Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» II fascia finestra
Oggi alle 11:52 am Da Dec

» valutazione punteggio pre-ruolo
Oggi alle 11:51 am Da ALFI

» Allattamento
Oggi alle 11:49 am Da Dec

» Privacy documentazione sostegno
Oggi alle 11:45 am Da Ire

» classe A46-insegnante di sostegno concorso FIT
Oggi alle 11:44 am Da Marino R

» BES non 104, non 170, niente PDP
Oggi alle 11:41 am Da Rossana63

» La meglio scuola secondo l'asse Lega-M5S
Oggi alle 11:26 am Da Sbottante

» Permesso prova orale
Oggi alle 11:26 am Da Dec

» Curriculum vitae
Oggi alle 11:19 am Da seasparrow

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Aspettativa ricercatore t. d.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
lenzigiak



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 04.02.15

MessaggioTitolo: Aspettativa ricercatore t. d.   Mer Feb 04, 2015 8:29 pm

Buonasera,

attualmente sono ricercatore a tempo determinato (Legge n. 240 del 30.12.2010) all'università, con contratto in scadenza tra un anno. Molto probabilmente rientrerò nelle famose 150.000 assunzioni di settembre che ha promesso il governo. Domanda: da ricercatore t. d. già in servizio, posso firmare l'assunzione a tempo indeterminato a scuola e chiedere contestualmente l'aspettativa per il completamento del contratto da ricercatore?
So che il procedimento inverso è possibile - così come per dottorandi e assegnisti di ricerca -: il docente di scuola a tempo indeterminato può andare in aspettativa non retribuita per tutto il tempo della durata del contratto da ricercatore (art. 49, comma 1, lettera m) punto 2 Legge n. 35 del 04.04.2012). Ma per chi è già ricercatore a tempo determinato al momento dell'assunzione a scuola?
Possibile anche con l'anno di prova tutto da fare? (per i dottorandi, per esempio, è possibile)

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Gio Feb 05, 2015 6:52 pm

Intanto complimenti per il traguardo!

Per il tuo quesito ho qualche dubbio...all'atto dell'assunzione in ruolo devi infatti dichiarare di essere libero da altri contratti...ma tu sei ricercatore a td...il che equivarrebbe a dichiarare il falso. Se invece fossi assunto a t.i. e chiedessi l'aspettativa, allora il discorso sarebbe diverso. il discorso vale anche per gli assegni: se sono già in essere al momento dell'assunzione in ruolo bisogna rinunciarvi, perché si tratta di un altro rapporto di lavoro. E il ruolo ha la precedenza su tutto.
Resta lo sconforto nel rilevare quanto la ricerca in Italia sia ostacolata, osteggiata e scoraggiata.
Tornare in alto Andare in basso
lenzigiak



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 04.02.15

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Ven Feb 06, 2015 1:13 am

Ti ringrazio. Però la tua interpretazione non mi convince. In base alla legge del 4.4.2012 il ricercatore t. d. ha un diritto soggettivo a godere dell'aspettativa; il che, logicamente, inficia la questione della co-presenza di un rapporto di lavoro al momento della firma. Per assurdo potrei dimettermi dall'università il giorno prima della firma a scuola, e il giorno dopo farmi riassumere e rispettare la precedenza temporale. Ci sono diverse sentenze del tar che riguardano il dottorato che fanno venir meno la questione delle precedenze, per esempio.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Ven Feb 06, 2015 5:24 am

lenzigiak ha scritto:
Ti ringrazio. Però la tua interpretazione non mi convince. In base alla legge del 4.4.2012 il ricercatore t. d. ha un diritto soggettivo a godere dell'aspettativa; il che, logicamente, inficia la questione della co-presenza di un rapporto di lavoro al momento della firma. Per assurdo potrei dimettermi dall'università il giorno prima della firma a scuola, e il giorno dopo farmi riassumere e rispettare la precedenza temporale. Ci sono diverse sentenze del tar che riguardano il dottorato che fanno venir meno la questione delle precedenze, per esempio.

Il dottorato però è diverso da un assegno. Quest'ultimo è considerato un vero e proprio rapporto di lavoro, il dottorato ancora no (anche se di recente alcuni Atenei si sono mossi in questo senso, pretendendo l'unicità dell'incarico); tanto è vero, come dici tu, che seppur con fatica e con tutti i patemi connessi, un dottorando precario può ogni anno presentarsi alle nomine a td, accettare la supplenza e poi fare domanda di congedo. L'assegnista non ha questa libertà; me l'ha detto il mio sindacato. Io ho esteso per analogia al ricercatore a td queste limitazioni. Non mi convince però il discorso del diritto soggettivo a godere dell'aspettativa: non è forse valido anche per l'assegnista? Mi sembra un discorso troppo generale...Bisogna vedere come è considerato il ruolo del ricercatore a td. Mi mandi il link?
Per curiosità, cosa sai delle docenze a contratto? Ci sono limitazioni?
Tornare in alto Andare in basso
lenzigiak



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 04.02.15

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Ven Feb 06, 2015 4:07 pm

Dunque, in base ai post in chiediloalla di orizzonte scuola si evince che il procedimento, almeno per la borsa postdottorato e assegno di ricerca,  è possibile. Fai una ricerca per assegni di ricerca.
Tornare in alto Andare in basso
Aomame



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 08.01.13

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Mar Feb 10, 2015 10:17 am

Sono nella stessa situazione! Solo che io sono con l'art 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05.
Anche io punterei all'aspettativa non retribuita fino al termine del contratto, speriamo sia fattibile.
Se ho informazioni le scriverò qui!
Tornare in alto Andare in basso
nisana



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 29.05.13

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Mar Feb 10, 2015 11:28 am

Io al momento dell'assunzione in ruolo avevo una borsa di studio post-doc e non ho avuto problemi: ho firmato il contratto e, alla presa di servizio, richiesto un congedo straordinario per motivi di studio. In effetti, però, è una cosa un po' diversa. In bocca al lupo!
Tornare in alto Andare in basso
Aomame



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 08.01.13

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Mar Feb 10, 2015 11:29 am

Grazie, è comunque utile!
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo_05



Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 29.01.14

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Sab Gen 02, 2016 1:37 pm

Buongiorno a tutti,
avendo un contratto cone ricercatore a tempo determinato presso un CNR, in caso di chiamata per supplenza fino al 30/6 o 31/8 da GdI sarebbe possibile richiedere il collocamento in aspettativa per motivi di ricerca (CCNL art 18 comma 2) maturando il punteggio in maniera simile a quello che accade per gli assegni di ricerca?

Ai sensi della predetta norma il dipendente può essere collocato in aspettativa anche
per motivi di studio, ricerca o dottorato di ricerca.
Per gli incarichi e le borse di studio resta
in vigore l’art. 453 del DPR n. 297 del 1994.

In caso contrario esiste qualche altra forma di aspettativa in modo da non perdere la possibilità di maturare il punteggio?

Vi ringrazio per l'aiuto
Tornare in alto Andare in basso
anna.maria



Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 06.07.17

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Gio Lug 06, 2017 11:12 am

Ciao a tutti,
mi trovo nella stessa situazione in cui si trovava "lenzigiak", ossia ho un contratto a tempo determinato all'università (RTDa) e sono vincitrice del concorso scuola 2016. Quasi sicuramente verrò chiamata per firmare il contratto nella scuola il prossimo mese e vorrei sapere se posso prendere aspettativa per terminare il contratto nell'università. So che la situazione inversa è possibile (ossia quando una perdona ha il ruolo nella scuola e prende aspettativa per motivi di ricerca), ma in rete non ho trovato informazioni chiare circa la mia situazione.
Aomame, hai novità in merito?

Grazie a chiunque potrà aiutarmi.
Tornare in alto Andare in basso
pl28



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 19.09.17

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Mer Set 20, 2017 9:42 pm

LORENZO_05 poi hai risolto il problema in qualche modo? Interessa anche a me. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo_05



Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 29.01.14

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Sab Ott 14, 2017 4:24 pm

pl28: purtroppo ancora no. Non sono venuto a sapere di novità normative in materia. Pare che con le aspettative secondo l'articolo 18/2 e 18/3 del CCNL non si abbia diritto al punteggio
Tornare in alto Andare in basso
Lorenzo_05



Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 29.01.14

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Sab Ott 14, 2017 4:26 pm

Me lo confermi anche tu?
Tornare in alto Andare in basso
MelCes



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 30.10.17

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Lun Ott 30, 2017 10:27 pm

Gentili colleghi, mi trovo anch'io in una situazione per certi versi analoga, anche se non sono al vostro livello professionale. Sono appena entrata in ruolo in settembre e ho iniziato, quindi, l'anno di prova. Ma ho sempre collaborato con l'Università. Ora potrei concorrere per un assegno biennale. Sapete se si può sospendere l'anno di prova e chiedere due anni di aspettativa? Grazie a chi potrà rispondere.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13838
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Lun Ott 30, 2017 10:29 pm

MelCes ha scritto:
Gentili colleghi, mi trovo anch'io in una situazione per certi versi analoga, anche se non sono al vostro livello professionale. Sono appena entrata in ruolo in settembre e ho iniziato, quindi, l'anno di prova. Ma ho sempre collaborato con l'Università. Ora potrei concorrere per un assegno biennale. Sapete se si può sospendere l'anno di prova e chiedere due anni di aspettativa? Grazie a chi potrà rispondere.
L'anno di prova non si sospende. In caso di aspettativa non maturerai i giorni e quindi l'anno di prova sarà rinviato in automatico.
Quando tornerai in servizio farai l'anno di prova.
Non ricordo se ci sono vincoli su alcuni tipi di aspettativa se non si è superato l'anno di prova.
Tornare in alto Andare in basso
Online
MelCes



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 30.10.17

MessaggioTitolo: Re: Aspettativa ricercatore t. d.   Mar Ott 31, 2017 12:57 am

Grazie! Se fosse così va più che bene! Rinviare l'anno di prova non è un problema: l'importante sarebbe cogliere l'occasione dell'assegno! Spero non ci siano vincoli...
Tornare in alto Andare in basso
 
Aspettativa ricercatore t. d.
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» modello domanda richiesta aspettativa
» Aspettativa per precari
» fruizione aspettativa non retribuita
» Legge 104 e aspettativa, retribuita o non, o altre soluzioni possibili
» differenza tra aspettativa e congedo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Immissioni in ruolo-
Andare verso: