Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Contatti
Ultimi argomenti commentati
Link sponsorizzati

 

 Azzolina fa infuriare i docenti precari.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
condor2000



Messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 15.10.12

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyGio Ott 08, 2020 10:47 am

Promemoria primo messaggio :

https://video.repubblica.it/scuola/scuola-l-intervista-di-mentana-alla-ministra-azzolina-che-fa-infuriare-i-docenti-precari/368665/369245?ref=RHPPTP-BS-I257387636-C12-P7-S2.3-T1

Ottima considerazione della ministra sulla professionalità dei docenti precari che da decenni portano avanti, con i loro sacrifici, una buona fetta della scuola italiana.
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
stringiamciacoorte



Messaggi : 941
Data d'iscrizione : 18.08.20

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyVen Ott 09, 2020 9:08 pm

[quote="paniscus_2.1"][quote="stringiamciacoorte"] Non so chi sia esattamente un nativo digitale, dipendesse da me lo sarebbe chi a 5 anni poteva avere internet dunque chi è nato nel 90.[/quote]

Se uno "a 5 anni può avere internet", vuol dire che i suoi genitori sono dei criminali e/o delle testediq*zz, indipendentemente che sia nato nel 1990 o nel 2015. [/quote]

"Può avere" in senso teorico, se mettiamo il vincolo di internet a 18 anni allora 95-18=77, 1977, parliamo di 43enni
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 4402
Data d'iscrizione : 05.08.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyVen Ott 09, 2020 9:14 pm

[quote="Dec"]
(..)
Questa è una presa in giro. Chi ha fatto un percorso abilitante sa benissimo che la selezione in itinere o finale non esiste perché il 99,9% passava perché dopo che hanno pagato migliaia di euro e li hai costretti ad orari impossibili e a lavori mortificanti vuoi pure bocciarli? E' lo stesso discorso dell'anno di prova selettivo, in cui vengono bocciati solo gli squilibrati e non in tutte le scuole (qualcuno per evitare rogne e ricorsi fa passare anche loro). L'unica selezione può essere quella in entrata: così è stato con la SSIS e così è stato con il Tfa. Chi parla di altri tipi di selezione non vuole nessun tipo di selezione, ma si vergogna di dirlo.[/quote]

beh, oddio...se la mettiamo in questi termini, allora anche molti master pagati in soldoni non daranno alla fine della fiera chissà quale preparazione...oppure i dottorandi che superano molti precari in Gps, in virtù dei loro punteggi universitari, non avranno tutta questa competenza in più dei loro colleghi nella gestione degli alunni e della didattica...eppure questo non si considera affatto, e gli si apre la via con i tappeti sroltolati.

Ma allora, provocatoriamente: concorso per tutti, ma punteggio maturato in servizio supervalutato e riserve speciali per chi in classe c'è già da anni, e non può vedersi superato da chi ha maturato punteggio in tutt'altro modo, e si chiude il cerchio.
D'altronde, se uno già lavora da anni nella scuola, qualche merito l'avrà o lo vogliamo buttare nella spazzatura perché gli manca la selezione in entrata?


Ultima modifica di sempreconfusa1 il Ven Ott 09, 2020 9:22 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 4402
Data d'iscrizione : 05.08.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyVen Ott 09, 2020 9:20 pm

[quote="Dec"][quote="sempreconfusa1"]Aggiungerei poi che il pas non è un concorso, e se lo straordinario non serviva, come leggo, allora perché eliminare il pas?
[/quote]

Non ho capito cosa vuoi dire e a quale straordinario ti riferisci (2018 o 2020?).[/quote]

Rispondevo a perplessa, che chiudeva uno dei suoi interventi con "vi hanno dato lo straordinario (2020) che poi neppure era necessario, cos'altro volete?"

Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 3725
Data d'iscrizione : 31.10.17

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyVen Ott 09, 2020 9:53 pm

[quote="sempreconfusa1"]
D'altronde, se uno già lavora da anni nella scuola, qualche merito l'avrà [/quote]

E perché questo deve essere dato per scontato, in un contesto in cui non c'è mai stato nessun filtro? Non è una provocazione, è una domanda seria.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 4402
Data d'iscrizione : 05.08.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyVen Ott 09, 2020 9:59 pm

[quote="paniscus_2.1"][quote="sempreconfusa1"]
D'altronde, se uno già lavora da anni nella scuola, qualche merito l'avrà [/quote]

E perché questo deve essere dato per scontato, in un contesto in cui non c'è mai stato nessun filtro? Non è una provocazione, è una domanda seria.  [/quote]

perché non ce l'avresti neanche per il nuovo supplente, che mai ha messo piede a scuola. Volenti o nolenti, le scuole dove sei stato possono parlare bene o male di te, ma dello sconosciuto nessuno può dire nulla.
Torna in alto Andare in basso
Superconduttore2



Messaggi : 1000
Data d'iscrizione : 08.09.20

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyVen Ott 09, 2020 10:12 pm

Da un affermazione sconclusionata qualunquista della azzolina siamo finiti come di consueto sulle trincee a combatterci tra prof di ruolo e prof precari
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 6170
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyVen Ott 09, 2020 11:04 pm

Sbirciando in rete, ho trovato (ne riporto indirettamente qualche stralcio significativo) che nel '73 fu promulgata una legge che consentiva l'immissione in ruolo, oltre che con il classico concorso per titoli ed esami, anche per soli titoli a cui potevano accedere i docenti con abilitazione e determinata anzianità di servizio (due o tre anni di supplenza). Si creavano delle graduatorie ad esaurimento che funzionavano come le odierne gae con immissioni al 50%.
"Con la legge del 73 furono immesse in ruolo negli anni successivi 200.000 insegnanti e il tasso di precariato passo dal 52% al 28%. "
(https://www.edscuola.it/archivio/norme/leggi/l477_73.htm)

Quanti tra questi saranno stati nostri docenti (a nostra insaputa)?

Brevemente sono andato a vedere come funzionava questa abilitazione, penso che il riferimento sia questo:
https://www.edscuola.it/archivio/norme/leggi/l1074_71.html
in particolare, con riferimento alle modalità di conseguimento dell'abilitazione:
"...il titolo di abilitazione all'insegnamento secondario si consegue mediante la frequenza a corso di durata non inferiore ad un anno scolastico e subordinatamente all'esito positivo di una valutazione finale. I corsi sono organizzati dal Ministero della pubblica istruzione"
Insomma la storia si ripete. Il meccanismo era simile al concorso 2018 in quanto era richiesta l'abilitazione ma senza selezione. Tra l'altro il conseguimento di quell'abilitazione, rispetto alle ssis, tfa, pas, forse era più abbordabile, nessuna prova in ingresso.
Naturalmente qualche testimone dell'epoca o storico dei concorsi potrà confermare o meno.
Torna in alto Andare in basso
Online
Perplessa



Messaggi : 1759
Data d'iscrizione : 02.03.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 11:07 am

[quote="sempreconfusa1"]

A parer mio, è ciò che fa anche l’Azzolina quando sbandiera il concorso straordinario come stabilizzazione di precari “di bassa qualità” che però, in virtù di “5 quesiti in 150 minuti” (peraltro al computer, dunque diverranno anche ottimi dattilografi),  magicamente si trasformano in docenti di qualità superiore.

Ma davvero volete convincermi che questa sia selezione alla quale voi alludete ? O magari la accettate solo perché è quella che passa il convento, e così tutti quelli che sperano di farla franca e di insegnare senza selezione, in barba a chi ne ha invece fatto molteplici, almeno avranno la loro parte di selezione?

Io l’ho avuto sempre in antipatia fin dall’inizio, questo concorso. Ma pare che a voi tutto vada bene, purché si definisca "concorso". Ne prendo atto.

[/quote]
Quindi, siccome il MIUR, negli anni e per ragioni molteplici, ha smantellato il sistema di selezione/formazione degli insegnanti, distruggendo il lavoro di anni fatto con SSIS e TFA e, in misura minore con i percorsi abilitanti speciali, per sostituirlo con niente (24 CFU conseguibili online pagando, discorsi su lauree magistrali abilitanti di cui si parla a vuoto dal 2004 e che, se mai fossero attivate, nella migliore delle ipotesi avrebbero iscritti solo nelle facoltà umanistiche), allora immettiamo in ruolo chiunque e facciamo una graduatoria inserendo tutti i nomi in un batrattolo e estraendoli a sorte. Davvero ti pare più sensato questo, ossia fare entrare tutti, rispetto a provare almeno a scremare in minima parte, eliminando quelli che non sono disponibili neanche a fare uno sforzo minimo per prepararsi su tre cose? Perché di questo si tratta, eh, non di superare il test di accesso alla Normale.

A boston piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1759
Data d'iscrizione : 02.03.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 11:23 am

[quote="sempreconfusa1"]

Nel frattempo, anche voi già arrruolati, aggiornatevi bene sulle competenze, mi raccomando.
[/quote]
Guarda, dato che l'abilitazione SSIS, in graduatoria interna, inspiegabilmente, non dà alcun punteggio, mi sono iscritta anche io all'Ordinario, per i 12 punti, accettando di essere essere "esaminata", con i miei 15 anni di servizio, 4 abilitazioni da alltrettanti anni, e 11 anni di ruolo, sentendomi evidentemente meno indignata di fronte a tale possibilità rispetto ai "precari storici con 3 anni di servizio" che protestano veementemente all'idea di essere sottoposti a una selezione tra l'altro molto più semplice. Non so se vale come aggiornamento delle competenze, ma mi sembra comunque un inizio.
E, in ogni caso, io sono anche sicura che, tra coloro che parteciperanno allo straordinario, la maggior parte si sta preparando con serietà (se vai nel forum OS del concorso te ne puoi fare un'idea), lasciando cavalcare la protesta a una minoranza che, sì, fa rumore, ma minoranza rimane.

A boston e hypernova piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 11:47 am

[quote="franco71"][quote="Dec"][quote="pasqui74"]
E' lo spirito giusto, poi è chiaro che ognuno ha i suoi problemi; ma mi stupisce che ci sia chi vuole continuare con lo stillicidio di cui parli.[/quote]
Spero solo non blocchino tutto o di non finire bloccata io.[/quote]

Finché c'è la Azzolina, puoi avere la certezza che i concorsi banditi andranno fino in fondo.[/quote]
Nel senso che andranno a fondo?[/quote]

Battute a parte, a me sembra evidente che i concorsi non influiranno minimamente sulla diffusione del virus. Continuiamo ad andare a scuola, continuano ad essere aperti bar, ristoranti e altre attività commerciali, tutto deve continuare regolarmente; l'unica cosa che si vuole bloccare (in modo strumentale) sono i concorsi.

A hypernova piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 11:59 am

[quote="sempreconfusa1"][quote="Dec"]
(..)
Questa è una presa in giro. Chi ha fatto un percorso abilitante sa benissimo che la selezione in itinere o finale non esiste perché il 99,9% passava perché dopo che hanno pagato migliaia di euro e li hai costretti ad orari impossibili e a lavori mortificanti vuoi pure bocciarli? E' lo stesso discorso dell'anno di prova selettivo, in cui vengono bocciati solo gli squilibrati e non in tutte le scuole (qualcuno per evitare rogne e ricorsi fa passare anche loro). L'unica selezione può essere quella in entrata: così è stato con la SSIS e così è stato con il Tfa. Chi parla di altri tipi di selezione non vuole nessun tipo di selezione, ma si vergogna di dirlo.[/quote]

beh, oddio...se la mettiamo in questi termini, allora anche molti master pagati in soldoni non daranno alla fine della fiera chissà quale preparazione...oppure i dottorandi che superano molti precari in Gps, in virtù dei loro punteggi universitari, non avranno tutta questa competenza in più dei loro colleghi nella gestione degli alunni e della didattica...eppure questo non si considera affatto, e gli si apre la via con i tappeti sroltolati.

Ma allora, provocatoriamente: concorso per tutti, ma punteggio maturato in servizio supervalutato e riserve speciali per chi in classe c'è già da anni, e non può vedersi superato da chi ha maturato punteggio in tutt'altro modo, e si chiude il cerchio.
D'altronde, se uno già lavora da anni nella scuola, qualche merito l'avrà o lo vogliamo buttare nella spazzatura perché gli manca la selezione in entrata?[/quote]

Su master e dottorati sono d'accordo con te. Nelle Gps peraltro il punteggio dei master è stato diminuito (tra mille polemiche) e per il dottorato è rimasto invariato; forse ti riferivi agli assegni di ricerca, ma pazienza.
Supervalutazione del servizio e riserve speciali per chi in classe c'è da anni (anche se magari ha fatto solo danni) in modo che non possa essere superato? Che cerchio avresti chiuso? Continuiamo con le prese in giro: facciamo finta di selezionare perché usiamo la parola concorso, ma in modo da far passare tutti, ma proprio tutti. Per rispondere anche ad un altro tuo post, io non ho affatto il mito del concorso (quelli che ho fatto non mi sono piaciuti per niente) e mi andava bene anche la selezione prima dei corsi abilitanti (anche quelle avevano delle criticità, ma meglio di niente). Tu mi sembra invece che continui ad arrampicarti sugli specchi per pretendere un qualche tipo di sanatoria mascherata perché se uno ha fatto delle supplenze qualche merito ce l'avrà (a prescindere da tutto il resto).
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 12:02 pm

[quote="Superconduttore2"]Da un affermazione sconclusionata qualunquista della azzolina siamo finiti come di consueto sulle trincee a combatterci tra prof di ruolo e prof precari[/quote]

No, io rivendico di stare sempre dalla parte dei precari, ma di quel 90% che rispetta le regole e non pretende sanatorie; quello che non mi piace è quel 10% (ma forse anche meno) che si piange addosso e avanza solo pretese; ma lo stesso atteggiamento mi dà fastidio anche nei docenti di ruolo, negli studenti, nei genitori e in qualunque altra categoria.

A boston piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Caramellina



Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 30.06.13

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 5:59 pm

Diciamo che restano tante domande senza risposta.
Ad esempio perchè a una ministra in carica è consentito offendere, su una tv pubblica (durante l'ennesima intervista senza contradditorio),i lavoratori del settore che dovrebbe rappresentare senza che nessuno possa dire nulla....
Ma anche quale sia la fretta e l'insistenza di fare proprio adesso un concorso che immetterà in ruolo nei prossimi tre anni e che dunque, non farebbe differenza fare in primavera...(come mai, tutta questa fretta? A dire il vero qui una risposta ce l'ho ma me la tengo stretta...)
E poi quale sia la ragione di fare, a favore dei giovani neolaureati, un concorso ordinario subito dopo, quando tanti precari storici non avranno passato lo "straordinario" e si troveranno magari a tentare la stessa prova a fianco di giovincelli freschi di studio universitario...
E soprattutto, sfugge il motivo per cui, 4 anni fa, ai precari è stato concesso un PAS (con unico requisito d'accesso 3 anni di servizio) e un concorso non selettivo (quello del 2018) e invece adesso c'è tutta questa smania di selezionare con prove scritte, giustificandosi col bel termine di "meritocrazia"...
Insomma, tante belle domande senza risposta.

A frantzisca piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Ciope1981



Messaggi : 1422
Data d'iscrizione : 13.02.14

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 6:35 pm

[quote="Caramellina"]Diciamo che restano tante domande senza risposta.
Ad esempio perchè a una ministra in carica è consentito offendere, su una tv pubblica (durante l'ennesima intervista senza contradditorio),i lavoratori del settore che dovrebbe rappresentare senza che nessuno possa dire nulla....
Ma anche quale sia la fretta e l'insistenza di fare  proprio adesso un concorso che immetterà in ruolo nei prossimi tre anni e che dunque, non farebbe differenza fare in primavera...(come mai, tutta questa fretta? A dire il vero qui una risposta ce l'ho ma me la tengo stretta...)
E poi quale sia la ragione di fare, a favore dei giovani neolaureati, un concorso ordinario subito dopo, quando tanti precari storici non avranno passato lo "straordinario" e si troveranno magari a tentare la stessa prova a fianco di giovincelli freschi di studio universitario...
E soprattutto, sfugge il motivo per cui, 4 anni fa, ai precari è stato concesso un PAS (con unico requisito d'accesso 3 anni di servizio) e un concorso non selettivo (quello del 2018) e invece adesso c'è tutta questa smania di selezionare con prove scritte, giustificandosi col bel termine di "meritocrazia"...
Insomma, tante belle domande senza risposta.[/quote]
Forse perchè ci sono delle classi di concorso che hanno tantissimi posti a disposizione e continuarli a coprire con supplenze annuali è ingiusto sia per i supplenti che degli alunni?
Forse perchè facendo 2 concorsi insieme permette di studiare una volta invece di due?
I PAS comunque sono stati attivati per chi aveva i tre anni al 2011/2012, quindi non sono 4 anni ma 8.
https://www.istruzione.it/urp/allegati/pas_faq.pdf
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 3725
Data d'iscrizione : 31.10.17

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 7:39 pm

[quote="Caramellina"]E poi quale sia la ragione di fare, a favore dei giovani neolaureati, un concorso ordinario subito dopo, quando tanti precari storici non avranno passato lo "straordinario" e si troveranno magari a tentare la stessa prova a fianco di giovincelli freschi di studio universitario...[/quote]

La ragione sarebbe quella di immettere in ruolo gente competente, qualunque sia la loro età.

Non capisco perché mai il precario storico dovrebbe avere tutta questa paura di essere stracciato dai giovincelli neolaureati (quando invece dovrebbe semmai essere avvantaggiato, visto che ha gli stessi titoli di studio dei giovincelli medesimi, e che IN PIU' ha anche tanta esperienza pratica nella scuola reale). Davvero, non lo comprendo.

Va bene che la cosa non mi riguarda perché sono già di ruolo, ma provando a immedesimarmi in un eventuale "precario storico" della mia età... io, con la maturità di testa che mi sento addosso, e con l'esperienza che mi sono fatta in tanti anni, non avrei nessuna paura di competere con gente che ha 20 anni meno di me e che si è fatta tutto il percorso di studi nella scuola e nell'università postmoderne dei tempi recenti.

Sono ragionevolmente convinta che sarei io a stracciarli subito,

concordando perfettamente con quello che ha detto il nostro interlocutore qui sopra,

il quale si pregia (legittimamente) di aver sostenuto un concorso ordinario a 47 anni e dopo aver fatto altri lavori per quasi 20... e di averlo superato piazzandosi molto meglio di altra gente molto più giovane e molto più "fresca di studi universitari".
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 4402
Data d'iscrizione : 05.08.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 9:11 pm

[quote="Perplessa"]
Quindi, siccome il MIUR, negli anni e per ragioni molteplici, ha smantellato il sistema di selezione/formazione degli insegnanti, (...)
(...)
neanche a fare uno sforzo minimo per prepararsi su tre cose? Perché di questo si tratta, eh, non di superare il test di accesso alla Normale.[/quote]

Ci stiamo ripetendo evidentemente. Mi stai infatti dicendo che siccome il Miur ha nel tempo e per molteplici ragioni eliminato…etcetc, io mi devo accontentare di superare un concorso di “tre cose” (che poi non è neppure così), fare finta che la Azzolina mi stia selezionando bene e che ha il merito di avere privilegiato il merito, grazie a questo concorso straordinario. Anche no.

Rispondo che, per assurdo, mi scoccerebbe di più non riuscire a superare un concorso di tale fattura, anziché quello ordinario, magari perché non sono stata abbastanza veloce a digitare le risposte al pc nel tempo dovuto. Magari mi valuta sulla competenza digitale, chissà.

Inoltre, dire che si hanno solo “tre cose” da studiare, è quasi come dire che gli si sta dando una spintarella, anche se non meritata. Alquanto contraddittorio con la qualità dell’istruzione che la ministra desidera ottenere.

Se si deve scremare, allora lo si dica senza tanti sotterfugi e prese in giro.

A catiusciagr e vinco piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 4402
Data d'iscrizione : 05.08.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 9:14 pm

[quote="Dec"]
Su master e dottorati sono d'accordo con te. Nelle Gps peraltro il punteggio dei master è stato diminuito (tra mille polemiche) e per il dottorato è rimasto invariato; forse ti riferivi agli assegni di ricerca, ma pazienza.
Supervalutazione del servizio e riserve speciali per chi in classe c'è da anni (anche se magari ha fatto solo danni) in modo che non possa essere superato? Che cerchio avresti chiuso? Continuiamo con le prese in giro: facciamo finta di selezionare perché usiamo la parola concorso, ma in modo da far passare tutti, ma proprio tutti. Per rispondere anche ad un altro tuo post, io non ho affatto il mito del concorso (quelli che ho fatto non mi sono piaciuti per niente) e mi andava bene anche la selezione prima dei corsi abilitanti (anche quelle avevano delle criticità, ma meglio di niente). Tu mi sembra invece che continui ad arrampicarti sugli specchi per pretendere un qualche tipo di sanatoria mascherata perché se uno ha fatto delle supplenze qualche merito ce l'avrà (a prescindere da tutto il resto).[/quote]

Non mi sto affatto arrampicando in alcuno specchio. Neppure rientro nella categoria di “precaria storica” e non parlo di me stessa, come magari fanno altri utenti, per avvalorare la loro posizione.

Se alludo a percorsi formativi in itinere, per persone che da decenni lavorano nella scuola, e di selezioni in uscita, e tu replichi che sono tutte pagliacciate, perché alla fine promuovono tutti (o al limite è “sempre sanatoria e ci si vergogna di dirlo”), cos’altro vuoi che ti risponda?!?
Tu parti dal presupposto che solo il concorso può servire per una vera selezione; io però non sono altrettanto convinta che tutti i concorsi siano garanzia di portare in cattedra persone che poi non facciano danno.

Che poi, se uno fa “danno” nella scuola, come dici, sarà pur segnalato da qualche parte no? Persino per l’iscrizione in graduatoria o ai concorsi ti viene chiesto se hai prestato servizio senza demerito, no? A cosa serve saperlo? Magari si potrebbe lavorare su questo aspetto, piuttosto che non riconoscere il merito a chi invece bisogna riconoscerlo! Ma che discorsi sono? Invece di cercare aspetti da migliorare, buttiamo il bambino con l’acqua sporca, e poi torniamo al punto di partenza. Ok.
Ma allora, questo punteggio nel servizio vale come un certificato di lingua o un assegno di ricerca? Su questo io non ho alcun dubbio: NO. Poi ripeto, siamo tornati a discutere delle nostre opinioni.

Punto imprescindibile rimarrebbe, in ogni caso, immettere in ruolo quei precari che servono veramente a coprire i posti vacanti e dunque stabilire in anticipo la quota di immissione oltre la quale si vendono illusioni. L’unica “vera” selezione inesorabile.
Fine del papiello.
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 4402
Data d'iscrizione : 05.08.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 9:19 pm

[quote="Superconduttore2"]Da un affermazione sconclusionata qualunquista della azzolina siamo finiti come di consueto sulle trincee a combatterci tra prof di ruolo e prof precari[/quote]

ma infatti ho anche provato a veicolare l'attenzione in altra prospettiva, che non il solito duello docente precario-di ruolo, ma solo pochi utenti hanno risposto facendomi capire di aver colto cosa volevo intendere.

Comunque non sono affermazioni sconclusionate, ma tendenziose.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 11:04 pm

[quote="Caramellina"]Diciamo che restano tante domande senza risposta.
Ad esempio perchè a una ministra in carica è consentito offendere, su una tv pubblica (durante l'ennesima intervista senza contradditorio),i lavoratori del settore che dovrebbe rappresentare senza che nessuno possa dire nulla....
Ma anche quale sia la fretta e l'insistenza di fare  proprio adesso un concorso che immetterà in ruolo nei prossimi tre anni e che dunque, non farebbe differenza fare in primavera...(come mai, tutta questa fretta? A dire il vero qui una risposta ce l'ho ma me la tengo stretta...)
E poi quale sia la ragione di fare, a favore dei giovani neolaureati, un concorso ordinario subito dopo, quando tanti precari storici non avranno passato lo "straordinario" e si troveranno magari a tentare la stessa prova a fianco di giovincelli freschi di studio universitario...
E soprattutto, sfugge il motivo per cui, 4 anni fa, ai precari è stato concesso un PAS (con unico requisito d'accesso 3 anni di servizio) e un concorso non selettivo (quello del 2018) e invece adesso c'è tutta questa smania di selezionare con prove scritte, giustificandosi col bel termine di "meritocrazia"...
Insomma, tante belle domande senza risposta.[/quote]

Le risposte sono state date molte volte, ma evidentemente non sono quelle che vorresti ricevere.
Sul primo punto potresti anche avere parzialmente ragione, ma è chiaro che quello che interessa e su cui si sono concentrati tutti gli interventi, compreso il tuo, sono i punti successivi.
Il fatto che in passato siano stati fatti degli errori (e tanti ne sono stati fatti nella storia del reclutamento scolastico) non vuol dire che si debba continuare a farne per l'eternità.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 11:12 pm

[quote="sempreconfusa1"]Rispondo che, per assurdo, mi scoccerebbe di più non riuscire a superare un concorso di tale fattura, anziché quello ordinario, magari perché non sono stata abbastanza veloce a digitare le risposte al pc nel tempo dovuto. Magari mi valuta sulla competenza digitale, chissà.

Inoltre, dire che si hanno solo “tre cose” da studiare, è quasi come dire che gli si sta dando una spintarella, anche se non meritata. Alquanto contraddittorio con la qualità dell’istruzione che la ministra desidera ottenere.
[/quote]

Questa cosa del tempo che non sarebbe sufficiente per digitare le risposte è un'altra bufala. A parte che anche il concorso ordinario si farà al computer, quindi non si capisce quale sia la differenza, è evidente che se se fosse fatto su carta, come si faceva una volta, ci si potrebbe appellare al fatto che alcuni scrivono più velocemente di altri. La soluzione quale sarebbe? Ci dovrà pur essere un tempo massimo (uguale per tutti, a parte i Dsa) o vogliamo dire che una persona può pretendere di continuare la prova per giorni e giorni, quando tutti gli altri se ne sono andati a casa, perché lui è più lento degli altri a digitare al pc?
Certo che è contraddittorio. Infatti sarebbe stato meglio fare solo il concorso ordinario per tutti, senza quote riservate e supervalutazioni del servizio, ma quando ci si è provato si sono scatenate proteste tali che già i predecessori dell'attuale ministro avevano dovuto accettare dei compromessi; ma ogni volta che veniva concesso qualcosa si pretendeva sempre di più alzando l'asticella fino ad arrivare a strumentalizzare il covid (cosa indegna) per ottenere l'assunzione per titoli e servizio. E ancora si parla di fretta dopo che questa penosa vicenda si trascina da anni.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 11:17 pm

[quote="sempreconfusa1"]
Tu parti dal presupposto che solo il concorso può servire per una vera selezione;  io però non sono altrettanto convinta che tutti i concorsi siano garanzia di portare in cattedra persone che poi non facciano danno.
[/quote]

Hai letto quello che ho scritto? Ho scritto che i concorsi non mi piacciono particolarmente (e ne ho fatti due, quindi so di cosa parlo), ma che è necessaria una selezione in entrata e non in itinere o finale. Perfettamente d'accordo sul fatto che i concorsi non danno questa garanzia; infatti si sarebbe dovuto lavorare per migliorarli (la prova orale con la simulazione di una lezione per me è una cosa ridicola; in altri topic è stato scritto chiaramente che molti pagano docenti o presidi per farsi preparare la lezione da loro), invece la discussione si è incentrata solo su altri aspetti.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 82645
Data d'iscrizione : 23.08.10

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptySab Ott 10, 2020 11:19 pm

[quote="sempreconfusa1"]Che poi, se uno fa “danno” nella scuola, come dici, sarà pur segnalato da qualche parte no? Persino per l’iscrizione in graduatoria o ai concorsi ti viene chiesto se hai prestato servizio senza demerito, no? A cosa serve saperlo? Magari si potrebbe lavorare su questo aspetto, piuttosto che non riconoscere il merito a chi invece bisogna riconoscerlo!
[/quote]

Pensi davvero che gli insegnanti non validi siano solo quelli che ricevono dei provvedimenti disciplinari? Io non lo penso.
Torna in alto Andare in basso
Superconduttore2



Messaggi : 1000
Data d'iscrizione : 08.09.20

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyDom Ott 11, 2020 12:06 am

Ogni insegnante può essere adatto ad una tipologia di scuole..
Io per esempio sclero facilmente e non ho l pazienza di giobbe: in classi di cinghialoni provocatori a fare l ammaestratore non ci starei
Torna in alto Andare in basso
frankenstin



Messaggi : 539
Data d'iscrizione : 13.09.13

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyDom Ott 11, 2020 10:55 am

Io ritengo che ogni considerazione positiva che si fa sui concorsi sia totalmente infondata.

L'unico concorso con cui sarei d'accordo sarebbe:

--- identico per tutti a livello nazionale, sia nei quesiti che nei tempi
--- solo risposte chiuse a correzione automatizzata (anonima)
--- senza orali né prove pratiche
--- soltanto domande inerenti la CdC
--- nessuna valutazione titoli o servizi
--- con sede di svolgimento nella regione in cui si vuole entrare di ruolo
--- con controllori provenienti da altra regione.

Altre modalità le giudico ingiuste, inutili, dispendiose e fatte apposta per mantenere in piedi quel tipo d'illegalità ben nota nel mondo politico ed universitario.
Torna in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1759
Data d'iscrizione : 02.03.11

Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 EmptyDom Ott 11, 2020 10:59 am

[quote="sempreconfusa1"]

Ci stiamo ripetendo evidentemente. Mi stai infatti dicendo che siccome il Miur ha nel tempo e per molteplici ragioni eliminato…etcetc, io mi devo accontentare di superare un concorso di “tre cose” (che poi non è neppure così), fare finta che la Azzolina mi stia selezionando bene e che ha il merito di avere privilegiato il merito, grazie a questo concorso straordinario. Anche no.

Rispondo che, per assurdo, mi scoccerebbe di più non riuscire a superare un concorso di tale fattura, anziché quello ordinario, magari perché non sono stata abbastanza veloce a digitare le risposte al pc nel tempo dovuto. Magari mi valuta sulla competenza digitale, chissà.

Inoltre, dire che si hanno solo “tre cose” da studiare, è quasi come dire che gli si sta dando una spintarella, anche se non meritata. Alquanto contraddittorio con la qualità dell’istruzione che la ministra desidera ottenere.

Se si deve scremare, allora lo si dica senza tanti sotterfugi e prese in giro.
[/quote]

A me tutto ciò sa molto di scuse da parte di chi semplicemente che non vuole mettersi in gioco ed essere valutato. "Siccome il MIUR ha nel tempo e per molteplici ragioni eliminato etc." adesso chi vuole fare l'insegnante è costretto a non sottoporsi a una selezione seria (pochi posti, molti candidati), a non frequentare due anni di corso, con 1200 ore annue di lezioni obbligatorie in presenza 300 ore di tirocinio diretto a scuola nei due anni
(" - numero chiuso con esame (scritto ed orale) d'ingresso basato sui programmi del concorso ordinario
   - 1200 ore di frequenza annua obbligatoria, generalmente 25 ore a settimana
   - esami in itinere, molti, che confluiscono in 12 valutazioni  "ufficiali" nei due anni
   - esame finale abilitante all'insegnamento e con valore concorsuale")
-con, alla fine di tutto ciò, la prospettiva di stazionare anni in GP/GAE-, e, invece, come dici tu, ad "accontentarsi" di superare un concorso con 5 quesiti computer-based, su, come dico io, 3 cose.
Che dire, poverini!

Ora, io non so quale sia/sia stato il tuo percorso di accesso alla docenza, magari hai fatto SSIS, TFA e due ordinari, non è una cosa personale. Le mie sono considerazioni generali.
Se uno dal 2007 ad ora non si è abilitato è perché non ha reputato prioritario farlo, se uno ha 3 anni di servizio non è un precario storico. Per accedere all'insegnamento è necessaria una selezione, che per me dovrebbe essere anche rigorosa, molto più rigorosa di così. Il resto è, a mio modo di vedere, populismo e clientelismo.
Sul riportare le proprie esperienze, poi, non vedo cosa ci sia di sbagliato, visto che questa dovrebbe essere una discussione sul cosa sarebbe più opportuno e cosa lo è meno e che in quest'ambito non si può filosofeggiare ma si deve partire dai dati reali, che sono quelli delle esperienze di ognuno. Tu vuoi apparire super partes e accusi gli altri di riproporre la dicotomia precari/docenti di ruolo ma non mi pare che le cose stiano propriamente così. a me pare che la discussione qua si sia sviluppata tra chi sostiene che tutti i precari abbiano diritto alla stabilizzazione immediata, senza nessun tipo di filtro, sia esso per titoli o per esami, e chi al contrario afferma che,se non può più esserci una fase di formazione, ci debba almeno essere una selezione per esami, che valuti per il possibile  le competenze. Essere precari o essere di ruolo non c'entra nulla, io quest'ultima posizione la condividevo anche quando ero ancora in GAE.

A boston piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: Azzolina fa infuriare i docenti precari.   Azzolina fa infuriare i docenti precari. - Pagina 3 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Azzolina fa infuriare i docenti precari.
Torna in alto 
Pagina 3 di 7Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: