SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

+10
lucetta10
paniscus_2.1
mac67
quota 100
Paddington
Hoffnung2
franco71
boston
Gianfranco
chicca70
14 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da Hoffnung2 Mer Mag 22, 2019 5:02 pm

Buonasera colleghi, mi chiedo e vi chiedo se le uscite 'ricreative' non autorizzate e in orario scolastico possono avere conseguenze civili e/o penali in caso di incidente, anche lieve, ad un alunno.
Completo la cattedra con alcune ore di sostegno e mi è capitato più volte che la collega, avendo 2 o 3 ore consecutive di lezione con gli stessi alunni conceda una mezz'ora o un'ora di passeggiata nel centro del paese e di fare anche acquisti. Essendo la prassi consolidata per i ragazzi non ho esternato le mie perplessità e nemmeno con la collega, che stimo per le sue avvincenti lezioni. Questa abitudine però credo sia deleteria oltre che a rischio di rimostranze da parte dei genitori. Cosa ne pensate?
Su materia ad esempio cerco sempre di non perdere lezioni e mi infastidiscono molto i progetti che ricadono ripetutamente nelle mie ore.
Ho sempre accompagnato la collega per non lasciare scoperto il ragazzo che seguo, MA l'ultima volta, visto che era assente e dovevo preparargli del materiale urgente per una verifica sono rimasta a scuola, ritenendo più utile investire quel tempo a disposizione lavorando e non passeggiando per negozi. Ho stabilito un buon rapporto con tutta la classe e credendo fortemente che il docente di sostegno sia anche docente di classe sono stata quasi sul punto di uscire con loro.
Al di là del lato umano o idealistico, se succedesse qualcosa o se anche un genitore volesse denunciare la scuola per un'attività non autorizzata, sarei complice della collega se li accompagnassi o sarei in torto se rimanessi a scuola?
Grazie e scusate se sono stata contorta, sto scrivendo da un tastierino mini e con un t9 dispettoso.

____________________________________

Senza volerlo ieri ne è venuto a conoscenza il vicepreside.
Stavo preparando un'interrogazione con il ragazzo fuori aula e al suono della campana siamo tornati in classe, trovandola però vuota. Dei ragazzi di un'altra classe mi informano che sono andati a fare una passeggiata (che durerà quasi 1h e mezzo), così non potendo e non volendo lasciare solo il ragazzo me lo sono portato in altre classi. Devo dire che è stata una mattinata proficua e per lui è stato divertente vedermi in un altro ruolo con altri alunni. È stato proprio lui, con candore, ad affermare davanti al vicepreside che mi avrebbe seguito in quanto la sua classe era uscita. Ora non so come evolverà la cosa, ma di sicuro se mi capiterà di nuovo resterò a scuola e utilizzerò le ore per le quali sono pagata.
Ma davvero a NESSUNO è mai capitato?


Ultima modifica di Hoffnung2 il Mar Mag 28, 2019 10:43 pm - modificato 1 volta.

Hoffnung2

Messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 16.05.14

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da Gianfranco Mer Mag 22, 2019 5:15 pm

Ovviamente esistono importanti profili di responsabilità civile, disciplinare e anche amministrativa, nel caso la scuola fosse costretta a risarcire il danno subito da qualche studente durante queste uscite o cagionato a terzi da qualche studente.
Gianfranco
Gianfranco

Messaggi : 7849
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da Hoffnung2 Mer Mag 22, 2019 5:17 pm

Quindi secondo te, per tutelarmi, è meglio andare o no?

Hoffnung2

Messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 16.05.14

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da chicca70 Mer Mag 22, 2019 5:29 pm

Sono uscite completamente illegittime e sinceramente mi lasciano allibita. Io ne parlerei con la collega, ma l'unico modo per tutelarti consiste nel non partecipare assolutamente e nell'avvisare immediatamente la dirigenza.

chicca70

Messaggi : 3614
Data d'iscrizione : 26.12.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da Hoffnung2 Mer Mag 22, 2019 6:01 pm

Paddington ha scritto:Non si finisce mai di imparare.
Non c è mai limite al peggio.
Quindi un docente utilizza ore in servizio in classe per portare i ragazzi a pascolare sotto i portici a fare shopping...
Se fosse il primo aprile penserei ad un pesce.
Fai IMMEDIATAMENTE protocollare una lettera al dirigente dichiarando espressamente che ti rifiuti di assumerti responsabilità sull'alunno che segui al di fuori del plesso scolastico per attività non programmate e non didattiche.
È uno scarico di responsabilità per attività che nulla afferiscono alla funzione docente.tiratene fuori per iscritto e il tuo alunno lo tieni a scuola


Dovrei tenere TUTTA la classe a scuola, non solo 'il mio alunno'. Formalmente sono responsabile anche degli altri, lo dice la normativa.
C'è un bel clima nella mia scuola, si lavora bene, le iscrizioni aumentano ogni anno, tra i colleghi c'è un bel clima... Non posso fare la 'spiata' alla preside, anche se razionalmente, da fuori, sembrerebbe la soluzione migliore.
Le parlerò ma temo non cambierà atteggiamento. Dal suo punto di vista è salutare fare una pausa per i ragazzi, cambiare aria. Fa parte dei pensionandi, bravi umanamente e ricchi di conoscenze, ma assolutamente inconsci di normative, leggine, PDP, pei, gli ecc...
Spesso mi chiede informazioni 'operative' nonostante la sua anzianità di servizio.
Quindi mi pare di capire che finché non cambierà idea conviene che io rimanga a scuola.

Hoffnung2

Messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 16.05.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da Hoffnung2 Mer Mag 22, 2019 6:33 pm

Sono precaria anche io Paddington. Chissà se il MIUR deciderà di farmi una bella sorpresa da una delle due GM .
Non voglio far finta di niente, questo no, ma dopo anni da precaria in quella scuola che mi ha dato tanto ritengo la questione piuttosto delicata, da non liquidare su due piedi. Di sicuro se ricapiterà me ne tireró fuori.
Il forum serve per confrontarsi e ti ringrazio per il tuo punto di vista. Non sottovaluteró la cosa.
Saranno anche stanchi, ma devono imparare da adesso a gestire stress e impegni. Ti immagini se in azienda ognuno 'si facesse un giro' a piacimento!?

Hoffnung2

Messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 16.05.14

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da Gianfranco Gio Mag 23, 2019 12:47 pm

Fai presente alla collega che il comportamento adottato espone entrambi a gravi responsabilità e che non sei più disposta ad assumerti i rischi. Se persiste fai intuire che sarai costretta a tutelarti in altri modi.
Gianfranco
Gianfranco

Messaggi : 7849
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da boston Gio Mag 23, 2019 12:56 pm

Hoffnung2 ha scritto:Quindi secondo te, per tutelarmi, è meglio andare o no?

Andare dove? In giro per il paese a passeggiare e fare shopping? Ma se seria? E lo chiedi pure? Non si fanno uscite NON AUTORIZZATE dalla dirigenza, per altro si chiamano uscite didattiche non uscite per prendere un po' d'aria e già che ci siamo facciamo qualche compera. Sono uscite utilizzate per andare a teatro o a una mostra, a un museo, una conferenza, insomma USCITE DIDATTICHE. La tua collega sta commettendo un grosso illecito, sbagli a non segnalare la cosa e comunque mi chiedo ma nessuno dice niente e se ne accorge? Bella scuola.

boston

Messaggi : 1299
Data d'iscrizione : 16.09.10

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da franco71 Gio Mag 23, 2019 1:00 pm

E' una situazione effettivamente surreale per la scuola di oggi.

franco71

Messaggi : 7240
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da Hoffnung2 Gio Mag 23, 2019 2:19 pm

boston ha scritto:
Hoffnung2 ha scritto:Quindi secondo te, per tutelarmi, è meglio andare o no?

Andare dove? In giro per il paese a passeggiare e fare shopping? Ma se seria? E lo chiedi pure? Non si fanno uscite NON AUTORIZZATE dalla dirigenza, per altro si chiamano uscite didattiche non uscite per prendere un po' d'aria e già che ci siamo facciamo qualche compera. Sono uscite utilizzate per andare a teatro o a una mostra, a un museo, una conferenza, insomma USCITE DIDATTICHE. La tua collega sta commettendo un grosso illecito, sbagli a non segnalare la cosa e comunque mi chiedo ma nessuno dice niente e se ne accorge? Bella scuola.

Non mi fraintendere. Il 'devo andare' non si riferisce ovviamente alla volontà di farsi un giro (non è da me non fare il mio dovere), ma al fatto di lasciare solo il ragazzo disabile, pur essendo tranquillissimo a livello comportamentale.
Non mi conosci, non puoi giudicare da una frase. Io sono una di quelle che sfrutta tutte le ore, dà i compiti fino a giugno e nelle supplenze in altre classi fa lezione, quindi per favore non puntare il dito contro.
Siamo stati in tanti in compresenza con lei negli anni e nessuno si era posto il problema, ma a me non va. Sto chiedendo un consiglio, soprattutto a livello umano, su come gestire la cosa.
Ad esempio, durante l'intervallo, la priorità è sull'alunno e non sulla classe, quindi se hai la terza ora devi sempre stare con lui in primis. Ed è per questo che mi chiedo: se non cambia atteggiamento la collega, intanto è meglio seguirlo fuori o tenerlo dentro la scuola, facendolo però sentire escluso dal gruppo?
Non giudicare una scuola SOLO da un comportamento. Lei è stimata da colleghi, alunni e genitori, è un'ottima insegnante. È mio dovere farglielo notare, certo, grazie a tutti per i consigli.

Hoffnung2

Messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 16.05.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da Hoffnung2 Gio Mag 23, 2019 2:42 pm

Paddington ha scritto:Cerro che una che invece che fare lezione porta i ragazzi al cazzeggio per le vie del paese è proprio un'ottima insegnante
In classe lo è. Infatti questa sua abitudine mi ha sinceramente deluso. Si vede che in prossimità della pensione ci si sente 'sopra la legge'.
Ai ragazzi ho già spiegato tra le righe che non lo condivido. Hanno provato a proporlo durante una supplenza sempre nella loro classe e ho colto l'occasione per esternare il mio pensiero.

Hoffnung2

Messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 16.05.14

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da franco71 Gio Mag 23, 2019 2:46 pm

Hoffnung2 ha scritto:...
...
Ad esempio, durante l'intervallo, la priorità è sull'alunno e non sulla classe, quindi se hai la terza ora devi sempre stare con lui in primis. Ed è per questo che mi chiedo: se non cambia atteggiamento la collega, intanto è meglio seguirlo fuori o tenerlo dentro la scuola, facendolo però sentire escluso dal gruppo?
...
Se succedesse un incidente fuori dalla scuola durante queste uscite non didattiche, di chi sarebbe la responsabilità?
In via cautelare lo terrei a scuola. D'altronde nell'ora in cui c'è l'uscita non didattica puoi giustificare facendo un'altra attività con l'alunno, o no? Non sei obbligata a tenerlo con il gruppo.

franco71

Messaggi : 7240
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da franco71 Gio Mag 23, 2019 2:52 pm

Paddington ha scritto:Cerro che una che invece che fare lezione porta i ragazzi al cazzeggio per le vie del paese è proprio un'ottima insegnante
Li prepara all'alternanza scuola- non lavoro.

Se al limite portasse la scolaresca a visitare il museo locale, o presso un' attrazione naturalistica del posto etc., allora la passeggiata potrebbe assumere valore didattico ed essere autorizzato per questo fine, salvando capre e cavoli.


Ultima modifica di franco71 il Gio Mag 23, 2019 2:56 pm - modificato 1 volta.

franco71

Messaggi : 7240
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da chicca70 Gio Mag 23, 2019 2:55 pm

Mi dispiace, ma non è affatto un'ottima insegnante. Forse saprà spiegare chiaramente, ma è una folle sconsiderata. Compie un reato e, se tu ne sei a conoscenza e non lo rendi noto al dirigente, te ne rendi complice. Almeno nelle tue ore di compresenza. I buoni rapporti tra colleghi non contano nulla e tu hai da perdere molto più di lei. L'unica cosa da fare, ma veramente l'unica, è una lettera protocollata al dirigente. Tutto il resto non ti mette al sicuro da possibili problemi. Anche io ho il blocco di 3 ore e so che è pesante, ma la pausa si fa in classe.

chicca70

Messaggi : 3614
Data d'iscrizione : 26.12.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da boston Gio Mag 23, 2019 8:21 pm

Io non ti giudico ma figurati. Dico solo, come tutti qui dentro, che gli alunni non si possono portare fuori da scuola senza autorizzazione della dirigenza e le uscite devono, dovrebbero nelle scuole normali, avere una finalità didattica. Solo questo è il punto. Non che la classe comprenda o non comprenda un alunno disabile o meno. Senza autorizzazione NON SI ESCE DA SCUOLA. Neppure con alunni maggiorenni. È così che funziona, quindi la tua collega, per quanto bravissima in classe, fa una gran bella cazzata portandoli fuori. Compie un atto illecito di cui tu evita di essrre complice. Se poi è cosi esperta e insegna da anni, essendo prossima alla pensione, non può non conoscere una norma tanto semplice, ovvia e basilare. A parte la responsabilità enorme facendo così va contro ogni regola.

boston

Messaggi : 1299
Data d'iscrizione : 16.09.10

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da mac67 Gio Mag 23, 2019 9:01 pm

Situazione assolutamente irregolare sotto ogni punto di vista.

Uscita non autorizzata: possibili sanzioni da parte del DS. Danno erariale per ore di servizio non svolte, quindi possibile sanzione pecuniaria. E questo se ai fanciulli non succede nulla.

Hoffnung, con gentilezza, ma alla collega devi dire assolutamente che non lo farai più ne coprirai queste uscite.

mac67

Messaggi : 6874
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da paniscus_2.1 Gio Mag 23, 2019 10:04 pm

Nei primi anni ottanta toccò a me, come studentessa delle medie, imbattermi in una situazione simile, ma anche peggio... in una cittadina di provincia, in un'altra regione rispetto a quella dove sto adesso, ma nemmeno lontanissima, e comunque apparentemente "familiare".

a) passeggiate fuori di scuola, autogestite dalla singola insegnante, e senza nessun avviso anticipato alle famiglie,

b) decisioni estemporanee di "comprare il gelato" per tutti durante l'ora di lezione, chiedendo ai ragazzi di raccogliere spiccioli in classe e mandando il bidello (durante il suo orario di lavoro) a svolgere la missione al bar all'angolo di strada,

c) mercatino libero, direttamente in classe durante le ore di lezione, di prodotti agricoli e artigianali offerti (a pagamento, ma ovviamente in nero) da famiglie di alunni che vivevano appena fuori dal paesello e che avevano orti, frutteti e animali, non in misura tanto estesa da aprire una vera attività commerciale in regola, ma abbastanza per avercene un sovrappiù rispetto alle esigenze familiari e quindi per poterne spacciare una parte ad amici e conoscenti. In pratica, la mamma di Giovannina vendeva le uova, tutte le professoresse si mettevano d'accordo per ordinarle nello stesso giorno, e la dodicenne Giovannina, senza nemmeno l'intervento diretto della madre, arrivava a a scuola con la cassetta di 30 o 40 uova e le spartiva tra i committenti, raccogliendo i soldi e portandoli a casa. E magari la stessa cosa avveniva con la mamma di Sandruccio che vendeva i cestini di ciliegie, o con la nonna di Lauretta che vendeva i vasetti di carciofini sott'olio fatti in casa.

I miei genitori, preso atto con orrore di questo andazzo, piantarono una protesta epocale.

E si tratta di quasi 40 anni fa.

paniscus_2.1

Messaggi : 4299
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da lucetta10 Gio Mag 23, 2019 11:08 pm

Paddington ha scritto:Perche orrore i mercatini?  A parte che di uova e verdura in vendita ne vedo ancora adesso nelle scuole, ma poi semplicemente negli anni 80 di viveva con serenità senza tutte le paranoie e burocrazia di adesso. E nonostante tutto la scuola insegnava con efficacia,  il cantoniere del comune teneva pulite le aiuole,  il capostazione innaffiava i vasi sulla pensilina e gli enti locali provvedevano alla regolare manutenzione di impianti, infrastrutture, asfaltistradali.
Ora che da anni è tutto finito e Viviamo in questa beirut tricolore,  corrotta e marcia, non riesco a provare orrore per il racconto di paniscus.
A metà anni 80 negli ultimi giorni di scuola della 2 elementare la classe e la mia maestra venivano nella casa dove abitavo (a quell epoca praticamente piena campagna) e ci facevamo scorpacciate di duroni (le belle ciliegione grosse e succose) dei ciliegi del prato di casa mia. Negli anni 80 i primi di giugno erano caldi e la frutta cresceva rigogliosa,  prima che arrivasse Greta a portare iella e freddo.
Io anticipavo i miei compagni a casa perche veniva a prendermi mio zio con il Ciao,  rigorosamente senza targa e casco.
Gli spensierati anni 80

... e nelle belle aiuoline fiorite, orde di tossici piantavano le loro simpatiche siringhe trattenendo per sé solo quelle ad uso scippo.
Il capostazione, già con gli occhi cerchiati, annaffiava prendendo l'acqua dalla grande  vascona di amianto dai riflessi perlacei posta a fianco al geranio. Gli asfalti venivano regolarmente manotenuti da paterni palazzinari che dimenticavano però i marciapiedi dei quartieri abusivi.
La frutta, già grondante pesticidi, incontrava le placide radiazioni di Chernobyl e veniva messa al bando insieme al latte e alla verdura del prato, dove la vacca, piena di ormoni, gonfiava i seni acerbi delle adolescenti pudiche. Che tempi!

lucetta10

Messaggi : 9614
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da franco71 Gio Mag 23, 2019 11:11 pm

paniscus_2.1 ha scritto:Nei primi anni ottanta toccò a me, come studentessa delle medie, imbattermi in una situazione simile, ma anche peggio... ...
Erano situazioni comuni nell'Italia provinciale di allora e ancor più prima di allora.
Se penso che si andava, fin dalle elementari, non accompagnati a scuola mentre qui discutiamo degli obblighi di vigilanza all'entrata e all'uscita, ne è passata di acqua sotto i ponti.

Comunque una menzione speciale a Giovannina, Sandruccio, Lauretta e gli altri per essere stati i precursori dello slow food, del chilometro zero e del commercio equo-solidale.

franco71

Messaggi : 7240
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione Empty Re: SECONDA PARTE_Uscite ricreative SENZA autorizzazione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.