Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Pagina 10 di 17 Precedente  1 ... 6 ... 9, 10, 11 ... 13 ... 17  Seguente

Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Aristideprof il Sab Nov 14, 2020 9:59 pm

Promemoria primo messaggio :

Azzolina dichiara: la situazione è monitorata, i ragazzi più giovani si contagiano meno degli adulti.

https://www.orizzontescuola.it/contagi-a-scuola-azzolina-la-situazione-e-monitorata-i-ragazzi-piu-giovani-si-contagiano-meno-degli-adulti/


Non è vero che i ragazzi più giovani si contagiano meno degli adulti ma l'esatto contrario . Uno studio dell'Istituto Superiore di Sanità smentisce la Mnistra evidenziando che la fascia di età 0-19 anni è di gran lunga quella che ha riportato un incremento maggiore del contagio dall' inizio della seconda ondata. Tale incremento è coinciso proprio con l'apertura delle scuole.


Questo è lo studio dell' Istituto Superiore di Sanità che lo dimostra:
https://www.iltempo.it/attualita/2020/11/12/news/covid-contagi-classe-chiudete-le-scuole-dati-iss-fasce-eta-25205546/

Continuare a tenere aperte metà delle scuole è una scelta folle e distruttiva.  Tale scelta mette in grave rischio l'incolumità dei lavoratori della scuola e contribuisce in modo determinate alla diffusione del contagio nel paese.


Ultima modifica di Aristideprof il Mar Dic 08, 2020 9:19 am, modificato 3 volte

Aristideprof

Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso


Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Valutativo il Lun Nov 30, 2020 9:05 pm

[quote="Sasha73"][quote="kirserk"]Pareri autorevoli (Gabanelli)
http://www.flcgil.it/rassegna-stampa/nazionale/le-scuole-chiuse-dove-non-si-deve.flc[/quote]
.....................
La verità è che sul tema si preferisce l'opacità, la mancanza di trasparenza e il politically correct, come su altri temi, ha allungato le sue mani. In sostanza chi si esprime per la DAD è un reazionario, perchè vuole tarpare le ali ai giovanissimi, non ha a cuore il loro presente  e il loro futuro, ecc.. La macchina della propaganda politicamente corretta si è messa in moto bombardando l'opinione pubblica non solo con gli slogan "la scuola è sicura", ma anche mostrando costantemente docenti o ragazzi che reclamano il ritorno a scuola in presenza. il risultato è che chi si esprime diversamente mostra una profonda insensibilità ed è ancora più grave se a farlo è un docente, che invece dovrebbe immolarsi per la causa. Io non ho certezze perchè non ho sufficienti dati, ma il fatto che non vengano pubblicati, mi puzza parecchio.
a parer mio dietro quest'informazione martellante unidirezionale ci sono varie ragioni:
1) per tutto l'estate si è parlato di scuola, quindi sulla scuola si gioca una partita politica che ha assunto una veste insolita, spropositata rispetto all'indifferenza abituale che la circonda;
2) l'Azzolina è stata ribattezzata durante il lockdown "ministro DAD" e non ci sta; che poi un partito politico, da me votato con convinzione a suo tempo, che ha costruito il suo successo sul web consideri ora lo strumento inutile appare abbastanza contraddittorio;
3) non è stato investito a sufficienza sulla DAD, puntando tutto durante l'estate sulla scuola in presenza
4)La chiusura comporterebbe disagi alle famiglie, scontenta le femministe di area pd, senza il cui assenso poco o nulla si fa nella coalizione giallo-rosa
Queste ragioni, a parer mio, spiegano perchè il potere centrale continua ad avversare scelte diverse o manifesta, più o meno convintamente, insoddisfazione verso l'operato di chi sul territorio invece opera diversamente ( e mi sembra anche strano scrivere questo perchè fino a ottobre pensavo che la guida più seria e autorevole fosse a Roma).
Mi dispiace per Conte che ha fatto fino a settembre un figurone in Italia e in Europa, ma che non smarcandosi dall'ambiguità e dagli estremismi ideologici che lo circondano rischia di bruciare il credito maturato fino a ora.
Il politicamente corretto dimostra di preferire l'opacità alla trasparenza e considera l'ideologia prioritaria rispetto a un'analisi seria e scientifica dei dati. Se questo non stupisce in riferimento a una parte della coalizione, rattrista in riferimento a chi invece voleva aprire il parlamento come una scatoletta, finendo per ricadere nelle pratiche abituali di chi ha governato negli ultimi decenni, secondo la finta dialettica destra-sinistra. ci sono in ballo vite umane, non stiamo parlando di bruscolini.

    [/quote]

PERFETTO !

Valutativo

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 14.07.15

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Valutativo il Lun Nov 30, 2020 10:29 pm

Finalmente i primi dati liberi.


https://www.orizzontescuola.it/contagi-a-scuola-quasi-65mila-casi-al-31-ottobre-i-dati-ufficiali-svelati-da-wired/

https://www.youtube.com/watch?v=wsc3wbMTMvA&feature=emb_logo



Valutativo

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 14.07.15

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Dec il Lun Nov 30, 2020 10:57 pm

[quote="lucetta10"]L'areazione dei locali sta nei protocolli di sicurezza quindi non ci sono contestazioni che tengano (e le famiglie ci hanno provato!), semmai sanzioni per chi non lo applica.
[/quote]

Leggi cosa la Giunta del Veneto ha scritto a tutte le scuole della regione:
https://www.scuoletagliodipo.edu.it/pvw2/app/default/tools.php?act=downloadFile&id=91
L'importante è minimizzare il discomfort.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83260
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da sempreconfusa1 il Lun Nov 30, 2020 11:54 pm

[quote="Valutativo"](...)
Comunque ritengo che questa giornalista sia stata un po' sopravvalutata da molti.

E poi ritengo che la salute sia la condizione per tutte le altre esigenze.
[/quote]

La Gabanelli non è una “tuttologa”, è una giornalista (d’inchiesta); ovvio che si occupi di svariati ambiti, nel suo lavoro. E’ ancora una giornalista valida, magari è proprio valutativo che non la sa “valutare” adeguatamente.
E forse perché si cade nella solita contrapposizione “scuole aperte-chiuse” che fa litigare persino due come gugu e Dec, nel forum, figuriamoci gli altri.

Ma cosa si legge nell’articolo? Riassumerlo nella semplificazione di cui sopra, o ricondurre tutto al problema calabrese mi sembra assai riduttivo (capisco il risentimento degli utenti calabresi, ma andrebbe superato), perciò ecco qualche spunto:

1) C’è anarchia, perché il governo ha delegato Regioni e Comuni, nel decidere le aperture e chiusure, che siano scuole o aziende, e questi poi lo fanno per davvero. A volte con cognizione di causa, a volte con maggiore arbitrarietà. Ma lo fanno.
(è inoltre innegabile che il tracciamento a scuola funzioni poco o male, a macchia di leopardo e a seconda della scuola. Questo sia che si voglia utilizzare il dato come spinta per la apertura oppure per difendere la posizione contraria).
Ricordo molti, qui, che si lamentavano dello scaricabarile governativo sulle scuole, in vista della apertura a settembre, e di come l’autonomia fosse in fondo un buon alibi per il governo, tale da non doversi applicare granché per risolvere certe patate bollenti.
Beh, ma guardate che è ancora così: L’Azzolina dice “aprite” , ma la De Micheli nulla fa per implementare il trasporto pubblico. E allora? La Gabanelli scrive “nulla è stato fatto”.
Lapalissiano.
E non sta forse anche dicendo che del denaro è stato investito chissà come, ma che non se ne vedono grandi risultati? In fondo fa quello che fa di solito: mette in luce quello che succede nella cattiva gestione politica, sia che parli di realtà locali, sia che tratti di gestione di governo centrale.

2) Non stabilisce correlazione diretta tra corruzione, camorra e scuole chiuse della Calabria; si inserisce in un discorso “Sud”(citando anche altre regioni, e usando un “inoltre”)in cui appunto certi fenomeni sono forse maggiormente sentiti (rispetto al Nord, dove pure esistono) soltanto a causa della realtà socio-culturale che caratterizza certi territori.

3) Non sostiene che la Dad favorisca la camorra, dice che al Sud il divario digitale è accentuato!

Potrei continuare, ma non occorre, chi vuole leggere solo certe righe, o interpretare solo in un senso lo farà comunque, a prescindere. Io però suggerisco che, tutt’al più, si può dire che non si concorda con questo o quel punto dell’articolo, ma svilire professionalmente una che di professionalità ne ha da vendere, questo proprio no. Mi pare del tutto fuori luogo.
Sottolineo come siano per la stragrande maggioranza dei temi che anche qui avete discusso nello stesso identico modo. Al di là di quanto ci si possa dividere sulla questione” scuola aperta-chiusa”, che ultimamente riuscirebbe a dividere persino il pane e companatico.

sempreconfusa1

Messaggi : 4506
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Valutativo il Mar Dic 01, 2020 9:29 am

[quote="sempreconfusa1"][quote="Valutativo"](...)
Comunque ritengo che questa giornalista sia stata un po' sopravvalutata da molti.

E poi ritengo che la salute sia la condizione per tutte le altre esigenze.
[/quote]

La Gabanelli non è una “tuttologa”, è una giornalista (d’inchiesta);  ovvio che si occupi di svariati ambiti, nel suo lavoro. E’ ancora una giornalista valida, magari è proprio valutativo che non la sa “valutare” adeguatamente.
E forse perché si cade nella solita contrapposizione “scuole aperte-chiuse” che fa litigare persino due come gugu e Dec, nel forum, figuriamoci gli altri.
............................................................................

[/quote]

Sono d'accordo che ridurre l'articolo alle considerazioni ( secondo me abbastanza superficiali ) sul sud sarebbe sbagliato.
La superficialità dell'articolo consiste nella assoluta mancanza di dati sul contagio a scuola ( alla faccia del data room !).
Eppure La7 sta imbastendo una campagna d istampa per la riapertura comunque delle scuole.

Vediamo invece questa inchiesta giornalistica molto interessante grazie anche ad OS:

https://www.orizzontescuola.it/contagi-a-scuola-quasi-65mila-casi-al-31-ottobre-i-dati-ufficiali-svelati-da-wired/

https://www.youtube.com/watch?v=wsc3wbMTMvA&feature=emb_logo




Valutativo

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 14.07.15

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da franco71 il Mar Dic 01, 2020 11:31 am

[quote="sempreconfusa1"][quote="Valutativo"](...)
Comunque ritengo che questa giornalista sia stata un po' sopravvalutata da molti.

E poi ritengo che la salute sia la condizione per tutte le altre esigenze.
[/quote]

La Gabanelli non è una “tuttologa”, è una giornalista (d’inchiesta);  ovvio che si occupi di svariati ambiti, nel suo lavoro. E’ ancora una giornalista valida, magari è proprio valutativo che non la sa “valutare” adeguatamente.
E forse perché si cade nella solita contrapposizione “scuole aperte-chiuse” che fa litigare persino due come gugu e Dec, nel forum, figuriamoci gli altri.

Ma cosa si legge nell’articolo? Riassumerlo nella semplificazione di cui sopra, o ricondurre tutto al problema calabrese mi sembra assai riduttivo (capisco il risentimento degli utenti calabresi, ma andrebbe superato), perciò ecco qualche spunto:

1) C’è anarchia, perché il governo ha delegato Regioni e Comuni, nel decidere le aperture e chiusure, che siano scuole o aziende, e questi poi lo fanno per davvero. A volte con cognizione di causa, a volte con maggiore arbitrarietà. Ma lo fanno.
(è inoltre innegabile che il tracciamento a scuola funzioni poco o male, a macchia di leopardo e a seconda della scuola. Questo sia che si voglia utilizzare il dato come spinta per la apertura oppure per difendere la posizione contraria).
Ricordo molti, qui, che si lamentavano dello scaricabarile governativo sulle scuole, in vista della apertura a settembre, e di come l’autonomia fosse in fondo un buon alibi per il governo, tale da non doversi  applicare granché per risolvere certe patate bollenti.
Beh, ma guardate che è ancora così: L’Azzolina dice “aprite” , ma la De Micheli nulla fa per implementare il trasporto pubblico. E allora? La Gabanelli  scrive “nulla è stato fatto”.
Lapalissiano.
E non sta forse anche dicendo che del denaro è stato investito chissà come, ma che non se ne vedono grandi risultati? In fondo ...
[/quote]
Le osservazioni "giornalistiche" sono chiaramente condivisibili, il discorso al solito si riduce ad una presa di posizione sulla riapertura o meno delle scuole. Se ci sono le condizioni, su parere del Cts, si riapre. Non è un caso che la ministra avrebbe voluto riaprire le superiori dopo l'8 Dicembre ma qualcuno ha frenato all'interno del governo, quindi riapertura rinviata non certo dalle autorità locali o non per il loro parere determinante (alcune regioni erano per la ripartenza da Dicembre).

Alla riapertura a Gennaio sono convinto che ai primi casi di studenti (docenti, etc) positivi ci saranno le chiusure locali (comunali o regionali se le criticità aumenteranno sensibilmente), circoscritte nel tempo, a dispetto delle direttive nazionali.

franco71

Messaggi : 6441
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da kirserk il Mar Dic 01, 2020 12:42 pm

Per gli interessati, segnalo che sul Corriere Live tra meno di un'ora (14.30) Gabanelli sarà in diretta con Azzolina; immagino che si tornerà sui temi trattati nel dataroom di ieri e che è stato oggetto di discussione anche in questo thread.

https://video.corriere.it/scuole-chi-apre-chi-no-come-governo-si-cercato-caos/8eb85dfa-33b3-11eb-be82-c9839d3e98fa?mktTest=true


kirserk

Messaggi : 382
Data d'iscrizione : 12.06.11

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da franco71 il Mar Dic 01, 2020 1:49 pm

[quote="kirserk"]Per gli interessati, segnalo che sul Corriere Live tra meno di un'ora (14.30) Gabanelli sarà in diretta con Azzolina; immagino che si tornerà sui temi trattati nel dataroom di ieri e che è stato oggetto di discussione anche in questo thread.

https://video.corriere.it/scuole-chi-apre-chi-no-come-governo-si-cercato-caos/8eb85dfa-33b3-11eb-be82-c9839d3e98fa?mktTest=true

[/quote]
Gabanelli:" Lei può garantire che il 7 Gennaio si ritornerà A scuola?"

Azzolina:" Io non sto lavorando per il 7 Gennaio ma per un ritorno a Dicembre"

franco71

Messaggi : 6441
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Valutativo il Mar Dic 01, 2020 1:53 pm

Sto ascoltando Gabanelli-Azzolina sul corriere.it.

La Gabanelli concentrato di qualunquismo. Si dice contraria alle decisioni delle regioni, mentre fino adesso esaltavano ( Corriere e La7 ) Zaia  e gli altri.


P. S.
Una cosa ho condiviso di quanto detto dalla giornalista: la richiesta dei DATI sul contagio nelle scuole. Senza quelli è difficile argomentare.


Ultima modifica di Valutativo il Mar Dic 01, 2020 7:07 pm, modificato 5 volte

Valutativo

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 14.07.15

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da paniscus_2.1 il Mar Dic 01, 2020 1:56 pm

[quote="Dec"][quote="lucetta10"]L'areazione dei locali sta nei protocolli di sicurezza quindi non ci sono contestazioni che tengano (e le famiglie ci hanno provato!), semmai sanzioni per chi non lo applica.
[/quote]

Leggi cosa la Giunta del Veneto ha scritto a tutte le scuole della regione:
https://www.scuoletagliodipo.edu.it/pvw2/app/default/tools.php?act=downloadFile&id=91
L'importante è minimizzare il discomfort.[/quote]

E la cosa più raccapricciante è che il "discomfort", in questo caso non è quasi mai dei ragazzini (ai quali non può fregare di meno, se c'è lo spiraglio della finestra aperto, anzi a loro fa piacere perché si respira meglio), ma è del crocchio delle mamme invasate, che sono terrorizzate che il pupo "prenda freddo" e che si becchi chissà quali drammatiche malattie peggio del covid, solo perché c'è uno spiraglio aperto. Considerando che la stanza è riscaldata artificialmente, che di solito lo spiraglio è sottile, e che i bambini (fino a un'età in cui l'abbigliamento viene deciso dalle mamme) sono imbottiti di multistrati da paura, mi sembra veramente ridicolo.

In Olanda e in Norvegia la gente si sposta in massa a piedi o in bicicletta anche quando ci sono dieci gradi sotto zero, o anche quando c'è in corso una nevicata fitta, e i ragazzini veneti non possono sopportare uno spiraglio di aria libera in una stanza affollata e riscaldata? Ma andiamo!

paniscus_2.1

Messaggi : 3926
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da serpina il Mar Dic 01, 2020 2:41 pm

[quote="Valutativo"]Sto ascoltando Gabanelli-Azzolina sul corriere.it.
La Gabanelli concentrato di qualunquismo. Si dice contraria alle decisioni delle regioni, mentre fino adesso esaltavano ( Corriere e La7 ) Zaia e gli altri.[/quote]

Come critica mi sembra un po' tranchant.
Un giornale può avere una linea editoriale ma ciò non comporta che chiunque scriva su quel giornale debba condividerla.


serpina

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 21.02.13

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da mordekayn il Mar Dic 01, 2020 3:02 pm

[quote="Aristideprof"][quote="mordekayn"]
La scuola è servizio pubblico.
Non nasce per gli interessi privati degli operatori scolastici.

[/quote]

Grazie, non lo sapevamo.

Cmq circola la voce che la sicurezza sul luogo di lavoro sia un diritto dei lavoratori ma immagino che questo sia un piccolo e fastidioso dettaglio trascurabile.[/quote]

Se il luogo di lavoro in cui sei tenuto a lavorare è insicuro puoi chiederne conto al tuo Dirigente Scolastico.
Purtroppissimo non decidi tu le modalità del tuo lavoro.

mordekayn

Messaggi : 6244
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 30

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Dec il Mar Dic 01, 2020 4:08 pm

[quote="paniscus_2.1"][quote="Dec"][quote="lucetta10"]L'areazione dei locali sta nei protocolli di sicurezza quindi non ci sono contestazioni che tengano (e le famiglie ci hanno provato!), semmai sanzioni per chi non lo applica.
[/quote]

Leggi cosa la Giunta del Veneto ha scritto a tutte le scuole della regione:
https://www.scuoletagliodipo.edu.it/pvw2/app/default/tools.php?act=downloadFile&id=91
L'importante è minimizzare il discomfort.[/quote]

E la cosa più raccapricciante è che il "discomfort", in questo caso non è quasi mai dei ragazzini (ai quali non può fregare di meno, se c'è lo spiraglio della finestra aperto, anzi a loro fa piacere perché si respira meglio), ma è del crocchio delle mamme invasate, che sono terrorizzate che il pupo "prenda freddo" e che si becchi chissà quali drammatiche malattie peggio del covid, solo perché c'è uno spiraglio aperto. Considerando che la stanza è riscaldata artificialmente, che di solito lo spiraglio è sottile, e che i bambini (fino a un'età in cui l'abbigliamento viene deciso dalle mamme) sono imbottiti di multistrati da paura, mi sembra veramente ridicolo.

In Olanda e in Norvegia la gente si sposta in massa a piedi o in bicicletta anche quando ci sono dieci gradi sotto zero, o anche quando c'è in corso una nevicata fitta, e i ragazzini veneti non possono sopportare uno spiraglio di aria libera in una stanza affollata e riscaldata? Ma andiamo![/quote]

Ci sono state polemiche sui giornali e a me è capitato di discutere con "ragazzini" di 17-18 anni (quarta e quinta superiore), alcuni dei quali evidentemente spalleggiati da mamme invasate come le hai definite tu. Va da sé che sono gli stessi che non rispettano il distanziamento né a scuola né fuori e con i quali bisogna discutere sempre perché coprano il naso con le mascherine. Questi sono l'interesse e la preoccupazione che ci sono in giro per il covid. Oggi siamo a casa da scuola da quasi un mese ed alcuni di questi si sono ammalati (non certo a scuola). Chissà se hanno capito che il pericolo c'è veramente e che non è solo un capriccio degli insegnanti (o di alcuni insegnanti perché anche nella nostra categoria c'è chi ragiona come loro). Però se i genitori si lamentano tutti si affannano a dar loro ragione, anche quando fino a pochi giorni prima si era detto l'esatto contrario; perfino su un argomento come questo.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83260
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Aristideprof il Mar Dic 01, 2020 5:35 pm

[quote="Valutativo"]Finalmente i primi dati liberi.


https://www.orizzontescuola.it/contagi-a-scuola-quasi-65mila-casi-al-31-ottobre-i-dati-ufficiali-svelati-da-wired/

https://www.youtube.com/watch?v=wsc3wbMTMvA&feature=emb_logo


[/quote]

Nella maggior parte del Paese l’incidenza di casi covid in classe è più alta che nella popolazione generale.

In Campania, che ha chiuso "tutte" le scuole, anche quelle del primo ciclo, è più bassa.

Finalmente la verità viene fuori : "il tempo è galantuomo".

Aristideprof

Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Valutativo il Mar Dic 01, 2020 9:27 pm

https://www.orizzontescuola.it/gilda-al-31-ottobre-65mila-casi-covid-a-scuola-azzolina-smetta-con-la-propaganda/?fbclid=IwAR3qKhg6x22Ib6ZL70x3-SQb7c_g53Je5PWV2ouC_W8bKzQZxcrwq-XkOQU

Valutativo

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 14.07.15

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da franco71 il Mar Dic 01, 2020 9:53 pm

[quote="paniscus_2.1"][quote="Dec"][quote="lucetta10"]L'areazione dei locali sta nei protocolli di sicurezza quindi non ci sono contestazioni che tengano (e le famiglie ci hanno provato!), semmai sanzioni per chi non lo applica.
[/quote]

Leggi cosa la Giunta del Veneto ha scritto a tutte le scuole della regione:
https://www.scuoletagliodipo.edu.it/pvw2/app/default/tools.php?act=downloadFile&id=91
L'importante è minimizzare il discomfort.[/quote]

E la cosa più raccapricciante è che il "discomfort", in questo caso non è quasi mai dei ragazzini ..., ma è del crocchio delle mamme invasate, ... . Considerando che la stanza è riscaldata artificialmente, ... .

In Olanda e in Norvegia la gente si sposta in massa a piedi o in bicicletta anche quando ci sono dieci gradi sotto zero, o anche quando c'è in corso una nevicata fitta, e i ragazzini veneti non possono sopportare uno spiraglio di aria libera in una stanza affollata e riscaldata? Ma andiamo![/quote]
Non si pretende questo:
https://www.corriere.it/cronache/20_settembre_06/uomo-freezer-migliora-suo-record-2-ore-mezza-immerso-ghiaccio-cbc04ac6-f053-11ea-9471-e3973f870fbb.shtml

franco71

Messaggi : 6441
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Aristideprof il Mer Dic 02, 2020 9:53 pm

[quote="Valutativo"]https://www.orizzontescuola.it/gilda-al-31-ottobre-65mila-casi-covid-a-scuola-azzolina-smetta-con-la-propaganda/?fbclid=IwAR3qKhg6x22Ib6ZL70x3-SQb7c_g53Je5PWV2ouC_W8bKzQZxcrwq-XkOQU
[/quote]

Comunicato Gilda – “I dati sui contagi tra la popolazione scolastica smentiscono clamorosamente la campagna propagandistica condotta da Azzolina.... "

Questi dati svelati da Wired, finalmente venuti a galla per vie traverse, smentiscono anche le affermazioni fatte finora del Comitata Tecico scientifico a cui la Azzolina e il Governo Conte fanno riferimento.

Sapevate che Miozzo, coordinatore del CTS , non è nè un virologo nè un epidemiologo ma è in realtà un ginecologo ?

Siamo messi bene:

https://www.tecnicadellascuola.it/contagi-siamo-sicuri-che-la-scuola-e-sicura
PS: quest' articolo (che poneva solo dei dubbi circa la sicurezza della scuola) è stato scritto prima della pubblicazione dei dati forniti da Wired. Dati che hanno ora  dimostrato il reale impatto dell'apertura della scuola sulla diffusione del virus.

https://www.orizzontescuola.it/contagi-a-scuola-quasi-65mila-casi-al-31-ottobre-i-dati-ufficiali-svelati-da-wired/

Aristideprof

Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da franco71 il Mer Dic 02, 2020 10:24 pm

[quote="Aristideprof"]...

https://www.tecnicadellascuola.it/contagi-siamo-sicuri-che-la-scuola-e-sicura
PS: quest' articolo (che poneva solo dei dubbi circa la sicurezza della scuola) è stato scritto prima della pubblicazione dei dati forniti da Wired. Dati che hanno ora  dimostrato il reale impatto dell'apertura della scuola sulla diffusione del virus.

https://www.orizzontescuola.it/contagi-a-scuola-quasi-65mila-casi-al-31-ottobre-i-dati-ufficiali-svelati-da-wired/[/quote]
Questi dati (incompleti) andrebbero analizzati anche in rapporto percentuale rispetto ad altri luoghi o in generale al totale dei contagi, ed andrebbe considerato anche se l'origine del contagio sia stato endogeno o importato dall'esterno.
Sia un contagio avvenuto a scuola che un contagio importato dall'esterno implicano una falla nei sistemi di prevenzione, il tutto va rapportato ad un rischio zero che è ideale.

franco71

Messaggi : 6441
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Aristideprof il Mer Dic 02, 2020 10:34 pm

[quote="franco71"][quote="Aristideprof"]...

https://www.tecnicadellascuola.it/contagi-siamo-sicuri-che-la-scuola-e-sicura
PS: quest' articolo (che poneva solo dei dubbi circa la sicurezza della scuola) è stato scritto prima della pubblicazione dei dati forniti da Wired. Dati che hanno ora  dimostrato il reale impatto dell'apertura della scuola sulla diffusione del virus.

https://www.orizzontescuola.it/contagi-a-scuola-quasi-65mila-casi-al-31-ottobre-i-dati-ufficiali-svelati-da-wired/  [/quote]
Questi dati (incompleti) andrebbero analizzati anche in rapporto percentuale rispetto ad altri luoghi o in generale al totale dei contagi, ed andrebbe considerato anche se l'origine del contagio sia stato endogeno o importato dall'esterno.
Sia un contagio avvenuto a scuola che un contagio importato dall'esterno implicano una falla nei sistemi di prevenzione, il tutto va rapportato ad un rischio zero che è ideale.[/quote]

Direi che un raffronto tra i contagi dentro e fuori dalle aule è già stato fatto e il risultato è questo:

"L’incidenza è inferiore negli istituti scolastici in Campania, che ha chiuso le scuole a più riprese, in Veneto e in Friuli Venezia Giulia. Hanno invece un’incidenza simile dentro e fuori dalle aule l’Emilia-Romagna, la Lombardia e la Liguria. Nel resto del Paese, invece, l’incidenza in classe è più alta che nella popolazione generale."

Sarebbe auspicabile avere dati più completi e aggiornati anche al mese di Novembre(purtoppo questi dati non vengono resi pubblici e vorremo sapere il perchè). In quest'ultimo mese infatti la situazione dei contagi nelle scuole del primo ciclo e peggiorata moltissimo.

Per ottenere dei dati trasparenti è nata anche una petizione che io consiglierei di firmare:

https://datibenecomune.it/

Aristideprof

Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Aristideprof il Gio Dic 03, 2020 6:02 pm

Si prospetta almeno la DAD al 50 % per le scuole superiori.

E intanto le scuole del primo ciclo continuano a essere "carne da macello" oggi e anche domani, sacrificate per le logiche del compromesso.

Eppure anche le scuole del primo ciclo hanno diritto a essere tutelate !

Aristideprof

Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da serpina il Gio Dic 03, 2020 7:28 pm

[quote="Aristideprof"] Sarebbe auspicabile avere dati più completi e aggiornati anche al mese di Novembre(purtoppo questi dati non vengono resi pubblici e vorremo sapere il perchè). In quest'ultimo mese infatti la situazione dei contagi nelle scuole del primo ciclo e peggiorata moltissimo. [/quote]

Interloquisco per non lasciarti solo in questo thread e per chiederti un chiarimento su un aspetto: se i dati non vengono resi pubblici noi come sappiamo che sono peggiorati? Ci basiamo sulla nostra percezione soggettiva? Perchè in tal caso io, vedendo le 3 primarie del mio quartiere in Veneto, devo concludere che sta andando tutto benone: nella scuola dei miei figli sono tutti a scuola, studenti e insegnanti. Qualche positivo asintomatico tra i bambini, zero contagi in classe e zero tra gli insegnanti. Questo mi autorizza a concludere che il virus è solo un'influenza?

serpina

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 21.02.13

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Aristideprof il Gio Dic 03, 2020 9:33 pm

[quote="serpina"][quote="Aristideprof"] Sarebbe auspicabile avere dati più completi e aggiornati anche al mese di Novembre(purtoppo questi dati non vengono resi pubblici e vorremo sapere il perchè). In quest'ultimo mese infatti la situazione dei contagi nelle scuole del primo ciclo e peggiorata moltissimo. [/quote]

Interloquisco per non lasciarti solo in questo thread e per chiederti un chiarimento su un aspetto: se i dati non vengono resi pubblici noi come sappiamo che sono peggiorati?  Ci basiamo sulla nostra percezione soggettiva? Perchè in tal caso io, vedendo le 3 primarie del mio quartiere in Veneto, devo concludere che sta andando tutto benone: nella scuola dei miei figli sono tutti a scuola, studenti e insegnanti. Qualche positivo asintomatico tra i bambini, zero contagi in classe e zero tra gli insegnanti. Questo mi autorizza a concludere che il virus è solo un'influenza?
[/quote]

Su questo hai ragione non abbiamo i dati e quindi non possiamo affermare nulla con certezza. Nella mia scuola le cose sono precipitate nel mese di Novembre ma questo non puo essere generalizzato e nemmeno le testimonianze di molti che hanno scritto su questo forum che descrivevano situazioni terribili nelle scuole rimaste aperte. In Veneto ho letto che la situazone dovrebbe essere un po' più rosea e lo confermano i "famosi" dati trapelati grazie a Wired. Diciamo che le mie sono solo intuizioni che per ora sono state confermate solo grazie all' operazione di Wired che è riuscita ad ottenere i dati di ottobre che altrimenti sarebbero stati "stranamente" nascosti all' opinione pubblica.

Intanto resta il fatto che questi dati relativi ad ottobre ( che sconfessano la sicurezza della scuola professata dalla Ministra e dal suo entourage) erano stati tenuti celati  e questo fa sospettare che lo stesso sia avvenuto per i dati di Novembre.

Se i dati di Ottobre rivelano che i contagi nelle aule siano quasi in tutt'Italia maggiori dei contagi fuori dalle aule, è lecito pensare  che questo stesso effetto  abbia avuto la sua onda lunga anche a Novembre  ed è anche lecito pensare che questo effetto si sia  ulteriormente amplificato visto che Novembre è stato il mese del picco massimo della propagazione del contagio.

Se la Minsitra avesse dati che confermano la veridictà del  suo "Mantra" è facile comprendere che non esiterebbe a pubblicarli.

Ma mi farebbe molto piacere che queste mie "intuizioni" fossero smentite dai dati reali e poter dire che la Ministra aveva ragione. Per questo invito anche te a fimare la petizione con cui si chiede la trasparenza dei dati:

https://datibenecomune.it/

Grazie mille per preoccuparti della  solitudine di un tuo collega , spero che ti preoccupi anche della salute tua, mia e di tutti quelli che ancora vanno a lavorare nelle scuole lasciate aperte.

Aristideprof

Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Valutativo il Gio Dic 03, 2020 10:03 pm

[quote="Aristideprof"]
Grazie mille per preoccuparti della  solitudine di un tuo collega , spero che ti preoccupi anche della salute tua, mia e di tutti quelli che ancora vanno a lavorare nelle scuole lasciate aperte.
[/quote]

Siamo purtroppo nella stessa barca, medie e superiori.

Anzi secondo Battiston sono molto più contagiosi gli studenti delle superiori.
Quando riapriranno le superiori sarà la catastrofe.

Spero di sbagliarmi.
Non parlo per politica. Io ero un sostenitore del governo; in effetti l'opposizione è ancora peggiore.


Valutativo

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 14.07.15

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Aristideprof il Gio Dic 03, 2020 10:35 pm

Certo siamo tutti sulla stessa barca ma quello che mi fa rabbia è che, in questa situazione le scuole del primo ciclo siano trattate come figlie di un "Dio minore". Sono state sacrificate per raggiungere un compromesso tra chi nel governo era per la chiusura delle scuole e chi era contrario. Guardando i mie alunni alle medie e come si comportano, faccio fatica a pensare che possano essere meno contagiosi. Durante la ricreazione o nei cambi d'ora basta un attimo di distrazione e li vedi raggrupparsi, rincorrersi , accapigliarsi, etc etc. li rimproveri e dopo un attimo ricominciano. Ma sono ragazzini, sono comportamenti prevedibili.
Chi dice che le scuole siano sicure perche si rispettano le distanze di sicurezza vuol dire che non conosce le scuole, sopratutto quelle del primo ciclo. Per quanto mi riguarda le scuole andrebbero chiuse tutte. Alle medie poi è possibile fare una DAD come la si fa alle superiori.

Guardiamo in Basilicata cosa ha provocato la chiusure delle scuole del primo ciclo:

Basilicata, Dad per elementari e medie sino all’8 dicembre: “Con scuole chiuse decremento casi del 50%”
https://www.orizzontescuola.it/basilicata-dad-per-elementari-e-medie-sino-all8-dicembre-con-scuole-chiuse-decremento-casi-del-50/

Anche io come te avevo simpatia per questo governo (non ottimale ma di sicuro meno peggio degli altri che abbiamo avuto) ma per quanto riguarda la gestione delle scuole durante questa pandemia mi stanno deludendo profondamente. Per quanto riguarda le opposizione nemmeno a parlarne.

Aristideprof

Messaggi : 351
Data d'iscrizione : 30.11.19

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da balanzoneXXI il Gio Dic 03, 2020 11:18 pm

[quote="Valutativo"]https://www.orizzontescuola.it/gilda-al-31-ottobre-65mila-casi-covid-a-scuola-azzolina-smetta-con-la-propaganda/?fbclid=IwAR3qKhg6x22Ib6ZL70x3-SQb7c_g53Je5PWV2ouC_W8bKzQZxcrwq-XkOQU
[/quote

Corbezzoli!

65.000 più di un mese fa; ora quanti saranno , il doppio? E quanti ne avranno infettati? Arriviamo a un quarto di milione , almeno.

Ovviamente i negazionisti , gli aperturisti, i cavillatori faranno notare che questi individui non si sono necessariamente contagiati a scuola o nel tragitto scuola- casa. Anzi, rincarando la dose, i più apodittici proclameranno che il covid nutre un sacro timore reverenziale nei confronti della Scuola, lo stesso che provo' Attila di fronte a papa Lione o gatto Silvestro davanti a un barattolo di pelati ( Eh no, su De ***a non si può!).

Intanto oggi e' stato stabilito il record delle vittime dall' inizio della Pandemia : 1000- 7. Sono questi i colpi di clava con i quali il virulino di Masaniello si fa beffe di tutti noi , assecondato dalle sinistre menzogne dei peracottari e dagli ottusi arzigogolii degli aperturisti daddofobi.

Adesso giochiamo un attimo a fare i patriotti ed esprimiamo dunque il nostro rincrescimento per il fatto che l' Italia rimane il fanalino di coda dei paesi sviluppati. Questo, infatti ,sembra dirci il tragico rapporto morti/ numero di abitanti , mentre si discute di cenoni e messe in differita.Sembravamo partiti meglio , anzi meno peggio degli altri, ma le magagne sono venute fuori inesorabilmente.
Insomma, dal 2006 mai una gioia da questo paese.

E adesso tremo al pensiero di quello che potrà succedere quando codesti peracottari dovranno organizzare la distribuzione dei vaccini .Spero tanto di esagerare col pessimismo ,ma se ci pensasse l' esercito della salvezza o quelli che hanno mandato i pacchi di pasta al tempo del piano Marshall mi sentirei più tranquillo. Ai veri patriotti( qui ce n' e' qualcuno) non resta che sperare nel vaccino autarchico che stanno sperimentando vicino a li castelli; che salvi l' onore italico in tempi grami pure per la nazionale( nonostante la qualificazione nell'insulsa N. League)!




balanzoneXXI

Messaggi : 4099
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia - Pagina 10 Empty Re: Chiudere anche le scuole del "primo ciclo" per salvare vite umane ed economia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 17 Precedente  1 ... 6 ... 9, 10, 11 ... 13 ... 17  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.