LETTURE ESTIVE Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



LETTURE ESTIVE

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da elirpe Dom Lug 19, 2020 11:09 pm

Grazie Pino Mugo; riprendiamo, mod permettendo.

Come prossimo consiglio al forum un classico che intendo rileggere, essendo passati ormai 20 anni: Il giovane Holden di Salinger... voglio vedere se ora ho la stessa chiave di lettura dell'epoca.

elirpe

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da arrubiu Dom Lug 19, 2020 11:19 pm

Mod permettendo? Non troll/provocatori permettendo? A bel punto stiamo..
arrubiu
arrubiu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 25639
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da franco71 Dom Lug 19, 2020 11:25 pm

Per piccini ma anche grandicelli (che frequentano i forum):
https://www.mondadoristore.it/Chi-ha-bannato-l-orco-cattivo-Margherita-Pellegrini/eai978889896521/

franco71

Messaggi : 6724
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da Scuola70 Lun Lug 20, 2020 11:08 am

@Pino mugo: La correlazione del periodo estivo con i temi rappresentati dalle mie proposte letterarie sta nel fatto che molti scienziati sostengono che il caldo è un fattore che fa diminuire i freni inibitori della mente rappresentati dalla ragione e dalle norme sociali (il Super-Ego di cui parlava di Freud) e fa quindi più facilmente emergere il lato violento, istintuale ed animale dell'essere umano. Il caldo renderebbe quindi le persone più istintuali, antisociali e peggiori, infatti le statistiche dicono che durante le ondate di caldo negli USA vi è stato un incremento abbastanza notevole di aggressioni, stupri ed omicidi.
Secondo alcuni studi ad esempio se la temperatura globale dovesse aumentare di 2 gradi rispetto a com'è adesso si avrebbe un incremento della criminalità di circa il 15%.

Scuola70

Messaggi : 1347
Data d'iscrizione : 28.02.14

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da franco71 Lun Lug 20, 2020 11:35 am

[quote="Scuola70"]...
Secondo alcuni studi ad esempio se la temperatura globale dovesse aumentare di 2 gradi rispetto a com'è adesso si avrebbe un incremento della criminalità di circa il 15%.[/quote]
C'è sempre il lockdown a controbilanciare e chiudere il cerchio. (climate change->spillover->lockdown)
A proposito:
1) "Spillover. L’evoluzione delle pandemie" di David Quammen;
2) "Non c’è più tempo" di Luca Mercalli.


Ultima modifica di franco71 il Lun Lug 20, 2020 11:44 am - modificato 1 volta.

franco71

Messaggi : 6724
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da arrubiu Lun Lug 20, 2020 11:47 am

Un altro intervento off topic e la finiamo qui, con discussione e account connessi.
arrubiu
arrubiu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 25639
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da arrubiu Lun Lug 20, 2020 12:14 pm

Insisti?
arrubiu
arrubiu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 25639
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da arrubiu Lun Lug 20, 2020 12:16 pm

Inizia a farlo tu.
arrubiu
arrubiu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 25639
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da Ciccio.8 Lun Lug 20, 2020 12:34 pm

Uff, che è successo mo?

Un topic rilassante c'era e pure su quello vi amminchiate?

Ricordo sempre alcune delle alternative:
- Passeggiata
- Spesa
- Sport
- Esci il cane che lo pisci
- Iniziare a leggere davvero quel libro acquistato e non ancora aperto...

Comunque:
Ho seguito i consigli dell'altro thread, dato che avevo una cifra residua del bonus 2018-19 ho fatto il mio ordine. Quattro librozzi belli tozzi.
Sulla prima mail di conferma mi ritrovo alla fine la pubblicità di un libro "consigliato".
Nadia D'Andrea - L'erotismo delle anime.
Foto di copertina giocosa, diciamo così. Simpatica per chi trova godimento nell'oggetto libro, ancor prima di leggerne il contenuto.
Ciccio.8
Ciccio.8

Messaggi : 2984
Data d'iscrizione : 24.02.15

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da franco71 Mer Lug 22, 2020 11:53 am

[quote="seasparrow3"]...

(c) da dove nascono le prestazioni degli smartphone ?

dal coltan senza questo materiale
si ricadrebbe alle prestazioni di prima del 2000 piu' o meno

nest michael

Coltan

...

(397)[/quote]
Si parla tanto di educazione civica trasversale. Quando si programma una lezione di scienze (della terra, chimiche, informatiche) basterebbe introdurre questo tipo di problematiche per mettere i ragazzi di fronte alla loro (nostra) responsabilità civile e morale.

franco71

Messaggi : 6724
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da lucetta10 Mer Lug 22, 2020 1:37 pm

[quote="franco71"]
Si parla tanto di educazione civica trasversale. Quando si programma una lezione di scienze (della terra, chimiche, informatiche) basterebbe introdurre questo tipo di  problematiche per mettere i ragazzi di fronte alla loro (nostra) responsabilità civile e morale.[/quote]


...e questo non si farebbe già? e quando si fa storia non si fa già la Costituzione (vorrei capire in quale altra circostanza si leggerebbe la costituzione se non a scuola)? occorre un condizionale e un auspicio per il futuro?
Adesso vogliamo dire che i famosi "assi" che tanto piacciono al ministro sono novità per la scuola? Ma mi facci il piacere...!


lucetta10

Messaggi : 9214
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da elirpe Mer Lug 22, 2020 5:41 pm

Buonasera,
vorrei consigliare questa volta un libro per bambini, utile per chi ha dei figli piccoli o per chi, come me, legge Roald Dahl da 34 anni: gli Sporcelli... non anticipo nulla di questa amena lettura che ancora adesso mi fa ridere.

elirpe

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da lucetta10 Mer Lug 22, 2020 6:02 pm

[quote="elirpe"]Buonasera,
vorrei consigliare questa volta un libro per bambini, utile per chi ha dei figli piccoli o per chi, come me, legge Roald Dahl da 34 anni: gli Sporcelli... non anticipo nulla di questa amena lettura che ancora adesso mi fa ridere. [/quote]

Boh, si, ma...

I miei figli hanno letto molte cose di Roald Dahl senza troppo entusiasmo.
Temo che stia diventando una lettura un po' abusata, molto/troppo proposta alla scuola primaria e alla scuola media, ha ormai un inevitabile odore di antologia scolastica.
Francamente sconsiglio per i figli piccoli.
La letteratura per ragazzi più recente produce tra l'altro letture molto interessanti. Ora mi vengono in mente i romanzi di Philip Pullman, certo per lettori un po' più grandicelli di quelli dei libri di Dahl. https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2017/11/12/leggete-il-fantasy-scoprirete-la-realta40.html

lucetta10

Messaggi : 9214
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da elirpe Mer Lug 22, 2020 7:32 pm

[quote="lucetta10"][quote="elirpe"]Buonasera,
vorrei consigliare questa volta un libro per bambini, utile per chi ha dei figli piccoli o per chi, come me, legge Roald Dahl da 34 anni: gli Sporcelli... non anticipo nulla di questa amena lettura che ancora adesso mi fa ridere. [/quote]

Boh, si, ma...

I miei figli hanno letto molte cose di Roald Dahl senza troppo entusiasmo.
Temo che stia diventando una lettura un po' abusata, molto/troppo proposta alla scuola primaria e alla scuola media, ha ormai un inevitabile odore di antologia scolastica.
Francamente sconsiglio per i figli piccoli.
La letteratura per ragazzi più recente produce tra l'altro letture molto interessanti. Ora mi vengono in mente i romanzi di Philip Pullman, certo per lettori un po' più grandicelli di quelli dei libri di Dahl. https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2017/11/12/leggete-il-fantasy-scoprirete-la-realta40.html
[/quote]

In effetti non li inserirei in un'antologia scolastica...

elirpe

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 02.08.17

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da franco71 Mer Lug 22, 2020 7:55 pm

Per voi genitori, docenti di medie e primarie, la letteratura classica per ragazzi ha perso di attrattiva rispetto ai Harry Potter e &?

franco71

Messaggi : 6724
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da franco71 Mer Lug 22, 2020 11:46 pm

"Cosa succede a settembre? Scuola e didattica a distanza ai tempi del COVID-19" di Gino Roncaglia (Laterza)

franco71

Messaggi : 6724
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da lucetta10 Gio Lug 23, 2020 12:03 pm

[quote="franco71"]Per voi genitori, docenti di medie e primarie, la letteratura classica per ragazzi ha perso di attrattiva rispetto ai Harry Potter e &?[/quote]

Dipende: di cosa parliamo.
I classici della letteratura per ragazzi in senso stretto non esistono, il concetto di lettura indirizzata a non-adulti è molto recente, quindi non si parla di accantonare Omero (che tra l'altro, da bravo classico, piace sempre).
Dovremmo tenere presente che il concetto di "classico" significa capace di trasmettere qualcosa di universale a distanza di tempo, e non semplicemente "vecchio".

Si dovrebbe ragionare quindi in modo più mirato e valutare al di là della tenerezza dei nostri ricordi di infanzia.
Riconosciamo veramente un valore imprescindibile ai romanzi di Salgari, per esempio? Sandokan era già improponibile quando ero bambina io, ora francamente non vedo motivo per non accantonarlo, né dal punto di vista estetico, né da quello storico letterario. Eppure le biblioteche scolastiche ne stipano copie e copie e nelle antologie non manca mai.

Ci sono poi quei romanzi, anche recenti, cui una pratica scolastica ossessiva, quasi un canone, non ha fatto certo del bene, ha reso "indigesti" e autoritari al di là del valore e che andrebbero somministrati con maggiore "cautela": Il piccolo principe (io ne in casa quattro copie per tre figli: un regalo inevitabile!), i romanzi animalosi di Pennac (L'occhio del lupo e via dicendo), La gabbanella e il gatto (basta!!!!), ultimamente anche alcune cose di Dahl.  

Per altre cose valgono discorsi ancora diversi: vogliamo parlare di Marcovaldo?
Le antologie di scuola primaria e media straripano di luna e gnac, ma ha senso proporre come esempio di letteratura umoristica il candido Marcovaldo che caccia i piccioni sul terrazzo nel 2020 (servono sempre più annotazioni per far capire il senso!)? Promuove il gusto della lettura nei bambini/ragazzi, che dovrebbe essere lo scopo dell'antologia? Calvino stesso tra l'altro non gode più nemmeno nella storiografia della letteratura ufficiale della stessa considerazione di qualche generazione fa, quando imperversava grazie anche al suo ruolo editoriale. Riconsegnarlo alla storia della letteratura e eliminarlo dalle antologie per i piccoli non mi parrebbe un sacrilegio, mentre lo è far leggere Il barone rampante come fosse un raccontino per undicenni.

Ci sono poi classici che ancora "funzionano", interessano senza essere corrivi. Ultimamente propongo spesso i gialli classici con un buon successo: Agatha Christie, Conan Doyle... o l'horror: Poe per esempio piace molto.
Il genere "classico" di avventura per esempio non nasce per ragazzi (Swift, Verne, Stevenson, London, addirittura Melville, che è complicatissimo) eppure si propone con molta disinvoltura e scarso successo ai piccoli. Vero è che ne esistono edizioni scolastiche "addomesticate", ma ha senso?

Troppo poco proposti sono invece a mio parere romanzi stranamente trascurati anche se ultraclassici: Alice nel paese delle meraviglie e ancora di più Attraverso lo specchio (che mia figlia ha adorato verso gli 8 anni ma che non vedo proporre granché alla scuola primaria); Peter Pan e Il mago di Oz sono dei capolavori attualissimi. Poco letto è anche La storia infinita, mentre di Ende si legge molto il noiosissimo Momo!

Andrebbe poi maggiormente sfruttato il collegamento tra narrativa e storia, sia come genitori che come docenti, intercettando il momento giusto per certe letture. Io faccio sempre leggere Il sentiero dei nidi di ragno quando studiamo la Resistenza, e ci sono tante proposte possibili: Rigoni Stern, Lussu, perfino I tre moschettieri

Non rifiuto a priori le nuove proposte perché ce ne sono di spessore, e non si può fare di tutta l'erba un fascio nemmeno per i best seller. Mia figlia ha letto e riletto tutti gli Harry Potter per un anno intero, poi li ha abbandonati ed è andata oltre: capita! La lettura non è certo di minor valore delle Tigri di Mompracen... anzi! Le prime letture dei mie figli sono i libri di Geronimo Stilton, che sono scritti molto bene e sfruttano ottimamente le immagini.
Avete mai letto i romanzi di Neil Patrick Harris o di Daniel Handler alias Lemony Snicket?

Diciamo che l'offerta è molto ampia e ogni anno escono cose nuove che andrebbero valutate (penso per esempio a quelle che escono dai premi letterari fatti per ragazzi, anche Lo Strega ha una versione junior e escono romanzi da tenere in considerazione) ma le antologie scolastiche (e a volte anche i genitori) si incarogniscono sempre con i soliti quattro nomi quasi con timore reverenziale.
Ho amiche che si disperano perché i loro ragazzi hanno odiato Il richiamo della foresta e li sottopongono a sedute obbligatorie come fosse una purga, e che si rifiutano categoricamente di comprare edizioni che non siano classici, come se i classici si dovessero leggere prima dei contemporanei...

lucetta10

Messaggi : 9214
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da balanzoneXXI Gio Lug 23, 2020 1:39 pm

[quote="pino mugo"]Mi chiedo come si possa tollerare che ai bambini vengano sottoposti libri sulla resistenza o i soldati fatti a pezzi dalle granate in trincea di Lussu.
...e poi gran levata di scudi contro i videogiochi sparatutto.
Non vediamo l'ora di sottoporre i bambini all incubo della guerra o della crudeltà partigiana e non? Si procrastini alla secondaria di secondo grado questo piatto sanguinolento..[/quote]


Riecco uno dei cavalli di battaglia del camerata Littorino.

Evidentemente l ' avvicinarsi del ferale anniversario agisce come " richiamo della foresta".


balanzoneXXI

Messaggi : 4014
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

LETTURE ESTIVE Empty Re: LETTURE ESTIVE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.