GPS e ruolo - Pagina 4 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



GPS e ruolo

+15
Matteogius
Gianfranco
caesar753
raffaelemorgante
Alex91
ayoza
mordekayn
Scuola74
Varroa destructor
Ciope1981
terminator2020
donadoni
Into the Wild
Dec
RUG74
19 partecipanti

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty GPS e ruolo

Messaggio Da RUG74 Ven Lug 24, 2020 6:57 pm

Promemoria primo messaggio :

Ho appena letto un interessante articolo di OS sulla possibilità per chi è di ruolo di fare la domanda per le graduatorie provinciali digitalizzate, ma un dubbio: dal primo luglio (nel caso di un incarico su altra classe di concorso o grado fino al termine delle attività didattiche) si percepisce lo stipendio come da contratto a tempo indeterminato o si sta senza stipendio fino a settembre? Perché sto coltivando il proposito di provarci ma ovviamente senza correre rischi e cercando di capire tecnicamente come funziona...

RUG74

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 31.03.12

Torna in alto Andare in basso


GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Dec Sab Set 05, 2020 3:40 pm

[quote="Varroa destructor"]Ho letto le GPS pubblicate nel sito del mio UST ma ho un dubbio su un paio di cose, premetto che sono in ruolo da 3 anni:

-forse hanno commesso un errore di calcolo nel mio servizio da precario su una classe in II fascia GPS: uun anno ho lavorato su Alternative alla ICR in una scuola media ma fui nominato per questo servizio su classe A028 (nella domanda non era possibile indicare per quale classe corrispondeva il servizio di alternative ma bisognava scrivere comunque in ogni caso che era servizio aspecifico).  Ho prestato solo 3 mesi (85 giorni di servizio) quindi 3 mesi per la classe A028 dovrei avere 6 punti (come specifica) o solo 3 punti come fosse aspecifico?

- mi confermate che per master/corsi di perfezionamento valgono 1 punto ciascuno e fino a 3 quindi massimo 3 punti???
[/quote]

1) Tre punti; è servizio aspecifico, a prescindere dalla graduatoria da cui sei stato nominato.
2) Fino ad un massimo di 3 punti (0,5 era in una prima versione della tabella, poi modificata).

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 87982
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Varroa destructor Dom Set 06, 2020 9:52 am

Perfetto grazie Dec tutto chiaro, però a questo punto mi sorge altro dubbio sempre nella valutaozione del servizio in A028 ( matem e scienze alle medie) su come mi hanno valutato il punteggio in GPS II fascia. Nel 13/14 ho prestato 48 giorni (quindi circa 2 mesi) nel sostegno scuole medie con nomina nella classe di concorso A060 (tecnologia alle medie). Nella A060 sono in I fascia GPS in quanto abilitato TFA ma non in ruolo per tale classe.
Allora nell'anno 2013/14 ho messo la grad. dove voglio caricare servizio la A060, mentre ho messo la grad. dove ho effettivamente svolto servizio quella del sostegno scuole medie e poi ho indicato aC1 servizio specifico.


Ebbene ho controllato i punteggi di. Titoli di servizio e in A060 in GPS 1 fascia  va tutto bene, mi hanno giustamente assegnato 4 punti per quell'anno come servizio specifico.

Ora vado alla domanda:

avendo lavorato nel sostegno medie, per la classe A028 "GPS 2 fascia" che risulta sempre  classe di concorso delle scuole medie, mi spettano 4 punti come servizio specifico o solo 2 punti come servizio aspecifico?

Lo chiedo perché se l'UST me lo avesse caricato come specifico allora si giustificano quei punti totali di servizio che ho letto in A028.

Se però, come penso, fossero da valutare come aspecifico in A028 allora sarà bene chiederne rettifica.

Grazie per chi mi risponderà

Varroa destructor

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 14.08.20

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da caesar753 Dom Set 06, 2020 11:35 am

Io ho presentato ricorso in autotutela con PEC, dato che non mi hanno inserito nella CDC del ruolo (pur non essendoci nessuna normativa chiara in merito), però ho un'altra domanda: avevo chiesto che il punteggio della CDC del ruolo mi venisse conteggiato in quella CDC, visto che non sono stato inserito chiaramente questa cosa non è successa e guardando nei punteggi di servizio delle altre CDC mi pare di avere "troppi" punti, può essere che il servizio sulla CDC del ruolo me lo abbiano arbitrariamente caricato come aspecifico sulle altre CDC? Al prossimo aggiornamento, se mi potrò iscrivere sulla CDC dell'attuale ruolo, magari perché intanto avrò dato le dimissioni dal T.I., il punteggio specifico che mi hanno rubato a questo giro potrò farlo rivalutare come specifico al prossimo o ormai è stato valutato e me lo dovrei tenere così com'è?

Grazie

caesar753

Messaggi : 1293
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Gianfranco Dom Set 06, 2020 12:24 pm

[quote="caesar753"] può essere che il servizio sulla CDC del ruolo me lo abbiano arbitrariamente caricato come aspecifico sulle altre CDC?

Grazie[/quote]

Perchè arbitrariamente? La valutazione del servizio aspecifico è prevista
Gianfranco
Gianfranco

Messaggi : 7941
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da caesar753 Dom Set 06, 2020 12:54 pm

[quote="Gianfranco"][quote="caesar753"] può essere che il servizio sulla CDC del ruolo me lo abbiano arbitrariamente caricato come aspecifico sulle altre CDC?

Grazie[/quote]

Perchè arbitrariamente? La valutazione del servizio aspecifico è prevista[/quote]

Si, ma non è obbligatoria, se io voglio che quel servizio sia caricato sulla CDC specifica e non mi iscrivono in quella CDC non voglio "sprecare" quel servizio sulle altre CDC come aspecifico. Di nuovo: se nel 2022 nn sarò più di ruolo sull'attuale CDC perché devo aver buttato via 48 punti per una decisione altrui?

caesar753

Messaggi : 1293
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Dec Dom Set 06, 2020 2:01 pm

[quote="Varroa destructor"]avendo lavorato nel sostegno medie, per la classe A028 "GPS 2 fascia" che risulta sempre  classe di concorso delle scuole medie, mi spettano 4 punti come servizio specifico o solo 2 punti come servizio aspecifico?
[/quote]

Servizio specifico: 4 punti.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 87982
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Dec Dom Set 06, 2020 2:03 pm

[quote="caesar753"][quote="Gianfranco"][quote="caesar753"] può essere che il servizio sulla CDC del ruolo me lo abbiano arbitrariamente caricato come aspecifico sulle altre CDC?

Grazie[/quote]

Perchè arbitrariamente? La valutazione del servizio aspecifico è prevista[/quote]

Si, ma non è obbligatoria, se io voglio che quel servizio sia caricato sulla CDC specifica e non mi iscrivono in quella CDC non voglio "sprecare" quel servizio sulle altre CDC come aspecifico. Di nuovo: se nel 2022 nn sarò più di ruolo sull'attuale CDC perché devo aver buttato via 48 punti per una decisione altrui?[/quote]

Non sono in alternativa: ti spetta il servizio specifico sulla cdc del ruolo (se ti reinserirai in futuro) e anche il servizio aspecifico sulle altre classi di concorso (che ti hanno giustamente già attribuito).

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 87982
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da caesar753 Dom Set 06, 2020 3:58 pm

[quote="Dec"]

Non sono in alternativa: ti spetta il servizio specifico sulla cdc del ruolo (se ti reinserirai in futuro) e anche il servizio aspecifico sulle altre classi di concorso (che ti hanno giustamente già attribuito).[/quote]

Grazie! Ottima notizia!

caesar753

Messaggi : 1293
Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Matteogius Dom Set 06, 2020 7:23 pm

Buonasera,

mi sono appena iscritto e vorrei porre alcune domande, nella speranza che qualcuno, magari i moderatori, mi sappia rispondere. In breve, sono in ruolo da 6 anni alle medie e adesso vorrei accettare una supplenza da GPS ex articolo 36 per le superiori, per cui pure sono abilitato.

1) Finché la supplenza non sarà accettata, è corretto che io presti servizio, come sto facendo, presso la mia scuola di titolarità?

2) Devo dare un particolare preavviso al DS e ai suoi collaboratori in merito alle mie intenzioni, per permettere loro di organizzarsi, o si tratterebbe solo di una giusta cortesia e correttezza nei loro confronti?

3) Mi pare di aver capito che il DS, una volta che ho deciso, non può opporsi alla mia scelta ma vorrei una conferma su questo.

4) Da ultimo, dato che immagino che la convocazione da GPS per la scelta della sede sarà a distanza, mi pare di aver capito che io esprimerò una lista di scuole preferite ma, nel caso in cui fossi accontentato per una di esse, la mia "accettazione" sarà ritenuta implicita o io dovrò comunque dare un ultimo avallo alla sede che mi si propone, e dunque all'accettazione della supplenza?

Grazie in anticipo a chi mi vorrà e saprà rispondere, a uno o a tutti i punti.

Matteogius

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 06.09.20

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty gps e ruolo

Messaggio Da cinziapas Dom Set 06, 2020 8:54 pm

Buonasera mi confermate che se si è di ruolo infanzia posto comune non si può accettare chiamata da gps infanzia sostegno?Grazie
cinziapas
cinziapas

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 09.10.17

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Dec Lun Set 07, 2020 12:51 am

[quote="Matteogius"]Buonasera,

mi sono appena iscritto e vorrei porre alcune domande, nella speranza che qualcuno, magari i moderatori, mi sappia rispondere. In breve, sono in ruolo da 6 anni alle medie e adesso vorrei accettare una supplenza da GPS ex articolo 36 per le superiori, per cui pure sono abilitato.  

1) Finché la supplenza non sarà accettata, è corretto che io presti servizio, come sto facendo, presso la mia scuola di titolarità?

2) Devo dare un particolare preavviso al DS e ai suoi collaboratori in merito alle mie intenzioni, per permettere loro di organizzarsi, o si tratterebbe solo di una giusta cortesia e correttezza nei loro confronti?

3) Mi pare di aver capito che il DS, una volta che ho deciso, non può opporsi alla mia scelta ma vorrei una conferma su questo.

4) Da ultimo, dato che immagino che la convocazione da GPS per la scelta della sede sarà a distanza, mi pare di aver capito che io esprimerò una lista di scuole preferite ma, nel caso in cui fossi accontentato per una di esse, la mia "accettazione" sarà ritenuta implicita o io dovrò comunque dare un ultimo avallo alla sede che mi si propone, e dunque all'accettazione della supplenza?

[/quote]

1) Certo.
2) Si tratta solo di cortesia e correttezza. Del resto potresti essere interessato solo ad alcune scuole e non essere certo di trovare posto in quelle scuole quando sarà il tuo turno, quindi finché non accetti non puoi dire niente di sicuro.
3) Confermo.
4) Penso che sia implicita, ma leggi con attenzione quello che scriveranno nella convocazione.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 87982
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Dec Lun Set 07, 2020 12:53 am

[quote="cinziapas"]Buonasera mi confermate che se si è di ruolo infanzia posto comune non si può accettare chiamata da gps infanzia sostegno?Grazie[/quote]

La questione è controversa: secondo me no, ma altri utenti in passato hanno scritto di averlo fatto senza incontrare nessun problema, quindi non mi sento di darti una risposta certa.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 87982
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Varroa destructor Mer Set 09, 2020 1:52 pm

Non vorrei essere tediante!
Ho controllato bene i titoli e tutto è stato fatto in maniera corretta per fortuna dal UST quindi non farò alcun reclamo.

Mi chiedevo una cosa: se l'art. 36 del CCNL posso usufruirne solo ed esclusivamente per la classe di concorso in cui sono abilitato ed in 1 fascia GPS oppure posso sfruttarlo anche per le altre classi di conc. che ho in 2 fascia GPS? Preciso il fatto che sono in ruolo da 3 anni quindi posso usufruire dell'art. 36.

E' vero inoltre che come docente di ruolo non posso effettuare supplenze brevi ma solo annuali o fine al termine delle attività didattiche?

Inoltre mi chiedevo qualora venissi convocato via mail (PEC o ordinaria che sia) per nomina di supplenza da GPS e/o poi da una singola scuola per qualsiasi classe di concorso di I e II fascia posso ignorare la mail e non rispondere (considerando la assenza di risposta mia come automatica formale rinuncia "chi tace vuol dire che NON acconsente") oppure non presentarmi alla eventuale convocazione in presenza all'UST (se venissero fatte come avveniva nelle convocazione per ruolo supplenze dalle delle GaE) oppure è bene che risponda dicendo che sono già in ruolo e quindi non interessato momentaneamente a nessuna nomina?

Varroa destructor

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 14.08.20

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Ciope1981 Mer Set 09, 2020 2:09 pm

[quote="Varroa destructor"]Non vorrei essere tediante!
Ho controllato bene i titoli e tutto è stato fatto in maniera corretta per fortuna dal UST quindi non farò alcun reclamo.

Mi chiedevo una cosa: se l'art. 36 del CCNL posso usufruirne solo ed esclusivamente per la classe di concorso in cui sono abilitato ed in 1 fascia GPS oppure posso sfruttarlo anche per le altre classi di conc. che ho in 2 fascia GPS? Preciso il fatto che sono in ruolo da 3 anni quindi posso usufruire dell'art. 36.

E' vero inoltre che come docente di ruolo non posso effettuare supplenze brevi ma solo annuali o fine al termine delle attività didattiche?

Inoltre mi chiedevo qualora venissi convocato via mail (PEC o ordinaria che sia) per nomina di supplenza da GPS e/o poi da una singola scuola per qualsiasi classe di concorso di I e II fascia posso ignorare la mail e non rispondere (considerando la assenza di risposta mia come automatica formale rinuncia "chi tace vuol dire che NON acconsente") oppure non presentarmi alla eventuale convocazione in presenza all'UST (se venissero fatte come avveniva nelle convocazione per ruolo supplenze dalle delle GaE) oppure è bene che risponda dicendo che sono già in ruolo e quindi non interessato momentaneamente a nessuna nomina?[/quote]
ART. 36 - CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO PER IL PERSONALE IN SERVIZIO

1. Ad integrazione di quanto previsto dall’art. 28, il personale docente può accettare, nell’ambito del comparto scuola, rapporti di lavoro a tempo determinato in un diverso ordine o grado d’istruzione, o per altra classe di concorso, purchè di durata non inferiore ad un anno, mantenendo senza assegni, complessivamente per tre anni, la titolarità della sede.

2. L’accettazione dell’incarico comporta l’applicazione della relativa disciplina prevista dal presente CCNL per il personale assunto a tempo determinato, fatti salvi i diritti sindacali.

ART. 28 - ATTIVITÀ DI INSEGNAMENTO

1. Le istituzioni scolastiche adottano ogni modalità organizzativa che sia espressione di autonomia progettuale e sia coerente con gli obiettivi generali e specifici di ciascun tipo e indirizzo di studio, curando la promozione e il sostegno dei processi innovativi e il miglioramento dell’offerta formativa.

2. Nel rispetto della libertà d’insegnamento, i competenti organi delle istituzioni scolastiche regolano lo svolgimento delle attività didattiche nel modo più adeguato al tipo di studi e ai ritmi di apprendimento degli alunni. A tal fine possono adottare le forme di flessibilità previste dal Regolamento sulla autonomia didattica ed organizzativa delle istituzioni scolastiche di cui all’articolo 21 della legge n. 59 del 15 marzo 1997 – e, in particolare, dell’articolo 4 dello stesso Regolamento-, tenendo conto della disciplina contrattuale.

3. Gli obblighi di lavoro del personale docente sono correlati e funzionali alle esigenze come indicato al comma 2.

4. Gli obblighi di lavoro del personale docente sono articolati in attività di insegnamento ed in attività funzionali alla prestazione di insegnamento.

Prima dell’inizio delle lezioni, il dirigente scolastico predispone, sulla base delle eventuali proposte degli organi collegiali, il piano annuale delle attività e i conseguenti impegni del personale docente, che sono conferiti in forma scritta e che possono prevedere attività aggiuntive. Il piano, comprensivo degli impegni di lavoro, è deliberato dal collegio dei docenti nel quadro della programmazione dell’azione didattico-educativa e con la stessa procedura è modificato, nel corso dell’anno scolastico, per far fronte a nuove esigenze. Di tale piano è data informazione alle OO.SS. di cui all’art. 7-

5. Nell’ambito del calendario scolastico delle lezioni definito a livello regionale, l'attività di insegnamento si svolge in 25 ore settimanali nella scuola dell’infanzia, in 22 ore settimanali nella scuola elementare e in 18 ore settimanali nelle scuole e istituti d'istruzione secondaria ed artistica, distribuite in non meno di cinque giornate settimanali. Alle 22 ore settimanali di insegnamento stabilite per gli insegnanti elementari, vanno aggiunte 2 ore da dedicare, anche in modo flessibile e su base plurisettimanale, alla programmazione didattica da attuarsi in incontri collegiali dei docenti interessati, in tempi non coincidenti con l'orario delle lezioni. Nell'ambito delle 22 ore d'insegnamento, la quota oraria eventualmente eccedente l'attività frontale e di assistenza alla mensa è destinata, previa programmazione, ad attività di arricchimento dell'offerta formativa e di recupero individualizzato o per gruppi ristretti di alunni con ritardo nei processi di apprendimento, anche con riferimento ad alunni stranieri, in particolare provenienti da Paesi extracomunitari. Nel caso in cui il collegio dei docenti non abbia effettuato tale programmazione o non abbia impegnato totalmente la quota oraria eccedente l’attività frontale e di assistenza alla mensa, tali ore saranno destinate per supplenze in sostituzione di docenti assenti fino ad un massimo di cinque giorni nell’ambito del plesso di servizio.

6. Negli istituti e scuole di istruzione secondaria, ivi compresi i licei artistici e gli istituti d'arte, i docenti, il cui orario di cattedra sia inferiore alle 18 ore settimanali, sono tenuti al completamento dell'orario di insegnamento da realizzarsi mediante la copertura di ore di insegnamento disponibili in classi collaterali non utilizzate per la costituzione di cattedre orario, in interventi didattici ed educativi integrativi, con particolare riguardo, per la scuola dell'obbligo, alle finalità indicate al comma 2, nonché mediante l'utilizzazione in eventuali supplenze e, in mancanza, rimanendo a disposizione anche per attività parascolastiche ed interscolastiche.

7. Al di fuori dei casi previsti dal comma successivo, qualunque riduzione della durata dell'unità oraria di lezione ne comporta il recupero nell’ambito delle attività didattiche programmate dall’istituzione scolastica. La relativa delibera è assunta dal collegio dei docenti.

8. Per quanto attiene la riduzione dell'ora di lezione per cause di forza maggiore determinate da motivi estranei alla didattica, la materia resta regolata dalle circolari ministeriali n. 243 del 22.9.1979 e n.192 del 3.7.1980 nonché dalle ulteriori circolari in materia che le hanno confermate. La relativa delibera è assunta dal consiglio di circolo o d’istituto.

9. L'orario di insegnamento, anche con riferimento al completamento dell'orario d'obbligo, può essere articolato, sulla base della pianificazione annuale delle attività e nelle forme previste dai vigenti ordinamenti, in maniera flessibile e su base plurisettimanale, in misura, di norma, non eccedente le quattro ore.

10. Per il personale insegnante che opera per la vigilanza e l'assistenza degli alunni durante il servizio di mensa o durante il periodo della ricreazione il tempo impiegato nelle predette attività rientra a tutti gli effetti nell'orario di attività didattica.

https://www.aranagenzia.it/contrattazione/comparti/scuola/contratti/512-ccnl-normativo-2006-2009-economico-2006-2007.html#ART.%2036%20-%20CONTRATTI%20A%20TEMPO%20DETERMINATO%20PER%20IL%20PERSONALE%20IN%20SERVIZIO

Ciope1981

Messaggi : 2427
Data d'iscrizione : 13.02.14

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Varroa destructor Mer Set 09, 2020 4:36 pm

[quote="Ciope1981"][quote="Varroa destructor"]Non vorrei essere tediante!
Ho controllato bene i titoli e tutto è stato fatto in maniera corretta per fortuna dal UST quindi non farò alcun reclamo.

Mi chiedevo una cosa: se l'art. 36 del CCNL posso usufruirne solo ed esclusivamente per la classe di concorso in cui sono abilitato ed in 1 fascia GPS oppure posso sfruttarlo anche per le altre classi di conc. che ho in 2 fascia GPS? Preciso il fatto che sono in ruolo da 3 anni quindi posso usufruire dell'art. 36.

E' vero inoltre che come docente di ruolo non posso effettuare supplenze brevi ma solo annuali o fine al termine delle attività didattiche?

Inoltre mi chiedevo qualora venissi convocato via mail (PEC o ordinaria che sia) per nomina di supplenza da GPS e/o poi da una singola scuola per qualsiasi classe di concorso di I e II fascia posso ignorare la mail e non rispondere (considerando la assenza di risposta mia come automatica formale rinuncia "chi tace vuol dire che NON acconsente") oppure non presentarmi alla eventuale convocazione in presenza all'UST (se venissero fatte come avveniva nelle convocazione per ruolo supplenze dalle delle GaE) oppure è bene che risponda dicendo che sono già in ruolo e quindi non interessato momentaneamente a nessuna nomina?[/quote]
ART. 36 - CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO PER IL PERSONALE IN SERVIZIO

1. Ad integrazione di quanto previsto dall’art. 28, il personale docente può accettare, nell’ambito del comparto scuola, rapporti di lavoro a tempo determinato in un diverso ordine o grado d’istruzione, o per altra classe di concorso, purchè di durata non inferiore ad un anno, mantenendo senza assegni, complessivamente per tre anni, la titolarità della sede.

2. L’accettazione dell’incarico comporta l’applicazione della relativa disciplina prevista dal presente CCNL per il personale assunto a tempo determinato, fatti salvi i diritti sindacali.

ART. 28 - ATTIVITÀ DI INSEGNAMENTO

1. Le istituzioni scolastiche adottano ogni modalità organizzativa che sia espressione di autonomia progettuale e sia coerente con gli obiettivi generali e specifici di ciascun tipo e indirizzo di studio, curando la promozione e il sostegno dei processi innovativi e il miglioramento dell’offerta formativa.

2. Nel rispetto della libertà d’insegnamento, i competenti organi delle istituzioni scolastiche regolano lo svolgimento delle attività didattiche nel modo più adeguato al tipo di studi e ai ritmi di apprendimento degli alunni. A tal fine possono adottare le forme di flessibilità previste dal Regolamento sulla autonomia didattica ed organizzativa delle istituzioni scolastiche di cui all’articolo 21 della legge n. 59 del 15 marzo 1997 – e, in particolare, dell’articolo 4 dello stesso Regolamento-, tenendo conto della disciplina contrattuale.

3. Gli obblighi di lavoro del personale docente sono correlati e funzionali alle esigenze come indicato al comma 2.

4. Gli obblighi di lavoro del personale docente sono articolati in attività di insegnamento ed in attività funzionali alla prestazione di insegnamento.

Prima dell’inizio delle lezioni, il dirigente scolastico predispone, sulla base delle eventuali proposte degli organi collegiali, il piano annuale delle attività e i conseguenti impegni del personale docente, che sono conferiti in forma scritta e che possono prevedere attività aggiuntive. Il piano, comprensivo degli impegni di lavoro, è deliberato dal collegio dei docenti nel quadro della programmazione dell’azione didattico-educativa e con la stessa procedura è modificato, nel corso dell’anno scolastico, per far fronte a nuove esigenze. Di tale piano è data informazione alle OO.SS. di cui all’art. 7-

5. Nell’ambito del calendario scolastico delle lezioni definito a livello regionale, l'attività di insegnamento si svolge in 25 ore settimanali nella scuola dell’infanzia, in 22 ore settimanali nella scuola elementare e in 18 ore settimanali nelle scuole e istituti d'istruzione secondaria ed artistica, distribuite in non meno di cinque giornate settimanali. Alle 22 ore settimanali di insegnamento stabilite per gli insegnanti elementari, vanno aggiunte 2 ore da dedicare, anche in modo flessibile e su base plurisettimanale, alla programmazione didattica da attuarsi in incontri collegiali dei docenti interessati, in tempi non coincidenti con l'orario delle lezioni. Nell'ambito delle 22 ore d'insegnamento, la quota oraria eventualmente eccedente l'attività frontale e di assistenza alla mensa è destinata, previa programmazione, ad attività di arricchimento dell'offerta formativa e di recupero individualizzato o per gruppi ristretti di alunni con ritardo nei processi di apprendimento, anche con riferimento ad alunni stranieri, in particolare provenienti da Paesi extracomunitari. Nel caso in cui il collegio dei docenti non abbia effettuato tale programmazione o non abbia impegnato totalmente la quota oraria eccedente l’attività frontale e di assistenza alla mensa, tali ore saranno destinate per supplenze in sostituzione di docenti assenti fino ad un massimo di cinque giorni nell’ambito del plesso di servizio.

6. Negli istituti e scuole di istruzione secondaria, ivi compresi i licei artistici e gli istituti d'arte, i docenti, il cui orario di cattedra sia inferiore alle 18 ore settimanali, sono tenuti al completamento dell'orario di insegnamento da realizzarsi mediante la copertura di ore di insegnamento disponibili in classi collaterali non utilizzate per la costituzione di cattedre orario, in interventi didattici ed educativi integrativi, con particolare riguardo, per la scuola dell'obbligo, alle finalità indicate al comma 2, nonché mediante l'utilizzazione in eventuali supplenze e, in mancanza, rimanendo a disposizione anche per attività parascolastiche ed interscolastiche.

7. Al di fuori dei casi previsti dal comma successivo, qualunque riduzione della durata dell'unità oraria di lezione ne comporta il recupero nell’ambito delle attività didattiche programmate dall’istituzione scolastica. La relativa delibera è assunta dal collegio dei docenti.

8. Per quanto attiene la riduzione dell'ora di lezione per cause di forza maggiore determinate da motivi estranei alla didattica, la materia resta regolata dalle circolari ministeriali n. 243 del 22.9.1979 e n.192 del 3.7.1980 nonché dalle ulteriori circolari in materia che le hanno confermate. La relativa delibera è assunta dal consiglio di circolo o d’istituto.

9. L'orario di insegnamento, anche con riferimento al completamento dell'orario d'obbligo, può essere articolato, sulla base della pianificazione annuale delle attività e nelle forme previste dai vigenti ordinamenti, in maniera flessibile e su base plurisettimanale, in misura, di norma, non eccedente le quattro ore.

10. Per il personale insegnante che opera per la vigilanza e l'assistenza degli alunni durante il servizio di mensa o durante il periodo della ricreazione il tempo impiegato nelle predette attività rientra a tutti gli effetti nell'orario di attività didattica.

https://www.aranagenzia.it/contrattazione/comparti/scuola/contratti/512-ccnl-normativo-2006-2009-economico-2006-2007.html#ART.%2036%20-%20CONTRATTI%20A%20TEMPO%20DETERMINATO%20PER%20IL%20PERSONALE%20IN%20SERVIZIO[/quote]

Si ok grazie ho letto gli articoli del CCNL, ma qualcuno può rispondere semplicemente alle mie domande grazie!

Varroa destructor

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 14.08.20

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Ciope1981 Mer Set 09, 2020 4:45 pm

1)Nel contratto non è specificato niente riguardo le graduatorie da cui devi essere convocato per usare l'articolo 36 quindi puoi essere convocato da qualunque graduatoria.
2)Il personale docente può accettare, nell’ambito del comparto scuola, rapporti di lavoro a tempo determinato in un diverso ordine o grado d’istruzione, o per altra classe di concorso, purchè di durata NON INFERIORE A UN ANNO quindi supplenza annuale (30/6 o 31/8).
3)Se non sei presente alle convocazioni da GPS rifiuti le supplenze da GPS per quella cdc quindi puoi anche non presentarti.

Ciope1981

Messaggi : 2427
Data d'iscrizione : 13.02.14

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Varroa destructor Mer Set 09, 2020 4:58 pm

Benissimo grazie mille delle delucidazioni.

Varroa destructor

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 14.08.20

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da mollica70 Mer Set 09, 2020 9:35 pm

DOMANDINA: può arrivare una chiamata da graduatoria incrociata su sostegno PRIMA di una chiamata su materia? E soprattutto, che si fa in questi casi?
Io NON sono iscritta nelle graduatorie per sostegno né prima né seconda fascia, ma siccome stanno tardando nella pubblicazione delle convocazioni per materia, è possibile che arrivi prima una convocazione da graduatorie incrociate, visto che hanno esaurito le convocazioni, assegnando tra GAE e GPS di I e II fascia circa 420 posti su ben 579 disponibili... Dunque la probabilità di essere chiamata è abbastanza alta, e non mi dispiacerebbe comunque visto che ho lavorato su sostegno un paio d'anni, ma se volessi lavorare su materia (non avendo tra l'altro la certezza delle disponibilità che ci sono) dovrei comunque rifiutare in caso di chiamata su graduatoria incrociata?
Grazie :-)

mollica70

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 14.09.12

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da RUG74 Dom Set 13, 2020 11:11 am

Una collega dice che, una volta accettato l'incarico dalle gps, occorre presentarsi nella nuova scuola con il decreto dell'aspettativa fatto dalla scuola di titolarità, ma vi risulta? È plausibile? Lo chiedo per poter fare le cose correttamente... Grazie ancora a chi potrà delucidarmi :hugging:

RUG74

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 31.03.12

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da RUG74 Dom Set 20, 2020 7:03 pm

Il giorno della convocazione occorre precisare che si sta fruendo dell'art. 36? O basta comunicarlo alla scuola di titolarità?

RUG74

Messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 31.03.12

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da 00xtina Lun Set 21, 2020 9:01 am

Provo a porre anche qui lo stesso quesito che ho pubblicato qualche giorno fa, purtroppo ancora senza risposta:
Accettando una supplenza con art.36 viene modificato lo stato giuridico del docente? Da tempo indeterminato a tempo determinato?
Un paio di anni fa ho usufruito dell'aspettativa ex art.36 ed era stato emesso un "decreto di esonero momentaneo dal profilo di appartenenza".
Ciò che mi interesserebbe è poter stipulare, oltre il contratto di supplenza con la scuola, un ulteriore contratto di lavoro che però prevede la clausola di non essere di ruolo presso una pubblica amministrazione.
Nel periodo di aspettativa sarei dunque giuridicamente non di ruolo oppure non cambierebbe nulla ai fini della compatibilità con questo ulteriore contratto di lavoro?
Grazie!

00xtina

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 29.07.17

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Rider Lun Set 21, 2020 11:37 am

Salve, anch’io vorrei avvalermi dell’art. 36 ma a partire dal prossimo anno scolastico. Sono di ruolo a 1000km di distanza rispetto alla prov. dove vorrei lavorare dalle Gps su altra cdc senza abilitazione. Non accetto quest’anno in quanto non sarebbe facile organizzare il trasloco in pochissimi giorni.
3 domande:
I domanda: ma si può fruire dell’art. 36 fino alla pensione per esempio? Se ho capito bene il limite dei 3 anni è riferito alla sede di titolarità che si perderebbe al quarto anno di richiesta.
II domanda: richiesta di assegnazione provvisoria sul sostegno senza titolo. Se maturassi l’anno sul sos come cattedra mista quest’anno lavorando su (comune+ sostegno) chiedendo quindi anche l’utilizzazione sul sos, potrei far valere tale anno nella richiesta di ass. Provv su sos senza titolo per  l’a.s 2021/22?
III domanda: se quest’anno accettassi la cattedra mista come docente di ruolo nella mia scuola di titolarità, ancora le assegnazioni alle classi devono essere fatte, perderei il preziosissimo punteggio di continuità maturato nella scuola di servizio per la mobilità interprovinciale? (ho sempre lavorato su classe comune). Non riesco a ottenere la mobilità interprovinciale malgrado abbia un punteggio alto.
In sintesi: quest’anno richiederei cattedra mista (comune+sostegno) per maturare anno di sostegno per assegnazione provvisoria sul sos senza titolo per a.s 2021/22, così sarei nella mia provincia a partire dal 1 settembre 2021, si spera, poi aspetterei convocazione da Gps intorno al 20 settembre 2021 per lavorare su altra cdc. Spero che la scelta di accettare l’utilizzazione sul sos non comporti la perdita del punteggio di continuità per domanda di mobilità interprov per a.s 2021/22. Se non arriverà la mobilità, rinuncerò alla continuità lavorando con art 36.
Cortesemente chi avesse una risposta alle mie domande potrebbe chiarire.

Rider

Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 09.11.15

Torna in alto Andare in basso

GPS e ruolo - Pagina 4 Empty Re: GPS e ruolo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.