Chi paga le supplenze? Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Chi paga le supplenze?

Andare in basso

Chi paga le supplenze? Empty Chi paga le supplenze?

Messaggio Da Subway Gio Mag 23, 2019 2:19 pm

Buongiorno, non mi è chiaro se le supplenze vengono pagate direttamente dallo stato o se lo stato assegna risorse apposite alle scuole. C'è differenza tra supplenze brevi o lunghe? Grazie

Subway

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 23.05.19

Torna in alto Andare in basso

Chi paga le supplenze? Empty Re: Chi paga le supplenze?

Messaggio Da mordekayn Gio Mag 23, 2019 4:39 pm

Dal 2015-2016 per i supplenti brevi e saltuari ( quelli maternità,malattie, congedi etc + doc di religione) vige il sistema cooperativo NOIPA (mef + miur).

Di fatto i singoli istituti  inseriscono la variazione giuridica (assenza della persona, ogni singolo evento assenza = contratto) e su questa viene inserito validato e trasmesso il contratto a noipa.

Il mef poi liquida se c'è capienza fondi l'ammontare autorizzato da DSGA (e poi da DS).
Nessun fondo (come avveniva in precedenza) è nelle disponibilità della scuola (i fondi delle scuole sono nel conto unico della tesoreria, a Roma). Dovendo autorizzare a fine mese (il dsga e poi il ds) minimo il pagamento arriva con un mese di ritardo.
Noipa consente le riduzioni stipendiali DIRETTE (con le variazioni giuridiche) sui BREVI - SALTUARI, mentre per tutti gli altri (30 06 - 31 08 - TI) è ancora necessario decreto da inviare manualmente in rts (perchè fondamentalmente i due canali sono separati).

La informiamo, inoltre, che "l'ordine di stato della rata" che i vari contratti attraversano prima di arrivare all'emissione vera e propria  è il seguente:
• In lavorazione
• Elaborato
• Autorizzato Scuola
• Autorizzato Pagamento
• Liquidato
La informiamo inoltre che ulteriori verifiche sullo stato del contratto potranno essere richieste alla segreteria della scuola. In ogni caso il sistema NoiPA può liquidare soltanto i contratti che siano nello stato “Autorizzato Pagamento”, e che, successivamente all’elaborazione, passano nello  stato “Liquidato”; si ritiene opportuno ribadire che ogni altro stato del contratto, che non ne consente la liquidazione, è da riferire al mancato completamento delle procedure di autorizzazione da parte della scuola o, nel caso queste fossero completate, alla mancanza di fondi sul capitolo di bilancio.


Gli altri contratti (30 06  31 08 termine lezioni etc) non sono soggetti a capienza fondi, una volta trasmessi , vengono "pagati" dalle ragionerie territoriali dello stato.

mordekayn

Messaggi : 6395
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 31

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.