" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Contatti27
Ultimi argomenti commentati
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da franco71 Ven Giu 26, 2020 9:39 pm

Avere il 15% in più di alunni non significa automaticamente poterli ricollocare nei cinema, teatri, musei etc.. Bisogna valutare con gli enti locali spazi alternativi realistici ed effettivamente disponibili.
Occupare banalmente una palestra, una biblioteca, un laboratorio (dove ce n'è più di uno) se disponibili all'interno dell'istituto, può essere molto più utile

franco71

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da Earnest Ven Giu 26, 2020 10:06 pm

Come se un giorno freddo in pieno inverno
Nudi non avessimo poi tanto freddo perché noi coperti sotto il mare
A far [b]lezione [/b] in tutti i modi, in tutti i luoghi
In tutti i laghi, in tutto il mondo
La [b]pandemia [/b] che ci insegue
Ma ormai siamo irraggiungibili...

Valerio Scanu ("Per tutte le volte che") aveva previsto tutto.

Earnest

Messaggi : 483
Data d'iscrizione : 11.09.10

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da paniscus_2.1 Ven Giu 26, 2020 10:31 pm

[quote="pino mugo"]Strano, manca la supercazzola della " potenza di fuoco da miliardi di milioni di miliardi" [/quote]

"...e questa nave fa duemila nodi, in mezzo ai ghiacci tropicali,
ed ha un motore di un milione di cavalli, che al posto degli zoccoli hanno le ali.
La nave è fulmine, torpedine, miccia, scintillante bellezza, fosforo, fantasia,
molecole d'acciaio, pistone e rabbia, guerra lampo e poesia.
E in questa notte elettrica e veloce, in questa croce di Novecento,
il futuro è una palla di cannone accesa, e noi la stiamo quasi raggiungendo..."

L'unica parola che oggi risulterebbe fuori posto è "Novecento", il resto ci sta tutto  :-(


Ultima modifica di paniscus_2.1 il Ven Giu 26, 2020 11:03 pm, modificato 1 volta

paniscus_2.1

Messaggi : 3882
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da franco71 Ven Giu 26, 2020 10:49 pm

Purtroppo le partite iva, della precedente potenza di fuoco, non hanno ancora visto un euro.

franco71

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da caesar753 Ven Giu 26, 2020 11:17 pm

Quella della potenza di fuoco da milioni di miliardi di biliardi di euro è la mia frase preferita di Giuseppi

caesar753

Messaggi : 1061
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da Dec Sab Giu 27, 2020 2:29 am

[quote="pino mugo"]itinerando da un locale all altro [/quote]

Le succursali, se è per questo, esistono già adesso e gli insegnanti si spostano tra una sede e l'altra in un'ora buca o durante la ricreazione. Basta che questi edifici non siano troppo lontani dalla sede centrale e contengano possibilmente più di una classe, in modo da giusticare la presenza di un collaboratore scolastico e da permettere ai docenti di avere più classi nella stessa sede.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83339
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da herman il lattoniere Sab Giu 27, 2020 6:46 am

Diciamoci la verità, questa cosa di portare sistematicamente gli alunni a far lezione nei parchi, nei musei o nei cinema è impraticabile, una cosa talmente ridicola che non capisco come ci possa essere qualcuno disposto a prenderla sul serio.

herman il lattoniere

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da paniscus_2.1 Sab Giu 27, 2020 7:35 am

[quote="herman il lattoniere"]Diciamoci la verità, questa cosa di portare sistematicamente gli alunni a far lezione nei parchi, nei musei o nei cinema è impraticabile, una cosa talmente ridicola che non capisco come ci possa essere qualcuno disposto a prenderla sul serio. [/quote]

E comunque, scusate se mi ripeto, è l'ennesima conferma del fatto che, nell'immaginario pubblico (e non solo del pubblico generale, ma anche di chi dovrebbe occuparsi istituzionalmente di scuola), il concetto di "lezione" è limitato esclusivamente alla lezione frontale, monologante e rigorosamente solo orale e discorsiva. L'insegnante che sta seduto fisso in cattedra per tutta l'ora, apre un libro, legge ad alta voce (o fa leggere ad alta voce a qualche studente) e poi al massimo fa un comizietto di commenti. L'idea che ci siano materie per le quali è necessario scrivere, lavorare su esercizi concreti e interagire continuamente, non li sfiora.

Prendere appunti dalla poltroncina di un cinema senza banco davanti, poi, deve essere un'esperienza mistica...

paniscus_2.1

Messaggi : 3882
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da lucetta10 Sab Giu 27, 2020 10:39 am

[quote="pino mugo"]Leggo adesso " con il raffreddore si dovrà stare a casa".  In autunno e inverno quanti bambini , e docenti, hanno il raffreddore?  Tipo il 70%? Quindi se appena mi viene da soffiare il naso devo stare a casa? Al primo starnuto la scuola mi chiama " venga a prendere suo figlio, ha starnutito"..
No. Non ci siamo. Nessuna attività è preclusa per un raffreddore. In questo periodo di caldo alternato a temporali tantissime persone hanno il raffreddore, eppure tutti loro possono andare al ristorante o in qualsiasi posto al chiuso. Un conto è febbre sopra 37,5, un altro è tenere a casa bambini e docenti con il raffreddore,  cioè quasi tutti.
Con queste sciocchezze e questa psicosi teniamolo chiuse le scuole [/quote]


aridaje con i ristoranti!

lucetta10

Messaggi : 8850
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da herman il lattoniere Sab Giu 27, 2020 11:37 am

questa scuola non è un ristorante!

herman il lattoniere

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da Dec Sab Giu 27, 2020 3:06 pm

[quote="herman il lattoniere"]Diciamoci la verità, questa cosa di portare sistematicamente gli alunni a far lezione nei parchi, nei musei o nei cinema è impraticabile, una cosa talmente ridicola che non capisco come ci possa essere qualcuno disposto a prenderla sul serio. [/quote]

Pienamente d'accordo, ma ora si parla anche di edifici scolastici dismessi e forse di altri edifici vuoti che potrebbero essere riadattati a questo scopo, purché ci siano stanze abbastanza grandi per ospitare delle classi in sicurezza.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83339
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da Dec Sab Giu 27, 2020 3:08 pm

[quote="paniscus_2.1"]Prendere appunti dalla poltroncina di un cinema senza banco davanti, poi, deve essere un'esperienza mistica...[/quote]

All'università mi è capitato di fare lezione in un cinema, quindi volendo si può fare anche quello. Comunque in un cinema ci starebbe una sola classe: non mi sembra molto funzionale, a meno che non sia proprio confinante con la scuola.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83339
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da Αρης Sab Giu 27, 2020 3:09 pm

Guardando questi squadroni di pischelli in spiaggia mi chiedo se alla fine ci diranno che siamo su scherzi a parte!!!!
Αρης
Αρης

Messaggi : 2909
Data d'iscrizione : 26.07.12

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da Αρης Sab Giu 27, 2020 3:10 pm

Io in diversi istituti avevo classi divise su più strutture....basta decidersi una buona volta....ma gli sgeich mancano.
Αρης
Αρης

Messaggi : 2909
Data d'iscrizione : 26.07.12

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da lucetta10 Sab Giu 27, 2020 3:11 pm

[quote="Dec"][quote="herman il lattoniere"]Diciamoci la verità, questa cosa di portare sistematicamente gli alunni a far lezione nei parchi, nei musei o nei cinema è impraticabile, una cosa talmente ridicola che non capisco come ci possa essere qualcuno disposto a prenderla sul serio. [/quote]

Pienamente d'accordo, ma ora si parla anche di edifici scolastici dismessi e forse di altri edifici vuoti che potrebbero essere riadattati a questo scopo, purché ci siano stanze abbastanza grandi per ospitare delle classi in sicurezza.[/quote]

il recupero del patrimonio immobiliare dello stato sarebbe sempre auspicabile.
Qui a Roma ci sarebbe ampia scelta, e non necessariamente in perdita. Relativamente di recente si sono accorti che alcuni enti e ministeri pagavano profumatissimi affitti a privati mentre avrebbero potuto occupare stabili di pregio in centro (quello occupato da Casa Pound è forse l'esempio più noto e si trova in una zona a fortissima densità abitativa) o fior di edifici in periferia, e qualcosa hanno fatto (mi ricordo del consiglio di stato, ma perfino l'usr è stato ricollocato...). Nella mia zona ci sono almeno due caserme dismesse e semi-abbandonate e un carcere militare che aspetta altra destinazione da circa 10 anni, immagino tutte strutture con locali idonei.
Non sempre è necessario (anzi spesso non lo è) costruire strutture nuove e cementificare un altro po'

lucetta10

Messaggi : 8850
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da Dec Sab Giu 27, 2020 3:15 pm

Il problema è che per settembre ben difficilmente i lavori saranno finiti e per l'anno scolastico successivo si spera che non servano più. Non ha torto chi dice che si doveva cominciare a pensarci a marzo e forse, visti i tempi italiani, non sarebbe stato sufficiente neanche questo.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83339
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da lucetta10 Sab Giu 27, 2020 3:18 pm

[quote="Dec"]Il problema è che per settembre ben difficilmente i lavori saranno finiti e per l'anno scolastico successivo si spera che non servano più. Non ha torto chi dice che si doveva cominciare a pensarci a marzo e forse, visti i tempi italiani, non sarebbe stato sufficiente neanche questo.[/quote]

almeno un censimento delle strutture idonee si potrebbe fare e il recupero spesso dovrebbe essere parziale.
Francamente mi pare molto più produttivo che allertare cinema e teatro, che immagino andranno pagati dalla scuola e un minimo riadattati anche loro. Sono lavori che potrebbero fruttare anche per il futuro, volendo guardare un po' in prospettiva

lucetta10

Messaggi : 8850
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da Telecaster Sab Giu 27, 2020 6:41 pm

La cosa demenziale è che si parla di teatri, cinema e musei mentre la DAD che ha salvato la scuola in questi mesi diventa residuale alla secondaria.

Telecaster

Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 06.07.11

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

" l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte  Empty Re: " l anno che verrà " cover by Giuseppe Conte

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.