Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Contatti
Ultimi argomenti commentati
Link sponsorizzati

 

 Audiolezione asincrona

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
-nina-



Messaggi : 920
Data d'iscrizione : 02.01.13

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyMer Mag 20, 2020 10:31 pm

Promemoria primo messaggio :

Scusate l'ignoranza, ma volevo chiedervi che problemi ci sono a mandare ai ragazzi un file con una lezione registrata? Che uso scorretto ne possono fare?? A mandare video lezioni e a farle sincrone, non ci penso nemmeno, ma mi chiedevo se ci fossero problemi a fare audio lezioni. Non credo possano usare la nostra voce.
Grazie a chi mi illuminerà..anche se non d'immenso!!


Ultima modifica di -nina- il Gio Mag 21, 2020 12:50 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
antalia



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 26.09.16

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyGio Mag 21, 2020 4:36 pm


In una scuola che conosco, alcuni alunni hanno filmato il professore e lo hanno messo su Instagram. Secondo te cosa succederà? Nulla.

esattamente, non accadrà nulla....nella mia scuola, per ben 2 volte è accaduta non solo l'intromissione di alunni estranei ma azioni di disturbo e la punizione per chi era chiaramente identificabile utilizzando la scuola una piattaforma ufficiale e poteva essere denunciato è stato un messaggio indignato sul sito , retorico e inutile e 7 giorni di sospensione delle videolezioni per le classi interessate....capirai!

nella scuola di un'amica, elemento estraneo che si è introdotto ovviamente con la connivenza degli altri, spacciandosi addirittura per un alunno, inveendo e usando linguaggio scurrile, per fortuna la mia amica non ha mai condiviso altro che lo schermo....qui addirittura non è stato preso alcun provvedimento, ma di cosa parliamo?
Torna in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 920
Data d'iscrizione : 02.01.13

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyGio Mag 21, 2020 6:45 pm

[quote="antalia"]
In una scuola che conosco, alcuni alunni hanno filmato il professore e lo hanno messo su Instagram. Secondo te cosa succederà? Nulla.

esattamente, non accadrà nulla....nella mia scuola, per ben 2 volte è accaduta non solo l'intromissione di alunni estranei ma azioni di disturbo e la punizione per chi era chiaramente identificabile utilizzando la scuola una piattaforma ufficiale e poteva essere denunciato è stato un messaggio indignato sul sito , retorico e inutile e 7 giorni di sospensione delle videolezioni per le classi interessate....capirai!

nella scuola di un'amica, elemento estraneo che si è introdotto ovviamente con la connivenza degli altri, spacciandosi addirittura per un alunno, inveendo e usando linguaggio scurrile, per fortuna la mia amica non ha mai condiviso altro che lo schermo....qui addirittura non è stato preso alcun provvedimento, ma di cosa parliamo?[/quote]


Purtroppo, quella che descrivi è la realtà che conosco anche io.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3615
Data d'iscrizione : 26.12.14

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyGio Mag 21, 2020 8:41 pm

Io faccio solo audiolezioni asincrone. Incontri meet solo per le interrogazioni. Non so come potrebbero usare la mia voce che parla di Pirandello. Tra l'altro, registrata, sembra la voce di una persona non adulta, al massimo di una quindicenne.
Torna in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 880
Data d'iscrizione : 21.02.13

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyGio Mag 21, 2020 10:14 pm

Più vi leggo più mi rallegro di stare dove sto, in una scuola in cui la dad fila liscia come l'olio e nessuno si sogna di balzare nelle lezioni a distanza per gridare oscenità. Chiedo scusa, forse l'avete già scritto e mi è sfuggito: in che grado insegnate? In che contesto? Nel mio liceo non riesco a immaginare un solo studente che possa trovare divertente un'azione di disturbo del genere, e credo che le videolezioni in cui io leggo alla mia pachira i Sepolcri abbiano pochissime possibilità di diventare interessanti, anche dopo massicci interventi di editing (se non per i pochi adepti forzati delle mie ore che potrebbero forse farsi un risolino stitico, ma niente di più, vedendomi doppiata da un audio pornosoft). Insomma, non temo di scalare le classifiche di YouTube.
Torna in alto Andare in basso
paranoid



Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 14.04.16

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyGio Mag 21, 2020 10:21 pm

Io come serpina, non riesco a immaginare uno studente che si diverta con simili sciocchezze e anche l’eventuale uso della mia immagine o voce mentre leggo il sonetto 18 dì Shakespeare onestamente lo immagino davvero poco interessante o divertente... insomma spero per loro che abbiamo di meglio per cui divertirsi...
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 8701
Data d'iscrizione : 17.01.12

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyVen Mag 22, 2020 8:05 am

[quote="-nina-"]Beh, dopo 13 anni di rabbia e stress, 20.000 euro fanno ridere anche me. E ti assicuro che non  non sono certo "particolarmente" attaccata ai soldi.
Conosco persone che sono passate attraverso queste esperienze e anche quando ne sono uscite vincenti si sono esaurite. Immagina lo stress e la rabbia passata per  13 anni per colpa di un babbeo che ti insulta e ti deride.

Comunque, Lucetta, i casi che hai postato tu non sono la norma. Mi hanno detto che dipende dal giudice! Possibile che debba dipendere dal giudice!![/quote]

Neanche "mi hanno detto" e le chiacchiere amene sui giudici (non siamo mica in Messico o in Egitto, suvvia! Se dovessimo dar credito a cosa si dice della classe docente diremmo che "dipende da quanto stai simpatico all'insegnante") è per questo è una buona base di confronto.

Il contenzioso CONTRO la scuola è altissimo e anche in quei casi non è la norma che si vinca, tutt'altro, ma i casi emergono alla cronaca perché sono tanti, e ormai non serve arrivare alla denuncia dal momento che basta il leguleio a braccetto del genitore in presidenza per cedere alle pressioni.

Mi stupisco che l'amico avvocato non abbia sottolineato questo aspetto nel quadro generale, fatti spiegare (e spiegaci) come mai si scoraggia il ricorso motivato e normato di un docente contro la famiglia (chi parla di "denuncia" contro un 13enne dice una baggianata, lo sanno anche i muri che non si risponde sotto i 14 anni, lo dovrebbe sapere un insegnante ma tant'è) mentre ci sono fior di studi specializzati nella denuncia al prof cattivo, che ha più o meno la stessa possibilità di successo e gli stessi costi.

Ripeto l'evidenza: esistono norme e garanzie, ma non si procede in questi casi d'ufficio, e i docenti sono una categoria che non procede quasi mai, per mille motivi, alcuni dei quali perfino condivisibili.
Al contrario, le famiglie, sempre incoraggiate dall'avvocatura festante, hanno il ricorsino pronto a ogni evenienza, anche il più surreale, con gradazioni che vanno dal rimprovero sadico all'istigazione al suicidio.
Il risultato di questo atteggiamento/prassi è sotto gli occhi di tutti: il contenzioso è altissimo CONTRO la scuola, BASSO verso le famiglie da parte della scuola.
Ne dobbiamo dedurre che la scuola abbonda di docenti sadici e ragazzi a modo?

Il risultato è semmai l'aumento eccessivo di cautele da parte dei docenti, sempre più impelagati in difese preventive e assediati da timori come il tuo, che non sono nelle cose ma sono la prevedibile coda di un processo creato ANCHE dalla categoria degli avvocati, che ha diffuso la convinzione che un insegnante dello stato debba vivere sempre timoroso e sotto assedio, giustificare ogni suo atto perchè tanto per lui a questo mondo non c'è giustizia!
Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 1019
Data d'iscrizione : 02.08.17

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyVen Mag 22, 2020 8:32 am

@Serpina e Paranoid.
Vi auguro che sia come sostenete, ma quando si è a contatto con il pubblico occorre essere molto smaliziati; su 25 studenti e studentesse quelli che fanno queste cose possono essere anche solo due, ma sono sufficienti per mettere alla berlina un docente in rete… in generale, comunque, si può non voler essere ripresi anche solo per una propria sensibilità, anche se non si sospettano manipolazioni future.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 8701
Data d'iscrizione : 17.01.12

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyVen Mag 22, 2020 9:37 am

Ma infatti non occorre una ragione particolare per non voler comparire e nemmeno per non voler diffondere la propria voce, ma se si parla di timori occorre che il quadro sia chiaro
Torna in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 920
Data d'iscrizione : 02.01.13

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyVen Mag 22, 2020 10:13 am

[quote="lucetta10"] Neanche "mi hanno detto" e le chiacchiere amene sui giudici (non siamo mica in Messico o in Egitto, suvvia! Se dovessimo dar credito a cosa si dice della classe docente diremmo che "dipende da quanto stai simpatico all'insegnante") è per questo è una buona base di confronto.

Il contenzioso CONTRO la scuola è altissimo e anche in quei casi non è la norma che si vinca, tutt'altro, ma i casi emergono alla cronaca perché sono tanti, e ormai non serve arrivare alla denuncia dal momento che basta il leguleio a braccetto del genitore in presidenza per cedere alle pressioni.

Mi stupisco che l'amico avvocato non abbia sottolineato questo aspetto nel quadro generale, fatti spiegare (e spiegaci) come mai si scoraggia il ricorso motivato e normato di un docente contro la famiglia (chi parla di "denuncia" contro un 13enne dice una baggianata, lo sanno anche i muri che non si risponde sotto i 14 anni, lo dovrebbe sapere un insegnante ma tant'è) mentre ci sono fior di studi specializzati nella denuncia al prof cattivo, che ha più o meno la stessa possibilità di successo e gli stessi costi.

Ripeto l'evidenza: esistono norme e garanzie, ma non si procede in questi casi d'ufficio, e i docenti sono una categoria che non procede quasi mai, per mille motivi, alcuni dei quali perfino condivisibili.
Al contrario, le famiglie, sempre incoraggiate dall'avvocatura festante, hanno il ricorsino pronto a ogni evenienza, anche il più surreale, con gradazioni che vanno dal rimprovero sadico all'istigazione al suicidio.
Il risultato di questo atteggiamento/prassi è sotto gli occhi di tutti: il contenzioso è altissimo CONTRO la scuola, BASSO verso le famiglie da parte della scuola.
Ne dobbiamo dedurre che la scuola abbonda di docenti sadici e ragazzi a modo?

Il risultato è semmai l'aumento eccessivo di cautele da parte dei docenti, sempre più impelagati in difese preventive e assediati da timori come il tuo, che non sono nelle cose ma sono la prevedibile coda di un processo creato ANCHE dalla categoria degli avvocati, che ha diffuso la convinzione che un insegnante dello stato debba vivere sempre timoroso e sotto assedio, giustificare ogni suo atto perchè tanto per lui a questo mondo non c'è giustizia![/quote]





Guarda Lucetta, capisco benissimo che quello che scrivo io non è la Verità rivelata. "Dipende dal giudice" significa che la legge va interpretata e quindi il giudice ha una certa libertà nel suo esercizio. Non sto dicendo che il giudice è disonesto!!!
Quando scrivo "mi hanno detto" non intendo dire che me lo ha detto il barista o la lavandaia. So di casi simili che hanno avuto sentenze diverse anche per quanto riguarda altri contenziosi scolastici (docenti che hanno denunciato il DS per forme abuso di potere). Sono molto stanca per la DaD e le polemiche con i colleghi mi hanno sempre demoralizzato. L'alunno di cui parlavo io con l'avvocato, aveva 17 anni.


Ultima modifica di -nina- il Ven Ago 21, 2020 2:30 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
mattopris



Messaggi : 1170
Data d'iscrizione : 12.11.19
Età : 32
Località : Treviso

Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 EmptyVen Mag 22, 2020 11:00 am

...condivido pienamente le remore relative al mostrarsi in video, per di più in un ambiente privato come la propria casa; a nostra volta, poi, "entriamo in casa" di ragazzi minorenni (bye bye privacy). E' per questo che, nelle rare volte in cui propongo lezioni sincrone, tengo spenta la telecamera e non mi sognerei mai di obbligare questo o quel ragazzo ad accenderla.
Ma il bello verrà a settembre, quando con la didattica mista saremo trasformati in istrioni, ripresi in ogni momento della nostra lezione in aula e trasmessi nelle case dei nostri pargoli collegati in dad. Una pensata del genere è fuori da ogni logica...anzi no, scusate, è perfettamente coerente con il caos che regna al ministero in questi mesi.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Audiolezione asincrona    Audiolezione asincrona   - Pagina 3 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Audiolezione asincrona
Torna in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: