Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Aumenti stipendiali, riflessioni

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da gugu Mer Apr 24, 2019 8:21 am

Promemoria primo messaggio :

https://www.orizzontescuola.it/aumenti-stipendio-insegnanti-sindacati-e-bussetti-firmano-intesa/


In attesa di nuovi dettagli...

Questo accordo avrà veramente dei risvolti positivi?
Mi pare si sia già chiarito che fino al 2020 non se ne parla di aumentare gli stipendi nemmeno di un euro come scritto nel DEF.
Nel 2020 è molto probabile che questo governo non ci sia più, quindi il nuovo non sarebbe minimamente tenuto a rispettare l'accordo (anzi dirà che, trovandoci in una pessima situazione economica ereditata, gli stipendi non si aumenteranno).

gugu
gugu

Messaggi : 38198
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso


Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da gugu Sab Apr 27, 2019 8:16 am

franco71 ha scritto:
Vi trovate con queste cifre? I compensi sono commisurati certo alle reponsabilità però mi sembra che eccetto per qualche tipologia non è che rimpinguano così tanto lo stipendio.

I compensi vengono decisi in contrattazione, quindi alcune cifre variano anche molto da scuola a scuola.
In media possono essere quelli riportati da te; c'è da dire però, che dopo la 107, i collaboratori possono avere anche una parte di ore di esonero.
Ad esempio il collaboratore X può sì ricevere circa 1.500 euro netti di FIS che però vanno aggiunti ad un esonero di 6 o 9 ore.
Poi ogni scuola è un mondo a se stante.
Hai assolutamente ragione nel dire che molti docenti non collaboratori guadagnano di più facendo progetti di ogni genere.
Se leggi l'intervista dei vicepresidi pubblicata stamattina su OS ti renderai conto della situazione reale.
Ovviamente non ha alcun senso fare il collaboratore solo per ricevere quella cifra; in genere chi lo fa aspira ad una carriera da DS o trova soddisfazione a ricoprire un incarico gestionale.
gugu
gugu

Messaggi : 38198
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Davide Sab Apr 27, 2019 11:32 am

ManuSls ha scritto:Mi fa piacere vedere come in questo forum gli "esperti" provano inutilmente a metterti in ridicolo se esprimi opinioni diverse dal pensiero unico dominante.

Unm.... scusa.... chi sarebbe l'esperto? Non mi pare di vederne.
Davide
Davide

Messaggi : 5140
Data d'iscrizione : 26.03.11

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Ospite Sab Apr 27, 2019 12:07 pm

franco71 ha scritto:... per un responsabile di plesso la cifra si aggira attorno a €900
Tutto dipende dalla cifra disponibile della scuola e dal numero degli insegnanti coinvolti nel FIS. Tanto per fare un esempio: mio nipote responsabile di plesso in una scuola secondaria di I grado ha ricevuto del FIS 250 euro, lordi!!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Ospite Sab Apr 27, 2019 2:49 pm

royalstefano ha scritto:
Mi sa che sono già in pensione i docenti con gli attributi e il tipo su ne è un esempio (secondo lui).
Detto ciò, non capisco perché continui a insegnare se la tua motivazione è pari a ZERO. Gli stipendi negli ultimi 10 anni non potevano aumentare più di tanto. Una collega greca mi diceva che in 2 anni il suo stipendio è passato da 1100 a 700 euro. Certo noi non siamo in Grecia, ma sicuramente non ce la passiamo proprio bene.
Scrivere 6215 cazzate non è da tutti.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da ManuSLS Sab Apr 27, 2019 2:51 pm

royalstefano ha scritto:
gugu ha scritto:
ManuSls ha scritto:
Sono nella secondaria da 6 anni di cui 3 nella statale e conosco molto bene il FIS e ciò che viene retribuito da FIS. Di anni ne ho piu' di 30 se ti interessa. Fai poco lo spocchioso perchè la scuola la conosco.

Salve a tutti,

sono assunto in ruolo da settembre 2018 e gli anni precedenti ero in servizio T.I. in una paritaria.
Ah ecco. In effetti non è facile, per chi bazzica da poco nella scuola pubblica, orientarsi tra sigle tipo FIS, PON, POR, PIN, FESR, PUK, ATA, PTOF, solo per citarne alcune. Se non si ha un secondo impiego, si imparerà presto ad apprezzare 2/4/6 in pìù a settimana per tutto l'anno.


Royalstefano, 3 anni che bazzico nella scuola pubblica saranno pochi per te. Ma le sigle di cui parli, tranne quelle inventate, le conosco bene. Sono cresciuto in una famiglia di insegnanti e conosco la vita scolastica molto approfonditamente. E anche la stupidità di certi colleghi.

ManuSLS

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 21.01.19

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da ManuSLS Sab Apr 27, 2019 2:58 pm

Davide ha scritto:
ManuSls ha scritto:Mi fa piacere vedere come in questo forum gli "esperti" provano inutilmente a metterti in ridicolo se esprimi opinioni diverse dal pensiero unico dominante.

Unm.... scusa.... chi sarebbe l'esperto? Non mi pare di vederne.

L'esperto è colui che per "provare" che io, da pivello, non conosco gli "apparati amministrativi e contrattuali" della scuola statale posta miei interventi (andandoli a ripescare nel forum vecchi di mesi...voi state male!!) in cui mi presento dicendo che il mio ultimo contratto prima del ruolo è stato in paritaria. Come se non potesse essere possibile che prima della paritaria abbia avuto supplenze statali, che di fatto ho svolto in piu' scuole! (volete posti i miei cedolini?? Non lo so... assurdo..)
Mi sembra un atto di ridicolizzazione. E una gran brutta figura da parte del suo autore.
Giobbe dici molto bene tu.. qui è tutta una contraddizione.

ManuSLS

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 21.01.19

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Ospite Sab Apr 27, 2019 3:07 pm

ManuSls ha scritto:
Davide ha scritto:
ManuSls ha scritto:Mi fa piacere vedere come in questo forum gli "esperti" provano inutilmente a metterti in ridicolo se esprimi opinioni diverse dal pensiero unico dominante.

Unm.... scusa.... chi sarebbe l'esperto? Non mi pare di vederne.

L'esperto è colui che per "provare" che io, da pivello, non conosco gli "apparati amministrativi e contrattuali" della scuola statale posta miei interventi (andandoli a ripescare nel forum vecchi di mesi...voi state male!!) in cui mi presento dicendo che il mio ultimo contratto prima del ruolo è stato in paritaria. Come se non potesse essere possibile che prima della paritaria abbia avuto supplenze statali, che di fatto ho svolto in piu' scuole! (volete posti i miei cedolini?? Non lo so... assurdo..)
Mi sembra un atto di ridicolizzazione. E una gran brutta figura da parte del suo autore.
Giobbe dici molto bene tu.. qui è tutta una contraddizione.
Per quello che noto, secondo me, ho già individuato su OS tre romp...ogni per vocazione. Ora, se sono veramente insegnanti...povera scuola che se li ritrova.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Sconcertato_2 Sab Apr 27, 2019 3:10 pm

L'ultimo articolo a riguardo.

Tuttavia non viene mostrato lo stipendio dei docenti nel "ricchissimo" Portogallo. Peccato.

https://www.tecnicadellascuola.it/stipendio-almeno-100-euro-di-aumento

Sconcertato_2

Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da ManuSLS Sab Apr 27, 2019 5:06 pm


La cosa ripeto che più è agghiacciante è che se sei giovane (a 32 anni dovrebbe essere normale entrare in ruolo in un sistema scolastico sano.. e non essere considerato giovincello) e non sei disposto ad accettare le duemila cazzate retribuite da schifo che tutti sembrano fare a gara per accaparrarsi, allora sei bollato come privo di buone intenzioni, oppure quello che appena arrivato già pretende troppo. per usare eufemismi. Beati voi che ci credete..!

ManuSLS

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 21.01.19

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da franco71 Sab Apr 27, 2019 5:43 pm

Sconcertato_2 ha scritto:L'ultimo articolo a riguardo.

