Sfogo covid - Pagina 5 Contatti27
Ultimi argomenti commentati
» Assegnazione provvisoria in altro grado
Sfogo covid - Pagina 5 Icon_minitimeOggi alle 4:33 am Da speranza

» Contestazione dal ds
Sfogo covid - Pagina 5 Icon_minitimeOggi alle 4:18 am Da speriamodinonmorireprima

» punteggio figlio e genitori
Sfogo covid - Pagina 5 Icon_minitimeOggi alle 2:17 am Da Siddharta

» Gestione delle MAD
Sfogo covid - Pagina 5 Icon_minitimeOggi alle 1:36 am Da sea_sparrow_iv

» livorno a013
Sfogo covid - Pagina 5 Icon_minitimeOggi alle 1:31 am Da sea_sparrow_iv

» quale permesso per il vaccino?
Sfogo covid - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 11:45 pm Da Sconcertato_2

» DAD obbligatoria da scuola
Sfogo covid - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 11:39 pm Da sea_sparrow_iv

» Mancato stipendio
Sfogo covid - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 11:33 pm Da sea_sparrow_iv

» Protocollo riservato
Sfogo covid - Pagina 5 Icon_minitimeIeri alle 11:33 pm Da Seconda_Linea

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Sfogo covid

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Andare in basso

Sfogo covid - Pagina 5 Empty Sfogo covid

Messaggio Da herman il lattoniere Sab Ott 24, 2020 6:01 am

Promemoria primo messaggio :

E' evidente che la strategia adottata da governo, ministo e MIUR della scuola a tutti i costi e che i protocolli stilati dalle ASL per la gestione dei casi sospetti covid nelle scuole stiano miseramente fallendo.

I dati epidemiologici mostrano che i contagi nelle scuole siano assolutamente proporzionali alla crescita esponenziale che avviene nel resto del paese, quindi l'idea che la scuola possa essere la nave nel porto sicuro in un mare in tempesta non regge più.

Nella mia scuola siamo passati in pochi giorni dall'avere la totalità dei casi di infezione avvenuta in famiglia e all'esterno alla scoperta di almeno cinque focolai in altrettanti classi dell'istituto, poi messe in quarantena, nei quali il contagio è avvenuto tra alunno e alunno e tra insegnante e insegnante, sia alla primaria che alla secondaria di primo grado; e sicuramente seguiranno altre classi.

Non so sinceramente quale sia stato l'anello debole della catena, se gli alunni si siano infettati parlando davanti al cancello prima e dopo la scuola o se ciò sia avvenuto in aula, malgrado le mascherine, il distanziamento, i banchi monoposto (che sono parecchio discutibili anche nella versione senza rotelle), l'areazione continua.

La cervelloticità del protocollo delle asl insieme alla sovrapposizione dei sintomi covid con quelli dei malanni stagionali non aiuta: basta che a un alunno semplicemente raffreddato il medico prescriva il tampone, per estrema precauzione, che tutta la classe e i professori incontrati nelle 48 ore precedenti ai sintomi vadano in isolamento precauzionale, con l'impossibilità per la scuola di garantire il normale servizio finché la stessa ASL non troverà il tempo di processare il caso, e con gli evidenti e spesso insormontabili disagi per alunni e famiglie. Del resto gli annunci sensatissimi sulla vaccinazione antinfluenzale di massa sono rimasti annunci.

Purtroppo per motivi politici e ideologici si è deciso di non adottare lo strumento più drastico ed efficace per limitare i contagi a scuola, cioè quello di ridurre l'affluenza degli alunni agli edifici scolastici mediante la predisposizione della didattica a distanza parziale o totale, cosa praticabile con semplicità almeno dalla seconda media in su. Non sono un fan scatenato della didattica a distanza, che presenta molti problemi tecnico-logistici e criticità dal punto di vista relazionale, dell'efficacia dell'insegnamento, della possibilità di valutazione e del divario sociale e digitale; ma una sua attuazione parziale avrebbe consentito una riduzione del numero dei casi e una loro più facile gestione.

Ormai si passano i pomeriggi e talvolta le sere ad attendere i verdetti della asl che decide quali classi chiudere e quali classi riaprire, con lo staff che deve stabilire in pochi minuti che orario fare e come ridistribuire le ore dei docenti mancanti. Le stesse famiglie vengono avvertite in tarda sera che l'indomani i loro figli dovranno rimanere a casa, o praticare un orario ridotto.

Questa non è scuola.

herman il lattoniere

Messaggi : 856
Data d'iscrizione : 15.11.17

Torna in alto Andare in basso


Sfogo covid - Pagina 5 Empty Re: Sfogo covid

Messaggio Da ginger75 Mar Ott 27, 2020 9:47 pm

[quote="Superconduttore2"]Quello lo decide dio o chi per esso, non certo l allegra combriccola dei virologi o politicanti vari[/quote]
Qui siamo al medioevo, altroché credere nella scienza.

ginger75

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 19.04.20

Torna in alto Andare in basso

Sfogo covid - Pagina 5 Empty Re: Sfogo covid

Messaggio Da Sconcertato_2 Mar Ott 27, 2020 9:55 pm

https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/francia-covid-lockdown-giovedi-9cf51406-af2a-422b-9f31-7db962abd964.html

Sconcertato_2

Messaggi : 653
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Sfogo covid - Pagina 5 Empty Re: Sfogo covid

Messaggio Da Sconcertato_2 Mer Ott 28, 2020 2:10 pm

Impressionante la testimonianza di Giannini

https://www.la7.it/otto-e-mezzo/rivedila7/giannini-la-mia-battaglia-contro-il-covid-otto-e-mezzo-27102020-27-10-2020-346980

Sconcertato_2

Messaggi : 653
Data d'iscrizione : 06.02.18

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Sfogo covid - Pagina 5 Empty Re: Sfogo covid

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.