Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Lun Feb 09, 2015 12:06 am

prendo a prestito un intervento di un collega molto significativo..
mi sono rotto le palle di sentire proposte allucinanti e deliranti.....L'ALUNNO VALUTA IL PROF...anzi, qualcuno delira più in profondità affermando che la valutazione degli alunni condizionerebbe la carriera del docente...
IO DESIDERO FORTEMENTE ESSERE VALUTATO..non sono dio, non sono perfetto..si cresce professionalmente anche con le critiche...MA IO VOGLIO UN ISPETTORE QUALIFICATO NELLA MIA MATERIA DI INSEGNAMENTO!!-..
mettimelo in classe ad osservarmi, in laboratorio informatico, mettimi le telecamere, io sono iper favorevole...
MA IO NON MI FACCIO VALUTARE DA UNO "STUDENTE!"
non diciamo cazzate, per favore!!
non mi faccio valutare da un minore, semianalfabeta.
non mi faccio valutare da un fancazzista che taglia sempre
non mi faccio valutare da falsi opportunisti pelandroni
non mi faccio valutare da chi, a 13, 14, 15 anni, fuma pesante e magari spaccia
non mi faccio valutare da chi non saprebbe nemmeno interpretare le domande che gli porrebbe il questionario
insomma, non mi faccio valutare da qualcuno che la legge dello stato italiano riconosce come "minore", in fase educativa, bisognoso di figure di riferimento, un discente, per cui per definizione "non docente", non riconosciuto abile al voto, né alla conduzione di auto....
SE NON PUOI VOTARE I RAPPRESENTANTI POLITICI, NON PUOI VOTARE ME, piccolo marmocchio!!!


PARERI??
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Lun Feb 09, 2015 12:39 am

Al di là dell'espressione "piccolo marmocchio", come non essere d'accordo con il collega?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Lun Feb 09, 2015 3:30 pm

La valutazione da parte di adulti pure è problematica.
Perchè inevitabilmente valuterei molto bene chi è mio amico, la pensa simile a me, mi paga, mi è simpatico; e viceversa valuterei molto male chi mi sta antipatico, mi è rivale, ha metodi/opinioni differenti, etc.

Una valutazione OBIETTIVA non esiste. Le elezioni, infatti, non esprimono il candidato migliore, ma quello più "gradito".
SE la valutazione deve essere legata solo al gradimento, saranno valorizzati coloro che meglio sapranno vendersi, anche se sono dei perfetti incapaci. E questo accadrà sia con gli alunni, che con una platea di adulti!

E' il concetto stesso di voler "valutare" e misurare a tutti i costi l'essere umano che è sbagliato. L'idolatria della meritocrazia , che va tanto di moda oggi, si basa sull'illusione di poter stabilire in modo accurato chi è meritevole e chi no. Invece si alimenta solo la corruzione, perchè il più meritevole è sempre scelto, comunque la vogliamo mettere, "a simpatia".
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Lun Feb 09, 2015 3:57 pm

"Piccolo marmocchio" non va bene? Io avrei detto piccola capra. ..
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Lun Feb 09, 2015 4:32 pm

Diciamo che non esiste un metodo ideale. Diciamo anche che non dobbiamo essere valutati né dagli alunni, né dai genitori, né dai DS, né dagli ispettori. Si dia il caso però che quotidianamente valutiamo (esprimiamo giudizi) su politici, calciatori, medici, idraulici, attori, e magari ci azzecchiamo pure. Qualcosa non quadra.

La valutazione del docente non può che venire fuori dall'insieme di tutti coloro con cui lavora. Gli alunni, i genitori degli alunni, i colleghi, il personale ATA, il DS, e soprattutto degli ispettori che entrano in classe e osservano, per vedere se le informazioni raccolte attraverso quelle figure corrispondono a ciò che vedono.

Dico sempre che non avrei problemi a venire valutato dai miei alunni. Sanno sempre meglio di me quale docente sa fare il suo lavoro e chi no. Non ne hanno mai sbagliato uno. Capisco anche che in scuole più difficili di un liceo gli alunni non siano particolarmente affidabili. Ecco perché un sistema ispettivo con presenza in classe sarebbe in grado di distinguere. ma siccome costa, non verrà mai fatto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Lun Feb 09, 2015 7:34 pm

Che poi la domanda vera, di fondo, da farsi... sarebbe...
"ma è proprio necessario e urgente tutto questo VALUTARE?"
Secondo me ci hanno fatto il lavaggio del cervello e ci hanno convinti che valutare i docenti sia un'esigenza primaria. Ci hanno convinto che nella scuola ci sono mandrie di fannulloni da ELIMINARE e che la valutazione meritocratica serve per STANARLI e mandarli via, così da far posto a chi finalmente lavorerà sul serio.

Invece le priorità sarebbero altre, perchè il 99% dei lavoratori il suo lavoro lo fa benissimo, al netto degli scarsi mezzi, degli scarsi stipendi, della scarsa voglia e delle scarse infrastrutture.
La mossa del valutare nasconde l'esigenza dell'amministrazione di voler risparmiare a tutti i costi, esigenza evidentemente prioritaria rispetto al servizio da offrire.
Tornare in alto Andare in basso
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Lun Feb 09, 2015 7:49 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
E' il concetto stesso di voler "valutare" e misurare a tutti i costi l'essere umano che è sbagliato. L'idolatria della meritocrazia , che va tanto di moda oggi, si basa sull'illusione di poter stabilire in modo accurato chi è meritevole e chi no. Invece si alimenta solo la corruzione, perchè il più meritevole è sempre scelto, comunque la vogliamo mettere,  "a simpatia".
paolino abbi pazienza, ma bisogna creare una copia del tuo post! :))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7526
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Lun Feb 09, 2015 7:53 pm

io ho superato due concorsi...
mi han già valutato.
loro.
'zzo vogliono ancora!?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Lun Feb 09, 2015 9:54 pm

L'unico modo per valutare l'operato di una scuola sarebbe somministrare all'inizio ed alla fine dell'anno un test di competenza e misurare il delta prestazionale. Il risultato andrebbe poi corretto per depurarlo dai fattori ambientali (famiglia di origine, reddito medio, titolo di studio dei genitori etc etc...)

Siccome però non esiste attualmente un modo certo per misurare le competenze (se non in casi molto particolari, ad esempio per le lingue straniere è possibile ed i test Cambridge stanno li a dimostrarlo) è inutile riempirsi la bocca di "valutazione".

Prima di porsi il problema se valutare o non valutare bisognerebbe avere a disposizione uno strumento per farlo... In caso contrario è come discettare di sesso in una caserma priva di soldatesse.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Mar Feb 10, 2015 3:07 pm

Come parlare di sesso in una caserma priva di soldatesse ...... mumble mumble .... stai parlando di sesso orale tra soldati maschi ...... ops.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Mer Feb 11, 2015 8:33 am

avidodinformazioni ha scritto:
Come parlare di sesso in una caserma priva di soldatesse ...... mumble mumble .... stai parlando di sesso orale tra soldati maschi ...... ops.

fra maschi è anche possibile il sesso anale.
Paragone fra l'altro più calzante perchè nell'ambiente della scuola l'andazzo che la meritocrazia potrà generare sarà solo quello del "metterselo in quel posto a vicenda" , vedi Fantozzi.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Mer Feb 11, 2015 10:42 am

Ci siamo già sottoposti a valutazioni e continuiamo a farlo, penso proprio che sia ridicolo che gli studenti giudichino i loro docenti, è ridicolo!!!
I ragazzi non aspettano altro, specie quelli che non studiano.................
Il nostro ruolo viene sempre sminuito e messo sotto i piedi!Sigh!!!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Mer Feb 11, 2015 12:30 pm

Fra l'altro , rileggendo il post iniziale, non sono d'accordo su una cosa: quel "voglio fortemente essere valutato"!
Io non voglio essere valutato, ho studiato tutta la vita, preso una laurea col massimo dei voti e vinto un concorso. Fino a prova contraria il mio mestiere lo so fare benissimo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Mer Feb 11, 2015 3:59 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Fra l'altro , rileggendo il post iniziale, non sono d'accordo su una cosa: quel "voglio fortemente essere valutato"!
Io non voglio essere valutato, ho studiato tutta la vita, preso una laurea col massimo dei voti e vinto un concorso. Fino a prova contraria il mio mestiere lo so fare benissimo.
Non esageriamo; ci sono persone che si sono laureate, hanno vinto un concorso ed insegnano da cani; tutti noi ne conosciamo qualcuna.

Questo non dimostra che Paolo Santaniello o avidodinformazioni siano dei pessimi insegnanti, dimostra che ogni tanto sarebbe opportuno verificare se per caso non lo siano o non lo siano diventati (burn out, senilità, pazzia ecc).

Non trinceriamoci dietro ai titoli perchè le trincee non reggono per sempre.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Mer Feb 11, 2015 4:17 pm

il voto di laurea dimostra che tu hai competenze elevate in ambiti scientifici, o giuridici, o umanistici specialistici...
tuttavia io non insegnerò mai ciò che era oggetto di esami universitari...nessuno, penso, insegna la teoria delle onde d'urto o le equazioni alle derivate parziali in una ragioneria...
il modo di insegnare per me è un divenire continuo..sono pronto a mettermi in gioco su aspetti più legati alla didattica piuttosto che sui contenuti...
io non cerco disperatamente chi mi valuti, ma se qualcuno volesse farlo, ne sarei lieto per ottenere suggerimenti o critiche..ma questo qualcuno deve essere titolato per farlo...
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Mer Feb 11, 2015 4:33 pm

felipezz ha scritto:

io non cerco disperatamente chi mi valuti, ma se qualcuno volesse farlo, ne sarei lieto per ottenere suggerimenti o critiche..ma questo qualcuno deve essere titolato per farlo...

Per me ancora non si coglie il punto... non è una questione di "chi" ma una questione di "come". Nella fattispecie se si accetta l'idea che l'insegnante debba essere valutato (idea che per altro condivido) bisogna disporre di uno "strumento" per valutarlo. Per me, attualmente, questo strumento non c'è.

L'insegnante non è un operaio al tornio, non posso misurare la sua produttività sulla base dei pezzi prodotti nell'unità di tempo. Nel lavoro dell'insegnante uno può sbattersi come un dannato e ottenere comunque zero per la semplice ragione che si trova di fronte gente che, semplicemente, non vuole studiare, non vuole imparare. La valutazione delle prestazioni andrebbe fatta tenendo conto di questi fattori altrimenti, ovviamente, si avrebbero casi estremi di insegnanti liceali ubriaconi con performance rilevate migliori di quelle ottenute dal clone di Steve Wozniak all'IPSIA.

Ripeto, non è un problema di "chi" ma di "come". Personalmente sono contrario alla valutazione da parte degli allievi (anche se non escludo a priori che gli allievi possano cotribuire in qualche modo alla valutazione dell'operato di un docente). Ma allo stesso tempo non accetterei neppure la valutazione fatta da una "camera stellata" di superdocenti iperqualificati se questa megacommissione di soloni redivivi non potesse dimostrare su base almeno vagamente scientifica la validità dei principi e dei metodi da essa adottati per valutare.

Tornando al discorso sulla caserma di soli maschi, se il problema fosse espletare una "misura di lunghezza", pretenderei che si impiegasse uno strumento adeguato, non un confronto spannometrico fatto, per restare in tema, alla "cazzo di cane".
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Mer Feb 11, 2015 5:01 pm

non si può valutare ovviamente il prof sulle abilità e conoscenze acquisite dagli studenti ...grazie al piffero...io vado al liceo e tutti imparano, vado al professionale nessuno mi caga e risulterei un incapace...quello è ovvio..
bisogna però mettere la mano sulla coscienza della nostra categoria...
è ora di finirla di sentire che "l'anno passato il prof x non ha fatto nulla"....e cose di questo genere..
escludendo le balle inventate dagli studenti, ho verificato quest' anno, arrivando in un afm, che due quarte parallele hanno livelli di preparazione in matematica totalmente differenti. Guarda caso l'anno scorso qualcuno non ha svolto il programma, non ha fatto verifiche, ha fatto un po' il vigilante silenzioso di una classe invece di sollecitarli in una materia importantissima per l'indirizzo afm....

allora: io mi metto in gioco, non insegno il lavoro a nessuno, ma è ora di finirla di sentire che alcuni docenti NON FANNO UN CAZZO...
sono pochi, pochissimi ovvio, ma un docente che non svolge un programma accettabile, (per sua inerzia e non perché si trova un classi disperate), fa grossi danni...buttare un anno di una materia,per una classe è molto grave.
è ora che questi colleghi vengano sanzionati come si deve, scusate ma quando ci vuole ci vuole...
la scuola deve poter intervenire su questi casi estremi, che vanno ben al di là del concetto di "libertà di insegnamento".....
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Gio Feb 12, 2015 3:05 pm

Sui casi estremi si interviene con un'ispezione, e con sanzioni già ampiamente previste da decenni.
Stiamo parlando di chi non fa il suo dovere.
Ben diverso è voler "valutare" fra quelli che fanno il proprio dovere, chi lo fa "meglio" e chi "peggio" per poter poi pilotare le promozioni verso stipendi migliori dei "meritevoli".
Quest'ultima cosa non serve a far funzionare bene la scuola, ma a creare un ambiente di rivalità e a far risparmiare gli scatti di stipendio all'amministrazione!
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Gio Feb 12, 2015 11:48 pm

il problema è che gli ispettori intervengono nel 5-6% dei casi di mancato insegnamento...sono ancora molti quelli che continuano a non fare nulla e passarla liscia
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1782
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...   Ven Feb 13, 2015 4:36 pm

Io non credo proprio.
Anche perchè, chiunque abbia un minimo di esperienza di insegnamento, sa benissimo che in classe "non fare nulla" è una delle cose più faticose in assoluto!
Semmai il prof fannullone è quello che fa molte assenze. Ma un dipendente pubblico non può assentarsi arbitrariamente: ogni assenza deve essere motivata, il numero di permessi è contato e molto limitato, le malattie vengono verificate con le visite fiscali. In parole povere, se non volessi fare il mio dovere, non saprei proprio come fare!
Tornare in alto Andare in basso
 
Farsi valutare? si, ma dalle persone giuste...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» l'ansia inizia a farsi sentire
» Le persone ciniche sbagliano poi di tanto ?
» Che rabbia! Odio le persone maleducate (al supermercato)
» e le persone invadenti??? vogliamo mettere?
» Persone stimate

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: