Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

crisi e implicazioni sull'insegnamento Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

 

 crisi e implicazioni sull'insegnamento

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
seasparrow2



Messaggi : 383
Data d'iscrizione : 01.01.20

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 2:40 am

crisi e implicazioni sull'insegnamento

in ordine alfabetico non di importanza

principali problematiche

ABILITAZIONE

della serie la vita e' tutta un mercato
gli insegnanti l'abiltazione hanno sempre dovuto sudarsela
con i concorsi, con le SSIS, con i TFA, con i PAS dove non e' stato regalato nulla
a parte il diritto d'entrare, questo perche' i laureati per la scuola sono sempre stati
in grande abbondanza rispetto ai posti (a parte forse qualche cdc)

servono disperatamente medici ?

la laurea diventa magicamente abilitante, neanche un minicorso da 100 ore serve

https://www.orizzontescuola.it/coronavirus-manfredi-laurea-in-medicina-abilitante-subito-10-000-nuovi-medici-al-lavoro/

CONCORSI

il favoloso mondo della DAD diventera' scontata domanda all' esame ?
scritto ? orale ? pratico ? si dovra' fare DAD con un commissario in un altra stanza?

CONTRATTI DOTAZIONE HW E SW MINIMA DOCENTE ?

diventera' un obbligo la DAD con requisiti minimi di sistema HW e SW
per fare l'insegnante a proprie spese con uno stipendio che sara' gioia
se non sara' tagliato e nominalmente uguale ?

(di aumenti a due cifre uno neanche si sogna di parlare
con l'economia che sta affondando) (cosi' a lungo non si dura)
(se si rientra in una societa' normale i prezzi staranno fermi o lieviteranno?)

https://www.bergamonews.it/2020/03/24/lappello-degli-economisti-anche-di-bergamo-a-bce-e-ue-non-e-cosi-che-si-supera-la-crisi/362220/

https://www.gildavenezia.it/cercasi-supplenti-per-la-didattica-a-distanza-meglio-se-muniti-di-pc/

DOTAZIONE HW E SW MINIMA STUDENTE

penso che si dovra' affrontare anche questo problema
il fatto che con lo smartphone si stia perdendo l'uso del PC e'grave
penso che anche il tablet e' una soluzione da poco

si dovrebbe mettere nel contratto formativo
l'obbligo di avere un PC da casa o portatile per studente
con connessione stabile e veloce
(sulle zone con segnale scadente ci sono soluzioni radio e satellitari)
(con aiuto alle famiglie realmente povere e non alle finte povere)

per quanto mi riguarda con sistema operativo libero e automazione d'ufficio libera

DOTAZIONE SCUOLE

perche' no moodle ?

https://www.itisrossi.edu.it/moodle/

prepara anche gli studenti a moodle all'universita' dove e' molto usato

https://www.unipd.it/elearning

miniguida di moodle su

https://elearning.unipd.it/scienzeumane/

in parallelo ai sw proprietari (google e tutti gli altri)
per non far dipendere del tutto la scuola italiana dalle multinazionali

libro per l'implementazione della piattaforma e la gestione del sistema

l'autore e' un docente delle superiori (qua siamo a livello gestione)

https://www.hoepli.it/libro/costruire-siti-e-learning-con-moodle/9788820344726.html

libro per la didattica

https://www.hoepli.it/libro/moodle-e-la-didattica-delle-materie-letterarie-al-liceo-classico/9788864581521.html

(non ne ho trovato uno per le materie scientifiche / tecniche)

GENITORI

penso che tutti i genitori con l'attivita' economica distrutta
odieranno sempre di piu' gli insegnanti con stipendio garantito e lavoro da casa
(in realta' chi prende la DAD sul serio sta lavorando di piu' e con piu' difficolta' rispetto a prima
pero' provarlo e' materialmente impossibile)

INDIRIZZI DI STUDIO

il turismo e' affondato a picco quando ripartira' se ripartira' ?

tutti gli studenti (in maggioranza femmine) che riempivano le classi
continueranno a scommettere sull'indirizzo di studio o ci sara' un aumento
della formazione generalista liceale ? o altro ?

MATERIE CON LABORATORI IMPOSSIBILI DA SVOLGERE A DISTANZA

cosa si puo' fare con

elettronica elettrotecnica meccanica navigazione (aerea e navale) tessile abbigliamento moda ?

(e forse altre se le sapete aggiungetele)

SIMULAZIONE DAD

e' ovvio che se si rientra (non e' scontato guardare WORST CASE SCENARIO)
la simulazione della DAD con le classi dovra' essere svolta almeno una volta all'AS per una settimana

SUPERIORI IN QUATTRO ANNI

penso che tutti quelli che parlavano di superiori in quattro AS
(con varie scuse di miglioramento in realta' per togliere un anno di vita giovane ai giovani
a vantaggio delle aziende che li vogliono piu' giovani possibili per gestirli con arroganza)
(e scaricarli poi dai 40 anni in su con le solite scuse delle ristrutturazioni aziendali)

http://www.atdal.eu/

la storia di Aurelio

http://www.atdal.eu/wp-content/uploads/2019/09/190916_116_ATDAL.pdf

VALIDITA' AS

perche' non avere il coraggio di invalidare l'AS e fare ripetere le classi?

WORST CASE SCENARIO

se la vita normale come e' stata conosciuta in passato non potra' piu' essere ripresa
perche' il vaccino non si trova e il virus si ripete o muta o ne arrivano altri cosa faremo?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 3125
Data d'iscrizione : 31.10.17

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 8:34 am

[quote="seasparrow2"]
penso che tutti i genitori con l'attivita' economica distrutta
odieranno sempre di piu' gli insegnanti con stipendio garantito e lavoro da casa
(in realta' chi prende la DAD sul serio sta lavorando di piu' e con piu' difficolta' rispetto a prima
pero' provarlo e' materialmente impossibile)[/quote]

Non solo: comincio ad avere l'impressione che, agli occhi della maggioranza dell'utenza arrivi proprio la percezione contraria. Ovvero, chi investe più tempo e più fatica per preparare adeguatamente i materiali didattici, e li rende pubbici solo quando sono ben conclusi e revisionati... per forza di cose, si trova a essere meno presente per i contatti diretti superficiali alla mordi e fuggi e quindi passa per essere "meno disponibile" con gli alunni, "meno empatico" o "meno aperto alla novità".

Va a finire che chi passa una giornata intera a realizzare una simulazione informatica fatta bene, o anche semplicemente una presentazione in slide, powerpoint o simili, o una dispensa riassuntiva personalizzata di un argomento tosto, per cui non si possono lasciare gli studenti a studiarselo da soli sul libro (tutti strumenti che non solo sono efficaci per la didattica a distanza attuale, ma che gli serviranno comunque anche per gli anni prossimi...),

viene considerato meno impegnato di chi passa il tempo a collegarsi in videodiretta con gli studenti inviando messaggini di affetto anche quando non ha niente di nuovo da comunicare didatticamente, o che li intrattiene su gruppi whatsapp.
Torna in alto Andare in basso
mattopris



Messaggi : 716
Data d'iscrizione : 12.11.19
Età : 32
Località : Treviso

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 12:00 pm

[quote="seasparrow2"]

SUPERIORI IN QUATTRO ANNI

penso che tutti quelli che parlavano di superiori in quattro AS
(con varie scuse di miglioramento in realta' per togliere un anno di vita giovane ai giovani
a vantaggio delle aziende che li vogliono piu' giovani possibili per gestirli con arroganza)
(e scaricarli poi dai 40 anni in su con le solite scuse delle ristrutturazioni aziendali)

[/quote]

...manca la continuazione della frase: credi che questa follia troverà un'accelerazione o un rallentamento? :-)
Torna in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 6653
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 1:32 pm

[quote="paniscus_2.1"][quote="seasparrow2"]  
penso che tutti i genitori con l'attivita' economica distrutta
odieranno sempre di piu' gli insegnanti con stipendio garantito e lavoro da casa
(in realta' chi prende la DAD sul serio sta lavorando di piu' e con piu' difficolta' rispetto a prima
pero' provarlo e' materialmente impossibile)[/quote]

Non solo: comincio ad avere l'impressione che, agli occhi della maggioranza dell'utenza arrivi proprio la percezione contraria. Ovvero, chi investe più tempo e più fatica per preparare adeguatamente i materiali didattici, e li rende pubbici solo quando sono ben conclusi e revisionati... per forza di cose, si trova a essere meno presente per i contatti diretti superficiali alla mordi e fuggi e quindi passa per essere "meno disponibile" con gli alunni, "meno empatico" o "meno aperto alla novità".
[/quote]

Questa soluzione l'ho considerata, fin dall'inizio, poco appetibile, per due motivi:

1) manca l'interazione sincrona
2) si lavora moooolto di più

e quindi ho cercato una soluzione per l'attività sincrona.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 3125
Data d'iscrizione : 31.10.17

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 2:17 pm

Sarà anche una questione di differenza di carattere individuale, ma io preferisco di gran lunga lavorare di più (almeno provvisoriamente, tanto, appunto, si tratta di materiali che poi mi ritroverò pronti lo stesso anche per le classi future) piuttosto che farmi infognare in dinamiche perverse di obblighi alla presenza sincrona, con relative contestazioni, lamentele, cavilli, scuse, problemi di connessione, e ulteriore mole UGUALE di lavoro in più da fare dopo, perché sicuramente arriveranno decine o centinaia di messaggi di qualcuno che sostiene di "non aver capito" la spiegazione sincrona e chiede di ripeterla... : - )
Torna in alto Andare in basso
antalia



Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 26.09.16

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 2:57 pm

[quote="paniscus_2.1"][quote="seasparrow2"]  


viene considerato meno impegnato di chi passa il tempo a collegarsi in videodiretta con gli studenti inviando messaggini di affetto anche quando non ha niente di nuovo da comunicare didatticamente, o che li intrattiene su gruppi whatsapp. [/quote]


concordo pienamente su questo divario fra chi sta enfatizzando l'utilizzo di dirette o metodi di contatto più sciolti e chi invece si concentra sulla preparazione del materiale preferendo attività asincrone non meno valide, ma sicuramente più statiche e meno " appariscenti", alla fine i primi appariranno come moderni e vicini ai bisogni delle nuove generazioni, gli altri visti come i soliti antiquati che si ostinano a non adeguarsi ai tempi moderni e non empatizzano con i ragazzi!

non vedo cosa ci sia di empatico in un contatto tramite remoto, la linea non è sempre nitida, la voce appare a volte alterata, metallica, è tutto molto asettico e a detta degli stessi ragazzi risulta difficoltoso seguire in modo efficace le lezioni !
per loro è un'ulteriore motivo di ansia che va ad aggiungersi a quella contingente per l'emergenza sanitaria...se si pensasse meno a fingere che tutto sia normale e a dare il giusto peso a questo momento magari risulterebbe non un peso, ma un arricchimento, cosa che non è!


Torna in alto Andare in basso
Dolciniano



Messaggi : 417
Data d'iscrizione : 26.12.19

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 3:30 pm

Basta però con l'empatia. Non condivido nulla di chi "rimpiange il contatto ravvicinato con gli studenti" o " mi manca guardare negli occhi i miei alunni" e cerca di ricrearli in videochiamata.
Personalmente sono sempre stato contrario a qualsiasi minimo approccio "d affetto" con gli studenti. Cosa mi manca è un laboratorio di informatica e la possibilità di seguirli uno per uno "live", non certo il "contatto emotivo " con gli studenti.
L unica empatia e dispiacere che provo è rivolto ai disabili per cui la scuola era l unico momento di aggregazione o quasi.
Per il resto non mi manca affatto sentire la loro schifosissima musica trap negli intervalli
Ovviamente opinione mia
Torna in alto Andare in basso
Earnest



Messaggi : 475
Data d'iscrizione : 11.09.10

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 3:37 pm

[quote="paniscus_2.1"]
Va a finire che chi passa una giornata intera a realizzare una simulazione informatica fatta bene, o anche semplicemente una presentazione in slide, powerpoint o simili, o una dispensa riassuntiva personalizzata di un argomento tosto, per cui non si possono lasciare gli studenti a studiarselo da soli sul libro (tutti strumenti che non solo sono efficaci per la didattica a distanza attuale, ma che gli serviranno comunque anche per gli anni prossimi...),

viene considerato meno impegnato di chi passa il tempo a collegarsi in videodiretta con gli studenti inviando messaggini di affetto anche quando non ha niente di nuovo da comunicare didatticamente, o che li intrattiene su gruppi whatsapp. [/quote]

Sante parole! Mi sto massacrando a preparare materiali su materiali e a correggere uno per uno gli elaborati che ho assegnato e che mi mandano, in aggiunta alle videolezioni, ma sento colleghi che mi dicono "Chi te lo fa fare? Io ci parlo a ogni ora, parlano tra di loro, gli esercizi li facciamo in diretta, non mi faccio mandare nulla e non correggo nulla di pomeriggio".

:-(
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 3175
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 61
Località : Padova

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 3:52 pm

Invece a me il contatto con la classe manca molto, mi manca guardarli mentre spiego e accorgermi che:
B. non ha capito niente (si vede dall'occhio vitreo con il quale mi fissa),
M. ha capito fischi per fiaschi (si è illuminato prima che finissi la frase, mentre di solito è uno lento),
R. aveva capito prima che cominciassi a parlare, infatti mentre sto ancora parlando ha già risolto un paio di esercizi,
G. ha capito il fulcro della questione e, prima che io chieda qualcosa alla classe, ha già la mano alzata per un chiarimento.

Non mi mancano i ritardatari seriali, le mani alzate per andare in bagno nel momento cruciale della spiegazione, le scuse fantasiose per non essere interrogati, gli assenti cronici ai compiti, il casino durante l'intervallo e, last but not least, i collegi docenti.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 3125
Data d'iscrizione : 31.10.17

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 4:01 pm

[quote="@melia"]Invece a me il contatto con la classe manca molto, mi manca guardarli mentre spiego e accorgermi che:
B. non ha capito niente
M. ha capito fischi per fiaschi
R. aveva capito prima che cominciassi a parlare,
G. ha capito il fulcro della questione
[/quote]

Anche a me questo manca moltissimo, ma non credo che il problema sia risolvibile facendo una videolezione in diretta. I sostenitori a oltranza della lezione sincrona partono dal presupposto che l'unica cosa importante nella "sincronicità" sia il fatto che gli alunni possano seguire in diretta l'espressione immediata dell'insegnante, ma mi sembrano sottovalutare fortemente l'importanza del riscontro che l'insegnante ottiene dalla classe nell'immediato, e che lo porta anche a correggere il tiro, a deviare, modificare e integrare la lezione in base a quello che osserva girando per la classe, cosa che in video non avviene comunque.
Torna in alto Andare in basso
quota 100

quota 100

Messaggi : 882
Data d'iscrizione : 29.04.19

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 4:06 pm

concordo con amelia, io poi insegno una materia che se non ho il contatto coi ragazzi, non ottengo nulla..l'unica cosa positiva di questa DAD è che mangio ad orari umani, e non alle 15...e vogliamo parlare del ricevimento parenti che salteremo? questo mi rende molto molto felice...a proposito di scuse fantasiose...stamani...lezione on line.."interrogo" un alunno...prof...non posso parlare! o mio dio, e perchè? perchè i miei stanno dormendo e li sveglierei...
dimenticavo...con la dad abbiamo eliminato con un colpo di bacchetta il brusio e la chiacchiera persistente...non male eh come conquista?....
Torna in alto Andare in basso
Dolciniano



Messaggi : 417
Data d'iscrizione : 26.12.19

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 4:21 pm

Occhio ad apprezzare i lati positivi della dad.
Dopo l 11 settembre le misure di sicurezza eccezionali e contingenti divennero, semplicemente, la norma in tutti gli aeroporti cronicizzandosi e diventando normalità..
Esiste un rischio tutt altro che remoto che qualcuno prenda gusto alla didattica on line e trasformi poi, in tutto o in parte, la scuola italiana in una enorme piattaforma virtuale..con la scusa di dover poi derivare fondi pubblici a tonnellate sulla sanità, perché non continuare così ad oltranza? Risparmiamo sulla manutenzione degli edifici scolastici, già carente, sul riscaldamento, sul personale ata delle pulizie, sui materiali di consumi, l energia elettrica, le lavagne...e ci lasciamo solo due uffici operativi, un ata segreteria e il preside.
Ripeto, nulla tornerà esattamente come prima. Viviamo un altro 11 settembre e il mondo cambierà..
Preparatevi
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 3175
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 61
Località : Padova

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 4:39 pm

[quote="paniscus_2.1"][quote="@melia"]Invece a me il contatto con la classe manca molto, mi manca guardarli mentre spiego e accorgermi che:
B. non ha capito niente
M. ha capito fischi per fiaschi
R. aveva capito prima che cominciassi a parlare,
G. ha capito il fulcro della questione
[/quote]

Anche a me questo manca moltissimo, ma non credo che il problema sia risolvibile facendo una videolezione in diretta. [/quote]

Concordo, mica mi manca che loro mi vedano, mi manca avere con un colpo d'occhio la situazione della classe.
Neanche io faccio lezioni video o videoregistrate, la ciofeca di linea che mi trovo non lo permette. Però le faccio sincrone assegnando dei link all'ora prefissata e utilizzando il gruppo Whatsapp o l'e-mail come chat. In tre classi funziona alla grande, in una no. Ho tuttavia il problema delle valutazioni, del quale, al momento, me ne infischio.
Torna in alto Andare in basso
Anselmo



Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 06.03.20

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 4:51 pm

[quote="paniscus_2.1"]Sarà anche una questione di differenza di carattere individuale, ma io preferisco di gran lunga lavorare di più (almeno provvisoriamente, tanto, appunto, si tratta di materiali che poi mi ritroverò pronti lo stesso anche per le classi future) piuttosto che farmi infognare in dinamiche perverse di obblighi alla presenza sincrona, con relative contestazioni, lamentele, cavilli, scuse, problemi di connessione, e ulteriore mole UGUALE di lavoro in più da fare dopo, perché sicuramente arriveranno decine o centinaia di messaggi di qualcuno che sostiene di "non aver capito" la spiegazione sincrona e chiede di ripeterla...  : - ) [/quote]

si credo che l'asincrono sia meglio. del resto per me è come nella modalità tradizionale: io parlo e gli studenti dormono!
Torna in alto Andare in basso
Dolciniano



Messaggi : 417
Data d'iscrizione : 26.12.19

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 5:14 pm

Il virus ci ha fatto riscoprire l elettrotecnica
Torna in alto Andare in basso
quota 100

quota 100

Messaggi : 882
Data d'iscrizione : 29.04.19

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 5:29 pm

[quote="Dolciniano"]Occhio ad apprezzare i lati positivi della dad.  
Dopo l 11 settembre le misure di sicurezza eccezionali e contingenti divennero, semplicemente, la norma in tutti gli aeroporti cronicizzandosi e diventando normalità..
Esiste un rischio tutt altro che remoto che qualcuno prenda gusto alla didattica on line e trasformi poi, in tutto o in parte, la scuola italiana in una enorme piattaforma virtuale..con la scusa di dover poi derivare fondi pubblici a tonnellate sulla sanità, perché non continuare così ad oltranza? Risparmiamo sulla manutenzione degli edifici scolastici, già carente, sul riscaldamento, sul personale ata delle pulizie,  sui materiali di consumi, l energia elettrica, le lavagne...e ci lasciamo solo due uffici operativi, un ata segreteria e il preside.
Ripeto, nulla tornerà esattamente come prima. Viviamo un altro 11 settembre e il mondo cambierà..
Preparatevi [/quote]
sono anni che "profetizzo" la dad come situazione normale
zero spese di mantenimento dei locali scolastici
zero spese dei collaboratori scolastici
zero spese di mense ecc
per non parlare, da un altro punto di vista, zero stress (taci, non ti alzare, ora in bagno non vai, non ridere ecc..) per i docenti
studieranno solo quelli che vorranno studiare, i fancazzisti col piffero che si collegheranno, quindi diventerà una scuola elitaria
solo gli esami non saranno on line
io non ci sarò più quando questo succederà, ma succederà, magari fra 50 anni, ma succederà
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6653
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 5:53 pm

[quote="paniscus_2.1"]Sarà anche una questione di differenza di carattere individuale, ma io preferisco di gran lunga lavorare di più (almeno provvisoriamente, tanto, appunto, si tratta di materiali che poi mi ritroverò pronti lo stesso anche per le classi future) piuttosto che farmi infognare in dinamiche perverse di obblighi alla presenza sincrona, con relative contestazioni, lamentele, cavilli, scuse, problemi di connessione, e ulteriore mole UGUALE di lavoro in più da fare dopo, perché sicuramente arriveranno decine o centinaia di messaggi di qualcuno che sostiene di "non aver capito" la spiegazione sincrona e chiede di ripeterla...  : - ) [/quote]

Ma il mio punto era proprio quello: una volta accertato che tutti hanno i mezzi per la modalità sincrona (e, in questo, devo dire, sono stato fortunato) chi c'è c'è, chi non vuole non lo inseguo di certo.

Prima di iniziare avevo anche messo in chiaro un'altra cosa: se non si fosse potuta avviare la modalità sincrona, avrei dedicato le mie 18 ore di lezione a preparare video di risposte delle loro domande, con l'avvertenza che al termine dell'ora avrei interrotto, anche se fossero rimaste domande inevase.

Ho più di un collega che nei primi giorni ha cercato di lavorare in modalità asincrona e si è ritrovato a lavorare dal mattino alla sera, con i messaggi dei ragazzi che arrivavano a tutte le ore. Stavano andando ai matti. No, grazie.
Torna in alto Andare in basso
quota 100

quota 100

Messaggi : 882
Data d'iscrizione : 29.04.19

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyMer Mar 25, 2020 6:23 pm

no, sbagliatissimo, bisogna spiegare ed interrogare durante le lezioni in line e basta, è impensabile passare pomeriggi interi a correggere ciò che ti mandano, l' ho fatto anche io all' inizio, poi, come più volte detto qua, ho cambiato metodo, e la vita "dad" è cambiata dal giorno alla notte...
Torna in alto Andare in basso
seasparrow2



Messaggi : 383
Data d'iscrizione : 01.01.20

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyGio Mar 26, 2020 2:47 am

altri argomenti possibili

CANALE YOUTUBE SCUOLA

penso che le scuole potrebbero attivare un canale youtube
con delle lezioni preparate professionali quando si rientrera' (si spera)
dai docenti piu' volenterosi (pagati in piu') con l'aiuto degli assistenti tecnici e l'uso della LIM

cosi' si potrebbe anche preparare lezioni audio e video in laboratori
impossibili da riprodurre a distanza come cucina elettronica elettrotecnica
meccanica abbigliamento chimica e cosi' via

in alternativa
caricare i video sul sito della scuola
(molte aziende normalmente pero'usano youtube)

COSTITUZIONE

parte della costituzione
e' stata tagliata con delle semplici firme
cosa raccontare alle classi ???

l'articolo 16 della costituzione dice CHIARAMENTE

Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza. Nessuna restrizione può essere determinata da ragioni politiche

le parole importanti sono:

> in via generale

il fatto che in alcune regioni
ci sono piu' restrizioni che in altre e' chiaramente anticostituzionale

LOGIN REMOTO ALLA SCUOLA

( ad esempio si puo' guardare https://www.dei.unipd.it/ssh )
utile per le scuole con laboratori di informatica con programmi costosi

USO SMARTPHONE CON LE CLASSI

consiglio se proprio uno vuole relazionarsi con le classi
con lo smartphone di comprarsene uno apposta da usare
soltanto per il lavoro

per non trovare uno studente che riesce
a entrarci dentro e a visionare tutta la vita privata del docente
o piu' semplicemente a mandarti un virus

https://www.fastweb.it/smartphone-e-gadget/malware-e-app-piu-pericolose-per-lo-smartphone-nel-2019/

(685)
Torna in alto Andare in basso
seasparrow2



Messaggi : 383
Data d'iscrizione : 01.01.20

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyGio Mar 26, 2020 3:17 am

> se la vita normale
come e' stata conosciuta in passato non potra' piu' essere ripresa ?

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/03/25/coronavirus-lo-studio-che-dice-che-non-torneremo-alla-normalita-e-gli-animali-a-spasso/5747531/
Torna in alto Andare in basso
antalia



Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 26.09.16

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyGio Mar 26, 2020 9:00 am

[

Ma il mio punto era proprio quello: una volta accertato che tutti hanno i mezzi per la modalità sincrona (e, in questo, devo dire, sono stato fortunato) chi c'è c'è, chi non vuole non lo inseguo di certo.[/quote]

e invece no, io devo rilevare le presenze e segnare gli assenti che se reiterano avranno una segnalazione individuale sul registro elettronico visibile ai genitori...non è contemplato il problema tecnico, la mancanza di wireless o di devices....un'imposizione tout court per loro e per noi!
Torna in alto Andare in basso
quota 100

quota 100

Messaggi : 882
Data d'iscrizione : 29.04.19

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyGio Mar 26, 2020 9:14 am

io ho un collega privo di smartphone, di pc e di conessione (l' ho già detto sicuramente qualche post fa), ha detto al ds che non potrà lavorare via classroom e che recupererà quando si rientrerà (?) a scuola...
io ho alunni con cellulari rotti, privi di pc ecc.. cosa facciamo... li bocciamo?
Torna in alto Andare in basso
antalia



Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 26.09.16

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyGio Mar 26, 2020 9:45 am

infatti siamo al paradosso, si dà per scontato che tutti abbiano dispositivi adeguati, connessione wireless a casa, postazione pc personale, per i docenti non è nemmeno contemplata la possibilità di esserne privi o comunque di poter avere delle difficoltà logistiche di qualsiasi tipo...
Torna in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 745
Data d'iscrizione : 21.02.13

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyGio Mar 26, 2020 9:03 pm

La situazione che tu descrivi io non la sento raccontare da nessuno dei colleghi della mia provincia. La dad non è imposta a nessuno e tantomeno la presenza ai consigli, gli eventuali assenti sono sempre giustificati (idem per gli studenti a lezione). Trovo insostenibile il comportamento del tuo ds e mi rendo conto della difficoltà di opporsi in un momento del genere (sebbene più avanti un ordine di servizio di questo tipo sia destinato ad essere impugnato con successo). Credo però che ci penseranno le famiglie a protestare, no? Da noi succederebbe una carneficina.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 3125
Data d'iscrizione : 31.10.17

crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento EmptyGio Mar 26, 2020 9:16 pm

[quote="serpina"]Credo però che ci penseranno le famiglie a protestare, no? Da noi succederebbe una carneficina.[/quote]

La maggior parte delle famiglie VUOLE le videolezioni online,
altrimenti pensano che gli insegnanti non si sbattano abbastanza, e quindi si lamentano...
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty
MessaggioTitolo: Re: crisi e implicazioni sull'insegnamento   crisi e implicazioni sull'insegnamento Empty

Torna in alto Andare in basso
 
crisi e implicazioni sull'insegnamento
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: