immissione in ruolo, presa di servizio e aspettativa Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



immissione in ruolo, presa di servizio e aspettativa

2 partecipanti

Andare in basso

immissione in ruolo, presa di servizio e aspettativa Empty immissione in ruolo, presa di servizio e aspettativa

Messaggio Da domeniko Lun Lug 02, 2018 11:51 pm

Salve a tutti.
Cerco da un pò la risposta ad alcuni quesiti, ma non riesco a trovare nulla on line. Ringrazio in anticipo tutti quelli che cercheranno di darmi una mano, confidando, se possibile, anche in una risposta autorevole da parte dei moderatori.

Sono un docente iscritto in GAE (scuola secondaria) e sono in posizione utile per le prossime immissioni in ruolo.
Contestualmente, si prospetta la possibilità di partecipare ad un concorso come ricercatore di tipo B (tre anni ed eventuale tenure track al termine del triennio).

Qualora dovessi risultare vincitore di tale concorso, potrei 1) non accettare il ruolo oppure 2) accettarlo e chiedere un'aspettativa di tre anni per motivi di ricerca.

Ecco i miei dubbi:

1) Cosa accade se sottoscrivo ad agosto la proposta di contratto a tempo indeterminato e a settembre non prendo servizio a scuola? Risulto decaduto dal ruolo? O peggio: il dirigente può diffidarmi dal prendere servizio e avviare un procedimento di licenziamento disciplinare? So che con la privatizzazione del pubblico impiego - sebbene vi sia un parere dell'U.s.r. Umbria che continua a parlare di decadimento - si rischia il licenziamento disciplinare (che potrebbe creare futuri problemi).
Oppure queste ipotesi ricorrono solo se si prende servizio a settembre, ma non se ci si limita a sottoscrivere la proposta di contratto a tempo indeterminato ad agosto?
Lo chiedo perché tra agosto e il primo settembre (prima della effettiva presa di servizio) forse potrei incontrare il dirigente scolastico e fare presente la situazione cercando una soluzione condivisa.

2) Se accetto regolarmente il ruolo e chiedo un’aspettativa di tre anni per motivi di ricerca, credo possano esserci problemi al termine del triennio, nel caso in cui l'università dovesse avviare una procedura di chiamata per il conferimento del ruolo di professore associato. Probabilmente mi troverei a dare le dimissioni a scuola, peraltro con ampio anticipo, visto che queste avrebbero effetto solo dal 1 settembre dell'anno successivo rispetto alla presentazione della domanda (pena sempre il rischio di licenziamento disciplinare). Ma la mio dubbio è:
si possono rassegnare le dimissioni durante il periodo di aspettativa dalla scuola? (esempio, presa di servizio a scuola l’1/9/2018, richiesta di aspettativa dall'1/10/2018 al 1/10/2021 e domanda di dimissioni il 15/03/2019 con risoluzione del rapporto con la scuola per l’1/09/2020).

Ci sono dei riferimenti normativi su tutto questo (dimissioni durante l’aspettativa, ecc.)?
Scusate se le domande non sono perfettamente coerenti con gli argomenti di questa sezione, ma la situazione credo che sia un po’ ingarbugliata e ricca di questioni comuni a più discussioni.

Vi prego di segnalarmi eventuali inesattezze e imprecisioni in quanto scritto, grazie!! E grazie ancora a questo forum per le preziose informazioni che scegliete di condividere.

domeniko

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.06.17

Torna in alto Andare in basso

immissione in ruolo, presa di servizio e aspettativa Empty Re: immissione in ruolo, presa di servizio e aspettativa

Messaggio Da peachsg Ven Lug 06, 2018 5:57 pm

In entrambi i casi dovresti riuscire a prendere il posto a scuola e tenerlo mentre sei in aspettativa per il tipo B.

peachsg

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 06.02.14

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.