Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

 

 Problema disciplinare serio in una terza media.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
AutoreMessaggio
Scuola70



Messaggi : 1296
Data d'iscrizione : 28.02.14

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 Empty
MessaggioTitolo: Problema disciplinare serio in una terza media.   Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 EmptySab Gen 18, 2020 5:43 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve, scrivo per chiedere qualche consiglio riguardo ad un problema disciplinare sorto in una terza media, dove insegno per la maggior parte delle mie ore (10 ore di lettere). In pratica un gruppo di ragazzi si è coalizzato per impedire l'attività didattica nelle mie ore: disturbano in vario modo, soprattutto fischiando, facendo versi strani con la bocca, rumori e tutto questo continua nonostante siano state inviate alcune lettere disciplinari alle famiglie interessate e la DS (o la vicaria) siano più volte intervenute in classe per richiamare al rispetto delle regole disciplinari. Spesso mi è difficile individuare i responsabili, perché i versi vengono fatti ad esempio mentre sto dando informazioni ad un alunno oppure mentre sto compilando il registro elettronico: il disturbo proviene da più parti della classe. Approfittano astutamente di ogni mio minimo momento di distrazione per disturbare. Quale intervento educativo può essere messo in atto in maniera tale che le cose migliorino? La DS tra l'altro in più colloqui avuti con lei ha addebitato a me la situazione disciplinare negativa, dicendo che non riesco ad ottenere il rispetto e la stima di quegli alunni e che ha già ricevuto più segnalazioni da parte dei rappresentati dei genitori i cui figli lamentano la situazione di caos che si crea in classe. Non so se è giusto comminare punizioni collettive alla classe visto che non tutti disturbano e vi sono elementi validi ed educati, oltretutto ho la sensazione di essere solo perché nei Consigli i colleghi descrivono la classe come complessivamente educata, quindi si tratta di una presa di posizione degli alunni nei miei confronti, confermata anche dal fatto che, in un colloquio privato, un genitore rappresentante di classe mi ha riferito che la figlia avrebbe sentito i compagni di classe che prima delle mie ore si mettevano d'accordo sulle azioni di disturbo da intraprendere, "premeditando" quindi il tutto come in un copione.
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
balanzoneXXI



Messaggi : 3560
Data d'iscrizione : 21.09.13

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 Empty
MessaggioTitolo: Re: Problema disciplinare serio in una terza media.   Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 EmptyLun Gen 27, 2020 6:28 pm

[quote="balanzoneXXI"][quote="Mariagrazianabis"][quote="balanzoneXXI"]Io comunque  ai provocatori, con le loro formulette  stantie  e citazioni  a sproposito, preferisco  chi ci viene a parlare di ufi, balletti solari e biglinerie varie, come faceva un' utente qualche estate fa. Almeno ci si diverte un po'.Naturalmente ,se i miei figli avessero un insegnante siffatto, mi preoccuperei abbastanza, anzi parecchio. In casi del genere e' corretto intervenire,portando la questione nel consiglio di classe aperto ai genitori.Liberta' di insegnamento non vuol dire libertà  di disinformazione, tuttavia e' importante e doveroso verificare che i simpatici frugoletti non abbiano distorto le parole dell' insegnante.
[/quote]

Balanzone XXI Se ti piacciono gli ufo non rivolgerti a me ma collegati in siti dove se ne parla a iosa. Io non ne sono interessata.
Se ti riferisci a me sulle citazioni e sulle formulette hai sbagliato il tiro. Non mi pare di dire se non cose giuste e ovvie (e consigli appropriati) a proposito di scuola e relazioni con colleghi docenti, alunni e Ds.
Poi...mi parlavi bene di Biglino dicendo che è il nuovo Galileo Galilei e poi te ne esci che parli male?
Ed, anzi, se c'è un insegnante di tuo figlio che parla di Biglino (che tu dicevi di ammirare e lo paragonavi a Galileo) dovresti fare salti di gioia perchè insegna a tuo figlio a pensare in modo libero e a non farsi prendere per il sedere dal prossimo.
Ahi come sei strano.
Cos'è sei SEMPRECONFUSO pure tu, caro compagno Balanzone?[/quote]

Ma tu ci sei o ci fai?[/quote]

Altro che Sempreconfuso! Ho capito che a una come te poteva andare a genio il bardo degli Eloim , questo impareggiabile mitopoieta .
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 3363
Data d'iscrizione : 31.10.17

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 Empty
MessaggioTitolo: Re: Problema disciplinare serio in una terza media.   Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 EmptyLun Gen 27, 2020 6:48 pm

[quote="Scuola70"]Sequestro il foglio e scrivo una nota su registro e libretto, convoco le famiglie, ma la cosa in consiglio è stata derubricata come "ragazzata", visto che queste alunne erano considerate un modello per condotta e impegno. [/quote]

Ecco, questo è capitato anche a me, e mi sembra un fenomeno molto irritante: ovvero, la tendenza della maggior parte dei consigli di classe a opporsi alle note e ai provvedimenti disciplinari (anche quando sono strameritati) se il responsabile è uno che va molto bene come risultati scolastici e ha sempre avuto una media alta.

Credo che alla base ci sia la convinzione che uno studente con risultati buoni debba avere automaticamente il diritto al 10 in condotta... e se c'è una griglia di istituto dettagliata in cui si dice chiaramente che non si possa dare il massimo in caso di nota o sanzione, allora il 10 non gli si può proprio dare, non è a discrezione dei CdC ma è proprio blindato (altrimenti chiunque altro che si è visto abbassare il voto di condotta per una nota dello stesso tipo, potrebbe piantare una contestazione e vincerla di sicuro). Come se, a una persona che ha voti altissimi in tutte le materie, e che comunque scavalla la soglia necessaria per i crediti massimi, cambiasse qualcosa se in condotta ha solo 9 invece che 10... ma invece no, perché su un alunno impeccabile che aveva sempre meritato 10 in condotta, si pensa che il 9 "sfiguri". Ma lasciamo perdere.

A me è successo qualche volta di mettere note a persone fino a quel momento "insospettabili", perché l'infrazione c'era stata davvero ed era stata anche ammessa subito dagli interessati (che, proprio perché sostanzialmente correttissimi e onesti, non si sognavano di negare l'evidenza), e in quei casi ho sempre ricevuto pressioni dai colleghi per convincermi ad "annullare" la nota, cioè a cancellarla dal registro elettronico come se non ci fosse mai stata.

Ma la cosa triste è che questo non succede MAI se invece il ragazzo aveva già voti di livello modesto, in quel caso (a parità assoluta di gravità della scorrettezza) non frega niente a nessuno di fargli togliere la nota.

Di solito si tratta di casi plateali di scopiazzamento di verifiche, in cui qualcuno viene beccato materialmente sul fatto, avendo in mano fogli di suggerimenti scritti da qualcun altro. L'anno scorso mi è capitato tre volte nella stessa classe (con tre "paia" di alunni sempre diversi), e in tutti e tre i casi ho messo la nota a entrambi i soggetti, quello che aveva volontariamente passato le risposte e quello che le stava copiando.

Bene, la differenza era che in due casi su tre, si trattava di paia di alunni dai risultati modesti, e magari quello con la media del 6 e mezzo aveva cercato di aiutare maldestramente quello con la media del 5+... mentre nel terzo, c'era una notevole differenza di livello tra i due, ed era chiaro che uno solo era la fonte e che l'altro aveva solo copiato. In questo caso, ho subito pressioni fortissime per far togliere la nota a quello bravo ma non all'altro (in base alla risibile argomentazione che "far copiare è meno grave che copiare" o addirittura che "non è giusto punire un atto di generosità verso un amico in difficoltà"), mentre non ho mai subito le stesse pressioni quando non c'erano di mezzo studenti considerati eccellenze.

Ovviamente ho tenuto duro e non l'ho tolta, proprio con la motivazione che non potevo trattare in maniera diversa due casi di comportamento uguale (e siccome nessuno si era preoccupato di far togliere la nota al suggeritore nel caso precedente, non si vedeva perché doverlo fare dopo), cioè ho fatto notare che erano quei colleghi a giudicare in modo parziale e non io.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 4203
Data d'iscrizione : 05.08.11

Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 Empty
MessaggioTitolo: Re: Problema disciplinare serio in una terza media.   Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 EmptyLun Gen 27, 2020 10:44 pm

[quote="paniscus_2.1"][quote="mario60"]  Apriamo un thread senza trolls?[/quote]

Il risultato di ottenere un thread senza troll si ottiene in un unico modo: che ai troll non risponda più nessuno, ma proprio nessuno. Ammetto che io stessa non sempre ci riesco, ma la strada è quella. [/quote]

Non solo: non è per nulla facile anche perché essendo una e centomila, ne puoi scansare uno e oops, l'altro è già appresso. Dunque o uno o il numero centomila prima o poi lo becchi. Eh...la potenza dei numeri!

Altra strategia: quando la ignori comincia a dare di matto, a rivolgersi agli utenti con cui vuole attaccar briga, sperando prima o poi di farli intervenire...dai e dai, certe cose con il tempo si imparano a memoria.

Scuola70 potrà constatare che i birbanti non stanno solo nei banchi di scuola ;-)
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 Empty
MessaggioTitolo: Re: Problema disciplinare serio in una terza media.   Problema disciplinare serio in una terza media. - Pagina 8 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Problema disciplinare serio in una terza media.
Torna in alto 
Pagina 8 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: