Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Achille piè veloce



Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Gio Feb 05, 2015 9:59 am

Salut a tutti! In questi giorni, nella mia scuola (media), i docenti di matematica, lettere e lingue stanno somministrando i tests di fine quadrimestre per l'autovalutazione.
A settembre abbiamo somministrato quelli di ingresso e mi sono accorto come molte colleghe , pur avendo la griglia di correzione concordata dal proprio dipartimento, abbiano 'manomesso' alcuni test per evitare che la classe, in generale, avesse una media bassa.
Per quanto mi riguarda, non amo questo atteggiamento ( le suddette colleghe sono le stesse che, in sede correzione prove invalsi di terza media, 'maneggiano' spesso alcune prove , per evitare che si abbassino i voti di determinati alunni...) ma, in previsione dell'autovalutazione, mi darebbe molto fastidio se la mia classe risultasse (in quanto correggo onestamente) quella con rendimento più basso. In una scuola dove ho insegnato, quando abbiamo somministrato le prove di fine quadrimestre (all'epoca ancora non c'era l'autovalutazione), il Ds presenziava per 'dissuadere' chi avesse voluto fare 'magheggi'. Che fare? I referenti dell'autovalutazione sono docenti non interessati alla somministrazione di tali prove (materie orali e/o pratiche): si potrebbe prevedere una correzione 'collegiale' con almeno uno di loro che supervisionasse? Molti diranno che, alla fine, all'Invalsi , le 'debolezze' emergeranno ma, vi dico, questo non accadrà perché, in un modo o nell'altro, le docenti 'storiche' di quella scuola interverranno sui tests (oltre ad averlo visto io, durante l'esame, me lo hanno confermato altri docenti, presenti da anni).
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Gio Feb 05, 2015 1:47 pm

Ma che bell'ambientino! Non mi è mai capitato di vedere manipolare le prove Invalsi all'esame, anche perchè la tabulazione avviene collegialmente, spesso con il presidente che gira... Ma tant'è: il mondo (soprattutto quello della scuola) è bello perchè è vario.
Cosa puoi fare? A volte anche semplicemente sollevare la questione, in un ambiente "omertoso" come quelo che descrivi, serve, magari potresti far trapelare prima tra i colleghi "rei" i tuoi sospetti, il tuo malumore.
I referenti dell'autovalutazione devono farsene carico: fatti vivo anche con loro, magari "agevolandole" con una lagnanza "per iscritto" (non bisogna per forza far volare gli stracci, basta una cosa del tipo "so che siete molto impegnate, vuoi un promemoria per te e per il dirigente?"), con la richiesta di una sorveglianza più efficiente.
Ultimamente l'Invalsi sta sorvegliando attentamente sulla manipolazione delle prove. Avvisa i colleghi che potrebbero trovarsi gli ispettori tra i piedi!
Tornare in alto Andare in basso
Achille piè veloce



Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Gio Feb 05, 2015 3:53 pm

lucetta10 ha scritto:
Ma che bell'ambientino! Non mi è mai capitato di vedere manipolare le prove Invalsi all'esame, anche perchè la tabulazione avviene collegialmente, spesso con il presidente che gira... Ma tant'è: il mondo (soprattutto quello della scuola) è bello perchè è vario.
Cosa puoi fare? A volte anche semplicemente sollevare la questione, in un ambiente "omertoso" come quelo che descrivi, serve, magari potresti far trapelare prima tra i colleghi "rei" i tuoi sospetti, il tuo malumore.
I referenti dell'autovalutazione devono farsene carico: fatti vivo anche con loro, magari "agevolandole" con una lagnanza "per iscritto" (non bisogna per forza far volare gli stracci, basta una cosa del tipo "so che siete molto impegnate, vuoi un promemoria per te e per il dirigente?"), con la richiesta di una sorveglianza più efficiente.
Ultimamente l'Invalsi sta sorvegliando attentamente sulla manipolazione delle prove. Avvisa i colleghi che potrebbero trovarsi gli ispettori tra i piedi!  


Quando mi sono accorto dello strano 'magheggiamento', in sede d'esame, l'ho fatto notare alle altre colleghe le quali mi hanno gettato un'occhiata come per dire ''Cadi dal pero?". Ne ho parlato con la presidente della mia sottocommissione la quale, dandomi ragione tra le righe, sosteneva che gli esiti negativi delle Invalsi di alcuni alunni , dal profitto eccellente nel triennio (io li ho conosciuti solo in terza), avrebbero abbassato il voto d'uscita e ciò sarebbe stato un peccato. Ho provato a farla ragionare , sostenendo che si potevano comunque 'riscattare' con la prova orale, ma è stato inutile. Quest'anno si ripresenta la situazione molto simile. Non ho l'animo del delatore però mi sembra una grave mancanza di professionalità , onestà e coerenza nei confronti dei ragazzi (che vengono valutati con due pesi e due misure) e verso i colleghi che si attengono alle regole.
Quanto al controllo durante le Invalsi...non so che dire. La correzione 'onesta' l'ho vista solo per la classe campione (dove l'incaricato Invalsi era realmente con il fiato sul collo, nella stanza, dove c'era la correzione sia di Matematica che di Italiano) mentre per le altre classi la correzione avveniva di stanzette separate : al momento dell'inserimento dei dati , in segreteria, le prove 'corrette' non davano all'occhio.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Gio Feb 05, 2015 4:02 pm

Si può criticare l'Invalsi e il sistema di valutazione finale dell'esame quanto si vuole, ma la manomissione è grave e anche palesemente illegale. Chi la fa rischia personalmente (e per cosa poi? Per un punto in più o in meno all'esame di terza media!!!!). Dall'alto si è deciso che il voto finale venisse determinato in questo modo: noi possiamo non essere d'accordo ma siamo impiegati pubblici e dobbiamo rispondere delle indicazioni nazionali.

Se sei determinato scrivi, fai protocollare e fatti rispondere per iscritto dal Dirigente. Mi rendo conto che non è cosa da poco.
All'esame controlla tu stesso e denuncia allo stesso modo eventuali imbrogli oppure chiedi la presenza del Presidente alla tabulazione durante la preliminare, davanti a tutti, e controlla che si verbalizzi.
Non so dove lavori, ma ti assicuro che il 'magheggiamento' non è la norma (e certo non dovrebbe esserlo) e questo rende l'ingiustizia di cui parli ancora più diffusa e più odiosa
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Gio Feb 05, 2015 4:07 pm

Anche io so che la manipolazione delle prove invalsi è una prassi abbastanza diffusa.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Gio Feb 05, 2015 4:10 pm

ufo polemico ha scritto:
Anche io so che la manipolazione delle prove invalsi è una prassi abbastanza diffusa.


qui non parliamo solo di prove Invalsi, ma di prova dell'esame finale di terza media!
Tornare in alto Andare in basso
Achille piè veloce



Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Gio Feb 05, 2015 4:12 pm

lucetta10 ha scritto:
Si può criticare l'Invalsi e il sistema di valutazione finale dell'esame quanto si vuole, ma la manomissione è grave e anche palesemente illegale. Chi la fa rischia personalmente (e per cosa poi? Per un punto in più o in meno all'esame di terza media!!!!). Dall'alto si è deciso che il voto finale venisse determinato in questo modo: noi possiamo non essere d'accordo ma siamo impiegati pubblici e dobbiamo rispondere delle indicazioni nazionali.

Se sei determinato scrivi, fai protocollare e fatti rispondere per iscritto dal Dirigente. Mi rendo conto che non è cosa da poco.
All'esame controlla tu stesso e denuncia allo stesso modo eventuali imbrogli oppure chiedi la presenza del Presidente alla tabulazione durante la preliminare, davanti a tutti, e controlla che si verbalizzi.
Non so dove lavori, ma ti assicuro che il 'magheggiamento' non è la norma (e certo non dovrebbe esserlo) e questo rende l'ingiustizia di cui parli ancora più diffusa e più odiosa


Durante gli anni di precariato, girando in scuole di utenza diversa (parlo sempre di Roma e Provincia), alle volte ho avuto il sentore che ci fosse qualcosa di strano, sentendo battute di alcune colleghe che riferivano dei voti d'uscita sempre alti di classi di determinate sezioni. Non partecipando alla correzione, pensavo si trattassero dei soliti pettegolezzi , senza alcun fondamento. La consapevolezza mi è sopraggiunta quando ho iniziato a partecipare alla correzione delle prove. E' amaro vedere però l'omertà in un ambiente che dovrebbe, tra le altre cose, investire sul senso civico del rispetto delle normative.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Gio Feb 05, 2015 11:02 pm

Un voto alto si può avere in tanti modi: abbiamo fatto senatori dei cavalli, figuriamoci.
Anche io vengo da Roma e ho girato la provincia. Sinceramente, la mia esperienza è diversa, e ho visto anzi spesso il voto della prova Invalsi pregiudicare quello finale. Detto questo non voglio assolutamente mettere in dubbio quello che dici.
Che farai? Sei disposto a rompere l'omertà? Non voglio sfidarti a fare nulla, ben inteso, mi interessa sapere come andrà a finire questa, hai perfettamente ragione, deprecabile storia
Tornare in alto Andare in basso
Achille piè veloce



Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 27.08.12

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Ven Feb 06, 2015 9:13 am

lucetta10 ha scritto:
Un voto alto si può avere in tanti modi: abbiamo fatto senatori dei cavalli, figuriamoci.
Anche io vengo da Roma e ho girato la provincia. Sinceramente, la mia esperienza è diversa, e ho visto anzi spesso il voto della prova Invalsi pregiudicare quello finale. Detto questo non voglio assolutamente mettere in dubbio quello che dici.
Che farai? Sei disposto a rompere l'omertà? Non voglio sfidarti a fare nulla, ben inteso, mi interessa sapere come andrà a finire questa, hai perfettamente ragione, deprecabile storia  


Riflettendoci sopra, ho pensato di sollevare la questione, con i giusti modi, con il Ds e con i referenti dell'autovalutazione. Farei notare come sia rischioso che certe 'pratiche'(dando per 'buono' che siano state fatte in 'buona fede'...), prendendo piede nella scuola, possano poi essere deleterie per la stessa. Se me ne daranno la possibilità, vorrei suggerire di deliberare, nel prossimo collegio docenti,  una correzione collegiale (divisa per materie) delle prove di fine quadrimestre  e delle prove Invalsi (sia per le classi campioni che per le altre), entrambe supervisionate , a turno, dai referenti dell'autovalutazione. Tutto dipenderà dalla reazione del Ds e dei referenti dell'autovalutazione, in primis, e poi dalla reazione del collegio docenti. L'unica certezza, ad oggi, è che non intendo soprassedere su un simile atteggiamento.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Dom Feb 08, 2015 1:10 pm

vedete esimii colleghi: in italia il problema non è renzi, la mafia, la sanità, quelli del nord, quelli del sud, ecc ecc ecc....
in italia siamo TUTTI MARCI NEL DNA: la "furberia", la disonestà, l'egoismo, la mancanza di correttezza e di senso civico, L'OMERTA!!!!!, sono connotazioni caratteristiche della nostra cultura mediterranea: l'aria è la stessa, praticamente, da aosta a ragusa...noi siamo fatto cosi, con qualche eccezione...se possiamo fottere qualcuno, o fotterci a vicenda per un qualche interesse personale, lo facciamo volentieri, sia in coda alla posta che agli invalsi, che a Palazzo Chigi...amen....
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Dom Feb 08, 2015 8:52 pm

Aggiungerei "è tutto un magna magna" e soprattutto il sempre illuminante "non esistono più le mezze stagioni"
Tornare in alto Andare in basso
mario60



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 08.01.15

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Dom Feb 15, 2015 9:47 pm

lucetta10 ha scritto:
Aggiungerei "è tutto un magna magna" e soprattutto il sempre illuminante  "non esistono più le mezze stagioni"

:-)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1771
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?   Lun Feb 16, 2015 11:16 am

Se l'Invalsi non vuole rischiare che i docenti manipolino le prove a loro favore (e hanno tanti modi di farlo, non si tratta solo di falsificare i risultati) allora se le correggessero loro!
Tornare in alto Andare in basso
 
Prove di fine quadrimestre per autovalutazione: che senso ha?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 8 PT...fine di un sogno...durato solo una settimana!!!
» La fine del mondo dei Maya "in ritardo" di due mesi.
» le prove
» Fine dell'universo
» Trovare le parole per un lieto fine..

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: