Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Mar Gen 27, 2015 11:31 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/armare-docenti-sicurezza-dei-bambini-si-scatena-polemica-pakistan
Al di là del dramma che è all'origine del contesto, al di là della stupidità di certe soluzioni, della serie "armatevi, ma arrangiatevi e partite", vi è da dire che tutto sommato in Pakistan si inventano soluzioni del menga che puntano al sodo.
In Italia, probabilmente, si inventerebbero la solita sigla del menga, tipo PGETAD (Piano di Gestione dell'Emergenza Terroristica in Ambiente Didattico), che col tempo potrebbe essere convertito fra gli addetti ai lavori con un PIGEONTADAH!, al fine di far elaborare ad ogni istituto un programma di gestione delle emergenze finalizzato ad avviare, in caso di assalto ad una scuola, un progetto (ovviamente da sottoporre al vaglio e relativa delibera in sede di collegio dei docenti convocato d'urgenza anche alle 4 del mattino) di trattative finalizzate a far desistere gli attentatori dal proseguire nel loro atto di violenza senza versamenti di sangue, né di bambini né di terroristi (se ci scappa il morto fra gli insegnanti, va be', al limite lo si può far rientrare nel gotha del 66% dei meritevoli e contribuire con 60 euro una tantum alle spese del suo funerale).
Naturalmente va prevista la nomina di un RIGETAD (Responsabile d'Istituto per la Gestione dell'Emergenza Terroristica in Ambiente Didattico) e, per ogni plesso, un AGETAD (Addetto alla Gestione dell'Emergenza Terroristica in Ambiente Didattico) e, per ogni classe, un PIGETAD (Preposto Incaricato alla Gestione dell'Emergenza Terroristica in Ambiente Didattico, per gli addetti ai lavori il PigeonTadah, ovvero il piccione per eccellenza), il preposto incaricato di fare da intermediario con la cellula terrorista per la gestione del progetto di trattativa. Al termine delle trattative, se concluse con successo, il PIGETAD dovrebbe produrre una relazione multimediale, controfirmata dal Diligente Scolastico e dal RIGETAD, da inserire fra le best practice in un apposito sito ministeriale (sistematicamente impallato). In caso di fallimento del progetto, il PGETAD è sottoposto a provvedimento disciplinare (a meno che non abbia perso la vita, in tal caso ci si può stendere un velo pietoso sulla sua memoria). Il RIGETAD dovrà sostenere, a sue spese, un corso di aggiornamento di 1200 ore presso un ente di formazione accreditato, presumibilmente un ente universitario, mentre il Diligente Scolastico sarà soggetto al pagamento di un risarcimento economico a tutti i genitori di bambini danneggiati dall'esito infausto del progetto di trattative.
È assolutamente interdetta la detenzione di armi improprie, in quanto diseducativa e, soprattutto, lesiva della psiche dei teneri virgulti, che potrebbero restare traumatizzati alla vista del sangue versato da un talebano.

Chiedo scusa per la divagazione, ma, leggendo certe notizie, non riesco a fare a meno di fare un immediato parallelismo fra l'idiozia la creatività di certi governanti d'altre terre e quella dei governanti nostrani :-)

Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Mar Gen 27, 2015 11:51 pm

nella tua divagazione, piuttosto noiosa e poco ironica, emerge una grande passione, odio/amore per quel meccanismo burocratico perverso che permea la scuola...
ti invito con molta educazione a considerare questa notizia alla luce del fatto che proviene dal pakistan e non da reggio emilia...hai una visione molto euro-centrista, con la quale utilizzi il metro di valutazione e i canoni occidentali per valutare il mondo intero...parliamo di un paese lontanissimo, con forte componente islamica, con cultura nemmeno confrontabile con la nostra...quello che per te occidentale è idiota, potrebbe non esserlo in altre culture...quello che per loro è idiota, potrebbe non esserlo per noi...e via dicendo...questa visione eurocentrica, dove noi siamo portatori del concetto di bene e male cosmico è premessa per la discriminazione di altre culture...e meno male che è il giorno della memoria...ora , invece di ribattere alle mie argomentazioni, parti con un bell'insulto..:)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Mar Gen 27, 2015 11:54 pm

felipezz ha scritto:
nella tua divagazione, piuttosto noiosa e poco ironica, emerge una grande passione, odio/amore per quel meccanismo burocratico perverso che permea la scuola...
ti invito con molta educazione a considerare questa notizia alla luce del fatto che proviene dal pakistan e non da reggio emilia...hai una visione molto euro-centrista, con la quale utilizzi il metro di valutazione e i canoni occidentali per valutare il mondo intero...parliamo di un paese lontanissimo, con forte componente islamica, con cultura nemmeno confrontabile con la nostra...quello che per te occidentale è idiota, potrebbe non esserlo in altre culture...quello che per loro è idiota, potrebbe non esserlo per noi...e via dicendo...questa visione eurocentrica, dove noi siamo portatori del concetto di bene e male cosmico è premessa per la discriminazione di altre culture...e meno male che è il giorno della memoria...ora , invece di ribattere alle mie argomentazioni, parti con un bell'insulto..:)

Perché dovrei insultarti?
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Mer Gen 28, 2015 5:52 am

un insulto non si nega mai a nessuno
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Mer Gen 28, 2015 3:52 pm

ufo polemico ha scritto:
un insulto non si nega mai a nessuno
Prima però riunirei il collegio docenti per stabilire una griglia di valutazione per l'insulto da assegnare, comune a tutti; la inserirei nel POF e già che siamo stabilirei le modalità di recupero per i casi d'insufficienza (un "birichino" non può finire lì, bisogna puntare almeno ad uno "stronzo").
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Mer Gen 28, 2015 3:58 pm

Strano che non sia mai venuto in mente a nessuno, nè in Italia, né in Pakistan, di dire ai bancari di armarsi contro gli eventuali rapinatori, così risparmiano le spese sul vigilante.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Mer Gen 28, 2015 3:58 pm

felipezz ha scritto:
nella tua divagazione, piuttosto noiosa e poco ironica, emerge una grande passione, odio/amore per quel meccanismo burocratico perverso che permea la scuola...
ti invito con molta educazione a considerare questa notizia alla luce del fatto che proviene dal pakistan e non da reggio emilia...hai una visione molto euro-centrista, con la quale utilizzi il metro di valutazione e i canoni occidentali per valutare il mondo intero...parliamo di un paese lontanissimo, con forte componente islamica, con cultura nemmeno confrontabile con la nostra...quello che per te occidentale è idiota, potrebbe non esserlo in altre culture...quello che per loro è idiota, potrebbe non esserlo per noi...e via dicendo...questa visione eurocentrica, dove noi siamo portatori del concetto di bene e male cosmico è premessa per la discriminazione di altre culture...e meno male che è il giorno della memoria...ora , invece di ribattere alle mie argomentazioni, parti con un bell'insulto..:)
In qualsiasi cultura, le persone armate hanno con se delle armi; nello specifico un docente dovrebbe avere una pistola in borsa, nella giacca, nello zaino od in posti simili. Deve custodirla in ogni istante ? Va in bagno e se la porta dietro ? La lascia in classe alla mercè degli studenti ?
A fine giornata la ripone in cassaforte scolastica o se la porta a casa ? O la mette nel cassetto in sala insegnanti, ammesso che le sale insegnanti pachistane esistano e siano dotate di cassetti ?

Non è una questione di eurocentrismo ma di buon senso; i docenti insegnano ed i soldati ammazzano; se bisogna ammazzare a scuola allora bisogna portare i soldati a scuola.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Mer Gen 28, 2015 4:03 pm

Comunque ha ragione quel leghista di cui non ricordo il nome: il problema si risolve con una bella autocertificazione di non essere terroristi.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Gio Feb 05, 2015 1:30 am

le lunghezze si misurano in metri, la temperatura in gradi...non possiamo misurare quanto è lunga una stanza in gradi o viceversa...per giudicare una cultura cosi lontana dalla nostra bisogna avere una chiave culturale che non possediamo...l'etica, il giusto e sbagliato variano con le epoche e i luoghi...nel medioevo davano fuoco alle persone o strappavano loro la lingua per bazzecole...ed erano nostri avi......
senza andare fino in pakistan, nello stesso mondo occidentale desta, A NOI, stupore e indignazione la facilità con cui in usa si acquistano le armi.....eppure è probabilmente un retaggio culturale dello "spirito della frontiera" ottocentesco per il quale avere il diritto di difendersi con le armi percorrendo le piste del west era sacrosanto...io direi, sentenziamo su casa nostra, ai pakistani pensano i pakistani....rinnovo l'invito ad un confronto civile di idee anche discordanti su questo forum
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Gio Feb 05, 2015 1:57 pm

felipezz ha scritto:
le lunghezze si misurano in metri, la temperatura in gradi...non possiamo misurare quanto è lunga una stanza in gradi o viceversa...per giudicare una cultura cosi lontana dalla nostra bisogna avere una chiave culturale che non possediamo...l'etica, il giusto e sbagliato variano con le epoche e i luoghi...nel medioevo davano fuoco alle persone o strappavano loro la lingua per bazzecole...ed erano nostri avi......
senza andare fino in pakistan, nello stesso mondo occidentale desta, A NOI, stupore e indignazione la facilità con cui in usa si acquistano le armi.....eppure è probabilmente un retaggio culturale dello "spirito della frontiera" ottocentesco per il quale avere il diritto di difendersi con le armi percorrendo le piste del west era sacrosanto...io direi, sentenziamo su casa nostra, ai pakistani pensano i pakistani....rinnovo l'invito ad un confronto civile di idee anche discordanti su questo forum



Mai sentito parlare di diritti inalienabili della persona? Di diritto naturale? Di dignità dell'individuo?
Vogliamo esibirci in una difesa dell'infibulazione come pratica tribale?
Trovo molto più eurocentrico e francamente sciovinista, quasi "coloniale" (la retorica stucchevole del "buon selvaggio"), sicuramente cinico, l'atteggiamento di chi mette le culture "altre" in vitro e arriva a giustificare la barbarie (ma anche la "cretinata" come in questo caso) con la baggianata del relativismo etico
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Gio Feb 05, 2015 4:36 pm

ti rispondo subito:
-diritti inalienabili ecc sono concetti della cultura europea...prova a chiedere in laos o in sierra leone se li conoscono...
-l'infibulazione è una pratica spesso voluta e praticata dalle MADRI SULLE FIGLIE...è una componente di alcune culture che viene talora accettata all'interno delle stesse...ripeto: testimonianze dirette mi hanno confermato che spesso le mADRI spingono per applicarla sulle figlie. detto questo, da europeo la trovo terrificante...mortificante...
-trovo più coloniale il tuo modo di pensare...la colpa di "essere disumani e praticare riti umani" fu una bellissima scusante per gli spagnoli del 500 per sterminare e trucidare la civiltà MAYA.....
-se non sei d'accordo con queste culture che ledono i diritti della persona, perché non prendi un fucile e vai in pakistan a imporre il "buon senso" europeo? io proporrei di dichiarare guerra al pakistan...sottometterlo (ahahaha gli italiani non hanno mai sottomesso nessuno.....) e imporre il NOSTRO buon senso...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Gio Feb 05, 2015 5:25 pm

felipezz ha scritto:

-l'infibulazione è una pratica spesso voluta e praticata dalle MADRI SULLE FIGLIE...è una componente di alcune culture che viene talora accettata all'interno delle stesse...ripeto: testimonianze dirette mi hanno confermato che spesso le mADRI spingono per applicarla sulle figlie. detto questo, da europeo la trovo terrificante...mortificante...
Ciò che dici, il modo in cui lo dici e ciò che vuoi giustificare con quello che dici E' DA BRIVIDI!!!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Gio Feb 05, 2015 7:11 pm

Credo che per lo più le madri non si oppongano o simulino un accordo .... per non essere mazzolate inutilmente (tanto poi le infibulano lo stesso).

Le poche che si fanno promotrici lo potrebbero fare come reazione psicologica alla brutalità subita: se lo fanno tutte, mia figlia compresa, allora è normale farlo ed io non ho subito nessuna ingiustizia.

La mente umana è molto lontana dalla perfezione.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Gio Feb 05, 2015 8:16 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Credo che per lo più le madri non si oppongano o simulino un accordo .... per non essere mazzolate inutilmente (tanto poi le infibulano lo stesso).

Le poche che si fanno promotrici lo potrebbero fare come reazione psicologica alla brutalità subita: se lo fanno tutte, mia figlia compresa, allora è normale farlo ed io non ho subito nessuna ingiustizia.

La mente umana è molto lontana dalla perfezione.

penso che più o meno sia questo il processo mentale in quelle culture
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Gio Feb 05, 2015 10:56 pm

felipezz ha scritto:
ti rispondo subito:
-diritti inalienabili ecc sono concetti della cultura europea...prova a chiedere in laos o in sierra leone se li conoscono...
-l'infibulazione è una pratica spesso voluta e praticata dalle MADRI SULLE FIGLIE...è una componente di alcune culture che viene talora accettata all'interno delle stesse...ripeto: testimonianze dirette mi hanno confermato che spesso le mADRI spingono per applicarla sulle figlie. detto questo, da europeo la trovo terrificante...mortificante...
-trovo più coloniale il tuo modo di pensare...la colpa di "essere disumani e praticare riti umani" fu una bellissima scusante per gli spagnoli del 500 per sterminare e trucidare la civiltà MAYA.....
-se non sei d'accordo con queste culture che ledono i diritti della persona, perché non prendi un fucile e vai in pakistan a imporre il "buon senso" europeo?  io proporrei di dichiarare guerra al pakistan...sottometterlo (ahahaha gli italiani non hanno mai sottomesso nessuno.....) e imporre il NOSTRO buon senso...



Non so se sei più retorico o delirante, non chiedevo nessuna risposta ma ora non riesco a smettere di leggerla!
Belli gli stampati da tribuno (metterne qualcuno anche con i nomi propri no?), stemperati dai puntini sbarazzini, commovente l'auctoritas tratta dalle tue "testimonianze dirette". Ne riderei se non fossi presa dalla tenerezza per la mammina che infibula la figliola.
Notevole anche il "coloniale sei tu" apodittico, che mi permetto di leggere con un tono cantilenante, da bimbetto. Mentre mi congedo imbracciando le armi sotto le insegne dell'impero, ti immagino a mangiare il cuore di gian, riesumando il simpatico rito mesoamericano quale risarcimento alla VERA barbarie occidentale (mi permetto di allargare la platea rispetto all'europeo)
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Gio Feb 05, 2015 11:49 pm

quando uno non sa o non vuole rispondere, sfodera il suo latinorum alla manzoni e si eleva nell olimpo della saggezza universale. io chiudo la conversazione....
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Gio Feb 05, 2015 11:52 pm

mi pare che ilpakistan sia relativamente facile da raggiungere in aereo..parti e vai a diffondere il buon senso ....cosi magari la farnesina avrà di nuovo da fare
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere   Ven Feb 06, 2015 12:02 am

Il latinorum è un talento: o ce l'hai o non ce l'hai. Grazie di aver specificato che trattasi di adagio "manzoniano", credevo fosse tratto da una canzone degli Inti Illimani!
Mi raccomando "e se io muoio da partigiano tu mi devi seppellir. Seppellir lassù in montagna sotto l'ombra di un bel fior"
Tornare in alto Andare in basso
 
Prof. 007, abilitazione all'insegnamento con licenza di uccidere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» abilitazione estetista e altri!!!
» ROMA - POLICLINICO umberto I -prof. aragona .
» dott. Filicori e prof. Antinori
» risposta prof alessandra graziottin sull'ovodonazione
» Krumpendorf (AUSTRIA) Prof. Szalay

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: