Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Insegnanti o asceti? Contatti
Ultimi argomenti commentati
Link sponsorizzati

 

 Insegnanti o asceti?

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
balanzoneXXI



Messaggi : 3851
Data d'iscrizione : 21.09.13

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 8:19 pm

Ho trovato alcune  perle sul web.


"Ti svelo un segreto: un vero docente lavora 24 ore su 24 e al pari di un genitore  non va mai in  ' vacanza'."

Anche un famoso allenatore( non "mollo") lavorava 24 ore e al giorno.D' altronde non siamo noi " allenatori"  di   studenti?


" Se davvero sapessi cosa si riceve in cambio dai ragazzi, allora si' che diresti " si lavora troppo poco rispetto a cio' che si ha in cambio".

E noi , lazzaroni che non siamo altro, stiamo a chiederci se il governo progetta di aumentarci l' orario di lavoro settimanale, invece di augurarcelo, semmai.

" Faccio cio' che amo di più al mondo , il fatto che sia  anche pagata per farlo e' una cosa in piu.'"

Invece molti docenti, , da individui  venali qual sono, continuano a lamentarsi di guadagnare troppo poco, facendo affannosi calcoli sui possibili aumenti di stipendio  determinati dal cuneo fiscale e dal futuribile rinnovo del contratto . Che gente piccina! A un certo punto il pensionato Fantozzi e altri suoi ex colleghi, pensionati anch' essi, ottengono di tornare al lavoro gratis , anzi no: sono loro a pagare  pur di poter lavorare di nuovo. E in fondo si tratta di  semplici travet,  che non fanno un mestiere si' paradisiaco, anzi, chiamarlo " mestiere" e' offensivo.

Nel medioevo c' erano gli ordini monastico- cavallereschi.

Forse e' giunto il momento di fondare un ordine monastico-professoresco.


Ultima modifica di balanzoneXXI il Sab Lug 18, 2020 8:44 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Ciccio.8

Ciccio.8

Messaggi : 2973
Data d'iscrizione : 24.02.15

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 8:42 pm

Wow, il ritorno del "thread alla missionaria"! ^_^
Torna in alto Andare in basso
pino mugo



Messaggi : 481
Data d'iscrizione : 22.06.20

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 9:05 pm

In realtà la concezione missionaria dell insegnamento non è di per sé né positiva né negativa.
Ci sono docenti che vivono davvero come una sacra investitura l insegnamento, in quanto irriducibili ottimisti sulla capacità di plasmare le nuove generazioni.
Ci sono docenti soli, che vedono nello stare in classe un piacere a prescindere, perché si sentono padri e madri di tanti ragazzi, perché a scuola si parla con i colleghi, perché perché perché...
..e poi ci sono quelli non in buona fede ..
Chi vuol fare il missionario è libero di farlo, basta che questa mentalità non venga poi imposta ad altri.
Torna in alto Andare in basso
gugu

gugu

Messaggi : 37750
Data d'iscrizione : 28.09.09

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 9:06 pm

Che noia, sempre le stesse cose ogni anno.
Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 1019
Data d'iscrizione : 02.08.17

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 9:50 pm

Io mi sento a metà; ho incontrato sia docenti missionari esaltati che docenti cinici, che non credevano per nulla nel proprio lavoro... in entrambi i casi ho provato disagio e imbarazzo. A mio avviso la strada giusta è la seguente:

1.Avere consapevolezza di essere parte di una delle Istituzioni fondamentali dello Stato e di rappresentarlo.
2.Mantenere la consapevolezza che siano umani calati in un contesto umano, che tende a discostarsi puntualmente dall'Ideale.
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 3851
Data d'iscrizione : 21.09.13

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 9:53 pm

[quote="gugu"]Che noia, sempre le stesse cose ogni anno. [/quote]

L' intervento e' recentissimo e puoi trovarlo sul sito che ospita questo forum.

Il tema e' di scottante attualità , indipendentemente dal fatto che tu lo trovi noioso .

Dalla lettera trasuda una tale pomposa albagia che ne sono rimasto deliziato.

Tu ritieniti comunque libero di appezzare questa " eroica" concezione dell' insegnamento che, chiariamo, nella lettera viene presentata come l' unica accettabile.



Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 3851
Data d'iscrizione : 21.09.13

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 10:01 pm

[quote="elirpe"]Io mi sento a metà; ho incontrato sia docenti missionari esaltati che docenti cinici, che non credevano per nulla nel proprio lavoro... in entrambi i casi ho provato disagio e imbarazzo. A mio avviso la strada giusta è la seguente:

1.Avere consapevolezza di essere parte di una delle Istituzioni fondamentali dello Stato e di rappresentarlo.
2.Mantenere la consapevolezza che siano umani calati in un contesto umano, che tende a discostarsi puntualmente dall'Ideale. [/quote]

Qualcuno potrebbe obiettare che certi ideali oltre ad essere utopistici sono sbagliati in se stessi , ad esempio l' idea che un docente debba essere una specie di monaco missionario che si annulla nel perseguire la sua " missione" traendone estatico godimento.
Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 1019
Data d'iscrizione : 02.08.17

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 10:05 pm

[quote="balanzoneXXI"][quote="elirpe"]Io mi sento a metà; ho incontrato sia docenti missionari esaltati che docenti cinici, che non credevano per nulla nel proprio lavoro... in entrambi i casi ho provato disagio e imbarazzo. A mio avviso la strada giusta è la seguente:

1.Avere consapevolezza di essere parte di una delle Istituzioni fondamentali dello Stato e di rappresentarlo.
2.Mantenere la consapevolezza che siano umani calati in un contesto umano, che tende a discostarsi puntualmente dall'Ideale. [/quote]

Qualcuno potrebbe obiettare che certi ideali oltre ad essere utopistici sono sbagliati in se stessi , ad esempio l' idea che un docente debba essere una specie di monaco missionario che si annulla nel perseguire la sua " missione"  traendone estatico godimento.
[/quote]

Ma l'Ideale in questione non deve essere quella dell'asceta che annulla se stesso, ma quella del pubblico ufficiale che rappresenta lo Stato e che, nei limiti della sua funzione, combatte contro al degrado della Nazione; non nascondo che riscuote maggiormente le mie simpatie l'idea di un insegnante come prolungamento dell'Autorità piuttosto che il pedagogo indulgente che sorride dei "suoi" ragazzi.
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 3851
Data d'iscrizione : 21.09.13

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 10:18 pm

[quote="elirpe"][quote="balanzoneXXI"][quote="elirpe"]Io mi sento a metà; ho incontrato sia docenti missionari esaltati che docenti cinici, che non credevano per nulla nel proprio lavoro... in entrambi i casi ho provato disagio e imbarazzo. A mio avviso la strada giusta è la seguente:

1.Avere consapevolezza di essere parte di una delle Istituzioni fondamentali dello Stato e di rappresentarlo.
2.Mantenere la consapevolezza che siano umani calati in un contesto umano, che tende a discostarsi puntualmente dall'Ideale. [/quote]

Io invece mi riferivo proprio dall' ideale che si evince

Qualcuno potrebbe obiettare che certi ideali oltre ad essere utopistici sono sbagliati in se stessi , ad esempio l' idea che un docente debba essere una specie di monaco missionario che si annulla nel perseguire la sua " missione"  traendone estatico godimento.
[/quote]

Ma l'Ideale in questione non deve essere quella dell'asceta che annulla se stesso, ma quella del pubblico ufficiale che rappresenta lo Stato e che, nei limiti della sua funzione, combatte contro al degrado della Nazione; non nascondo che riscuote maggiormente le mie simpatie l'idea di un insegnante come prolungamento dell'Autorità piuttosto che il pedagogo indulgente che sorride dei "suoi" ragazzi.[/quote]
"...Prolungamento dell'Autorita''"
Praticamente un insegnante bargello. :grinning:

E poi "nazione" con la maiuscola, come il termine " autorità"..brrr

Quasi quasi è meglio " l' ideale" della sorella missionaria.Anzi, senza quasi quasi

Torna in alto Andare in basso
Ciccio.8

Ciccio.8

Messaggi : 2973
Data d'iscrizione : 24.02.15

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 10:23 pm

In realtà... lo sbotto di gugu è poprio letteralmente sbagliato.
"Ogni anno", sì, ma quest'anno abbiamo avuto la pandemia, non è proprio la stessa cosa. I prof missionari possono assumere altri e più sinistri atteggiamenti in tale situazione.


Comunque il topic lo terrei, basta aggiungerci un file audio di fondo all'apertura. Una tipica musica da colossal anni Cinquanta, di quelle da miracolo, in crescendo, coi vocalizzi dei cori e la mega orchestra.

A Cozza piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 1019
Data d'iscrizione : 02.08.17

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 10:30 pm

[quote="balanzoneXXI"][quote="elirpe"][quote="balanzoneXXI"][quote="elirpe"]Io mi sento a metà; ho incontrato sia docenti missionari esaltati che docenti cinici, che non credevano per nulla nel proprio lavoro... in entrambi i casi ho provato disagio e imbarazzo. A mio avviso la strada giusta è la seguente:

1.Avere consapevolezza di essere parte di una delle Istituzioni fondamentali dello Stato e di rappresentarlo.
2.Mantenere la consapevolezza che siano umani calati in un contesto umano, che tende a discostarsi puntualmente dall'Ideale. [/quote]

Io invece mi riferivo proprio dall' ideale che si evince

Qualcuno potrebbe obiettare che certi ideali oltre ad essere utopistici sono sbagliati in se stessi , ad esempio l' idea che un docente debba essere una specie di monaco missionario che si annulla nel perseguire la sua " missione"  traendone estatico godimento.
[/quote]

Ma l'Ideale in questione non deve essere quella dell'asceta che annulla se stesso, ma quella del pubblico ufficiale che rappresenta lo Stato e che, nei limiti della sua funzione, combatte contro al degrado della Nazione; non nascondo che riscuote maggiormente le mie simpatie l'idea di un insegnante come prolungamento dell'Autorità piuttosto che il pedagogo indulgente che sorride dei "suoi" ragazzi.[/quote]
"...Prolungamento dell'Autorita''"
Praticamente un insegnante bargello. :grinning:

E poi "nazione" con la maiuscola, come  il termine " autorità"..brrr

Quasi quasi è  meglio " l' ideale" della sorella missionaria.Anzi, senza quasi quasi

[/quote]

l'Autorità esiste, senza di essa non esisterebbe lo Stato e nemmeno le sue manifestazioni; ti immagini una vita civile senza l'Autorità?
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 3851
Data d'iscrizione : 21.09.13

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 10:42 pm

Non giochiamo con le parole, prego.Certamente un marxista non scriverebbe certi termini con la maiuscola .
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 3851
Data d'iscrizione : 21.09.13

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 10:51 pm

Nel corso della storia si sono sviluppati dei " marcatori" semantici difficilmente equivocabili.
Torna in alto Andare in basso
pino mugo



Messaggi : 481
Data d'iscrizione : 22.06.20

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptySab Lug 18, 2020 11:26 pm

Qualsiasi cosa evochi l autorita, il senso di appartenenza alle istituzioni e l attaccamento alla Nazione oggi è bollato come bestemmia dal politicamente corretto balanzoniano.
Eppure quando sento che il popolo italiano è una larva che subisce passivamente tutto ripenso al grandioso nostro passato industriale, ma anche, nel bene e nel male, alla lotta politica dei decenni che furono ( i fatti di Reggio proprio 50 anni fa) e mi chiedo per quale strano motivo, fisiologico o mutativo, oggi subiamo tutto senza lamentarci mai..
Chiedo invece a elirpe cosa ne pensa dell abolizione della cattedra se sarà una realtà.. decenni fa era sopraelevata dal pavimento dell aula,come ancora accade nei tribunali,a rappresentare autorità e rispetto. Poi abbassata sullo stesso piano dei banchi.poi abilita. Ci potremo sedere su uno straccio nell angolino? Saremo Assistenza alla Clientela o Cagnolini da compagnia?
Torna in alto Andare in basso
elirpe



Messaggi : 1019
Data d'iscrizione : 02.08.17

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyDom Lug 19, 2020 9:16 am

[quote="pino mugo"]Qualsiasi cosa evochi l autorita, il senso di appartenenza alle istituzioni e l attaccamento alla Nazione oggi è bollato come bestemmia dal politicamente corretto balanzoniano.
Eppure quando sento che il popolo italiano è una larva che subisce passivamente tutto ripenso al grandioso nostro passato industriale,  ma anche, nel bene e nel male, alla lotta politica dei decenni che furono ( i fatti di Reggio proprio 50 anni fa) e mi chiedo per quale strano motivo, fisiologico o mutativo,  oggi subiamo tutto senza lamentarci mai..
Chiedo invece a elirpe cosa ne pensa dell abolizione della cattedra se sarà una realtà.. decenni fa era sopraelevata dal pavimento dell aula,come ancora accade nei tribunali,a rappresentare autorità e rispetto. Poi abbassata sullo stesso piano dei banchi.poi abilita. Ci potremo sedere su uno straccio nell angolino? Saremo Assistenza alla Clientela o Cagnolini da compagnia?[/quote]

La ritengo un grave errore; non c'è bisogno di dire che io sarei per il ritorno alla predella che dava il senso della distanza tra classe e docente, che non dovrebbe mai mancare (naturalmente attrezzate per evitare che diventino una barriera architettonica)... anche gli aspetti più esterni e apparentemente casuali dell'Autorità avevano una motivazione e non andavano rimossi.
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 3460
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 61
Località : Padova

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyDom Lug 19, 2020 9:51 am

[quote="balanzoneXXI"]Ho trovato alcune  perle sul web.
"Ti svelo un segreto: un vero docente lavora 24 ore su 24 e al pari di un genitore  non va mai in  ' vacanza'."
...
[/quote]

Trasformerei questa frase in
"Il vero docente resta docente 24 ore su 24 e al pari di un genitore non va mai in ' vacanza'."
O almeno questo è quello che mi sento io.
L'altra sera, la pubblicità dei materassi mi ha fatto pensare ad un problemino per i miei studenti. Anche quando sono in vacanza, le geometrie di certe architetture mi ispirano problemi.
Vado in vacanza dal lavoro, ma non dall'essere un insegnante.

A Cozza, catiusciagr e arcipippo piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
pino mugo



Messaggi : 481
Data d'iscrizione : 22.06.20

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyDom Lug 19, 2020 10:22 am

Puoi condividerci il problema sui materassi che siamo curiosi? Io proposi mesi fa quello della vernice necessaria per la galleria, tu fosti la prima a risolverlo
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 3460
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 61
Località : Padova

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyDom Lug 19, 2020 11:47 am

È molto banale, sulle percentuali, parla dello sconto del 50% e poi di un ulteriore sconto del 30%. Per le mie ragazze di prima umanistico che combattono con le percentuali.
Torna in alto Andare in basso
caesar753



Messaggi : 994
Data d'iscrizione : 22.05.11

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyLun Lug 20, 2020 11:02 am

[quote="balanzoneXXI"]
Faccio cio' che amo di più al mondo , il fatto che sia anche pagata per farlo e' una cosa in piu.'"
[/quote]
Ho avuto modo di notare che quelli che usano di più questa frase sono quelli che hanno cambiato lavoro, in primis i dirigenti scolastici come il mio che dice che il mestiere dell'insegnante è il lavoro più bello del mondo, peccato non lo faccia più, chissà come mai... Ho pensato sia per altruismo, per non togliere a qualcun altro il piacere di fare questo lavoro, e per questo ne ho seguito l'esempio!
Torna in alto Andare in basso
pino mugo



Messaggi : 481
Data d'iscrizione : 22.06.20

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyLun Lug 20, 2020 12:19 pm

Percge, ti vorresti fare il dirigente? Lavoro pallosissimo
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 3851
Data d'iscrizione : 21.09.13

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyLun Lug 20, 2020 2:21 pm

[quote="pino mugo"]Percge, ti vorresti fare il dirigente?  Lavoro pallosissimo[/quote]


E come mai , allora, molti docenti cercano di fare questo lavoro pallosissimo, rinunciando alle delizie impagabili dell' insegnamento?
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 3460
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 61
Località : Padova

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyLun Lug 20, 2020 6:01 pm

Secondo me i motivi sono solo due
1) i soldi
2) il potere

Conosco alcune persone che hanno fatto il concorso e i motivi che li hanno spinti, conoscendoli, sono questi.

Anni fa avevo fatto anch'io il concorso, anche se non l'ho superato. Per me il motivo erano i soldi e l'insofferenza verso i miei ultimi due presidi, un incompetente presuntuoso e una umorale imprevedibile.
Quello che ho adesso in confronto non è male.
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 3851
Data d'iscrizione : 21.09.13

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyLun Lug 20, 2020 7:28 pm

[quote="@melia"]Secondo me i motivi sono solo due
1) i soldi
2) il potere

Conosco alcune persone che hanno fatto il concorso e i motivi che li hanno spinti, conoscendoli, sono questi.

Anni fa avevo fatto anch'io il concorso, anche se non l'ho superato. Per me il motivo erano i soldi e l'insofferenza verso i miei ultimi due presidi, un incompetente presuntuoso e una umorale imprevedibile.
Quello che ho adesso in confronto non è male.[/quote]

Magari lo facessero tutti per guadagnare di più!
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 3851
Data d'iscrizione : 21.09.13

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyLun Lug 20, 2020 7:31 pm

[quote="caesar753"][quote="balanzoneXXI"]
Faccio cio' che amo di più al mondo , il fatto che sia  anche pagata per farlo e' una cosa in piu.'"
[/quote]
Ho avuto modo di notare che quelli che usano di più questa frase sono quelli che hanno cambiato lavoro, in primis i dirigenti scolastici come il mio che dice che il mestiere dell'insegnante è il lavoro più bello del mondo, peccato non lo faccia più, chissà come mai... Ho pensato sia per altruismo, per non togliere a qualcun altro il piacere di fare questo lavoro, e per questo ne ho seguito l'esempio![/quote]

Anche io ne ho conosciuto uno così, un altro "altruista".
Torna in alto Andare in basso
pino mugo



Messaggi : 481
Data d'iscrizione : 22.06.20

Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? EmptyLun Lug 20, 2020 7:35 pm

Wow, chissà che potere ha un preside
Orsacchiotto coccolone al servizio di studenti e famiglie, esercita il suo potere verso una categoria che è già geneticamente ubbidiente e sottomessa, cioè i docenti. Che sugo c è?
Per il resto burocrazia pallosissima, riunioni , nulla di didattico. Davvero da invidiare
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Insegnanti o asceti? Empty
MessaggioTitolo: Re: Insegnanti o asceti?   Insegnanti o asceti? Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Insegnanti o asceti?
Torna in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: