Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Concorso per soli titoli Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

 

 Concorso per soli titoli

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
angyrm



Messaggi : 687
Data d'iscrizione : 26.02.14

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 16:09

Mi chiedo:e'legittimo costituzionalmente,anche considerando la miriade di precari,vincitori di concorso, che devono essere ancora assunti??
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 17:29

E' una decisione politica. Non credo che ci siano problemi di costituzionalità se volessero farlo.
Torna in alto Andare in basso
angyrm



Messaggi : 687
Data d'iscrizione : 26.02.14

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 17:35

Quindi chiunque abbia la laurea partecipa al concorso e magari consegue il ruolo prima dei vincitori di concorso?
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 17:40

Intanto non si sa chi potrà partecipare (chi lo chiede si riferisce ai docenti con tre anni di servizio che stanno aspettando il concorso straordinario, quindi non credo che basterà la sola laurea) e poi mi sembra chiaro che sarebbe in alternativa al concorso ordinario (o almeno in parallelo per il 50% dei posti). Ma per ora non c'è niente di concreto, quindi è impossibile dire chi entrerà in ruolo prima.
Torna in alto Andare in basso
angyrm



Messaggi : 687
Data d'iscrizione : 26.02.14

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 17:43

Certo che,a naso,non ricordo un precedente simile che contravvenga a tutte le procedure concorsuali che si sono avvicendate..immagino i vincitori del concorsi 2016,2018,sarei curiosa di misurarne le reazioni.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 17:53

Il concorso 2018 non è che fosse molto diverso. Comunque il precedente sono le Graduatorie ad Esaurimento, anche se è vero che in queste entravano solo gli abilitati, a volte dopo un duro percorso con selezione in entrata, altre volte con percorsi riservati a chi aveva un certo numero di giorni di servizio.
Torna in alto Andare in basso
angyrm



Messaggi : 687
Data d'iscrizione : 26.02.14

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 17:54

Gia',l'abilitazione,richiesta se non ricordo male anche per il concorso del 2018 per accedere all'orale
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 17:56

Certo.
Torna in alto Andare in basso
Jimmy White



Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 21.10.14
Età : 35

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 18:27

Beh per i medici, in un momento di emergenza, si è bypassata l'abilitazione, ed erano dei neolaureati. I docenti avrebbero almeno i 3 anni di esperienza. Ora, non scateniamo una guerra tra poveri, ma una volta per tutte si dovrebbe dire se la Scuola è in emergenza (e il Covid è l'ultima delle aggravanti) e allora si attuano procedure straordinarie (magari ruolo e formazione contemporaneamente per chi ha 36 mesi), oppure no. Perché chiunque può dire che i precari con 36 mesi non sono abbastanza formati rispetto ad altri docenti ma allo stesso tempo chi lo dice si dovrebbe assumere la responsabilità di lasciarli a casa, dato che non sono abbastanza bravi. Richiamarli ad ottobre per coprire le classi scoperte o come insegnanti di sostegno e tappabuchi all'occorrenza mi sembra quantomeno ipocrita. Poi vorrei ben vedere cosa diventerebbero le classi-pollaio...
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 18:39

I medici in questione sono stati assunti a tempo indeterminato o possono solo esercitare la professione medica a tempo determinato?
Sul resto io penso semplicemente che chi viene chiamato per una supplenza è libero di accettare o rifiutare conoscendo le condizioni e se accetta non può lamentarsi dopo di essere stato sfruttato e dire che avrebbero dovuto lasciarlo a casa; se la pensa così, bastava che rifiutasse o che non si iscrivesse proprio nelle graduatorie d'istituto o non mandasse le mad. Il sistema funziona così da sempre e non so immaginare come potrebbe funzionare diversamente.
Torna in alto Andare in basso
Jimmy White



Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 21.10.14
Età : 35

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 20:31

Per favore, questo discorso potrei accettarlo da chi a scuola ha messo piede solo come studente, non da chi ci lavora (suppongo), a qualsiasi titolo. Non sto certo parlando della supplenza breve su malattia. Sto parlando di precari che lavorano a scuola da anni, alla pari dei colleghi di ruolo, da ottobre a giugno, chi bene chi male. Magari hanno avuto soltanto la sfortuna di cominciare a lavorare in un periodo in cui non sono stati banditi tfa e concorsi.

[quote="Il sistema funziona così da sempre e non so immaginare come potrebbe funzionare diversamente."][/quote]

Questa visione gattopardesca del sistema, da insegnante di Storia, mi lascia completamente basito.

Ha semplicemente eluso la mia domanda: la Scuola ha bisogno di questi docenti, che svolgono gli stessi compiti dei colleghi di ruolo pressappoco da fine settembre ai primi di luglio? Gradirei una risposta.
(Io direi che la Scuola ha bisogno di loro, come i precari hanno bisogno del LAVORO a scuola, non scegliere le supplenze ricade in quella visione dell'insegnamento esclusivamente come missione o beneficenza che proprio è deleteria al massimo)

Le faccio un esempio pratico: lo scorso anno un alunno di prima media ha avuto 3 docenti precari con una preparazione da 0 a 100 diciamo di 60/100, quest'anno lo stesso, e il prossimo anno probabilmente pure, dato che non ci saranno concorsi. Mentre gli altri docenti di ruolo potevano garantire una preparazione 99/100. Ci ritroveremo con una generazione uscita dalla scuola media con una scarsa preparazione nelle materie X ,Y, Z. Se quest'anno avessero fatto un PAS, per esempio, il prossimo avremmo garantito ad una terza media 3 docenti quantomeno abilitati con una preparazione maggiore, diciamo 80/100. Quindi, cos'è meglio?
Qui non pretendo una risposta, sembrandomi la domanda abbastanza retorica...

Altrimenti ai vari talk show dicano semplicemente che non ci sono le risorse per assumere i precari, per pagarli ad agosto e negli scampoli si luglio e settembre e bona lì!
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 22:11

Visione gattopardesca? Basito? Mi dispiace, ma è molto difficile ragionare con chi pensa di sapere già tutto e usa questi toni, insegnante di storia o meno. Io seguo queste vicende da prima che venisse inventato il Tfa e quando i concorsi non venivano banditi da più anni e leggo sempre le stesse cose. E sono stato precario per molti anni e capisco benissimo le difficoltà, ma cercavo di capire e non mi ponevo in questo modo.
Le supplenze brevi su malattia e maternità si chiamano così, ma spesso durano anch'esse da ottobre (anche da settembre) a giugno. Vogliamo parlare di che cos'è l'organico di fatto? Supplenze da settembre a giugno. Eppure su quei posti non si possono fare immissioni per legge. Poi ci sono certamente alcuni posti in organico di diritto che non sono stati coperti con le immissioni in ruolo a causa dell'esaurimento delle graduatorie, ma non sono così tanti come si racconta (a parte i posti di sostegno perché quelli sono un discorso a parte). Se uno legge il tuo post, pare che ci siano le supplenze di una settimana e che su tutti gli altri posti si possano fare le immissioni. Non è così perché ci sono docenti in part time, aspettative, assegnazioni provvisorie, distacchi e così via e su quei posti non si possono fare immissioni.
Non ti seguirò mai nel definire i precari meno preparati degli insegnanti di ruolo e i precari non abilitati meno preparati di quelli abilitati. Ognuno ha la sua storia, ha fatto il suo percorso e non è detto che sia più o meno preparato a seconda della categoria a cui appartiene.
La presunta direttiva europea sui 36 mesi di servizio (dico presunta perché poi non dice nemmeno quello che le si vuole far dire) ha solo scatenato rivendicazioni e rancori da parte di persone che il ruolo non possono averlo semplicemente perché i posti per tutti non ci sono, anche se si preferisce scrivere che c'è un complotto per non pagarli.
Cosa sarebbe successo se avessero fatto il Pas? Che avremmo qualche migliaio di docenti che, oltre a lamentarsi di essere stato sfruttato dallo stato per tre o più anni con le supplenze, si lamenterebbe anche di aver pagato migliaia di euro per un corso universitario che loro stessi definirebbero inutile (dopo averlo rivendicato con questi toni), che direbbero che loro non volevano farlo, ma sono stati costretti per non essere superati in graduatoria da chi lo faceva e che ora strepiterebbero per avere un concorso straordinario non selettivo come quello del 2018 o l'assunzione da graduatoria e che naturalmente si lamenterebbero che le immissioni non sono abbastanza veloci perché il governo non vuole pagarli o non ha i soldi per pagarli. Tutto letto e riletto per anni.
E quando finalmente saranno stati tutti assunti (nel giro di qualche anno, come sarà comunque) si sarà formato un altro gruppo di docenti che avranno fatto supplenze sui posti che prima occupavano loro e che ricomincerà con le stesse frasi ormai collaudate per ripetere le stesse cose.
Lo stato ha bisogno di loro, sì, ma ha bisogno di loro come supplenti per il momento (a parte qualche migliaio di posti che non sono andati a ruolo per l'esaurimento delle graduatorie); verrà certamente anche il loro turno, ma senza vittimismi e senza questi toni offensivi nei confronti di chi la pensa diversamente da loro e solo per l'età e per la presenza attiva sul forum di OS ha un po' di memoria storica più di loro (a proposito di storia).
P.S. Non ti dico nemmeno di darmi del tu come faccio di solito perché capisco benissimo che nel tuo caso il lei non è certamente una forma di rispetto (che merito quanto te e quanto chiunque altro scriva qui), ma un modo per prendere le distanze e provocare. Tutte cose già viste e riviste per anni.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 22:17

Ah, non so proprio cosa c'entri la visione dell'insegnamento come missione o beneficenza, altra frase che leggo da anni. E' indiscutibilmente un lavoro, per cui si viene pagati e che assicura certi diritti e non altri, come tutti i lavori del mondo. Se uno lo vive come tale, fa bene ad accettare supplenze. Se uno lo vive come una forma di sfruttamento, non so proprio chi lo costringa ad accettarle per poi lamentarsi in continuazione e rivendicare diritti che non stanno scritti da nessuna parte.
Torna in alto Andare in basso
Jimmy White



Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 21.10.14
Età : 35

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMar 7 Apr 2020 - 23:11

Bah, parto dalla fine: do del lei perché nel post precedente mi è sembrato che mi desse del lei. Senza secondi fini. Scrivo saltuariamente qui, non avrò fatto caso a certe sottigliezze.

Rileggi la tua prima risposta per favore: sembra che i precari, tra le righe, siano degli insegnanti che non trovando nulla di meglio da fare, hanno scelto questo mestiere. Magari c'è chi ha scelto di farlo fin dal primo giorno di università. Non può aspirare a qualcosa di meglio perché la gavetta l'han fatta tutti e tutti devono farla? Mentre, ciò che scrivi in questa seconda risposta è ben diverso, sicuramente frutto di un'esperienza maggiore della mia nella Scuola, ma al tempo stesso esplicativo del grande caos che regna. Vogliamo ignorarlo e non fare nulla per cambiarlo, nemmeno un po'? Ci sono cose che non si possono cambiare per legge? Quindi non ci si dovrebbe indignare o cambiamo la legge? Mi scuso se sembro giovane, a 35 anni, e non sono così disilluso! Pensi che quel post sia facile da spiegare alle famiglie a fine anno o agli alunni con handicap?

Dire che il sistema funziona così da sempre non significa che vada bene, ma rassegnarsi. Altrimenti non si spiegherebbero sistemi di reclutamento sempre diversi e ministri che si avvicendano alla velocità della luce: a me non sembrano un sintomo di buona salute della Scuola. Ma ti prego di credere che non è una mancanza di rispetto nei tuoi confronti. Non spetta certo a me né a te immaginare come potrebbe funzionare un sistema diverso: c'è quel ministro, che si scusa perché non riesce ad aggiornare le graduatorie (eppur non si dimette!), che dovrebbe farlo!

Tornando ai medici, sono stati assunti per un periodo di emergenza. Non credi che una buona parte siano stati assunti in fretta e furia perché per troppi anni la Sanità, come la Scuola, sono state vittime di tagli sconsiderati? Come si cura il problema delle classi pollaio e delle segreterie oberate di lavoro? Ripeto, la scuola è in emergenza o no?

Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 0:17

Non ho mai scritto né inteso dire che ci sono insegnanti che non trovando niente di meglio da fare hanno finito per fare gli insegnanti. Ho riletto la prima risposta e non ho detto questo, anzi mi pare di aver scritto cose che poi ho ripetuto in modo più ampio nella seconda.
C'è sicuramente un grande caos, ma a mio parere questo è aumentato e non certo diminuito da quando sono iniziate le rivendicazioni, i ricorsi, le cause collettive promosse da studi di avvocati che si sono specializzati in questo, vedendo nella scuola un'occasione di guadagnare e di trovare tanti clienti pronti a credere a tutto quello che viene raccontato loro. La politica ha certamente grandi colpe: come dici tu, l'avvicendarsi di ministri e sistemi di reclutamento alla velocità della luce è il grande male e non certo la soluzione dei problemi. Tutto naturalmente per ragioni di consenso elettorale, per cui quando si è all'opposizione si promette tutto a tutti, salvo poi rimangiarselo perché non è possibile mantenere quelle promesse quando si va al governo; e allora per non ammetterlo si cambia tutto il sistema, per far vedere che si sta facendo qualcosa, anche se non era certo quello che era stato promesso e che le varie categorie di insegnanti si aspettavano; e intanto si prendono i voti degli insegnanti e dei loro familiari, che sono sempre un bel bacino di consensi. La prima cosa di cui ha bisogno la scuola (ma forse l'Italia intera) è la certezza delle regole: si decide un sistema? Bene, lo si realizza e lo si sperimenta per un congruo numero di anni prima di cambiarlo, anche se nel frattempo cambia il ministro. Piaccia o non piaccia, si è deciso un sistema: concorso ordinario e concorso straordinario; a me il concorso straordinario non piace per niente (ma il pas sarebbe stato ancora peggio) perché per me il sistema di reclutamento dev'essere unico e uguale per tutti, per mettere fine a queste guerre continue. Si era scelto il concorso ordinario, che non mi fa impazzire per niente, ma se lo si era scelto si doveva fare e invece lo si rimanda da anni. Ora non si vuole più fare nemmeno il concorso straordinario e si vuole ricominciare tutto da capo. Questo vorrà dire altri anni senza niente, altri supplenti che lavoreranno sulle cattedre che potrebbero andare a ruolo e che si lamenteranno contro il politico di turno per votarne un altro che promette miracoli. Questo non è fare qualcosa per migliorare il sistema: è continuare ad affossarlo sempre più, perseverando negli errori che ci hanno portato fino a questo punto. La SSIS ha avuto nove cicli, il Tfa due, il Pas uno; ora siamo arrivati al punto che inventiamo sistemi (il Fit, il concorso straordinario, il concorso ordinario con i 24 cfu) che non fanno in tempo ad essere sperimentati nemmeno per una sola volta perché già si vuole cambiarli. Ti sembra logico?
Ho premesso che la situazione del sostegno è del tutto particolare. Qui i problemi sono tanti: gli insegnanti disposti a rimanere sul sostegno per tutta la vita sono pochissimi (non voglio discutere qui se hanno ragione o no); questo fa sì che servano tantissimi insegnanti di sostegno ogni anno; eppure il Tfa sostegno, cioè il sistema per formarli, è uno dei più selettivi e seri tra i vari esperimenti che sono stati fatti. Probabilmente bisognerà decidere se avere dei corsi meno seri per aumentare il numero degli specializzati e non lasciare gli alunni disabili a supplenti non specializzati e spesso con un punteggio basso, quindi pochissima esperienza, o se vincolare per periodi più lunghi (o a vita) gli insegnanti che vengono assunti sul sostegno). E' un bel problema e nessuno ha mai trovato una soluzione efficace. Però quella del sostegno è una situazione del tutto anomala che non può essere presa ad esempio che vale per tutto.
Chiedi se ci sono stati tagli alla sanità e alla scuola: certo che ce ne sono stati; della sanità non voglio parlare perché è una situazione che non conosco e in questo momento non è proprio il caso di dire sciocchezze; sulla scuola ci sono stati certamente dei tagli, ma anche megapiani di assunzioni come quello della Buona Scuola che, anziché risolvere i problemi che c'erano, ne hanno creati altri. Non è solo questione di soldi, ma anche di avere una strategia a medio, se non a lungo, termine e questa è sempre mancata, almeno negli ultimi quindici anni. Se non ci decidiamo a darci regole certe o almeno a sperimentare quello che viene deciso, sarà sempre peggio; di questo sono sicuro.
Torna in alto Andare in basso
Jimmy White



Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 21.10.14
Età : 35

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 12:34

Dec adesso sì che mi trovi d'accordo! E ribadisco che non sono certo favorevole a un concorso per titoli. Purtroppo i vari cambiamenti dei sistemi di reclutamento hanno portato all'immobilismo e il covid sta amplificando soltanto tutto ciò! Non aggiornare le graduatorie porterà soltanto a utilizzare le mad. A me questo non sembra affrontare un'emergenza con coraggio e spirito di sacrificio, proponendo soluzioni, ma soltanto posticipare. Sostenevo il pas perché "piuttosto che niente, meglio piuttosto" in questo periodo di emergenza, non è certo la panacea di tutti i mali: meglio scontentare qualcuno che scontentare tutti. La mia rabbia nasce dall'incertezza, dalla mancanza di un sistema stabile che prima funzionava adesso si è inceppato, non dalla pretesa di avere tutto e subito.

Io mi rifiuto di spiegare alle famiglie che sull'organico di fatto non si possono fare immissioni "per legge". Perché le stesse famiglie potrebbero chiedermi dove sia la Legge quando si mettono in un buco di aula 26 ragazzi, di cui 4 disabili, 1 docente, 2 docenti di sostegno e 2 educatori. Quando la legge dice ben altro... A settembre, se le scuole verranno riaperte, come ci si comporterà?

Per quanto riguarda il tfa sostegno, a mio avviso, l'errore è stato aprirlo a tutti, ovviamente per fare cassa. Salvo poi fare una preselettiva senza soglia minima: c'è chi l'ha passata con 15/30 e chi, come me, con 25/30 è tornato a casa. Non mi sembra molto meritocratico, ma di certo non faccio ricorso, avendo accettato un bando. Credo che andrebbe fatta più selezione in uscita che in entrata, a detta di molti colleghi durante il corso non si fa nulla di diverso che già non si sia studiato in proprio per le prove d'ammissione e gli esami in itinere rappresentano una formalità. Ma come dici bene tu, è tutto sommato un sistema serio e ben collaudato da anni. Servirebbe invece vincolare gli insegnanti al posto su sostegno, quello sì.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 15:13

Solo una precisazione: i posti in organico di fatto (discorso a parte per il sostegno, dove molti posti sono in organico di fatto per una scelta politica ed economica, ma anche perché mancano gli specializzati) non possono essere dati alle immissioni in ruolo perché o sono spezzoni che non arrivano alle 18 ore (ieri non l'avevo scritto, ma c'è anche questa realtà) o perché sono occupati da un altro insegnante che in quel momento non è in servizio, ma esiste e potrebbe sempre tornare. Se torna e nel frattempo è stata fatta anche un'immissione in ruolo, si trovano in due sullo stesso posto e questo non è possibile (ora con la proroga delle supplenze anche in caso di rientro del titolare abbiamo visto anche questo, ma è una situazione del tutto particolare). Può darsi che le famiglie non se ne rendano conto perché per loro se il professore non è presente a scuola e non possono parlarci al ricevimento non esiste e può darsi anche che il supplente che viene chiamato per una cattedra al 30/6 possa pensare la stessa cosa perché non va a studiarsi gli organici, ma non è così. Quindi su questo, a mio parere, c'è proprio poco fare: sono posti che sono sempre andati a supplenza e sarà sempre così (questo è quello che intendevo nel primo post che ti ha fatto arrabbiare); e lo stesso discorso, a maggior ragione, vale per le insegnanti che stanno a casa tutto l'anno scolastico (e magari anche un po' di più se il ginecologo le mette in interdizione) per una maternità, perché questa è una condizione che la società deve tutelare, ma giustamente quando il bambino è un po' più grande e può andare al nido hanno il diritto di ritrovare il loro posto di lavoro; lo stesso vale per le malattie gravi (ovviamente non per le false malattie, sulle quali sarei implacabile) che portano ad assentarsi per lunghi periodi, ma per fortuna non hanno sempre un esito infausto. Per i supplenti tutto sommato sono possibilità di lavoro e, in mancanza (e in attesa) di qualcosa di meglio, sono tra le più ambite perché permettono di lavorare con le classi con una certa continuità e di avere anche un minimo di stabilità economica e personale. Però dal mio punto di vista è assurdo che tre anni di servizio maturati in questo modo diano il diritto al pas o all'assunzione perché questi docenti non hanno mai lavorato su un posto vacante e quindi ci sarebbero più docenti che cattedre. Chiaramente è diverso per i posti al 31/8 che devono essere stabilizzati quanto prima e per i quali dev'essere attivato il sistema di reclutamento stabile di cui parlavo ieri.
Per quanto riguarda il sostegno, scrivo meno perché non ho esperienza diretta, ma so solo quello che ho letto qui o che ho sentito raccontare dai colleghi. Il problema è molto complesso: tu dici che hanno sbagliato ad aprire il Tfa sostegno a tutti, ma in realtà il numero degli specializzati è sempre inferiore al numero di insegnanti di sostegno che servirebbero, perciò bisognerebbe aprirlo ancora di più (non so come). D'altra parte capisco anche il discorso di chi dice: ho una laurea in lettere o in matematica o in lingue o quello che vuoi tu, ho accettato di fare il sostegno per un po' di anni, ma poi vorrei anche insegnare la materia per cui ho studiato e che tanto amavo. Forse bisognerebbe assumere laureati in scienze dell'educazione o in psicologia (molti scrivono sul forum chiedendo come possono diventare insegnanti di sostegno, senza nessuna intenzione di insegnare scienze umane, e pensando che, visto che c'è bisogno, il percorso sia più facile, mentre è il contrario), però il rischio è quello di "medicalizzare" questa professione e l'insegnante di sostegno non sarebbe più un insegnante, ma un assistente alla persona. Peraltro di fronte a disabilità gravissime anche chi ha una formazione diversa si trova a doversi improvvisare assistente alla persona perché è l'unica cosa che si può fare. Insomma è una situazione estremamente complessa, per la quale non me la sento proprio di proporre nessuna soluzione.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow2



Messaggi : 383
Data d'iscrizione : 01.01.20

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 20:40

sicuramente e' a norma di costituzione

nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso, salvo i casi stabiliti dalla legge

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

non e' specificato per titoli ed esami

aggiungo anche che e' previsto anche: "altri casi"

Art. 9 - Corso-concorso

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

(830)
Torna in alto Andare in basso
Davide

Davide

Messaggi : 4702
Data d'iscrizione : 26.03.11

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 20:48

Solo a vedere dei post così lunghi, fa scappare. Scappo.
Torna in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 21.02.13

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 21:27

Io invece ho letto, e vedo che questi lunghi post non sono abbastanza lunghi per contenere tutte le specificità e le complessità del sistema (passaggi di cattedra, incidenza di chi lavora nelle scuole private ecc). Ma se si vuol parlare di una cosa complessa i post devono essere per forza lunghi , altrimenti si dicono solo sintetiche stupidaggini.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 21:42

Vero, siamo finiti a fare delle considerazioni su tutto il sistema scuola e sulle evoluzioni nel tempo dei sistemi di reclutamento, perciò era proprio impossibile essere più sintetici.
Torna in alto Andare in basso
mattopris



Messaggi : 437
Data d'iscrizione : 12.11.19
Età : 31
Località : Treviso

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 21:55

Per me si andrà in questa direzione, almeno per i primi 24mila posti (concorso per titoli e servizio): ci sono pressioni politiche (Lega, ma soprattutto Pd e parte dei 5s), ci sono necessità d'organico e c'è un'emergenza in corso.
Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 588
Data d'iscrizione : 27.05.14

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 22:13

Ho scritto e cancellato più volte, alla fine per evitare polemiche dico solo
Basta che finalmente lo facciano un concorso, io ho già due contratti al 31/08 e senza un concorso per soli titoli e senza rinnovo delle graduatorie l'hanno prossimo avrò sicuramente il terzo e dato che nella scuola di attuale servizio ci saranno 22 ore vacanti sarà il secondo sullo stesso posto.
Faranno prima loro ad indire un concorso o io a maturare i requisiti per la stabilizzazione tramite ricorso?
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 73653
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 22:14

Chissà. Penso però che il concorso lo faranno prima che il ricorso arrivi a sentenza.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow2



Messaggi : 383
Data d'iscrizione : 01.01.20

Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli EmptyMer 8 Apr 2020 - 22:21

> (...) o io a maturare i requisiti per la stabilizzazione tramite ricorso ?

complimenti per la sicurezza che pensi di avere sul lavoro

in realta' questa pandemia sta stracciando tutte le leggi
a partire da quelle sulla liberta' di movimento (tu dimmi che male fa
uno che corre da solo su un argine del fiume)

o uno che va in canoa da solo per venezia

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

utilizzando la dad (ben sviluppata non come adesso)
si potrebbe tagliare un consistente numero di insegnanti

quel tipo di ricorso
non ha funzionato non funziona e non funzionera' mai
per la pubblica amministrazione

per l'articolo della costituzione sopra riportato da me

esiste in linea teorica per le aziende private
che pero' lo aggirano con i piu' vari tipi di contratti
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Concorso per soli titoli Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso per soli titoli   Concorso per soli titoli Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Concorso per soli titoli
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: