Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

 

 Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Caramellina



Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 30.06.13

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 1:42 pm

Innanzitutto, la domanda sorge spontanea.
Se è chiaro che ormai i precari non verranno assunti a Settembre, qual è il motivo di fare lo straordinario proprio a Settembre, quando ci saranno il caos del rientro, delle convocazioni, delle eventuali misure di distanziamento? Perché? Non sarà forse che qualcuno ha fretta di far cassa coi soldi delle tante iscrizioni estive, vero?

Dopo questa premessa, a mio avviso questo concorso straordinario non ha senso di esistere. E’ umiliante, offensivo, iniquo nei confronti dei tanti precari che insegnano da anni e dei quali la scuola da anni si serve e continuerà a servirsi. E’ giusto selezionare docenti, ma selezionare docenti dopo che insegnano da anni, con contratti annuali, è un controsenso, una farsa. Contando che molti di questi stessi docenti, indipendentemente dal risultato della prova scritta, continueranno a insegnare e continueranno a svolgere le stesse identiche mansioni dei docenti di ruolo, lezioni, scrutini, esami, programmazioni, progetti (...ma purtroppo a certi personaggi politici fugge questo concetto, hanno un concetto sbagliato di “precari di terza fascia”, pensando si riduca a uno sparuto gruppetto di docenti che magari, toh, prendono una supplenza di qualche mese ogni tanto, e che nella vita ambiscono a fare principalmente altro. Invece non è così!)
Per questi docenti un concorso per titoli e servizio con un anno di prova/tirocinio e un esame finale sarebbe più che sufficiente, e consentirebbe di avere docenti stabili già dal primo settembre, senza mettere in moto la gigantesca macchina di un concorso, con spostamenti vari, creazione commissioni (che tanto non si formeranno mai!) e spreco di denaro pubblico, soprattutto in un momento tanto difficile e delicato come questo. Una selezione seria in uscita, così come è stato fatto col PAS…Perché chi ha fatto il PAS ha avuto una selezione in uscita e ora è necessario falciare i docenti con uno scritto selettivo che di meritocratico non ha nulla? Devo pensare che la stabilizzazione è legata alla fortuna di avere avuto 3 anni di servizio al momento giusto in cui è stato fatto un PAS e non nel presente e nel futuro?

A mio avviso è ora che questa storia dello sfruttamento dei docenti precari finisca una volta per tutte.

Siamo idonei a coprire cattedre annuali, anno dopo anno? Sì

Siamo idonei a svolgere le stesse identiche mansioni dei docenti di ruolo? Sì

Siamo idonei a far parte di commissioni d’esame, per la scuola secondaria? Sì

E, di conseguenza, abbiamo diritto ad essere definitivamente stabilizzati, così come sarebbe giusto pretendere in qualsiasi ambito e in qualsiasi lavoro. Non è che le competenze esistono solo quando fanno comodo e poi scompaiono al momento di essere assunti.
“Ma è sempre stato così!”, direte voi. Ebbene, allora è sempre stato sbagliato. Prendiamone atto, per noi, per i nostri figli, per chi deciderà di svolgere questo lavoro in futuro, per chi verrà dopo di noi. E se le cose sono sempre andate male non è detto che debbano andare avanti così fino alla fine dei tempi.
Torna in alto Andare in basso
Ciope1981



Messaggi : 1396
Data d'iscrizione : 13.02.14

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 1:58 pm

Perchè fino a 4 anni fa per entrare in ruolo si chiedeva abilitazione e concorso. Alcuni si sono fatti fino a 6 prove(scritte, orali e pratiche) più gli esami dell'abilitazione per arrivare a prendere il ruolo. Per rispetto nei confronti di quei docenti sarebbe anche il caso di non lamentarsi se ai nuovi docenti viene chiesta un'unica prova scritta.P.S. Daresti la sufficienza a uno studente che nella tua materia non ha fatto mai niente ma che comunque verrà promosso?
Torna in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 2341
Data d'iscrizione : 16.05.14

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 2:00 pm

'Fare' NON significa 'saper fare'! Le supplenze annuali dipendono da regione e CDC!
Chi passerà in ruolo non avrà speso un centesimo di corsi abilitanti né avrà fatto selezioni in entrata e uscita, né un corso in contemporanea al lavoro, magari fuori regione. Quindi basta lamentarvi: STUDIATE!
Capisco che volete stabilità, come l'abbiamo voluta tutti. Ma non si può pretendere il ruolo per anzianità, per favore... un po' di autocritica.
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 37670
Data d'iscrizione : 28.09.09

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 2:00 pm

Nessuno è mai entrato in ruolo senza affrontare un concorso o ottenere l'abilitazione.
Quindi non è sempre stato così, anzi non lo è mai stato.
Torna in alto Andare in basso
Caramellina



Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 30.06.13

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 2:14 pm

@Gugu, per "sempre stato così" intendo lo sfruttamento dei precari (perchè, quello è, chiamiamolo col suo nome), che è sempre stato accettato e subìto in maniera passiva e sbagliata. Ed è giusto, secondo me, che ora le cose cambino una volta per tutte.
Non mi risulta che chi abbia fatto il PAS abbia avuto uno scritto selettivo in ingresso con queste modalità, sbaglio? E' stato assunto con anno di prova (avendo già i requisiti dei 3 anni di servizio), ha superato degli esami in itinere e poi una tesi/prova finale. Vi sembra poco? A me no, ma sicuramente più equo e meritocratico di una selezione in ingresso con tali modalità!

@Hoffnung, e perchè mai le scuole non si sono preoccupate di questo "saper fare", prima di lasciare che fosse fatto? Se ne preoccupano ora, dopo anni che si servono di questi stessi docenti sui quali nutrono improvvisamente dubbi? Secondo te un test con tali modalità (tra l'altro volto a testare conoscenze già testate all'università!) sancirà la differenza fra chi sa insegnare e chi no? Certamente no, e chi non passa lo scritto continuerà a insegnare, come nulla fosse! Quindi? Capisci da solo che è un controsenso, senza alcuna logica!
Torna in alto Andare in basso
damirk



Messaggi : 913
Data d'iscrizione : 17.03.13

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 2:14 pm

Tutto giusto ma allora perché a tutti questi docenti con servizio da anni non viene data la possibilità di abilitarsi con un percorso ad-hoc? Grazie che poi si richiede l'assunzione per titoli e servizio. E perché fare una doppia selezione quando quella più importante è alla fine?
Torna in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 2341
Data d'iscrizione : 16.05.14

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 2:36 pm

[quote="Caramellina"]

@Hoffnung, e perchè mai le scuole on si sono preoccupate di questo "saper fare", prima di lasciare che fosse fatto? Se ne preoccupano ora, dopo anni che si servono di questi stessi docenti sui quali nutrono improvvisamente dubbi? Secondo te un test con tali modalità (tra l'altro volto a testare conoscenze già testate all'università!) sancirà la differenza fra chi sa insegnare e chi no? Certamente no, e chi non passa lo scritto continuerà a insegnare, come nulla fosse! Quindi? Capisci da solo che è un controsenso, senza alcuna logica![/quote]

Infatti sono sempre stata contraria anche al PAS, ma qui sul forum è stato chiesto più volte di non fomentare i vecchi rancori pas vs TFA, quindi...
Un corso di formazione DEVE esserci, infatti tanti colleghi che sono entrati con concorsi vecchissimi ammettono questa mancanza di formazione esterna.
Se non sbaglio insegni nella mia stessa CDC, giusto? AD24 / 25. Beh, se lo fai da terza ritieniti fortunata! Mai vista una supplenza prima dell'abilitazione, nemmeno su sostegno.
Il sistema è tutto da ripensare, ma bisogna rispettare delle priorità. I sacrifici li abbiamo fatti tutti e non si può sentire questo 'sbattere i pugni' e pretendere, passando avanti (perché questo è) a Gm18, 16 ecc... che hanno sostenuto prove selettive concorsuali o abilitanti. Tutto ha un limite! Vi fa comodo sostenere il contrario, ma non è corretto nei confronti dei colleghi. I nuovi concorsi si inseriscono a pettine con delle percentuali crescenti. È terribile sta cosa!
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 07.04.16

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 2:45 pm

Esatto Hoffnung2, molto di loro entreranno prima degli abilitati per alcune cdc perché già da quest'anno verranno accantonati i posti. Quindi io ringrazierei il cielo e farei questa sola prova scritta (ridendo anche di chi ha speso 3000 euro, ha fatto selezioni per entrare al tfa, ha seguito corsi ogni giorno, ha fatto ulteriori esami per abilitarsi più esame finale e poi i concorsi...e ancora aspetta! Bastano un solo anno di servizio specifico e una prova scritta per passare davanti a tutta questa gente!!). Le crocette no, la prova scritta no... ruolo solo per anzianità sì (ripeto basta un anno di servizio specifico)! Avrebbero dovuto avere la decenza di sistemare prima gli abilitati, e INVECE NO!! Perché questo è il paese in cui viviamo. Dispiacerebbe molto anche a voi essere in questa situazione, ve lo assicuro (potreste fare lo sforzo di capire quanta profonda amarezza di prova ad essere scavalcati così)
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 07.04.16

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 2:51 pm

Dimenticavo... poi ovviamente per gli abilitati c'è l'anno di formazione e di prova. Ma tanto non serve a niente stare qui a dire queste cose, non interessano a nessuno, figuriamoci a chi ha incrementato addirittura i posti a disposizione dei nuovi concorsi con 100 abilitati ancora in graduatoria e gente in gae!!! Ma tanto che importa... va stabilizzato,E SUBITO, chi vanta il servizio.ce l'ho anche io gli anni di servizio. Ma aspetto e aspetterò chissà quanti altri anni, vedendo passare davanti a me gente che ha fatto solo una prova. Va bene tutto, però poi ad un certo punto bisogna anche riconoscere tutto questo, almeno per decenza!!
Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 1246
Data d'iscrizione : 27.05.14

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 2:55 pm

il sistema è sbagliato a monte, da terza fascia senza esperienza non possono buttarti in classe. Ricordo ancora il trauma alla prima supplenza, inaspettata. Io ho avuto affiancamento anche quando sono passata dall'università in azienda, anche se dovevo lavorare su un mio progetto. Nel privato non esiste che ti mandino allo sbaraglio.
Torna in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 2341
Data d'iscrizione : 16.05.14

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:01 pm

[quote="triny84"]Esatto Hoffnung2, molto di loro entreranno prima degli abilitati per alcune cdc perché già da quest'anno verranno accantonati i posti. Quindi io ringrazierei il cielo e farei questa sola prova scritta (ridendo anche di chi ha speso 3000 euro, ha fatto selezioni per entrare al tfa, ha seguito corsi ogni giorno, ha fatto ulteriori esami per abilitarsi più esame finale e poi i concorsi...e ancora aspetta! Bastano un solo anno di servizio specifico e una prova scritta per passare davanti a tutta questa gente!!). Le crocette no, la prova scritta no... ruolo solo per anzianità sì (ripeto basta un anno di servizio specifico)! Avrebbero dovuto avere la decenza di sistemare prima gli abilitati, e INVECE NO!! Perché questo è il paese in cui viviamo. Dispiacerebbe molto anche a voi essere in questa situazione, ve lo assicuro (potreste fare lo sforzo di capire quanta profonda amarezza di prova ad essere scavalcati così) [/quote]

Quoto ogni parola!
Torna in alto Andare in basso
luca.briatore1



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.05.20

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:12 pm

Ecco che arriva, immancabile, la guerra tra poveri, scatenata dai docenti che hanno vinto un concorso in passato.
In passato sono stati loro a subire un'ingiustizia; oggi pretendono che a subire la stessa ingiustizia siano gli altri.
Ma vogliamo capirlo che questo concorso non inciderà minimamente sulla qualità dell'insegnamento, ovvero sull'unica cosa che potrebbe giustificare un concorso per esami? Non si tratta di un concorso per conseguire il diritto all'insegnamento, ma di un semplice concorso a premi. In palio, un contratto di lavoro a tempo indeterminato, per fare quello che ciascuno di noi ha sempre fatto in passato e continuerà a fare in futuro, anche se il concorso non lo vincerà.
La scuola, dopo il concorso, avrà lo stesso corpo insegnante di oggi.
Il punto della questione, secondo me, è il seguente: il ministero mi ritiene adeguato a fare l'insegnante? La risposta è sicuramente sì. È sì, ne sono certo, perché da diversi anni vengo mandato in classe davanti ai ragazzi. Se non fossi un insegnante degno e preparato, non dovrebbero consentirmi di insegnare, perché c'è di mezzo il diritto allo studio di ogni studente. Ogni studente ha il diritto di avere dei docenti preparati. E se è vero che la nostra Repubblica garantisce il diritto allo studio, deve necessariamente essere vero che il personale addetto a trasformare questa garanzia in realtà sia adeguato al compito. Non solo il personale assunto a tempo indeterminato, ma anche il personale precario.
Il tema che stiamo affrontando, in definitiva, non riguarda il merito del personale docente, ma i diritti dei lavoratori. Soltanto quelli.
Torna in alto Andare in basso
Caramellina



Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 30.06.13

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:19 pm

Ma qualcuno dei precari forse ha scritto che vuole essere stabilizzato prima degli abilitati?
Non mi pare. Perchè pensate che se qualcuno pretenda qualcosa che gli spetta di diritto debba necessariamente ledere al diritto degli altri? Io trovo giusto che prima dei docenti di terza fascia siano stabilizzati gli abilitati, senza che nessuno scavalchi nessuno. E, a questo punto, per coerenza, mi piacerebbe anche che  prima dei neolaureati che si stanno buttando a studiare per l'ordinario (d'altronde, non avendo l'impegno dell DAD il tempo disponibile è tanto!) siano stabilizzati coloro che parano il fondo alle scuole da anni e dei quali comunque le scuole si serviranno da Settembre. Concordo con @Pasqui, il sistema è sbagliato a monte, ma proprio perchè l'errore è stato fatto dal sistema non capisco perchè a perderci devono essere i lavoratori!

Si stabilizzino gli abilitati.
Poi, però, prima di pensare ai giovani freschi di laurea si stabilizzino i precari con un percorso ad hoc, un anno di prova, un tirocinio, un esame finale....non con un test di ingresso con tali modalità (ah, vogliamo parlare dei vari paletti come l'assenza delle abilitazioni a cascata, che invece erano state concesse col PAS?) che ne farà entrare meno della metà! Poi, resta irrisolta la mia domanda iniziale...a questo punto, perchè la fretta di fare il concorso a Settembre?

Mi spiace, ma coi precari la cara ministra sta sbagliando davvero tutto.
Ed è un peccato, perchè i precari rappresentano, in quantità, un bacino elettorale non indifferente e i risultati si vedranno alle prossime elezioni politiche, quando, credo otterranno consensi parti politiche che, nei confronti della scuola, adotterrano soluzioni (proposte già in passato) ben più drastiche, i cui effetti si vedranno su tutti, compresi i docenti di ruolo che ora si lamentano tanto della nostra rabbia e della nostra insoddisfazione.
A buon intenditor.....


Ultima modifica di Caramellina il Gio Mag 28, 2020 9:35 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Caramellina



Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 30.06.13

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:23 pm

[quote="luca.briatore1"]
La scuola, dopo il concorso, avrà lo stesso corpo insegnante di oggi.
[/quote]

Esatto! Per tale motivo ripeto che, con tali modalità, è un concorso che non ha alcun senso di esistere.
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 37670
Data d'iscrizione : 28.09.09

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:25 pm

Mi sembra di leggere un post scritto 5,10,15,20 anni fa.
In ogni caso nessuno ha detto il concorso sarà a Settembre. Dove è questa informazione?
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 07.04.16

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:25 pm

E di chi oltre agli anni di servizio ha speso soldi e tempo e ha studiato tanto per conseguire l'abilitazione e per fare i concorsi ne vogliamo parlare?? Non sono lavoratori anche quelli? Non hanno diritto ad essere stabilizzati come voi? Avete tutto questo diritto di passare avanti, secondo te? Lo farete, bene. Ma è giusto? O vogliamo contare l'anno di servizio o il mese di servizio in più? Dei titoli acquisiti on line per fare punteggio vogliamo parlare? Su, dovete fare una prova scritta e basta. Avrete il ruolo prima di chi davvero è da anni che ci spera e deve assistere a tutto questo. Io non faccio mai polemiche. L'ho già scritto, per me potete entrare anche in base al colore dei capelli, non mi sta bene che mi passi avanti gente così;la mia graduatoria è ancora in piedi e lo sarà per molti anni!! Poi a fare discorsi sui massimi sistemi sono brava anche io, ma che questa è una colossale fregatura bisognerebbe riconoscerlo. Avrebbero potuto almeno bandire meno posti dove ci sono ancora tanti abilitati e non fare quelle percentuali che fanno davvero ridere (anzi piangere).

Conosco tantissima gente di terza fascia seria e preparata. Non discuti assolutamente questo, non faccio queste polemiche sterili; potevano almeno bandire meno posti per le classi di concorso dive ci sono tanti abilitati da sistemare, non è stato fatto : QUESTO È UNO SCHIAFFO ALLA MERITOCRAZIA. non ci vuole tanto a riconoscerlo. Poi per le cdc esaurite possono anche entrare senza una prova (non è giusto, ma almeno non mi sentirei male io personalmente)
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 07.04.16

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:30 pm

[quote="Caramellina"]Ma qualcuno dei precari forse ha scritto che vuole essere stabilizzato prima degli abilitati?
Non mi pare. Perchè pensate che se qualcuno pretenda qualcosa che gli spetta di diritto debba necessariamente ledere al diritto degli altri? Io trovo giusto che prima dei docenti di terza fascia siano stabilizzati gli abilitati, senza che nessuno scavalchi nessuno. E, a questo punto, per coerenza, mi piacerebbe anche che  prima dei neolaureati che si stanno buttando a studiare per l'ordinario (d'altronde, non avendo l'impegno dell DAD il tempo disponibile è tanto!) siano stabilizzati coloro che parano il fondo alle scuole da anni e dei quali comunque le scuole si serviranno da Settembre. Concordo con @Pasqui, il sistema è sbagliato a monte, ma proprio perchè l'errore è stato fatto dal sistema non capisco perchè a perderci devono essere i lavoratori!

Si stabilizzino gli abilitati.
Poi, però, prima di pensare ai giovani freschi di laurea si stabilizzino i precari con un percorso ad hoc, un anno di prova, un tirocinio, un esame finale....non con un test di ingresso con tali modalità (ah, vogliamo parlare dei vari paletti come l'assenza delle abilitazioni a cascata, che invece erano state concesse col PAS?) che ne farà entrare meno della metà! Poi, resta irrisolta la mia domanda iniziale...a questo punto, perchè la fretta di fare il concorso a Settembre?

Mi spiace, ma coi precari la cara ministra sta sbagliando davvero tutto.
Ed è un peccato, perchè i precari rappresentano, in quantità, un bacino elettorale non indifferente e i risultati si vedranno alle prossime elezioni politiche, quando, credo otterranno consensi parte politiche che, nei confronti della scuola, adotterrano soluzioni (proposte già in passato) ben più drastiche, i cui effetti si vedranno su tutti, compresi i docenti di ruolo che ora si lamentano tanto della nostra rabbia e della nostra insoddisfazione.
A buon intenditor.....[/quote]

Non lo vorrai tu, ma succederà. I non abilitati passeranno avanti eccome!! Le hai lette le percentuali di assunzione? Lo sai che tra ordinario e straordinario per alcune cdc ci sono per esempio 26 posti e più di 100 abilitati in graduatoria ANCORA DA ASSUMERE ? I POSTI NON VENGONO ACCANTONATI GIÀ DA QUEST'ANNO E POI LE PERCENTUALI AUMENTERANNO A FAVORE DEI NUOVI CONCORSI? HAI IDEA DI QUANTO TEMPO CI IMPIEGHINO AD ESAURIRE CERTE CDC? No. E non ci pensano neanche al ministero!! Questo è passare avanti! L'ho inventato io che entreranno già il prossimo anno e gli altri aspettano? Poi se ognuno guarda il suo orticello va bene...
Torna in alto Andare in basso
Caramellina



Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 30.06.13

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:35 pm

[quote="luca.briatore1"]Ecco che arriva, immancabile, la guerra tra poveri, scatenata dai docenti che hanno vinto un concorso in passato.
In passato sono stati loro a subire un'ingiustizia; oggi pretendono che a subire la stessa ingiustizia siano gli altri.
[/quote]

Mi riferivo proprio a questo quando ho scritto che,se le cose sono sempre state ingiuste, non capisco perchè debbano continuare ad essere ingiuste fino alla fine dei tempi...Perchè il non-scritto che sta sotto a certi messaggi è "Ah, questi vogliono essere assunti così, quando io in passato sono stato sfruttato come loro e ho faticato per passare abilitazioni e concorsi?!"..A parte il fatto che un concorso per titoli e servizi è una forma concorsuale come le altre previste dalla nostra legislazione, a parte il fatto che, se fatto con un anno di prova ed esame finale non sarebbe affatto privo di fatica, ma soprattutto, chi toglie cosa a chi, di preciso?

Se io subisco l'ingiustizia di vedermi fregiata la portiera della macchina, proprio in virtù di questo, NON vorrei che altri che parcheggino la loro nello stesso posto dopo di me trovino fregiata la loro. Anzi, pretenderei che, nel futuro, nessuna macchina venisse più fregiata.
Ma purtroppo in questo settore ognuno ragiona per se stesso, non c'è un minimo di empatia, di comprensione, di solidarietà, e di conseguenza non ci sarà mai unità e compattezza.

Peccato, perchè, come dicevo, a mio avviso le conseguenze di tutto questo si vedranno alle prossime elezioni politiche. E poi, a piangere, saremo tutti.
Torna in alto Andare in basso
Caramellina



Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 30.06.13

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:41 pm

[quote="gugu"]Mi sembra di leggere un post scritto 5,10,15,20 anni fa.
In ogni caso nessuno ha detto il concorso sarà a Settembre. Dove è questa informazione? [/quote]

Appunto, @Gugu, non siamo stanchi tutti, non abbiamo voglia tutti che le cose cambino definitivamente, per noi e per gli altri? Io lo vorrei, anche se fossi una docente di ruolo da anni! Quanto a Settembre la notizia circola in rete da ieri...se il concorso non sarà a Settembre tanto meglio, che lo dicano però, e che spostino le date di iscrizione, perché non ha senso iscriversi e pagare quote di un concorso che magari verrà fatto un anno dopo, ti pare?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 37670
Data d'iscrizione : 28.09.09

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:44 pm

Ma sai, si dicono tante cose quando si deve essere assunti, così come quando ci si deve trasferire o chiedere mobilità professionale. Ognuno si preoccupa solo quando è coinvolto nella situazione.

Ti assicuro che il 99,99% dei docenti attualmente di ruolo nemmeno sa cosa sia questo nuovo concorso.
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 07.04.16

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 3:47 pm

Caramellina, l'empatia e la comprensione non sono a senso unico. Se leggi i miei interventi con attenzione capirai perché mi sento così. Ho parlato di cdc ancora con tantissimi abilitati inseriti in graduatoria, che verranno "superati" già da quest'anno da chi è inserito nelle nuove graduatorie di questo concorso e poi di quello ordinario. Sono certa che ti sentiresti così anche tu. Per le cdc esaurite o con quattro gatti abilitati in graduatoria è un altro conto e non sono il tipo da mettersi a discutere su chi ha fatto di più, chi di meno per avere il ruolo (buon per chi riesce ad entrare cin meno fatica o con altri sistemi), non sono affari i miei). Per la mia è un altro conto e, credimi, ho studiato tantissimo, mi sono svegliata anche alle 5 per studiare prima di andare a scuola per fare il concorso, per non parlare dell'anno di abilitazione e del sacrificio economico.

Poi una cosa: siamo docenti, siamo educatori...QUESTE INGIUSTIZIE ESISTONO ANCHE PERCHÉ LA GENTE MINACCIA DI VOTARE ALTRI PARTITI ed eccoli lì tutti pronti a sostenere le richieste che fanno più comodo in termini elettorali (per i partiti) e in termini di iscrizioni (per i sindacati). Questo io lo trovo molto triste.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow3



Messaggi : 1808
Data d'iscrizione : 20.04.20

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 4:54 pm

Caramellina : >

in corrispondenza la mia risposta

> qual e' il motivo di fare lo straordinario proprio a Settembre ?

il motivo e' questo
sono in cerca di aziendalizzare la scuola pubblica
e per fare questo la prima azione e' cercare di svecchiare il corpo docente
qua ho cercato di spiegarlo al meglio

capisco anche che chi non e' passato per molti anni in azienda
prima della scuola pubblica come ho fatto io fa molta fatica a capirlo

diventare insegnante a giro chiuso

scuola => universita' => scuola

non fa entrare in contatto con le dinamiche selvagge aziendali

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

> perche' ?
non sara' forse che qualcuno ha fretta di far cassa coi soldi delle tante iscrizioni estive, vero?

no i soldi sono una microgoccia rispetto al debito pubblico italiano

il problema e' quello che ho spiegato sopra
disprezzo assoluto da parte dei dirigenti di chi ha superato i 40 anni

> dopo questa premessa,
a mio avviso questo concorso straordinario non ha senso di esistere

ha senso per il potere marcio

e' disumano anche cacciare a calci nel sedere
fuori dalle aziende private quelli che hanno piu' di 40 anni
con la ridicola scusa di una ristrutturazione

ATDAL OVER 40
Associazione Nazionale per la Tutela dei Diritti dei Lavoratori Over 40
Dal 2002 in lotta per la tutela dei lavoratori over 40 espulsi dal mercato del lavoro

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

> e' umiliante, offensivo, iniquo nei confronti dei tanti precari che insegnano da anni e dei quali la scuola da anni si serve e continuera' a servirsi

chi ha il potere se ne sbatte altamente
la maggior parte di quelli che entrano nelle stanze del potere
ne vengono assorbiti e dimenticano tutti i buoni propositi

> e' giusto selezionare docenti, ma selezionare docenti
dopo che insegnano da anni, con contratti annuali, e' un controsenso, una farsa

vale quanto detto in precedenza

> non e' che le competenze esistono solo quando fanno comodo e poi scompaiono al momento di essere assunti

non e' il problema delle competenze
il problema e' l'eta' media dei docenti in una scuola
che vogliono far diventare piu' azienda che scuola

(339)
Torna in alto Andare in basso
Carmentina



Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 20.05.20

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 7:03 pm

Gli emendamenti del senatore Francesco Verducci sono stati bocciati. Vi devo chiedere scusa. Scusa per una ministra che ritiene il precariato una colpa dalla quale i precari si devono emendare. Scusa per un partito, il mio, che ancora una volta ha sacrificato una battaglia di principio a un accordo di maggioranza al ribasso. E ha bocciato emendamenti che aveva presentato solennemente. Peraltro lo ha fatto senza alcuna discussione in nessun organismo dirigente. Scusa perché oltre alla condizione di precariato in cui vivete siete stati lasciati per giorni in una condizione di precarietà ulteriore, quella della mancanza di informazione. Ho provato almeno questo a risolverlo con continui aggiornamenti e rispondendo fino a notte fonda ai vostri messaggi uno per uno, centinaia di volte. Ormai con alcuni di voi abbiamo quasi fatto amicizia a forza di scriverci notte e giorno. Ma soprattutto vi devo chiedere scusa per non essere riuscito ad ottenere di più. Il senatore Verducci ce l'ha messa tutta e lo ringrazio per la coerenza e la serietà. È andato avanti anche quando il Pd e Leu hanno scelto di chiudere l'accordo con il M5s. È andato avanti da solo. Come farò io alla Camera dove però i margini sono sostanzialmente inesistenti. Avrei voluto davvero ottenere di più. E non ci sono riuscito. Mi dispiace. Questo è quello che ha scritto poco fa su Facebook l'Onorevole Matteo Orfini
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 3580
Data d'iscrizione : 31.10.17

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 7:26 pm

[quote="luca.briatore1"]Ecco che arriva, immancabile, la guerra tra poveri, scatenata dai docenti che hanno vinto un concorso in passato.
In passato sono stati loro a subire un'ingiustizia; oggi pretendono che a subire la stessa ingiustizia siano gli altri.[/quote]

Cioè, che vorrebbe dire questa affermazione?

Che i docenti che in passato hanno vinto un concorso sarebbero stati vittime di un' ingiustizia?

A me non risulta proprio!
Torna in alto Andare in basso
Caramellina



Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 30.06.13

Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? EmptyMer Mag 27, 2020 8:49 pm

@triny84, come ho già scritto sopra ribadisco che chi è già abilitato e non stabilizzato merita tutta la mia comprensione, la rabbia però la devi indirizzare verso il sistema che ha permesso tutto questo, non verso altri precari che a loro volta, come te a tuo tempo, pretendono stabilizzazione dopo essere stati sfruttati per anni, altrimenti diventa davvero una guerra fra poveri!

Ad ogni modo ormai i giochi sono fatti.
Il movimento 5 stelle si è dimostrato per quello che è, una regime che fa ciò che vuole senza avere competenza alcuna. Questa storia del cambio di test selettivo dello straordinario ruolo da lotteria estiva a esame scritto con domande aperte su tutto lo scibile umano è suonato un po' come un "Ah, avete osato lamentarvi? Ecco allora cosa cosa facciamo, così la prossima volta ad alzare la testa ci penserete due volte!", tant'è vero che ora chi chiedeva notizie sullo straordinario abilitante sta zitto perchè ha paura di fare la stessa fine (straordinario abilitante le cui iscrizioni, fra l'altro, partono domani, contrariamente a quelle dello straordinario ruolo).
Il Pd invece ha giocato questa farsa fino alla fine, proponendo emendamenti contro i quali poi ha votato.

Peccato.
Perchè, come dicevo prima, ce ne ricorderemo in un posto dove secondo me andremo ben prima di fare qualsiasi concorso: la cabina elettorale.
E poi che nessuno venga a piangere....
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?   Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo? Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Qual è il senso di selezionare docenti dopo che insegnano da anni e che continueranno a farlo?
Torna in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: