Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

+12
vinco
tanganika
damirk
sempreconfusa1
franco71
john_mat
kappa27
Carlo8002020
milla 2
Dany90
Dec
Eddy7
16 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Eddy7 Mer Feb 05, 2020 1:59 pm

Promemoria primo messaggio :

Il Ministro vuole più merito nelle procedure di selezione (anche dei precari).

I Sindacati no, e tendono a privilegiare chi ha una minima anzianità di servizio (tra questi anche chi lavora con MAD o terza fascia e non ha superato nessuna selezione.....)

Eddy7

Messaggi : 395
Data d'iscrizione : 16.08.16

http://1000times@tiscali.it

Torna in alto Andare in basso


Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da damirk Ven Feb 07, 2020 4:56 pm

[quote="franco71"][quote="damirk"]Credo sia stato disatteso lo spirito originario del concorso straordinario: ovvero quello di stabilizzare i docenti che hanno già una certa anzianità di servizio facendo una selezione un pò troppo eccessiva. ... [/quote]
Si era partiti dal requisito dei tre anni e si è scesi ad uno. Tradotto in numeri a quanto corrisponde "una certa anzianità di servizio"? Per andare incontro, su questo tema, alle richieste dei sindacati, il miur sta ora facendo muro con quella che tu definisci "selezione eccessiva". [/quote]

80 quesiti in 80 minuti con nemmeno la possibilità della correzione elettronica ma valutati da una commissione scelta apposta con nemmeno la certezza di avere una valutazione trasparente?
Ok, se per te e tutto il resto del forum è tutto equo, fa nulla. Ognuno la pensa come crede. Io la vedo come l'intenzione di non stabilizzare chi ha già anzianità di servizio ma solo una piccola parte. Selezione sì ma congrua, e per me concepito in questo modo non lo è.
Ripeto, alla fine ognuno la vede come gli pare.
I mah e i beh teneteveli per voi, grazie.

damirk

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 17.03.13

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da vinco Ven Feb 07, 2020 5:41 pm

Concordo.


vinco

Messaggi : 555
Data d'iscrizione : 09.06.14

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da venus99 Ven Feb 07, 2020 5:48 pm

Concordo con Darmik

venus99

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 20.05.15

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da franco71 Ven Feb 07, 2020 6:56 pm

[quote="damirk"][quote="franco71"][quote="damirk"]Credo sia stato disatteso lo spirito originario del concorso straordinario: ovvero quello di stabilizzare i docenti che hanno già una certa anzianità di servizio facendo una selezione un pò troppo eccessiva. ... [/quote]
Si era partiti dal requisito dei tre anni e si è scesi ad uno. Tradotto in numeri a quanto corrisponde "una certa anzianità di servizio"? Per andare incontro, su questo tema, alle richieste dei sindacati, il miur sta ora facendo muro con quella che tu definisci "selezione eccessiva". [/quote]

80 quesiti in 80 minuti con nemmeno la possibilità della correzione elettronica ma valutati da una commissione scelta apposta con nemmeno la certezza di avere una valutazione trasparente?
...[/quote]
Il diritto alla trasparenza non penso che debba essere contrattato o c'è o non c'è. Se il miur non ottempera a ciò poi ne paga le conseguenze in sede di ricorsi, perchè ognuno ha diritto alla trasparenza sulla valutazione.
Sul numero di quesiti i sindacati hanno proposto un aumento dei tempi e una riduzione dei quesiti. Io avrei proposto come compromesso un aumento di tempi a parità di domande.

franco71

Messaggi : 6809
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Curry Ven Feb 07, 2020 9:36 pm

[quote="damirk"]Credo sia stato disatteso lo spirito originario del concorso straordinario: ovvero quello di stabilizzare i docenti che hanno già una certa anzianità di servizio facendo una selezione un pò troppo eccessiva. Ci sono troppe cose che non vanno, a partire dalla valutazione dei titoli di servizio. E' praticamente più avvantaggiato nel fare il concorso chi a scuola non ci ha mai messo piede.
E' una questione di equilibrio, perché non è che se tu non vuoi fare una sanatoria poi fai una selezione oltre l'immaginabile.
Bisogna decidere se stabilizzare i precari o assumere i giovani: allora uno dei due concorsi concepiti così è di troppo. [/quote]

Riassunto perfetto!!!

Curry

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 14.12.15

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Curry Ven Feb 07, 2020 9:44 pm

[quote="franco71"][quote="damirk"]Credo sia stato disatteso lo spirito originario del concorso straordinario: ovvero quello di stabilizzare i docenti che hanno già una certa anzianità di servizio facendo una selezione un pò troppo eccessiva. ... [/quote]
Si era partiti dal requisito dei tre anni e si è scesi ad uno. Tradotto in numeri a quanto corrisponde "una certa anzianità di servizio"? Per andare incontro, su questo tema, alle richieste dei sindacati, il miur sta ora facendo muro con quella che tu definisci "selezione eccessiva".[/quote]
I 3 anni sono rimasti cmq, non si è mica scesi a 1?! Uno è l'anno di servizio specifico, ma cmq l'anzianità è sempre rimasta a 3 anni.

Curry

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 14.12.15

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Curry Ven Feb 07, 2020 9:55 pm

[quote="john_mat"]Penso che non sia una questione ha ragione il ministro o i sindacati, i concorsi più o meno sono fatti così e diverse cose in queste bozze penso che potrebbero essere migliorate. Da un altro punto di vista do invece ragione al ministro, nel senso che tipo su facebook si leggono tanti commenti di docenti (soprattutto con 3 anni o più di servizio) che vorrebbero tipo abolire i concorsi ed accedere al ruolo per altre vie. Nel pubblico si accede tramite concorso, a chi ha più anni di servizio fanno un concorso riservato che comunque valorizza gli anni di esperienza, mi domando: ma che si vuole di più?

Poi, dopo tutto, la cosa importante sarebbe quella di avviare un percorso di concorsi periodici, quindi almeno a cadenza biennale: esattamente come si fa nel resto dell'Europa. Mi pare che l'intenzione di questo governo, nel lungo termine, ammesso che durerà, sia propprio questa.[/quote]

Certo che si accede per concorso pubblico, magari uno si aspettava una procedura simile a quella del concorso 2018, cioè concorso sì, ma senza eliminati. Sarebbe convenuto attivare un corso di abilitazione e poi una procedura simile, in modo da creare una graduatoria dove prima o poi tocca a tutti... Rispondere a 54 quesiti su argomenti sicuramente troppo specifici, nozionistici e manualistici non fa al caso di chi ha 40 anni e ha studiato le teorie X di Pinco Pallino 20 anni fa. Ed è per questo che concordo con il collega di prima, o si stabilizzano i precari storici, già anzianotti ma con esperienza sul campo, o si dà spazio ai giovani appena laureati, freschi di studio, di nozioni e di teorie, capaci di ricordare con precisione cos'è un allofono o il giorno esatto di pubblicazione di una poesia. Tutto qua.

Curry

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 14.12.15

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da john_mat Ven Feb 07, 2020 11:24 pm

[quote="Curry"][quote="john_mat"]Penso che non sia una questione ha ragione il ministro o i sindacati, i concorsi più o meno sono fatti così e diverse cose in queste bozze penso che potrebbero essere migliorate. Da un altro punto di vista do invece ragione al ministro, nel senso che tipo su facebook si leggono tanti commenti di docenti (soprattutto con 3 anni o più di servizio) che vorrebbero tipo abolire i concorsi ed accedere al ruolo per altre vie. Nel pubblico si accede tramite concorso, a chi ha più anni di servizio fanno un concorso riservato che comunque valorizza gli anni di esperienza, mi domando: ma che si vuole di più?

Poi, dopo tutto, la cosa importante sarebbe quella di avviare un percorso di concorsi periodici, quindi almeno a cadenza biennale: esattamente come si fa nel resto dell'Europa. Mi pare che l'intenzione di questo governo, nel lungo termine, ammesso che durerà, sia propprio questa.[/quote]

Certo che si accede per concorso pubblico, magari uno si aspettava una procedura simile a quella del concorso 2018, cioè concorso sì, ma senza eliminati. Sarebbe convenuto attivare un corso di abilitazione e poi una procedura simile, in modo da creare una graduatoria dove prima o poi tocca a tutti... Rispondere a 54 quesiti su argomenti sicuramente troppo specifici, nozionistici e manualistici non fa al caso di chi ha 40 anni e ha studiato le teorie X di Pinco Pallino 20 anni fa. Ed è per questo che concordo con il collega di prima, o si stabilizzano i precari storici, già anzianotti ma con esperienza sul campo, o si dà spazio ai giovani appena laureati, freschi di studio, di nozioni e di teorie, capaci di ricordare con precisione cos'è un allofono o il giorno esatto di pubblicazione di una poesia. Tutto qua.[/quote]

Premessa1: Non è una questione di anzianoti vs giovani laureati.
Premessa2: E' chiaro che negli ultimi decenni leggi approvate dai vari governi hanno creato un caos
Premessa3: In qualche modo dei concorsi dal 2012 in poi ci sono stati, quindi è riduttivo parlare di precari troppo storici ecco.

E non sono d'accordo su una procedura simile a quella del concorso 2018. Per l'appunto perché dei percorsi abilitatanti SELETTIVI su CDC soprattutto ci sono stati. Parlo del TFA in cui c'era una selezione sulla classe di concorso proprio per accedere al TFA. Chi ha fatto il TFA ha in pratica superato un concorso: mi sembra ovvio che i concorsi del 2016 o 2018 non sarebbero dovuti essere selettivi, o comunque non troppo. Chi ha semplicemente 3 o più anni di servizio per quale motivo dovrebbe accedere ad un concorso NON selettivo? il punto è sostanzialmente questo.
I docenti con tanti anni di servizio avrebbero dovuto passare SiSS, PAS, TFA ed ora sarebbero di ruolo. Se non ci sono riusciti ci sarà un motivo.

Concludo: La scuola non è un ammortizzatore sociale.

john_mat

Messaggi : 388
Data d'iscrizione : 27.08.14

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da franco71 Ven Feb 07, 2020 11:39 pm

[quote="Curry"][quote="franco71"][quote="damirk"]Credo sia stato disatteso lo spirito originario del concorso straordinario: ovvero quello di stabilizzare i docenti che hanno già una certa anzianità di servizio facendo una selezione un pò troppo eccessiva. ... [/quote]
Si era partiti dal requisito dei tre anni e si è scesi ad uno. Tradotto in numeri a quanto corrisponde "una certa anzianità di servizio"? Per andare incontro, su questo tema, alle richieste dei sindacati, il miur sta ora facendo muro con quella che tu definisci "selezione eccessiva".[/quote]
I 3 anni sono rimasti cmq, non si è mica scesi a 1?! Uno è l'anno di servizio specifico, ma cmq l'anzianità è sempre rimasta a 3 anni.[/quote]
Ti ringrazio per la correzione.

Collegandomi agli ultimi post rifaccio una domanda, quanti sono gli anni di servizio per definire un precario storico tale? Tre anni mi sembrano pochi, ma anche un qualsiasi limite superiore sarebbe abbastanza arbitrario.

franco71

Messaggi : 6809
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da sempreconfusa1 Sab Feb 08, 2020 11:53 am

Franco, inizialmente si era parlato di "precariato" relativamente al periodo lavorativo superiore ai 36 mesi, perché, se non ricordo male io, oltre tale termine bisognava stabilizzare quei contratti, convertendoli a tempo indeterminato, per non incorrere in sanzioni.
Chiaro che si tratta di concetti convenzionali, chiaro che tre annualità (peraltro soltanto una di servizio specifico) non sono come 10 annualità di servizio, ma già 10 anni a me paiono tanti.

Io sarei per rimandare lo straordinario, sia per questioni di carattere oggettivo (concordo con damirk che sia pensato male e lo si voglia comunque portare avanti per per farne uscire una piccola percentuale, rifilandoci però tutti nel calderone) sia per questioni di carattere più personale.
E intanto farei partire soltanto l'ordinario.

Dopo anni di immobilismo assoluto, quest'anno ci ritroviamo con l'aggiornamento graduatorie 3° fascia, la loro trasformazione in graduatorie provinciali, concorsi ordinario, concorso straordinario e le successive postille dei concorsi per sola abilitazione...prevedo un po' di caos.

sempreconfusa1

Messaggi : 4885
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Italove Sab Feb 08, 2020 2:10 pm

[quote="franco71"]
Si era partiti dal requisito dei tre anni e si è scesi ad uno.[/quote]

Davvero? Ma allora rientro anch'io! Evvaiii!

Italove

Messaggi : 436
Data d'iscrizione : 29.07.17

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Italove Sab Feb 08, 2020 2:16 pm

[quote="sempreconfusa1"]Franco, inizialmente si era parlato di "precariato" relativamente al periodo lavorativo superiore ai 36 mesi, perché, se non ricordo male io, oltre tale termine bisognava stabilizzare quei contratti, convertendoli a tempo indeterminato, per non incorrere in sanzioni.[/quote]

Che è un argomento oggettivo, quindi mi pare naturale porre 36 mesi come limite di tempo, no?

Italove

Messaggi : 436
Data d'iscrizione : 29.07.17

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da franco71 Sab Feb 08, 2020 9:48 pm

[quote="Italove"][quote="franco71"]
Si era partiti dal requisito dei tre anni e si è scesi ad uno.[/quote]

Davvero? Ma allora rientro anch'io! Evvaiii![/quote]
Come ha già corretto Curry, e per non creare cattiva informazione, sono tre anni di cui almeno uno specifico sulla cdc in cui si vuole concorrere.

franco71

Messaggi : 6809
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da franco71 Sab Feb 08, 2020 10:01 pm

[quote="sempreconfusa1"]...

Io sarei per rimandare lo straordinario, sia per questioni di carattere oggettivo ...
...[/quote]
Se lo straordinario non riesce a discrimanre tra precari storici e no, allora tanto meglio includere quei posti previsti nell'ordinario anche con risparmi economici nell'organizzazione di un solo concorso.

(ps la famosa sentenza sull'uso reiterato oltre i 36 mesi di contratti a tempo determinato riguardava comunque posti vacanti e disponibili. Nel caso, era prevista una forma di risarcimento economico. Smentitemi se così non fosse)

franco71

Messaggi : 6809
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da sempreconfusa1 Dom Feb 09, 2020 6:08 pm

[quote="franco71"][quote="sempreconfusa1"]...

Io sarei per rimandare lo straordinario, sia per questioni di carattere oggettivo ...
...[/quote]
Se lo straordinario non riesce a discrimanre tra precari storici e no, allora tanto meglio includere quei posti previsti nell'ordinario anche con risparmi economici nell'organizzazione di un solo concorso.

(ps la famosa sentenza sull'uso reiterato oltre i 36 mesi di contratti a tempo determinato riguardava comunque posti vacanti e disponibili. Nel caso, era prevista una forma di risarcimento economico. Smentitemi se così non fosse)[/quote]

Sì, posti vacanti e disponibili. Di solito quelli al 31/08 ma era nata anche la questione che per quelli al 30/06 bisognasse accertarsi, perché poteva capitare di trovarne di quel tipo anche con quella data. Ovviamente per i temporanei il problema non si poneva.
Del risarcimento invece non ricordo...

sempreconfusa1

Messaggi : 4885
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da kappa27 Lun Feb 17, 2020 5:19 pm

https://www.orizzontescuola.it/bandi-concorsi-scuola-azzolina-dopo-parere-cspi-valuteremo-eventuali-modifiche-ma-non-daremo-in-anticipo-domande-e-risposte/
Non dare le domande prima sapendo già che gli amici degli amici prima della prova le conosceranno già (perchè non mi dite davvero voi credete che nessuno le conoscerà prima della prova) significa soltanto voler favorire i suoi di amici. La ministra (ex coordinatore regionale di un famoso sindacato) davvero pensa che i docenti siano imbecilli e non capiscano a che gioco lei stia giocando ??

kappa27

Messaggi : 886
Data d'iscrizione : 16.05.14

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da sempreconfusa1 Mer Feb 19, 2020 5:08 pm

parafrasando una frase celebre, questo concorso non s'ha da fare...fermatela....

sempreconfusa1

Messaggi : 4885
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Eddy7 Gio Feb 20, 2020 12:54 am

se non vi va bene non fatelo, mica ve lo prescrive il medico....

Eddy7

Messaggi : 395
Data d'iscrizione : 16.08.16

http://1000times@tiscali.it

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da kappa27 Ven Feb 21, 2020 6:02 pm

neanche alla ministra il medico ha prescritto di fare la ministra. Perchè mai migliaia di docenti dovrebbero rinunciare a fare il concorso?? Solo perchè lei vuole palesemente sistemare i suoi amici?

kappa27

Messaggi : 886
Data d'iscrizione : 16.05.14

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Italove Sab Feb 22, 2020 2:02 pm

[quote="Eddy7"]se non vi va bene non fatelo, mica ve lo prescrive il medico....[/quote]

Oppure si può chiedere che ne venga modificato qualche aspetto... O è diventato reato chiedere?

Italove

Messaggi : 436
Data d'iscrizione : 29.07.17

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da paniscus_2.1 Sab Feb 22, 2020 3:08 pm

[quote="john_mat"][quote="Curry"] Rispondere a 54 quesiti su argomenti sicuramente troppo specifici, nozionistici e manualistici non fa al caso di chi ha 40 anni e ha studiato le teorie X di Pinco Pallino 20 anni fa. Ed è per questo che concordo con il collega di prima, o si stabilizzano i precari storici, già anzianotti ma con esperienza sul campo, o si dà spazio ai giovani appena laureati, freschi di studio, di nozioni e di teorie, capaci di ricordare con precisione cos'è un allofono o il giorno esatto di pubblicazione di una poesia. Tutto qua.[/quote]

Premessa1: Non è una questione di anzianoti vs giovani laureati.
Premessa2: E' chiaro che negli ultimi decenni leggi approvate dai vari governi hanno creato un caos
Premessa3: In qualche modo dei concorsi dal 2012 in poi ci sono stati, quindi è riduttivo parlare di precari troppo storici ecco.[/quote]

Premessa 4: è semplicemente FALSO che chi è fresco di laurea sia avvantaggiato rispetto a chi quegli argomenti li ha studiati 20 anni fa, ma poi per molti anni successivi li ha utilizzati e applicati tutti i giorni nella sua vita professionale. Dovrebbe essere esattamente il contrario: chi ha un contatto continuo e costante con quei contenuti, e si rende conto di come venga effettivamente richiesto di applicarli in classe (avendo avuto occasione per anni di presentarli ad altre persone, di rispondere alle loro domande e di correggere i loro errori) li padroneggia MEGLIO di chi li ha studiati da poco, ma non si è mai confrontato con la situazione di doverli spiegare ad altri.

[quote]Concludo: La scuola non è un ammortizzatore sociale.[/quote]

Appunto.

paniscus_2.1

Messaggi : 4150
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da paniscus_2.1 Sab Feb 22, 2020 3:24 pm

[quote="kappa27"]https://www.orizzontescuola.it/bandi-concorsi-scuola-azzolina-dopo-parere-cspi-valuteremo-eventuali-modifiche-ma-non-daremo-in-anticipo-domande-e-risposte/
Non dare le domande prima sapendo già che gli amici degli amici prima della prova le conosceranno già [/quote]

Io personalmente non ho mai partecipato a nessun concorso e a nessun esame (tranne quello per la patente di guida) in cui si conoscessero le batterie di domande in anticipo, eppure di esami e selezioni ne ho superati parecchi.

Per quale motivo oggi si afferma che sia un'impresa impossibile?

Non sono poi così vecchia, non ho ancora 50 anni... e tra gli aspiranti partecipanti al concorso (che appunto è un concorso riservato a chi ha già esperienza di precariato nella scuola) non è che siano tutti ragazzini, la maggior parte sarà un po' più giovane di me, ma comunque sui 40. E' possibile che 10 o 15 anni di differenza di età anagrafica abbiano avuto un effetto tanto devastante sulle capacità intellettive e sulle competenze culturali dei miei simili? C'è stata una mutazione genetica di massa in un arco di tempo che non copre nemmeno una generazione?

paniscus_2.1

Messaggi : 4150
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Dec Sab Feb 22, 2020 6:47 pm

[quote="kappa27"]neanche alla ministra il medico ha prescritto di fare la ministra. Perchè mai migliaia di docenti dovrebbero rinunciare a fare il concorso?? Solo perchè lei vuole palesemente sistemare i suoi amici?[/quote]

Puoi pensarla come vuoi, ma un'accusa di questo tipo rasenta la diffamazione (e dico rasenta perché non sono un giurista); perciò non si può tollerare su OS. Ti invito a non ripeterla in altri topic.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 85678
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati? - Pagina 2 Empty Re: Secondo voi chi ha ragione tra Ministro e Sindacati?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.