Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Contatti27
Ultimi argomenti commentati
» INSEGNANTE MUORE DOPO VACCINO
Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Icon_minitimeOggi alle 11:58 am Da Seconda_Linea

» Vaccino covid
Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Icon_minitimeOggi alle 11:52 am Da vega2020

» Misure sulla scuola nel nuovo dpcm
Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Icon_minitimeOggi alle 11:39 am Da sea_sparrow_iv

» Normativa Consiglio di istituto
Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Icon_minitimeOggi alle 11:26 am Da Gianfranco

» Mobilità 2021
Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Icon_minitimeOggi alle 11:08 am Da cardellino7777

» Bonus continuità
Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Icon_minitimeOggi alle 11:04 am Da semplicemente

» punteggio figlio e genitori
Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Icon_minitimeOggi alle 11:04 am Da semplicemente

» Naspi rifiutata
Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Icon_minitimeOggi alle 10:59 am Da Moguri

» Vaccinazioni docenti: le regioni virtuose e quelle carenti (aggiornato 3 marzo))
Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Icon_minitimeOggi alle 10:55 am Da Aristideprof

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Regionalizzazione della scuola.

Pagina 4 di 43 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 23 ... 43  Seguente

Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da Ospite Dom Lug 07, 2019 4:51 pm

Promemoria primo messaggio :

Da OS: "Bussetti assicura che la regionalizzazione della scuola si farà e riuscirà a convincere i sindacati “la scuola regionale si farà”. Lo dice al Corriere del veneto in un articolo di oggi.
Il Ministro nega che ci sia stata una bocciatura su tutta la linea da parte del Movimento 5 Stelle e che il modello al quale guarda è quello del Trentino e della Valle d’Aosta.”
Un altro ministro che ama e capisce il mondo della scuola...Questi ministri i governi li vanno cercando con il lanternino.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso


Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da Nera Mar Lug 16, 2019 11:02 am

Secondo me è inutile continuare a trovare le differenze tra nord e sud. È chiaro che lo stesso tipo di lavoro sarà molto diverso a seconda del luogo in cui lo svolgi e non solo per motivi legati al costo della vita. Vogliamo pensare che fare il magistrato a Palermo sia uguale a fare il magistrato a Firenze? O fare il vigile del fuoco in Sardegna sia la stessa cosa che farlo in Piemonte? Il fatto che solo per gli insegnanti la politica ponga questo problema... non lo so.... mi chiedo dove sia la fregatura. Per non parlare della ulteriore spaccatura della classe docente che una differenziazione dei salari comporterebbe. Già il PD si è dichiarato favorevole alle gabbie salariali solo se ad essere pagati di più sono i docenti delle scuole "difficili". Sempre a metterci uno contro l'altro...

Nera

Messaggi : 359
Data d'iscrizione : 23.08.17

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da @melia Mar Lug 16, 2019 11:25 am

Se una regione fa fatica ad avere insegnanti stabili, forse un contratto integrativo regionale potrebbe essere una soluzione. Non credo che gli incentivi sugli affitti possano essere una soluzione, anzi. Con un incentivo sull'affitto si attraggono al Nord solo più persone, ma senza garanzia di stabilità: una persona che vuole di stabilirsi in un luogo prima o poi cercherà di comprare casa.
Tuttavia sono d'accordo sul fatto che "consegnare le chiavi dell'istruzione" in mano alla Lega sia un gravissimo errore. La necessità di docenti stabili non c'entra assolutamente niente con i programmi scolastici, che sono e devono rimanere nazionali.
@melia
@melia

Messaggi : 3596
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 61
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Lug 16, 2019 12:16 pm

Non so come siano gli umori in altre regioni, ma dalle mie parti, nell'ambiente degli insegnanti e dei lavoratori della scuola in generale, è pieno di gente che veniva tradizionalmente da sinistra (e non parlo di vaghissimi democratici buonisti, parlo anche di persone con una militanza forte alle spalle in ambiti molto più a sinistra del pd attuale), che poi ha scelto convintamente di votare per i 5 stelle, apposta perché non ne poteva più di Renzi... e che adesso è inferocita perché "non si sarebbero mai aspettati" che il movimento 5S stesso avrebbe fatto la scelta di disinteressarsi del tutto della scuola e abbandonarla completamente in mano alla Lega.

paniscus_2.1

Messaggi : 3886
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da Ospite Mar Lug 16, 2019 12:18 pm

paniscus_2.1 ha scritto:Non so come siano gli umori in altre regioni, ma dalle mie parti, nell'ambiente degli insegnanti e dei lavoratori della scuola in generale, è pieno di gente che veniva tradizionalmente da sinistra (e non parlo di vaghissimi democratici buonisti, parlo anche di persone con una militanza forte alle spalle in ambiti molto più a sinistra del pd attuale), che poi ha scelto convintamente di votare per i 5 stelle, apposta perché non ne poteva più di Renzi... e che adesso è inferocita perché "non si sarebbero mai aspettati" che il movimento 5S stesso avrebbe fatto la scelta di disinteressarsi del tutto della scuola e abbandonarla completamente in mano alla Lega.
Presente

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da L'ALTRO POLO Mar Lug 16, 2019 12:21 pm

giobbe ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Non so come siano gli umori in altre regioni, ma dalle mie parti, nell'ambiente degli insegnanti e dei lavoratori della scuola in generale, è pieno di gente che veniva tradizionalmente da sinistra (e non parlo di vaghissimi democratici buonisti, parlo anche di persone con una militanza forte alle spalle in ambiti molto più a sinistra del pd attuale), che poi ha scelto convintamente di votare per i 5 stelle, apposta perché non ne poteva più di Renzi... e che adesso è inferocita perché "non si sarebbero mai aspettati" che il movimento 5S stesso avrebbe fatto la scelta di disinteressarsi del tutto della scuola e abbandonarla completamente in mano alla Lega.
Presente

Idem

L'ALTRO POLO

Messaggi : 8101
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da mac67 Mar Lug 16, 2019 12:23 pm

Sconcertato_2 ha scritto:La docenza è sempre stata snobbata dai "nordisti" sia per carenza di laureati (molti trovano lavoro dopo il diploma) sia per il basso stipendio in relazione alle offerte che si trovano in giro ed al costo della vita. Ancora oggi molti dei miei studenti diplomati itis trovano lavoro dopo pochi giorni dall'esame e guadagnano da subito più di me.

Ciò è sempre stata la fortuna dei docenti del sud che hanno trovato modo di lavorare spostandosi di regione. Quando possono molti tendono a scappare al sud per varie ragioni, ma principalmente per ragioni affettive ed economiche.

Mi sembra quindi naturale incentivare la permanenza con uno stipendio che non li penalizzi, soprattutto per chi ha figli e senza genitori a supporto. Un adeguamento dello stipendio al costo della vita renderebbe tale lavoro più appetibile e aiuterebbe chi è costretto a vivere con poco dove la vita costa.

Non capisco dove sarebbe lo scandalo, volete forse proseguire su questa strada e penalizzare i docenti del nord? Favorire questa continua migrazione sud nord sud?

I nostri stipendi vanno alzati. Tutti.

Si vuole tenere al Nord i docenti provenienti dal Sud? Allora, una volta assunto in ruolo, per 5 anni niente mobilità. E se si assumesse regolarmente secondo il fabbisogno vero, non si creerebbero i vuoti al Sud che consentono il rientro di chi è andato al Nord.

mac67

Messaggi : 6752
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da L'ALTRO POLO Mar Lug 16, 2019 12:24 pm

Anche se dello smantellamento della "buona" scuola non sono affatto scontento, anzi...se (come prima o poi accadrà) abolissero il potenziamento, sarei ancora più contento. E basta con la storia "ci sono più cattedre, senza il potenziamento verresti assunto chissà quando".
Meglio supplente ma in classe.


Ultima modifica di L'ALTRO POLO il Mar Lug 16, 2019 12:28 pm, modificato 2 volte

L'ALTRO POLO

Messaggi : 8101
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da mac67 Mar Lug 16, 2019 12:25 pm

paniscus_2.1 ha scritto:Non so come siano gli umori in altre regioni, ma dalle mie parti, nell'ambiente degli insegnanti e dei lavoratori della scuola in generale, è pieno di gente che veniva tradizionalmente da sinistra (e non parlo di vaghissimi democratici buonisti, parlo anche di persone con una militanza forte alle spalle in ambiti molto più a sinistra del pd attuale), che poi ha scelto convintamente di votare per i 5 stelle, apposta perché non ne poteva più di Renzi... e che adesso è inferocita perché "non si sarebbero mai aspettati" che il movimento 5S stesso avrebbe fatto la scelta di disinteressarsi del tutto della scuola e abbandonarla completamente in mano alla Lega.

Ne conosco diversi anch'io.

mac67

Messaggi : 6752
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da L'ALTRO POLO Mar Lug 16, 2019 12:26 pm

mac67 ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:La docenza è sempre stata snobbata dai "nordisti" sia per carenza di laureati (molti trovano lavoro dopo il diploma) sia per il basso stipendio in relazione alle offerte che si trovano in giro ed al costo della vita. Ancora oggi molti dei miei studenti diplomati itis trovano lavoro dopo pochi giorni dall'esame e guadagnano da subito più di me.

Ciò è sempre stata la fortuna dei docenti del sud che hanno trovato modo di lavorare spostandosi di regione. Quando possono molti tendono a scappare al sud per varie ragioni, ma principalmente per ragioni affettive ed economiche.

Mi sembra quindi naturale incentivare la permanenza con uno stipendio che non li penalizzi, soprattutto per chi ha figli e senza genitori a supporto. Un adeguamento dello stipendio al costo della vita renderebbe tale lavoro più appetibile e aiuterebbe chi è costretto a vivere con poco dove la vita costa.

Non capisco dove sarebbe lo scandalo, volete forse proseguire su questa strada e penalizzare i docenti del nord? Favorire questa continua migrazione sud nord sud?

I nostri stipendi vanno alzati. Tutti.

Si vuole tenere al Nord i docenti provenienti dal Sud? Allora, una volta assunto in ruolo, per 5 anni niente mobilità. E se si assumesse regolarmente secondo il fabbisogno vero, non si creerebbero i vuoti al Sud che consentono il rientro di chi è andato al Nord.

Mi pare di aver capito che sarà comunque così, a prescindere dalla regionlizzazione.

L'ALTRO POLO

Messaggi : 8101
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da Paolo Tuguri Mar Lug 16, 2019 12:34 pm

Diverse regioni faticano a trovare insegnanti, molte per quanto riguarda alcune classi di concorso. La contrattazione integrativa non può essere la soluzione , la controparte sarebbe meno preparata ma più forte rispetto ad un comparto istruzione già storicamente segmentato. Se si vogliono stipendi più alti, loro dicono, bisogna prendere tutto il pacchetto. E nel pacchetto la parte relativa agli stipendi é oscura quanto residuale. Dopodiché la questione meridionale, ormai diventata questione settentrionale, é da un po' che ce l'abbiamo presente... Si é fatto finta più o meno seriamente di metterci mano per più di un secolo con esiti nulli. La qualità della Scuola Pubblica italiana, in calo da anni, riesce ancora a garantire che uno studente meridionale si formi nel migliore dei modi, o nel meno peggiore, con risultati apprezzabili e apprezzati ( all'estero perlopiù). Se le risorse del nord resteranno tutte al nord sarà ancora possibile? E gli studenti del nord con programmazioni che ,a leggere le dichiarazioni di alcuni assessori, parrebbero assai estemporanee, come affronteranno il meraviglioso mondo del lavoro che li attende?

Paolo Tuguri

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 27.03.15

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da balanzoneXXI Mar Lug 16, 2019 2:49 pm

paniscus_2.1 ha scritto:Non so come siano gli umori in altre regioni, ma dalle mie parti, nell'ambiente degli insegnanti e dei lavoratori della scuola in generale, è pieno di gente che veniva tradizionalmente da sinistra (e non parlo di vaghissimi democratici buonisti, parlo anche di persone con una militanza forte alle spalle in ambiti molto più a sinistra del pd attuale), che poi ha scelto convintamente di votare per i 5 stelle, apposta perché non ne poteva più di Renzi... e che adesso è inferocita perché "non si sarebbero mai aspettati" che il movimento 5S stesso avrebbe fatto la scelta di disinteressarsi del tutto della scuola e abbandonarla completamente in mano alla Lega.

Maremma suina, da Marx a Peron, ma come si puo'?

balanzoneXXI

Messaggi : 3899
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da fischietto Mar Lug 16, 2019 4:19 pm

Che la regionalizzazione, come si vuol fare intendere, debba portare ad aumenti degli stipendi, è tutto da dimostrare, puzza di fake news.
Andiamo incontro ad un calo demografico e abbiamo già visto che, in assenza di supplenti, si assume chiunque.

fischietto

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 10.06.18

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Lug 16, 2019 9:52 pm

balanzoneXXI ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Non so come siano gli umori in altre regioni, ma dalle mie parti, nell'ambiente degli insegnanti e dei lavoratori della scuola in generale, è pieno di gente che veniva tradizionalmente da sinistra (e non parlo di vaghissimi democratici buonisti, parlo anche di persone con una militanza forte alle spalle in ambiti molto più a sinistra del pd attuale), che poi ha scelto convintamente di votare per i 5 stelle, apposta perché non ne poteva più di Renzi... e che adesso è inferocita perché "non si sarebbero mai aspettati" che il movimento 5S stesso avrebbe fatto la scelta di disinteressarsi del tutto della scuola e abbandonarla completamente in mano alla Lega.

Maremma suina,  da Marx a Peron, ma come si puo'?

Perché l'alternativa sarebbe stata quella di passare da Marx a Renzi (con tutto il suo corteggio di affaristi e traffichini vari, dal Renzibabbo, alla Renzimamma, al Renzicognato, alla Boschi, al babbo della Boschi, alla capovigilessa raccomandata e raccomandatrice, al finanziere ciellino, agli spianatori di piste aeroportuali, ai finti riciclatori ecologici di monnezza, e agli appaltatori selvaggi al cuggino del cuggino.

paniscus_2.1

Messaggi : 3886
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da franco71 Mar Lug 16, 2019 11:16 pm

balanzoneXXI ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Non so come siano gli umori in altre regioni, ma dalle mie parti, nell'ambiente degli insegnanti e dei lavoratori della scuola in generale, è pieno di gente che veniva tradizionalmente da sinistra (e non parlo di vaghissimi democratici buonisti, parlo anche di persone con una militanza forte alle spalle in ambiti molto più a sinistra del pd attuale), che poi ha scelto convintamente di votare per i 5 stelle, apposta perché non ne poteva più di Renzi... e che adesso è inferocita perché "non si sarebbero mai aspettati" che il movimento 5S stesso avrebbe fatto la scelta di disinteressarsi del tutto della scuola e abbandonarla completamente in mano alla Lega.

Maremma suina,  da Marx a Peron, ma come si puo'?
Nel senso di: sia Marx che Peron passando per il fascio ed il Grande Fratello ed altro ancora.

franco71

Messaggi : 6375
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da mac67 Mer Lug 17, 2019 9:24 am

balanzoneXXI ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Non so come siano gli umori in altre regioni, ma dalle mie parti, nell'ambiente degli insegnanti e dei lavoratori della scuola in generale, è pieno di gente che veniva tradizionalmente da sinistra (e non parlo di vaghissimi democratici buonisti, parlo anche di persone con una militanza forte alle spalle in ambiti molto più a sinistra del pd attuale), che poi ha scelto convintamente di votare per i 5 stelle, apposta perché non ne poteva più di Renzi... e che adesso è inferocita perché "non si sarebbero mai aspettati" che il movimento 5S stesso avrebbe fatto la scelta di disinteressarsi del tutto della scuola e abbandonarla completamente in mano alla Lega.

Maremma suina,  da Marx a Peron, ma come si puo'?

Ti stupisci ancora? Sono più di 30 anni che gli operai al Nord hanno la tessera CGIL e votano Lega.

La maggior parte degli elettori vota "a sentimento", ancora non lo sai? Come diceva Trump durante la sua campagna elettorale "potrei andare in strada e sparare al primo che passa, non perderei un solo voto".

E noi continuiamo a illuderci che la scuola dei bei tempi andati formava le coscienze e dovrebbe farlo anche quella di oggi. Come no.

mac67

Messaggi : 6752
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da franco71 Mer Lug 17, 2019 12:16 pm

mac67 ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Non so come siano gli umori in altre regioni, ...

Maremma suina,  da Marx a Peron, ma come si puo'?

... Come diceva Trump durante la sua campagna elettorale "potrei andare in strada e sparare al primo che passa, non perderei un solo voto".

...
Ed è pure un modello per qualcuno.

franco71

Messaggi : 6375
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da Francesca4 Mer Lug 17, 2019 2:16 pm

Non capisco davvero lo stupore di tanto disinteresse per la pubblica istruzione da parte delle forze di governo perché era tutto abbondantemente prevedibile; infatti da un lato non penso sia una novità che la politica conservatrice di destra tenda a demolire,il pensiero critico perché vuole sudditi non cittadini; dall'altro l'assenza di un programma politico da parte del M5 lo ha portato a realizzare poco o niente. Del resto il panorama politico attuale è davvero desolante.

Francesca4

Messaggi : 3552
Data d'iscrizione : 23.02.15

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da Francesca4 Mer Lug 17, 2019 4:33 pm

È vero solo nel senso che abbiamo perso i riferimenti in politica, ma nel nostro cuore, nella nostra testa e nel nostro animo sono ben chiari i valori di riferimento. Ne sono pienamente convinta.

Francesca4

Messaggi : 3552
Data d'iscrizione : 23.02.15

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da lucetta10 Mer Lug 17, 2019 4:46 pm

Paddington ha scritto:Non esiste più la destra.
Non esiste più la sinistra.
Sono marionette mosse con gli stessi fili che recitano ruoli diversi.


Accipicchia che ritratto definitivo del quadro geopolitico attuale! Che analisi raffinata! E chi ci aveva mai pensato?
Perché, le mezze stagioni esistono più? E le fragole buone? E' tutto un magna magna...

Se non ricordo male gli ultimi rintocchi della sezione didattica ospitavano discussioni brillanti come queste: chissà!

lucetta10

Messaggi : 8861
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da Paolo Tuguri Mer Lug 17, 2019 5:14 pm

Esistono però necessità, bisogni, interessi, valori e ,perché no, ideali perfino che la politica non intercetta. La , dura, lezione che ci impartiscono con forme, modi, ed esiti diversi Trump, Salvini e i pentastellati é che l'agenda politica si può dettare con tweet, post, o esempi di democrazia diretta ristretta a pochi eletti. Inseguirli su quel terreno? A cosa servirebbe e, se funzionasse ,non ce lo lascerebbero fare. Ci sono interessi dietro ben diversi dai loro autori, si intuiva ed ora abbiamo elementi per provarli. Qualunque dipendente della scuola in quanto tale deve ribellarsi ad uno stato dell'arte che lo relega a depositario, malpagato e impreparato, di un sapere che non serve a nulla, che può essere demolito da un milione di mi piace sotto un post di un professionista della distrazione di massa ( quanti morti ci avrebbe risparmiato facebook negli anni '70). Non ci resta che la difesa, strenua, di un modello di scuola probabilmente sbagliato sin dai primordi, peggiorato negli anni ma che non deve rendere conto ad un potere locale che fa dell'ignoranza la ragione del suo permanere e portatore di interesse dei suoi, leciti o meno, privati finanziatori.

Paolo Tuguri

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 27.03.15

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da balanzoneXXI Mer Lug 17, 2019 9:22 pm

[quote="mac67"]
balanzoneXXI ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Non so come siano gli umori in altre regioni, ma dalle mie parti, nell'ambiente degli insegnanti e dei lavoratori della scuola in generale, è pieno di gente che veniva tradizionalmente da sinistra (e non parlo di vaghissimi democratici buonisti, parlo anche di persone con una militanza forte alle spalle in ambiti molto più a sinistra del pd attuale), che poi ha scelto convintamente di votare per i 5 stelle, apposta perché non ne poteva più di Renzi... e che adesso è inferocita perché "non si sarebbero mai aspettati" che il movimento 5S stesso avrebbe fatto la scelta di disinteressarsi del tutto della scuola e abbandonarla completamente in mano alla Lega.

Maremma suina,  da Marx a Peron, ma come si puo'?

Ti stupisci ancora? Sono più di 30 anni che gli operai al Nord hanno la tessera CGIL e votano Lega.

La maggior parte degli elettori vota "a sentimento", ancora non lo sai? Come diceva Trump durante la sua campagna elettorale "potrei andare in strada e sparare al primo che passa, non perderei un solo voto".

E noi continuiamo a illuderci che la scuola dei bei tempi andati formava le coscienze e dovrebbe farlo anche quella di oggi. Come

Mi riferivo, commentando un post di Paniscus, a quegli insegnanti di sinistra che da Rifondazione o comunque da organizzazioni politiche di stampo marxista sono passati al Movimento grillino (come semplici elettori o addirittura militanti) i cui leader considerano l' antifascismo un' anticaglia, quasi a livello delle guerre puniche, ci rompono le scatole con gli scontrini, civettano con i complottisti.Non e' che siccome la " sinistra" si e' volatilizzata, un elettore " progressista" deve per forza sostenere una forza politica che di sinistra non e'.Puo' astenersi, annullando la scheda , se proprio ci tiene a fare il bravo cittadino che partecipa alla " messa democratica", oppure non recandosi a votare.

Che molti operai votino a destra è una vecchia storia.Il "proletariato " non e' in quanto tale automaticamente di sinistra ; la faccenda e' assai più complicata.




balanzoneXXI

Messaggi : 3899
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 4 Empty Re: Regionalizzazione della scuola.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 43 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 23 ... 43  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.