Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
alex.65



Messaggi : 755
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 11, 2015 3:10 pm

Promemoria primo messaggio :

Cioè : le anticipazioni sulla BS nella "festa" del 22 febbraio , è plausibile che siano fedeli ai decreti che ci saranno dal 28 febbraio in poi ? Ovvio che non mi aspetto nomi , cognomi e sedi dei 148.000 , ma è logico presumere che il 22 siano anticipati quei "paletti" della riforma al di fuori dei quali non si può più andare ( anche perchè mancherebbe il tempo materiale per stravolgimenti di sorta... ) ?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Dom Feb 15, 2015 5:58 pm

sosia88 ha scritto:
Non aspettatevi troppo da qusto incontro; l'operato di questo governo lo conosciamo (v. jobs act), non credo che la parola trattativa sarà molto usata. Per vedere questa riforma bisogna aspettare il 27.
la penso anch'io così
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Dom Feb 15, 2015 6:00 pm

Alle medie di solito le classi con pochi incarichi sono le educazioni, classi per le quali la BS ha previsto da subito un aumento di organico (e da quanto si capisce l'utilizzo alla primaria).
Tornare in alto Andare in basso
alex.65



Messaggi : 755
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Dom Feb 15, 2015 6:00 pm

sconcertato1 ha scritto:
alex.65 ha scritto:
sconcertato1 ha scritto:
Gugu & Company

io e molti altri centinaia di migliaia di docenti (di ruolo e non) siamo contrari alla BS, cosi' come concepita. Solo per questo meritiamo di essere bannati?

Bravi, come siete democratici!

Abbasso la BS e speriamo che non vada mai in porto!!!!!

La lotta ci sarà fino alla fine .... e oltre!!!!!

Mai letto che si chiede il ban per chi " è contrario alla BS" : non vi è traccia di tali affermazioni , nè in questo topic nè altrove. Il mio favore alla BS fa il paio con le contrarietà ad essa , me ne guardo bene dal chiedere il ban per una divergenza di opinione. Se poi qualcuno fa delle deduzioni gratuite ed arbitrarie , attribuendo ad altri frasi mai scritte , beh allora...



Il tuo nome non compare direttamente nel mio post, non capisco perché ti senti direttamente colpito/a. Se guardi attentamente noterai che vi è stata la richiesta verso tutti coloro che sono contrari alla BS. Cmq, come ha sottolineato la stessa Lalla qualche post sopra, c'è stato qualche utente che ha fatto del "banner" uno sport nazionale.


Dopo l'intervento del moderatore che ha chiarito la situazione e raffreddato qualche animo caldo, ritengo inutile discutere su questo punto e credo che sarebbe meglio passare ad altro.

Non credi?

Chiedo venia , come non detto ! Ho (male) interpretato quel "company" come diretto anche a me ( quanto meno potenzialmente) . A utenti come te e commenti come il tuo , rispondo sempre con piacere. Riguardo ad altri , seguo il suggerimento dei moderatori : li ignoro.
Tornare in alto Andare in basso
jeppo17



Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Dom Feb 15, 2015 6:11 pm

alex.65 ha scritto:
sconcertato1 ha scritto:
alex.65 ha scritto:
sconcertato1 ha scritto:
Gugu & Company

io e molti altri centinaia di migliaia di docenti (di ruolo e non) siamo contrari alla BS, cosi' come concepita. Solo per questo meritiamo di essere bannati?

Bravi, come siete democratici!

Abbasso la BS e speriamo che non vada mai in porto!!!!!

La lotta ci sarà fino alla fine .... e oltre!!!!!

Mai letto che si chiede il ban per chi " è contrario alla BS" : non vi è traccia di tali affermazioni , nè in questo topic nè altrove. Il mio favore alla BS fa il paio con le contrarietà ad essa , me ne guardo bene dal chiedere il ban per una divergenza di opinione. Se poi qualcuno fa delle deduzioni gratuite ed arbitrarie , attribuendo ad altri frasi mai scritte , beh allora...



Il tuo nome non compare direttamente nel mio post, non capisco perché ti senti direttamente colpito/a. Se guardi attentamente noterai che vi è stata la richiesta verso tutti coloro che sono contrari alla BS. Cmq, come ha sottolineato la stessa Lalla qualche post sopra, c'è stato qualche utente che ha fatto del "banner" uno sport nazionale.


Dopo l'intervento del moderatore che ha chiarito la situazione e raffreddato qualche animo caldo, ritengo inutile discutere su questo punto e credo che sarebbe meglio passare ad altro.

Non credi?

Chiedo venia , come non detto ! Ho (male) interpretato quel "company" come diretto anche a me ( quanto meno potenzialmente) . A utenti come te e commenti come il tuo , rispondo sempre con piacere. Riguardo ad altri , seguo il suggerimento dei moderatori : li ignoro.
bravo!! hai capito che non ti conviene rispondere a me dopo le menzogne che hai scritto.
Tornare in alto Andare in basso
vota



Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 07.11.11

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 11:17 am

sconcertato1 ha scritto:
logaritmomatematico ha scritto:
Nuove graduatorie per il ruolo significa dare al TFA un valore concorsuale che non ha. E li partiranno i ricorsi per superare chi è in GE.

L'unica soluzione è il concorso dal 2016 come dice l'ottimo Faraone.

e cosa avrebbe il tfa in meno rispetto alle vecchie siss? Nulla!

Anzi, nei tfa vi sono anche le prove preselettive che non ricordo nelle vecchie siss.

In meno il tfa ha che chi aveva già la laurea ai tempi della ssis e non ha fatto la ssis grazie alle varie sanatorie passa davanti a un abilitato tfa senza esperienza.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3870
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 2:17 pm

sconcertato: visto che non ricordi e io si (perché sono sissina) ti confermo che le preselettive c'erano anche alla ssis, ugualmente con numero chiuso come al tfa
quanto a cosa il tfa avrebbe in meno della ssis, ti dico la prima cosa lampante e innegabile: un anno di frequenza in meno. (e non è poco, credimi, visto che quando parlo di 2 anni, ti dico due anni veri) Per il resto, non mi pronuncio oltre, in quanto non sono tieffina e non conosco i vostri programmi di studio e le prove in itinere
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 2:50 pm

michetta ha scritto:
sconcertato: visto che non ricordi e io si (perché sono sissina) ti confermo che le preselettive c'erano anche alla ssis, ugualmente con numero chiuso come al tfa
quanto a cosa il tfa avrebbe in meno della ssis, ti dico la prima cosa lampante e innegabile: un anno di frequenza in meno. (e non è poco, credimi, visto che quando parlo di 2 anni, ti dico due anni veri) Per il resto, non mi pronuncio oltre, in quanto non sono tieffina e non conosco i vostri programmi di studio e le prove in itinere

sono come i minuti delle compagnie telefoniche? C'era anche lo scatto "all'appello"?

Cmq io non sono un tfa_ino (anche io ho fatto una siss) ma è interessante osservare come gli anni trascorsi all'università sono per Voi sinonimo di qualità, cioè di maggiore considerazione e premialità.

Off topic: A questo punto convieni con me che gli ingegneri, avendo avuto un percorso universitario di 5 anni (1 in piu' rispetto ad altri), devono ricevere trattamenti adeguati (ovviamente economicamente parlando).
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 3:58 pm

Io credo che continuare ancora le guerre tra bande (fasce) non abbia senso in questo momento, abbiate pazienza. Ogni titolo ha una sua caratteristica ed una sua valenza giuridica. A me sembra che gli illustri personaggi che rilasciano dichiarazioni in questi giorni abbiano perso la bussola e vadano cianciando un po' a vanvera.
Se si dice "Chiusura delle Gae e ruolo a chi vi è inserito", è chiaro che NON si potranno fare disparità in base al servizio. E così dicasi per la II fascia GI: chi ha il Tfa o il Pas ha un titolo di abilitazione: che abbia 1 o 10 anni di servizio non può determinarne la vita o la morte! E lor signori lo sanno bene, ecco perché trovo le dichiarazioni della Fondazione Agnelli o di Fioroni assolutamente campate in aria.
Se i Gae verranno tutti assunti, e glielo auguro, noi dovremmo essere inseriti in una graduatoria per abilitati.
Non si può dare il ruolo in base al servizio, che non è merito ma dipende dalla cdc, dalla provincia, dalle arbitrarietà di presidi e segreterie. Questo lo sappiamo tutti, e non ammetterlo significa avere fette di salame sugli occhi.
Il servizio determina la posizione in una graduatoria, per accedere alla quale si deve possedere un titolo. Non può dare luogo a ruolo e a nient'altro di più. E' così difficile?

P.S. Sono tieffino, quindi parlo contro il mio interesse. Però sono uno cui piace rispettare le regole, e se le rispettassimo tutti questo Paese funzionerebbe molto meglio.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25577
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 4:24 pm

sconcertato1 ha scritto:

Cmq io non sono un tfa_ino (anche io ho fatto una siss) ma è interessante osservare come gli anni trascorsi all'università sono per Voi sinonimo di qualità, cioè di maggiore considerazione e premialità.


A parte che dovresti aggiornarti al nuovo sistema che prevede 5 anni tanto per ingegneria che per lettere dal 2000.
Dovresti parlare di durata legale, altrimenti i fuori corso sarebbero per te i risultati della qualità.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 4:41 pm

gugu ha scritto:
sconcertato1 ha scritto:

Cmq io non sono un tfa_ino (anche io ho fatto una siss) ma è interessante osservare come gli anni trascorsi all'università sono per Voi sinonimo di qualità, cioè di maggiore considerazione e premialità.


A parte che dovresti aggiornarti al nuovo sistema che prevede 5 anni tanto per ingegneria che per lettere dal 2000.
Dovresti parlare di durata legale, altrimenti i fuori corso sarebbero per te i risultati della qualità.

davvero? Per invidia? (tra un po' Lalla ci tira le orecchie, meglio discutere di questo altrove, se mai ci sarà la possibilità)
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 4:51 pm


Onofrio del Grillo ha scritto:
Non si può dare il ruolo in base al servizio, che non è merito ma dipende dalla cdc, dalla provincia, dalle arbitrarietà di presidi e segreterie.

Il servizio non è "merito" senza dubbio;

chi ne ha, dimostra semplicemente che la scuola ha avuto bisogno del suo lavoro e che, in un dato contesto (provincia, istituto, cdc, posizione in graduatoria) ha avuto bisogno proprio di "quel" docente.

E' come se in una azienda avessero bisogno di un dipendente che comprende e che parla il cnese.
C'è un altro aspirante al lavoro che conosce perfettamente l'arabo, il russo e il greco moderno.
Chi (in senso assoluto) è il più "meritevole"?
Certamente questo secondo personaggio; tuttavia è il primo, col suo cinese, colui che avrà il lavoro.
Perchè?
perchè l'azienda ha bisogno, in quel momento, delle sue conoscenze.

Ora se Renzi ha fatto un piano di assunzioni per svuotare la GAE, certamente è buona cosa, ma è anche certo che non assume coloro di cui la scuola ha effettivo bisogno, ma parecchi "di più"
Infatti ci si inventerà di tutto per "impiegare" il "di più".
A fronte di questo "di più" (che però pare voler ridimensionare) non riuscirà a "coprire" cattedre assolutamente vuote di titolare (per esempio cattedre di informatica o la ao20 e qualcos'altro ancora).

Però queste persone sono presenti nelle GI II fascia. Così le fa lavorare.
In quanto al ruolo.....
chi dice una cosa chi ne dice un'altra...certamente però se questi docenti avessero i 36 mesi famosi non potrebbe la scuola reiterare un contratto su posto vacante e disponibile.
Per forza di cose dovrebbe immetterle in ruolo.
Certo, ci saranno rivendicazioni da parte di tieffini e passini....apoggiate anche da politici...
Sono questioni che vedremo nei prossimi mesi.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4200
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 5:03 pm

LetiziaF ha scritto:
se uno è abilitato è abilitato e basta quindi dovrebbe entrare in gae, 36 o 6 mesi... ma dai in gae c'è gente che non ha nemmeno mai insegnato!!

Lombarda? Comunque sono solidale ed interessato...
Tornare in alto Andare in basso
Onofrio Del Grillo



Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 5:05 pm

catiusciagr ha scritto:


Il servizio non è "merito" senza dubbio;

chi ne ha, dimostra semplicemente che la scuola ha avuto bisogno del suo lavoro e che, in un dato contesto (provincia, istituto, cdc, posizione in graduatoria) ha avuto bisogno proprio di "quel" docente.

E' come se in una azienda avessero bisogno di un dipendente che comprende e che parla il cnese.
C'è un altro aspirante al lavoro che conosce perfettamente l'arabo, il russo e il greco moderno.
Chi (in senso assoluto) è il più "meritevole"?
Certamente questo secondo personaggio; tuttavia è il primo, col suo cinese, colui che avrà il lavoro.
Perchè?
perchè l'azienda ha bisogno, in quel momento, delle sue conoscenze.

Ora se Renzi ha fatto un piano di assunzioni per svuotare la GAE, certamente è buona cosa, ma è anche certo che non assume coloro di cui la scuola ha effettivo bisogno, ma parecchi "di più"
Infatti ci si inventerà di tutto per "impiegare" il "di più".
A fronte di questo "di più" (che però pare voler ridimensionare) non riuscirà a "coprire" cattedre assolutamente vuote di titolare (per esempio cattedre di informatica o la ao20 e qualcos'altro ancora).

Però queste persone sono presenti nelle GI II fascia. Così le fa lavorare.
In quanto al ruolo.....
chi dice una cosa chi ne dice un'altra...certamente però se questi docenti avessero i 36 mesi famosi non potrebbe la scuola reiterare un contratto su posto vacante e disponibile.
Per forza di cose dovrebbe immetterle in ruolo.
Certo, ci saranno rivendicazioni da parte di tieffini e passini....apoggiate anche da politici...
Sono questioni che vedremo nei prossimi mesi.

Catiuscia, però facendo il parallelo con l'azienda (privata) avvalori il mio discorso: il privato, se ha bisogno di un esperto di cinese, può assumerlo per chiamata diretta o facendo una selezione per colloquio (di fatto, poi, assumendo chi gli pare, non possiamo negarlo). Lo Stato non dovrebbe fare disparità di tal genere: poi, che in passato sia anche successo non costituisce una giustificazione per continuare.
Il fatto di appartenere ad una cdc o ad un'altra, di essere in una provincia o in un'altra... non può consentire qualcosa a qualcuno e precluderla a qualcun altro, a parità di titoli.
E chi ha accumulato servizio grazie a pastette di presidi e segreterie? Che merito ha? La furbizia sicuramente.
Tu dici che la scuola ha avuto bisogno di "quel docente"... ma al posto di "quello" avrebbe potuto anche essercene "un altro". E "quello" potrebbe aver accumulato punti in una paritaria, chiamato per conoscenza, a differenza dell' "altro" che magari non lo ha fatto per non prestarsi ai ricatti...
Insomma, non è una cosa che si risolverà con la bacchetta magica, nemmeno dell'Europa.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4200
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 5:05 pm

logaritmomatematico ha scritto:
Nuove graduatorie per il ruolo significa dare al TFA un valore concorsuale che non ha. E li partiranno i ricorsi per superare chi è in GE.

L'unica soluzione è il concorso dal 2016 come dice l'ottimo Faraone.

se non fosse così tragica ci sarebbe da morir dal ridere
Tornare in alto Andare in basso
jeppo17



Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 6:12 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:
logaritmomatematico ha scritto:
Nuove graduatorie per il ruolo significa dare al TFA un valore concorsuale che non ha. E li partiranno i ricorsi per superare chi è in GE.

L'unica soluzione è il concorso dal 2016 come dice l'ottimo Faraone.

se non fosse così tragica ci sarebbe da morir dal ridere
speriamo che la perugina se lo riprenda subito
Tornare in alto Andare in basso
jeppo17



Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mar Feb 17, 2015 6:20 pm

Onofrio Del Grillo ha scritto:
Io credo che continuare ancora le guerre tra bande (fasce) non abbia senso in questo momento, abbiate pazienza. Ogni titolo ha una sua caratteristica ed una sua valenza giuridica. A me sembra che gli illustri personaggi che rilasciano dichiarazioni in questi giorni abbiano perso la bussola e vadano cianciando un po' a vanvera.
Se si dice "Chiusura delle Gae e ruolo a chi vi è inserito", è chiaro che NON si potranno fare disparità in base al servizio. E così dicasi per la II fascia GI: chi ha il Tfa o il Pas ha un titolo di abilitazione: che abbia 1 o 10 anni di servizio non può determinarne la vita o la morte! E lor signori lo sanno bene, ecco perché trovo le dichiarazioni della Fondazione Agnelli o di Fioroni assolutamente campate in aria.
Se i Gae verranno tutti assunti, e glielo auguro, noi dovremmo essere inseriti in una graduatoria per abilitati.
Non si può dare il ruolo in base al servizio, che non è merito ma dipende dalla cdc, dalla provincia, dalle arbitrarietà di presidi e segreterie. Questo lo sappiamo tutti, e non ammetterlo significa avere fette di salame sugli occhi.
Il servizio determina la posizione in una graduatoria, per accedere alla quale si deve possedere un titolo. Non può dare luogo a ruolo e a nient'altro di più. E' così difficile?

P.S. Sono tieffino, quindi parlo contro il mio interesse. Però sono uno cui piace rispettare le regole, e se le rispettassimo tutti questo Paese funzionerebbe molto meglio.

le regole le fanno gli uomini. Nel caso particolare i nostri politici e i dirigenti del miur. Hai ben presente chi sono??? Hai la certezza che tali regole siano giuste?? se è così fai bene a rispettarle. Ma se qualcuno che non è indottrinato capisce che tali regole sono sbagliate e si rivolge a chi di dovere per farle abrogare e l'organo preposto a ciò gli dà ragione, nessuno, ripeto nessuno ha il diritto di recriminare nulla!!! Chi ha seguito le regole e non si è fatto venire il minimo dubbio che fossero sbagliate non deve recriminare contro chi non le ha seguite ed ha avuto ragione.

P.S. se le regole fossero scritte con buon senso e non per accontentare questa o quella parte allora si che forse tutti potrebbero seguirle.
Alla siss con una legge aposteriori gli è stato conferito valore concorsuale. Questa è una regola giusta o è fatta per accontentare chi ha "pagato" e foraggiato le università per comprarsi il posto in gae?
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 18, 2015 11:12 am

Scusate l'ignoranza spero di non andare OT.
Da quello che ho capito la riforma della scuola prevederà essenzialmente l'immissione in ruolo di una marea di docenti "pescati" dalle GAE e un concorso.
Ma se tra i richiamati dalle GAE un certo numero, che so, un 20% non accettasse? Potrebbero pescare dalle GI?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 18, 2015 11:36 am

durbans ha scritto:
Scusate l'ignoranza spero di non andare OT.
Da quello che ho capito la riforma della scuola prevederà essenzialmente l'immissione in ruolo di una marea di docenti "pescati" dalle GAE e un concorso.
Ma se tra i richiamati dalle GAE un certo numero, che so, un 20% non accettasse? Potrebbero pescare dalle GI?

è una situazione sulla quale nelle aule della Commissione Cultura si sta riflettendo. al momento sembra trovare accondiscendenza solo la richiesta degli abilitati che potranno vantare i requisiti della sentenza europea sul precariato, ma certo i rimanenti precari interessati al momento non mollano e cercano di far valere, a ragione o meno, le proprie rivendicazioni. Diciamo che siamo ancora in alto mare

http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-anche-tutti-docenti-abilitati-seconda-fascia-delle-graduatorie-distituto-spunt

bisognerà poi vedere quali risposte proverranno dalle richieste avanzate nei tribunali

Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 18, 2015 11:44 am

lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
Scusate l'ignoranza spero di non andare OT.
Da quello che ho capito la riforma della scuola prevederà essenzialmente l'immissione in ruolo di una marea di docenti "pescati" dalle GAE e un concorso.
Ma se tra i richiamati dalle GAE un certo numero, che so, un 20% non accettasse? Potrebbero pescare dalle GI?

è una situazione sulla quale nelle aule della Commissione Cultura si sta riflettendo. al momento sembra trovare accondiscendenza solo la richiesta degli abilitati che potranno vantare i requisiti della sentenza europea sul precariato, ma certo i rimanenti precari interessati  al momento non mollano e cercano di far valere, a ragione o meno, le proprie rivendicazioni. Diciamo che siamo ancora in alto mare

http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-anche-tutti-docenti-abilitati-seconda-fascia-delle-graduatorie-distituto-spunt

bisognerà poi vedere quali risposte proverranno dalle richieste avanzate nei tribunali


Ma una cosa semplice del tipo che si scorre qualsiasi graduatoria fino a che non si trova il docente che accetta per essere immesso in ruolo?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 18, 2015 11:59 am

durbans ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
Scusate l'ignoranza spero di non andare OT.
Da quello che ho capito la riforma della scuola prevederà essenzialmente l'immissione in ruolo di una marea di docenti "pescati" dalle GAE e un concorso.
Ma se tra i richiamati dalle GAE un certo numero, che so, un 20% non accettasse? Potrebbero pescare dalle GI?

è una situazione sulla quale nelle aule della Commissione Cultura si sta riflettendo. al momento sembra trovare accondiscendenza solo la richiesta degli abilitati che potranno vantare i requisiti della sentenza europea sul precariato, ma certo i rimanenti precari interessati  al momento non mollano e cercano di far valere, a ragione o meno, le proprie rivendicazioni. Diciamo che siamo ancora in alto mare

http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-anche-tutti-docenti-abilitati-seconda-fascia-delle-graduatorie-distituto-spunt

bisognerà poi vedere quali risposte proverranno dalle richieste avanzate nei tribunali


Ma una cosa semplice del tipo che si scorre qualsiasi graduatoria fino a che non si trova il docente che accetta per essere immesso in ruolo?

Non è così semplice, dal momento che le graduatorie ad istituto, dal punto di vista normativo, non permettono l'immissione in ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
Meravigliato



Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 27.11.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 18, 2015 11:59 am

durbans ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
Scusate l'ignoranza spero di non andare OT.
Da quello che ho capito la riforma della scuola prevederà essenzialmente l'immissione in ruolo di una marea di docenti "pescati" dalle GAE e un concorso.
Ma se tra i richiamati dalle GAE un certo numero, che so, un 20% non accettasse? Potrebbero pescare dalle GI?

è una situazione sulla quale nelle aule della Commissione Cultura si sta riflettendo. al momento sembra trovare accondiscendenza solo la richiesta degli abilitati che potranno vantare i requisiti della sentenza europea sul precariato, ma certo i rimanenti precari interessati  al momento non mollano e cercano di far valere, a ragione o meno, le proprie rivendicazioni. Diciamo che siamo ancora in alto mare

http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-anche-tutti-docenti-abilitati-seconda-fascia-delle-graduatorie-distituto-spunt

bisognerà poi vedere quali risposte proverranno dalle richieste avanzate nei tribunali



Ma una cosa semplice del tipo che si scorre qualsiasi graduatoria fino a che non si trova il docente che accetta per essere immesso in ruolo?

Graduatoria per graduatoria, fino alla copertura totale dei posti. Sarebbe la soluzione più ragionevole. Fantascienza per la normativa odierna.
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 18, 2015 12:05 pm

lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
Scusate l'ignoranza spero di non andare OT.
Da quello che ho capito la riforma della scuola prevederà essenzialmente l'immissione in ruolo di una marea di docenti "pescati" dalle GAE e un concorso.
Ma se tra i richiamati dalle GAE un certo numero, che so, un 20% non accettasse? Potrebbero pescare dalle GI?

è una situazione sulla quale nelle aule della Commissione Cultura si sta riflettendo. al momento sembra trovare accondiscendenza solo la richiesta degli abilitati che potranno vantare i requisiti della sentenza europea sul precariato, ma certo i rimanenti precari interessati  al momento non mollano e cercano di far valere, a ragione o meno, le proprie rivendicazioni. Diciamo che siamo ancora in alto mare

http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-anche-tutti-docenti-abilitati-seconda-fascia-delle-graduatorie-distituto-spunt

bisognerà poi vedere quali risposte proverranno dalle richieste avanzate nei tribunali


Ma una cosa semplice del tipo che si scorre qualsiasi graduatoria fino a che non si trova il docente che accetta per essere immesso in ruolo?

Non è così semplice, dal momento che le graduatorie ad istituto, dal punto di vista normativo, non permettono l'immissione in ruolo.

Ho capito ma la normativa si può anche cambiare ... dato che Renzi vuole rivoluzionare lo stato potrebbe fare anche questo piccolo sforzo ... noi docenti in graduatoria di istituto non siamo feccia invisibile ...
Tornare in alto Andare in basso
Meravigliato



Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 27.11.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 18, 2015 12:09 pm

durbans ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
Scusate l'ignoranza spero di non andare OT.
Da quello che ho capito la riforma della scuola prevederà essenzialmente l'immissione in ruolo di una marea di docenti "pescati" dalle GAE e un concorso.
Ma se tra i richiamati dalle GAE un certo numero, che so, un 20% non accettasse? Potrebbero pescare dalle GI?

è una situazione sulla quale nelle aule della Commissione Cultura si sta riflettendo. al momento sembra trovare accondiscendenza solo la richiesta degli abilitati che potranno vantare i requisiti della sentenza europea sul precariato, ma certo i rimanenti precari interessati  al momento non mollano e cercano di far valere, a ragione o meno, le proprie rivendicazioni. Diciamo che siamo ancora in alto mare

http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-anche-tutti-docenti-abilitati-seconda-fascia-delle-graduatorie-distituto-spunt

bisognerà poi vedere quali risposte proverranno dalle richieste avanzate nei tribunali


Ma una cosa semplice del tipo che si scorre qualsiasi graduatoria fino a che non si trova il docente che accetta per essere immesso in ruolo?

Non è così semplice, dal momento che le graduatorie ad istituto, dal punto di vista normativo, non permettono l'immissione in ruolo.

Ho capito ma la normativa si può anche cambiare ... dato che Renzi vuole rivoluzionare lo stato potrebbe fare anche questo piccolo sforzo ... noi docenti in graduatoria di istituto non siamo feccia invisibile ...

Onestamente, e te lo dico col cuore, non credo che ci siano le condizioni per modifiche della normativa così pesante.
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 18, 2015 12:19 pm

Meravigliato ha scritto:
durbans ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
Scusate l'ignoranza spero di non andare OT.
Da quello che ho capito la riforma della scuola prevederà essenzialmente l'immissione in ruolo di una marea di docenti "pescati" dalle GAE e un concorso.
Ma se tra i richiamati dalle GAE un certo numero, che so, un 20% non accettasse? Potrebbero pescare dalle GI?

è una situazione sulla quale nelle aule della Commissione Cultura si sta riflettendo. al momento sembra trovare accondiscendenza solo la richiesta degli abilitati che potranno vantare i requisiti della sentenza europea sul precariato, ma certo i rimanenti precari interessati  al momento non mollano e cercano di far valere, a ragione o meno, le proprie rivendicazioni. Diciamo che siamo ancora in alto mare

http://www.orizzontescuola.it/news/immissioni-ruolo-anche-tutti-docenti-abilitati-seconda-fascia-delle-graduatorie-distituto-spunt

bisognerà poi vedere quali risposte proverranno dalle richieste avanzate nei tribunali


Ma una cosa semplice del tipo che si scorre qualsiasi graduatoria fino a che non si trova il docente che accetta per essere immesso in ruolo?

Non è così semplice, dal momento che le graduatorie ad istituto, dal punto di vista normativo, non permettono l'immissione in ruolo.

Ho capito ma la normativa si può anche cambiare ... dato che Renzi vuole rivoluzionare lo stato potrebbe fare anche questo piccolo sforzo ... noi docenti in graduatoria di istituto non siamo feccia invisibile ...

Onestamente, e te lo dico col cuore, non credo che ci siano le condizioni per modifiche della normativa così pesante.

Passi per l'immissione in ruolo di massa, ma non mi sembra che ammettere a un concorso per insegnante i laureati anche non abilitati sia una modifica normativa "pesante".
Ho letto di cose aberranti avvenute in passato tipo discrimine tra laureati prima del 2002 e dopo il 2002 ecc. , più leggo articoli su questo mondo della scuola e più inorridisco delle aberrazioni che lo stato ha prodotto.
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?   Mer Feb 18, 2015 12:30 pm

durbans ha scritto:

Passi per l'immissione in ruolo di massa, ma non mi sembra che ammettere a un concorso per insegnante i laureati anche non abilitati sia una modifica normativa "pesante".

Ho letto di cose aberranti avvenute in passato tipo discrimine tra laureati prima del 2002 e dopo il 2002 ecc. , più leggo articoli su questo mondo della scuola e più inorridisco delle aberrazioni che lo stato ha prodotto.

questa è una situazione diversa.

visti i recenti risultati giudiziari

http://www.orizzontescuola.it/news/concorso-cattedra-2012-cade-limite-dellanno-laurea-chi-non-ha-abilitazione-accolto-ricorso-laur

rimangono 3 vie
1) lasciare tutto com'è, e affidarsi ancora una volta ai ricorsi
2) attualizzare la norma - la soluzione da te auspicata - facendo entrare tutti i laureati.
3) modificare la normativa e permettere l'accesso al concorso solo agli abilitati.

Perchè il Governo dovrebbe scegliere la soluzione 2 e non la 1 e la 3. Cosa potrebbe far pesare la decisione a favore di quella decisione?
Tornare in alto Andare in basso
 
SI' , MA CHE SUCCEDE IL 22 FEBBRAIO ?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» vi prego, mi aiutate a capire cosa succede al mio corpo?
» Cosa succede in Cina?
» Complesso del Vittoriano – Roma, dal 15 ottobre 2015 al 7 febbraio 2016, “IMPRESSIONISTI. Tête-à-tête”
» Asta Fabiani Arte 20-21 febbraio 2016; arte moderna e contemporanea
» Christie's Londra; POST-WAR AND CONTEMPORARY ART EVENING; 11 febbraio 2015

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: