ben fatto, ministro - Pagina 2 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



ben fatto, ministro

+17
giovanna onnis
eragon
Alex_ct
@melia
astronotus
mac67
Titti76
quota 100
lucetta10
paniscus_2.1
Cozza
feles
elirpe
franco71
fischietto
arrubiu
feed2003
21 partecipanti

Pagina 2 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo

Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio


ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da arrubiu Mar Set 24, 2019 4:53 pm

Proprio non ci riuscite ad argomentare senza offendere le persone. O senza scrivere volgarità.
Non lamentatevi se poi i thread vengono chiusi.
arrubiu
arrubiu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 25750
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da @melia Mar Set 24, 2019 5:43 pm

Il genitore motiva l'assenza e il docente (seguendo la normativa) la giustifica.
@melia
@melia

Messaggi : 4105
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Set 24, 2019 5:51 pm

Titti76 ha scritto: Ci sono alcuni paesi nei quali anche oggi non si potrebbe giustificare un'assenza per far vacanza coi genitori, per andare a trovare la famiglia all'estero, per partecipare ad una manifestazione sportiva o ad un concerto.
Un'amica che vive in Gran Bretagna mi diceva che  voleva prendere l'aereo due giorni prima della fine della scuola (elementare) dei figli per portarli in vacanza dai nonni in Italia, in quella data il biglietto costava la metà rispetto a due giorni dopo.. bene, la dirigente della scuola glielo ha impedito. Le assenze vanno SEMPRE giustificate col certificato medico del figlio.

Ok, ma io sarei anche FAVOREVOLE all'istituzione di una normativa come questa!

Però, siccome in Italia al momento non c'è, non possiamo fare finta che ci sia e pretendere che il giudizio sulla legittimità delle giustificazioni spetti a noi, perché di fatto non è così!

La distinzione tra "motivi personali" e "motivi familiari" è quasi formale, ma la prima dicitura mi pare una "mancanza di rispetto", è come se un alunno mi rispondesse che "son cazzi suoi" il perché non è venuto a scuola.

Ah, e perché i "motivi familiari", invece, non equivale identicamente a "ca**i suoi"?
Scusa, ma qui proprio non ti seguo.

Assumendo che nella maggior parte dei casi si stia parlando di minorenni (poi si può aprire un altro fronte per i maggiorenni che firmano da soli, ma adesso rimandiamolo),

visto che, se si tratta di minorenni, in entrambi i casi firmano i genitori, e che in entrambi i casi la firma del genitore significa "sono al corrente che mio figlio non era a scuola e l'ho autorizzato io", sei d'accordo o no che entrambe le formulazioni (mtivi personali o motivi familiari) corrispondono alla stessa identica tecnica per non sentirsi in obbligo di spiegare il motivo?

Se sono "ca**i suoi" o "ca**i dei genitori" cambia qualcosa, visto che comunque è dei genitori la responsabilità di firmare?

Perché se il genitore sottoscrive "sono ca**i della mia famiglia" vale di più rispetto a quando il genitore sottoscrive "sono ca**i di mio figlio", se comunque lo sottoscrive sempre lui? Veramente, non ci arrivo...

paniscus_2.1

Messaggi : 4582
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da Titti76 Mar Set 24, 2019 5:54 pm

feed2003 ha scritto:
Scusa la domanda, ma quanti anni hai? Da quanto tempo insegni?
Perché quando scrivi che la giustificazione può essere accettata o meno a discrezione del docente, fai un po' di paura. Il docente deve applicare la legge, punto. Gli studenti non sono delle persone alla mercé dei principi e/o delle convinzioni personali dei docenti.
E te lo dice uno per cui l'iniziativa di venerdì è una grossa stupidaggine, che però, suo malgrado, si piegherà alle infauste disposizioni del ministro. A sfogarmi vengo qui e basta.

Io sono del '76 come si intuisce dal mio nick ed insegno da un po', ma evidentemente sono stata fraintesa: io non ho MAI contestato una giustificazione ai miei alunni, ho sempre chiesto di non usare la dicitura "motivi personali" e basta. Non penso neanche che le giustificazioni debbano essere accettate o meno in base a "convinzioni personali dei docenti", dico solo che in alcuni paesi tutte le scuole accettano (o non accettano) le giustificazioni relative ad alcune tipologie di assenze. Ci sono regolamenti più restrittivi che da noi... ed io sì, auspicherei che ci fossero anche da noi. Ovviamente, io mi attengo alla legge italiana ed al regolamento dell'istituto dove insegno.

Titti76

Messaggi : 964
Data d'iscrizione : 22.08.10

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Set 24, 2019 6:04 pm

Titti76 ha scritto: sono stata fraintesa: io non ho MAI contestato una giustificazione ai miei alunni, ho sempre chiesto di non usare la dicitura "motivi personali" e basta.

Scusa se ripeto la domanda: potresti spiegare meglio per quale ragione "motivi familiari" va bene, mentre "motivi personali" no?

Perché se c'è la parola "famiglia" la motivazione si nobilita?

Perché si assume che il giovane adolescente NON POSSA avere motivi personali che non siano anche del resto della famiglia?

paniscus_2.1

Messaggi : 4582
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da Cozza Mar Set 24, 2019 6:04 pm

sfioro l'ot
il clima sarà anche una moda ma è realmente un problema. a riguardo ho pochi dubbi.
però...
da quando si parla di Greta e si fan manifestazioni e articoli sui giornali e accendi la tv e se ne parla e ora spesso ritrovo l'argomento anche nei temi a scuola ecc...
da quando è più di moda parlarne...
io faccio piazzate pazzesche ai ragazzini q uando in classe, di fronte ai due cestini della raccolta differenziata, non riescono a capire che in uno ci va la carta e nell'altro la monnezza normale.
però poi...tutti a manifestare yeeehhhhhhhhh
Cozza
Cozza

Messaggi : 10602
Data d'iscrizione : 08.11.10

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da @melia Mar Set 24, 2019 6:07 pm

Lo so, è solo questione di lana caprina, ma una delle possibilità di assenza che abbiamo noi docenti sono i "motivi di famiglia", che al loro interno comprendono anche i motivi personali, ma non danno l'idea di "fatti miei!" di che ti impicci.

La normativa sulle assenze, simile a quella anglosassone c'è e non è mai stata modificata. Alcune regioni l'hanno attenuata, ma il significato del certificato medico per assenze superiori ai 5 giorni aveva un duplice significato:
1. le assenze superiori ai 5 giorni devono essere solo per malattia, non sono giustificabili altri tipi di assenza,
2. una malattia superiore ai 5 giorni potrebbe essere infettiva e quindi serve il parere del medico per la riammissione in classe.
Una volta, quando ero studente io, l'ammissione in classe dopo una malattia infettiva doveva essere fatta non dal semplice medico di base, ma dall'ufficiale sanitario del comune di appartenenza.

Lo so, me lo avete detto, molte regioni hanno abolito il certificato medico, ma la normativa rimane. Rientra nella schiera dei Regi Decreti, assieme ai voti che vanno da 1 a 10 per alcuni tipi di scuole, da 0 a 10 per altri.
@melia
@melia

Messaggi : 4105
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 62
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Set 24, 2019 6:15 pm

@melia ha scritto:Lo so, è solo questione di lana caprina, ma una delle possibilità di assenza che abbiamo noi docenti sono i "motivi di famiglia", che al loro interno comprendono anche i motivi personali, ma non danno l'idea di "fatti miei!" di che ti impicci.

Esempio in tema con il thread:

il ragazzo fa parte di una famiglia in cui sono tutti ambientalisti convinti e tutti partecipano alla manifestazione sul clima: bene, è perfettamente legittimo sostenere che si è assentato da scuola per impegni familiari.

ai genitori non frega niente di andare alla manifestazione sul clima, ma rispettano la volontà del figlio di andarci da solo o con i compagni di scuola: allora perché scrivere "motivi familiari" invece che "motivi personali", ossia adesione individuale a un'iniziativa pubblica che non era obbligatoria per nessuno?

In altri termini, perché scrivere "motivi personali" è considerato maleducato, mentre "motivi familiari" no?

paniscus_2.1

Messaggi : 4582
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da Titti76 Mar Set 24, 2019 6:17 pm

Non c'è nessuna differenza di fatto tra scrivere "motivi personali" o "motivi familiari", lo faccio fare ai ragazzi come segno di rispetto.

Formalmente il genitore giustifica l'assenza dell'alunno (cioè ne dà una motivazione scritta) ed il dirigente (o per delega il docente della prima ora) ACCETTA o meno la giustificazione. Questo sarebbe il vero significato della giustificazione, non quello di essere sicuri che il genitore fosse a conoscenza dell'assenza (cosa peraltro inutile da quando c'è il registro elettronico).

Titti76

Messaggi : 964
Data d'iscrizione : 22.08.10

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da Titti76 Mar Set 24, 2019 6:19 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
@melia ha scritto:Lo so, è solo questione di lana caprina, ma una delle possibilità di assenza che abbiamo noi docenti sono i "motivi di famiglia", che al loro interno comprendono anche i motivi personali, ma non danno l'idea di "fatti miei!" di che ti impicci.

Esempio in tema con il thread:

il ragazzo fa parte di una famiglia in cui sono tutti ambientalisti convinti e tutti partecipano alla manifestazione sul clima: bene, è perfettamente legittimo sostenere che si è assentato da scuola per impegni familiari.

ai genitori non frega niente di andare alla manifestazione sul clima, ma rispettano la volontà del figlio di andarci da solo o con i compagni di scuola: allora perché scrivere "motivi familiari" invece che "motivi personali", ossia adesione individuale a un'iniziativa pubblica che non era obbligatoria per nessuno?

In altri termini, perché scrivere "motivi personali" è considerato maleducato, mentre "motivi familiari" no?

Perché avrebbe dovuto esplicitare il motivo. Scrivere "motivi personali" di fatto equivale a non dire niente. Nel caso che descrivi te avrebbe dovuto scrivere "partecipazione alla manifestazione ambientalista".
Io preferisco che mi scrivano "partita di pallone" piuttosto che "motivi personali".

Titti76

Messaggi : 964
Data d'iscrizione : 22.08.10

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Set 24, 2019 6:20 pm

Titti76 ha scritto:Non c'è nessuna differenza di fatto tra scrivere "motivi personali" o "motivi familiari", lo faccio fare ai ragazzi come segno di rispetto.

E infatti la mia domanda era proprio questa: per quale ragione la dicitura "motivi personali" sarebbe una mancanza di rispetto, mentre la dicitura "motivi familiari" invece no?

Insisto a dire che è proprio questo che non capisco, e che non è stato ancora chiarito.

paniscus_2.1

Messaggi : 4582
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Set 24, 2019 6:21 pm

Titti76 ha scritto:  
paniscus_2.1 ha scritto:
perché scrivere "motivi personali" è considerato maleducato, mentre "motivi familiari" no?

Perché avrebbe dovuto esplicitare il motivo. Scrivere "motivi personali" di fatto equivale a non dire niente.

E invece scrivere "motivi familiari" NON è esattamente la stessa cosa, e non equivale a non dire niente ugualmente?

Perché nel caso dei "motivi personali" avrebbe dovuto esplicitare la ragione specifica, mentre nel caso dei "motivi familiari" no?

paniscus_2.1

Messaggi : 4582
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da Titti76 Mar Set 24, 2019 6:27 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
Titti76 ha scritto:  
paniscus_2.1 ha scritto:
perché scrivere "motivi personali" è considerato maleducato, mentre "motivi familiari" no?

Perché avrebbe dovuto esplicitare il motivo. Scrivere "motivi personali" di fatto equivale a non dire niente.

E invece scrivere "motivi familiari" NON è esattamente la stessa cosa, e non equivale a non dire niente ugualmente?

Perché nel caso dei "motivi personali" avrebbe dovuto esplicitare la ragione specifica, mentre nel caso dei "motivi familiari" no?

Oddio! Non è che negli anni avevo mai pensato così tanto a queste sottigliezze, è più una cosa istintiva... probabilmente perché se un alunno fa un'assenza per motivi suoi, penso che sia lecito che mi dica quali sono, se il motivo riguarda più nell'insieme la famiglia, magari ci può esser qualcosa che per pudore/riservatezza/privacy posso anche non andare a chiedere in modo esplicito...

tipo "la nonna ha un tumore terminare e l'abbiamo riportata a casa dall'ospedale"
"la mamma si è sentita male e l'ho accompagnata dal dottore".....

Titti76

Messaggi : 964
Data d'iscrizione : 22.08.10

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Set 24, 2019 6:28 pm

Quindi basta che il motivo personale sia falsamente dichiarato come "motivo di famiglia", e va tutto bene?

E soprattutto... l'eventuale riservatezza del ragazzo non conta niente?

La privacy deve essere rispettata solo se è la privacy della mamma, della nonna o del cuGGino, mentre il ragazzo è tenuto a raccontare agli insegnanti tutti i fatti suoi personali (anche nel caso che i genitori siano stati d'accordo a firmargli la giustificazione tenendosi sul vago e non spiegando dettagli)?

BOH.


Ultima modifica di paniscus_2.1 il Mar Set 24, 2019 6:32 pm - modificato 1 volta.

paniscus_2.1

Messaggi : 4582
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da Titti76 Mar Set 24, 2019 6:30 pm

paniscus_2.1 ha scritto:Quindi basta che il motivo personale sia falsamente dichiarato come "motivo di famiglia", e va tutto bene?

Ovvio!

Se volevamo arrivare a dire che è tutta una farsa, potevamo farlo 10 post fa...


Titti76

Messaggi : 964
Data d'iscrizione : 22.08.10

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Set 24, 2019 6:34 pm

Titti76 ha scritto:
paniscus_2.1 ha scritto:Quindi basta che il motivo personale sia falsamente dichiarato come "motivo di famiglia", e va tutto bene?

Ovvio!

Se volevamo arrivare a dire che è tutta una farsa, potevamo farlo 10 post fa...


Ma infatti stavamo già dicendo che è tutta una farsa.

Ma la differenza è che io dico che, siccome è una farsa, possiamo anche farne a meno,

mentre tu ammetti che è una farsa, ma al contempo sostieni che la si debba rispettare lo stesso.

E' questo che non riesco a capire.

paniscus_2.1

Messaggi : 4582
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da Titti76 Mar Set 24, 2019 6:37 pm

paniscus_2.1 ha scritto:

mentre tu ammetti che è una farsa, ma al contempo sostieni che la si debba rispettare lo stesso.

E' questo che non riesco a capire.

E' un tentativo di ricordare comunque agli alunni che non tutto tutto è ammissibile e che, in un qualche modo, devono rendere conto agli insegnanti del perché non vengono a scuola.

Titti76

Messaggi : 964
Data d'iscrizione : 22.08.10

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da fischietto Mar Set 24, 2019 7:19 pm

Questa ragazzina non reggerà più per molto al "circo equestre" mediatico  che le hanno montato intorno.
L'espressione facciale è inquietante.

fischietto

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 10.06.18

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da Alex_ct Mar Set 24, 2019 7:42 pm

Sul serio, non capisco certe discussioni e polemiche. Il clima sta cambiando velocemente e in peggio. Lo dicono i più importanti climatologi e scienziati: basta dare un'occhiata alle statistiche, ai documenti, alle interviste. Qual è invece la vostra preoccupazione? Come giustificare l'assenza di venerdì.

La protesta di Greta, moda o meno, si basa su fatti concreti, non su invenzioni. Il personaggio può fare o meno simpatia ma siamo veramente sull'orlo dell'abisso. C'è veramente poco da discutere. Potete non credere a lei, ma credete ai ricercatori che vi stanno mettendo in guardia?

Domani darò il mio contributo dedicando una delle mie ore alla visione di programmi sul problema del clima con relativo dibattito insieme ai miei alunni.

Alex_ct

Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 14.09.10

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da eragon Mar Set 24, 2019 8:09 pm

lucetta10 ha scritto:
elirpe ha scritto:Io sono contrario. La scuola è una cosa seria e non deve correre dietro le mode.


Moda il clima?
Però poi tacciamo di superficialità e disimpegno i ragazzi tutti cellulare e trap...
Mi domando cosa pensi degli studenti di Tienanmen, quelli del maggio francese, quelli a Washington con Martin Luther King... Tutti modaioli perdigiorno?
Il tema dell'ambiente è uno dei punti centrali del nuovo index per l'inclusione....è qui c'è gente che parla di moda!

eragon

Messaggi : 1051
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Set 24, 2019 8:15 pm

fischietto ha scritto:Questa ragazzina non reggerà più per molto al "circo equestre" mediatico  che le hanno montato intorno.

Il CIRCOLO QUESTRI.

Si dice il CIRCOLO QUESTRI.

Parola del compianto Andrea Camilleri.

paniscus_2.1

Messaggi : 4582
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da franco71 Mar Set 24, 2019 8:47 pm

Questri o guelli per me bari sono.

franco71

Messaggi : 7493
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da fischietto Mar Set 24, 2019 8:55 pm

Alex_ct ha scritto:
Domani darò il mio contributo dedicando una delle mie ore alla visione di programmi sul problema del clima con relativo dibattito insieme ai miei alunni.

Ottima idea, c'è anche l'interessante filmato dell'interrogazione parlamentare con Rubbia e diversi filmati di Zichichi.
Volendo anche un filmato della BBC...

fischietto

Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 10.06.18

Torna in alto Andare in basso

ben fatto, ministro - Pagina 2 Empty Re: ben fatto, ministro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.