basta BEStie Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



basta BEStie

+5
avidodinformazioni
vanny74
carla75
seasparrow
Onestà
9 partecipanti

Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da carla75 Lun Feb 13, 2017 12:03 pm

nella mia classe con 7 bes i colleghi stanno abbassando di molto il livello. Inoltre tra: programmare verifiche, rallentare il programma par rispiegare allo sfinimento lo stesso banale concetto, sezionare al minimo i contenuti, tre di quelli bravi hanno deciso di cambiare scuola (secondo me su pressione delle famiglie un po' stufe della situazione), gli altri si stanno abituando al ribasso.
il rischio grosso e' che presto si arriverà a classi differenziate poichè arriveranno sempre più certificazioni e, inevitabilmente, la qualità si abbasserà. se poi ci mettiamo i tagli sul sostegno che hanno intenzione di fare...
carla75
carla75

Messaggi : 5459
Data d'iscrizione : 26.10.10

Torna in alto Andare in basso

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da vanny74 Lun Feb 13, 2017 12:52 pm

Soluzione a tutti i problemi della scuola: abrogazione di tutte le riforme posteriori al 1928

vanny74

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 18.11.15

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da raganella Mar Feb 14, 2017 5:33 pm

I militari in borghese li abbiamo
https://youtu.be/dtUQmBBzTWA
raganella
raganella

Messaggi : 2466
Data d'iscrizione : 24.08.11

Torna in alto Andare in basso

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da Procopio Mer Feb 15, 2017 7:12 pm

E' questo il risultato di una politica per la quale contano solo i numeri delle promozioni: perchè non attestiamo la sola frequenza e per la qualità...rimandiamo al mittente?

Procopio

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

Torna in alto Andare in basso

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da condor2000 Mer Feb 15, 2017 8:11 pm

avidodinformazioni ha scritto:
vanny74 ha scritto:Soluzione a tutti i problemi della scuola: abrogazione di tutte le riforme posteriori al 1928
Ho una soluzione migliore, sebbene vada contro i miei interessi: prendere i bambini, mettergli nello zaino i soldi che costerebbero al sistema nazionale e spedirli in corea del sud. Sono sicurissimo che se li prenderebbero
Forse volevi dire Corea del Nord, dove i soldi sarebbero risparmiati, gli atteggiamenti maleducati curati con carcere e torture e, forse, i nostri farebbero di tutto per tornare in Italia, con atteggiamenti più educati e civili. In effetti, nel momento che si sono cancellati tutti i ruoli nella scuola: il docente era il capo della classe, i ragazzi erano coscienti del suo ruolo, le famiglie NON entravano nel merito del suo lavoro didattico, mentre era loro compito esclusivo educare i propri pargoli ad accettare coscienziosamente il Prof. con la P maiuscola, siamo arrivati verso una situazione dove è sempre più difficile "tenere" una classe, fare il ns. dovere di educatori delle menti giovani, non essere immersi in carte e cartacce inutili per il ns. lavoro, sentirci ogni giorno sbeffeggiati, derisi, e fare l'unica cosa che NON dovremmo fare: non esagero nel dire di essere diventati dei semplici "baby sitter a ore".

condor2000

Messaggi : 1490
Data d'iscrizione : 15.10.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da Ospite Gio Feb 16, 2017 12:42 am

Secondo me non è tanto una questione di BES quanto  di considerazione sociale del ruolo del docente. Diciamoci la verità non sono soltanto i bulletti a scuola a disprezzare gli insegnanti,loro lo fanno con i loro sistemi,ma è tutta la società italiana che ha relegato da tempo all'ultimo posto la scuola e chi vi lavora. Basta guardare le buste paga di un docente per capire quanto venga considerato nella nostra società, un riscatto della professione docente passa innazitutto da un adeguamento del salario, che significa dare al docente un certo status, queste cose seppur indirettamente arrivano agli studenti. Poi chiaramente serve una scuola che non parli sempre e solo di diritti degli studenti ma accanto ad essi metta i doveri, punendo in modo esemplare chi trasgredisce le regole. Invece certi pedagogisti sembrano abbiano bannato dal loro vocabolario il termine punizione, punire serve ad educare, non è un atto a fin di male.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da Procopio Gio Feb 16, 2017 10:01 pm

Dulcis in fundo un articolo pubblicato su Orizzontescuola del 15 febbraio, che invito a leggere qui:
http://www.orizzontescuola.it/bocciature-fino-a-56-milioni-di-risparmio-ogni-10-in-meno-ecco-i-calcoli-del-governo-nel-2007-644-classi-1400-docenti-e-425-ata/
ma che accompagno con il titolo che apre l'articolo stesso, ampiamente chiarificatore del contenuto: "Bocciature, fino a 56 milioni di risparmio ogni 10% in meno", titolo che i DS sembrano avere ben compreso a giudicare dalla insistenza con cui pretendono le promozioni. Osservo sommessamente che rispetto al debito pubblico dello Stato Italiano rappresentano una inezia e rispetto alla trasmissione della cultura "chiffon de papier".

Procopio

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

Torna in alto Andare in basso

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da eragon Sab Feb 18, 2017 7:21 pm

Il problema credo sia semplice, una scuola pubblica di qualità per tutti costa, tutti vorremmo una scuola di qualità, ma tutti vorremmo pagare meno tasse possibili.
La situazione intermedia creatasi è la seguente:
1)I figli dei ricchi (non il borghese con i soldi, ma i ricchi) mandano tranquillamente i loro figli alla scuola privata, credo che questo sia ormai un dato assodato, e loro hanno risolto il problema;
2)I figli dei benestanti (medio-alta borghesia) mandano i figli al liceo (se il figlio è una zucca vuoto vai con le ripetizioni a manetta) dove la situazione è ancora accettabile;
3)La massa si orienta verso i tecnici ed i professionali dove confluisce di tutto: disagio sociale, disagio familiare, disagio esistenziale, disagio intellettivo/emotivo non certificato, bes, dsa, stranieri e disabili....
Che poi, tra l'altro, credo avesse ragione un mio vecchio dirigente di un professionale che affermava "se li bocciamo pure noi, se li mandiamo via pure noi, a questi ragazzi resta la strada..."
E' un problema molto grosso che andrebbe analizzato con un'ottica davvero omnicomprensiva: dal ruolo della scuola, oramai ULTIMA ed UNICA agenzia formativa presente sul territorio; dal ruolo dei genitori, a molti dei quali bisognerebbe spiegare che dopo la notte di "passione" del concepimento c'è ancora MOLTO da sudare per i figli; dal ruolo dello Stato come attore economico che dovrebbe fare qualcosina in più per la di creazione di posti di lavoro; all'idea di Italia del domani (Cina d'Europa?); dal ridare un "senso" all'istruzione tecnica e professionale creando davvero un ponte con il mercato del lavoro (e se non c'è prevedendo delle forme dirette di aiuto all'imprenditorialità dei giovani, anche DURANTE il percorso scolastico)....
Insomma il tema è epocale e necessiterebbe di interventi altrettanto epocali MA, come dicevo sopra, alle elites non interessa (loro i figli li mandano alla scuola privata); alla classe media, oramai parcellizzata, sembra più conveniente cercare di salvarsi il proprio (di figlio); alle masse....be le masse, attualmente non contano una megacippa, pertanto, come hanno fatto già in passato, si accontenteranno se il figlio lo prendono all'euronics con i voucher, e se non è quello, che vadano in Germania come hanno fatto i nonni...il problema pertanto resterà lì, tale e quale.

eragon

Messaggi : 1048
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da Procopio Lun Feb 20, 2017 7:02 am

Il problema è complesso, ma nasce dallo screditamento sistematico dei docenti tutti (N.B. volutamente ho usato la parola "docenti" e non "classe docente", perchè quest'ultima non esiste più). Il signor B. diceva che eravamo fortunati se in un periodo di crisi conservavamo il nostro posto di lavoro, come se la crescita culturale e civica della Nazione non passasse attraverso l''unico ente formatore rimasto. Il signor R. (che aveva promesso di ritirarsi dopo la sconfitta del 4 dicembre ma vuole ora ricandidarsi alla guida di un partito che ha contribuito a distruggere con la sua arroganza) con la obbligatorietà dell'aggiornamento dei docenti ha esplicitamente fatto passare l'idea della arretratezza della classe docente (il sottoscritto è già passato "sponte sua" attraverso 48 ore di aggiornamento in un contesto europeo e non nella solita trita e ritrita "didattica e valutazione per (in)competenze"). I genitori, least but not last, accettano di mal grado l'idea che i propri figli vengano considerati "svogliati" e PRETENDONO la loro promozione ricorrendo al DS, quando va bene, o alle vie legali. Taccio volutamente dell'INVALSI, il "grande fratello" della scuola italiana che sembra ignorare le mille e più differenze esistenti tra le scuole. Devo continuare?

Procopio

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

Torna in alto Andare in basso

basta BEStie Empty Re: basta BEStie

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.