Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

+41
Ellie*
lrossi78
stringiamciacoorte
antalia
Khaleesi
Sconcertato_2
lucetta10
apollonius
Superconduttore
Macbeth
dolcetto
seasparrow3
hypernova
Campanella
PrimulaVera
Emilia78_
pasqui74
Corto Circuito
balanzoneXXI
nome6
mac67
Perplessa
feed2003
sempreconfusa1
eugenio66
Hoffnung2
franco71
paniscus_2.1
mattopris
pepe
serpina
Garamond
kelila
arrubiu
xxzz
baustelle
E-scooter
avvocatodeldiavolo3
gugu
Dec
terminator2020
45 partecipanti

Pagina 6 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da terminator2020 Mer Ago 12, 2020 3:28 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti. In questi giorni gli uffici scolastici regionali hanno inviato delle email a tutte le istituzioni scolastiche per il monitoraggio della diffusione dell'infezione da covid-19. Lo screening è rivolto ( su base volontaria) a tutto il personale docente.
Il test dovrebbe essere svolto presso le ASL di competenza con un semplice prelievo di sangue per vedere la presenza o meno degli anticorpi. In caso di positività si dovrebbe fare il tampone e se positivo scatterebbe automaticamente la quarantena.
Io personalmente ho aderito. Le analisi nella mia regione (lazio) si svolgeranno dal 20/08 al 14/09/2020. IL Ds ci ha detto caldamente di aderire al monitoraggio. Voi che ne pensate, aderite ?
terminator2020
terminator2020

Messaggi : 297
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso


Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da lucetta10 Lun Ago 17, 2020 2:20 pm

[quote="dolcetto"]In alcune scuole si sta utilizzando il cortile o la palestra, ma sinceramente non vedo di facile attuazione la cosa. E' preferibile adottare, come stanno facendo diversi istituti superiori, la modalità on line. Molto più semplice e poi siamo tutti docenti in grado di partecipare e votare da remoto.[/quote]

All'aperto non mi pare fattibile per ragioni di segretezza d'ufficio (salvo scuole isolate in piena campagna... ma a Roma siamo tutti in mezzo ai palazzi), le palestre mi paiono a spanne un po' strettine.
Che il collegio da remoto sia la stessa cosa non direi proprio, anche fossimo tutti commendatori della repubblica... ma francamente non vedo alternative valide, salvo sporadici casi di scuole molto piccole, ma gugu parla di molte scuole che si starebbero attrezzando

lucetta10

Messaggi : 9942
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Campanella Lun Ago 17, 2020 2:30 pm

[quote="apollonius"]Io sono molto combattuto: per il momento però propendo per non farlo.
In primo luogo non so nemmeno in che regione lavorerò a Settembre.
In secondo luogo, non capisco il senso di fare uno screening dato che, come diceva qualcuno, 1 minuto dopo il tampone negativo potrei ammalarmi. Per non parlare poi del rischio di essere messo ai domiciliari tra il sierologico e il tampone.

Mi sembra una cosa completamente inutile. In fondo credo che il momento in cui scofiggeremo il virus non sarà a contagi 0 (ormai impossibile, è dventato endemico) ma il giorno in cui inizieremo a preoccuparci di lui solo nel momento in cui, avendolo, avremo sintomi eccessivi (come avviene con tantissimi altri virus.)

L'ideale sarebbe che i media smettessero di contare i contagi ma comunicassero solo i dati clinici (numero di ricoverati gravi). Quello è il dato su cui si dovrebbe prestare attenzione e sul quale andrebber prese decisioni politiche. [/quote]

Ecco un ragionamento sensato.

Campanella

Messaggi : 187
Data d'iscrizione : 15.08.20

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Campanella Lun Ago 17, 2020 2:37 pm

Dal San Matteo di Pv i risultati di una ricerca sui tamponi evidenzia che solo il 3% dei positivi è effettivamente contagioso.
"Non basta parlare di nuovi contagi o di tamponi positivi, bisogna anche qualificare la positività»

Campanella

Messaggi : 187
Data d'iscrizione : 15.08.20

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da lucetta10 Lun Ago 17, 2020 4:44 pm

Evoluzione pensiero covid:

fase 1: è solo un'influenza, mangiate frutta e vivrete cent'anni
fase 2: muoiono solo i vecchi e gli invalidi (ma non era solo un'influenza???), che ce frega? Noi siamo gagliardi e godremo dell'immunità di gregge
fase 3: le mascherine ci soffocheranno, il covid ORA è solo un'influenza (ma non lo era anche a marzo???) il nemico si chiama distanziamento
fase 4: positivo è bello, il covid è solo un'influenza e adesso neanche contagiosa, i morti sono pochissimi (ma non erano pochi anche a marzo???), quindi non mi faccio nemmeno il test, il tampone è espressione delle lobby farmaceutiche, assembriamoci!

lucetta10

Messaggi : 9942
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da apollonius Lun Ago 17, 2020 5:31 pm

[quote="lucetta10"]Evoluzione pensiero covid:

...

fase 4: positivo è bello, il covid è solo un'influenza e adesso neanche contagiosa, i morti sono pochissimi (ma non erano pochi anche a marzo???), quindi non mi faccio nemmeno il test, il tampone è espressione delle lobby farmaceutiche, assembriamoci![/quote]

Da Marzo a oggi sono cambiate molte cose. Il virus era totalmente sconosciuto e non esisteva nemmeno un protocollo clinico per la cura; non si sapeva come si propagava, quanto, perchè, a chi. Non si sapeva nemmeno, esattamente, di cosa si morisse di preciso. La chiusura è stata un modo per prendere tempo e capire con che bestia si avesse a che fare.
Oggi le cose sono molto diverse. Il corretto utilizzo del tracciamento, la messa a punto di protocolli clinici efficaci, l'utilizzo di farmaci specifici (dall'eparina agli antireumatici), la conoscenza del decorso della malattia permettono di contenere l'impatto dell'epidemia sul sistema sanitario; che è la stessa cosa che si fa per tanti altri virus ben conosciuti, dall'influenza alla meningite, dal morbillo alla varicella.

Il pensiero covid si è evoluto? Certo, perchè si sono evolute le conoscenze sul virus. Sarebbe ben strano continuare ad agire sempre allo stesso modo, non credi?

Io credo che sia ormai evidente che l'idea di arrivare a contagi 0 sia semplicemente un'utopia e che non ci creda più nessuno. Bisognerebbe lavorare perchè le persone imparino a reagire correttamente.

Non si può andare nel panico al solo pensiero che ci sia una persona positiva al tampone: non si potrà mai vivere in questo modo. Qualcuno ricorda quell'epidemia di meningite che girava per la Toscana? Eppure non mi sembra che si siano chiuse indiscriminatamente tutte le scuole dove si sono presentati casi. Semplicemente, si è consigliato di fare la profilassi, si sono testati le cerchie attorno ai positivi... e non è che quello sia un virus meno pericoloso, tutt'altro.

Con questo non voglio assolutamente dire che il covid vada sottovalutato, che non esista, che sia una semplice influenza, e tutte quelle stupidaggini che si sentono. Credo però che il virus sia qui, che ci rimarrà, e che la qualità di una comunità umana sia quella di saper andare avanti nonostante le avversità, facendo ognuno platonicamente la sua parte: i dottori curando, i ricercatori ricercando, gli insegnanti presentandosi a scuola ogni mattina; e la capacità della politica in questo momento deve essere quella di assicurare che la vita vada avanti e che i diritti (tutti, anche quello di poter essere giovani e divertirsi) siano assicurati assieme.

apollonius

Messaggi : 390
Data d'iscrizione : 12.10.12

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Sconcertato_2 Lun Ago 17, 2020 10:09 pm

[quote="Superconduttore"]Mi spiace che una professoressa di lettere intenda mettere in dubbio i dati comunicati da primari di malattie infettive. Dott Bassetti:"I nuovi contagiati stanno meglio dei primi, o perché non si ammalano affatto (non è un caso che aumentano gli asintomatici) oppure perché la malattia è molto più gestibile dal punto di vista medico. In ogni caso i dati mi sembrano incoraggianti”.
Fattene una ragione.
O fatti la laurea in medicina + specializzazione [/quote]


Non ti rendi neanche conto di quanta confusione hai in testa e di come tu sia in perenne contraddizione.

La frase da riportata smentisce definitivamente la tua illazione che ci ha stressato per mesi ovvero che il virus in realtà era un virulino. Sei sempre più ridicolo!

Ho letto tutta l'intervista di questo signore ed egli stesso non comprende il perché al momento il virus (in Italia ma non all'estero) sia meno pericoloso. Lui stesso ipotizza che la riduzione della carica virale  sia dovuta alle regole di distanziamento che ci siamo dati, all'uso della mascherina e ai sacrifici fatti in precedenza ed egli stesso afferma che non è un bene che si sia modificato rendendosi più trasmissibile.


Ultima modifica di Sconcertato_2 il Lun Ago 17, 2020 10:20 pm - modificato 3 volte.

Sconcertato_2

Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Sconcertato_2 Lun Ago 17, 2020 10:39 pm

Il nuovo guru di Masaniello: Matteo Bassetti.

Quello che a febbraio diceva che nessuno era morto di coronavirus, il trend era buono e gli anziani devono stare tranquilli e fare la loro vita..... Poi però ne sono morti a migliaia.

https://www.genova24.it/2020/02/linfettivologo-bassetti-in-italia-non-e-morto-nessuno-di-coronavirus-basta-bollettini-di-guerra-231761/

Sconcertato_2

Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Sconcertato_2 Lun Ago 17, 2020 11:00 pm

[quote="Superconduttore"]Bassetti è primario di infettivologia in un ospedale dove sono stati ricoverati malati covid. Non mi viene in mente qualcuno di migliore che un clinico in prima linea su cui fare affidamento. Probabilmente ci saranno il laureato in scienze politiche Speranza, l avvocato Conte , l esperto di malaria e zanzare Crisanti, o questi del cts che penso stiano molto in ufficio e poco in corsia
 [/quote]

Forse Massimo Galli primario di infettivologia del Sacco di Milano?

A proposito di Crisanti, lui è quello che ha reso famoso Zaia.


Ultima modifica di Sconcertato_2 il Lun Ago 17, 2020 11:06 pm - modificato 1 volta.

Sconcertato_2

Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Sconcertato_2 Lun Ago 17, 2020 11:03 pm

Alla fine sei andato in un ospedale covid a prendere una bella boccata d'aria al virulino? A questo punto ti consiglio l'ospedale di Bassetti.

Per curarti, se mai ne avrai la necessità, potrai andare in un ospedale della Calabria, lì hanno la percentuale più bassa di deceduti Covid. Lì sanno quel che fanno.

Sconcertato_2

Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da sempreconfusa1 Mar Ago 18, 2020 2:52 am

[quote="Sconcertato_2"]


Non ti rendi neanche conto di quanta confusione hai in testa e di come tu sia in perenne contraddizione.

La frase da riportata smentisce definitivamente la tua illazione che ci ha stressato per mesi ovvero che il virus in realtà era un virulino. Sei sempre più ridicolo!

[/quote]

Sconcertato, ti ha fatto venire proprio il dente avvelenato... :-)

sempreconfusa1

Messaggi : 5807
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da lucetta10 Mar Ago 18, 2020 7:50 am

[quote="apollonius"][quote="lucetta10"]Evoluzione pensiero covid:

...

fase 4: positivo è bello, il covid è solo un'influenza e adesso neanche contagiosa, i morti sono pochissimi (ma non erano pochi anche a marzo???), quindi non mi faccio nemmeno il test, il tampone è espressione delle lobby farmaceutiche, assembriamoci![/quote]

Da Marzo a oggi sono cambiate molte cose. Il virus era totalmente sconosciuto e non esisteva nemmeno un protocollo clinico per la cura; non si sapeva come si propagava, quanto, perchè, a chi. Non si sapeva nemmeno, esattamente, di cosa si morisse di preciso. La chiusura è stata un modo per prendere tempo e capire con che bestia si avesse a che fare.
Oggi le cose sono molto diverse. Il corretto utilizzo del tracciamento, la messa a punto di protocolli clinici efficaci, l'utilizzo di farmaci specifici (dall'eparina agli antireumatici), la conoscenza del decorso della malattia permettono di contenere l'impatto dell'epidemia sul sistema sanitario; che è la stessa cosa che si fa per tanti altri virus ben conosciuti, dall'influenza alla meningite, dal morbillo alla varicella.

Il pensiero covid si è evoluto? Certo, perchè si sono evolute le conoscenze sul virus. Sarebbe ben strano continuare ad agire sempre allo stesso modo, non credi?

Io credo che sia ormai evidente che l'idea di arrivare a contagi 0 sia semplicemente un'utopia e che non ci creda più nessuno. Bisognerebbe lavorare perchè le persone imparino a reagire correttamente.

Non si può andare nel panico al solo pensiero che ci sia una persona positiva al tampone: non si potrà mai vivere in questo modo. Qualcuno ricorda quell'epidemia di meningite che girava per la Toscana? Eppure non mi sembra che si siano chiuse indiscriminatamente tutte le scuole dove si sono presentati casi. Semplicemente, si è consigliato di fare la profilassi, si sono testati le cerchie attorno ai positivi... e non è che quello sia un virus meno pericoloso, tutt'altro.

Con questo non voglio assolutamente dire che il covid vada sottovalutato, che non esista, che sia una semplice influenza, e tutte quelle stupidaggini che si sentono. Credo però che il virus sia qui, che ci rimarrà, e che la qualità di una comunità umana sia quella di saper andare avanti nonostante le avversità, facendo ognuno platonicamente la sua parte: i dottori curando, i ricercatori ricercando,  gli insegnanti presentandosi a scuola ogni mattina; e la capacità della politica in questo momento deve essere quella di assicurare che la vita vada avanti e che i diritti (tutti, anche quello di poter essere giovani e divertirsi) siano assicurati assieme.[/quote]


A volte ammiro chi ha questo tipo di solide certezze, sa valutare l'efficacia dei farmaci, l'impatto economico e addirittura psicologico e sociale, con quel tanto di sguardo profetico su come si evolveranno virus e contagio che ultimamente non manca a nessuno, anche a quelli alla Salvini, che sono passati dal "muriamoci vivi" al "balliamo nudi per strada tutti abbracciati" senza che nessuno gli contestasse un pelo di coerenza, o i tanti che fino a ieri parlavano di "sola influenza" e oggi festeggiano la fine della pandemia e interpretano i quadri clinici con acume da primario.

Su una cosa concordo: ognuno dovrebbe platonicamente fare la sua parte, anche chi tratteggia panoramiche ampie come la tua

lucetta10

Messaggi : 9942
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da apollonius Mar Ago 18, 2020 9:19 am

Io di "solide certezze" ne ho molte poche e ne esprimo ancor meno. Mi chiedo quale tipo di società potrà mai uscire da una situazione in cui la positività ad un tampone genera panico, quarantene a grappolo, interruzione dei pubblici servizi (ma solo di quelli che non generano indotto).

Il punto è solo questo. Non è una prospettiva che mi piace: mi basta rendermi conto del danno che questi mesi di didattica a distanza hanno generato in mio figlio, seconda elementare, che fino a poco prima del lockdown era uno studente molto promettente e oggi non si ricorda nemmeno come si fanno le sottrazioni in colonna.

La mia impressione è che ci troviamo di fronte alla prova del 9 della democrazia italiana. Cercare di capire se il sistema costituzionale basato sullo stato di diritto, fondato su pilastri come l'istruzione pubblica gratuita e garantita, sia solo una serie di belle parole a cui credere quando le cose vanno bene; o se sia davvero un'idea per cui lottare, anche contro la morte, perchè sia garantita a tutti, sempre.

Vedremo. La mia impressione è che, al momento, la volontà politica sia di riaprire le scuole e vedere che succede, facendo vedere che si fa qualcosa (mascherine, distanziamento, rime buccali, inutili screening) ma con la consapevolezza che il sistema dell'istruzione statale pubblica non potrà mai ripartire "in sicurezza"; che una percentuale di rischio ci sarà sempre e andrà accettata.
Capisco i dubbi dei decisori politici e non li invidio: certo avremmo avuto bisogno di ben altre persone, almeno al dicastero dell'istruzione.
Quello che mi sembra abbastanza chiaro è che, accettato il rischio, il lavoro del politico adesso sia di ridurlo al minimo possibile e assieme di implementare e foraggiare un sistema sanitario e organizzativo in grado di gestirlo con un impatto minimo sulle attività sociali. E dire "appena uno è positivo, quaratena per tutta la classe!" non sia il massimo, dato che con questo sistema vuol dire che al primo positivo si deve chiudere la scuola in tutta la provincia e in quelle limitrofe per il combinato trasporti, cattedre su più scuole, ecc ecc.

apollonius

Messaggi : 390
Data d'iscrizione : 12.10.12

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da lucetta10 Mar Ago 18, 2020 10:34 am

[quote="apollonius"]Io di "solide certezze" ne ho molte poche e ne esprimo ancor meno. Mi chiedo quale tipo di società potrà mai uscire da una situazione in cui la positività ad un tampone genera panico, quarantene a grappolo, interruzione dei pubblici servizi (ma solo di quelli che non generano indotto).
[/quote]


non mi pare questa la situazione in cui stiamo vivendo...
su quale piega prenderà la società vedremo, possiamo solo dire che quella alle nostre spalle non era così irrinunciabile e non credo che la chiave stia nella rimozione del panico, distruggiamo il pianeta come se non ci fosse un domani da decenni, magari un po' più di precauzioni non farà male

lucetta10

Messaggi : 9942
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da dolcetto Mar Ago 18, 2020 10:48 am

Bisogna affrontare ed accettare la realtà così come si presenta adesso. Non possiamo ignorare i rischi e fare finta che non succederà nulla di che con la ripresa della scuola a settembre. Sappiamo benissimo che aumenteranno contagi e che ci saranno immediate chiusure e tanti docenti in malattia. La SALUTE è un diritto primario e irrinunciabile di tutti. Molti genitori pretendono che la scuola riapra perchè non sanno dove parcheggiare i propri figli..è paradossale pretendere che i docenti accettino il rischio di contagiarsi o di finire in ospedale, se con fragilità o problematiche personali, perchè i ragazzi devono andare a scuola...la scuola è di per sé un ambiente dove gli assembramenti sono continui e inevitabili...e voglio vedere che tipo di lezioni sarà possibile attuare con tutte le misure da far rispettare, i disagi e le ansie da covid che ci saranno... io spero che si parta direttamente con la didattica digitale perchè altrimenti senza vaccino pronto saremo nuovamente nella vera emergenza e in quel momento non avremo più la possibilità di decidere cosa fare.
dolcetto
dolcetto

Messaggi : 1648
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da terminator2020 Mar Ago 18, 2020 11:04 am

[quote="Superconduttore"]Bassetti è primario di infettivologia in un ospedale dove sono stati ricoverati malati covid. Non mi viene in mente qualcuno di migliore che un clinico in prima linea su cui fare affidamento. Probabilmente ci saranno il laureato in scienze politiche Speranza, l avvocato Conte , l esperto di malaria e zanzare Crisanti, o questi del cts che penso stiano molto in ufficio e poco in corsia
E comunque non è l unico, da Zangrillo a Tarro e molti altri.
Comunque gli ingegneri guardano i numeri.
4 morti in un giorno.
4 su 60.000.000
Meno di uno su 10 milioni..ora non so che confidenza tu abbia con i numeri, ma non mi sembrano giustificare nessuna emergenza.
Sono convinto che le probabilità di crollo note prima del 14 agosto 2018 al Morandi fossero enormemente più alte. Ma nessuno se ne curò.  [/quote]

Purtroppo è aumentato il numero dei ricoveri in terapia intensiva (molto più giovani dei ricoverati di Marzo e aprile), e di questi alcuni non ce la faranno.
terminator2020
terminator2020

Messaggi : 297
Data d'iscrizione : 02.06.20

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Perplessa Mar Ago 18, 2020 11:11 am

[quote="Superconduttore"]Bassetti è primario di infettivologia in un ospedale dove sono stati ricoverati malati covid.  [/quote]
Questo, oltre che per partito preso, perché non hai mai avuto a che fare con il suo reparto e più in generale il suo ospedale.

Perplessa

Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 02.03.11

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Perplessa Mar Ago 18, 2020 11:13 am


Guarda strano, spuntano come funghi nuovi account e account vecchi inattivi da anni, tutti a supporto delle teorie negazioniste. Per la serie, me la canto e me la suono.

Perplessa

Messaggi : 2134
Data d'iscrizione : 02.03.11

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Khaleesi Mar Ago 18, 2020 11:23 am

Non ho letto tutto e potrei ripetere quello che è stato detto da altri. Chi nega il virus è chi, per sua immensa fortuna, non ne ha avuto direttamente a che fare. Io personalmente non l'ho avuto, ma dove abito io ci sono stati tanti morti, anche giovani, che sono stati ricoverati e non sono più tornati a casa se no 2 mesi dopo in un'urna vonsegnata a mano a padri o figli spaesati. Chi nega il virus, a parer mio, ..... No.. Non lo dico... è meglio. Ognuno ha il diritto di scegliere se fare il sierologico o meno, io l'ho già fatto, prima di partire per il mare, per essere sicura di non portare niente al sud dato che in Emilia è stato un inferno e non potevo escludere al 100% di averlo. Sono risultata negativa e lo rifarò appena la mia scuola lo renderà possibile per rispetto verso tutti. Ognuno è libero di fare ciò che crede...
Khaleesi
Khaleesi

Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 18.11.17

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Khaleesi Mar Ago 18, 2020 11:26 am

E comunque.. tante supposizioni pressoché inutili, dato che entro i Morti siamo tutto chiusi di nuovo.
Khaleesi
Khaleesi

Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 18.11.17

Torna in alto Andare in basso

Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19 - Pagina 6 Empty Re: Screening docenti per la ricerca degli infetti da covid-19

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.