Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Insegnanti o asceti?

+10
franco71
Corto Circuito
Scuola70
caesar753
@melia
elirpe
gugu
pino mugo
Ciccio.8
balanzoneXXI
14 partecipanti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio


Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Ciccio.8 Lun Lug 20, 2020 8:03 pm

Faccio notare che la nuove, imminenti, infornate di DS saranno costituite in gran parte dagli avvocati della ex A019.
Forse la loro passione, quando presente, si è affievolita di molto se non addirittura spenta con gli anni in GaE, ma certamente molti di essi, ritrovandosi ad osservare dall'interno la scuola hanno scoperto una vera e propria "vocazione", sinora nemmeno immaginata.

Se all'ottica del maggior guadagno ci aggiungiamo una utilizzazione su potenziamento lasciata molto al caso e una preparazione e una pratica quotidiana su mille articoli e procedure legali... dovremmo oggi cominciare a ridefinire fantozzianamente la "passione per la dirigenza". Che dicesi:......
Ciccio.8
Ciccio.8

Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 24.02.15

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Scuola70 Lun Lug 20, 2020 8:27 pm

Se si vuole fare i dirigenti, significa che non si ama davvero l'insegnamento o almeno ad esso si antepongono di gran lunga altre cose come appunto i soldi e il potere. Significa che l'ambizione personale è più importante del lavoro di insegnante. Se si ama davvero il proprio lavoro di insegnanti, si è sereni e si è soddisfatti davvero da esso, se non ci sono motivi di insofferenza e di disagio, non si pensa a fare i dirigenti. Infatti io stesso ammetto di aver avuto tre anni fa una mezza intenzione di partecipare al concorso per dirigenti quando avevo problemi di rapporto e di disciplina con una classe ed ero diventato temporaneamente insofferente all'insegnamento, quindi ciò dimostra che l'idea di fare il DS indica che qualcosa non funziona nel proprio mestiere di docenti e si vuole cambiare.

Scuola70

Messaggi : 1377
Data d'iscrizione : 28.02.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Corto Circuito Lun Lug 20, 2020 9:01 pm

Oltre alla formazione delle classi finanziano anche l'istituto
Corto Circuito
Corto Circuito

Messaggi : 1112
Data d'iscrizione : 10.03.20

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Corto Circuito Lun Lug 20, 2020 9:32 pm

Conosci altri modi per fare pressione?
Corto Circuito
Corto Circuito

Messaggi : 1112
Data d'iscrizione : 10.03.20

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Corto Circuito Lun Lug 20, 2020 10:27 pm

[quote="pino mugo"]Poi non mi vedi proprio a dire " dovete bocciare di meno altrimenti si rischia di non formare le classi"[/quote]

Se si boccia, si rischia anche di non beccare soldi extra da "privati". Insomma la scuola pubblica è in realtà solo parzialmente pubblica.

È così, o no, che si esercitano "pressioni" sulla dirigenza?
Corto Circuito
Corto Circuito

Messaggi : 1112
Data d'iscrizione : 10.03.20

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Corto Circuito Lun Lug 20, 2020 10:50 pm

[quote="balanzoneXXI"]mi viene da pensare che in fondo i capataz non abbiano tutto 'sto bisogno di dare lo zuccarino ai loro sottoposti, tanto più  che non ce ne sarebbe abbastanza per tutti.[/quote]

Tutti è un termine relativo, si riferisce ad un non meglio specificato insieme di ... booh!
Comunque, vista la terminologia da te preferita, dovresti sapere che le strutture di controllo (in senso stretto) sono principalmente piramidali. O no?
Corto Circuito
Corto Circuito

Messaggi : 1112
Data d'iscrizione : 10.03.20

Torna in alto Andare in basso

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da franco71 Lun Lug 20, 2020 10:51 pm

[quote="Ciccio.8"]Faccio notare che la nuove, imminenti, infornate di DS saranno costituite in gran parte dagli avvocati della ex A019.
...[/quote]
Come fai ad esserne così certo? In teoria i docenti che esercitano la libera professione sono quelli maggiormente penalizzati dall'incarico da dirigente. Del gruppo a cui ti riferisci certamente ce ne sarà una quota, ma non tale da stravolgere vecchi equilibri.

franco71

Messaggi : 7603
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da franco71 Lun Lug 20, 2020 10:56 pm

[quote="Scuola70"]Se si vuole fare i dirigenti, significa che non si ama davvero l'insegnamento o almeno ad esso si antepongono di gran lunga altre cose come appunto i soldi e il potere. ...[/quote]
Essere (stato) un docente di ruolo è un requisito espressamente richiesto.
Quale può essere l'alternativa? Un incarico da affidare a manager esterni, a dsga o altre figure già in servizio nell'amministrazione pubblica?

franco71

Messaggi : 7603
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Corto Circuito Mar Lug 21, 2020 9:31 am

[quote="balanzoneXXI"]Attualmente nella scuola italiana non c' e' nessuna  " piramide": c' e' un dirigente che esercita una funzione di controllo  sui docenti, i quali sono tutti sullo stesso piano.[/quote]

Tutti sullo stesso piano ... anche lo staff dirigenziale? Se lo dici tu. E quando qualcosa non va tra alunno-docente (magari il prof gli ha messo una nota per averlo beccato col telefonino), il genitore che fa? Comunica direttamente col docente in questione oppure chiama prima il Vertice?

E visto che non sei una matricola, mi diresti che senso hanno gli "interrogatori" sul nuovo arrivato? Effettuati poi col metodo classico del mondo della fantapolitica, uno si avvicina "cortese" (salvo poi non guardarti più per il resto dell'a.s. e oltre) mentre il "compare" (sullo stesso piano del primo) se ne sta dietro a prender nota di tutto mentalmente.
Senza fare nomi, pure in questo forum c'è chi va a caccia del pensiero "storico" del semplice utente, deformazione professionale?

Egregio Balanzone, che provieni certamente da studi classici (non si scappa ;), ti vorrei rinfrescare un po' la memory card

«Al centro del mondo c'è un luogo che sta fra la terra, il mare
e le regioni del cielo, al confine di questi tre regni.
Da lì si scorge tutto ciò che accade in qualsiasi luogo del mondo,
anche nel più remoto, e lì giunge, a chi ascolta, qualsiasi voce.

Vi abita la Fama*: ha eretto la casa nel punto più alto,
una casa nella quale ha posto infinite entrate e mille fori,
senza che una porta ne impedisca l'accesso.

È aperta notte e giorno; tutta di bronzo sonante,
vibra tutta, riporta le voci e ripete ciò che sente.

Non vi è pace all'interno e in nessun angolo silenzio,
ma pure non vi è frastuono, solo un brusio sommesso,
come quello che fanno le onde del mare se le si ascolta
di lontano o come l'ultimo brontolio dei tuoni
(...)

L'atrio è sempre affollato: gente d'ogni risma che va e viene.
Mescolate a voci vere ne vagano qua e là migliaia
di false, che spargono intorno chiacchiere e parole equivoche.

Di queste alcune riempiono le orecchie sfaccendate di calunnie,
altre riportano il sentito dire, e la dose delle invenzioni
cresce a dismisura, perché ognuno vi aggiunge qualcosa di suo.

Lì abita la Credulità, l'incauto Errore,
la Gioia immotivata e i Timori sfibranti,
la Sedizione improvvisa e i Sussurri d'origine incerta.

Così la Fama vede tutto ciò che accade in cielo,
in mare e in terra, indagando sull'universo intero.

Fu lei a render noto che le navi greche, cariche di truppe,
stavano arrivando. Perciò, quando il nemico in armi sbarca,
non sbarca inatteso.»

fonte: http://www.miti3000.it/mito/biblio/ovidio/metamorfosi/dodicesimo.htm

* Fama?


Non c'è che dire, l'autore aveva proprio naso! :-)
Corto Circuito
Corto Circuito

Messaggi : 1112
Data d'iscrizione : 10.03.20

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Corto Circuito Mar Lug 21, 2020 10:04 am

Non c'è una sala docenti nel tuo istituto (in molti istituti tecnici c'è addirittura il bar, una camera-cafè-like)? Oppure hai iniziato ad insegnare nell'era post-covid?
Corto Circuito
Corto Circuito

Messaggi : 1112
Data d'iscrizione : 10.03.20

Torna in alto Andare in basso

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Lug 21, 2020 10:16 am

[quote="Antesignano"]Tutti sullo stesso piano ... anche lo staff dirigenziale? Se lo dici tu. E quando qualcosa non va tra alunno-docente (magari il prof gli ha messo una nota per averlo beccato col telefonino), il genitore che fa? Comunica direttamente col docente in questione oppure chiama prima il Vertice?[/quote]

Dipende dalle politiche adottate nelle varie scuole, e in particolare dall'impronta data dal dirigente stesso a questo aspetto della comunicazione. Esistono scuole in cui l'amena usanza di andare a lamentarsi direttamente dal preside senza nemmeno provare a parlare col docente prima è esplicitamente incoraggiata. Magari dipende molto anche dalle dimensioni dell'istituto, dal numero di studenti o dal contesto sociale (più "provinciale" oppure più metropolitano), ma di sicuro la grossa differenza la fa l'atteggiamento personale del dirigente. Io ho visto, anche nella stessa scuola, cambiamenti vertiginosi di abitudini delle famiglie, nel giro di pochi mesi, in funzione dei successivi cambi di dirigente.

paniscus_2.1

Messaggi : 4549
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da lucetta10 Mar Lug 21, 2020 2:00 pm

[quote="franco71"][quote="Ciccio.8"]Faccio notare che la nuove, imminenti, infornate di DS saranno costituite in gran parte dagli avvocati della ex A019.
...[/quote]
Come fai ad esserne così certo? In teoria i docenti che esercitano la libera professione sono quelli maggiormente penalizzati dall'incarico da dirigente. Del gruppo a cui ti riferisci certamente ce ne sarà una quota, ma non tale da stravolgere vecchi equilibri.[/quote]


...ma figuriamoci! Vi ritroverete molti più maestri che avvocati!

Mai visto un dirigente che provenisse dalla A019

lucetta10

Messaggi : 9969
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da paniscus_2.1 Mar Lug 21, 2020 2:12 pm

[quote="lucetta10"]
...ma figuriamoci! Vi ritroverete molti più maestri che avvocati!

Mai visto un dirigente che provenisse dalla A019 [/quote]

Perché finora, nei ruoli stabili, gli insegnanti di quella classe di concorso erano pochi, e quei pochi, per la maggior parte, facevano anche la libera professione e non erano interessati a dedicarsi alla scuola a tempo pieno. Da quando c'è stata l'infornata di massa dello svuotagraduatorie renziano, ne sono stati assunti molti di più di quelli effettivamente necessari a coprire le cattedre, e le scuole sono strapiene di giuristi parcheggiati in istituti in cui la loro materia non esiste, e che si macerano di noia a fare solo potenziamento, quindi non mi stupirebbe proprio se una buona fetta di questi avesse in mente di tentare il salto, essendo oltretutto avvantaggiati sulla parte normativa e amministrativa della preparazione al concorso...

paniscus_2.1

Messaggi : 4549
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Sconcertato_2 Mar Lug 21, 2020 2:36 pm

[quote="paniscus_2.1"].......... Omissis... , essendo oltretutto avvantaggiati sulla parte normativa e amministrativa della preparazione al concorso...[/quote]



e dal dolce far nulla in sala insegnanti.

Sconcertato_2

Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Insegnanti o asceti? - Pagina 2 Empty Re: Insegnanti o asceti?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.