Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Contatti27
Ultimi argomenti commentati
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Problema disciplinare serio in una terza media.

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Scuola70 Sab Gen 18, 2020 5:43 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve, scrivo per chiedere qualche consiglio riguardo ad un problema disciplinare sorto in una terza media, dove insegno per la maggior parte delle mie ore (10 ore di lettere). In pratica un gruppo di ragazzi si è coalizzato per impedire l'attività didattica nelle mie ore: disturbano in vario modo, soprattutto fischiando, facendo versi strani con la bocca, rumori e tutto questo continua nonostante siano state inviate alcune lettere disciplinari alle famiglie interessate e la DS (o la vicaria) siano più volte intervenute in classe per richiamare al rispetto delle regole disciplinari. Spesso mi è difficile individuare i responsabili, perché i versi vengono fatti ad esempio mentre sto dando informazioni ad un alunno oppure mentre sto compilando il registro elettronico: il disturbo proviene da più parti della classe. Approfittano astutamente di ogni mio minimo momento di distrazione per disturbare. Quale intervento educativo può essere messo in atto in maniera tale che le cose migliorino? La DS tra l'altro in più colloqui avuti con lei ha addebitato a me la situazione disciplinare negativa, dicendo che non riesco ad ottenere il rispetto e la stima di quegli alunni e che ha già ricevuto più segnalazioni da parte dei rappresentati dei genitori i cui figli lamentano la situazione di caos che si crea in classe. Non so se è giusto comminare punizioni collettive alla classe visto che non tutti disturbano e vi sono elementi validi ed educati, oltretutto ho la sensazione di essere solo perché nei Consigli i colleghi descrivono la classe come complessivamente educata, quindi si tratta di una presa di posizione degli alunni nei miei confronti, confermata anche dal fatto che, in un colloquio privato, un genitore rappresentante di classe mi ha riferito che la figlia avrebbe sentito i compagni di classe che prima delle mie ore si mettevano d'accordo sulle azioni di disturbo da intraprendere, "premeditando" quindi il tutto come in un copione.

Scuola70

Messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 28.02.14

Torna in alto Andare in basso


Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da franco71 Dom Gen 26, 2020 2:49 pm

I sindacati nascono in altri tempi, quando la rivendicazione dei diritti basilari sul lavoro era repressa nel sangue. Coalizzare le forze individuali ha rappresentato un punto di svolta sociale per le masse di lavoratori. Non perdiamo di vista questa prospettiva storica.

franco71

Messaggi : 6386
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Marechiaro Dom Gen 26, 2020 3:09 pm

[quote="Ire"]non era un discorso riferito a te, era un discorso generale

Scuola ha chiesto cosa possa fare per fare in modo che i ragazzi si comportino bene.


Deve cambiare lui.  Facendo qualcosa di diverso da quello che fa ora. Solo così otterrà il cambiamento.  Se aspetta che siano gli altri a cambiare di propria iniziativa  credo che fra dieci anni sarà sempre qui a chiedere "come faccio con una classe che?"[/quote]

Non deve cambiare lui, deve cambiare la scuola, partendo da voi genitori che dovreste essere messi molto gentilmente alla porta, perché è da quando siete entrati in pianta stabile che le cose sono andate a scatafascio. Restate al vostro posto, che spesso manco i genitori siete in grado di fare, figuriamoci se avete le competenze per suggerire ai docenti che cosa possono o devono fare.

Marechiaro

Messaggi : 2256
Data d'iscrizione : 22.09.15

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Ire Dom Gen 26, 2020 3:31 pm

Grazie.

Sai marechiaro tu hai espresso pienamente il concetto di chi aspetta che cambino gli altri e dell inutilità del farlo. Non è certo dicendo a me (o ai genitori) quello che dobbiamo fare che otterrai il cambiamento. Ci vuoi fuori dalla scuola? Datti da fare e impediscici di entrare.

Ire

Messaggi : 10489
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da franco71 Dom Gen 26, 2020 4:07 pm

[quote="Marechiaro"]...
Non deve cambiare lui, deve cambiare la scuola, partendo da voi genitori che dovreste essere messi molto gentilmente alla porta, perché è da quando siete entrati in pianta stabile che le cose sono andate a scatafascio. ...[/quote]
Sono affermazioni irriguardose verso tutti i genitori non solo verso un solo utente. Oltre che illogiche e qualunquistiche, della serie:
"è colpa degli immigrati musulmani se c'è l'antisemitismo"
" è colpa dell'agnello se c'è il lupo" etc etc

(ps la tua mi pare sia una posizione da "non genitore" astioso che contraddico da "non genitore")


Ultima modifica di franco71 il Dom Gen 26, 2020 4:50 pm, modificato 2 volte

franco71

Messaggi : 6386
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da balanzoneXXI Dom Gen 26, 2020 4:20 pm

[quote="Dolciniano"]Mettere note disciplinari è PARTE INTEGRANTE DELLA FUNZIONE DOCENTE, e sono gli stessi ds ad incentivarle laddove necessarie come traccia ufficiale dei problemi disciplinari.
Se arrivasse una bizzarra ds a dire "se mettete note guai a voi" semplicemente me ne fregherei , la ignorerei come niente fosse. Le funzioni che mi competono le conosco , se arriva un esaltato sconclusionato ad impedirmelo lo si ignora. Ho bisogno del sindacato? Ma per favore, sono adulto e vaccinato.
Se un vigile mi dicesse:" guardi che se passa con il verde io le metto la multa " gli rrido in faccia e continuerei a passarecon il verde. La sua infrazione sarà palesemente nulla.
Vabbe che come dice Don Abbondio "il coraggio uno non se lo può dare", ma da li ad avere paura delle sciocchezze ventilate dal dirigente ne passa ancora[/quote]

Bravo! Una grande esibizione di pugnacita'.E quindi? Se il mio ds mi fa un richiamo scritto perché metto le note sul registro, io non solo continuo a mettere tutte quelle che ritengo necessarie , ma gli faccio subito mandare una diffida dal legale del mio sindacato.Nelle scuole certi tirannelli , incuranti del ridicolo, ci sono e quando uno di questi ti fa una contestazione di addebito non puoi cavartela con un' alzata di spalle.

balanzoneXXI

Messaggi : 3897
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Alessandro Valle Dom Gen 26, 2020 4:44 pm

Ire,

Nessuno impedisce ai genitori di entrare, ma il circolo vizioso che crea la sfiducia verso i docenti, porta gli studenti a non rispettarlo ("se non lo rispettano i miei genitori perché devo farlo io?"). In queste condizioni di sfiducia, di mancato rispetto, non riesci a fare lezione adeguatamente. Vorresti, ma non puoi farcela.

Attenzione: parlo di genitori italiani. Coi ragazzi extracomunitari ho notato che invece (in generale) le famiglie hanno più rispetto per certe istituzioni. Poi possono esserci altri problemi come un forte deficit di conoscenza della lingua, ma personalmente con loro lavoro meglio.

Poi occorre vedere la classe com'è composta. In una classe di 29 studenti, ne bastano 5-6 per rovinare tutto. Gli altri, com'è sempre nella vita, seguono e si adeguano. Quando un dirigente crea una classe di 29 studenti con otto ripetenti dentro ma cosa vuoi insegnare il primo anno? Niente, al massimo cerchi di tenere la classe.

Cmq, onestamente, non credo che si tornerà indietro. Se si è fortunati bene ma in generale il livello finale di preparazione è davvero scarso rispetto a tutti quegli anni passati sui banchi, occorrerebbe una riforma della scuola che attinga anche da esperienze europee (che io seguo) ma l'Italia è sostanzialmente immobile. Immobile e compiaciuta. Critica i sistemi scolastici inglesi e statunitensi e poi manda i propri figli a studiare e lavorare in Inghilterra e Stati Uniti. E così via, inutile parlarne ma non siamo affatto un modello pregiato come vogliono farci credere. Forse alle elementari.

I genitori criticano gli insegnanti davanti ai figli, i figli non rispettano gli insegnanti, l'insegnante cerca di tenere la classe, e la didattica reale diventa 1/3 o 1/4 del totale delle ore lavorate, la qualità quella che si vede. Cambierà qualcosa? Penso che andrà sempre peggio. Ciò che mi fa sorridere è che i ministri dell'istruzione della repubblica mandano i propri figli in costose scuole private, e penso che facciano bene.

E quando i genitori, tutti contenti, vedono che voti alti hanno i loro figli, non si rendono conto che il voto diventa una merce di scambio per essere lasciati tranquilli. Ho avuto una quinta in cui i genitori erano più preparati dei figli semplicemente perché seguivano i telegiornali. Mentre i figli facebook e you tube. Non è uno scherzo.



Alessandro Valle

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 21.11.19

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Alessandro Valle Dom Gen 26, 2020 5:00 pm

balanzoneXXI:

in effetti, una diffida da parte del sindacato è la cosa migliore e più immediata. Non ero iscritto e mi sto inscrivendo adesso, altrimenti l'avrei fatta l'indomani di un episodio che ho subito. Purtroppo uno nuovo non si rende conto subito che la scuola è un carnaio in cui devi entrare armato e pronto a reagire e a colpire in mezzo agli occhi. Da fuori uno non si immagina....

Inoltre sto valutando coi legali una denuncia al DS per oltraggio a pubblico ufficiale. Art 341 del codice penale. Avevo già una polizza assicurativa privata e i costi legali dovrebbero essere coperti. In questi casi non conta chi ha torto o ragione ma il semplice rivolgersi in maniera ingiuriosa davanti a testimoni. Però lascio la parola ai legali, mi diranno loro. Avessi avuto esperienza l'avrei fatto subito, ma si impara così...

Capisco però chi ha paura di muovere troppo le acque, magari sono spaventati dalle conseguenze, e su questo giocano tutti i bulli che gravitano nella scuola, a tutti i livelli. Ma adeguarsi a questo vuol dire essere dei perdenti. Non bisogna accettarlo, o si diventa i capri espiatori di gentucola che non vale niente.



Alessandro Valle

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 21.11.19

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Alessandro Valle Dom Gen 26, 2020 6:50 pm

Dolciniano:

Certo, se sai già cosa fare e scrivere, magari non serve il sindacato. Però non è da tutti. Saranno anche inutili, ma se uno diventa pazzo anche per scrivere una lettera perché non è esperto, poi non riesce a rispondere per le rime. Conosco gente che, se il sindacato non li soddisfa, li cambia finché non ne trova uno che gli vada bene. In questo modo hanno ottenuto molto. poi dipende dalle persone che si incontrano, io ho contattato un sindacalista e ho capito che era un burocrate, ho lasciato perdere e adesso sto scegliendo altri.

Io ho chiesto al DS di mettermi per iscritto tutto quello che mi contestavano e mi ha risposto, davanti al responsabile del personale della scuola, che non aveva niente da contestarmi. Un'ora prima mi aveva ridicolizzato davanti a 28 studenti accusandomi di tutto durante le mie ore di lezione. Come fai a ragionare con questa gente?  Io ho per forza bisogno di un sindacato, data l'inesperienza.

Mi sono recato presso la sede di una nota sigla, una delle tre più grandi italiane, e mi hanno risposto che non erano competenti per territorio ma si sono fatti spiegare il caso. Quando hanno sentito com'era andata mi hanno detto: "La prossima volta che il DS interviene durante le sue ore di lezione, lo scorti fuori dall'aula. Lo incontrerà dopo.". Senza qualcuno che spieghi quali sono i reali poteri del DS come si fa a rispondere adeguatamente?

Alessandro Valle

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 21.11.19

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Ire Dom Gen 26, 2020 7:05 pm

[quote="Alessandro Valle"]Ire,

Nessuno impedisce ai genitori di entrare, ma il circolo vizioso che crea la sfiducia verso i docenti, porta gli studenti a non rispettarlo ("se non lo rispettano i miei genitori perché devo farlo io?"). In queste condizioni di sfiducia, di mancato rispetto, non riesci a fare lezione adeguatamente. Vorresti, ma non puoi farcela.

Attenzione: parlo di genitori italiani. Coi ragazzi extracomunitari ho notato che invece (in generale) le famiglie hanno più rispetto per certe istituzioni. Poi possono esserci altri problemi come un forte deficit di conoscenza della lingua, ma personalmente con loro lavoro meglio.

Poi occorre vedere la classe com'è composta. In una classe di 29 studenti, ne bastano 5-6 per rovinare tutto. Gli altri, com'è sempre nella vita, seguono e si adeguano. Quando un dirigente crea una classe di 29 studenti con otto ripetenti dentro ma cosa vuoi insegnare il primo anno? Niente, al massimo cerchi di tenere la classe.

Cmq, onestamente, non credo che si tornerà indietro. Se si è fortunati bene ma in generale il livello finale di preparazione è davvero scarso rispetto a tutti quegli anni passati sui banchi, occorrerebbe una riforma della scuola che attinga anche da esperienze europee (che io seguo) ma l'Italia è sostanzialmente immobile. Immobile e compiaciuta. Critica i sistemi scolastici inglesi e statunitensi e poi manda i propri figli a studiare e lavorare in Inghilterra e Stati Uniti. E così via, inutile parlarne ma non siamo affatto un modello pregiato come vogliono farci credere. Forse alle elementari.

I genitori criticano gli insegnanti davanti ai figli, i figli non rispettano gli insegnanti, l'insegnante cerca di tenere la classe, e la didattica reale diventa 1/3 o 1/4 del totale delle ore lavorate, la qualità quella che si vede. Cambierà qualcosa? Penso che andrà sempre peggio. Ciò che mi fa sorridere è che i ministri dell'istruzione della repubblica mandano i propri figli in costose scuole private, e penso che facciano bene.

E quando i genitori, tutti contenti, vedono che voti alti hanno i loro figli, non si rendono conto che il voto diventa una merce di scambio per essere lasciati tranquilli. Ho avuto una quinta in cui i genitori erano più preparati dei figli semplicemente perché seguivano i telegiornali. Mentre i figli facebook e you tube. Non è uno scherzo.


[/quote]

Come fa un genitore medio a capire come va suo figlio a scuola? Se non conosce la materia deve basarsi sui voti, se conosce la materia può capitargli di sentire il figlio die castronerie e sentire un campanello d'allarme ma può anche non capitargli. Non condannate i genitori che si accontentano dei voti alti.

Anche perchè condannate anche quelli che si lamentano e si preoccupano per i figli nonostante i voti alti (vedi quante ne sono state dette a me )

In questo clima, chi ha sfiducia di chi?

Per dare un contentino a balanzone sulle frasi scontate:

in questo clima, è nato prima l'uovo o la gallina?


Torno alla mia frase scontata: ognuno pensi a cambiare se stesso e le cose cambieranno per tutti.

Ire

Messaggi : 10489
Data d'iscrizione : 02.10.10

http://www.dis-tranoi.it/forum

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da paniscus_2.1 Dom Gen 26, 2020 7:15 pm

[quote="Alessandro Valle"] Quando un dirigente crea una classe di 29 studenti con otto ripetenti dentro ma cosa vuoi insegnare il primo anno? Niente, al massimo cerchi di tenere la classe.[/quote]

Ma dove stanno le classi prime con otto ripetenti?... in un sistema in cui praticamente non si boccia quasi mai più nessuno, e quei pochissimi che riescono a farsi bocciare cambiano scuola in automatico?

paniscus_2.1

Messaggi : 3884
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da @melia Dom Gen 26, 2020 7:25 pm

Io ho una prima liceo linguistico di 31 con 4 ripetenti, ma nessuno mi toglie dalla testa che i ripetenti siano 6, due dei quali provenienti da altro istituto.
@melia
@melia

Messaggi : 3599
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 61
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Marechiaro Dom Gen 26, 2020 7:38 pm

[quote="Ire"]Grazie.

Sai marechiaro  tu hai espresso pienamente il concetto di chi aspetta che cambino gli altri e dell inutilità del farlo.  Non è certo dicendo a me (o ai genitori) quello che dobbiamo fare che otterrai il cambiamento.  Ci vuoi fuori dalla scuola? Datti da fare e impediscici di entrare.[/quote]

E chi ti dice che non lo faccia già? Non posso certo impedirvi fisicamente di entrare, ma anche il non calcolarvi di striscio, soprattutto quando spalleggiate i vostri figli anche di fronte all'evidenza del torto, è già un tenervi fuori.

Marechiaro

Messaggi : 2256
Data d'iscrizione : 22.09.15

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da balanzoneXXI Dom Gen 26, 2020 7:51 pm

[quote="Alessandro Valle"]Dolciniano:

Certo, se sai già cosa fare e scrivere, magari non serve il sindacato. Però non è da tutti. Saranno anche inutili, ma se uno diventa pazzo anche per scrivere una lettera perché non è esperto, poi non riesce a rispondere per le rime. Conosco gente che, se il sindacato non li soddisfa, li cambia finché non ne trova uno che gli vada bene. In questo modo hanno ottenuto molto. poi dipende dalle persone che si incontrano, io ho contattato un sindacalista e ho capito che era un burocrate, ho lasciato perdere e adesso sto scegliendo altri.

Io ho chiesto al DS di mettermi per iscritto tutto quello che mi contestavano e mi ha risposto, davanti al responsabile del personale della scuola, che non aveva niente da contestarmi. Un'ora prima mi aveva ridicolizzato davanti a 28 studenti accusandomi di tutto durante le mie ore di lezione. Come fai a ragionare con questa gente?  Io ho per forza bisogno di un sindacato, data l'inesperienza.

Mi sono recato presso la sede di una nota sigla, una delle tre più grandi italiane, e mi hanno risposto che non erano competenti per territorio ma si sono fatti spiegare il caso. Quando hanno sentito com'era andata mi hanno detto: "La prossima volta che il DS interviene durante le sue ore di lezione, lo scorti fuori dall'aula. Lo incontrerà dopo.". Senza qualcuno che spieghi quali sono i reali poteri del DS come si fa a rispondere adeguatamente?[/quote]

Pero' non devi aspettare che il sindacato ti spieghi " quali sono i reali poteri del ds". Il sindacato, anche il piu' efficiente, non e' un oracolo ne' la mamma.Dovremmo arrivare a capire da soli che un ds non puo' irrompere in classe e rampognare un insegnante davanti alla scolaresca.Se lo fa , commette un reato , anzi più di uno probabilmente, a partire dall' interruzione di pubblico servizio.Anzi, direi che un ds che si comporta così si mette sotto scacco, passando automaticamente dalla parte del torto, quali che siano le " colpe" del docente.

balanzoneXXI

Messaggi : 3897
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Alessandro Valle Dom Gen 26, 2020 8:31 pm

paniscus_2.1:

La mia classe ne ha proprio 8 di ripetenti. Per essere sicuro ho chiesto che alzassero la mano i ripetenti, hanno alzato tutti contenti. Se li hanno bocciati vuol proprio dire che l'hanno prima hanno fatto meno di zero, perché non si boccia nessuno.

(La stessa bocciatura è ridicola, in altri sistemi scolastici anche europei non ripeti l'anno, al massimo ripeti gli esami, ma non vai a rimettere uno studente svogliato per un anno a disturbare gli altri. Ma l'Italia su questo non fa autocritica.)

Chi ha composto quella classe ha fatto un disastro. Naturalmente i due rappresentanti di classe sono i peggiori elementi residui dell'anno prima. Anche quest'anno hanno già accumulato un numero incredibili di note disciplinari più due consigli straordinari apposta per loro e altri. Non ha neppure senso chiamarli "straordinari" ormai. Comunque la situazione sarebbe stata gestibile se non fosse intervenuto il preside, andando a peggiorare una situazione già critica. Quegli adolescenti si sentono appoggiati dal preside che ha ripreso un docente. E, hanno capito, che il potere disciplinare è nullo se sono già al secondo consiglio straordinario e non viene preso alcun provvedimento. Ma tant'è...

Alessandro Valle

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 21.11.19

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Alessandro Valle Dom Gen 26, 2020 8:36 pm

balanzoneXXI:

Sono alla mia prima esperienza d'insegnamento, prima lavoravo nel settore commerciale, mi hanno chiamato perché gli è piaciuta anche la mia esperienza lavorativa. E mi sono trovato bene su due plessi, ho avuto problemi con la terza scuola su cui peraltro faccio poche ore. Infatti proprio per questo il DS si permette di comportarsi da cafone: sono un precario con poche ore e ha pensato di poter fare il bullo da taverna.

Figurati se mi sono mai posto il problema dell'estensione dei problemi del DS, lo faccio adesso. Cmq se si parla con qualcuno del mestiere ti spiega in due parole, io ero digiuno.

Alessandro Valle

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 21.11.19

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da gugu Dom Gen 26, 2020 8:48 pm

Quello che mi colpisce è che hai insegnato un mese in tutta la tua vita (ad un'età avanzata, da quanto fai trapelare in altri post perché prima ti occupavi di commercio) e sembri il maggior esperto in psicologia, pedagogia e gestione delle istituzioni scolastiche di tutto il forum.
Per fortuna sei arrivato a sollevare e risolvere tutti i problemi della scuola.
gugu
gugu

Messaggi : 37927
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Alessandro Valle Dom Gen 26, 2020 9:18 pm

Per la cronaca: lavorare nel settore commerciale, implica che ero (e sono) anche un formatore. Mi pagavano per fare i corsi. Mi pagavano le scuole (private) per fare insegnamenti complementari. Parlavo nelle scuole. Presentavo le mie aziende e cercavo talenti. Mi portavano i loro "top gun". Per questo ho frainteso completamente il mondo della scuola pubblica. Finora avevo visto solo la parte migliore. Mea culpa da questo punto di vista, avevo una visione molto elevata del servizio pubblico.

Alessandro Valle

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 21.11.19

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da franco71 Dom Gen 26, 2020 9:41 pm

[quote="Alessandro Valle"]Per la cronaca: lavorare nel settore commerciale, implica che ero (e sono) anche un formatore. Mi pagavano per fare i corsi. Mi pagavano le scuole (private) per fare insegnamenti complementari. Parlavo nelle scuole. Presentavo le mie aziende e cercavo talenti. Mi portavano i loro "top gun". Per questo ho frainteso completamente il mondo della scuola pubblica. Finora avevo visto solo la parte migliore. Mea culpa da questo punto di vista, avevo una visione molto elevata del servizio pubblico.[/quote]
Un pò confusionario.
Hai fatto corsi e/o selezione in scuole pubbliche o private?
Se privata, erano tutti eccellenze?
O ti presentano qualche eccellenza e ne deduci che tutta la scuola sia eccellente?
Non hai mai frequentato da studente una scuola pubblica "normale", per sapere che anche nella migliore scuola pubblica esistono comunque vari livelli di studenti?

La qualità del servizio pubblico scuola è determinata dalla classe docente, Dirigente e collaboratori etc., anche nella "peggior" scuola, dove i risultati degli alunni sono mediamente mediocri o scarsi, la qualità del servizio offerto potrebbe essere paradossalmente buono.

franco71

Messaggi : 6386
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Scuola70 Dom Gen 26, 2020 9:46 pm

Comunque in quella classe di cui parlo anche gli alunni apparentemente più bravi sono solo ipocriti: sono insomma una manica di falsi, bugiardi, vigliacchi, omertosi e anche i più insospettabili mi mancano di rispetto. Forse non si salva nessuno lì' dentro. Vi racconto un episodio: all'inizio dell'anno due alunne, tra le apparentemente migliori delle classe per voti e impegno, girando tra i banchi scopro che nascondevano un foglio in cui c'era disegnata una mia caricatura con sotto scritti insulti di ogni tipo. Sequestro il foglio e scrivo una nota su registro e libretto, convoco le famiglie, ma la cosa in consiglio è stata derubricata come "ragazzata", visto che queste alunne erano considerate un modello per condotta e impegno. Infatti in classe non disturbano neanche nelle mie ore, ma per avermi caricaturato, insultato e deriso vuol dire che non mi rispettano e che il loro comportarsi "bene" è solo falsità e anche se studiano non sono affatto migliori per questo.

Scuola70

Messaggi : 1324
Data d'iscrizione : 28.02.14

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Alessandro Valle Dom Gen 26, 2020 10:02 pm

franco71:

Spiego e vado un po OT:

Si è confusi se uno non frequenta il mondo del bussiness. Sono regole diverse (o nessuna regola), cambi in continuazione, ti adatti, viaggi, vai all'estero, frequenti le consociate, formi i loro neoassunti, gli fai visitare l'Italia (i diversi paesi lavorano come se fosse un corpo unico, quindi devi portare il francese in Italia e l'Italiano in Svizzera. Frequenti le scuole private perché chiamato (a titolo individuale), oppure perché tutte le aziende hanno "fame" di giovani che portino il rinnovamento. Non c'è il Miur con le sue regole.

Soprattutto fai bussiness perché non conta ciò che racconti ma i soldi che entrano.

I miei ragazzi erano tutte eccellenze, perché altrimenti le scuole non li presentavano. I problemi lì sono altri: hai gente ipermotivata, competitiva ma arrogante e pretenziosa. Proprio perché sanno di aver successo negli studi. Ma non puoi aver problemi disciplinari: quando ti arrivano duecento curriculum al giorno, il primo che in qualche modo risponde male viene scartato immediatamente. Se durante una presentazione uno studente avesse fatto una battuta sprezzante non sarebbe successo nulla, ma non sarebbe stato interessante per noi acquisirlo o fargli fare uno stage.

In quelle condizioni non ti viene neppure in mente che esistano adolescenti che stanno a scuola annoiati. Non concepisci che possano perdere i loro anni in un aula di quel tipo a imparare nulla, quando ad una ragazza laureata con 110 e lode fai fare le fotocopie perché quello c'è da fare.

Per quanto riguarda la scuola pubblica che ho frequentato: il livello di degrado disciplinare per me non era immaginabile. Non che prima fosse meglio, ma al primo anno di superiori si cercava di farne fuori quanti più possibile. C'erano troppi studenti e pochi docenti. Oggi è il contrario. Un mondo diverso.

Ripeto: vedendo le cose migliori, uno non s'immagina cos'è davvero la scuola pubblica italiana, deve esserci dentro per capirlo. Il problema per me è un altro: vuole rimanere "italiana" oppure è disposta a guardare anche i sistemi scolastici di quei paesi in cui, inevitabilmente, gli stessi studenti italiani andranno a lavorare? E lì, è una grande incognita.

Alessandro Valle

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 21.11.19

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da gugu Dom Gen 26, 2020 10:04 pm

Ma mi togli una curiosità?

Quanti anni hai? E perché decidi di abbandonare una sfavillante carriera nel privato per fare il supplente a scuola?
gugu
gugu

Messaggi : 37927
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Kuru-nee Dom Gen 26, 2020 10:22 pm

Rispettare non significa stimare. Possono pensare tutto il male di te come docente e come persona e rispettarti comunque comportandosi bene in classe e rivolgendosi a te in maniera consona. Questo non significa essere falsi, significa capire che ci sono regole e ruoli che vanno rispettati. Anzi, un ragazzo che ti detesta e che comunque si comporta bene con te, dimostra più maturità di uno che si comporta bene solo perché ti apprezza. Le caricature dei professori con parole derisorie al fianco le hanno sempre fatte tutti, anche gli studenti modello, te lo dice una ex studentessa modello che era anche bravina a disegnare, e che nonostante tutto non si è mai permessa di mancare di rispetto ai suoi insegnanti (anche se magari è stata più furba a non farsi scoprire).
Se queste due studentesse hanno fatto la caricatura per farsi due risate tra compagni non ci vedo nulla di male, un altro conto è se hanno diffuso o pubblicato queste caricature danneggiando la tua immagine.
Trovo molto più grave l'omertà nei confronti di chi disturba le tue lezioni, la punizione di classe ci starebbe tutta.

Kuru-nee

Messaggi : 588
Data d'iscrizione : 27.07.17

Torna in alto Andare in basso

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 6 Empty Re: Problema disciplinare serio in una terza media.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.