Tuttavia non viene mostrato lo stipendio dei docenti nel "ricchissimo" Portogallo. Peccato.

https://www.tecnicadellascuola.it/stipendio-almeno-100-euro-di-aumento

E' già stato postato nella pagina precedente.
Tra l'altro vuoi far arrabbiare Dec citando la concorrenza?

franco71

Messaggi : 6695
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Ospite Sab Apr 27, 2019 6:12 pm

ManuSls ha scritto:
La cosa ripeto che più è agghiacciante è che se sei giovane (a 32 anni dovrebbe essere normale entrare in ruolo in un sistema scolastico sano.. e non essere considerato giovincello) e non sei disposto ad accettare le duemila cazzate retribuite da schifo che tutti sembrano fare a gara per accaparrarsi, allora sei bollato come privo di buone intenzioni, oppure quello che appena arrivato già pretende troppo. per usare eufemismi. Beati voi che ci credete..!
Infatti quello che mi stupisce è questa frammentarietà della classe docente di oggi. Io sono entrato nella scuola a T.I., sempre con cattedra, fin dal primo anno (1971), a soli 23 anni. Mai nessuno mi ha snobbato per la mia giovane età e nessuno me lo ha fatto mai notare. Ci sentivamo una categoria unica, coesa, e lo eravamo anche dal punto di vista contrattuale. Lo puoi chiedere ai tuoi genitori.
Fino alla fine degli anni 80 non ho mai sentito fare apprezzamenti sui colleghi. Poi le cose sono cambiate mano mano, sempre in peggio.
Oggi arrivano nella scuola docenti dai canali più diversi, già frustrati in partenza per tutta la gavetta che hanno dovuto fare (escluso una buona fetta degli infornati renziani). Allora vedi in molte scuole le "correnti" di pensiero, i gruppi contrapposti, il pettegolezzo di corridoio, la denigrazione del collega che si manifesta subito col farti presente che sei giovane e per questo meno preparato dell'ultimo imbecille con 30 anni di servizio.
Io, invece, ho sempre solidarizzato con i docenti alle prime armi e, ancor più con i supplenti. Ho sempre pensato che nei loro confronti avevo sicuramente un'esperienza di vita scolastica superiore ma non altrettanto sicuramente una professionalità superiore. Per me erano colleghi e basta, con uno o 50 anni di servizio. L'educazione e l'intelligenza non sono proporzionali all'età anagrafica...
Trovo questa scuola di oggi fallimentare perché si sono dimostrate falllimentari tutte le riforme o pseudoriforme da 30 anni a questa parte; perché il corpo docente è diventato un coacervo di interessi diversificati; perché la rete ha deteriorato il rapporto interpersonale sicché ognuno è libero di dire di tutto e di più (lo si nota anche in questo forum); perché il trash non è più l'eccezione ma la regola.
Qualcuno mi potrebbe obiettare che molte cose di quelle che dico c'erano anche ai "miei tempi". Si, c'erano, ma erano casi isolati, oggi è una vera epidemia.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da lucetta10 Sab Apr 27, 2019 6:52 pm

giobbe ha scritto:
ManuSls ha scritto:
La cosa ripeto che più è agghiacciante è che se sei giovane (a 32 anni dovrebbe essere normale entrare in ruolo in un sistema scolastico sano.. e non essere considerato giovincello) e non sei disposto ad accettare le duemila cazzate retribuite da schifo che tutti sembrano fare a gara per accaparrarsi, allora sei bollato come privo di buone intenzioni, oppure quello che appena arrivato già pretende troppo. per usare eufemismi. Beati voi che ci credete..!
Infatti quello che mi stupisce è questa frammentarietà della classe docente di oggi. Io sono entrato nella scuola a T.I., sempre con cattedra, fin dal primo anno (1971), a soli 23 anni. Mai nessuno mi ha snobbato per la mia giovane età e nessuno me lo ha fatto mai notare. Ci sentivamo una categoria unica, coesa, e lo eravamo anche dal punto di vista contrattuale. Lo puoi chiedere ai tuoi genitori.
Fino alla fine degli anni 80 non ho mai sentito fare apprezzamenti sui colleghi. Poi le cose sono cambiate mano mano, sempre in peggio.
Oggi arrivano nella scuola docenti dai canali più diversi, già frustrati in partenza per tutta la gavetta che hanno dovuto fare (escluso una buona fetta degli infornati renziani). Allora vedi in molte scuole le "correnti" di pensiero, i gruppi contrapposti, il pettegolezzo di corridoio, la denigrazione del collega che si manifesta subito col farti presente che sei giovane e per questo meno preparato dell'ultimo imbecille con 30 anni di servizio.
Io, invece, ho sempre solidarizzato con i docenti alle prime armi e, ancor più con i supplenti. Ho sempre pensato che nei loro confronti avevo sicuramente un'esperienza di vita scolastica superiore ma non altrettanto sicuramente una professionalità superiore. Per me erano colleghi e basta, con uno o 50 anni di servizio. L'educazione e l'intelligenza non sono proporzionali all'età anagrafica...
Trovo questa scuola di oggi fallimentare perché si sono dimostrate falllimentari tutte le riforme o pseudoriforme da 30 anni a questa parte; perché il corpo docente è diventato un coacervo di interessi diversificati; perché la rete ha deteriorato il rapporto interpersonale sicché ognuno è libero di dire di tutto e di più (lo si nota anche in questo forum); perché il trash non è più l'eccezione ma la regola.
Qualcuno mi potrebbe obiettare che molte cose di quelle che dico c'erano anche ai "miei tempi". Si, c'erano, ma erano casi isolati, oggi è una vera epidemia.

...e un accenno all'effetto serra non ce lo vogliamo mettere?
La solita lettura superficiale dei laudatores temporis acti, che mischia in modo sconclusionato una presunta solidarietà tra colleghi dei tempi d'oro (affermazione apodittica... chiederò anche io alla mia mamma una conferma!), l'arruolamento, addirittura i guasti della società della comunicazione... mi stupisce che manchi un altro must: la maleducazione dei ragazzi di oggi rispetto a quelli "pettinati" dei "miei tempi".

Per tornare al tema, si dimentica di dire che ai bei vecchi tempi non esisteva il fis, e che con il fis non si fa solo la ceramica e il ricamo, lettura veramente molto superficiale e priva di qualunque fondamento (basta leggere i ptof e si vedrà che in genere queste attività sono poche e quando ci sono non attraggono molti fondi, dal momento che esistono dei criteri per l'assegnazione del fis e esistono progetti caratterizzanti), ma si fanno i corsi di recupero (fondamentali non solo per ovvie ragioni di recupero, ma anche se si vuole bocciare alle suole medie, per esempio: leggetevi le normative!), l'alfabetizzazione per gli alunni stranieri (obbligo di legge), le certificazioni di lingua ecc...

Io queste attività le faccio perché le trovo indispensabili e per questo ho presentato personalmente il progetto. Chi non vuole farli, faccia pure, non deve certo giustificarsi, ma nemmeno recriminare chi li fa! Non per questo sono una bacia pile, non subisco il sordo rancore dei colleghi, né ho vinto nella selezione naturale (io tutti questi candidati proprio non li vedo, tanto che un corso è andato a una collega precaria di terza fascia per mancanza di candidati strutturati e addirittura il bando pon è andato deserto), non mi arricchisco tanto che non devo al fisco nessun rimborso.
Facciamo i conti della serva: per un corso di recupero di grammatica a 24 alunni a corso - perché poi, nessuno li vuole fare, altro che corsa all'oro, ma tutti ti mandano i ragazzini a fare lezione! - la contrattazione ha assegnato 14 ore a corso (scuola di 1200 alunni) per tre corsi. A 35 euro lorde a corso fanno 490 euro lorde, al netto poco più di 300 euro, alla scuola il recupero di italiano costa circa 1500 euro lordi (cifre simili per il recupero di matematica).

Un ultimo accenno a questo presunto clima di rancore che si respirerebbe nella scuola, lasciando perdere di rispondere a chi dice che nei fantastici anni 70 c'era il volemose bene e la pace sociale, poi è arrivato il venticello della calunnia...
Faccio presente che la scuola rende un servizio meritorio ed è forse a oggi l'unico organismo culturale realmente funzionante, praticamente a costo zero, reggendosi solo ed esclusivamente sul servizio professionalmente altissimo prestato dagli insegnanti, pure sottopagati. Per il resto questi valorosi professionisti operano in strutture fatiscenti, privi di strutture adeguate, laboratori, tecnici, spesso perfino cattedre e sedie, altro che frammentarietà. Ma ci siete mai entrati in un ufficio? Lì esisterebbe comunione di intenti? Confondiamo normali dinamiche nei rapporti sociali, antipatie fisiologiche, con incapacità di gestire professionalmente il proprio compito, cosa che la scuola fa in modo meritorio, e mica nel mondo georgico della scuola del giovane giobbe, ma in una società molto più complessa, articolata e difficile!

lucetta10

Messaggi : 9186
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Ospite Sab Apr 27, 2019 8:13 pm

lucetta10 ha scritto:
giobbe ha scritto:
ManuSls ha scritto:
La cosa ripeto che più è agghiacciante è che se sei giovane (a 32 anni dovrebbe essere normale entrare in ruolo in un sistema scolastico sano.. e non essere considerato giovincello) e non sei disposto ad accettare le duemila cazzate retribuite da schifo che tutti sembrano fare a gara per accaparrarsi, allora sei bollato come privo di buone intenzioni, oppure quello che appena arrivato già pretende troppo. per usare eufemismi. Beati voi che ci credete..!
Infatti quello che mi stupisce è questa frammentarietà della classe docente di oggi. Io sono entrato nella scuola a T.I., sempre con cattedra, fin dal primo anno (1971), a soli 23 anni. Mai nessuno mi ha snobbato per la mia giovane età e nessuno me lo ha fatto mai notare. Ci sentivamo una categoria unica, coesa, e lo eravamo anche dal punto di vista contrattuale. Lo puoi chiedere ai tuoi genitori.
Fino alla fine degli anni 80 non ho mai sentito fare apprezzamenti sui colleghi. Poi le cose sono cambiate mano mano, sempre in peggio.
Oggi arrivano nella scuola docenti dai canali più diversi, già frustrati in partenza per tutta la gavetta che hanno dovuto fare (escluso una buona fetta degli infornati renziani). Allora vedi in molte scuole le "correnti" di pensiero, i gruppi contrapposti, il pettegolezzo di corridoio, la denigrazione del collega che si manifesta subito col farti presente che sei giovane e per questo meno preparato dell'ultimo imbecille con 30 anni di servizio.
Io, invece, ho sempre solidarizzato con i docenti alle prime armi e, ancor più con i supplenti. Ho sempre pensato che nei loro confronti avevo sicuramente un'esperienza di vita scolastica superiore ma non altrettanto sicuramente una professionalità superiore. Per me erano colleghi e basta, con uno o 50 anni di servizio. L'educazione e l'intelligenza non sono proporzionali all'età anagrafica...
Trovo questa scuola di oggi fallimentare perché si sono dimostrate falllimentari tutte le riforme o pseudoriforme da 30 anni a questa parte; perché il corpo docente è diventato un coacervo di interessi diversificati; perché la rete ha deteriorato il rapporto interpersonale sicché ognuno è libero di dire di tutto e di più (lo si nota anche in questo forum); perché il trash non è più l'eccezione ma la regola.
Qualcuno mi potrebbe obiettare che molte cose di quelle che dico c'erano anche ai "miei tempi". Si, c'erano, ma erano casi isolati, oggi è una vera epidemia.

...e un accenno all'effetto serra non ce lo vogliamo mettere?
Grazie, non ci avevo pensato. Ora, leggendoti e ricordando gli altri post che mi hai dedicato in passato, mi auguro che si tratti solo di un "colpo di sole".

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Ospite Sab Apr 27, 2019 9:12 pm

Topic su Lettera di notifica: 9278 visualizzazioni
Topic di Sciopero prove Invalsi: 174 visualizzazioni
No comment

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Sconcertato_2 Sab Apr 27, 2019 9:18 pm

giobbe ha scritto:


Oggi arrivano nella scuola docenti dai canali più diversi, già frustrati in partenza per tutta la gavetta che hanno dovuto fare (escluso una buona fetta degli infornati renziani). Allora vedi in molte scuole le "correnti" di pensiero, i gruppi contrapposti, il pettegolezzo di corridoio, la denigrazione del collega che si manifesta subito col farti presente che sei giovane e per questo meno preparato dell'ultimo imbecille con 30 anni di servizio.
Io, invece, ho sempre solidarizzato con i docenti alle prime armi e, ancor più con i supplenti. Ho sempre pensato che nei loro confronti avevo sicuramente un'esperienza di vita scolastica superiore ma non altrettanto sicuramente una professionalità superiore. Per me erano colleghi e basta, con uno o 50 anni di servizio. L'educazione e l'intelligenza non sono proporzionali all'età anagrafica...
Trovo questa scuola di oggi fallimentare perché si sono dimostrate falllimentari tutte le riforme o pseudoriforme da 30 anni a questa parte; perché il corpo docente è diventato un coacervo di interessi diversificati; perché la rete ha deteriorato il rapporto interpersonale sicché ognuno è libero di dire di tutto e di più (lo si nota anche in questo forum); perché il trash non è più l'eccezione ma la regola.
Qualcuno mi potrebbe obiettare che molte cose di quelle che dico c'erano anche ai "miei tempi". Si, c'erano, ma erano casi isolati, oggi è una vera epidemia.



I docenti hanno perso ogni forma di prestigio sociale, è ormai una categoria che occupa i posti bassi della scala sociale, priva di rispetto e fortemente bistrattata. Qualcuno quindi pensa di poter trovare un po' di soddisfazione riversando la sua frustrazione verso i propri colleghi erigendosi a superiore. Nascono le correnti ed i reciproci sospetti da te egregiamente evidenziati. 


Nulla di nuovo sotto il sole.

Sconcertato_2

Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Dec Sab Apr 27, 2019 9:25 pm

franco71 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:L'ultimo articolo a riguardo.

Tuttavia non viene mostrato lo stipendio dei docenti nel "ricchissimo" Portogallo. Peccato.

https://www.tecnicadellascuola.it/stipendio-almeno-100-euro-di-aumento

E' già stato postato nella pagina precedente.
Tra l'altro vuoi far arrabbiare Dec citando la concorrenza?

Semmai Lalla. Io non ho concorrenza;-)

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84272
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da franco71 Sab Apr 27, 2019 11:13 pm

giobbe ha scritto:Topic su Lettera di notifica: 9278 visualizzazioni
Topic di Sciopero prove Invalsi: 174 visualizzazioni
No comment

Le (9728-174) visualizzazioni che mancano, sono di utenti che hanno letto i tuoi post sull'ordine di servizio e che quindi sanno in anticipo che non potranno rifiutarsi dal fare le prove.Meglio non scioperare. Se nel mancato interesse allo sciopero, era la tua obiezione.
Naturalmente scherzo.

franco71

Messaggi : 6695
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da sempreconfusa1 Dom Apr 28, 2019 12:38 am

Dec ha scritto:
franco71 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:L'ultimo articolo a riguardo.

Tuttavia non viene mostrato lo stipendio dei docenti nel "ricchissimo" Portogallo. Peccato.

https://www.tecnicadellascuola.it/stipendio-almeno-100-euro-di-aumento

E' già stato postato nella pagina precedente.
Tra l'altro vuoi far arrabbiare Dec citando la concorrenza?

Semmai Lalla. Io non ho concorrenza;-)

ma mi chiedevo proprio da poco che fine avrà fatto dec che non si vede più...anche tu poco presente nel forum

sempreconfusa1

Messaggi : 4822
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da sempreconfusa1 Dom Apr 28, 2019 12:45 am

Sconcertato_2 ha scritto:

(...)

I docenti hanno perso ogni forma di prestigio sociale, è ormai una categoria che occupa i posti bassi della scala sociale, priva di rispetto e fortemente bistrattata. Qualcuno quindi pensa di poter trovare un po' di soddisfazione riversando la sua frustrazione verso i propri colleghi erigendosi a superiore. Nascono le correnti ed i reciproci sospetti da te egregiamente evidenziati. 


Nulla di nuovo sotto il sole.

Guarda che nel forum ci sono anche obiezioni degne d'essere lette, mi preoccuperei se non ci fossero, perché le discussioni più interessanti nascono dal confronto, anche di idee opposte.
Dunque mi sembra riduttivo giudicare un forum da -due interventi due-, se poi anche altri intervengono e lasciano le loro opinioni.


Ultima modifica di sempreconfusa1 il Dom Apr 28, 2019 12:46 am - modificato 1 volta.

sempreconfusa1

Messaggi : 4822
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da franco71 Dom Apr 28, 2019 12:45 am

sempreconfusa1 ha scritto:
Dec ha scritto:
franco71 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:L'ultimo articolo a riguardo.

Tuttavia non viene mostrato lo stipendio dei docenti nel "ricchissimo" Portogallo. Peccato.

https://www.tecnicadellascuola.it/stipendio-almeno-100-euro-di-aumento

E' già stato postato nella pagina precedente.
Tra l'altro vuoi far arrabbiare Dec citando la concorrenza?

Semmai Lalla. Io non ho concorrenza;-)

ma mi chiedevo proprio da poco che fine avrà fatto dec che non si vede più...anche tu poco presente nel forum
Ha presentato regolare giustificazione in altro thread.

franco71

Messaggi : 6695
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da sempreconfusa1 Dom Apr 28, 2019 12:47 am

franco71 ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
Dec ha scritto:
franco71 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:L'ultimo articolo a riguardo.

Tuttavia non viene mostrato lo stipendio dei docenti nel "ricchissimo" Portogallo. Peccato.

https://www.tecnicadellascuola.it/stipendio-almeno-100-euro-di-aumento

E' già stato postato nella pagina precedente.
Tra l'altro vuoi far arrabbiare Dec citando la concorrenza?

Semmai Lalla. Io non ho concorrenza;-)

ma mi chiedevo proprio da poco che fine avrà fatto dec che non si vede più...anche tu poco presente nel forum
Ha presentato regolare giustificazione in altro thread.

Dove?
Confesso di non aver letto più a sufficienza da un mesetto a questa parte...o forse più ;-)

sempreconfusa1

Messaggi : 4822
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da franco71 Dom Apr 28, 2019 1:02 am

In concorso docenti, nel topic con 6227 visualizzazioni e che ora diventeranno 6228.

franco71

Messaggi : 6695
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Dec Dom Apr 28, 2019 1:43 am

franco71 ha scritto:
sempreconfusa1 ha scritto:
Dec ha scritto:
franco71 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:L'ultimo articolo a riguardo.

Tuttavia non viene mostrato lo stipendio dei docenti nel "ricchissimo" Portogallo. Peccato.

https://www.tecnicadellascuola.it/stipendio-almeno-100-euro-di-aumento

E' già stato postato nella pagina precedente.
Tra l'altro vuoi far arrabbiare Dec citando la concorrenza?

Semmai Lalla. Io non ho concorrenza;-)

ma mi chiedevo proprio da poco che fine avrà fatto dec che non si vede più...anche tu poco presente nel forum
Ha presentato regolare giustificazione in altro thread.

Firmata dai genitori? ;-)

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84272
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Ospite Dom Apr 28, 2019 4:41 pm

Lo sciopero fa perdere soldi. Il concorso docenti li fa guadagnare ; -)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Ospite Dom Apr 28, 2019 4:48 pm

franco71 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:L'ultimo articolo a riguardo.

Tuttavia non viene mostrato lo stipendio dei docenti nel "ricchissimo" Portogallo. Peccato.

https://www.tecnicadellascuola.it/stipendio-almeno-100-euro-di-aumento

E' già stato postato nella pagina precedente.
Tra l'altro vuoi far arrabbiare Dec citando la concorrenza?
Pensiero unico?!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aumenti stipendiali, riflessioni - Pagina 5 Empty Re: Aumenti stipendiali, riflessioni

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.