Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

bando estero e ruolo di appartenenza Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

 

 bando estero e ruolo di appartenenza

Andare in basso 
AutoreMessaggio
fabio2



Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 31.10.12

bando estero e ruolo di appartenenza Empty
MessaggioTitolo: bando estero e ruolo di appartenenza   bando estero e ruolo di appartenenza EmptyDom Gen 13, 2019 7:05 pm

Buongiorno a tutti, e chiedo un parere agli esperti.
Nella domanda per insegnare all'estero si chiede di autodichiarare un'anzianità di tre anni di ruolo nel "ruolo di appartenza". Ora, per quanto la dicitura sembri esplicita, in realtà a me tanto esplicita non appare. Se io ho avuto il passaggio di ruolo quest'anno - e sono sottoposto alle forche caudine dell'anno d prova - non posso chiedere di insegnare nella mia precedente classe di appartenza, dove ho maturato i requisiti di anzianità? Questa appartenza si riferisce all'"attuale appartenza" - e in questo caso perché non viene specificato l'aggettivo "attuale", come mi sembra fosse specificato nel precedente bando - o si riferisce all'appartenenza alla classe per la quale si chiede il trasferimento.
Non sono questioni da Azzeccagarbugli né mi rifaccio a un buon senso a grana grossa. Il bando complica - e non poco - il requisito che era molto chiaramente espresso nel decreto legislativo n. 64/2017 su cui il bando stesso si basa: "Il personale da destinare all'estero ai sensi del presente capo è scelto tra i dipendenti con contratto a tempo indeterminato che, dopo il periodo di prova, abbiano prestato in Italia almeno tre anni di effettivo servizio nei ruoli corrispondenti alle funzioni da svolgere all'estero". Tre anni, dunque, nel ruolo di appartenza alla classe di concorso che si chiede.
Confesso che se non avessi un terrore kafkiano per le autocertificazioni, indulgerei verso l'ipotesi meno restrittiva (dichiarerei di avere tre anni di anzianità nel ruolo di appartenenza, intendendo con questo l'appartenenza alla classe di concorso richiesta): e sono convinto che un eventuale ricorso mi darebbe ragione. Ma non avendo soldi, tempo e serenità da perdere per invischiarmi nelle panie della burocrazia e della giustizia amministrativa (et penale) italiana, vorrei essere prima confortato (o smentito al di là di ogni legittimo dubbio, come dicono le persone colte) da qualche voce autorevole: moderatore, sindacalista, funzionario del Miur.
Grazie mille.
Torna in alto Andare in basso
 
bando estero e ruolo di appartenenza
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Estero-
Vai verso: