permessi coniuge non all'estero Contatti27
Ultimi argomenti attivi
» Lezione trasmissiva
permessi coniuge non all'estero Icon_minitimeOggi alle 1:43 pm Da franco71

» Convalida punteggio
permessi coniuge non all'estero Icon_minitimeOggi alle 1:33 pm Da Alex91

» Dirigenti: sedi libere in Lombardia
permessi coniuge non all'estero Icon_minitimeOggi alle 1:25 pm Da gugu

» Lazio situazione straordinario
permessi coniuge non all'estero Icon_minitimeOggi alle 1:23 pm Da giulia1

» Preferenze
permessi coniuge non all'estero Icon_minitimeOggi alle 1:18 pm Da Stefania Biancani

» RICHIESTA CHIARIMENTI LEGGE 104
permessi coniuge non all'estero Icon_minitimeOggi alle 1:16 pm Da Stefania Biancani

» Vincitrice concorso straordinario Lombardia
permessi coniuge non all'estero Icon_minitimeOggi alle 1:03 pm Da valecavri

» sezione G1
permessi coniuge non all'estero Icon_minitimeOggi alle 12:49 pm Da CLEGIU

» Problema con allegati della domanda di AP
permessi coniuge non all'estero Icon_minitimeOggi alle 12:48 pm Da CLEGIU

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



permessi coniuge non all'estero

Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Angel76 Sab Ott 12, 2019 4:21 pm

Buongiorno colleghi,

La legge Signorello consente di usufruire di permessi per il coniuge che lavora all'estero. Giusto. Sto cercando di capire invece se esiste qualche tutela e permesso per ricongiungersi momentaneamente al coniuge che, per motivi di lavoro, è in altra regione italiana - 650 Km di distanza nel caso specifico (e, mi fa quasi ridere la cosa, a pochi chilometri dal confine francese, Paese in cui avremmo invece un minimo di tutela!). Da quanto so avremmo solo permessi non retribuiti eventualmente, con tutte le conseguenze negative del caso retributive e di carriera. Io sono a t.i. Lui è precario. Lui ha solo i tre giorni di permesso retribuito? Io, invece, finiti i 3 giorni di permesso retribuito e i 6 giorni di ferie (novità dallo scorso anno), null'altro?

Grazie in anticipo
Angel76
Angel76

Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 08.11.14

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Marechiaro Sab Ott 12, 2019 4:45 pm

Se è precario, i giorni di permesso non sono retribuiti. Magari...

Marechiaro

Messaggi : 2262
Data d'iscrizione : 22.09.15

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Angel76 Sab Ott 12, 2019 4:55 pm

Marechiaro ha scritto:Se è precario, i giorni di permesso non sono retribuiti. Magari...
Ricordavo male allora circa i precari. Tanto non è che, purtroppo, cambierebbero molto quei tre giorni...
Angel76
Angel76

Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 08.11.14

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Dec Sab Ott 12, 2019 4:59 pm

Per i precari sei giorni non retribuiti. I sei giorni di ferie li ha anche lui, ma trovandosi i sostituti. Poi potete chiedere aspettativa (non retribuita per entrambi).

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84369
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Angel76 Sab Ott 12, 2019 7:35 pm

Dec ha scritto:Per i precari sei giorni non retribuiti. I sei giorni di ferie li ha anche lui, ma trovandosi i sostituti. Poi potete chiedere aspettativa (non retribuita per entrambi).

Sei giorni di permesso non retribuiti, con interruzione conteggio servizio? I sei giorni di ferie sono ulteriori? Chi avrebbe le conseguenze meno penalizzanti in caso di aspettativa (lui t.d. io t.i.)? Grazie
Angel76
Angel76

Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 08.11.14

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Dec Sab Ott 12, 2019 10:06 pm

Sì, i permessi non retribuiti interrompono il servizio.
Sì, i sei giorni di ferie sono ulteriori (e non interrompono il servizio, ma appunto i precari devono trovarsi i sostituti).
Per l'aspettativa il discorso è lo stesso; diciamo che tu puoi raggiungere i 180 giorni di servizio necessari per l'anno di ruolo sfruttando anche i mesi estivi, mentre lui deve preoccuparsi di raggiungere i 166 giorni entro la durata del contratto per avere i 12 punti in graduatoria e i 180 perché l'anno gli valga come preruolo.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84369
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Angel76 Dom Ott 13, 2019 6:24 pm

Dec ha scritto:Sì, i permessi non retribuiti interrompono il servizio.
Sì, i sei giorni di ferie sono ulteriori (e non interrompono il servizio, ma appunto i precari devono trovarsi i sostituti).
Per l'aspettativa il discorso è lo stesso; diciamo che tu puoi raggiungere i 180 giorni di servizio necessari per l'anno di ruolo sfruttando anche i mesi estivi, mentre lui deve preoccuparsi di raggiungere i 166 giorni entro la durata del contratto per avere i 12 punti in graduatoria e i 180 perché l'anno gli valga come preruolo.

Grazie molte Dec. Io dovrei esserci, in quanto non prenderei aspettativa superiore ai 30 gg in tutto l'a.s., e quindi in teoria basta arrivare fino a fine marzo. Lui ha il contratto al 31/08 quindi pure dovrebbe farcela nei conteggi che mi riporti.
Oltre a questo aspetto e lo stipendio che viene interrotto, cosa viene penalizzato? Cosa si rischia intendo? Ai fini pensionistici ad esempio? Altro di importante da sapere/tenere presente?
Grazie ancora!
Angel76
Angel76

Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 08.11.14

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Dec Dom Ott 13, 2019 6:49 pm

Non credo ci sia altro. Chiaramente per quel mese, non ricevendo lo stipendio, non verserete nemmeno i contributi pensionistici, ma in una carriera di trenta o quarant'anni credo che sia una cifra quasi irrilevante per determinare l'ammontare della pensione.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84369
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da fradacla Dom Ott 13, 2019 7:57 pm

Angel76 ha scritto:Buongiorno colleghi,
La legge Signorello consente di usufruire di permessi per il coniuge che lavora all'estero. Giusto.

Da come ne parli (dici che in Francia avreste un minimo di tutela) sembra che la legge Signorello estenda i permessi per motivi familiari anche a chi ha il coniuge all'estero.

Non è così: essa disciplina l'aspettativa senza assegni per ricongiungimento al coniuge all'estero, insomma è tipicamente utilizzata da chi lascia l'Italia per un lungo periodo, a volte per più anni consecutivi, rinunciando a stipendio, contributi pensionistici, progressione di carriera.
Se tale aspettativa si chiede per un periodo limitato, per fruirne di nuovo bisogna rifare la richiesta con tutta la documentazione.

fradacla
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 21381
Data d'iscrizione : 24.08.10

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Angel76 Gio Ott 17, 2019 7:11 pm

fradacla ha scritto:
Angel76 ha scritto:Buongiorno colleghi,
La legge Signorello consente di usufruire di permessi per il coniuge che lavora all'estero. Giusto.

Da come ne parli (dici che in Francia avreste un minimo di tutela) sembra che la legge Signorello estenda i permessi per motivi familiari anche a chi ha il coniuge all'estero.

Non è così: essa disciplina l'aspettativa senza assegni per ricongiungimento al coniuge all'estero, insomma è tipicamente utilizzata da chi lascia l'Italia per un lungo periodo, a volte per più anni consecutivi, rinunciando a stipendio, contributi pensionistici, progressione di carriera.
Se tale aspettativa si chiede per un periodo limitato, per fruirne di nuovo bisogna rifare la richiesta con tutta la documentazione.

Grazie per la precisazione Fracla. Almeno tale aspettativa esiste, però, meglio di niente. A me interessava sapere circa eventuali tutele e aspettative per il coniuge in Italia ma lontano centinaia di chilometri. Assurdo, a mio parere che non esista nulla. Poi si parla di tutela di famiglia...


Ultima modifica di Angel76 il Gio Ott 17, 2019 7:18 pm - modificato 1 volta.
Angel76
Angel76

Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 08.11.14

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Angel76 Gio Ott 17, 2019 7:16 pm

Dec ha scritto:Non credo ci sia altro. Chiaramente per quel mese, non ricevendo lo stipendio, non verserete nemmeno i contributi pensionistici, ma in una carriera di trenta o quarant'anni credo che sia una cifra quasi irrilevante per determinare l'ammontare della pensione.

Grazie Dec. Ci sono regole circa il frazionamento di tale aspettativa? I week-end vengono conteggiati o sono fuori dal conteggio dei giorni qualora ricadano nel breve periodo preso? Sto cercando di capire come potrei organizzarmi con il minor danno possibile.
Angel76
Angel76

Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 08.11.14

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da fradacla Gio Ott 17, 2019 9:19 pm

Angel76 ha scritto:.. Almeno tale aspettativa esiste, però, meglio di niente. A me interessava sapere circa eventuali tutele e aspettative per il coniuge in Italia ma lontano centinaia di chilometri. Assurdo, a mio parere che non esista nulla. Poi si parla di tutela di famiglia...

Continuo a non capire dove vedi le differenze.
La legge Signorello consente di raggiungere il coniuge all'estero e restare lì senza essere pagati, senza punteggio, senza anzianità contributiva.
L'aspettativa per motivi familiari consente di raggiungere il coniuge ovunque egli sia e restare lì senza essere pagati, senza punteggio, senza anzianità contributiva.

fradacla
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 21381
Data d'iscrizione : 24.08.10

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Dec Ven Ott 18, 2019 5:41 pm

Angel76 ha scritto:
Dec ha scritto:Non credo ci sia altro. Chiaramente per quel mese, non ricevendo lo stipendio, non verserete nemmeno i contributi pensionistici, ma in una carriera di trenta o quarant'anni credo che sia una cifra quasi irrilevante per determinare l'ammontare della pensione.

Grazie Dec. Ci sono regole circa il frazionamento di tale aspettativa? I week-end vengono conteggiati o sono fuori dal conteggio dei giorni qualora ricadano nel breve periodo preso? Sto cercando di capire come potrei organizzarmi con il minor danno possibile.

https://www.orizzontescuola.it/guida/aspettativa-per-motivi-di-famiglia-personali-e-di-studio-come-quando-e-per-quali-motivi-e-possibile-la-fruizione/

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84369
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Angel76 Mar Ott 22, 2019 8:57 pm

fradacla ha scritto:
Angel76 ha scritto:.. Almeno tale aspettativa esiste, però, meglio di niente. A me interessava sapere circa eventuali tutele e aspettative per il coniuge in Italia ma lontano centinaia di chilometri. Assurdo, a mio parere che non esista nulla. Poi si parla di tutela di famiglia...

Continuo a non capire dove vedi le differenze.
La legge Signorello consente di raggiungere il coniuge all'estero e restare lì senza essere pagati, senza punteggio, senza anzianità contributiva.
L'aspettativa per motivi familiari consente di raggiungere il coniuge ovunque egli sia e restare lì senza essere pagati, senza punteggio, senza anzianità contributiva.

Mi sembra chiaro. E' un semplice riconoscimento formale, meglio di niente: esiste una legge per il coniuge all'estero. Chi ha il coniuge all'estero può usufruire della Legge Signorello, in futuro se dovesse aver bisogno per altre ragioni potrebbe chiedere anche l'aspettativa non retribuita. Per chi ha il coniuge lontano ma non all'estero c'è solo e direttamente l'aspettativa non retribuita. In tempi di precariato a vita e di distanza sempre più probabile anche tra coniugi, sarebbe opportuno che la legge riconoscesse questo stato sempre più frequente. E ti dico di più: in entrambi i casi - Signorello e non - l'aspettativa dovrebbe essere retribuita, anche parzialmente, almeno per un primo periodo. Sono situazioni drammatiche e sempre più frequenti.
Angel76
Angel76

Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 08.11.14

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Angel76 Mar Ott 22, 2019 9:11 pm

Dec ha scritto:
Angel76 ha scritto:
Dec ha scritto:Non credo ci sia altro. Chiaramente per quel mese, non ricevendo lo stipendio, non verserete nemmeno i contributi pensionistici, ma in una carriera di trenta o quarant'anni credo che sia una cifra quasi irrilevante per determinare l'ammontare della pensione.

Grazie Dec. Ci sono regole circa il frazionamento di tale aspettativa? I week-end vengono conteggiati o sono fuori dal conteggio dei giorni qualora ricadano nel breve periodo preso? Sto cercando di capire come potrei organizzarmi con il minor danno possibile.

https://www.orizzontescuola.it/guida/aspettativa-per-motivi-di-famiglia-personali-e-di-studio-come-quando-e-per-quali-motivi-e-possibile-la-fruizione/

Grazie Dec. Si parla però sempre di aspettative più o meno lunghe - leggo di mesi. Io pensavo di prendere, una volta esaurite le ferie, pochi giorni alla volta. Provo a fare un esempio concreto. Tipo 5 giorni o 10 giorni alla volta in tre o più periodi diversi dell'anno, arrivando ad un massimo di circa un mese all'anno. E' importante anche capire se i sabati e le domeniche tra due spezzoni di aspettativa di 5 giorni sono possibili, in modo tale da non "bruciare" anche questi. Non so se mi sono spiegata bene. L'idea è in progress, vorrei una soluzione bilanciata a tutti i livelli.
Angel76
Angel76

Messaggi : 313
Data d'iscrizione : 08.11.14

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Dec Mer Ott 23, 2019 9:32 am

A questo non so rispondere, mi dispiace.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 84369
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

permessi coniuge non all'estero Empty Re: permessi coniuge non all'estero

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.