maternità, fine contratto e disoccupazione Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



maternità, fine contratto e disoccupazione

+4
Dec
ile_74
giulia boffa
tata
8 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da tata Ven Giu 10, 2011 12:14 pm

domani scade la proroga del mio contratto retribuito al 100%, per cui se ho capito bene posso recarmi al centro per l'impiego e dichiarare la mia disponibilità al lavoro, una cosa non mi è chiara: essendo in astensione anticipata per maternità a rischio come faccio a comunicare on line all'inps che in realtà dal 12 giugno in poi rientro nella formula dell'indennità fuori nomina gestita dalla scuola???
tata
tata

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 29.09.09

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da giulia boffa Ven Giu 10, 2011 1:42 pm

non devi comunicarlo tu, ci penserà la scuola dell'ultimo contratto; il tesoro ti anticipa l'indennità e poi si rivale sull'inps
giulia boffa
giulia boffa
Admin

Messaggi : 37430
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da tata Ven Giu 10, 2011 2:07 pm

perfetta come sempre Grazie
tata
tata

Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 29.09.09

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da ile_74 Dom Giu 12, 2011 1:07 pm

ciao Giulia il 14 scade il mio contratto di 18 ore nel liceo dove ho insegnato fino all'ultimo giorno. Preferisco chiedere la disoccupazione a requisiti ridotti l'anno prossimo piuttosto che l'ordinaria. Ad ogni modo vorrei chiedere come devo procedere per chiedere l'indennità di maternità fuori nomina.

La data presunta del parto è il 22 di settembre comprendendo anche la settimana ginecologica:

1) essendo arrivata fino alla fine della scuola senza chiedere interdizione anticipata posso far partire la maternità obbligatoria dal 22 agosto, quindi un mese prima del parto, usufruendo quindi di 1+4 o deve partire per forza al 7° mese, quindi 22 luglio (speriamo di no)?
2) se non dovessi prendere nulla a settembre perché i tagli quest'anno sono feroci, oltre ai 5 mesi di obbligatoria all'80% posso prendere anche il 6° mese di astensione facoltativa (80% sempre?) e poi il resto al 30%, oppure l'indennità fuori nomina riguarda solo i 5 mesi canonici?
3)l'indennità si valuta sul numero di ore o sull'ultimo stipendio? Ti chiedo questo perché a giugno, lavorando fino al 14 giugno, il mio stipendio sarà all'incirca di 650 euro e non certo di 1200 e passa euro sulle 18 ore; se l'indennità viene valutata sull'ultimo stipendio, sarà una cosa da fame (520 euro circa contro 960 euro circa).
4) A CHI mi devo rivolgere per ottenere il riconoscimento dell'indennità di maternità obbligatoria?

Grazie!!!!


ps. contando i giorni mi sono resa conto che dalla fine del contratto, 14 giugno, al 22 agosto, mese prima del parto, sono più di 60 gg, cosa devo fare per avere l'indennità? :-(((
ile_74
ile_74

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 20.08.10
Località : Frosinone

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da giulia boffa Dom Giu 12, 2011 1:36 pm

ile_74 ha scritto:ciao Giulia il 14 scade il mio contratto di 18 ore nel liceo dove ho insegnato fino all'ultimo giorno. Preferisco chiedere la disoccupazione a requisiti ridotti l'anno prossimo piuttosto che l'ordinaria. Ad ogni modo vorrei chiedere come devo procedere per chiedere l'indennità di maternità fuori nomina.

La data presunta del parto è il 22 di settembre comprendendo anche la settimana ginecologica:

1) essendo arrivata fino alla fine della scuola senza chiedere interdizione anticipata posso far partire la maternità obbligatoria dal 22 agosto, quindi un mese prima del parto, usufruendo quindi di 1+4 o deve partire per forza al 7° mese, quindi 22 luglio (speriamo di no)? no, a cosa serve se non puoi lavorare, non sei sotto contratto, devi aspettare l'obbligatoria

2) se non dovessi prendere nulla a settembre perché i tagli quest'anno sono feroci, oltre ai 5 mesi di obbligatoria all'80% posso prendere anche il 6° mese di astensione facoltativa (80% sempre?) e poi il resto al 30%, oppure l'indennità fuori nomina riguarda solo i 5 mesi canonici? solo i 5 mesi canonici, devi essere sotto contratto per avere il congedo parentale

3)l'indennità si valuta sul numero di ore o sull'ultimo stipendio? Ti chiedo questo perché a giugno, lavorando fino al 14 giugno, il mio stipendio sarà all'incirca di 650 euro e non certo di 1200 e passa euro sulle 18 ore; se l'indennità viene valutata sull'ultimo stipendio, sarà una cosa da fame (520 euro circa contro 960 euro circa).
l'indennità per obbligatoria è sull'ultimo stipendio , intero a 18 ore4) A CHI mi devo rivolgere per ottenere il riconoscimento dell'indennità di maternità obbligatoria? Devi solo al momento dellì'obbligatoria presentare il certificato del tuo ginecologo con la data presunta del parto alla scuola dell'ultimo contratto
Grazie!!!!


ps. contando i giorni mi sono resa conto che dalla fine del contratto, 14 giugno, al 22 agosto, mese prima del parto, sono più di 60 gg, cosa devo fare per avere l'indennità? :-((( chiedila al 7 mese, non puoi avere il mese in più senza un lavoro
giulia boffa
giulia boffa
Admin

Messaggi : 37430
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da ile_74 Dom Giu 12, 2011 1:38 pm

leggendo molti topic sulla maternità ho capito cose veramente da farsi venire la bile:

l'indennità di maternità obbligatoria, se fuori nomina, si valuta all'80% dell'ultimo stipendio: nel mio caso, lavorando a giugno fino al 14 giugno, sono all'incirca di stipendio 650 euro, quindi l'80% su 650 euro è di circa 520 euro.

La disoccupazione ordinaria, invece, è il 60% dello stipendio calcolato sulla media degli ultimi tre mesi di lavoro, quindi andrei a prendere di più con la disoccupazione ordinaria che con l'indennità di maternità: 550 euro circa contro 520 euro circa.

Insomma sono andata a scuola fino all'ultimo giorno di scuola e invece mi sarebbe convenuto andarci fino al 31 maggio (o anche prima) e mettermi in astensione anticipata, così avrei guadagnato molto di più o comunque l'indennità sarebbe stata valutata sullo stipendio pieno di maggio e non su quello dimezzato di giugno.

A questo punto chiedo un'altra cosa: posso mettermi in maternità obbligatoria solo se prendo cattedra senza chiederla prima continuando a percepire la disoccupazione ordinaria che è di più? Infatti, fra la fine del contratto (14 giugno) ad un mese prima del parto, 22 agosto, sono più di 60 gg. Quindi cosa dovrei fare?

Aiuto...
ile_74
ile_74

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 20.08.10
Località : Frosinone

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da giulia boffa Dom Giu 12, 2011 1:43 pm

ile_74 ha scritto:leggendo molti topic sulla maternità ho capito cose veramente da farsi venire la bile:

l'indennità di maternità obbligatoria, se fuori nomina, si valuta all'80% dell'ultimo stipendio: nel mio caso, lavorando a giugno fino al 14 giugno, sono all'incirca di stipendio 650 euro, quindi l'80% su 650 euro è di circa 520 euro. No, ti danno l'intero stipendio a 18
La disoccupazione ordinaria, invece, è il 60% dello stipendio calcolato sulla media degli ultimi tre mesi di lavoro, quindi andrei a prendere di più con la disoccupazione ordinaria che con l'indennità di maternità: 550 euro circa contro 520 euro circa. la disoccupazione va richiesta, poi si blocca appena prendi l'indennità
Insomma sono andata a scuola fino all'ultimo giorno di scuola e invece mi sarebbe convenuto andarci fino al 31 maggio (o anche prima) e mettermi in astensione anticipata, così avrei guadagnato molto di più o comunque l'indennità sarebbe stata valutata sullo stipendio pieno di maggio e non su quello dimezzato di giugno.

A questo punto chiedo un'altra cosa: posso mettermi in maternità obbligatoria solo se prendo cattedra senza chiederla prima continuando a percepire la disoccupazione ordinaria che è di più? Infatti, fra la fine del contratto (14 giugno) ad un mese prima del parto, 22 agosto, sono più di 60 gg. Quindi cosa dovrei fare? chiedi disoccupazione , poi sarà bloccata appena vai in obbligatoria perchè comincerai a prendere indennità sull'intero stipendio da 18
Aiuto...
giulia boffa
giulia boffa
Admin

Messaggi : 37430
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da ile_74 Dom Giu 12, 2011 2:17 pm

ti ringrazio infinitamente Giulia, ho finalmente capito come funziona la cosa, quindi vorrei porti solo tre ultime domande:

1) la mia ginecologa è assente durante tutto il mese di luglio per ferie; il certificato di gravidanza posso quindi farlo anche all'ospedale da un ginecologo dell'ospedale? O può farmelo anche il mio medico di famiglia?

2) devo portare il certificato fatto il 22 luglio alla scuola o posso portarcelo qualche giorno prima?

3) La disoccupazione ordinaria, che non ho mai richiesto fino ad ora, si richiede con il pin dispositivo che ho già attivato qualche giorno fa e poi recandomi direttamente al centro per l'impiego dicendo o portando cosa?
ile_74
ile_74

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 20.08.10
Località : Frosinone

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da Dec Dom Giu 12, 2011 3:03 pm

Per il terzo punto ti rispondo io: non dovrebbe servire nessun documento in particolare, ma per ogni evenienza puoi portarti dietro l'ultimo contratto; devi compilare un modello in cui dichiari di aver cessato di lavorare il tal giorno presso la tal scuola e di essere pronta a riprendere a lavorare in qualsiasi momento; loro ti rilasciano una ricevuta da conservare. Poi presenterai la domanda on line sul sito dell'inps indicando la data in cui sei stata al centro per l'impiego.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 87688
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da giulia boffa Dom Giu 12, 2011 3:33 pm

ile_74 ha scritto:ti ringrazio infinitamente Giulia, ho finalmente capito come funziona la cosa, quindi vorrei porti solo tre ultime domande:

1) la mia ginecologa è assente durante tutto il mese di luglio per ferie; il certificato di gravidanza posso quindi farlo anche all'ospedale da un ginecologo dell'ospedale? O può farmelo anche il mio medico di famiglia? la data presunta del parto deve essere certificata dal ginecologo curante o da un suo sostituto2) devo portare il certificato fatto il 22 luglio alla scuola o posso portarcelo qualche giorno prima? qualche giorno prima va bene, puoi inviarlo anche tramite fax3) La disoccupazione ordinaria, che non ho mai richiesto fino ad ora, si richiede con il pin dispositivo che ho già attivato qualche giorno fa e poi recandomi direttamente al centro per l'impiego dicendo o portando cosa?
giulia boffa
giulia boffa
Admin

Messaggi : 37430
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da AUBEDDA Lun Giu 13, 2011 4:56 pm

Cara giulia, il 30 giugno scadrà il mio contratto ma probabilmente dal 16/06 sarò in maternità a rischio, per complicanze che mi impediscono di svolgere gli esami di stato. Il primo luglio dovrò presentare richiesta di disoccupazione ordinaria, che verrà "congelata" o posso presentarla direttamente al termine dell'obligatoria qualora fossi ancora senza contratto?

AUBEDDA

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 29.09.09

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da giulia boffa Lun Giu 13, 2011 5:21 pm

AUBEDDA ha scritto:Cara giulia, il 30 giugno scadrà il mio contratto ma probabilmente dal 16/06 sarò in maternità a rischio, per complicanze che mi impediscono di svolgere gli esami di stato. Il primo luglio dovrò presentare richiesta di disoccupazione ordinaria, che verrà "congelata" o posso presentarla direttamente al termine dell'obligatoria qualora fossi ancora senza contratto?

se la chiedi ora, parte dal 1 luglio bloccata, se la chiedi a obbligatoria scaduta perdi sempre quei 7 gg. non so , vedi tu
giulia boffa
giulia boffa
Admin

Messaggi : 37430
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da AUBEDDA Lun Giu 13, 2011 5:35 pm

Grazie Giulia, posso proporre l'argomento "maternità" nell'indice? Sarebbe molto comodo e meno dispersivo per tutte noi.

AUBEDDA

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 29.09.09

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty pagamento maternità anticipata per gravi complicanze

Messaggio Da danielastella Gio Giu 16, 2011 4:12 pm

ciao, io ho un contratto a t.d. fino al 30 giugno di 18 ore, sono stata nominata commissario agli esami di stato , se dovessi farli , riuscendoci a causa delle difficoltà di salute che sto incontrando durante la maternità. sono al secondo mese, potrei mettermi subito dopo , intorno al 10 luglio in interdizione per complicanze. Se così avverrà come verrò retribuita? all'80% sui 10 giorni di luglio o all'80% dell'intero stipendio delle 18 ore? grazie mille

danielastella

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da danielastella Gio Giu 16, 2011 4:23 pm

danielastella ha scritto:ciao, io ho un contratto a t.d. fino al 30 giugno di 18 ore, sono stata nominata commissario agli esami di stato , se dovessi farli , riuscendoci a causa delle difficoltà di salute che sto incontrando durante la maternità. sono al secondo mese, potrei mettermi subito dopo , intorno al 10 luglio in interdizione per complicanze. Se così avverrà come verrò retribuita? all'80% sui 10 giorni di luglio o all'80% dell'intero stipendio delle 18 ore? grazie mille

danielastella

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da giulia boffa Gio Giu 16, 2011 4:45 pm

danielastella ha scritto:ciao, io ho un contratto a t.d. fino al 30 giugno di 18 ore, sono stata nominata commissario agli esami di stato , se dovessi farli , riuscendoci a causa delle difficoltà di salute che sto incontrando durante la maternità. sono al secondo mese, potrei mettermi subito dopo , intorno al 10 luglio in interdizione per complicanze. Se così avverrà come verrò retribuita? all'80% sui 10 giorni di luglio o all'80% dell'intero stipendio delle 18 ore? grazie mille

no, l'interdizione si chiede sotto contratto, se non lavori non serve
giulia boffa
giulia boffa
Admin

Messaggi : 37430
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da danielastella Gio Giu 16, 2011 4:51 pm

giulia boffa ha scritto:
danielastella ha scritto:ciao, io ho un contratto a t.d. fino al 30 giugno di 18 ore, sono stata nominata commissario agli esami di stato , se dovessi farli , riuscendoci a causa delle difficoltà di salute che sto incontrando durante la maternità. sono al secondo mese, potrei mettermi subito dopo , intorno al 10 luglio in interdizione per complicanze. Se così avverrà come verrò retribuita? all'80% sui 10 giorni di luglio o all'80% dell'intero stipendio delle 18 ore? grazie mille

no, l'interdizione si chiede sotto contratto, se non lavori non serve
se finisco il 10 luglio e chiedo l'interdizione l'11 luglio non essendo passati 60 gg dall'ultimo rapporto di lavoro posso chiedere con certificato del ginecologo di andare in astensione per gravi complicanze, scusami forse mi sono espressa male utilizzando la parola interdizione, in ogni caso puoi spiegarmi bene ? anche in merito al pagamento, grazie

danielastella

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da giulia boffa Gio Giu 16, 2011 4:55 pm

no, i 60 gg valgono per l'obbligatoria, non per l'interdizione che si chiede per non lavorare essendo a rischio la salute della madre e/o del bambino, se sei a casa non serve
giulia boffa
giulia boffa
Admin

Messaggi : 37430
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da danielastella Gio Giu 16, 2011 4:58 pm

giulia boffa ha scritto:no, i 60 gg valgono per l'obbligatoria, non per l'interdizione che si chiede per non lavorare essendo a rischio la salute della madre e/o del bambino, se sei a casa non serve
quindi dovrei andare in interdizione prima dello scadere della nomina, vero?

danielastella

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da danielastella Gio Giu 16, 2011 4:59 pm

danielastella ha scritto:
giulia boffa ha scritto:no, i 60 gg valgono per l'obbligatoria, non per l'interdizione che si chiede per non lavorare essendo a rischio la salute della madre e/o del bambino, se sei a casa non serve
quindi dovrei andare in interdizione prima dello scadere della nomina, vero?
e questo come devo interpretarlo?
Nel caso lo stato di interdizione anticipata si protrae oltre la nomina, per il periodo eccedente successivo alla nomina, alla docente supplente spetta l’indennità di maternità di cui al comma 1 dell’
art. 24 del D.Lvo 26.3.2001 n. 151. Più specificatamente, se l'interdizione è intervenuta entro 60
gg. dalla cessazione del precedente rapporto, spetta l'indennità di maternità pari all'80% dell'ultimo stipendio in godimento, la retribuzione o l'indennità spetta per tutto il periodo dell'interdizione
e quindi anche oltre la durata del rapporto di lavoro

danielastella

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da giulia boffa Gio Giu 16, 2011 5:02 pm

danielastella ha scritto:
danielastella ha scritto:
giulia boffa ha scritto:no, i 60 gg valgono per l'obbligatoria, non per l'interdizione che si chiede per non lavorare essendo a rischio la salute della madre e/o del bambino, se sei a casa non serve
quindi dovrei andare in interdizione prima dello scadere della nomina, vero?
e questo come devo interpretarlo?
Nel caso lo stato di interdizione anticipata si protrae oltre la nomina, per il periodo eccedente successivo alla nomina, alla docente supplente spetta l’indennità di maternità di cui al comma 1 dell’
art. 24 del D.Lvo 26.3.2001 n. 151. Più specificatamente, se l'interdizione è intervenuta entro 60
gg. dalla cessazione del precedente rapporto, spetta l'indennità di maternità pari all'80% dell'ultimo stipendio in godimento, la retribuzione o l'indennità spetta per tutto il periodo dell'interdizione
e quindi anche oltre la durata del rapporto di lavoro

l'interdizione chiesta si protrae anche dopo la scadenza del contratto fino all'obbligatoria , se il ginecologo la conferma
giulia boffa
giulia boffa
Admin

Messaggi : 37430
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da danielastella Gio Giu 16, 2011 5:04 pm

quindi dovrei o abbandonare a metà gli esami di stato oppure non farli e chiederla da subito, da prima che scada il contratto il 30 giugno... guarda, credo che tu mi stia salvando da un impiccio tremendo.Ti prego di dirmi come fare!

danielastella

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da danielastella Gio Giu 16, 2011 5:12 pm

danielastella ha scritto:quindi dovrei o abbandonare a metà gli esami di stato oppure non farli e chiederla da subito, da prima che scada il contratto il 30 giugno... guarda, credo che tu mi stia salvando da un impiccio tremendo.Ti prego di dirmi come fare!



Per usufruire dei diritti previsti dalla Legge 1204 bisogna avere un effettivo rapporto di lavoro in atto.

Questa regola generale è derogata nei seguenti casi:
lavoratrici sospese, assenti dal lavoro senza retribuzione, ovvero disoccupate da almeno 60 giorni: spetta l' indennità di maternità purchè non siano trascorsi più di 60 giorni tra la data di inizio della sospensione, della assenza o della disoccupazione e la data di inizio della astensione obbligatoria.

danielastella

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da danielastella Gio Giu 16, 2011 5:16 pm

danielastella ha scritto:
danielastella ha scritto:quindi dovrei o abbandonare a metà gli esami di stato oppure non farli e chiederla da subito, da prima che scada il contratto il 30 giugno... guarda, credo che tu mi stia salvando da un impiccio tremendo.Ti prego di dirmi come fare!



Per usufruire dei diritti previsti dalla Legge 1204 bisogna avere un effettivo rapporto di lavoro in atto.

Questa regola generale è derogata nei seguenti casi:
lavoratrici sospese, assenti dal lavoro senza retribuzione, ovvero disoccupate da almeno 60 giorni: spetta l' indennità di maternità purchè non siano trascorsi più di 60 giorni tra la data di inizio della sospensione, della assenza o della disoccupazione e la data di inizio della astensione obbligatoria.

legge 1204 art 2
Articolo 2. Le lavoratrici non possono essere licenziate dall'inizio del periodo di gestazione fino al termine del periodo di interdizione dal lavoro previsto dall'articolo 4 della presente legge, nonché fino al compimento di un anno di età del bambino.

Il divieto di licenziamento opera in connessione con lo stato oggettivo di gravidanza e puerperio, e la lavoratrice, licenziata nel corso del periodo in cui opera il divieto, ha diritto di ottenere il ripristino del rapporto di lavoro mediante presentazione, entro novanta giorni dal licenziamento, di idonea certificazione dalla quale risulti l'esistenza, all'epoca del licenziamento, delle condizioni che lo vietavano.

Il divieto di licenziamento non si applica nel caso:

a) di colpa grave da parte della lavoratrice, costituente giusta causa per la risoluzione del rapporto di lavoro;
b) di cessazione dell'attività dell'azienda cui essa è addetta;
c) di ultimazione della prestazione per la quale la lavoratrice è stata assunta o di risoluzione del rapporto di lavoro per la scadenza del termine.

Le lavoratrici addette ad industrie e lavorazioni che diano luogo a disoccupazione stagionale, di cui alla tabella annessa al decreto ministeriale 30 novembre 1964, e successive modificazioni, le quali siano licenziate a norma della lettera b) del terzo comma del presente articolo, hanno diritto, per tutto il periodo in cui opera il divieto di licenziamento, alla ripresa dell'attività lavorativa stagionale e, sempreché non si trovino in periodo di astensione obbligatoria dal lavoro, alla precedenza nelle riassunzioni.

Durante il periodo nel quale opera il divieto di licenziamento, la lavoratrice non può essere sospesa dal lavoro, salvo il caso che sia sospesa l'attività dell'azienda o del reparto cui essa è addetta, sempreché il reparto stesso abbia autonomia funzionale.

Al termine del periodo di interdizione dal lavoro previsto dall'articolo 4 della presente legge le lavoratrici hanno diritto, salvo che espressamente vi rinuncino, di rientrare nella stessa unità produttiva ove erano occupate all'inizio del periodo di gestazione o in altra ubicata nel medesimo comune, e di permanervi fino al compimento di un anno di età del bambino; hanno altresì diritto di essere adibite alle mansioni da ultimo svolte o a mansioni equivalenti

danielastella

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da giulia boffa Gio Giu 16, 2011 5:17 pm

danielastella ha scritto:quindi dovrei o abbandonare a metà gli esami di stato oppure non farli e chiederla da subito, da prima che scada il contratto il 30 giugno... guarda, credo che tu mi stia salvando da un impiccio tremendo.Ti prego di dirmi come fare!

stavo studiando quello che mi hai scritto, comunque onde evitare chiedila prima del 30 giugno e fatti sostituire agli esami
giulia boffa
giulia boffa
Admin

Messaggi : 37430
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

maternità, fine contratto e disoccupazione Empty Re: maternità, fine contratto e disoccupazione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.