Malattia fuori sede  - Pagina 2 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Malattia fuori sede

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Malattia fuori sede

Messaggio Da Nashef Dom Ott 01, 2017 8:17 am

Promemoria primo messaggio :

Salve, sono appena entrato in ruolo in una zona della mia regione che si trova a 150 km da casa, quindi mi sono trasferito. Nel week-end torno. Se dovessi ammalarmi mentre sono nella zona in cui lavoro, potrei chiedere al mio attuale medico di famiglia di occuparsi dei certificati medici e delle prescrizioni? Sarebbe un'operazione a distanza. Lui mi ha detto di sì.

Nashef

Messaggi : 2328
Data d'iscrizione : 04.05.13

Torna in alto Andare in basso


Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Nashef Sab Ott 07, 2017 7:39 pm

verdeacqua ha scritto:
Nashef ha scritto:Per il momento nessuna delle due, perché il fatto di fare avanti e indietro nel fine settimana (per non parlare delle vacanze) mi fa optare per il mio medico storico. Nella mia nuova sede di lavoro la guardia medica opera solo di notte, eccetto festivi.
Ok, l'hai detto più volte. Come hai detto più volte di non voler lasciare il tuo vecchio medico. Inoltre il tuo medico è disponibile a farti il certificato e tu a restare solo a casa, dopo aver fatto scorte per l'influenza. Insomma, hai tutti gli elementi.
A questo punto posso aggiungere una piccola riflessione. Qual è l'orario della guardia medica? Cioè, fino a che ora è aperta dalla notte? Fino alle 8 di mattina? Vorrà dire che potrai, in alternativa al chiamare il tuo medico lontano, servirti della guardia medica prima delle 8; del resto anche in segreteria si deve chiamare alle 7.30 o no? ;-)

Sì, opera fino alle 8 e potrebbe essere un'opzione. L'importante è fare tutto entro questo orario.

Nashef

Messaggi : 2328
Data d'iscrizione : 04.05.13

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Nashef Sab Ott 07, 2017 11:26 pm

Scusate, ipotizziamo che io stia male la mattina nel mio alloggio fuori sede e che chiami la scuola dicendo che non posso andare. Ipotizziamo anche che il mio medico o la guardia medica mi faccia il certificato per qualche giorno. In questo caso posso dare come indirizzo di reperibilità la mia effettiva residenza a 150 km, o sono costretto a comunicare l'alloggio situato nel posto in cui lavoro? Se ho le forze per farlo, quanto rischio a farmi 150 km da malato per tornare a casa durante la mattinata? Dalle 12 alle 15 possono esserci visite?

Nashef

Messaggi : 2328
Data d'iscrizione : 04.05.13

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da sempreconfusa1 Dom Ott 08, 2017 12:04 am

Nashef ha scritto:Scusate, ipotizziamo che io stia male la mattina nel mio alloggio fuori sede e che chiami la scuola dicendo che non posso andare. Ipotizziamo anche che il mio medico o la guardia medica mi faccia il certificato per qualche giorno. In questo caso posso dare come indirizzo di reperibilità la mia effettiva residenza a 150 km, o sono costretto a comunicare l'alloggio situato nel posto in cui lavoro? Se ho le forze per farlo, quanto rischio a farmi 150 km da malato per tornare a casa durante la mattinata? Dalle 12 alle 15 possono esserci visite?

A me la scuola chiese di comunicare il domicilio per le visite fiscali da parte dell'inps. Dunque l'alloggio del posto in cui si lavora e in cui si trascorrono i giorni di malattia.

sempreconfusa1

Messaggi : 4827
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Nashef Dom Ott 08, 2017 9:35 am

A me è stato detto che può essere il medico ad indicare il domicilio nel certificato. Io posso ammalarmi a casa o nel posto in cui lavoro, ma quando sto male preferirei tornare a casa - se riesco - e ricevere eventuali visite lì. D'altra parte io mi sono stabilito nel mio nuovo appartamento qualche giorno dopo l'inizio della scuola, di conseguenza quando ho preso servizio a scuola ho indicato l'indirizzo di casa mia. A scuola nessuno ha l'altro indirizzo.

Nashef

Messaggi : 2328
Data d'iscrizione : 04.05.13

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da baustelle Dom Ott 08, 2017 9:48 am

Telefoni la mattina per comunicare l'assenza e spieghi che ti stai spostando presso la tua residenza per essere visitato dal medico, specificando che sarai in viaggio dalle... alle... e che comunicherai la durata della malattia appena il medico ti avrà visitato. Appena tornato casa e visitato dal medico ritelefoni precisando tutto. Il mio medico, che peraltro ho nel luogo in cui risiedo, mi vuole sempre visitare prima di emettere un certificato, per cui io non posso mai comunicare alla scuola la durata dell'assenza alla prima telefonata, a meno che non mi sia sentita male il pomeriggio del giorno prima. Una volta, essendomi ammalata di venerdì, ho dovuto ritelefonare il lunedì successivo perché il medico mi ha visitato di venerdì pomeriggio e la mia scuola fa la settimana corta.

baustelle

Messaggi : 1272
Data d'iscrizione : 24.08.10

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Nashef Dom Ott 08, 2017 10:03 am

Grazie. Anche la mia scuola attuale fa la settimana corta ed è per questo che ogni venerdì me ne torno a casa. Ci sono possibilità che mi ammali anche da me, come vi ho già detto. Infatti farò così: comunico alla scuola che mi sto spostando verso casa (sperando sia possibile) e poi mi faccio fare il certificato. Il mio medico è meno zelante del tuo e di solito, se non è espressamente invitato a farlo, non fa visite a domicilio. Comunque, una volta che il certificato è stato inviato telematicamente, si potrebbe anche non richiamare la scuola, visto che i giorni di malattia sono scritti lì.
Quando ti ammali il venerdì e la tua scuola fa la settimana corta, il week-end ti mangia due giorni di malattia.

Nashef

Messaggi : 2328
Data d'iscrizione : 04.05.13

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da baustelle Dom Ott 08, 2017 1:07 pm

il mio medico fa visite a domicilio solo in casi uno si senta malissimo, tipo febbre a 40... altrimenti semplicemente mi fa andare in studio.

baustelle

Messaggi : 1272
Data d'iscrizione : 24.08.10

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da verdeacqua Dom Ott 08, 2017 9:42 pm

Nashef ha scritto:Grazie. Anche la mia scuola attuale fa la settimana corta ed è per questo che ogni venerdì me ne torno a casa. Ci sono possibilità che mi ammali anche da me, come vi ho già detto. Infatti farò così: comunico alla scuola che mi sto spostando verso casa (sperando sia possibile) e poi mi faccio fare il certificato. Il mio medico è meno zelante del tuo e di solito, se non è espressamente invitato a farlo, non fa visite a domicilio. Comunque, una volta che il certificato è stato inviato telematicamente, si potrebbe anche non richiamare la scuola, visto che i giorni di malattia sono scritti lì.
Quando ti ammali il venerdì e la tua scuola fa la settimana corta, il week-end ti mangia due giorni di malattia.
Alla mia scuola in questo caso vogliono che si richiami, per comunicare il n. del certificato e anche in n. dei giorni che il medico ha segnato. Non so se è una "cortesia", perchè loro lo vedono, ma in effetti a noi non costa nulla.

verdeacqua

Messaggi : 3292
Data d'iscrizione : 24.05.13

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Nashef Mer Ott 25, 2017 9:34 pm

Certo, poi le procedure cambiano da scuola a scuola e non so quale sia la prassi nella mia nuova scuola.

Nashef

Messaggi : 2328
Data d'iscrizione : 04.05.13

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da darius77 Dom Feb 17, 2019 9:22 pm

Lavoro in una scuola a 600 km dal mio luogo di residenza, non ho cambiato il dottore sono rimasto con il mio. Se ritornando per vacanze di natale o pasqua mettiamo che devo risalire ma mi ammalo quando vado dal mio medico curante devo fare inserire la visita fiscale dove sono ossia residenza e non il domicilio in cui sto lavorando visto che non mi trovo li. È così?

darius77

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 31.08.17

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Dec Dom Feb 17, 2019 9:24 pm

Sì, devi dire dove sarai reperibile per la visita fiscale.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84302
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da sempreconfusa1 Lun Feb 18, 2019 12:38 am

Dec ha scritto:Sì, devi dire dove sarai reperibile per la visita fiscale.

anche perché altrimenti sarebbe una visita fiscale poco fiscale, immagino ;-)

sempreconfusa1

Messaggi : 4827
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da mordekayn Mer Feb 20, 2019 1:25 am

verdeacqua ha scritto:
Alla mia scuola in questo caso vogliono che si richiami, per comunicare il n. del certificato e anche in n. dei giorni che il medico ha segnato. Non so se è una "cortesia", perchè loro lo vedono, ma in effetti a noi non costa nulla.

E' che nella sezione inps consultazione certificati di malattia datore di lavoro, non sempre su tutti i dipendenti mettendo il codice fiscale ti spuntano i certificati, a volte è necessario avere numero di protocollo e codice fiscale o non riesci a scaricarlo.

Mistero risolto? ^_^

mordekayn

Messaggi : 6395
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 31

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da verdeacqua Mer Feb 20, 2019 9:13 am

:-)

verdeacqua

Messaggi : 3292
Data d'iscrizione : 24.05.13

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da prof2016 Ven Set 18, 2020 2:23 am

Vi espongo la mia situazione. Datemi dei consigli.
Io lavoro a più di 800km di distanza dalla mia residenza dove ho pure il medico di base. Negli anni non l'ho mai cambiato, nemmeno in modo temporaneo. Anche perché non vorrei che nel ritorno all'Asl di appartenenza mi cambiassero dottore (il rischio è concreto avendo egli tanti pazienti).
Visto che quest'anno con tosse e/o raffreddore non possiamo entrare a scuola per via dei protocolli Covid, qualora una mattina mi alzassi raffreddato, dovrei prendermi qualche giorno di malattia. La guardia medica è lontana, quindi escludiamola. Sarei costretto ad andare in ospedale per il referto per poi mandarlo al mio medico? Oppure me lo può fare direttamente il mio MMG dopo che gli ho descritto i sintomi via telefono? Il dottore mi ha detto che non ci sono problemi e mi farebbe il certificato (con reperibilità al domicilio fuori regione). Scuola o Inps potrebbero contestare la cosa?

prof2016

Messaggi : 200
Data d'iscrizione : 09.11.16

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da prof2016 Dom Set 20, 2020 1:25 pm

[quote="prof2016"]Vi espongo la mia situazione. Datemi dei consigli.
Io lavoro a più di 800km di distanza dalla mia residenza dove ho pure il medico di base. Negli anni non l'ho mai cambiato, nemmeno in modo temporaneo. Anche perché non vorrei che nel ritorno all'Asl di appartenenza mi cambiassero dottore (il rischio è concreto avendo egli tanti pazienti).
Visto che quest'anno con tosse e/o raffreddore non possiamo entrare a scuola per via dei protocolli Covid, qualora una mattina mi alzassi raffreddato, dovrei prendermi qualche giorno di malattia. La guardia medica è lontana, quindi escludiamola. Sarei costretto ad andare in ospedale per il referto per poi mandarlo al mio medico? Oppure me lo può fare direttamente il mio MMG dopo che gli ho descritto i sintomi via telefono? Il dottore mi ha detto che non ci sono problemi e mi farebbe il certificato (con reperibilità al domicilio fuori regione). Scuola o Inps potrebbero contestare la cosa? [/quote]

Up!

prof2016

Messaggi : 200
Data d'iscrizione : 09.11.16

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Dec Dom Set 20, 2020 2:25 pm

A me sembra strano quello che ti ha detto il medico: a rigore non può farti il certificato senza visitarti (anche se molti lo fanno) e in una situazione del genere sarebbe evidente che non ti ha visitato. Io credo che sia da escludere anche la possibilità di andare all'ospedale con questi sintomi, sia perché non sono sintomi che richiedono l'intervento del Pronto Soccorso sia perché ci sono dei protocolli covid da seguire anche e soprattutto in ospedale. Penso che il medico temporaneo, almeno per quest'anno, sia l'unica soluzione possibile.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84302
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da prof2016 Dom Set 20, 2020 2:45 pm

Dec, è sembrato strano pure a me, credo lo abbia detto per gentilezza, come disponibilità per intenderci, ma prima di prendere incarico volevo accertarmi su cosa fare. Ho messo come prima preferenza una scuola di montagna, fa abbastanza freddo e mettici pure l'emergenza Covid, non voglio farmi trovare impreparato.
Seguirò il tuo consiglio Dec. Però ne approfitto per chiederti un altro consiglio: con eventuali raffreddore e tosse contatterei quindi il mio nuovo MMG che dovrà decidere se trattasi di sintomalotogia Covid, giusto?

prof2016

Messaggi : 200
Data d'iscrizione : 09.11.16

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da prof2016 Dom Set 20, 2020 2:51 pm

Dec, mi è sorto il dubbio perché ho letto sul sito dell'ASL di Brescia quanto segue:
"Personale scolastico
Sia che i sintomi insorgano a scuola o a domicilio, la persona contatta nel più breve tempo possibile il proprio MMG. In caso di indicazione del medico (anche telefonica) di sottoporsi a tampone, la persona si reca al punto tampone con modulo di autocertificazione (Modulo 1 - in fondo alla pagina)."

La dicitura "anche telefonica" mi ha fatto pensare si potesse fare anche con il medico di base nella terra d'origine.
Link https://www.ats-brescia.it/identificazione-tempestiva-dei-casi-di-covid-19-a-scuola

prof2016

Messaggi : 200
Data d'iscrizione : 09.11.16

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Dec Dom Set 20, 2020 3:22 pm

[quote="prof2016"]Dec, è sembrato strano pure a me, credo lo abbia detto per gentilezza, come disponibilità per intenderci, ma prima di prendere incarico volevo accertarmi su cosa fare. Ho messo come prima preferenza una scuola di montagna, fa abbastanza freddo e mettici pure l'emergenza Covid, non voglio farmi trovare impreparato.
Seguirò il tuo consiglio Dec. Però ne approfitto per chiederti un altro consiglio: con eventuali raffreddore e tosse contatterei quindi il mio nuovo MMG che dovrà decidere se trattasi di sintomalotogia Covid, giusto? [/quote]

Giusto.
L'avrà anche detto per gentilezza, ma se fa una cosa del genere penso che rischi guai abbstanza grossi; per questo mi sembra strano.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84302
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Dec Dom Set 20, 2020 3:25 pm

[quote="prof2016"]Dec, mi è sorto il dubbio perché ho letto sul sito dell'ASL di Brescia quanto segue:
"Personale scolastico
Sia che i sintomi insorgano a scuola o a domicilio, la persona contatta nel più breve tempo possibile il proprio MMG. In caso di indicazione del medico (anche telefonica) di sottoporsi a tampone, la persona si reca al punto tampone con modulo di autocertificazione (Modulo 1 - in fondo alla pagina)."

La dicitura "anche telefonica" mi ha fatto pensare si potesse fare anche con il medico di base nella terra d'origine.
Link https://www.ats-brescia.it/identificazione-tempestiva-dei-casi-di-covid-19-a-scuola
[/quote]

Telefonica perché i medici per tutelare gli altri pazienti e anche se stessi non vogliono che tu vada nel loro studio se c'è il sospetto che tu abbia il covid. Però, una volta accertato che il tampone è negativo (o che sei guarito), ti deve visitare per farti il certificato e quello che opera in un'altra regione non potrebbe farlo.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84302
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Malattia fuori sede  - Pagina 2 Empty Re: Malattia fuori sede

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.