Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Contatti
Ultimi argomenti commentati
Link sponsorizzati

 

 Azzolina fa infuriare i docenti precari.

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
condor2000



Messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 15.10.12

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 10:47 am

https://video.repubblica.it/scuola/scuola-l-intervista-di-mentana-alla-ministra-azzolina-che-fa-infuriare-i-docenti-precari/368665/369245?ref=RHPPTP-BS-I257387636-C12-P7-S2.3-T1

Ottima considerazione della ministra sulla professionalità dei docenti precari che da decenni portano avanti, con i loro sacrifici, una buona fetta della scuola italiana.
Torna in alto Andare in basso
stringiamciacoorte



Messaggi : 961
Data d'iscrizione : 18.08.20

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 12:11 pm

"Gli insegnanti che partecipano al concorso straordinario "non sono precari storici, quelli storici sono nelle graduatorie ad esaurimento" e "le famiglie ci chiedono insegnanti preparati altrimenti poi non lamentiamoci quando i dati Ocse dicono che i nostri studenti hanno tante difficoltà nelle competenze".

Queste due dichiarazioni della minista dell'Istruzione Lucia Azzolina durante un'intervista televisiva concessa a Enrico Mentana hanno fatto infuriare i docenti precari sui social. Alcuni sono indignati perché la ministra ha lasciato intendere che i precari di Terza fascia non siano preparati, altri ricordano che sono precari da 15 anni pur non venendo definiti "storici"."

"hanno fatto infuriare i docenti precari sui social" a casa mia significa che tutti o almeno una gran parte dei docenti precari si è infuriata; non credo sia così, però scrivere "alcuni docenti infuriati" non avrebbe avuto lo stesso effetto, ad esempio avrebbe fatto sorgere il dubbio che quelli che si infuriano sono la porzione peggiore.
Il quotidiano voleva portare avanti una tesi comoda e l'ha fatto in maniera quantomeno non professionale se non addirittura truffaldina.

"Alcuni ... la ministra ha lasciato intendere che i precari di Terza fascia non siano preparati" è proprio la dimostrazione che la ministra ha ragione: lei ha portato avanti la tesi (correttissima) che essere presenti in terza fascia non è garanzia di professionalità, serietà, intelligenza; non lo ha detto ma lei ritiene che il 90% sia professionale, serio ed intelligente ma sa che il 10% non lo è e lo vuole buttare fuori (giustamente) dalla scuola.
Chi confonde "tutti" con "alcuni" o è scemo o è in malafede ed in ogni caso va estromesso dalla scuola. Temo che gli indignati appartengano proprio a quel 10%.

Questo il principio, poi c'è la sua applicazione pratica: il concorso così come strutturato sarà davvero in grado di portare in cattedra tutti i docenti buoni ed escludere tutti quelli inadeguati ? Qui non mi pronuncio perchè non ho elementi.

Giusto ieri discutevo con mia moglie del fatto che sono stato capace di superare il concorso 2012 ma non sarei stato capace di superare il successivo (2016 ?) eppure io sono sempre io.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 6178
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 1:41 pm

La scuola dovrà fare sempre i conti con masse di docenti con anni di supplenza che per un motivo o un altro non riescono a vincere un concorso ma continuano a fare supplenza. Sarà sempre una contraddizione interna del sistema. Se la ministra crede effettivamente in ciò che dice dovrebbe muoversi nella direzione dell'abolizione graduale delle gpse una programmazione razionale dei concorsi.
La precedente idea del concorso straordinario secondo Fioramonti, per titoli e servizio e un test in uscita al primo anno, non capisco perché sia stata rigettata.

A Caramellina, vinco e marzio72 piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
stringiamciacoorte



Messaggi : 961
Data d'iscrizione : 18.08.20

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 2:13 pm

Basterebbe istituire l'anno di prova alla prima supplenza quasi annuale: lo passi e quando entrerai in ruolo sei già a posto; non lo passi ed esci dal giro immediatamente.

A Cozza, Caramellina e vinco piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 1259
Data d'iscrizione : 27.05.14

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 2:25 pm

Serve un accompagnamento dalla prima supplenza, in nessun altro lavoro ti ritrovi da solo il primo giorno senza avere avuto un minimo di formazione. Poi alla prima supplenza lunga anno di formazione completo.

A Cozza, hypernova, Carlo8002020, seasparrow3 e marzio72 piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Superconduttore2



Messaggi : 1000
Data d'iscrizione : 08.09.20

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 2:28 pm

Ma davvero i precari si offendono per un insulto della azzolina? Allora sono davvero da eliminare dal sistema scuola!
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1759
Data d'iscrizione : 02.03.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 2:55 pm

[quote="condor2000"]https://video.repubblica.it/scuola/scuola-l-intervista-di-mentana-alla-ministra-azzolina-che-fa-infuriare-i-docenti-precari/368665/369245?ref=RHPPTP-BS-I257387636-C12-P7-S2.3-T1

Ottima considerazione della ministra sulla professionalità dei docenti precari che da decenni portano avanti, con i loro sacrifici, una buona fetta della scuola italiana.  [/quote]
Al di là del giudizio di merito, che tra l'altro non mi sembra fosse implicito nelle affermazioni fatte, su questo punto ha ragione: i precari che parteciperanno al concorso straordinario non sono precari storici. Sono persone che all'epoca dell'uscita del bando dello Straordinario 2018 non avevano i tre anni di servizio richiesti e, dato che siamo nel 2020, significa che non hanno più di 5 anni di servizio, in alcuni casi svolti su spezzoni di poche ore e spesso su sostegno da graduatorie incrociate, mentre il concorso lo fanno sulla materia. Ora, io non so da quanto tempo tu stia nel mondo della scuola ma, per me che ci sto dal 2003, anno in cui ho iniziato la SSIS, i precari storici erano persone con 10/15 anni di servizio (ma a volte anche 20), rimaste nel limbo per anni perché, appunto, per oltre 10 anni non si erano fatti né concorsi né si erano avviate altre procedure abilitanti. Se hai tre anni di servizio sei un precario, sì, ma storico proprio no. Se lavori su maternità, ore liberate da partime o su aspettative, non lavori su un posto vacante e disponibile, copri solo un vuoto momentaneo. E, altra cosa, negli ultimi anni hanno concesso un numero di ruoli elevatissimo, praticamente il 100% dei posti residuati dopo la mobilità. L'anno in cui sono entrata di ruolo io hanno dato il 16%, della mia cdc c'erano 12 cattedre in OD, sono entrata solo io che ero la prima. Ecco, all'epoca quelli sì che erano precari storici, gente che per arrivare all'immissione stazionava 10 anni in graduatoria, da abilitato, lavorando tutti gli anni, perché i ruoli si facevano col contagocce. Insomma, hanno avuto lo straordinario, che neanche era poi così necessario, di che si lamentano?

A arcadia, serpina e hypernova piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 4:56 pm

Per lo straordinario 2018 serviva l'abilitazione, non i tre anni di servizio. I tre anni di servizio erano il requisito per accedere al Pas, che permetteva di conseguire l'abilitazione, ma che si è tenuto qualche anno prima.
Il concorso straordinario per chi ha tre anni di servizio lo stanno facendo adesso, ma questi "precari storici" non lo vogliono.

A arcadia piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 1259
Data d'iscrizione : 27.05.14

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 5:22 pm

[quote="Perplessa"][quote="condor2000"]https://video.repubblica.it/scuola/scuola-l-intervista-di-mentana-alla-ministra-azzolina-che-fa-infuriare-i-docenti-precari/368665/369245?ref=RHPPTP-BS-I257387636-C12-P7-S2.3-T1

Ottima considerazione della ministra sulla professionalità dei docenti precari che da decenni portano avanti, con i loro sacrifici, una buona fetta della scuola italiana.  [/quote]
Al di là del giudizio di merito, che tra l'altro non mi sembra fosse implicito nelle affermazioni fatte, su questo punto ha ragione: i precari che parteciperanno al concorso straordinario non sono precari storici. Sono persone che all'epoca dell'uscita del bando dello Straordinario 2018 non avevano i tre anni di servizio richiesti e, dato che siamo nel 2020, significa che non hanno più di 5 anni di servizio, in alcuni casi svolti su spezzoni di poche ore e spesso su sostegno da graduatorie incrociate, mentre il concorso lo fanno sulla materia. Ora, io non so da quanto tempo tu stia nel mondo della scuola ma, per me che ci sto dal 2003, anno in cui ho iniziato la SSIS, i precari storici erano persone con 10/15 anni di servizio (ma a volte anche 20), rimaste nel limbo per anni perché, appunto, per oltre 10 anni non si erano fatti né concorsi né si erano avviate altre procedure abilitanti. Se hai tre anni di servizio sei un precario, sì, ma storico proprio no. Se lavori su maternità, ore liberate da partime o su aspettative, non lavori su un posto vacante e disponibile, copri solo un vuoto momentaneo. E, altra cosa, negli ultimi anni hanno concesso un numero di ruoli elevatissimo, praticamente il 100% dei posti residuati dopo la mobilità. L'anno in cui sono entrata di ruolo io hanno dato il 16%, della mia cdc c'erano 12 cattedre in OD, sono entrata solo io che ero la prima. Ecco, all'epoca quelli sì che erano precari storici, gente che per arrivare all'immissione stazionava 10 anni in graduatoria, da abilitato, lavorando tutti gli anni, perché i ruoli si facevano col contagocce. Insomma, hanno avuto lo straordinario, che neanche era poi così necessario, di che si lamentano?[/quote]
Io sono precaria da 7 anni e per il terzo anno consecutivo copro un posto annuale e prima ho sempre avuto contratti al 30/06 ho avuto solo due spezzoni orari per completare l'orario fino agli scrutini. Ma ci sono precari da molti più anni perchè non tutti i colleghi si sono potuti permettere l'onere di fare il Pas o il TFA.
Torna in alto Andare in basso
stringiamciacoorte



Messaggi : 961
Data d'iscrizione : 18.08.20

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 5:39 pm

[quote="pasqui74"]Ma ci sono precari da molti più anni perchè non tutti i colleghi si sono potuti permettere l'onere di fare il Pas o il TFA. [/quote]

Perdonami, sono sicuro che esista qualcuno che non si poteva permettere il PAS o il TFA per ragioni economiche, ma ritengo che corrisponda ad un 5% di coloro che avevano diritto a presentare domanda, ne avevano anche la convenienza, ma non l'hanno fatto.
Il restante 95 % non ha presentato domanda perchè riteneva di avere il diritto di entrare in ruolo senza alcuna selezione (forma di ribellione) o peggio, perchè sapeva perfettamente che non avrebbe mai avuto "gli attributi" per spendere il titolo in un concorso per titoli ed esami.

Io ero in GaE per elettronica ed il TFA per fisica l'ho fatto lo stesso, certo me lo potevo permettere, ma 2400€ sono irraggiungibili per meno del 5% degli italiani laureati (anche la laurea costa no ?).

A boston e hypernova piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1759
Data d'iscrizione : 02.03.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 5:49 pm

[quote="Dec"]Per lo straordinario 2018 serviva l'abilitazione, non i tre anni di servizio. I tre anni di servizio erano il requisito per accedere al Pas, che permetteva di conseguire l'abilitazione, ma che si è tenuto qualche anno prima.
Il concorso straordinario per chi ha tre anni di servizio lo stanno facendo adesso, ma questi "precari storici" non lo vogliono.[/quote]
Ecco, ancor meglio... un concorso con un'unica prova, orale, una lezione su un tema comunicato in anticipo, e la certezza assoluta di entrare in graduatoria dato che bastava solo la presenza e anche facendo scena muta si superava il concorso. Vogliamo davvero questo per la scuola italiana? Certo, ci si è trovato ha colto l'occasione, nessun biasimo, ma credo che anche i molti preparati tra i partecipanti avrebbero preferito una selezione che permettesse loro di distinguersi dal novero dei pochi (auspicabilmente) incompetenti o da chi aveva deciso che gli andava bene il minimo sindacale e si è presentato impreparato.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 5:58 pm

Questo era il concorso 2018. Quello straordinario del 2020 prevede una prova scritta. Io ho criticato l'uno e l'altro, ma bisogna essere precisi.
Concordo sul fatto che la totalità dei docenti precari con tre anni di servizio che conosco accetta le decisioni del governo e si prepara serenamente al concorso senza riconoscersi in queste proteste.

A hypernova piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1759
Data d'iscrizione : 02.03.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 5:59 pm

[quote="pasqui74"]
Io sono precaria da 7 anni e per il terzo anno consecutivo copro un posto annuale e prima ho sempre avuto contratti al 30/06 ho avuto solo due spezzoni orari per completare l'orario fino agli scrutini. Ma ci sono precari da molti più anni perchè non tutti i colleghi si sono potuti permettere l'onere di fare il Pas o il TFA. [/quote]
Ogni caso è a sé, certo. Per il TFA ha giocato la selezione mentre il PAS invece lo ha fatto la stragrande maggioranza. Poi, di nuovo, i casi singoli rimangono casi singoli. Sul tipo di posto ricoperto, dipende molto dalle materie, solo che poi riservati e sanatorie varie le han fatte sempre per tutte, senza distinzioni. Essere precari è brutto, lo capisco, però negli ultimi anni, in molti casi, rimanerlo a lungo è stato frutto di scelte. Come tu dici alcuni hanno scelto di non fare il PAS, per motivazioni varie. Io ho un'amica che ha fatto questa scelta, precaria dal 2007. Al Pas si era iscritta ma nello stesso anno aveva avuto un po' di problemi personali e non si era sentita di aggiungere un ulteriore peso. In pratica, la terza della III Fascia dell'epoca, ha visto entrare in ruolo con le GMRE anche la trentesima. Ma è stata una sua scelta, dettata dal momento, ma sempre una scelta.
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1759
Data d'iscrizione : 02.03.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 6:02 pm

[quote="Dec"]Questo era il concorso 2018. Quello straordinario del 2020 prevede una prova scritta. Io ho criticato l'uno e l'altro, ma bisogna essere precisi.
Concordo sul fatto che la totalità dei docenti precari con tre anni di servizio che conosco accetta le decisioni del governo e si prepara serenamente al concorso senza riconoscersi in queste proteste.[/quote]
A quello mi riferivo infatti, perché la protesta dei precari si incentra soprattutto sul discorso della selezione, che essi rifiutano. E per questo sostenevo che l'esperienza passata non è da ripetere.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 10486
Data d'iscrizione : 08.11.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 7:18 pm

fatemi capire: quindi ORA, i docenti ancora precari e storici (e per me con 15 anni di precariato son preistorici eh), lo sono per scelta e non perché non sia stata data loro la possibilità di abilitarsi-fare concorsi-entrare in ruolo con pas e tfa ecc?
Torna in alto Andare in basso
Superconduttore2



Messaggi : 1000
Data d'iscrizione : 08.09.20

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 7:19 pm

Si, io sono precario da 10 e sto benissimo così.

A Cozza e seasparrow3 piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 10486
Data d'iscrizione : 08.11.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 7:21 pm

supercond...che può realmente essere una libera scelta con punti a favore eh, soprattutto in alcune classi di concorso dove la supplenza è certa.
Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 1259
Data d'iscrizione : 27.05.14

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 7:30 pm

Oddio serenamente in questo periodo è un pò eccessivo, se lo avessero fatto l'anno scorso allora lo avrei affrontato serenamente. Tra babysitter e nonni riuscivo a lavorare e studiare, adesso è un casino con i bimbi che si sono pure ammalati. Però è dai tempi del TFA3 che va avanti lo stillicidio...studia che adesso arriva...  no scusate abbiamo annullato tutto. Almeno li faccio poi come va va.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 6178
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 7:49 pm

[quote="stringiamciacoorte"]...

Questo il principio, poi c'è la sua applicazione pratica: il concorso così come strutturato sarà davvero in grado di portare in cattedra tutti i docenti buoni ed escludere tutti quelli inadeguati ? Qui non mi pronuncio perchè non ho elementi.

...[/quote]
Questo è il punto. Dovrebbe essere così altrimenti non avrebbe senso.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 8:00 pm

[quote="pasqui74"]Oddio serenamente in questo periodo è un pò eccessivo, se lo avessero fatto l'anno scorso allora lo avrei affrontato serenamente. Tra babysitter e nonni riuscivo a lavorare e studiare, adesso è un casino con i bimbi che si sono pure ammalati. Però è dai tempi del TFA3 che va avanti lo stillicidio...studia che adesso arriva...  no scusate abbiamo annullato tutto. Almeno li faccio poi come va va.
[/quote]

E' lo spirito giusto, poi è chiaro che ognuno ha i suoi problemi; ma mi stupisce che ci sia chi vuole continuare con lo stillicidio di cui parli.

A boston piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 6178
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 8:07 pm

Per avere un'idea dell'età media dei partecipanti basta farsi un giro sui relativi elenchi. Comunque anche chi è abilitato ma ancora in attesa di essere assunto nelle rispettive graduatorie partecipa al concorso così come gli iscritti in gae ancora non assorbiti. Ci sono pure docenti di ruolo, bloccati per esempio fuori dalla loro regione, che partecipano per ottenere un avvicinamento.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 10486
Data d'iscrizione : 08.11.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 8:56 pm

ma qualcuno che per motivi vari decide di rifare il concorso c'è sempre e da sempre...
ai miei concorsi del 1999 c'erano docenti che avevano già superato quello di dieci anni prima ma nel frattempo non erano ancora entrati in ruolo e quindi...ci riprovavano.
ma non si tratta(va) di grandi numeri...quello che stavo cercando di capire ora, per pura curiosità personale, è se anche in questo caso si trattasse di qualche persona...o di migliaia.
insomma entreranno in ruolo i famosi gggggiovani di cui tanto, pare sembra si dice, si sente la mancanza?!

A seasparrow3 piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 4406
Data d'iscrizione : 05.08.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 9:14 pm

Guardate, prescindendo dalle vostre discussioni “ concorso sì-concorso no” per i precari, che avranno certo rilevanza, ma trattasi spesso anche di opinioni personali, le stesse si ridurrebbero al minimo già prevedendo procedure di stabilizzazione costanti, regolari (ogni anno o massimo due), e possibilmente non troppo difformi tra loro.
Aggiungerei poi che il pas non è un concorso, e se lo straordinario non serviva, come leggo, allora perché eliminare il pas?

Non è vero poi che, tra chi protesta, nessuno abbia avanzato alternative di tipo selettivo, come percorsi di formazione in itinere, corsi con esami finali, quindi ---semmai--- la querelle è proprio nei termini usati dalla ministra, quando afferma che lei vuole la selezione “in entrata”.  Appunto, il concorso, non altro.

Preciso che io non faccio parte dei cosiddetti precari storici, ma spesso capisco la loro condizione. E per carità, non ne facciamo un discorso di “se avessero voluto, avrebbero potuto”, come la solita guerra tra poveri, perché se le occasioni sono  s e m p r e  troppo poche, è lo Stato che ha torto a non concederle, non il precario che non coglie i treni sporadici , come osserva anche tellina; lo stesso precario che però, se serve, a scuola viene chiamato comunque, persino non possedendo il titolo per fare supplenze! Eppercortesia…

Detto ciò, mi pare che la veemenza delle vostre discussioni distolga l’attenzione da un concetto (per me)  chiave, emerso nello stralcio dell’intervista postata da condor, sul quale vorrei invece soffermarmi.
La ministra sostiene infatti che è colpa dei precari “impreparati” (di bassa qualità) se poi gli alunni, secondo rilevazioni dell’Ocse, fanno fatica ad avere (cito testualmente) le competenze. Fine della frase. Ma…quelle “famose” competenze?

Ah! Ma proprio qui, in questa sezione, ammettetelo, molti dei colleghi di ruolo hanno speso parole non proprio di elogio nei confronti di una certa didattica, mettendo  in luce come certe impostazioni non siano automaticamente sinonimo di buona preparazione e di efficace apprendimento. Spesso leggo termini dispregiativi come “fuffa” didattica che starebbe dilagando.

Chiedo: è dunque soltanto un problema di preparazione dei precari, questo? O forse non riguarda tutta la classe docente, gggiovane e meno ggggiovane? Che dite? Avido? Perplessa?

Almeno in questo siate solidali con i vostri colleghi precari, che la ministra evidentemente giudica non abbastanza preparati sotto questo aspetto, e spera di poterli meglio indirizzare attraverso procedure selettive, ben mirate e altamente “formative”.

A vinco piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 1259
Data d'iscrizione : 27.05.14

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 9:31 pm


E' lo spirito giusto, poi è chiaro che ognuno ha i suoi problemi; ma mi stupisce che ci sia chi vuole continuare con lo stillicidio di cui parli.[/quote]
Spero solo non blocchino tutto o di non finire bloccata io.
Torna in alto Andare in basso
hypernova

hypernova

Messaggi : 1453
Data d'iscrizione : 26.05.14

Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. EmptyGio Ott 08, 2020 9:37 pm

Ho conosciuto più colleghi che preferivano rimanere precari per poter essere certi di lavorare vicino a casa, su determinati spezzoni che prendevano ogni anno, e allo stesso tempo non avevano voglia e tempo di studiare per concorsi. Credo che dipenda anche da se hai o meno le spalle coperte... io non avrei potuto ragionare così.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Azzolina fa infuriare i docenti precari.
Torna in alto 
Pagina 1 di 7Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: