sia considerato cruciale come deterrente disciplinare...dare un 7 piuttosto che un 8 segnerà nell'animo questo studente che, sconvolto, darà una svolta positiva al suo comportamento in classe...
ecco: da una mia indagine informale presso i ragazzi, biennio e triennio, risulta come esito prevalente che ai ragazzi IL VOTO DI CONDOTTA "gliene po' ffregà ddemeno"...non solo per loro un 8 piuttosto che un 9, esito di dure battaglie in sede collegiale, è assolutamente lo stesso, ma molti nemmeno fanno caso a questo numerino in pagella, manco lo ricordano a distanza di pochi mesi....e probabilmente nemmeno i genitori, nessuno, in 5 anni di colloqui, mi ha mai posto un chiarimento su un voto di condotta...
io penso che abbiano LIEVEMENTE più impatto i provvedimenti disciplinari come la sospensione...quel voto che ti qualifica come un NON SANTO, NON ASPIRANTE AL RUOLO DI BEATO PONTIFICATORE pare del tutto inutile..
voi cosa ne pensate???
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15825
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: VOTO di condotta.....   Mar Gen 27, 2015 10:13 pm

Che molti si vergognerebbero come vermi a prendere 9 o 10; io stesso da ragazzo non ho mai desiderato i 9 che mi arrivavano (non sempre).
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47832
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: VOTO di condotta.....   Mar Gen 27, 2015 10:56 pm

In realtà c'è qualche genitore che ci tiene e che fa pressione sui figli, soprattutto al biennio. Del resto per la sospensione è lo stesso: se la famiglia è indifferente, ben difficilmente al figlio importa qualcosa. Quanto alle battaglie in sede di scrutinio, io sono uno che le fa (mentre mi sembra che a molti colleghi importi meno che ai ragazzi, l'importante è finire presto e andarsene a casa), anche perché è l'unica cosa che dobbiamo seriamente decidere (a parte i pochi casi che rischiano la bocciatura), visto che nessuno di buon senso si sognerebbe di entrare nel merito delle valutazioni del collega di un'altra materia; già che siamo lì, cerchiamo di fare per bene almeno quello.
Per quanto riguarda l'angolo dell'autobiografia iniziato da avido, io accettavo bene i 9 (che di solito venivano dati di default all'intera classe, tranne qualche disgraziato che meritava 8; con il 7 si andava a settembre in tutte le materie, quindi non si dava a nessuno). Una volta (al primo quadrimestre) mi hanno dato addirittura 10 (insieme a quelli che erano in banco con me) e ho detto a tutti che avrei chiaccherato per tutto il secondo quadrimestre (di peggio non ero capace di fare) per farmelo togliere nel secondo (operazione riuscita). Memore di ciò, ai primi scrutini avevo qualche pudore a proporre il 10 per quelli che erano effettivamente da 10, perché temevo che lo vivessero male; in realtà, senza voler dire che ci tengano più di tanto, mi sembra che la vivano bene e ne siano almeno un po' contenti, quindi si può dare, se ci sono le condizioni.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: VOTO di condotta.....   Mer Gen 28, 2015 12:05 pm

Però scusate, ormai il 10 in condotta non va più al ragazzino dallo sguardo bovino, ben pettinato e silenzioso, che porta la mela rossa alla maestra.
Per avere un voto in condotta alto si richiede correttezza ma anche e soprattutto puntualità nelle consegne, partecipazione produttiva alle lezioni, nei casi più "santi" perfino un ruolo propositivo all'interno della classe. Spesso gli indicatori fissano anche una media dei voti "minima" per aspirare al voto alto
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: VOTO di condotta.....   Mer Gen 28, 2015 12:56 pm

No, veramente il criterio è più complesso.

E lo è diventato per forza di cose, da qundo ci hanno costretti a fare una cosa completamente ridicola come quella di inserire il voto di condotta nella MEDIA aritmetica (nonostante tutti sappiano benissimo che non ha niente a che fare con la valutazione delle materie, e che indica fattori completamente diversi), la quale poi ha un effetto diretto sui crediti e sui voti di esame finale. Ai tempi nostri, è vero che la condotta poteva essere determinante per la bocciatura, ma non era vero che "facesse media" con le altre materie.

E siccome tutti noi sappiamo benissimo che questa commistione assurda è tecnicamente un'ingiustizia... allora si cerca di compensarla assegnando voti di condotta che seguano ragionevolmente la media delle altre materie e che quindi alterino il meno possibile la media VERA.

La motivazione per cui le scuole si sono inventate i "criteri nuovi", per cui si deve premiare la continuità nell'impegno scolastico o il ruolo propositivo all'interno della classe, piuttosto che il semplice fatto di essere educati, zitti e vestiti bene, sono esclusivamente quelle... non è che ci si sia stata chissà quale riflessione teorica, o quale evoluzione dei criteri di giudizio etico.

Semplicemente, siccome non ha senso che la condotta "faccia media", e tutti sappiamo che non ha senso, si trova il modo di dare voti alti a chi ha già la media alta, e voti modesti a chi ha già la media modesta. Umanamente non è che si possa dare torto a questa scelta, che è semplicemente una strategia di legittima difesa contro ingiustizie peggiori.

Ma che addirittura ci siano delle scuole che fissano ufficialmente la "media dei voti minima" come indicatore formale per poter ottenere un certo voto di condotta, mi pare ridicolo.

Che facciamo, ti diamo 10 per premiarti di avere già preso 10?

E allora doppiamente, che senso ha????

L.


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Gio Gen 29, 2015 6:33 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15825
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: VOTO di condotta.....   Mer Gen 28, 2015 3:35 pm

Più che autonomia scolastica .... anarchia scolastica.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8329
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: VOTO di condotta.....   Gio Gen 29, 2015 5:47 pm

OT

avido ha scritto:
Che molti si vergognerebbero come vermi a prendere 9 o 10; io stesso da ragazzo non ho mai desiderato i 9 che mi arrivavano (non sempre).

permettetemi questo OT di carattere esclusivamente personale: le parole di avido hanno aperto una finestra nei miei ricordi, una finestra che mi fa tanta tenerezza per quello che faceva per me la mia mamma.

Quando ero in seconda media la pregai di andare a scuola a chiedere alla preside di mettermi nove in condotta, non riuscivo a prenderlo, dalla prima elementare sempre dieci e non ne potevo più!

Lei andò e l'ottenne.


/OT
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
VOTO di condotta.....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Insegnate di Alternativa IRC e voto in condotta
» ADHD NELLA DIDATTICA
» voto in 100 o 110...per i moderatori
» abolizione voto minimo laurea
» emendamento Cofferati, per spingere voto maggiorato

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: