Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

 

 Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
gugu

gugu

Messaggi : 36950
Data d'iscrizione : 28.09.09

Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio   Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 EmptyGio Feb 21, 2019 5:02 pm

Promemoria primo messaggio :


La segreteria ha terminato tutta la raccolta della documentazione per la mia ricostruzione.
Ora non so se riuscirà ad inviare tutto entro il 28 febbraio.
Nel caso la domanda venisse inviata a marzo, verrà lo stesso lavorata dalla RTS o dovrò attendere settembre?
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
mordekayn



Messaggi : 5162
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio   Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 EmptyMer Set 04, 2019 3:20 am

[quote:c653="JaneEyre"]Dubito che la nuova scuola la terminerà a settembre. E' vero che avevo tanti servizi, ma erano quasi tutti annuali e avevo fatto la dichiarazione dei servizi online già a ottobre. Mi pare di capire che non si tratti di una procedura che richiede giorni di lavoro. Spero almeno che il mio fascicolo personale arrivi alla nuova scuola entro il 2019...[/quote]


Salvo casi particolari (che ci sono) anche molto complessi (una ricostruzione su un supplente ottenuta su sentenza ad esempio..non elaborabile a sidi), la cosa che fa piu' perdere tempo è la verifica dei servizi e le relative assenze che interrompono il servizio.
Una volta che chi elabora la ricostruzione ha questo - cioè l'esatta fotografia dei servizi preruolo svolti-  il piu' è fatto. Alcune ricostruzioni dei docenti elementare e infanzia avendo centinaia di pezzettini di contratto sono particolarmente laboriose da fare.

Serve ovviamente

-il contratto di ruolo vistato da rts
-il decreto superamento periodo di prova
-un certificato di servizio cumulativo con le assenze (che eventualmente interrompono servizio)
-i titoli o dichiarazioni sostitutive
- militare o esenzione etc
-il decreto di ricostruzione (che è elaborato da sidi una volta che   a "sistema" vengono inseriti i servizi preruolo che il dipendente ha voluto far riconoscere facendo attenzione a non fare cappellate tipo non mettere esami su servizio ininterrotto dal 01 02 che però non ha 180gg di servizio).
-richiesta del dipendente (da noi cartacea, non facciamo usare iol) col protocollo "giusto" (entro 31 12 di ogni anno scolastico)



In pochi giorni avendo TUTTO si può fare una ricostruzione (lo posso dire con cognizione di causa avendone fatte svariate anno scorso molto velocemente)..ma c'è un grosso MA e il grosso MA è che nelle segreterie non c'è l'ufficio ricostruzioni di carriera con persone che si occupano SOLO di quello (è molto ma molto difficile nelle attuali segreterie poter fare un lavoro settorializzato, dedicandosi  solo ad 1-2 pratiche seriali) e NON è neanche scontato che in una segreteria ci siano persone capaci di fare anche la piu' basilare ricostruzione di CARRIERA (sembra strano ma CAPITA anche questo e non solo sulle ricostruzioni di carriera).

Giusto per dirne una il 2 settembre mi si presenta una docente trasferita e nel marasma del 2 mi chiede che deve fare per la ricostruzione..(non fatta per ben due anni di fila dalla scuola precedente)...le ho detto a settembre anche se è nel suo diritto presentarla può anche chiedere a Giuseppi Conte 2.0 ma il TEMPO anche solo per protocollare la sua domanda NON C'E' , nel CAOS di settembre (in due giorni di lavoro sono riuscito a fare solo 2 contratti di ruolo, per il resto gestione di imprevisti che ti piovono addosso a partire dagli utilizzi dei neoimmessi). Gliela faremo entro l'anno ma se ne parla da dopo ottobre in poi.
E se Sparta piange (abbiamo un posto occupato da una persona che praticamente è come se non ci fosse e dato che per me non c'è io neanche saluto se mi parla o tenta di rivolgermi la parola), Atene non ride (la mia ex collega AA è in un istituto a lavorare praticamente da sola al personale con ritmi di lavoro che nel mese di settembre chiaramente non sono sostenibili)


Ci sono molti fattori da considerare..che per me lavorando in segreteria sono ovvi (logico che poi varia da segreteria a segreteria...ad esempio le segreterie delle superiori "storicamente" sono MEGLIO organizzate dai dsga e di solito il lavoro è piu' settoriale) ma per chi non lavora in segreteria ovviamente non può sapere.
Torna in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1931
Data d'iscrizione : 25.11.11

Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio   Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 EmptyMer Set 04, 2019 11:08 pm

Mi rendo perfettamente conto di non essere l'unica urgenza di una segreteria. Però ogni istituto dovrebbe tenere alla corretta retribuzione dei propri docenti. Credo che molti di noi non lavorino unicamente per la gloria... Dopo anni di lavoro penso sia gratificante vedere finalmente il passaggio di gradone.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 5162
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio   Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 EmptyGio Set 05, 2019 9:29 am

Su questo non vi è dubbio. A me come impostazione piace capire perché ci troviamo in questa situazione, quali sono le cause (contingenti cioè che variano da segreteria a segreteria) e strutturali e provo a descrivere.
Il nodo strutturale che nessuno pare voglia affrontare è che con l'autonomia nei fatti hanno affidato quasi tutto a dipendenti che hanno mansioni esecutive (senza quasi alcuna formazione) e le ricostruzioni non sono pratiche da dipendenti esecutivi (non tutte sono "semplici" da faee)
Se poi in contemporanea hai da svolgere un adempimento dietro l'altro al netto della buona o della cattiva volontà abbiamo ritardi.

Ovviamente della la commissione in sede aran che avrbbe dovuto ridiscutere i profili ata (profili fermi agli anni 70 quando le segreterie spedivano pratiche agli uffici centrali) se ne è persa ogni traccia

Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio   Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio - Pagina 2 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Invio della ricostruzione dopo il 28 febbraio
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Vai verso: