Mansioni del docente Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Mansioni del docente

2 partecipanti

Andare in basso

Mansioni del docente Empty Mansioni del docente

Messaggio Da dubitoergosum Dom Gen 28, 2018 9:23 am

Non so in che sezione porre la domanda che sto per fare, questa mi pare la più attinente.

Quest'anno ho incarico in un serale, e ho il coordimanento di una classe.
L'istituto ci ha incaricati (come ogni coordinatore di classe serale in Italia, immagino), di redigere i patti formativi individuali per ciascuno studente iscritto. La struttura dei corsi serali ora è sensibilmente diversa da quella dei diurni: ogni materia deve suddividere la programmazione in Unità Di Apprendimento, e il coordinatore deve, insieme al consiglio di classe (di fatto in gran parte da solo), stabilire se lo studente abbia dei crediti o degli esoneri per ciascuna UDA di ciascuna materia, in base alle UDA sostenute l'anno precedente (si passa dalla terza alla quarta anche senza avere sostenuto tutte le UDA, anche perché al serale terza e quarta sono ufficialmente lo stesso periodo didattico, la programmazione è consecutiva).
Mi sono ritrovata a dover fare un lavoro immane: per ogni studente ho dovuto consultare il faldone con i dati personali, per ricostruire la carriera pregressa, consultare verbali di scrutini (frequentemente redatti con errori gravi), patti formativi finali divergenti dai verbali. Ma le situazioni di studenti già frequentanti sono state le più facili: la vera difficoltà è stata stabilire i crediti e i debiti di chi è in possesso di qualifica ottenuta col vecchio CFP ma di altro indirizzo, chi con la qualifica triennale che si dava anni fa, chi aveva qualche anno di liceo...
Ho perso molte domeniche e molti giorni liberi (quando li avevo, cioè fino ad orario provvisorio) per ricostruire la carriera di ogni singolo studente. Non metto in conto il lavoro fatto per organizzare la programmazione (le UDA) degli altri colleghi del consiglio di classe, perché certamente rientra nei miei doveri di coordinatrice, sebbene nemmeno questo sia stato facile.

Non so quanto tempo abbiamo perso, come coordinatori, a stilare questi patti formativi, ma certamente non valgono minimamente l'eventuale compenso aggiuntivo, anzi, mi auguro che non mi diano niente perché preferisco pensare di aver fatto beneficenza piuttosto che vedere quantificato il mio complesso, faticoso, lungo, delicato, spesso contrastato (le segretarie ad esempio mi guardavano male ogni volta che mi vedevano, e facevano cadere dall'alto ogni mia richiesta) lavoro come "molto meno che raccolta di frutta di stagione".

Ma mi chiedo, se qualcuno sa rispondere: rientra nelle mansioni di docente scartabellare nei faldoni regli studenti per ritrovare i dati e per ricostruire/stabilire la singola situazione a debito/credito di ciascuno in relazione alle varie unità di apprendimento (in tutto il periodo le UDA sono all'incirca un'ottantina, considerato che terzo e quarto anno ricadono nello stesso periodo didattico)?

dubitoergosum

Messaggi : 1921
Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Mansioni del docente Empty Re: Mansioni del docente

Messaggio Da ecinf42 Dom Gen 28, 2018 10:58 pm

Secondo me deve essere tutto il consiglio di classe a redigere i patti formativi, non solo il coordinatore

ecinf42

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 06.02.12

Torna in alto Andare in basso

Mansioni del docente Empty Re: Mansioni del docente

Messaggio Da dubitoergosum Lun Gen 29, 2018 8:37 am

ecinf42 ha scritto:Secondo me deve essere tutto il consiglio di classe a redigere i patti formativi, non solo il coordinatore
I colleghi hanno contribuito con l'organizzazione delle loro UDA, il vero grande lavoro è stato recuperare i dati dei crediti e debiti degli studenti.
Le uda superate oppure a debito di ciascuno studente erano reperibili solo in un fogliolino cartaceo, presente in un apposito contenitore in segreteria (su alcuni mancava perfino il nome dello studente), e ovviamente anche nel verbale dello scrutinio finale, presente nel registro dei cdc. Spesso i dati dei due documenti nemmeno coincidevano.
E' questo lavoro di ricostruzione che a me pare assurdo, capisco che i colleghi dello scorso anno hanno fatto tutto quello che competeva loro, ma possibile che nel XXI secolo non ci sia stato un modo per registrare questi dati usando un formato elettronico, senza costringere i coordinatori a un delicato lavoro di ricostruzione?
Il bello è che la scuola è anche un tecnico TLC.


dubitoergosum

Messaggi : 1921
Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Mansioni del docente Empty Re: Mansioni del docente

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.