Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Concorso ordinario  Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

 

 Concorso ordinario

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Saraa7



Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 21.07.17

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyGio Ago 13, 2020 3:06 pm

Salve,
dal momento che la prima prova sarà nozionistica,
vertendo sulle conoscenze della propria disciplina, come prevedete che potrà essere formulata?

Grazie
Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 29.07.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyGio Ago 13, 2020 4:19 pm

Visto che verterà sulle discipline, difficile rispondere. Ed in generale è difficile anche perché la forma di questo concorso è inedita. A che cdc ti riferisci?
La previsione è per quesiti di livello universitario (o quasi).

Le case editrici hanno comunque in catalogo testi appositi, con prove svolte, per preparare il primo scritto.
Torna in alto Andare in basso
Saraa7



Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 21.07.17

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyGio Ago 13, 2020 5:02 pm

Io sono interessata alla A18, quindi filosofia e scienze umane.
Mi ponevo la domanda perché, anche per affrontare meglio la preparazione della prova, sarebbe importante capire come verrà richiesta questa sorta di "esposizione nozionistica". Anch'io immagino quesiti simili ad esami universitari, però so di persone convinte che il tutto si declinerà invece in ipotesi di uda.
A me pare strano, più che altro perché qualcosa di questo tipo lo vedo attinente più alla seconda prova.
Certo è che l'impostazione dello studio sarebbe molto differente.
Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 29.07.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyGio Ago 13, 2020 5:31 pm

UdA? Non prima prova, né seconda: se ne parlerà all'orale.
E non mi sembra sia questione di opinione, basta leggere il bando, in particolare l'allegato A.
In estrema sintesi:
1) prima prova: discipline
2) seconda: 24 CFU con metodi e didattica specifici per la propria cdc
3) orale: lezione o appunto UdA da esporre.

Certo nella seconda prova scritta, il secondo quesito (dei due) sarà sulle metodologie e sulle didattiche con riferimento a quelle della propria cdc.
Il punto di didattica più vicino alla costruzione di una UdA mi sembra il seguente, il quale però parla di progettazione curricolare e di programmazione (che non vuol dire UdA):
"Progettazione e sviluppo di attività di insegnamento finalizzate alla costruzione dei curricoli
e delle programmazioni, disciplinari e interdisciplinari, a partire dalle Indicazioni Nazionali,
dalle Linee guida e dai Quadri di riferimento per gli esami di Stato."
(Allegato A)

Su "attività di insegnamento *finalizzate* alla costruzione dei curricoli e delle programmazioni" possiamo riflettere.
La seconda prova scritta è in effetti quella che mi impensierisce di più.

Certamente sarebbe comodo avere una "statistica" passata di prove per prepararsi, ma purtroppo non è così.
Alcune cose non sono chiare, su altre però il bando sembra non troppo ambiguo.
Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 29.07.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyGio Ago 13, 2020 5:40 pm

Per filosofia:
"Costruire una UdA su Kant ed il concetto di tempo per una 4a liceo scientifico"
potrebbe essere un quesito di seconda prova?
Secondo me, no. Ti verrà chiesto all'orale.

Per fisica e matematica, che è la mia cdc:
"Costruisci una UdA sulla legge dell'elasticità per una 1a ITE" non è da seconda prova scritta.
Piuttosto: "come inseriresti la legge dell'elasticità nella programmazione annuale di una 1a ITE, con riferimento alle Linee Guida dei nuovi Istituti Tecnici"... forse potrebbe esserlo, anche se mi sembra troppo specifica per ciò che c'è scritto nel bando.

"Attività di insegnamento" è un termine abbastanza vago.
Torna in alto Andare in basso
Saraa7



Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 21.07.17

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyGio Ago 13, 2020 5:45 pm

Grazie Nome6, la tua analisi del bando mi sembra assolutamente corretta.
Come dicevo, il sentire parlare di uda per la prima prova mi ha (oltre che preoccupata) portata a pensare di avere sbagliato interpretazione e che forse l'elenco puramente nozionistico presente nel bando fosse da interpretare invece come "base di partenza", oppure ancora che potesse esserci stata una qualche confusione con la seconda prova, che pare meno teorica. Mi hai confermato che questi dubbi sono anche secondo te infondati.
Riguardo il tuo impensierirti..purtroppo condivido. Temo infatti che, se la prima prova possa essere affrontata con una preparazione metodica e il più possibile completa, la seconda prova sia invece davvero una grande incognita. Mi riferisco alle metodologie, temo maggiore possibilità di " sorprese" interpretative.
Torna in alto Andare in basso
Mainsomma



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.05.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyGio Ago 13, 2020 7:19 pm

A me impensierisce di più la prima prova, in cui dovremo provare come e quanto conosciamo la materia che andremo ad insegnare.
Anche se anch'io credo (e spero) che sarà solo nozionistica, temo che il quesito non sarà troppo generale, tipo 'kant e il concetto di tempo', ma più indirizzato su un binario specifico, tipo 'come spiegheresti la questione dell'ordine spaziale in Kant in relazione al concetto di simultaneità… ecc.. ' (sto inventando). Quindi bisogna saper maneggiare bene la propria materia per rispondere correttamente e si hanno 2 ore a disposizione, il che presuppone un testo più consistente .

La seconda prova, anche se è una novità, mi impensierisce meno, forse perché viene dopo.
Credo (e spero) che l'UdA sarà all'orale e richiederebbe penso troppo tempo per la seconda prova.
La seconda prova mi pare possa essere, come ha detto nome, "come inseriresti la legge dell'elasticità nella programmazione annuale di una 1a ITE, con riferimento alle Linee Guida dei nuovi Istituti Tecnici"...' oppure "quale metodologia didattica utilizzeresti e perché per spiegare la legge dell'elasticità, ecc." (sto inventando).
Penso però che conoscendo bene la propria materia e le metodologie si possa imbastire in questo caso qualcosa che può essere accettato in più versioni, nel senso che mi sembrano cose più generali, e proprio il fatto che sia 'vago' potrebbe portare un esaminatore a ritenere un'impostazione di insegnamento non corretta o sbagliata, ma accettabile, plausibile, discrezionale.
Comunque questo sarebbe il secondo quesito di una prova composta da due quesiti da svolgere entrambi in solo un'ora.

Chissà se la seconda prova sarà corretta solo se sarà superata la prima e se chi corregge la seconda prova potrà visionare ciò che il candidato ha scritto nella prima prova, ma immagino di no in questo caso.
E all'orale, per chi ci arriva, la commissione visualizzerà i risultati delle prove scritte del candidato prima dell'interrogazione?

A nome6 piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 29.07.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyGio Ago 13, 2020 7:55 pm

Fa piacere parlare con gente riflessiva, sui gruppi fb non riesco a starci per più di un quarto d'ora.
So che è una questione di interpretazione e di esegesi... ma secondo me, la prima prova non può essere così:
"come spiegheresti la questione dell'ordine spaziale in Kant in relazione al concetto di simultaneità… ecc.."
Questa è una classica domanda di didattica, non trovate?
Sullo stile di quelle del concorso 2016 (per già abilitati appunto).

Nella prima prova ordinario si parla esplicitamente invece di *nuclei tematici della disciplina* (sempre allegato A).
Ipotizzo più un qualcosa del genere (per matematica e fisica è previsto l'uso di calcolatrice scientifica, questo è un grosso indizio):
"Quesito 1:
a) definisci il concetto di derivata di una funzione
b) esercizio stronzo sulle derivate
c) esercizio stronzo^2 su ogni cosa possibile"
"Quesito 2:
lacrime e sangue misto di matematica e fisica dello stesso tipo"

Tutti gli A27 si aspettano più o meno un qualcosa del genere.
Anche la manualistica conferma.

Sulla prima prova credo ci sia maggiore uniformità di preparazione tra i candidati.
Ma sulla seconda?

Ecco abbiamo introdotto la seconda domanda su metodologia e didattica.
Ma pure la prima? Su psicologia, pedagogia ed antropologia... domanda aperta.
Questa mi mette ko. Dove le studio seriamente queste cose? Che sono bellissime, eh.
La vaghezza di un quesito ti tranquillizza di più?
Forse si tratta di forma mentis, ma a me no... :-)

Inoltre, sempre da bando, risulta che potremmo sostenere la seconda prova scritta anche PRIMA della correzione del primo scritto. Cioè il passaggio del primo scritto è condizione necessaria per la correzione del secondo, NON per sostenere la seconda prova, questo riporta il bando. Dunque potrebbero essere molto ravvicinate, questa è un'altra cosa che mi preoccupa.
Certamente all'orale si potrà accedere solo avendo passato gli scritti e la commissione saprà chi avrà davanti.
Perché sarà stata proprio lei a permettere ai candidati di arrivare all'orale... ;-)
Torna in alto Andare in basso
mattopris



Messaggi : 974
Data d'iscrizione : 12.11.19
Età : 32
Località : Treviso

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyGio Ago 13, 2020 9:49 pm

Io, al contrario, spero vivamente che al primo scritto non ci venga chiesto puro e sterile nozionismo in stile "nota a piè di pagina del capitolo x".
Un bravo docente di lettere, ad esempio, non è quello che sa a memoria data di nascita e di morte di tutti gli autori della letteratura, o quelle di pubblicazione di qualsiasi loro opera: questi sono dati che - oltre ad essere in certi casi davvero superflui - possono essere recuperati con facilità nelle more della preparazione di una lezione.
Il docente deve dimostrare capacità di collegamento, di trattare grandi temi della letteratura o della storia per metterne in luce contiguità, differenze, cause e conseguenze, di saper "stimolare" la curiosità degli alunni proponendo determinati argomenti sotto una luce innovativa, possibilmente collegandoli al contemporaneo e alla sua complessità.
Per fare un esempio: è molto più utile verificare che l'aspirante sappia proporre con agevolezza un percorso storico-letterario incentrato su particolari temi o sensibilità comuni a più autori - magari simulando una possibile domanda di un alunno e la capacità del docente di "coglierne" lo spunto - piuttosto che chiedergli se sa le date delle opere minori di Boccaccio o tutte le battaglie della guerra dei Trent'Anni.
Torna in alto Andare in basso
Mainsomma



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.05.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 1:21 pm

Nome, sì, forse io immagino la prima prova come quelle del 2016, ma con quesiti più brevi e meno strutturati.
Ho sbagliato a scrivere "come spiegheresti", ma non intendevo agli alunni ma agli esaminatori. Quindi il quesito potrebbe essere "La questione dell'ordine spaziale in Kant in relazione al concetto di simultaneità, ecc.".

Il secondo scritto, due quesiti in un'ora, potrebbe essere:
1) Il concetto di insight di Kohler
2) "quale metodologia didattica utilizzeresti e perché per spiegare la legge dell'elasticità, ecc."
Queste cose le puoi trovare in un qualsiasi manuale sulle metodologie.
La seconda prova mi spaventa meno rispetto alla prima, ma non ho ancora studiato bene gli argomenti, quindi può essere l'incoscienza dell'ignoranza.

Ma i membri della commissione dell'orale sono gli stessi che correggono gli scritti?

Mattopris, forse dipende anche dalla classe di concorso: le materie umanistiche sono più elastiche e già nel programma è richiesta una capacità di manipolazione degli argomenti, mentre le materie scientifiche sono più rigide e richiedono un approccio più preciso e univoco, concettuale, nozionistico.
Ma l'esempio che hai fatto non sarebbe più da UdA?




Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 81456
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 4:32 pm

[quote="Mainsomma"]Ma i membri della commissione dell'orale sono gli stessi che correggono gli scritti?
[/quote]

Sì, a parte quelli che nel frattempo chiederanno di essere sostituiti (nel 2016 c'erano commissioni i cui membri cambiavano ogni settimana).
Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 29.07.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 5:03 pm

Secondo me l'unico modo per prepararsi è farsi un'idea delle possibili tracce.
C'è troppa roba per approfondire a caso e non abbiamo anni di tempo per prepararci.

ESEMPI di tracce svolte
(dai nuovi libri Edises, non violo copyrights, si tratta di pagine pubbliche dal loro sito web).

***** PRIMA PROVA **********
(filosofia)
a) Il candidato illustri le varie teorie sulle origini dell’universo da parte dei
filosofi “monisti” evidenziando il passaggio dalla metafisica del “princi-
pio” alla metafisica dell’“essere”.

(scienze umane)
b) L’approccio ecologico rappresenta un tentativo di studiare il fenomeno
dello sviluppo nella sua complessità, rivolgendo l’attenzione sia alla real-
tà biologica e psicologica che caratterizza l’individuo, sia all’ambiente in
cui egli vive. In tale ottica il candidato analizzi il microsistema familiare.

Tralascio esempi dalle prime prove di matematica e fisica :-))
Discipline comunque, non c’è traccia di didattica.

***** SECONDA PROVA ***************

(PRIMO quesito comune a tutti, credo: psicologia, antropologia, pedagogia)

a) Secondo Jean Piaget lo sviluppo della psiche umana passa attraverso al-
cuni stadi fondamentali. Il candidato li descriva sinteticamente.

b) Nel 1949 Claude Lévi-Strauss pubblica il suo primo grande lavoro,
Le strutture elementari della parentela, opera in cui prende corpo la ricerca di
elementi invariabili nei diversi contesti culturali. Il candidato ne espon-
ga sinteticamente i contenuti.

(SECONDO quesito che da bando potrebbe essere sia su metodi e didattiche generali che specifici per cdc,
gli esempi riportati sono generali)

a) Il candidato indichi le caratteristiche principali del cooperative learning
soffermandosi anche sulla funzione svolta dal docente nell’ambito di
tale metodologia di insegnamento.

b) Il candidato spieghi cosa si intende nella pedagogia scolastica per “valu-
tazione delle competenze”.

c) Il candidato indichi i punti principali in cui si articola la metodologia
del mastery learning.

d) Si illustrino le caratteristiche dei libri di testo destinati alle attività didattiche
nelle scuole italiane, in base a quanto prescritto, in particolare, nel D.M. 41/2009, e nel D.M.
781/2013.

e) Il computer non rappresenta solo uno strumento di apprendimento ma an-
che un ambiente all’interno del quale migliorare conoscenze, abilità e competenze e attraverso
cui interagire con gli altri. Il candidato illustri gli elementi di forza nell’utilizzo del pc con
alunni diversamente abili, evidenziando le ricadute a livello cognitivo e di apprendimento in
generale.

f) Cosa prevedono le Indicazioni nazionali 2012 relativamente ai temi dell’in-
clusione e all’affermazione di un modello di scuola come comunità nella quale cooperano
studenti, docenti e genitori?

****************************

Ecco, sono d’accordo in generale con quanto scritto da Mattopris.
Tuttavia ormai dobbiamo prepararci e le prove sono 3 (per me 4, ho pure la prova pratica...), per cui sono interessato a quali quesiti potrebbero capitarci non a quelli che vorrei o spererei mi capitassero secondo la mia idea di insegnamento. Quella poi la metterò in pratica quando e se capiterà di farlo. Cioè ce ne danno già la possibilità, anche da precari.

Continuo ad essere piuttosto preoccupato dalla vastità delle cose da studiare per la seconda prova, visto che non mi sono familiari, a parte l'infarinatura dei 24 CFU.
Oltre a continuare lo studio della legislazione, inizio pure seriamente quello per la seconda prova, ho deciso... ;-)
Cioè parto dalle cose che non mi sono proprie e le metto da parte, mi sembra una cosa razionale da fare, soprattutto vista l'incertezza dei prossimi mesi.
Personalmente, nonostante il vastissimo programma, per la prima prova dovrei quasi solamente ripassare.
Ed inoltre sono cose che ho già esercitato e magari eserciterò quest'anno, attendendo qualche incarico.

Se trovate anche voi proposte, tracce e cose del genere... postate!
Torna in alto Andare in basso
Carlo8002020



Messaggi : 326
Data d'iscrizione : 14.01.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 5:35 pm

[quote="Mainsomma"]A me impensierisce di più la prima prova, in cui dovremo provare come e quanto conosciamo la materia che andremo ad insegnare.
Anche se anch'io credo (e spero) che sarà solo nozionistica, temo che il quesito non sarà troppo generale, tipo 'kant e il concetto di tempo', ma più indirizzato su un binario specifico, tipo 'come spiegheresti la questione dell'ordine spaziale in Kant in relazione al concetto di simultaneità… ecc.. ' (sto inventando). Quindi bisogna saper maneggiare bene la propria materia per rispondere correttamente e si hanno 2 ore a disposizione, il che presuppone un testo più consistente .
[/quote]

Per il tempo a disposizione (prima prova) per ogni quesito dipende dalle cdc e dalle discipline che ne fanno parte. Per es. A18 (scienze umane e filosofia) o A27 (matematica e fisica), che mi pare siano le due che avete tirato in ballo, prevedono due quesiti svilupparsi in complessivi 120 minuti.
Comunque anche 60 minuti non son pochi per rispondere a un solo quesito, per cui penso che sarà abbastanza complessa la domanda, anche se sempre vertente sui contenuti in senso stretto.
Torna in alto Andare in basso
Online
nome6



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 29.07.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 5:46 pm

Prima prova: *numero di quesiti vari* a seconda delle cdc in 120 minuti.
Seconda prova: *2 quesiti* sulle materie dei 24 CFU in 60 minuti
Torna in alto Andare in basso
Mainsomma



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.05.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 6:36 pm

Quindi, i 2 quesiti della seconda prova, da svolgere in 60 minuti, potrebbero essere:

1) Secondo Jean Piaget lo sviluppo della psiche umana passa attraverso alcuni stadi fondamentali. Il candidato li descriva sinteticamente
2) Il candidato indichi le caratteristiche principali del cooperative Learning soffermandosi anche sulla funzione svolta dal docente nell’ambito di tale metodologia di insegnamento.

oppure:

1) Nel 1949 Claude Lévi-Strauss pubblica il suo primo grande lavoro, Le strutture elementari della parentela, opera in cui prende corpo la ricerca di elementi invariabili nei diversi contesti culturali. Il candidato ne esponga sinteticamente i contenuti.
2) Il candidato spieghi cosa si intende nella pedagogia scolastica per “valutazione delle competenze”.

Se dovesse però capitare qualcosa di specifico per cdc e non si ha esperienza di insegnamento, si dovrà usare ciò che si è imparato riguardo le metodologie e applicarlo in teoria alla propria materia, perciò ho fatto quell'esempio. Forse non mi sono spiegata bene.

Comunque, nome, se per la prima prova devi solo ripassare, in questi mesi puoi approfondire il resto.
La prima prova mi sembra come avevo immaginato.
Torna in alto Andare in basso
Mainsomma



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.05.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 6:41 pm

Dec, ma se le prove si svolgono in una regione diversa dalla propria, la commissione sarà di provenienza di quella regione o non c'entra nulla?
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 81456
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 6:43 pm

Intendi nel caso si debba ricorrere (a causa della situazione sanitaria) alla seconda regione che avete indicato nella domanda?
Torna in alto Andare in basso
Mainsomma



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.05.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 6:50 pm

No, se a causa delle aggregazioni territoriali si deve svolgere la prova in un'altra regione, la commissione sarà di quella regione?
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 81456
Data d'iscrizione : 23.08.10

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptyVen Ago 14, 2020 7:03 pm

Sì, la commissione chiaramente è unica, altrimenti non avrebbero senso le aggregazioni territoriali.
Torna in alto Andare in basso
Interventizio



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 08.07.15

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptySab Ago 15, 2020 6:46 am

[quote="Dec"]Intendi nel caso si debba ricorrere (a causa della situazione sanitaria) alla seconda regione che avete indicato nella domanda?[/quote]

Non ricordo fosse richiesto di indicare una seconda regione. (Io mi sono iscritto a straordinario abilitante + ordinario).
Torna in alto Andare in basso
Mainsomma



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.05.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptySab Ago 15, 2020 8:56 am

No, non era richiesto nel concorso ordinario.
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 02.03.11

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptySab Ago 15, 2020 10:09 am

[quote="Mainsomma"]Quindi, i 2 quesiti della seconda prova, da svolgere in 60 minuti, potrebbero essere:

1) Secondo Jean Piaget lo sviluppo della psiche umana passa attraverso alcuni stadi fondamentali. Il candidato li descriva sinteticamente
2) Il candidato indichi le caratteristiche principali del cooperative Learning soffermandosi anche sulla funzione svolta dal docente nell’ambito di tale metodologia di insegnamento.

oppure:

1) Nel 1949 Claude Lévi-Strauss pubblica il suo primo grande lavoro, Le strutture elementari della parentela, opera in cui prende corpo la ricerca di elementi invariabili nei diversi contesti culturali. Il candidato ne esponga sinteticamente i contenuti.
2) Il candidato spieghi cosa si intende nella pedagogia scolastica per “valutazione delle competenze”.

Se dovesse però capitare qualcosa di specifico per cdc e non si ha esperienza di insegnamento, si dovrà usare ciò che si è imparato riguardo le metodologie e applicarlo in teoria alla propria materia, perciò ho fatto quell'esempio. Forse non mi sono spiegata bene.
.[/quote

Così a occhio, i primi due delle coppie da te proposte mi sembrano poco specifici per una selezione di docenti di ogni cdc, più attinenti ad una prima prova per le cdc di scienze umane. Tutto può essere, chiaramente, ma partendo dal presupposto che chi partecipa al concorso ha giàdelle competenze di psico-pedagogia, perché ha già un'abilitazione o ha comunque conseguito i 24CFU, mi verrebbe più da pensare alle applicazioni operative di quanto (in teoria) appreso, piuttosto che ad una mera verifica di contenuti disciplinari.

A nome6 piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 29.07.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptySab Ago 15, 2020 10:41 am

Sì, sono d'accordo. Le domande su Lévi-Strauss o Piaget appaiono troppo teoriche.

Per antropologia, ad esempio, il bando recita:
"Il candidato deve dimostrare piena conoscenza degli elementi di base delle discipline
antropologiche *utili all’esercizio della professione di docente*, con riferimento ai seguenti
argomenti:
• L’etnografia del contesto classe: conoscenze e competenze di natura antropologica e
antropologico-culturale volte al riconoscimento dell’alunno con la sua storia, la sua identità
e le specificità dei suoi contesti culturali e familiari, ai fini della maturazione di una cultura
inclusiva
• I concetti di cultura, etnie, generi e generazioni: elementi di antropologia cognitiva
• Gli aspetti culturali riguardanti migrazioni, integrazione e coesione sociale"

***
I quesiti sui 24 CFU (seconda prova) potrebbero essere più orientati verso le applicazioni al contesto scolastico, viene detto chiaramente anche per psicologia e pedagogia.
Questo potrebbe essere un bel quesito misto (sempre preso dai manuali Edises):

"La creazione di spazi interculturali nelle scuole non è solo una questione di tolleranza che punta al superamento dell’etnocentrismo, ma è una necessità volta all’apertura mentale indispensabile per la formazione delle future generazioni e per la costruzione dell’identità degli studenti stranieri. In tale nuova visione sociale interculturale ed inclusiva, una attenzione particolare deve spettare alla rimozione degli ostacoli all’integrazione, primo tra tutte la comprensione della lingua. Il candidato commenti questa affermazione con riferimento alla Direttiva del 27/12/2012, “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”.
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1714
Data d'iscrizione : 02.03.11

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptySab Ago 15, 2020 10:57 am

[quote="nome6"]
Questo potrebbe essere un bel quesito misto (sempre preso dai manuali Edises):

"La creazione di spazi interculturali nelle scuole non è solo una questione di tolleranza che punta al superamento dell’etnocentrismo, ma è una necessità volta all’apertura mentale indispensabile per la formazione delle future generazioni e per la costruzione dell’identità degli studenti stranieri. In tale nuova visione sociale interculturale ed inclusiva, una attenzione particolare deve spettare alla rimozione degli ostacoli all’integrazione, primo tra tutte la comprensione della lingua. Il candidato commenti questa affermazione con riferimento alla Direttiva del 27/12/2012, “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”.[/quote]
Sì, pensavo più a una cosa così, anche se da ex-sissina, mi sembra tutto (anche così) talmente teorico... Ma mi rendo conto che è proprio l'impostazione di questa seconda prova [di cui non si sentiva l'esigenza :-)] ad esserlo.
Torna in alto Andare in basso
nome6



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 29.07.20

Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  EmptySab Ago 15, 2020 1:04 pm

Vero, anche così sembra molto teorico.
Poi magari interpreteranno la seconda prova nel senso di quesiti più pratici ed operativi, tipo casi di studio o qualcosa del genere. Avrebbe certamente più senso.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Concorso ordinario  Empty
MessaggioTitolo: Re: Concorso ordinario    Concorso ordinario  Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Concorso ordinario
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: