IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

5 partecipanti

Andare in basso

IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Empty IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

Messaggio Da interessato Dom Ago 16, 2020 8:17 pm

Chiedo ai più esperti per una possibile futura collega attualmente occupata in altra pubblica amministrazione:
Com'é noto nella PP.AA. in generale vige l'esclusività del rapporto di lavoro pubblico: articolo 53 comma 1 DLgs 165/01, articolo 60 e seguenti DLgs 3/57, articolo 508 DLgs 297/94.
Alcune norme contrattuali consentono pero ESPLICITAMENTE il mantenimento del proprio rapporto di lavoro pubblico (in essere al momento dell'assunzione presso altra pubblica amministrazione), fino alla conclusione del periodo di prova.
La ratio della norme è semplice: chi già lavora nella PP.AA. e per superamento di concorso/selezione decide di optare per u'altra PP.AA. ha il diritto di "verificare" se il nuovo lavoro è confacente alle proprie attitudini (com'é noto durante il periodo di prova è anche possibile dimettersi senza preavviso).
Premesso quanto sopra, chiedo, in caso appunto di chiamata da GaE, se oltre a dare ovviamente notizia alla propria amministrazione (che porrà il dipendente in aspettativa senza assegni), bisogna comunicare la situazione anche al DS con il quale si firma il contratto, grazie in anticipo a DEC e/o altro esperto che risponderà

interessato

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 06.08.17

Torna in alto Andare in basso

IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Empty Re: IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

Messaggio Da Dec Lun Ago 17, 2020 1:50 am

Premesso che su questo argomento mi considero tutt'altro che esperto, non credo che sia possibile quello che la tua collega vorrebbe fare. Quando firmerà la presa di servizio a scuola, non dovrà essere in situazione di incompatibilità e quindi non potrà essere in aspettativa in altra pubblica amministrazione.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Empty Re: IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

Messaggio Da interessato Lun Ago 17, 2020 1:47 pm

[quote="Dec"]Premesso che su questo argomento mi considero tutt'altro che esperto, non credo che sia possibile quello che la tua collega vorrebbe fare. Quando firmerà la presa di servizio a scuola, non dovrà essere in situazione di incompatibilità e quindi non potrà essere in aspettativa in altra pubblica amministrazione.[/quote]

Grazie DEC, sul diritto a transitare presso una P.A. diversa ho approfondito e mi hanno trasmetto il dato normativo /contrattuale:
ART. 14 Comma 10 del CCNL Funzioni centrali.
Quindi è pacifico che un dipendente a tempo indeterminato della P.A. può "transitare" presso altra P.A. e solo al termine del periodo di prova "decidere" cosa fare. Ora secondo me è Difficile che il MIUR ergo la scuola possa non dirsi appartenere alla P.A.
Mi è stato poi confermato che la norma si applica anche ai dipendenti degli Enti locali.
Premesso ciò resta la questione "pratica": è opportuno che ciò venga riferito al DS all'atto della stipula del contratto oppure è "meglio" attenersi al mero dato normativo e comunicare il tutto solo all'amministrazione che si è in procinto di lasciare (non si sa se per sempre o solo per un periodo comunque non superiore all'anno - periodo di prova??). Grazie, se qualcuno ha avuto esperienza in merito....................


interessato

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 06.08.17

Torna in alto Andare in basso

IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Empty Re: IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

Messaggio Da Dec Lun Ago 17, 2020 5:40 pm

Bisogna capire cosa si intende con transitare: la mobilità intercompartimentale non è prevista per la scuola; qui si tratta di persone che vengono assunte con un canale diverso. Il minimo che può fare secondo me è parlarne con il Ds e sentire come interpreta lui la normativa.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Empty Re: IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

Messaggio Da Gianfranco Lun Ago 17, 2020 6:10 pm

Ho dato un'occhiata all'ART. 14 Comma 10 del CCNL Funzioni centrali. Riguarda il diritto al mantenimento del posto del vincitore di concorso durante l'anno di prova nella nuova amministrazione. Dalla lettura del combinato disposto dell'art. 1 comma 5 si evince che per amministrazione si intende "tutte le Amministrazioni, Ministeri, Enti pubblici non economici e Agenzie, ricomprese nel comparto Funzioni centrali". Quindi riguarda la nuova assunzione presso un amministrazione dello stesso comparto. La scuola fa parte di un altro comparto. Nel nostro CCNL (istruzione e ricerca) c'è una norma (art. 45 comma 10 CCNL 2006-09) che concede, al dipendente già in servizio a tempo indeterminato presso un’Amministrazione del comparto, vincitore di concorso presso Amministrazione o ente di altro comparto, un periodo di aspettativa senza retribuzione e decorrenza dell’anzianità, per la durata del periodo di prova. Abbiamo anche (all'art. 18) l'aspettativa per poter realizzare altro lavoro o superare un periodo di prova. Bisogna vedere se esiste una norma analoga nel CCNL del comparto di riferimento. Da una lettura veloce del citato art. 14 non ho trovato nulla. Ma ovviamente non conosco bene il CCNL del comparto funzioni centrali
Gianfranco
Gianfranco

Messaggi : 8518
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Empty Re: IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

Messaggio Da CarmenV Mar Ago 18, 2020 11:29 am

[quote="Gianfranco"]Ho dato un'occhiata all'ART. 14 Comma 10 del CCNL Funzioni centrali. Riguarda il diritto al mantenimento del posto del vincitore di concorso durante l'anno di prova nella nuova amministrazione. Dalla lettura del combinato disposto dell'art. 1 comma 5 si evince che per amministrazione si intende "tutte le Amministrazioni, Ministeri, Enti pubblici non economici e Agenzie, ricomprese nel comparto Funzioni centrali". Quindi riguarda la nuova assunzione presso un amministrazione dello stesso comparto. La scuola fa parte di un altro comparto. Nel nostro CCNL (istruzione e ricerca) c'è una norma (art. 45 comma 10 CCNL 2006-09) che concede, al dipendente già in servizio a tempo indeterminato presso un’Amministrazione del comparto, vincitore di concorso presso Amministrazione o ente di altro comparto, un periodo di aspettativa senza retribuzione e decorrenza dell’anzianità, per la durata del periodo di prova. Abbiamo anche  (all'art. 18) l'aspettativa per poter realizzare altro lavoro o superare un periodo di prova. Bisogna vedere se esiste una norma analoga nel CCNL del comparto di riferimento. Da una lettura veloce del citato art. 14 non ho trovato nulla. Ma ovviamente non conosco bene il CCNL del comparto funzioni centrali[/quote]
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
chi invece lavora nel settore privato, accetta ruolo da GAEGMR potrebbe chiedere l"aspettativa, non retribuita naturalmente, rimandando l"anno di prova e mantenendo il lavoro nel privato?
oppure anche se si chiede aspettativa e viene accordata, in ogni caso bisogna licenziarsi, dimettersi dal privato?ho trovato questa info su internet:
" l’ARAN risponde in tal modo “Nessuna norma contrattuale consente al dipendente di poter instaurare un secondo rapporto di lavoro o lo svolgimento comunque, di altra attività di lavoro autonomo, anche di natura libero-professionale. Il primo rapporto, infatti, sussiste ancora anche se in una fase di sospensione. In poche parole anche il dipendente collocato in aspettativa non retribuita è soggetto al regime delle incompatibilità che vincolano tutti i pubblici dipendenti";
purtroppo a me non è molto chiara...in quanto non parla di settore privato...
secondo voi ?grz 1000

CarmenV

Messaggi : 162
Data d'iscrizione : 26.10.17

Torna in alto Andare in basso

IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Empty Re: IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

Messaggio Da Ciope1981 Mar Ago 18, 2020 11:46 am

[quote="CarmenV"][quote="Gianfranco"]Ho dato un'occhiata all'ART. 14 Comma 10 del CCNL Funzioni centrali. Riguarda il diritto al mantenimento del posto del vincitore di concorso durante l'anno di prova nella nuova amministrazione. Dalla lettura del combinato disposto dell'art. 1 comma 5 si evince che per amministrazione si intende "tutte le Amministrazioni, Ministeri, Enti pubblici non economici e Agenzie, ricomprese nel comparto Funzioni centrali". Quindi riguarda la nuova assunzione presso un amministrazione dello stesso comparto. La scuola fa parte di un altro comparto. Nel nostro CCNL (istruzione e ricerca) c'è una norma (art. 45 comma 10 CCNL 2006-09) che concede, al dipendente già in servizio a tempo indeterminato presso un’Amministrazione del comparto, vincitore di concorso presso Amministrazione o ente di altro comparto, un periodo di aspettativa senza retribuzione e decorrenza dell’anzianità, per la durata del periodo di prova. Abbiamo anche  (all'art. 18) l'aspettativa per poter realizzare altro lavoro o superare un periodo di prova. Bisogna vedere se esiste una norma analoga nel CCNL del comparto di riferimento. Da una lettura veloce del citato art. 14 non ho trovato nulla. Ma ovviamente non conosco bene il CCNL del comparto funzioni centrali[/quote]
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
chi invece lavora nel settore privato, accetta ruolo da GAEGMR  potrebbe chiedere l"aspettativa, non retribuita naturalmente, rimandando l"anno di prova e mantenendo il lavoro nel privato?
oppure anche se si chiede aspettativa e viene accordata, in ogni caso bisogna licenziarsi, dimettersi dal privato?ho trovato questa info su internet:
" l’ARAN risponde in tal modo “Nessuna norma contrattuale consente al dipendente di poter instaurare un secondo rapporto di lavoro o lo svolgimento comunque, di altra attività di lavoro autonomo, anche di natura libero-professionale. Il primo rapporto, infatti, sussiste ancora anche se in una fase di sospensione. In poche parole anche il dipendente collocato in aspettativa non retribuita è soggetto al regime delle incompatibilità che vincolano tutti i pubblici dipendenti";
purtroppo a me non è molto chiara...in quanto non parla di settore privato...
secondo voi ?grz 1000[/quote]

chi ad esempio lavorasse nel privato, se vuole instaurare correttamente il rapporto di lavoro con la scuola si deve prima licenziare (fatto salvo il caso di richiesta di part-time nella scuola), poi firmare il contratto a scuola e solo “dopo” (anche nello stesso giorno, quindi senza obbligo di prendere servizio, dal momento che all’atto della sottoscrizione sono immediatamente esigibili tutti gli istituti contrattuali) ne può instaurare un altro chiedendo l’aspettativa per un anno.

Tutto questo vale sia per i docenti che per il personale ATA.http://www.flcgil.it/scuola/assunzione-con-contratto-a-tempo-indeterminato-nella-scuola-e-compatibilita-con-altre-esperienze-lavorative.flc

Ciope1981

Messaggi : 3541
Data d'iscrizione : 13.02.14

Torna in alto Andare in basso

IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Empty Re: IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

Messaggio Da Gianfranco Mar Ago 18, 2020 11:54 am

Ovviamente quando si stipula il contratto con la scuola non bisogna essere in condizione di incompatibilità. L'aspettativa per svolgere altra attività lavorativa può essere chiesta solo se già in servizio
Gianfranco
Gianfranco

Messaggi : 8518
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA. Empty Re: IMMISSIONE DA GaE e COMPATIBILITA' con attuale rapporto NELLA PP.AA.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.