Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da pogi Ven Mag 08, 2020 3:55 pm

Rilancio, visto che la discussione precedente, seppur molto partecipata, è stata chiusa.
(Chiedo venia ai moderatori, ma non sono riuscito a contattarli per avere spiegazioni: se qualche messaggio, non mio, è stato ritenuto offensivo o contrario alle regole del forum, non sarebbe stato sufficiente cancellarlo?)
Riporto qui il testo del mio primo messaggio.

Mi sfugge il senso di volersi assumere il rischio di svolgere esami di Stato in presenza a fronte:
1) di una percentuale di promossi del 99,7%
2) di una percentuale di ammessi all'esame che supera il 96%
3) della commissione di soli interni, che non potrà che confermare le opinioni già maturate nei precedenti mesi o anni
4) dello spettro di ricorsi/ controricorsi appelli al tar e al santo di turno nel caso di - improbabilissime - bocciature
4) della difficoltà/impossibilità di organizzare l'esame in condizioni di sicurezza per tutti

E' proprio utile rischiare anche soltanto un contagio per mettere in scena una farsa ora più che mai svuotata di ogni significato?
Dobbiamo immolare qualche docente sull'altare del "rito di passaggio" dei poveri maturandi, per la paura di privarli del "giorno più bello della loro vita"?
Il vero esame di maturità consiste, a mio parere, nel prendere atto della realtà e comportarsi di conseguenza.

pogi

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 05.09.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da antalia Ven Mag 08, 2020 4:03 pm

[quote="clarinetto"]oramai il ministro ha deciso, punto[/quote]

ma il Ministro non rischia in prima persona però...attendiamo di vedere l'evoluzione del quadro generale e poi ognuno farà la sue personali valutazioni quando sarà il momento di farlo soppesando i pro e contro e la propria condizione fisica...

antalia

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da antalia Ven Mag 08, 2020 4:03 pm

[quote="clarinetto"]oramai il ministro ha deciso, punto[/quote]

ma il Ministro non rischia in prima persona però...attendiamo di vedere l'evoluzione del quadro generale e poi ognuno farà la sue personali valutazioni quando sarà il momento di farlo soppesando i pro e contro e la propria condizione fisica...

antalia

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da antalia Ven Mag 08, 2020 4:03 pm

[quote="clarinetto"]oramai il ministro ha deciso, punto[/quote]

ma il Ministro non rischia in prima persona però...attendiamo di vedere l'evoluzione del quadro generale e poi ognuno farà la sue personali valutazioni quando sarà il momento di farlo soppesando i pro e contro e la propria condizione fisica...

antalia

Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da Barbés Sab Mag 09, 2020 7:50 am

Sono d'accordo, che vuole dire che la ministra ha deciso? I sindacati, che voi sappiate, sono tutti zitti?
Discussioni di laurea e di dottorato sono fatte online e per questo esame farsa dobbiamo rischiare il contagio?
- due alunni, sette docenti (più eventuale sostegno) in aula
- collaboratori scolastici
- vicepreside
- almeno un ata in ufficio didattica e uno in protocollo
- eventuale uso dei mezzi per raggiungere la scuola
Si mobilita tutto questo per un pro forma?

Barbés

Messaggi : 129
Data d'iscrizione : 09.11.13

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da balanzoneXXI Sab Mag 09, 2020 9:51 am

[quote="Barbés"]Sono d'accordo, che vuole dire che la ministra ha deciso? I sindacati, che voi sappiate, sono tutti zitti?
Discussioni di laurea e di dottorato sono fatte online e per questo esame farsa dobbiamo rischiare il contagio?
- due alunni, sette docenti (più eventuale sostegno) in aula
- collaboratori scolastici
- vicepreside
- almeno un ata in ufficio didattica e uno in protocollo
- eventuale uso dei mezzi per raggiungere la scuola
Si mobilita tutto questo per un pro forma?
[/quote]

A volte la forma e' più importante della sostanza. Noi dobbiamo in qualche modo espiare il grandissimo privilegio di lavorare ( fingere di lavorare, secondo qualche collega) a distanza, neanche avessimo deciso di fare gli insegnanti in previsione non solo di una pandemia ma anche di una futuribile DAD. E io non escludo nemmeno qualche scherzo da prete in extremis da parte del governo. Speriamo bene.
I sindacati di categoria mi pare abbiano manifestato qualche timida obiezione, ma forse pensano di dover tener conto del sentire comune.In fondo lo ha gia' scritto qualcuno in questa sede: rischiano i cassieri dei supermercati , perché non dovremmo rischiare un po' anche noi? Non mi sembra una logica inoppugnabile ( " penitenziale" semmai, per la serie: " a Napoli il popolo muore , io vado a Napoli."), ma tant' è.

balanzoneXXI

Messaggi : 3959
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da Antinoo1977 Sab Mag 09, 2020 2:05 pm

[quote="Barbés"]Sono d'accordo, che vuole dire che la ministra ha deciso? I sindacati, che voi sappiate, sono tutti zitti?
Discussioni di laurea e di dottorato sono fatte online e per questo esame farsa dobbiamo rischiare il contagio?
- due alunni, sette docenti (più eventuale sostegno) in aula
- collaboratori scolastici
- vicepreside
- almeno un ata in ufficio didattica e uno in protocollo
- eventuale uso dei mezzi per raggiungere la scuola
Si mobilita tutto questo per un pro forma?
[/quote]

Un'osservazione ulteriore: durante la preliminare le sotto-commissioni sono unite e tutte le commissioni sono convocate contemporaneamente, per cui non so se si riuscirà a trovare aule sufficientemente ampie per tutti.
La preliminare coinvolgerà mediamente 13 persone (1 presidente + 6 commissari di una classe + 6 commissari dell'altra), in alcuni casi il numero sarà inferiore (commissari comuni su entrambe le classi), ma in altri casi sarà anche significativamente maggiore: ad esempio, nel mio Istituto sono presenti più classi articolate che valgono per un'unica sotto-commissione. Nella mia quinta articolata, sono presenti 3 commissari comuni e 6 commissari non comuni, per un totale di 9 solo per una sotto-commissione, in un'altra quinta vi sono solo due commissari comuni alle due articolazioni, quindi in totale 10 commissari per una sola sotto-commissione. Nell'improbabile caso che ci abbinino (tenderei ad escluderlo, ma ormai le scelte più logiche, vedo che sono, le più disattese), con il Presidente, saremmo in tutto 20 persone. Si potrebbe anche utilizzare l'aula magna per la preliminare, per non generare assembramento, ma a sto punto si lavorerebbe meglio stando ognuno connesso in videoconferenza al computer che urlandoci da un capo all'altro dell'aula magna.

Antinoo1977

Messaggi : 488
Data d'iscrizione : 04.07.13

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da sempreconfusa1 Dom Mag 10, 2020 1:43 am

Non entro tanto nel merito esame in presenza sì/no, ma comunque penso che molte decisioni che si stanno prendendo in questo periodo, sia riguardo alla attività scolastica, sia riguardo ad altri ambiti lavorativi, siano molto ma molto arbitrarie, e discutibili.
Non rispondono a criteri oggettivi, anche se si vuole dare questa impressione.

Se si afferma che la fase 2 serve a far ripartire l'economia, perché per quanto riguarda il virus, è ancora bello attivo, non ha perso la sua forte contagiosità, e il pericolo è tutt'ora in corso, allora che riparta l'economia (e per giunta quella che si può far ripartire) e non il resto.
Che c'azzecca allora l'esame con l'economia?
Che c'azzecca il parco aperto, e tanti stesi a prende il sole o a correre tra i passanti, per giunta senza mascherina?
Che c'azzecca il passare il proprio tempo socializzando lungo i navigli per l'apericena?

Ovviamente mi riferisco alle immagini che ci sono arrivate dalla Lombardia e che tutti avranno visto, come me.

Con questo voglio dire che c'è poco criterio, anche per le attività. Non si decidono le priorità, o meglio, ciascuna regione (per non dire comune) le decide autonomamente, senza una linea comune, salvo poi magari dirci, all'improvviso, come d'altronde è già successo, che bisogna richiudere tutto perché ---per colpa di---...etc etc, siamo di nuovo al punto di partenza, come nel gioco dell'oca.

Quindi non mi esprimo a favore o contro dell'esame in presenza, neppure so se ci stanno informando correttamente sul reale rischio del virus oppure ci infarciscono di notizie non vere, dico soltanto che, alla luce di tutto ciò che abbiamo vissuto fino ad ora, soprattutto quelle più assurde e più drammatiche, e anche alla luce di una definitiva chiusura dell'anno scolastico in presenza, mi sembra incredibile che si decida di fare così l'esame, prendendo a prestito una motivazione che di oggettivo non ha nulla, ma di stupido e superficiale sentimentalismo molto.

Che si decidano: siamo ancora nel pieno di una pandemia oppure no?
Fanno gli esami in presenza ma poi non permettono alle persone di spostarsi tra le regioni?

Proprio non tornano i conti, caro mister Conte.

sempreconfusa1

Messaggi : 4704
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da gugu Dom Mag 10, 2020 8:47 am

A me stupisce un po' il fatto che, con la gran parte degli stati che apriranno le scuole fra pochi giorni, qualcuno si preoccupi di un esame ridotto a poche persone fra più di 40 giorni. Nessuno mi pare invece si sia preoccupato di tutte le altre aperture, delle passeggiate sui Navigli, sul lungomare, in spiaggia. Presumo che nessun docente si trovasse in uno di questi luoghi ieri, che tutti fossero chiusi in caso con la prospettiva di rimanerci ancora alcuni mesi, altrimenti qui si sta discutendo del nulla.

Che il possibile contagio riparta dall'Esame di Stato di giugno e non dà tutto il mondo che in quel momento sarà "aperto" mi sembra molto difficile. Ma potrei sbagliarmi.
Mi pare, d'altra parte, che il problema che torna continuamente è lo spostamento fra regioni, che negli ultimi giorni si sarà ancor più esacerbato. Ma questo ha poco a che vedere con l'Esame in presenza.
gugu
gugu

Messaggi : 38091
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da balanzoneXXI Dom Mag 10, 2020 11:40 am

[quote="gugu"]A me stupisce un po' il fatto che, con la gran parte degli stati che apriranno le scuole fra pochi giorni, qualcuno si preoccupi di un esame ridotto a poche persone fra più di 40 giorni. Nessuno mi pare invece si sia preoccupato di tutte le altre aperture, delle passeggiate sui Navigli, sul lungomare, in spiaggia. Presumo che nessun docente si trovasse in uno di questi luoghi ieri, che tutti fossero chiusi in caso con la prospettiva di rimanerci ancora alcuni mesi, altrimenti qui si sta discutendo del nulla.

Che il possibile contagio riparta dall'Esame di Stato di giugno e non dà tutto il mondo che in quel momento sarà "aperto" mi sembra molto difficile. Ma potrei sbagliarmi.
Mi pare, d'altra parte, che il problema che torna continuamente è lo spostamento fra regioni, che negli ultimi giorni si sarà ancor più esacerbato. Ma questo ha poco a che vedere con l'Esame in presenza. [/quote]


"Ma allora i navigli?" equivalente aperturista del  felipesco  " ma allora le foibe?".

Gli assembramenti sui navigli non c' entrano niente. Per quanto mi riguarda , in  questi due mesi sono sempre uscito per prendere una boccata d' aria rispettando più che rigorosamente  il principio del distanziamento sociale. Le passeggiate sui navigli e tutti gli assembramenti mi preoccupano. E quindi? Non sono né  il sindaco né il  bargello  dei luoghi in cui queste incresciose e pericolose  ammucchiate avvengono.

In questo momento io non vedo la necessità  di movimentare almeno mezzo milione di persone per svolgere un esame orale  ( un "pro forma ", come ognuno sa) che si puo'  organizzare a distanza senza particolari difficoltà. Facciamo un' ipotesi ultraottimistica: immaginiamo che  verso la metà  di  giugno il coronavirus sparisca  dalla circolazione  come avvenne 17 anni fa al suo  cugino maggiore,  la Sars 1.  Ebbene,  noi in questo momento non possiamo saperlo  , con buona pace del camerata tuttologo, e pertanto dovrebbe valere il principio di precauzione.


Ultima modifica di balanzoneXXI il Lun Mag 11, 2020 8:28 am - modificato 1 volta.

balanzoneXXI

Messaggi : 3959
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da caesar753 Dom Mag 10, 2020 1:31 pm

@balazoneXXI: ricorda l'undicesimo comandamento "il Preside ha sempre ragione"

caesar753

Messaggi : 1088
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da balanzoneXXI Dom Mag 10, 2020 1:51 pm

[quote="caesar753"]@balazoneXXI: ricorda l'undicesimo comandamento "il Preside ha sempre ragione"[/quote]

Sarà un comandamento apocrifo che io non conosco ma che evidentemente molti docenti hanno interiorizzato.

Comunque proprio per i dirigenti scolastici l' e' una brutta gatta da pelare, tanto è vero che L' Anp ha espresso " notevoli perplessità " sulla maturità in presenza.

balanzoneXXI

Messaggi : 3959
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da elirpe Dom Mag 10, 2020 8:23 pm

Io sono contrario senza se e senza ma. Qui non si parla della normalità, si sta parlando di una situazione in cui, inconsapevolmente, rischiamo di portare agli anziani di cui dobbiamo prederci cura, una malattia potenzialmente mortale (o di prenderla noi, stante che il covid 19 per i più giovani spesso non è mortale ma si può trascinare per mesi); nonostante il dato sia in contrazione ogni giorno continuano a morire centinaia di persone.

elirpe

Messaggi : 1047
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da pogi Lun Mag 11, 2020 12:58 am

[quote="gugu"]A me stupisce un po' il fatto che, con la gran parte degli stati che apriranno le scuole fra pochi giorni, qualcuno si preoccupi di un esame ridotto a poche persone fra più di 40 giorni. Nessuno mi pare invece si sia preoccupato di tutte le altre aperture, delle passeggiate sui Navigli, sul lungomare, in spiaggia. Presumo che nessun docente si trovasse in uno di questi luoghi ieri, che tutti fossero chiusi in caso con la prospettiva di rimanerci ancora alcuni mesi, altrimenti qui si sta discutendo del nulla.

Che il possibile contagio riparta dall'Esame di Stato di giugno e non dà tutto il mondo che in quel momento sarà "aperto" mi sembra molto difficile. Ma potrei sbagliarmi.
Mi pare, d'altra parte, che il problema che torna continuamente è lo spostamento fra regioni, che negli ultimi giorni si sarà ancor più esacerbato. Ma questo ha poco a che vedere con l'Esame in presenza. [/quote]


A proposito dell'argomento navigli-esame di stato direi, citando il sommo, "Das ist nicht nur nicht richtig, es ist nicht einmal falsch!".

Io continuo a non capire quali siano i reali benefici del famigerato esame in presenza, fatta salva la stupidaggine del "giorno indimenticabile" più volte ricordata dalla nostra amatissima ministra e dal suo autore di romanzi preferito.
L'esame deve essere fatto in presenza perché è sempre stato fatto in questo modo? Deve essere fatto in presenza perché così risulterà "serio"?
L'introduzione della mirabolante tesina - concordata con gli allievi per carità! - spezzerà le reni agli studenti scansafatiche e garantirà una valutazione obiettiva?
Suvvia.

pogi

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 05.09.14

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da caesar753 Lun Mag 11, 2020 1:05 am


Come punizione per la sagacia dell'uomo che aveva osato sfidare gli dèi, Zeus decise che Sisifo avrebbe dovuto spingere un masso dalla base alla cima di un monte. Tuttavia, ogni volta che Sisifo raggiungeva la cima, il masso rotolava nuovamente alla base del monte ed ogni volta, e per l'eternità, Sisifo avrebbe dovuto ricominciare da capo la sua scalata senza mai riuscirci.

caesar753

Messaggi : 1088
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da caesar753 Lun Mag 11, 2020 1:09 am

Negli inferi, le Danaidi vennero rinchiuse nella zona del Tartaro e furono condannate da Zeus a riempire d'acqua una gran botte che aveva il fondo bucato, così, quanta acqua vi versavano, tanta ne usciva. L'odierno modo di dire 'botte delle Danaidi' o 'vaso delle Danaidi' è usato in riferimento a progetti o azioni faticosi ma presumibilmente inconcludenti

caesar753

Messaggi : 1088
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da balanzoneXXI Lun Mag 11, 2020 7:32 am

[quote="pogi"][quote="gugu"]A me stupisce un po' il fatto che, con la gran parte degli stati che apriranno le scuole fra pochi giorni, qualcuno si preoccupi di un esame ridotto a poche persone fra più di 40 giorni. Nessuno mi pare invece si sia preoccupato di tutte le altre aperture, delle passeggiate sui Navigli, sul lungomare, in spiaggia. Presumo che nessun docente si trovasse in uno di questi luoghi ieri, che tutti fossero chiusi in caso con la prospettiva di rimanerci ancora alcuni mesi, altrimenti qui si sta discutendo del nulla.

Che il possibile contagio riparta dall'Esame di Stato di giugno e non dà tutto il mondo che in quel momento sarà "aperto" mi sembra molto difficile. Ma potrei sbagliarmi.
Mi pare, d'altra parte, che il problema che torna continuamente è lo spostamento fra regioni, che negli ultimi giorni si sarà ancor più esacerbato. Ma questo ha poco a che vedere con l'Esame in presenza. [/quote]


A proposito dell'argomento navigli-esame di stato direi, citando il sommo, "Das ist nicht nur nicht richtig, es ist nicht einmal falsch!".

Io continuo a non capire quali siano i reali benefici del famigerato esame in presenza, fatta salva la stupidaggine del "giorno indimenticabile" più volte ricordata dalla nostra amatissima ministra e dal suo autore di romanzi preferito.
L'esame deve essere fatto in presenza perché è sempre stato fatto in questo modo? Deve essere fatto in presenza perché così risulterà "serio"?
L'introduzione della mirabolante tesina - concordata con gli allievi per carità! - spezzerà le reni agli studenti scansafatiche e garantirà una valutazione obiettiva?
Suvvia.
[/quote]

Come già  scritto , si tratta di una presa di posizione  " politica". Qualcuno di questi  signori sta addirittura  scalpitando e architettando per aprire qualche altra cosa entro la fine delle attività  didattiche , con il pretesto di  tutelare l' utenza più  fragile, tanto fragile da non potere utilizzare proficuamente la dad, anche nel caso disponga di connessioni e  devices alla bisogna( non c' e' poveraccio che non abbia almeno uno smartphone).Prima fanno politiche che producono nel corso dei docenni  " utenze fragili",  poi se ne preoccupano( fingono di preoccuparsene),  colpevolizzando la didattica superata dei docenti e sognando di mandarli allo sbaraglio in tempi di covid. Certo, e' colpa nostra, della nostra patetica lezione frontale, della nostra fissa per il completamento del programma,  della nostra pretesa di trattare tutte le epoche storiche ( invece di preparare i nostri discepoli ad ogni evenienza con il problema solving), dico e' colpa nostra se abbiamo di fronte masse imbarbarite e rancorose, che votano i fascisti e hanno paura dei vaccini.Meno male che il premier si e' esposto in un' intervista  sul problema  della riapertura delle scuole.Gradirei che intervenisse per stoppare anche questo progetto della maturità  in presenza, ma non mi faccio troppe illusioni.

balanzoneXXI

Messaggi : 3959
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da franco71 Lun Mag 11, 2020 11:11 am

[quote="balanzoneXXI"]...
Come già  scritto , si tratta di una presa di posizione  " politica". Qualcuno di questi  signori sta addirittura  scalpitando e ....[/quote]
Nelle università si sono mosse da subito nella direzione di far svolgere gli esami a distanza, d'altronde l'inizio dell'emergenza ha coinciso con le sessioni d'esame. Anche nel caso degli esami di Stato ci si poteva muovere in questa direzione. E' pur vero che un esame universitario è più flessibile nel senso che hai a disposizione più appelli, si potrebbe spostare la data fissata in caso di problemi. Per la maturità qualche problema in più c'è, essendo una prova unica a Giugno, inoltre non sottovaluterei i problemi di connessione, i genitori sul piede di guerra ("il ragazzo non aveva capito la domanda"). Nonostante questo, visto che potremo retrocedere in fase 1, a detta degli stessi governanti, si poteva sperimentare l'esame a distanza, lavorando in sinergia con l'esperienza acquisita alle università.

franco71

Messaggi : 6557
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da franco71 Lun Mag 11, 2020 11:14 am

[quote="pogi"] ... A proposito dell'argomento navigli-esame di stato direi, citando il sommo, "Das ist nicht nur nicht richtig, es ist nicht einmal falsch!".
... [/quote]
E' una citazione del fisico Pauli?


franco71

Messaggi : 6557
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da franco71 Lun Mag 11, 2020 11:20 am

[quote="caesar753"]Negli inferi, le Danaidi vennero rinchiuse nella zona del Tartaro e furono condannate da Zeus a riempire d'acqua una gran botte che aveva il fondo bucato, così, quanta acqua vi versavano, tanta ne usciva. L'odierno modo di dire 'botte delle Danaidi' o 'vaso delle Danaidi' è usato in riferimento a progetti o azioni faticosi ma presumibilmente inconcludenti[/quote]
O rimanendo in tema scolastico, una metafora ante litteram de "Gli esami non finiscono mai".

franco71

Messaggi : 6557
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da balanzoneXXI Lun Mag 11, 2020 12:25 pm

[quote="franco71"][quote="balanzoneXXI"]...
Come già  scritto , si tratta di una presa di posizione  " politica". Qualcuno di questi  signori sta addirittura  scalpitando e ....[/quote]
Nelle università si sono mosse da subito nella direzione di far svolgere gli esami a distanza, d'altronde l'inizio dell'emergenza ha coinciso con le sessioni d'esame. Anche nel caso degli esami di Stato ci si poteva muovere in questa direzione. E' pur vero che un esame universitario è più flessibile nel senso che hai a disposizione più appelli, si potrebbe spostare la data fissata in caso di problemi. Per la  maturità qualche problema in più c'è, essendo una prova unica a Giugno, inoltre non sottovaluterei i problemi di connessione, i genitori sul piede di guerra ("il ragazzo non aveva capito la domanda"). Nonostante questo, visto che potremo retrocedere in fase 1, a detta degli stessi governanti, si poteva sperimentare l'esame a distanza, lavorando in sinergia con l'esperienza acquisita alle università.[/quote]

Ma non ti preoccupare ! Colui sentenziò che ormai e' tutto finito , quel poco che e' cominciato , ammesso che poi sia mai cominciato davvero.Tutto a posto.

balanzoneXXI

Messaggi : 3959
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da pogi Lun Mag 11, 2020 5:54 pm

[quote="franco71"][quote="pogi"] ... A proposito dell'argomento navigli-esame di stato direi, citando il sommo, "Das ist nicht nur nicht richtig, es ist nicht einmal falsch!".
... [/quote]
E' una citazione del fisico Pauli?

[/quote]
Bravo!

pogi

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 05.09.14

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da Wells Lun Mag 11, 2020 6:15 pm

Per chi vuole provare a fare un tentativo per cambiare la decisione riguardo all'Esame di Stato da svolgersi in presenza può firmare la petizione seguente:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Wells

Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 15.07.12

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da pogi Lun Mag 11, 2020 7:50 pm

Poi è pure possibile che, con un colpo di fortuna clamoroso, l'epidemia scompaia, la ministra si bulli - sempre sui social comunque - della sua lungimiranza e si sposi infine con il suo autore preferito, ma nel frattempo sono stati stanziati 39*10^6 euro per l'acquisto di mascherine e la sanificazione dei locali.
(https://www.orizzontescuola.it/maturita-39-mln-per-pulizia-scuole-e-utilizzo-mascherine-per-studenti-docenti-e-ata/)
Chi lo dice al Felpa che ultimamente è così attento allo sperpero dei soldi pubblici?

pogi

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 05.09.14

Torna in alto Andare in basso

Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore! Empty Re: Non sono l'unico che pensa che gli esami di stato in presenza siano un errore!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.