un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



un medico in ogni scuola no meglio ancora due

+9
lucetta10
giovanna onnis
franco71
Paddington
@melia
pasqui74
Telecaster
chicca70
seasparrow
13 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da chicca70 Dom Ago 25, 2019 11:02 am

Per me che sono ipocondriaca, sarebbe l'ideale. Potendo scegliere, vorrei un cardiologo ed un oncologo.

chicca70

Messaggi : 3605
Data d'iscrizione : 26.12.14

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da Telecaster Dom Ago 25, 2019 11:18 am

Ci manca ancora un medico a far niente

Telecaster

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 06.07.11

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da pasqui74 Dom Ago 25, 2019 11:23 am

Ma dove li prendono c'è penuria di medici anche per coprire i posti ospedalieri.
Basterebbe un infermiere, nelle scuole con convitto c'è e io l'ho trovato molto utile.

pasqui74

Messaggi : 1428
Data d'iscrizione : 27.05.14

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da @melia Dom Ago 25, 2019 12:07 pm

Sarebbe molto utile anche nelle scuole senza convitto. Insegno in un distretto scolastico con circa 3000 - 3500 alunni. Come c'è il bar del distretto potrebbe benissimo esserci l'infermeria, gestita da un infermiere e non, come ora, da "volontari", docenti e bidelli.
Negli anni '60, quando facevo le elementari, c'era un medico scolastico, ma non stava a scuola, veniva un paio di volte all'anno a visitarci tutti. Poi conferiva con le famiglie di chi aveva problemi.
@melia
@melia

Messaggi : 4103
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da franco71 Dom Ago 25, 2019 2:32 pm

Tornando coi piedi per terra, trovo invece più pratico da realizzare delle convenzioni con le aziende sanitarie ed effettuare screening(s) di vario genere sugli alunni. Tempo fa mi è capitato di vedere a scuola uno screening dermatologico per la prevenzione dei tumori alla pelle. Più realistico da fare è dotare tutte le scuole di un defibrillatore con personale istruito all'uso.
Infine mi chiedo,ma gli studenti hanno una certificazione medica per svolgere le attività motorie?

franco71

Messaggi : 7489
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da chicca70 Dom Ago 25, 2019 4:33 pm

Paddington ha scritto:Il defibrillatore ovunque è un business tipico all italiana. Ormai li vedi ovunque,  come le telecamere, inutili come le telecamere. Ovviamente nessuno li saprebbe poi usare.
L ipotesi di arresto cardiaco nella popolazione adolescente è statisticamente remota, e quindi lo scudo antimeteoriti non ci serve.  Ciò che invece è lievemente più frequente nei giovani sportivi è la morte improvvisa dovuta all arresto istantaneo ed irreversibile del cuore, "morte cardiaca improvvisa", patologia di cui non si sa ancora praticamente nulla e rispetto alla quale il dfb non serve a una mazza.
Il defibrillatore, come dice la parola stessa, è utile per "resettare" il ritmo cardiaco in caso di fibrillazione improvvisa causata da varie patologie,  tipiche dell eta adulta e anziana. In una scuola non serve a nulla.
Lo  screening dermatologico negli adolescenti è un altra cosa totalmente inutile dato che i tumori della pelle si sviluppano in età adulta, anche in luoghi come l Australia dove c è una popolazione con fototipo chiaro ed irraggiamento solare elevatissimo.
Mi stupisce come certe affermazioni arrivino non dalla xxxxienti di turno ma da un insegnante, dal quale ci si aspetterebbe un minimo di formazione basilare di tipo medico.
Franco, mi duole dirlo ma sei IGNORANTE su temi essenziali legati alla salute

Nella scuola non ci sono solo studenti ma anche i docenti e gli ata. Il defibrillatore può servire a loro.
Devo smentirti anche sulla questione dello screening dermatologico: prima di tutto agli studenti serve per conoscere come fare diagnosi precoce. Inoltre sarà vero che il melanoma colpisce di più gli anziani, ma colpisce anche i giovani. Nella mia scuola si fa lo screening da anni ed almeno un anno sì ed uno no si trova uno studente con melanoma o con lesioni precancerose.

chicca70

Messaggi : 3605
Data d'iscrizione : 26.12.14

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da giovanna onnis Dom Ago 25, 2019 4:40 pm

franco71 ha scritto:Tornando coi piedi per terra, trovo invece più pratico da realizzare delle convenzioni con le aziende sanitarie ed effettuare screening(s) di vario genere sugli alunni. Tempo fa mi è capitato di vedere a scuola uno screening dermatologico per la prevenzione dei tumori alla pelle. Più realistico da fare è dotare tutte le scuole di un defibrillatore con personale istruito all'uso.
Infine mi chiedo,ma gli studenti hanno una certificazione medica per svolgere le attività motorie?
In Sardegna, nella mia provincia (Cagliari...delle atre non so dire) agli studenti di 3^ media fanno lo screening per talassemia e favismo
giovanna onnis
giovanna onnis

Messaggi : 21961
Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da franco71 Dom Ago 25, 2019 4:44 pm

giovanna onnis ha scritto:
franco71 ha scritto:Tornando coi piedi per terra, trovo invece più pratico da realizzare delle convenzioni con le aziende sanitarie ed effettuare screening(s) di vario genere sugli alunni. Tempo fa mi è capitato di vedere a scuola uno screening dermatologico per la prevenzione dei tumori alla pelle. Più realistico da fare è dotare tutte le scuole di un defibrillatore con personale istruito all'uso.
Infine mi chiedo,ma gli studenti hanno una certificazione medica per svolgere le attività motorie?
In Sardegna, nella mia provincia (Cagliari...delle atre non so dire) agli studenti di 3^ media fanno lo screening per talassemia e favismo
Anche (d)a me in terza media fecero dei prelievi per questo, parlo però già del 1984.


Ultima modifica di franco71 il Dom Ago 25, 2019 4:48 pm - modificato 1 volta.

franco71

Messaggi : 7489
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da lucetta10 Dom Ago 25, 2019 4:45 pm

...non sapevo che nelle scuole ci fossero solo "adolescenti"...accidenti, temo di essere IGNORANTE anche io: voi invece siete ancora adolescenti?
O forse la ratio è che si presta soccorso solo agli adolescenti e il prof di matematica cinquantenne e la bidella quarantacinquenne se la vedono da soli? E se il coccolone viene al preside che si fa? Il mio ha superato la pubertà da qualche annetto!
Chissà!

Quest'anno suggerirei di imbucarsi a qualche corso sulla sicurezza di settembre, male non fa, si evitano inutili raccolte di firme e discriminazioni di soccorsi per età

lucetta10

Messaggi : 9902
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da franco71 Dom Ago 25, 2019 4:46 pm

Paddington ha scritto:Il defibrillatore ovunque è un business tipico all italiana. Ormai li vedi ovunque,  come le telecamere, inutili come le telecamere. Ovviamente nessuno li saprebbe poi usare.
L ipotesi di arresto cardiaco nella popolazione adolescente è statisticamente remota, e quindi lo scudo antimeteoriti non ci serve.  Ciò che invece è lievemente più frequente nei giovani sportivi è la morte improvvisa dovuta all arresto istantaneo ed irreversibile del cuore, "morte cardiaca improvvisa", patologia di cui non si sa ancora praticamente nulla e rispetto alla quale il dfb non serve a una mazza.
Il defibrillatore, come dice la parola stessa, è utile per "resettare" il ritmo cardiaco in caso di fibrillazione improvvisa causata da varie patologie,  tipiche dell eta adulta e anziana. In una scuola non serve a nulla.
Lo  screening dermatologico negli adolescenti è un altra cosa totalmente inutile dato che i tumori della pelle si sviluppano in età adulta, anche in luoghi come l Australia dove c è una popolazione con fototipo chiaro ed irraggiamento solare elevatissimo.
Mi stupisce come certe affermazioni arrivino non dalla xxxxienti di turno ma da un insegnante, dal quale ci si aspetterebbe un minimo di formazione basilare di tipo medico.
Franco, mi duole dirlo ma sei IGNORANTE su temi essenziali legati alla salute
I complimenti fanno sempre piacere. Evito di rispondere perchè altri hanno già dato esempi più concreti. Per il prossimo ministro dell'istruzione o della sanità abbiamo un nome nuovo da proporre.

franco71

Messaggi : 7489
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da lucetta10 Dom Ago 25, 2019 4:47 pm

franco71 ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
franco71 ha scritto:Tornando coi piedi per terra, trovo invece più pratico da realizzare delle convenzioni con le aziende sanitarie ed effettuare screening(s) di vario genere sugli alunni. Tempo fa mi è capitato di vedere a scuola uno screening dermatologico per la prevenzione dei tumori alla pelle. Più realistico da fare è dotare tutte le scuole di un defibrillatore con personale istruito all'uso.
Infine mi chiedo,ma gli studenti hanno una certificazione medica per svolgere le attività motorie?
In Sardegna, nella mia provincia (Cagliari...delle atre non so dire) agli studenti di 3^ media fanno lo screening per talassemia e favismo
Anche da me in terza media fecero dei prelievi per questo, parlo però già del 1984.

L'ho fatto anche io a Roma alle scuole medie, e si continua a fare anche oggi in diverse scuole.
Da me si offrono screening urologici e cardiologici

lucetta10

Messaggi : 9902
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da franco71 Dom Ago 25, 2019 4:49 pm

Ok quindi non vivo sulla Luna.

franco71

Messaggi : 7489
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da giovanna onnis Dom Ago 25, 2019 5:05 pm

franco71 ha scritto:Ok quindi non vivo sulla Luna.
No Franco, perchè altrimenti vivrei anche io nella luna insieme a te.
Condivido la necessità di avere un defibrillatore in ogni istituzione scolastica e molti di noi sono formati per utilizzarlo...comunico a Paddington che non ci vuole una laurea in medicina per utilizzarlo in quanto è sufficiente un buon corso di formazione che si sta attivando ormai in quasi tutte le scuole

lo screning dermatologico credo riguardi prevalentemente l'analisi dei nei ed eventuali loro degenerazioni, che non riguardano solo gli adulti, come sostiene sempre Paddington definendo il suo interlocutore (Franco71) "IGNORANTE su temi essenziali legati alla salute"
giovanna onnis
giovanna onnis

Messaggi : 21961
Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da lucetta10 Dom Ago 25, 2019 5:11 pm

Paddington ha scritto:Ignorante da "ignorare", caro franco.
Se dunque dobbiamo assistere ogni individuo adulto 24/24 in ogni dove potenzialmente può venirgli un infarto o aritmia potenzialmente fatale obblughiamo ogni maggiorenne in Italia al compimento dei 18 anni a girare perennemente con uno zainetto dotato di defibrillatore personale. Ovviamente di notte va monitorato in Ecg e i dati inviati per blutut ad un assistente medico personale.
E se dobbiamo fare screening ad ogni studente su qualsiasi potenziale neoplasia dotiamo ogni scuola di uno staff di oncologi dedicato.
Fuffa,  utopia.
Ai miei tempi esisteva la visita militare . Un esane del sangue periodico , le visite mediche che fanno per lo sport e la palpazione dei testicoli per varicocele o noduli sono PIU CHE SUFFICIENTI per la popolazione giovanile.
Viviamo questa epica assurda dove la moda è il novax ma poi vogliamo lo staff del Niguarda in ogni scuola pronto a intervenire...

no no, da IGNORARE, bello grosso (mi stupisce che un INSEGNANTE e non un xxxxxxxxxxxAxxxY non lo sappia).
Perché si debba necessariamente fare tutti una visita per lo sport mi sfugge, ma vabbè...

Viva la naja abbasso la prevenzione!

lucetta10

Messaggi : 9902
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da franco71 Dom Ago 25, 2019 5:17 pm

giovanna onnis ha scritto:
franco71 ha scritto:Ok quindi non vivo sulla Luna.
...

lo screning dermatologico credo riguardi prevalentemente l'analisi dei nei ed eventuali loro degenerazioni, ...
Faccio mente locale, la visita agli alunni riguardava questo aspetto, facevo il tirocinio diretto in classe quindi capitavo ogni tanto in quella classe.

franco71

Messaggi : 7489
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da franco71 Dom Ago 25, 2019 5:35 pm

lucetta10 ha scritto:
Paddington ha scritto:Ignorante da "ignorare", caro franco.
Se dunque dobbiamo assistere ogni individuo adulto 24/24 in ogni dove potenzialmente può venirgli un infarto o aritmia potenzialmente fatale obblughiamo ogni maggiorenne in Italia al compimento dei 18 anni a girare perennemente con uno zainetto dotato di defibrillatore personale. Ovviamente di notte va monitorato in Ecg e i dati inviati per blutut ad un assistente medico personale.
E se dobbiamo fare screening ad ogni studente su qualsiasi potenziale neoplasia dotiamo ogni scuola di uno staff di oncologi dedicato.
Fuffa,  utopia.
Ai miei tempi esisteva la visita militare . Un esane del sangue periodico , le visite mediche che fanno per lo sport e la palpazione dei testicoli per varicocele o noduli sono PIU CHE SUFFICIENTI per la popolazione giovanile.
Viviamo questa epica assurda dove la moda è il novax ma poi vogliamo lo staff del Niguarda in ogni scuola pronto a intervenire...

no no, da IGNORARE, bello grosso (mi stupisce che un INSEGNANTE e non un xxxxxxxxxxxAxxxY non lo sappia).
Perché si debba necessariamente fare tutti una visita per lo sport mi sfugge, ma vabbè...

Viva la naja abbasso la prevenzione!
Tutto il resto è naja.

franco71

Messaggi : 7489
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da giovanna onnis Dom Ago 25, 2019 5:51 pm

Paddington mi chiedo se tu legga le risposte che ti vengono date o scrivi per il gusto di polemizzare e basta
giovanna onnis
giovanna onnis

Messaggi : 21961
Data d'iscrizione : 15.04.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da franco71 Dom Ago 25, 2019 6:02 pm

Paddington ha scritto:Ah, quindi il defibrillatore è utile "perche ce l ha detto mario il formatore. Quello che ci parla dei rischi dovuti al rumore del martello pneumatico, utilizzatissimo a scuola,ma non ci dice che in Italia abbiamo ancora decine e decine di scuole non bonificate dall amianto.
Allora se ce lo dice mario, il formatore, e cristina, la formatrice,  sarà vero.  Compriamolo subito.
Da poco attenti conoscitori del mondo giovanile quali siete, alcuni perlomeno,  non vi siete accorti che da anni è passata la moda tra i giovani delle lampade.negli anni 90 e 2000 vedevi certi gamberi alla piastra nelle classi, gente che si faceva 2 3 lampade a settimana. Allora avrebbe avuto un senso parlare di tumori della pelle. Ora che i nostri pargoli allo stato larvale non guidano più i motorini e sono più pallidi di biancaneve,  tiriamo fuori i corsi sulla sicurezza stradale e rischi legati al sole.
Come mai non riusciamo a colmare questo gap perenne di 10-15 anni tra i fenomeni giovanili e le iniziative educative? Come mai conosciamo così poco i nostri ragazzi?
Incredibile ma vero, nonostante da ormai 8-9 anni sia passata la moda dei jeans a vita bassa ed ormai le nostre studentesse facciano concorrenza ai pantaloni ascellari di Fantozzi alla partita di tennis, ogni tanto qualche arguto prof in rete si lamenta dei "perizoma a vista" nelle scuole, roba ormai che trovi solo più nei musei..
Il tuo problema è che mischi sempre il piano della critica al costume sociale con quello di nuove sensibilità in tema di sicurezza, in questo caso.
Lo stesso tono di critiche di costume le avremmo potuto sentire quando hanno introdotto l'obbligo d'uso del casco o delle cinture di sicurezza.
Le nuove tecnologie offrono sempre opportunità di uso positivo nella vita sociale, non che il defibrillatore sia la bacchetta magica per ogni problema, spesso interventi semplici salvano la vita di una persona. La formazione per un primo intervento riguarda sicuramente più aspetti.
Se c'è l'opportunità di dotarsi, come sta avvenendo nelle strutture pubbliche, di questo strumento perchè non farlo anche per un remoto caso di necessità?

franco71

Messaggi : 7489
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

un medico in ogni scuola no meglio ancora due  Empty Re: un medico in ogni scuola no meglio ancora due

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.