Libertà di scelta o imposizione? Contatti27
Ultimi argomenti attivi
» Sezione C Utilizzazione
Libertà di scelta o imposizione? Icon_minitimeIeri alle 11:26 pm Da sarina

» RAV - Va aggiornato a giugno 2021?
Libertà di scelta o imposizione? Icon_minitimeIeri alle 11:12 pm Da Antonio 61

» Contratto esami
Libertà di scelta o imposizione? Icon_minitimeIeri alle 11:00 pm Da Gianfranco

» Utilizzo precedenza per figli minori di 3 anni
Libertà di scelta o imposizione? Icon_minitimeIeri alle 10:59 pm Da Ninar

» Percorso per abilitazione docenti già di ruolo
Libertà di scelta o imposizione? Icon_minitimeIeri alle 10:53 pm Da kappa27

» Lezione trasmissiva
Libertà di scelta o imposizione? Icon_minitimeIeri alle 10:40 pm Da lucetta10

» Assunzione da GPS di un titolare
Libertà di scelta o imposizione? Icon_minitimeIeri alle 10:31 pm Da Abilitato

» PNNR scuola: la lettura di ROARS
Libertà di scelta o imposizione? Icon_minitimeIeri alle 10:19 pm Da franco71

» utilizzazione CPIA in grado diverso
Libertà di scelta o imposizione? Icon_minitimeIeri alle 10:02 pm Da franco71

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Libertà di scelta o imposizione?

Andare in basso

Libertà di scelta o imposizione? Empty Libertà di scelta o imposizione?

Messaggio Da clem Ven Ott 04, 2019 9:05 pm

Salve a tutti. Scrivo qui il mio quesito perché non saprei dove inserirlo (scusatemi se non è la chat giusta).

Vorrei sapere se un docente (di ruolo e in part time 9 h) può essere obbligato dal ds a tenere un corso pomeridiano (retribuito). Io ho due bimbi piccoli che frequentano l'asilo e non ho proprio il tempo materiale per preparare eventuali lezioni extra (si tratta infatti di potenziamento). Ho scelto il part time proprio per questo motivo, ho preferito fare meno per fare comunque bene! La collega che l'ha sempre tenuto quest'anno ha 3 classi da portare all'esame di terza media e non ha tempo, lo stesso per la collega supplente che ha l'altra metà delle mie ore (insegna 2 lingue su 2 scuole). Se la scelta dovesse ricadere su di me, ho modo di tutelarmi e far valere le miei ragioni e i miei diritti? Da quest'anno inoltre, anche chi non ha 18 ore deve seguire tutti i collegi/dipartimenti perché non ha più valore la proporzione (rimasta invece per i C.d.C.).

Grazie intanto per le vostre risposte.

clem

Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 07.09.10

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Libertà di scelta o imposizione? Empty Re: Libertà di scelta o imposizione?

Messaggio Da fradacla Ven Ott 04, 2019 10:40 pm

clem ha scritto:
Vorrei sapere se un docente (di ruolo e in part time 9 h) può essere obbligato dal ds a tenere un corso pomeridiano (retribuito).
No, neanche se fosse un precario, neanche se fosse full time.

fradacla
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 21368
Data d'iscrizione : 24.08.10

Torna in alto Andare in basso

Libertà di scelta o imposizione? Empty Re: Libertà di scelta o imposizione?

Messaggio Da balanzoneXXI Ven Ott 04, 2019 11:47 pm

clem ha scritto:Salve a tutti. Scrivo qui il mio quesito perché non saprei dove inserirlo (scusatemi se non è la chat giusta).

Vorrei sapere se un docente (di ruolo e in part time 9 h) può essere obbligato dal ds a tenere un corso pomeridiano (retribuito). Io ho due bimbi piccoli che frequentano l'asilo e non ho proprio il tempo materiale per preparare eventuali lezioni extra (si tratta infatti di potenziamento). Ho scelto il part time proprio per questo motivo, ho preferito fare meno per fare comunque bene! La collega che l'ha sempre tenuto quest'anno ha 3 classi da portare all'esame di terza media e non ha tempo, lo stesso per la collega supplente che ha l'altra metà delle mie ore (insegna 2 lingue su 2 scuole). Se la scelta dovesse ricadere su di me, ho modo di tutelarmi e far valere le miei ragioni e i miei diritti? Da quest'anno inoltre, anche chi non ha 18 ore deve seguire tutti i collegi/dipartimenti perché non ha più valore la proporzione (rimasta invece per i C.d.C.).

Grazie intanto per le vostre risposte.
)

Ma perché, ti risulta che in passato il ds della tua scuola abbia obbligato qualcuno a svolgere un lavoro supplementare? Comunque ,quello che ha scritto quota 100 e che ribadisco io, lo sapresti pure tu se avessi letto il contratto .

balanzoneXXI

Messaggi : 3998
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Libertà di scelta o imposizione? Empty Re: Libertà di scelta o imposizione?

Messaggio Da clem Sab Ott 05, 2019 2:57 pm

Questo ds è nuovo e ha indetto una riunione al termine delle lezioni mattutine per decidere il da farsi (esporrò anche io la mia decisione e le mie ragioni).
2 anni fa sono stata quasi obbligata a tenere un corso pomeridiano di recupero perché ho ricevuto una velata minaccia dal ds ed essendo in anno di prova (scuola nuova, astensione dal lavoro da 2 anni per maternità e rapporto non proprio idilliaco col ds), ho preferito accettare e lasciar perdere. Per oppormi al ruolo di coordinatore poi (sempre accettato in anno di prova), ho dovuto alzare la voce (perché nessuno mi ascoltava) e raccontare fatti privati e delicati riguardanti la mia famiglia...questo mi ha scocciato parecchio! Purtroppo non siamo tutti uguali e si fanno (anche alla luce del sole) 2 pesi e 2 misure. Grazie delle risposte ragazzi.

clem

Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 07.09.10

Torna in alto Andare in basso

Libertà di scelta o imposizione? Empty Re: Libertà di scelta o imposizione?

Messaggio Da balanzoneXXI Sab Ott 05, 2019 3:34 pm

clem ha scritto:Questo ds è nuovo e ha indetto una riunione al termine delle lezioni mattutine per decidere il da farsi (esporrò anche io la mia decisione e le mie ragioni).
2 anni fa sono stata quasi obbligata a tenere un corso pomeridiano di recupero perché ho ricevuto una velata minaccia dal ds ed essendo in anno di prova (scuola nuova, astensione dal lavoro da 2 anni per maternità e rapporto non proprio idilliaco col ds), ho preferito accettare e lasciar perdere. Per oppormi al ruolo di coordinatore poi (sempre accettato in anno di prova), ho dovuto alzare la voce (perché nessuno mi ascoltava) e raccontare fatti privati e delicati riguardanti la mia famiglia...questo mi ha scocciato parecchio! Purtroppo non siamo tutti uguali e si fanno (anche alla luce del sole) 2 pesi e 2 misure. Grazie delle risposte ragazzi.

Non avresti dovuto raccontare fatti privati e personali riguardanti la tua famiglia e anche adesso non sei affatto tenuta ad esporre le" tue ragioni".E' vero, si fanno due pesi e due misure: i capi caricano gli impegni piu' sgraditi sulle spalle dei "sottoposti" piu' remissivi.Probabilmente questo ds non cerchera' di obbligare nessuno, ma se appartiene alla razza dei tiranni individuerà subito gli elementi più pavidi e li " costringera' "
a fare quello che vuole lui.

balanzoneXXI

Messaggi : 3998
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Libertà di scelta o imposizione? Empty Re: Libertà di scelta o imposizione?

Messaggio Da paniscus_2.1 Sab Ott 05, 2019 4:11 pm

Personalmente non ho mai capito il senso di questa strategia... secondo cui, per riuscire a rifiutare imposizioni non obbligatorie, ci si debba sentire in dovere di raccontare i propri fatti personali e supplicare che vengano tenuti in conto per generosità o per pietà umana.

Io, per esempio, non do la disponibilità ad accompagnare le gite di più giorni, per scelta mia e per considerazioni di principio in cui credo ancora.

Ma non ho mai sentito il bisogno di motivarlo con confidenze personali strappalacrime, adducendo le necessità dei figli piccoli (che adesso non sono nemmeno più tanto piccoli) o dei genitori anziani, o roba del genere... e chiedendo la "concessione" di essere esonerata dalla richiesta. Ho detto di no e basta.

Io dichiaro di non dare la disponibilità a portare la classe in gita, e finisce lì, nessuno si è mai sognato di chiedermi di GIUSTIFICARE questo diniego.

O meglio, qualcuno ci ha provato la prima o la seconda volta, ma dopo che ho risposto chiaramente che erano fatti miei e che non ero obbligata a spiegare il motivo, nessuno ci ha provato mai più...

paniscus_2.1

Messaggi : 4121
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Libertà di scelta o imposizione? Empty Re: Libertà di scelta o imposizione?

Messaggio Da clem Sab Ott 05, 2019 9:05 pm

Purtroppo quello è stato un anno molto difficile per me, non avevo mai detto nulla a nessuno perché i fatti privati restano tali e inoltre non ho molta confidenza con gli altri, ma dopo che molti hanno iniziato a dirmi "allora non lo faccio neanche io, perché noi sì e tu no", ho dovuto semplicemente motivare il mio rifiuto (senza entrare ovviamente nei particolari). In questa scuola pochi osano, diciamo, "remare contro", io forse sono stata la prima. Comunque la coordinatrice non l'ho più fatta e se sono consapevole di avere ragione, non mi faccio più intimorire o mettere i piedi in testa (a costo a volte, purtroppo, di farmi dei nemici). Grazie a tutti per le vostre risposte ragazzi.

clem

Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 07.09.10

Torna in alto Andare in basso

Libertà di scelta o imposizione? Empty Re: Libertà di scelta o imposizione?

Messaggio Da paniscus_2.1 Sab Ott 05, 2019 9:50 pm

clem ha scritto:ma dopo che molti hanno iniziato a dirmi "allora non lo faccio neanche io, perché noi sì e tu no", ho dovuto semplicemente motivare il mio rifiuto

Ma non bastava dire: "e allora va bene, non farlo neanche tu!"...?

paniscus_2.1

Messaggi : 4121
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Libertà di scelta o imposizione? Empty Re: Libertà di scelta o imposizione?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.