I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

+27
luna7
paniscus_2.1
Galatea
terminator2020
Cozza
lucetta10
E-scooter
pepe
Settebello
balanzoneXXI
pasqui74
arrubiu
Navy2020
seasparrow3
sempreconfusa1
Dec
Corto Circuito
franco71
mattopris
kelila
Perplessa
mordekayn
pino mugo
baustelle
Miyagi
Garamond
gugu
31 partecipanti

Pagina 3 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11, 12, 13  Successivo

Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da gugu Dom Ago 09, 2020 3:47 pm

Promemoria primo messaggio :


*Invito i soliti utenti a non intervenire per fare chiudere il post.
Questo è un post meramente tecnico, quindi risponda chi sa dare soluzioni. Chi vuole citare link o storie fantasiose scriva altrove.*


Problemi da affrontare al ritorno:

1) La malattia: un docente il 15 settembre prende un raffreddore.
Cosa fa?
Va dal medico? Chiama il medico? Si mette in isolamento (e quindi dal medico non può andarci).
Come procedere per avere un certificato da inviare alla scuola e come procede per capire se dovrà essere sottoposto a tampone?
Questa situazione potrebbe idealmente verificarsi molte volte durante l'anno (raffreddore, mal di gola, abbassamento della voce, tosse, rinite, ecc.). Alcuni docenti potrebbero rimanere assenti per mesi.

2) Il contagio degli studenti.
In base alle linee guida se c'è un studente positivo in classe, tutta la classe va in quarantena per 14 giorni.
Quali insegnanti dovranno andare in quarantena con la classe?
Anche questa situazione potrebbe ripetersi numerose volte durante l'anno. Alcune classi potrebbero dover ricorrere alla DaD per interi mesi.

3) Le sostituzioni.
Con un tasso di assenza teoricamente altissimo è chiaro che sarà impossibile coprire tutte le ore dei docenti assenti. Si può ragionare sull'uscita anticipata, ma per quanto riguarda il resto delle ore, se l'assenza è improvvisa e non ci sono docenti disponibili la classe dovrà essere lasciata sola.
Finora era possibile pensare allo smembramento o, nei casi estremi, ad esempio all'unione con i piccoli di gruppi di alternativa.
Ma ora come sarà possibile agire in questo modo se c'è il continuo rischio che magari proprio il singolo studente mandato in un'altra classe per la sorveglianza risulti poi positivo obbligando l'intera classe (non sua) alla quarantena? I genitori sarebbero inferociti?
C'è da tenere presente, però, che lasciare una classe da sola vuol dire teoricamente esporla al contagio perché nessuno potrebbe controllare il rispetto del distanziamento.

Questi sono tre dei primi problemi che mi vengono in mente.
Chiunque abbia soluzioni o voglia aggiungere altre criticità è invitato a farlo, almeno per trovare qualche spiraglio di luce prima di metà settembre.




gugu
gugu

Messaggi : 38816
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso


L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da arrubiu Lun Ago 10, 2020 1:53 pm

Lo dico per l'ultima volta: questo thread è stato aperto per una questione tecnica su come gestire quanto descritto in oggetto.
Volete trasformarlo nella solita cagnara? Non succederà.
Avevo avvertito.


Ultima modifica di arrubiu il Lun Ago 10, 2020 1:56 pm - modificato 1 volta.
arrubiu
arrubiu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 25742
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Navy2020 Lun Ago 10, 2020 1:53 pm

[quote="pino mugo"]Quindi stiamo dicendo che il raffreddore, la bronchite, l infuenza non esistono più.. [/quote]

Veramente ho scritto tutt'altro. Ho scritto che spesso mi prendo raffreddori e tossi. La questione è che io quest'anno la responsabilità di rientrare a scuola dopo 3 giorni di febbre, senza essere sicura al 100% di cosa posso aver avuto, non me la prendo. E non se la dovrebbe prendere nessuno. Perciò occorrono regole precise e protocolli da seguire.

Navy2020

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 26.09.14

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da pasqui74 Lun Ago 10, 2020 1:57 pm

Molti docenti sono anche genitori. Uno dei figli si ammala(se sono piccoli capiterà spesso) con febbre alta e mal di gola. Cosa prevede il protocollo?

pasqui74

Messaggi : 1418
Data d'iscrizione : 27.05.14

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Navy2020 Lun Ago 10, 2020 2:20 pm

[quote="pasqui74"]Molti docenti sono anche genitori. Uno dei figli si ammala(se sono piccoli capiterà spesso) con febbre alta e mal di gola. Cosa prevede il protocollo? [/quote]

Infatti, al di là della scuola, non si capisce cosa si dovrà fare quando si diffonderanno le influenze o sintomi para-influenzali in generale. Da quando si è diffuso il covid, siamo stati in quarantena nella stagione più fredda e abbiamo ripreso la vita sociale a maggio inoltrato, quando le influenze non c'erano più.

Adesso ci troviamo a dover affrontare un'intera stagione autunnale e invernale con la consapevolezza dell'esistenza del Covid, cercando possibilmente di non tornare in lockdown. Sarà un bel problema. Per me l'unica rimane tamponi a tappeto, altrimenti o il paese si blocca oppure ci si affida alla buona sorte.


Navy2020

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 26.09.14

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da gugu Lun Ago 10, 2020 2:23 pm

[quote="pasqui74"]Molti docenti sono anche genitori. Uno dei figli si ammala(se sono piccoli capiterà spesso) con febbre alta e mal di gola. Cosa prevede il protocollo? [/quote]

Nulla. Se il figlio si ammala ma non per Covid non succede niente.
Se il figlio ha il Covid il genitore andrà in quarantena obbligatoria.
gugu
gugu

Messaggi : 38816
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Ospite Lun Ago 10, 2020 2:25 pm

[quote="AllegraMente20"][quote="fuffagogò"]Nessuno di voi ragiona con la propria testa ? Nessuno tra quelli che considerano queste direttive sbagliate deciderà di ignorarle ?

Io non sono un negazionista del Covid, l'FFP2 che intendo usare lo dimostra, ma non mi faccio imporre dagli altri di sovrastimare i miei starnuti, nè autorizzo il MI ad entrare nel mio menage familiare ed imporre alcunché a mia moglie ed a mio figlio che non sono stipendiati MI.

Se mi mandano a casa ci vado, ma di mia iniziativa non lo faccio di certo; e comunque dopo l'orario delle visite di controllo faccio quello che voglio.[/quote]
 

Scusami, ma questi discorsi non li capisco proprio. Non è il momento di essere individualisti e rivendicare presunti diritti alla libertá e alla privacy, ma è il momento di pensare alla collettività. Con questo atteggiamento non ne usciremo mai da questo incubo.[/quote]
Se ricordo bene la direttiva allarma sui "sintomi respiratori"; se rimane fumosa se ne assume le responsabilità.
A mio insindacabile giudizio la "fame d'aria" è sintomo respiratorio, lo starnuto no, la tosse persistente sì a patto che non sia grassa (catarrosa), perchè il sintomo tipico è la tosse secca; curioso che non abbiano incluso la perdita dell'olfatto che è il sintomo più tipico.

Se non vogliono lasciare spazio al mio insindacabile giudizio allora elenchino quali sono i sintomi respiratori, se includono lo starnuto dicano quanti starnuti e di quanto intervallati ecc ecc.

Il MI è il primo a non prendere seriamente la questione ed a lavarsene le mani, altrimenti imporrebbe controlli continui su personale e studenti perchè quello è l'unico (costosissimo) modo per avere certezze.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Ospite Lun Ago 10, 2020 2:27 pm

[quote="AllegraMente20"][quote="pasqui74"]Molti docenti sono anche genitori. Uno dei figli si ammala(se sono piccoli capiterà spesso) con febbre alta e mal di gola. Cosa prevede il protocollo? [/quote]

Infatti, al di là della scuola, non si capisce cosa si dovrà fare quando si diffonderanno le influenze o sintomi para-influenzali in generale. Da quando si è diffuso il covid, siamo stati in quarantena nella stagione più fredda e abbiamo ripreso la vita sociale a maggio inoltrato, quando le influenze non c'erano più.

Adesso ci troviamo a dover affrontare un'intera stagione autunnale e invernale con la consapevolezza dell'esistenza del Covid, cercando possibilmente di non tornare in lockdown. Sarà un bel problema. Per me l'unica rimane tamponi a tappeto, altrimenti o il paese si blocca oppure ci si affida alla buona sorte.[/quote]

Io per la prima volta nella mia vita mi vaccinerò contro l'influenza; questo è un atto concreto contro la fumosità delle direttive.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Navy2020 Lun Ago 10, 2020 2:41 pm

[quote="fuffagogò"][quote="AllegraMente20"][quote="pasqui74"]Molti docenti sono anche genitori. Uno dei figli si ammala(se sono piccoli capiterà spesso) con febbre alta e mal di gola. Cosa prevede il protocollo? [/quote]

Infatti, al di là della scuola, non si capisce cosa si dovrà fare quando si diffonderanno le influenze o sintomi para-influenzali in generale. Da quando si è diffuso il covid, siamo stati in quarantena nella stagione più fredda e abbiamo ripreso la vita sociale a maggio inoltrato, quando le influenze non c'erano più.

Adesso ci troviamo a dover affrontare un'intera stagione autunnale e invernale con la consapevolezza dell'esistenza del Covid, cercando possibilmente di non tornare in lockdown. Sarà un bel problema. Per me l'unica rimane tamponi a tappeto, altrimenti o il paese si blocca oppure ci si affida alla buona sorte.[/quote]

Io per la prima volta nella mia vita mi vaccinerò contro l'influenza; questo è un atto concreto contro la fumosità delle direttive.[/quote]

Ci ho pensato anch'io, ma alla fine sono giunta alla conclusione che sia perfettamente inutile nel mio caso. L'influenza propriamente detta, ovvero quella per la quale viene predisposto il vaccino ogni anno, l'avrò presa sì e no due volte in tutta la mia vita. Per il resto io sono soggetta a frequenti raffreddori, mal di gola e tossi per i quali non esiste nessun vaccino. Come me, credo molti altri.

Navy2020

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 26.09.14

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Ospite Lun Ago 10, 2020 2:45 pm

In queste FAQ orizzontescuola.it/ritorno-in-classe-dai-test-sierologici-agli-alunni-fragili-ecco-le-faq-ufficiali-del-ministero-dellistruzione/
si ignora bellamente la questione tosse e starnuti, alla numero 5 parlando di disabili si dice che "le scuole e le famiglie sono invitate a concordare le soluzioni più idonee a garantire le migliori condizioni di apprendimento", dunque la salute del docente passa in secondo piano.
Il TOP dell'indegnità lo si raggiunge però nella
"8 Perché far misurare la temperatura agli alunni a casa e non a scuola?
Perché uno studente che ha la febbre e non sa di averla non deve salire sull’autobus o stare in fila insieme ad altre centinaia di ragazzi davanti alla scuola. Sarebbe un rischio per l’intera comunità."

Se il motivo fosse quello si misurerebbe a casa e poi a scuola visto che i figli dei gilè arancioni ed i figli dei "qui non c'è coviddi" di sicuro non la misureranno.

Il vero motivo non lo dicono ed è perchè l'uso di un solo termometro rallenterebbe il flusso in ingresso e tanti termometri costano.

Usate l'FFP2 anche voi, chiudetevi a riccio ed aspettate che la bufera passi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Ospite Lun Ago 10, 2020 2:47 pm

[quote="AllegraMente20"]Ci ho pensato anch'io, ma alla fine sono giunta alla conclusione che sia perfettamente inutile nel mio caso. L'influenza propriamente detta, ovvero quella per la quale viene predisposto il vaccino ogni anno, l'avrò presa sì e no due volte in tutta la mia vita. Per il resto io sono soggetta a frequenti raffreddori, mal di gola e tossi per i quali non esiste nessun vaccino. Come me, credo molti altri.[/quote]

Dunque non è perfettamente inutile ma ha utilità limitata; io a quel poco di utilità non rinuncerei e non rinuncerò.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da pasqui74 Lun Ago 10, 2020 2:47 pm

Nulla. Se il figlio si ammala ma non per Covid non succede niente.
Se il figlio ha il Covid il genitore andrà in quarantena obbligatoria. [/quote]

Ma se il bimbo ha il covid o no, non lo si saprà lo stesso giorno che il bimbo si ammala, bisognerà fare tampone e attendere risultati, nel frattempo che si fa? Normalmente io sarei andata a lavoro e l'ammalato sarebbero rimasti con i nonni. Ma ora?
Se fossimo obbligati a restare a casa fino a responso del tampone le assenze lieviterebbero.

pasqui74

Messaggi : 1418
Data d'iscrizione : 27.05.14

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da franco71 Lun Ago 10, 2020 2:57 pm

[quote="AllegraMente20"]... Adesso ci troviamo a dover affrontare un'intera stagione autunnale e invernale con la consapevolezza dell'esistenza del Covid, cercando possibilmente di non tornare in lockdown. Sarà un bel problema. Per me l'unica rimane tamponi a tappeto, altrimenti o il paese si blocca oppure ci si affida alla buona sorte. [/quote]

Prevedere la vaccinazione influenzale obbligatoria per il personale della scuola e per gli studenti è una misura auspicabile per discriminare le varie situazioni.

franco71

Messaggi : 7436
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da franco71 Lun Ago 10, 2020 3:01 pm

[quote="fuffagogò"]...
Il vero motivo non lo dicono ed è perchè l'uso di un solo termometro rallenterebbe il flusso in ingresso e tanti termometri costano.
...[/quote]
Anche le nuove sedie a rotelle costano, misurare la temperatura è l'emergenza, dotare le scuole di un termoscanner, o più di uno per scuole più affollate è una spesa sostenibile e che avrebbe un senso.

[quote="fuffagogò"]... Usate l'FFP2 anche voi, chiudetevi a riccio ed aspettate che la bufera passi [/quote]
Nel protocollo è prevista quale tipo di mascherina usare? Quella egoista o altruista?

franco71

Messaggi : 7436
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da pasqui74 Lun Ago 10, 2020 3:07 pm

Basta che non siano quelle di comunità.

pasqui74

Messaggi : 1418
Data d'iscrizione : 27.05.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da gugu Lun Ago 10, 2020 3:36 pm

Il problema della mascherina è rilevante:

se in classe fossero obbligati a tenerla solo i docenti non servirebbe a nulla, perché quella chirurgica protegge solo gli altri da noi. Per cui rimarrebbe il docente a distanza di 2 metri dagli studenti con la mascherina, mentre tutti gli studenti senza mascherina sarebbero distanziati di un metro per 6 ore ogni giorno e sarebbero veicolo di contagio verso i compagni e verso il docente. E' chiaro che una misura del genere è totalmente illogica. Una misura del genere servirebbe solo astrattamente a dire che i docenti non contagiano gli studenti.
gugu
gugu

Messaggi : 38816
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da arrubiu Lun Ago 10, 2020 3:38 pm

Nel caso si vada in questo senso, illogico come sottolinei, credo che mi organizzerò con mascherine FFP2.
arrubiu
arrubiu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 25742
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da franco71 Lun Ago 10, 2020 3:41 pm

Le mascherine, al personale scolastico, le fornirebbe la scuola, come è successo per gli esami di Stato? O bisogna essere "automuniti"?

franco71

Messaggi : 7436
Data d'iscrizione : 14.11.14

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Garamond Lun Ago 10, 2020 3:52 pm

[quote="gugu"]se in classe fossero obbligati a tenerla solo i docenti non servirebbe a nulla, perché quella chirurgica protegge solo gli altri da noi. Per cui rimarrebbe il docente a distanza di 2 metri dagli studenti con la mascherina, mentre tutti gli studenti senza mascherina sarebbero distanziati di un metro per 6 ore ogni giorno e sarebbero veicolo di contagio verso i compagni e verso il docente. E' chiaro che una misura del genere è totalmente illogica. Una misura del genere servirebbe solo astrattamente a dire che i docenti non contagiano gli studenti.[/quote]

Dubito che ci sarà quest'obbligo.
Se fosse così, avrebbe forse lo scopo di evitare di mettere in quarantena tutte le classi di un docente qualora risultasse positivo.

Garamond

Messaggi : 438
Data d'iscrizione : 29.10.15

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da gugu Lun Ago 10, 2020 4:01 pm

[quote="Garamond"]

Dubito che ci sarà quest'obbligo.
Se fosse così, avrebbe forse lo scopo di evitare di mettere in quarantena tutte le classi di un docente qualora risultasse positivo.[/quote]


La distanza di 2 metri però corrisponde a un contatto non stretto, come già successo con gli Esami di Stato, quindi non ci sarebbe obbligo di quarantena. Parimente la chirurgica non protegge gli altri oltre il 70% se il recettore non la indossa a sua volta.
Insomma queste prime linee guida mi pare facciano acqua da tutte le parti. Spero in indicazioni più puntuali.
gugu
gugu

Messaggi : 38816
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da arrubiu Lun Ago 10, 2020 4:03 pm

Ancora? Apri una discussione specifica, grazie.
Se no dovrai creare un altro account.


Ultima modifica di arrubiu il Lun Ago 10, 2020 4:04 pm - modificato 1 volta.
arrubiu
arrubiu
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 25742
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Torna in alto Andare in basso

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Ospite Lun Ago 10, 2020 4:03 pm

[quote="franco71"][quote="fuffagogò"]...
Il vero motivo non lo dicono ed è perchè l'uso di un solo termometro rallenterebbe il flusso in ingresso e tanti termometri costano.
...[/quote]
Anche le nuove sedie a rotelle costano, misurare la temperatura è l'emergenza, dotare le scuole di un termoscanner, o più di uno per scuole più affollate è una spesa sostenibile e che avrebbe un senso.

[quote="fuffagogò"]... Usate l'FFP2 anche voi, chiudetevi a riccio ed aspettate che la bufera passi [/quote]
Nel protocollo è prevista quale tipo di mascherina usare? Quella egoista o altruista?[/quote]Forse non si è capito, non delego la mia salute al protocollo e chiudersi a riccio è certamente egoistico.

Comunque l'FFP2 che indosserò non avrà la valvola dunque sarà altruista ed egoista contemporaneamente.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli - Pagina 3 Empty Re: I dubbi sulle sostituzioni, sulle assenze e sui controlli

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11, 12, 13  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.