Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Camilla13 Mar Giu 09, 2015 12:09 pm

Domanda un po' retorica ma...
Per essere ammessi all'esame di stato è necessario avere 6 in ogni materia...
Il 4 in una materia può essere trasformato (magicamente) in 6 via "voto di consiglio".
Ma se i 4 sono più di uno?

Camilla13

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 28.06.13

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Dec Mar Giu 09, 2015 12:54 pm

Si può fare lo stesso, se c'è una maggioranza.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83846
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Camilla13 Mar Giu 09, 2015 2:00 pm

Quindi...che senso ha mettere 4 per segnalare che uno studente è impreparato ad affrontare gli esami...?

Camilla13

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 28.06.13

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da lallaorizzonte Mar Giu 09, 2015 2:26 pm

la commissione leggerà il verbale dello scrutinio finale, per cui saprà quali materie sono state magicamente trasformate in 6 e si regolerà.



lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 23957
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Camilla13 Mar Giu 09, 2015 4:42 pm

Ed i ragazzi che hanno la media del 3?

Camilla13

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 28.06.13

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Dec Mar Giu 09, 2015 4:47 pm

Decide sempre il consiglio di classe a maggioranza. Spero che almeno in casi del genere abbiate il buon senso di non ammetterli, ma non c'è una normativa che lo vieti.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83846
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da giulianova Mar Giu 09, 2015 4:50 pm

E quelli che in 5^ non sanno fare non dico il grafico di una funzione, ma neanche una proporzione corretta?
Per quest'anno ho il part-time e quindi ho potuto evitarmi le commissioni di maturità, ma questo ti dico:
un po' di comprensione può andar bene in un istituto professionale (anche se non per le materie di indirizzo), ma in un liceo che si stanghi tranquillamente.
Se un alunno non doveva neanche arrivarci, all'esame, che almeno ripeta l'anno.
Chissà che non "maturi", invece di dover abbandonare poi all'università, dopo aver fatto spendere inutilmente altri soldi alla famiglia.
(per chiarire: io mi faccio un didietro notevole per insegnare qualcosa, lavoro a gruppi, lavoro individuale, praticamente mai lezioni frontali, pochissimi compiti a casa ma verifiche continue in classe e se qualcuno non capisce si batte e ribatte anche con l'aiuto - inteso come supporto a lui/lei - dei compagni finché capisco che sta ragionando e non risolvendo problemi "a macchinetta". I miei, anche se li prendo in quinta e non sanno un piffero, li porto all'esame senza dovermi vergognare )
giulianova
giulianova

Messaggi : 1341
Data d'iscrizione : 12.09.11

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Camilla13 Mar Giu 09, 2015 5:00 pm

La vedo tragica...
Ho una mezza dozzina di studenti con la media del 3.
Ed i colleghi (ad oggi) interrogano ancora, in una corsa contro il tempo per far salire (sempre magicamente) le medie da insuff. a suff.

Alla fin fine, il peso e la responsabilità di mettere voti realistici (che porteranno, forse, alla non ammissione) finirà per ricadere sulle mie spalle (non ho fatto mistero, ai colleghi, delle numerose insufficienze).

Convinta che la doppia insufficienza fosse già discriminante, ho arrotondato i 3, facendoli passare ad un più dignitoso 4.
Mi conviene farli tornare splendidi 3...?

Camilla13

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 28.06.13

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Dec Mar Giu 09, 2015 5:25 pm

Fai come credi, ma se la media del 3 ce l'hanno solo nelle tue materie aspettati battaglia in sede di scrutinio. Io lascerei i 4 e poi che ognuno si assuma le sue responsabilità.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83846
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Camilla13 Mar Giu 09, 2015 5:35 pm

Ok. Seguirò il tuo consiglio. Grazie.

Camilla13

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 28.06.13

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da lurk Mar Giu 09, 2015 7:14 pm

Spero di non scrivere banalità.

Nel bene e nel male è cosa buona che a deliberare sia un intero consiglio di classe e non il singolo docente. La collegialità del consiglio di classe è funzionale al superamento dei limiti della valutazione individuale, che, in quando personale, è più suscettibile alla fallacia rispetto alla valutazione collegiale.

Così come sono contrario all'idea della valutazione dell'operato di un docente dipendente da un solo individuo (nella fattispecie il dirigente scolastico), sono fermamente contrario alla valutazione di uno studente dipendente da un solo individuo (nella fattispecie il docente). È giusto che ciascun docente formuli autonomamente la sua proposta di voto. È giusto che a formulare la valutazione complessiva sia l'intero consiglio di classe. Dopo aver discusso, dopo aver votato se non si perviene al consenso. L'importante è che ciascuno voti secondo coscienza senza farsi condizionare, in positivo o negativo.

Agli studenti, alcuni giorni fa, ho espresso un semplice concetto.
Quando la selezione è fatta dal consiglio di classe nello scrutinio di ammissione, di norma l'esame è meno arduo e la commissione più elastica; quando il consiglio di classe non fa alcuna selezione, a quel punto l'esame diventa più arduo e la commissione più selettiva. Scegliete voi cosa ritenere più auspicabile.

Una cosa è certa: è importante che la commissione non sia "presa in giro" e sia debitamente informata (importanza della verbalizzazione) se il consiglio di classe ha scaricato ad un altro organo l'onere della selezione. Se un candidato viene ammesso a maggioranza, gli si offre un'ultima chance. Se non è in grado di farne tesoro (per negligenza o incapacità) non può aspettarsi la magnanimità della commissione.

lurk

Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da lurk Mar Giu 09, 2015 7:20 pm

Aggiungo un consiglio per Camilla13. Se il tuo studente è da tre, proponi il tre, non il quattro. Ho sempre avversato quei colleghi che "gonfiano" la proposta di voto e poi si scaldano durante lo scrutinio quando i "possibilisti" sono favorevoli ad un'ammissione alla luce del quadro di voti presentati.
Quante volte è capitato che un collega fosse contrario ad un'ammissione o ad una promozione per voto di consiglio perché in realtà il suo "sei" era "cinque" ed era già stato aiutato? La valutazione collegiale si basa sul quadro di proposte di voto formulate, non su ciò che potrebbe essere.

Soprattutto ho sempre avversato quei colleghi che contestano la delibera del consiglio di classe dopo che si è pervenuti ad una votazione. Il consiglio di classe è sovrano, anche nei confronti della nostra individualità.

lurk

Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Camilla13 Gio Giu 11, 2015 12:52 pm

Il docente, quindi, oltre ad essere un incapace è anche malevolo e va tenuto a bada.
Come se lo studente fosse un'entità monolitica che studia sempre allo stesso modo e si comporta sempre allo stesso modo con ogni docente.
Motivo per cui, il docente (incapace&inetto) che insegna la sua materia, non si vede riconosciuta nemmeno la capacità di valutare abilità, conoscenze, competenze e condotta tenuta dagli studenti nelle sue ore...ne sapranno certamente di più i docenti che in classe, nelle sue ore, non c'erano.

In base a quello che dici, varrebbe la pena di far valutare gli studenti dal solo docente di educazione fisica, il più amato ed il meno avversato (nonché l'unico ad aver avuto la possibilità di cogliere l'entusiasmo e l'impegno innato/latente di ogni singolo studente).

Camilla13

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 28.06.13

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da giovanna onnis Gio Giu 11, 2015 3:37 pm

Camilla, ho l'impressione che tu abbia frainteso alla grande l'intervento di Lurk
giovanna onnis
giovanna onnis

Messaggi : 21738
Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Camilla13 Gio Giu 11, 2015 4:04 pm

Commentavo sul "consiglio di classe sovrano anche sulle individualità".
Credo sia lesivo delle singole professionalità.

Per il resto Lurk ha (teoricamente) ragione su tutto.

In pratica, manca lo spirito di corpo, i docenti tendono a soffrire delle pressioni continue di dirigente/famiglia, chi non ha lavorato bene teme di doverne rispondere e preferisce falsare la valutazione (regalando sufficienze urbi et orbi), la meritocrazia non esiste. Se uno studente non ha aperto libro è certamente colpa dell'insegnante (anche se la famiglia è costantemente informata).

Una volta che il CdC ha modificato ogni insufficienza, non ci si può neanche lamentare..?

Camilla13

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 28.06.13

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da lurk Gio Giu 11, 2015 4:08 pm

giovanna onnis ha scritto:Camilla, ho l'impressione che tu abbia frainteso alla grande l'intervento di Lurk

Grazie, Giovanna, mi risparmi la replica :-p

lurk

Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Camilla13 Gio Giu 11, 2015 4:12 pm

Non era particolarmente utile nemmeno il tuo primo intervento. Perdonami se ho fatto notare che ha, di fondo, dei punti deboli.
Immagino che tu sia propenso ad avversare le opinioni avverse.

Camilla13

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 28.06.13

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da lurk Gio Giu 11, 2015 4:31 pm

Camilla13 ha scritto:Commentavo sul "consiglio di classe sovrano anche sulle individualità".
Credo sia lesivo delle singole professionalità.
Il consiglio di classe è sovrano in quanto organo collegiale. Il concorso di una soggettività collegiale supera - almeno in parte - i limiti di una soggettività individuale, che per definizione rischia di essere libero arbitrio. Tu puoi anche valutare individualmente una competenza specifica di un alunno, ma non puoi e non devi valutare individualmente la competenza generale di un alunno.

Capisci la differenza? Allo stato attuale, la normativa prevede che l'ammissione ad una classe successiva o ad un esame si abbia solo con il possesso di una valutazione sufficiente in tutte le discipline. A te sembrerebbe normale che ciascun insegnante possa avere potere di veto? A me no. Perché una singola persona - a mio parere - non può essere eretta ad arbitro insindacabile della vita di un'altra. Chi sono, io, insegnante di scienze naturali, per sentenziare che uno studente che non sa un cavolo di scienze, deve ripetere l'anno perché ha un due in scienze, pur avendo otto in tutte le altre discipline?
È il consiglio di classe che deve decidere, collegialmente, se quello studente deve ripetere l'anno o meno. E se decide che sia il caso che prosegua nella classe successiva, deve avere la facoltà e il potere di elevare a sei il mio due di scienze.

In pratica, manca lo spirito di corpo, i docenti tendono a soffrire delle pressioni continue di dirigente/famiglia
I docenti che cedono alle pressioni continue di dirigenti e famiglie non sono buoni docenti. Ciascun docente deve contribuire alla decisione collegiale autonomamente e in piena coscienza. Se si fa condizionare da dirigenti e famiglie, c'è qualcosa che non va.

chi non ha lavorato bene teme di doverne rispondere e preferisce falsare la valutazione (regalando sufficienze urbi et orbi)
Ah beh, se si hanno scheletri nell'armadio...

la meritocrazia non esiste
Se non esiste non possiamo certo imputarne la colpa alla sovranità del consiglio di classe come organo collegiale. Le deviazioni hanno infinite direzioni.

Se uno studente non ha aperto libro è certamente colpa dell'insegnante (anche se la famiglia è costantemente informata).
Chi lo dice? un giornalista che scrive ad minchiam su cose che non conosce? un politicante che parla ad minchiam di cose che non conosce? un genitore che si arrampica sugli specchi pur di denigrare l'operato di un docente e salvaguardare l'immagine immacolata del suo pargolo al centro dell'universo?
Certe dinamiche si analizzano e si discutono in sede di consiglio di classe, quello è lo scrutinio. Se un docente ha operato con diligenza e serietà professionale non ha nulla da temere. Se un intero consiglio di classe è succube di un dirigente scolastico, c'è qualcosa che non va. Ma, per favore, non diamo la colpa alla collegialità di un insieme di persone. Queste sono mere devianze.

Una volta che il CdC ha modificato ogni insufficienza, non ci si può neanche lamentare..?
Se il CdC ha modificato ogni insufficienza, si presume che ci fosse un consenso o la maggioranza in sede di votazione. Se il CdC non fosse stato d'accordo, quelle insufficienze non si sarebbero potute modificare. Se sono state modificate contro la volontà della maggioranza del CdC, il problema è un altro. Affrontiamo quel problema, ma non scagliamoci contro la collegialità, che è uno strumento da difendere con la spada tra i denti.

lurk

Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da lurk Gio Giu 11, 2015 4:40 pm

Camilla13 ha scritto:Non era particolarmente utile nemmeno il tuo primo intervento.
Ah beh...

Perdonami se ho fatto notare che ha, di fondo, dei punti deboli.
Punti deboli? Mi sembra che siano principi sanciti dalla normativa vigente.

Immagino che tu sia propenso ad avversare le opinioni avverse.
Se la pensi così, allora possiamo ignorarci a vicenda. D'ora in avanti mi guarderò bene dall'intervenire nelle discussioni in cui troverò il tuo nickname. Giusto per non avversarti.

Questo è l'ultima interazione nei tuoi confronti. Leggerò la replica e mi guarderò bene dal proseguire.

Greetings :-)

lurk

Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da giovanna onnis Gio Giu 11, 2015 5:29 pm

Camilla13 ha scritto:Commentavo sul "consiglio di classe sovrano anche sulle individualità".
Credo sia lesivo delle singole professionalità.

Ciò che credi non è in sintonia con la normativa, come già ti ha fatto notare Lurk!
La nostra è solo una proposta di voto, ma è il Cdc che deve approvare, modificare se lo ritiene opportuno anche a maggioranza e deliberare di conseguenza.
giovanna onnis
giovanna onnis

Messaggi : 21738
Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

Esame di stato - insufficienze ed ammissione Empty Re: Esame di stato - insufficienze ed ammissione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.