Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Collega "manesca"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
geppino12575



Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 10:50 am

Sono coordinatore di una classe e gli alunni mi hanno riferito che la collega di religione utilizza dei metodi educativi che prevedono strattoni, tirate di capelli, appellativi come "baccalà" e cose simili. Ora io non so come comportarmi, perchè sono l'ultimo arrivato in questa scuola di un paese molto piccolo, mentre la collega è una docente "storica" di questa scuola. Io ho detto ai ragazzi di riferire gli episodi a casa e di far venire i genitori a parlare con il dirigente, vorrei evitare di essere io colui che si fa portavoce di questa cosa, perchè verrei sicuramente messo in minoranza, anzi passerei io per il calunniatore. I ragazzi erano visibilmente spaventati e contrariati e nessuno di loro ha riferito di questi episodi ai genitori perchè sono stati intimiditi.
Cosa dovrei fare secondo voi?
Aggiungo che sono in attesa di avere tutti i documenti utili per chiedere il congedo straordinario biennale per assistenza a genitore disabile grave, per cui preferirei "tapparmi il naso" ancora per qualche settimana e poi salutare allegramente questo ambiente.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 11:13 am

Parla tu con i genitori degli alunni coinvolti, digli di indagare con i loro figli e di capire se ti hanno preso in giro o se il problema è reale; suggeriscigli poi di informare il DS (se i fatti sono veri).

Tu avresti il dovere (penale) di informare il DS, se lo trascuri e la cosa viene fuori finisci nei guai tu per primo; puoi solo manifestare dubbi sulla verità delle affermazioni dei ragazzi, ed è per questo che coinvolgi i genitori; una volta che la verità emergesse e fosse quella dei ragazzi, non avresti da fare altro che un atto dovuto di denuncia al DS, ma ti anticiperebbero i genitori e quindi forse non sarebbe necessario esporti in prima persona.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 12:00 pm

NATURA NON FACIT SALTUS...la prima perplessità è: come mai una collega "storica", che da anni insegna , ben conscia dei rischi enormi che si corrono ad applicare certi metodi, si trasforma improvvisamente in un'aguzzina? ha subito di recente un trama alla corteccia cerebrale?
secondo punto cruciale: età dei ragazzi?
è omissione di atti d'ufficio rimanere inerti, tuttavia consiglierei PRUDENZA ASSOLUTA ..in questi casi penso sia ammesso ai ragazzi filmare con i telefonini questi, se esistono, episodi....non vedo miglior elemento probatorio.....
in quel caso avrebbero ragione i ragazzi...ma per il momento nessuna caccia alla strega...mantieni equilibrio, troppi insegnanti vengono ROVINATI per accuse rivelatesi poi infondate.....
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 2:40 pm

felipezz ha scritto:
NATURA NON FACIT SALTUS...la prima perplessità è: come mai una collega "storica", che da anni insegna , ben conscia dei rischi enormi che si corrono ad applicare certi metodi, si trasforma improvvisamente in un'aguzzina? ha subito di recente un trama alla corteccia cerebrale?
Si chiama pomposamente "burn out"; una volta quando eravamo gente semplice si chiamava "esaurimento nervoso"; comunque i docenti ne sono fortemente a rischio, IRC compresi.

Io non fatico a credere che le accuse dei ragazzi siano vere ma proprio in un ottica prudenziale suggerisco che i genitori indaghino in prima persona.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 3:46 pm

Beh la soluzione più pratica è a portata di mano.
La religione è una materia facoltativa: basta non sceglierla, siamo giusto in periodo d'iscrizioni. La scelta, alle superiori, la fanno i ragazzi
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 5:06 pm

si tratta di applicare i precetti di papa francesco..."se qualcuno insulta tua madre, sei libero di reagire con uno schiaffo"....si vede che i pargoli hanno compiuto l'immondo gesto, e con la benedizione URBI ET ORBI la profssa di religione applica i precetti papali....
Tornare in alto Andare in basso
geppino12575



Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 5:29 pm

Non penso proprio che i ragazzi si siano inventati una storia simile e perchè mai avrebbero dovuto farlo? La collega di religione la vedono una volta a settimana, che interesse potrebbero avere dei ragazzini di prima media a calunniare una professoressa in questo modo? E cmq vi assicuro che le loro facce erano realmente impaurite e tutti erano concordi nel riferire questi episodi. Se si fossero inventati tutto, ci sarebbe stato sicuramente qualcuno che avrebbe detto: "Ma quando mai, non è vero...!" Ora bisognerebbe capire la reale entità di questi episodi, se sono stati episodi singoli o si verificano regolarmente; comunque non vorrei che poi ci possa andare io di mezzo.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 5:31 pm

non vorresti andarci tu di mezzo....bah....poi un giorno mi spiegate questo vostro terrore per gli studenti??
Tornare in alto Andare in basso
geppino12575



Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 7:07 pm

Io sono di passaggio in questa scuola e come tu ben sai (o se non lo sai lo scoprirai) esistono i professori di serie a e quelli di serie b, non vorrei che sollevando la questione, qualcuno potrebbe cercare di girare la frittata e far risultare che mi sono inventato io tutto, che ho plagiato i ragazzi e cose simili....non ho paura dei ragazzi, è che sto in mezzo a gente di merda, mo si capisce meglio il mio timore?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 7:10 pm

Secondo me dovresti fare una relazione, scritta e riservata ma protocollata, al ds, mettendolo al corrente delle informazioni di cui sei a conoscenza. Non spetta a te indagare presso i genitori nè spetta a te parlare con la collega di religione. Deciderà il ds come agire.

Se dovesse succedere qualcosa di brutto intanto che il ds decide il da farsi e tu venissi indicato come persona informata, potresti sempre sostenere di aver segnalato la cosa. Il dirigente potrebbe parlare con la docente o potrebbe parlare con chi presso la Curia si occupa di autorizzare l'esercizio dell'insegnamento della religione.

Prima di arrivare ad una denuncia all'autorità giudiziaria magari si potrebbe vedere se la professoressa abbia solo bisogno di un periodo di malattia per riprendersi dal burn out o se sia proprio inadatta a quel tipo di lavoro.




Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 7:13 pm

Naturalmente la tua relazione dovrebbe chiarire bene che sono cose non che tu hai visto ma di cui ti hanno parlato i ragazzi, mettendo eventualmente anche un accenno alle circostanze in cui queste segnalazioni sono avvenute.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Sab Feb 07, 2015 8:43 pm

tu non sei una prof di serie b...non esistono prof di serie b...hai un titoli di studio in forza del quale insegni...questa è la tua dignità...se sei precaria, bene ti dirò di piu'...essendo forse da meno tempo laureata di qualche collega 55 enne, conosci Meglio la materia di lui/lei...orgoglio...sempre!!!
la modestia va ovviamente conservata per quanto riguarda l'esperienza educativa ...ma non sei di serie b...la gente di merda va semplicemente trattata come si merita...
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 2:45 pm

dubito che esista una cosa come "i prof di serie a e di serie b", ma sono certo che NON esistono CITTADINI di serie a e di serie b.
Diritti e doveri li abbiamo tutti.
Io al posto tuo ne parlerei prima di tutto alla collega chiedendo cosa c'è di vero.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 3:26 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
dubito che esista una cosa come "i prof di serie a e di serie b", ma sono certo che NON esistono CITTADINI di serie a e di serie b.
Diritti e doveri li abbiamo tutti.
Io al posto tuo ne parlerei prima di tutto alla collega chiedendo cosa c'è di vero.
Non lo so se questa possa essere la mossa giusta, perchè, se fosse vero ( e non mi pare ci siano motivi per dubitarne da come ci racconta il fatto Geppino) potrebbe ritorcersi contro gli studenti.
E' sicuramente una brutta "patata bollente", è difficile decidere come comportarsi, ma sicuramente è sbagliato fare gli struzzi.,
Io trovandomi in una situazione del genere (spero MAI!!!), parlerei con il DS su quanto riferito dagli studenti esternando la mia preoccupazione, ma sottolineando che non vi è certezza su quanto detto dagli studenti e che sarebbe il caso di muoversi molto cautamentem, ma comunque muoversi, con il doppio obiettivo di tutelare i ragazzi e tutelare la collega nel caso in cui gli studenti abbiano gonfiato o inventato quanto riferito a Geppino
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 3:30 pm

felipezz...ti ricordo che ci son precari storici che vanno per i cinquanta o li han pure superati...abilitati da anni... e sì, in alcune scuole essendo costantemente nuovi arrivati (io ad esempio cambio scuola ogni anno, da sempre), di fronte ad una docente di ruolo lì da anni verrei e spesso vengo considerata di serie b...non fosse solo perché godo di quell'alone di mistero che dura tot mesi.
chi sono, da dove arrivo, quanto so, come lo so insegnare...i nuovi colleghi e le nuove classi non sanno nulla di me e san tutto di chi c'è da sempre.
fossi in geppino avrei i suoi stessi dubbi.
muovermi? non muovermi? com'è possibile che, se tutto vero, nessuno si sia mosso prima (genitori in primis?!)
non so rispondere a queste domande...
tacere e andare avrebbe comunque un senso, anche umanissimo legato alla sopravvivenza, inutile negarlo.
hai comunque sollecitato l'intervento dei genitori...se non si sta parlando di bambini molto piccoli e indifesi...ci può stare ("baccalà" non la vedo come un'offesa comunque ;-)).
parlare al collega in privato mi par scelta molto corretta anche se rischiosa (che risponderà il collega?).
la relazione al ds mi sembra la selta migliore...sempreché sia tutto vero...
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 3:32 pm

Bisogna vedere il contesto. Ad esempio potrebbe essere che sin dall'inizio si sia instaurato in classe un conflitto tale per cui l'insegnante non è assecondata in niente e gli alunni le si oppongono in maniera tenace ed intenzionale, al punto che lei non sa più come comportarsi e perde le staffe.
Non può essere?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 3:39 pm

Potrebbe, ma se "perdere le staffe", come dici tu, significa strattonare, tirare i capelli e usare appellativi offensivi nei confronti degli studenti, allora è la docente ad essere in torto marcio a prescindere!
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16463
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 4:29 pm

tellina ha scritto:
...se non si sta parlando di bambini molto piccoli e indifesi...ci può stare

Forse ti è sfuggito, ma sta parlando di prima media.
Non metterei su carta una relazione al DS, e non nell'ottica del precario che deve tutelarsi; non lo farei nemmeno se fossi di ruolo.
Preferirei un colloquio informale a quattr'occhi, nel quale manifesterei al DS la mia perplessità circa quanto hanno riferito i bambini.
Cercherei anche di capire di più dell'aria che tira parlando con i colleghi della scuola, senza far trapelare nulla: non è difficile gettare lì qualche frase sui ragazzini, sui loro atteggiamenti, sull'approccio più efficace da adottare...
Qualcuno che abbocca, magari un po' incline al pettegolezzo, in una scuola di paese si trova. Se è vero ciò che riferiscono gli alunni, a scuola lo sanno tutti (o quasi).
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 4:40 pm

Capisco che mettere su carta sia un atto importante, ma:

é assolutamente indispensabile tutelare i ragazzi prima che le cose sfuggano di mano alla docente - e sappiamo bene che non è poi così fuori dal mondo che un momento di stress possa portare al comportamento eccessivo nel quale una spinta più forte del desiderato o inattesa può far cadere qualcuno e fargli battere la testa (ad esempio) -

se una chiacchierata con il ds fa in modo che egli si assuma le responsabilità che gli competono e prenda in mano la situazione parlando con la docente, sentendo i ragazzi o segnalando con un esposto alle forze dell'ordine affinchè indaghino, una chiacchierata è sufficiente.

Se il ds fa orecchie da mercante e succede qualcosa e qualcuno dei ragazzini dice: ma noi l'avevamo detto al prof geppino, noi avevamo segnalato e non ha fatto niente, avevamo paura della prof a dirlo ancora, ecco, questa sarebbe una situazione in cui un pubblico ufficiale a conoscenza di un reato non denuncia e sono guai.

Capisco la situazione di precario ma un precario è comunque un docente responsabile dei ragazzi che gli sono affidati e onestamente mandare avanti un collega incline al pettegolezzo... per cosa poi? perchè sia il collega incline al pettegolezzo ad agire? Non sembra che fino ad ora sia successo niente di ciò per cui tutti sono in attesa del più pettegolo.

Magari davvero non succede nulla e sono i ragazzi che si fanno trascinare dalla fantasia, ma se invece succede e i ragazzi hanno paura?

Ci sono volte in cui bisogna agire.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 5:04 pm

Ire, scusami, ma io non ho capito quasi NULLA di ciò che hai voluto dire, soprattutto nell'ultima parte..........
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 5:33 pm

io ho poca fantasia...ma non mi riesco a immaginare una docente che prende per il capelli un/a ragazzino di 1 media....mi pare una cosa troppa evidente che, se fosse vera, sarebbe già emersa subito al primo avvenimento...con tutte le conseguenze del caso...
hai messo insieme elementi troppo distanti tra loro...dare del baccalà ad un alunno è una metafora dello stare inerte, come "statua di sale" e lo faccio pure io quando occorre..non vedo nulla di giuridicamente rilevante in ciò....strattonare o prendere per i capelli è un atto talmente violento, nel contesto scuola media, che mi pare troppo strano che non sia emerso immediatamente...mah.....sta cosa è molto strana
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 5:50 pm

mi era effettivamente sfuggita la classe in questione...prima media.
non li considero molto piccoli e indifesi.
parlano, comunicano, possono riferire ai genitori in primis...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Dom Feb 08, 2015 6:40 pm

hai ragione scuola, ho preteso che seguisti i miei giringiro logici:

ho voluto dire che è stato suggerito a geppino di chiedere discretamente in giro cercando un collega un po' pettegolo che abbia bisogno di parlare.
Consideravo che può anche essere che pure gli altri docenti stiano aspettando, per non avere problemi, che ci sia qualche pettegolo che abbia bisogno di parlare, visto che nessuno dice nulla della faccenda.

Parla tu, no parla tu, non parla nessuno e i ragazzini forse stanno vivendo una situazione difficile che hanno segnalato a geppino forse perchè lo sentono meno "inserito" nel sistema scuola e forse per questo lo sentono più dalla loro parte rispetto agli insegnanti "di serie a" (prendo una definizione di geppino anche se sono d'accordo con ufo in quanto a questa suddivisione).
Hanno segnalato a qualcuno il loro problema e non è successo nulla. Sono ragazzini di prima media, non si può pretendere che sappiano cosa altro fare.
Mi sembra di aver capito che hanno detto di aver paura a fare altre segnalazioni, si sono rivolti ad un adulto ed è giusto che questo adulto prenda i provvedimenti del caso, attivi chi deve essere attivato per la verifica della situazione senza aspettare di sapere se può essere vero o non vero o di cercare un pettegolo.

Geppino ha avuto una segnalazione di un problema la deve trasmettere a chi di dovere e il chi di dovere è il ds che verificherà e farà i suoi passi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47863
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Lun Feb 09, 2015 12:54 am

Credo che fradacla si riferisse al collega pettegolo non perché fosse lui ad andare dal preside, ma per raccogliere informazioni e capire se c'era del vero in quanto riferito dai ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega "manesca"   Lun Feb 09, 2015 8:31 am

sì, è probabile che fradacla intendesse questo.

Penso però che la cosa non sia da affidare ai pettegolezzi (anche se capisco il senso positivo di verifica della situazione che intendeva fradacla).

L'indagine non spetta mai a chi viene a conoscenza dei fatti, non si devono alimentare i pettegolezzi, nemmeno a fin di bene. Sono fuorvianti, possono alimentare ed ingigantire situazioni sulle quali esiste magari solo un malinteso e mettono comunque del disagio e del malanimo nelle persone coinvolte.

La situazione è da chiarire e ad ognuno compete una parte: i ragazzini hanno segnalato, un docente ha raccolto la segnalazione e la deve trasmettere al responsabile del personale che deve verificare se ci siano gli estremi per una richiesta di chiarimento ufficiale a carico del docente accusato, per un richiamo o per un esposto all'autorità affinchè compia le indagini necessarie all'accertamento di un vero e proprio reato ai danni dei minori.

Poche chiacchiere e azioni concrete nell'interesse del benessere di tutti quanti.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Collega "manesca"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Collega "manesca"
» oggi la mia collega....
» l'ho detto alla mia collega
» finalmente vi do un pò di news...inserto speciale referendum
» obbligata a sostituire collega durante scrutini?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: