Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Contatti27
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Pagina 3 di 30 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 16 ... 30  Seguente

Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da hypernova il Mar Dic 29, 2020 11:22 am

Promemoria primo messaggio :

Rispetto il tuo punto di vista Serpina, ma non lo condivido. La scuola ha contribuito alla diffusione del virus in maniera decisiva, già solo per il fatto che non c’era obbligo di mascherina al banco, fino a pochissimo tempo fa (all’infanzia nemmeno adesso per ovvie ragioni) e se l’anno scorso siamo stati chiusi c’è un perché.
hypernova
hypernova

Messaggi : 1630
Data d'iscrizione : 26.05.14

Torna in alto Andare in basso


Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da Dec il Mar Dic 29, 2020 6:49 pm

[quote="gugu"]La decisione è presa a livello di istituto.

Mai nessuno ha detto che il 50% debba essere inteso la metà degli studenti di ogni singola classe; la maggior parte delle scuole si muovono con il 50% delle classi in presenza e metà a distanza.
La percentuale di rischio è comunque la stessa in ogni situazione: basta un positivo (su una classe di 25 o di 12) che si mette in moto tutta la macchina della quarantena, oltre alla possibile diffusione del virus all'interno della classe e, di riflesso, verso le famiglie di studenti e docenti. [/quote]

Beh, se gli studenti sono 12 e non 25 si potrà tenere un distanziamento maggiore o no?

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 83260
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da antalia il Mar Dic 29, 2020 6:51 pm

[quote="Valutativo"][quote="antalia"]
...  visto che ostinatamente si continua a non capire che il problema oltre ai trasporti è quello della promiscuità forzata in aula, che non è detto si risolva con le percentuali, nella mia scuola 50 % e 50 % non significa metà alunni in aula e metà che segue da casa, ma  la metà delle classi a scuola e il resto a casa, quindi il rischio è praticamente sempre il medesimo con classi numerose .................
[/quote]

ma secondo voi ogni scuola potrà decidere la modalità del 50% o vi saranno linee guida?
e a scuola vostra chi lo ha deciso?[/quote]


lo ha deciso la dirigenza, sempre classi complete in presenza e altre a distanza, quindi lezioni in aula, dad sia da scuola che da casa...è stato un manicomio. fino alla sospensione delle lezioni, orario cambiato ogni settimana, classi spostate, intervalli cambiati...ci volevano le istruzioni, per quello sto già presagendo lo stesso scenario da gennaio con in più pure ore pomeridiane ad aggiungersi...ormai manca solo che si faccia un turno notturno!

giugno arriverà....


antalia

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da antalia il Mar Dic 29, 2020 7:03 pm

[quote="Dec"][quote="gugu"]La decisione è presa a livello di istituto.

Mai nessuno ha detto che il 50% debba essere inteso la metà degli studenti di ogni singola classe; la maggior parte delle scuole si muovono con il 50% delle classi in presenza e metà a distanza.
La percentuale di rischio è comunque la stessa in ogni situazione: basta un positivo (su una classe di 25 o di 12) che si mette in moto tutta la macchina della quarantena, oltre alla possibile diffusione del virus all'interno della classe e, di riflesso, verso le famiglie di studenti e docenti. [/quote]

Beh, se gli studenti sono 12 e non 25 si potrà tenere un distanziamento maggiore o no?[/quote]

magari fosse così, da me 25 o anche più sono e 25 restano, le classi sono sempre tutte in aula, a rotazione, compreso intervallo all'esterno ( questo decisamente evitabile!!!) il rischio è ovviamente molto maggiore che se avessi 13 alunni nei medesimi spazi, se non dovessero essere portati fuori, per quello continuo a propendere per la Dad mille volte e senza esitazione, se poi ricordo il comportamento osservato fuori dai cancelli dove le mascherine erano un optional, era un profluvio di abbracci, scambi di sigarette e chiacchiere, l'ottimismo non mi aumenta di certo!

la Dad sarà pure un palliativo ma mi ha consentito dal 5 di novembre di non correre più rischio di contagio giornaliero....da gennaio mi stanno prospettando non solo di tornare a quella situazione già vissuta, ma anzi renderla ancora più gravosa con ore pomeridiane quasi certe oltre alla dad. sempre non cambiando di una virgola, ossia non riducendo il numero di alunni nelle aule!


antalia

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da paniscus_2.1 il Mar Dic 29, 2020 7:05 pm

[quote="lucetta10"]l'annessa mobilità si risolve anche chiudendo le attività meno nobili (adesso ci mancava anche l'accusa di spocchia!)... [/quote]

Se il riferimento è a un intervento critico mio (non contro di te)...

...beh, mi sembra che l'accusa di spocchia ci stia tutta, davanti a una persona che sostiene che *quelli che non sono contenti della DAD è perché non hanno avuto voglia di impegnarsi abbastanza per farla funzionare bene, mentre se solo avessero lavorato sodo come me, si renderebbero conto di quanto la DAD è realmente efficace, e la penserebbero diversamente*, oppure che *chi continua a rimpiangere la didattica in presenza, nella maggior parte dei casi non lo fa per sincera preoccupazione per il bene educativo degli alievi, ma lo fa per narcisismo*.

paniscus_2.1

Messaggi : 3916
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da Valutativo il Mar Dic 29, 2020 7:05 pm

Non so se sia stato discusso. Ritengo preferibile, per un maggiore distanziamento, come male minore le classi con metà alunni; solo se vi sono metà delle aule più grandi è possibile ipotizzare metà delle classi complete in presenza.

Se si devono individuare i 2 gruppi di studenti nella stessa classe, bisognerà tenere conto di chi è pendolare e distribuire i pendolari nei 2 gruppi.

Valutativo

Messaggi : 803
Data d'iscrizione : 14.07.15

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da paniscus_2.1 il Mar Dic 29, 2020 7:16 pm

[quote="Valutativo"]Non so se sia stato discusso. Ritengo preferibile, per un maggiore distanziamento, come male minore le classi con metà alunni; solo se vi sono metà delle aule più grandi è possibile ipotizzare metà delle classi complete in presenza.

Se si devono individuare i 2 gruppi di studenti nella stessa classe, bisognerà tenere conto di chi è pendolare e distribuire i pendolari nei 2 gruppi.
[/quote]

Ma tanto i gruppi si alternano, quindi comunque non cambia niente. Il numero di giorni in totale in cui il pendolare dovrà viaggiare rimane lo stesso, nell'arco dell'intero ciclo di 2 settimane.

Se ci sono 10 pendolari, cosa cambia se si muovono in 5 nella settimana A e 5 nella settimana B, oppure se si muovono in 2 nella settimana A e 8 nella settimana B?

paniscus_2.1

Messaggi : 3916
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da Valutativo il Mar Dic 29, 2020 7:18 pm

cambia l'affollamento nei trasporti

Valutativo

Messaggi : 803
Data d'iscrizione : 14.07.15

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da paniscus_2.1 il Mar Dic 29, 2020 7:22 pm

[quote="Valutativo"]cambia l'affollamento nei trasporti
[/quote]

Perché, tutti i pendolari di tutta una classe o di un'intera scuola vengono dallo stesso posto e prendono lo stesso autobus? Non mi risulta. E se si dovesse tenere conto anche di quello, si dovrebbe mantenere un riscontro continuo, tutti i giorni, in tempo reale con tutte le altre scuole del circondario, comunicando i turni giorno per giorno all'ultiissimo momento. Non sarebbe gestibile...

paniscus_2.1

Messaggi : 3916
Data d'iscrizione : 31.10.17

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da lucetta10 il Mar Dic 29, 2020 7:23 pm

[quote="paniscus_2.1"][quote="lucetta10"]l'annessa mobilità si risolve anche chiudendo le attività meno nobili (adesso ci mancava anche l'accusa di spocchia!)... [/quote]

Se il riferimento è a un intervento critico mio (non contro di te)...

...beh, mi sembra che l'accusa di spocchia ci stia tutta, davanti a una persona che sostiene che *quelli che non sono contenti della DAD è perché non hanno avuto voglia di impegnarsi abbastanza per farla funzionare bene, mentre se solo avessero lavorato sodo come me, si renderebbero conto di quanto la DAD è realmente efficace, e la penserebbero diversamente*, oppure che *chi continua a rimpiangere la didattica in presenza, nella maggior parte dei casi non lo fa per sincera preoccupazione per il bene educativo degli alievi, ma lo fa per narcisismo*. [/quote]

non so a cosa tu ti riferisca, il mio intervento quotava quello a cui rispondevo e addirittura lo citava

lucetta10

Messaggi : 8920
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da gugu il Mar Dic 29, 2020 7:23 pm

[quote="antalia"]

lo ha deciso la dirigenza, sempre classi complete in presenza e altre a distanza, quindi lezioni in aula, dad sia da scuola che da casa...è stato un manicomio. fino alla sospensione delle lezioni, orario cambiato ogni settimana, classi spostate, intervalli cambiati...ci volevano le istruzioni, per quello sto già presagendo lo stesso scenario da gennaio con in più pure ore pomeridiane ad aggiungersi...ormai manca solo che si faccia un turno notturno!

giugno arriverà....

[/quote]


Una organizzazione così caotica è ovviamente colpa di ha organizzato il tutto; alternare le classi senza stravolgere gli orari o gli intervalli è cosa fattibilissima. Evidentemente il tuo istituto non ha un buono staff di dirigenza, o non ne ha proprio uno.
gugu
gugu

Messaggi : 38046
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da @melia il Mar Dic 29, 2020 7:56 pm

[quote="gugu"]Una organizzazione così caotica è ovviamente colpa di ha organizzato il tutto; alternare le classi senza stravolgere gli orari o gli intervalli è cosa fattibilissima. Evidentemente il tuo istituto non ha un buono staff di dirigenza, o non ne ha proprio uno. [/quote]

Non mi piaci quando pontifichi e giudichi gli altri, senza conoscere le condizioni al contorno.

Anche da me è stato un delirio con il 25% delle classi in presenza. Il problema grosso nostro è la mancanza di spazi adeguati. Abbiamo solo 5 aule che possono contenere classi numerose (max 28) mantenendo il distanziamento e l'aula magna per classi da 30 o 31, nelle altre aule solo classi da massimo 24 studenti. Tutti giravamo con il "foglio delle istruzioni" per sapere da quale aula poter fare lezione in DAD.

Per il rientro a gennaio il preside ha deciso che la percentuale sarà nella singola classe, quindi ognuno nella propria aula con il 25/50/75% della classe in presenza e il resto in DAD. Questo però significa che dovremo usare la sede staccata (a 10 km) con tutti i problemi annessi e connessi. In particolare la connessione in sede staccata è disponibile solo da ieri, questo è il principale motivo per cui avevamo fatto scelte diverse a novembre/dicembre.
@melia
@melia

Messaggi : 3540
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 61
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da sempreconfusa1 il Mer Dic 30, 2020 1:57 am

[quote="Antesignano"]
(...)
Ah, ma allora tu vivi molto più in là della New Zealand! E io che credevo vivessi in Sardinia :-)
Qui da noi, invece, siamo ancora al 2020 :-(
(...)
[/quote]

E allora? No, niente new zeland, anche qui siamo nel 2020 (anche se per poco), ma sbaglio o non eri tu che andavi postando in questo o quel thread "aspettate l'anno ventuno o venturo, e vedrete", oppure "il grande botto nell'anno ventuno/venturo vi farà capire meglio, etc etc etc? Guarda che la memoria non mi manca, ancora, non so a te! Mi era parso di capire che davi il 2021 come peggiore del precedente. Hai già cambiato idea?

p.s. no, non è che i media seminano terrore, non ti hanno fregato; è che mancano i controlli rigorosi

sempreconfusa1

Messaggi : 4506
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da sempreconfusa1 il Mer Dic 30, 2020 2:12 am

Prima che arrivi il 7, questo topic esploderà...mamma mia, basta assentarsi un attimo e ti ritrovi con pagine e pagine di surriscaldamento totale...
io quasi trasecolo, mai mi sarei immaginata un balanzone che conversa senza ironia o sarcasmo con gugu, oppure un gugu che briga con dec ...thats'all covid...

ricordo che mesi fa immaginai questo Anno Scolastico come un delirio: ad essere ottimisti, lavorare nel caos, ad essere pessimisti non lavorare affatto (nel senso del rendimento). Si sta verificando.

Credo che al netto di tutte le considerazioni (le ultime pagine neppure sono riuscita a leggerle ancora bene), bisognerebbe rassegnarsi a valutare l'anno per quello che è, e non pretendere di svolgere le lezioni e i programmi come si vorrebbe fare.

Come diceva sparrow, che in alcuni punti di un suo intervento credo abbia colto nel segno, bisognerebbe ridimensionare le aspettative e rassegnarsi a capire che quest'anno non si combinerà molto, sia che si vada in presenza, sia che si stia in dad nelle varie percentuali o a metà. La dispersione è troppa, quindi considerare lo stato dell'arte, e decidere di conseguenza. Non credo si possa procedere in altro modo.
Sarebbe opportuno anche alternare presenza/assenza con gli altri gradi di scuola, ma dubito che questo si prenda in seria considerazione senza un lockdown totale come quello dello scorso marzo (i genitori non vogliono stare a casa a fare dad con i loro figli).

Mi preoccupa seriamente ciò che sta succedendo con i vaccini; il fatto che già si parli di obbligatorietà, e di licenziamenti beh...veramente ci si arriva con largo anticipo!
In Spagna terranno un registro di chi eventualmente si rifiuti di farlo, che condivideranno con altri paesi dell'UE...davvero notizie "ai confini della realtà".


Ultima modifica di sempreconfusa1 il Mer Dic 30, 2020 2:20 am, modificato 2 volte

sempreconfusa1

Messaggi : 4506
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da sempreconfusa1 il Mer Dic 30, 2020 2:16 am

[quote="paniscus_2.1"][quote="lucetta10"]l'annessa mobilità si risolve anche chiudendo le attività meno nobili (adesso ci mancava anche l'accusa di spocchia!)... [/quote]

Se il riferimento è a un intervento critico mio (non contro di te)...

...beh, mi sembra che l'accusa di spocchia ci stia tutta, davanti a una persona che sostiene che *quelli che non sono contenti della DAD è perché non hanno avuto voglia di impegnarsi abbastanza per farla funzionare bene, mentre se solo avessero lavorato sodo come me, si renderebbero conto di quanto la DAD è realmente efficace, e la penserebbero diversamente*, oppure che *chi continua a rimpiangere la didattica in presenza, nella maggior parte dei casi non lo fa per sincera preoccupazione per il bene educativo degli alievi, ma lo fa per narcisismo*. [/quote]

cosicché Dec, che detesta la dad, è un emerito fannullone, secondo questa teoria, mentre balanzone uno stakanovista ;-D

sempreconfusa1

Messaggi : 4506
Data d'iscrizione : 05.08.11

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da marghina il Mer Dic 30, 2020 8:44 am

Una organizzazione così caotica è ovviamente colpa di ha organizzato il tutto; alternare le classi senza stravolgere gli orari o gli intervalli è cosa fattibilissima. Evidentemente il tuo istituto non ha un buono staff di dirigenza, o non ne ha proprio uno. [/quote]


Anche nel mio liceo abbiamo optato per la turnazione di intere classi, rispettando di volta in volta le percentuali richieste dal MI.
Il grosso del lavoro é stato fatto in estate, calcolando esattamente quanti alunni avremmo potuto ospitare in ogni classe; la città metropolitana ci è stata di grande aiuto fornendoci una terza “sede”, garantendoci così la possibilità di far presenziare tutti gli alunni. Ora, salvo ripensamenti improvvisi del decisore politico, dal 7/1 noi riprendiamo con metà delle nostre classi suddivise nelle tre sedi e l’altra metà a casa in dad a casa. Non è stato complesso organizzarci: presenziano circa una trentina di classi al giorno. L’ orario è lo stesso con cui siamo partiti a settembre (avendo previsto un’entrata alle 8’15 e un’altra alle 9’15, per lo scaglionamento). Garantisco che il lavoro dello staff è continuo. Infine, proprio perché si è consapevoli della situazione, da giugno scorso i dipartimenti stanno lavorando sull’essenzializzazione dei curricola disciplinari (che non significa “taglio”, ma un necessario ripensamento di ciò che si vuole proporre ai ragazzi) e sulla verticalizzazione, così da lavorare tra biennio e triennio in un’ottica di reale continuità. Sono progettualità che richiederanno tempo, ma almeno dal disastro COVID sta nascendo qualcosa di buono, ovvero una seria riflessione partecipata sulla nostra identità scolastica.

marghina

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 08.03.12

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da balanzoneXXI il Mer Dic 30, 2020 9:33 am

" Essenzializzazione"? Bello come neologismo , magari un po' difficile da pronunciare anche se meno di "consustanziale".

balanzoneXXI

Messaggi : 4090
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da antalia il Mer Dic 30, 2020 10:09 am



Una organizzazione così caotica è ovviamente colpa di ha organizzato il tutto; alternare le classi senza stravolgere gli orari o gli intervalli è cosa fattibilissima. Evidentemente il tuo istituto non ha un buono staff di dirigenza, o non ne ha proprio uno. [/quote]

un'organizzazione cervellotica e confusionaria dovuta alla sindrome da primi della classe di cui è affetto chi è capo, indubbiamente caotica per alunni e docenti, lo staff è fin troppo presente, il problema unico è l'apice, il resto sono corollari e contano poco, ti ricordo che sono in una scuola dal regime dittatoriale seppure ammantato di falsa democrazia!
sarebbe bastato poco, in primis ridurre alunni in aula ( ma non si era potenziata la rete scolastica perchè si deve optare per la presenza!) , obbligare alla mascherina al banco, a maggior ragione se mi costringi a stare con l'intera classe in presenza in spazi inadeguati, eliminare l'intervallo all'esterno ma facendolo fare in aula e seduti, invece nulla di tutto ciò....mancanza di buon senso e di percezione della realtà predominano!

antalia

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da Navy2020 il Mer Dic 30, 2020 10:13 am

Intervengo solo per dire la mia, visto che è da lungo tempo che non scrivo (la DAD mi ha completamente fagocitato la vita).

Io sono felice di rientrare in presenza il 7 gennaio, anche se temo purtroppo che ci sia il rischio di restare aperti molto poco. E non perché credo che la scuola sia la causa primaria dei contagi, tutt'altro. Ma semplicemente perché ritengo che una terza ondata sia molto probabile, a prescindere da tutte le aperture e chiusure del mondo, e che la prima cosa che sacrificheranno di nuovo in una simile eventualità sarà proprio la scuola.

A me pare evidente, seguendo la curva dei contagi e l'andamento epidemiologico, che il ruolo giocato dalla scuola sia marginale e che, comunque, il rapporto rischi/benifici penda decisamente a favore dei benifici. Sono passati più di 2 mesi dalla chiusura delle scuole superiori (in Lombardia siamo chiusi dal 24 ottobre!) e la curva pandemica si è abbassata, ma non abbiamo la situazione di tranquillità che il CTS auspicava, tutti i giorni lottiamo ancora contro Rt ballerino e un numero di contagi/morti ancora troppo alto.
Il Veneto è passato in poche settimane da zona gialla a zona rossa, pur con le scuole chiuse. Come mai? La Campania quest'anno non ha praticamente neanche riaperto le scuole di ogni ordine e grado e sta ancora messa male, nonostante tutto. Vuoi vedere che forse chiudere tutte le scuole non è servito a un granché?
Avete notato che in tutte le zone in cui si allentano le misure (ma non si riaprono le scuole, quello giammai!), in poche settimane la curva dei contagi e l'Rt schizzano in alto?

Il problema sono i comportamenti dei singoli cittadini. Finché continuo a sentire di gente che "siamo in dittatura sanitaria, il Governo non può impormi questo e quello, io me ne frego e non rinuncio al cenone di Natale/veglione di Capodanno", stiamo messi male.
E ne ho sentiti tanti eh... anche colleghi, totalmente contrari all'idea di rientrare a scuola a gennaio (con mascherine, distanze, aerazione, gel ecc...), ma che durante queste Feste stanno trovando tutte le scuse più mirabolanti per andare a trovare quanti più parenti e amici possibile, e paiono totalmente incapaci di comprendere che anche parenti e amici possono trasmettere il virus e che è molto più facile che ciò avvenga in ambito familiare, dove si sta rilassati, vicini, senza mascherine né aerazione, piuttosto che in un ambiente normato e controllato come la scuola.

Sto dicendo che la scuola è sicura e che mai nessun contagio è avvenuto o avverrà nelle aule? No, e anch'io sono preoccupata per la mia salute e per quella dei miei cari. Ma non è meno sicura di un supermercato affollato in cui la gente ti passa a 30 cm sfiorandoti, delle poste ( ci sono stata ieri ed erano gremite tra fila dentro e fila fuori), della pizzeria d'asporto in cui vado sempre a prendere la pizza il sabato sera da 2 mesi a questa parte (con saletta stra-gremita di gente), dei mezzi di trasporto (sì, sono ancora pieni di gente in alcuni orari nonostante lo smart working e le scuole chiuse!). Soprattutto non è meno sicura della casa di mamma e papà, degli zii o degli amici di sempre.

La scuola NON si può fare a distanza, non per un lungo periodo almeno. E non perché i ragazzi copino o perché io non sia capace di fare la DAD, come molti insinuano. Sono abbastanza giovane da avere tutte le competenze necessarie per fare una bella DAD, ho un bel rapporto con i miei alunni, che abbiamo mantenuto anche a distanza, e ci divertiamo anche durante queste lezioni a distanza. Ma non è possibile proseguire in questo modo.

E' demotivante, sfiancante, per certi versi anche inutile. Gli apprendimenti non passano, o passano male. Ho molti alunni che l'anno scorso avevano 9 nella mia materia, quest'anno hanno 4. Ho molti alunni che l'anno scorso andavano benino, e che quest'anno hanno una situazione voti terrificante (del tipo 6 insufficienze gravi su 8 materie). Ho genitori di alunni bravi, studiosi e responsabili, che mi sono venuti a dire che i loro figli non stanno studiando più niente da mesi.
Mettiamoci anche, ultimo ma non da meno, che la scuola è guardarsi negli occhi e imparare a relazionarsi con il prossimo, e non solo trasmettere dei contenuti.

Ricordiamoci che nel resto d'Europa durante questa seconda ondata hanno imposto lockdown, coprifuoco e restrizioni, hanno chiuso molte attività, ma NON le scuole, soprattutto non per mesi. L'istruzione non è un bene sacrificabile. Si stringono i denti e la cinghia e si sacrifica altro, anche la libertà personale se necessario, ma non le scuole.




Navy2020

Messaggi : 793
Data d'iscrizione : 26.09.14

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da antalia il Mer Dic 30, 2020 10:19 am

Come diceva sparrow, che in alcuni punti di un suo intervento credo abbia colto nel segno, bisognerebbe ridimensionare le aspettative e rassegnarsi a capire che quest'anno non si combinerà molto, sia che si vada in presenza, sia che si stia in dad nelle varie percentuali o a metà. La dispersione è troppa, quindi considerare lo stato dell'arte, e decidere di conseguenza. Non credo si possa procedere in altro modo.
Sarebbe opportuno anche alternare presenza/assenza con gli altri gradi di scuola, ma dubito che questo si prenda in seria considerazione senza un lockdown totale come quello dello scorso marzo (i genitori non vogliono stare a casa a fare dad con i loro figli).


esatto, discorsi ideologici su didattica e metodologia mi sembrano inadeguati al momento, la nuova prospettiva di percentuali, orari scaglionati, Dad e presenza alternate sempre con il rischio che non è affatto diminuito e aleggia minaccioso rendono anche questo secondo anno anomalo e che nulla di quanto sia normale possa essere applicato, personalmente il lavoro si è trasformato in una gravosa incombenza e basta....e la lezione in aula con mascherine, disinfettanti, porte aperte e finestre spalancate richiami continui agli alunni refrattari alla mascherina e al resto mi risulta altrettanto ansiogena!
chi vivrà vedrà....

antalia

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da balanzoneXXI il Mer Dic 30, 2020 10:37 am

Vedo che ci si gingilla beatamente con le percentuali mentre il contagio procede implacabile, con il "virulino" che da' grosse pacche sulle spalle degli aperturisti e fa l' occhiolino a pentascontrini e bonascolastici, in attesa di farlo ai fascisti. Sara' pure retorica questa, ma ha una base fatta di morti e ospedalizzati. Le scuole di ogni ordine e grado non dovrebbero riaprire e basta.
Il vaccino resterà per parecchi mesi una maravigliosa chimera e alcuni di noi, forse molti, schiatteranno o si giocheranno i polmoni prima di poterlo fare. Il v- day e' stata un' operazione mediatica che mi ricorda molto le tipiche inaugurazioni italiane di opere che si rivelano interminabili. Non facciamoci troppe illusioni.

Vedo certi figuri proclamare che le scuole sono un posto sicuro e mi viene in mente Blair che spergiurava su MTv a proposito delle armi di distruzione di massa con le quali un tagliagole babilonese avrebbe potuto distruggere l' Occidente. Prima si spergiurava prospettando un pericolo inesistente, ora si spergiura negando un pericolo reale .Cosi' va il mondo nel secolo ventunesimo.




balanzoneXXI

Messaggi : 4090
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da antalia il Mer Dic 30, 2020 10:45 am

[

Il problema sono i comportamenti dei singoli cittadini. Finché continuo a sentire di gente che "siamo in dittatura sanitaria, il Governo non può impormi questo e quello, io me ne frego e non rinuncio al cenone di Natale/veglione di Capodanno", stiamo messi male.
E ne ho sentiti tanti eh... anche colleghi, totalmente contrari all'idea di rientrare a scuola a gennaio (con mascherine, distanze, aerazione, gel ecc...), ma che durante queste Feste stanno trovando tutte le scuse più mirabolanti per andare a trovare quanti più parenti e amici possibile, e paiono totalmente incapaci di comprendere che anche parenti e amici possono trasmettere il virus e che è molto più facile che ciò avvenga in ambito familiare, dove si sta rilassati, vicini, senza mascherine né aerazione, piuttosto che in un ambiente normato e controllato come la scuola.

Sto dicendo che la scuola è sicura e che mai nessun contagio è avvenuto o avverrà nelle aule? No, e anch'io sono preoccupata per la mia salute e per quella dei miei cari. Ma non è meno sicura di un supermercato affollato in cui la gente ti passa a 30 cm sfiorandoti, delle poste ( ci sono stata ieri ed erano gremite tra fila dentro e fila fuori), della pizzeria d'asporto in cui vado sempre a prendere la pizza il sabato sera da 2 mesi a questa parte (con saletta stra-gremita di gente), dei mezzi di trasporto (sì, sono ancora pieni di gente in alcuni orari nonostante lo smart working e le scuole chiuse!). Soprattutto non è meno sicura della casa di mamma e papà, degli zii o degli amici di sempre.

La scuola NON si può fare a distanza, non per un lungo periodo almeno. E non perché i ragazzi copino o perché io non sia capace di fare la DAD, come molti insinuano. Sono abbastanza giovane da avere tutte le competenze necessarie per fare una bella DAD, ho un bel rapporto con i miei alunni, che abbiamo mantenuto anche a distanza, e ci divertiamo anche durante queste lezioni a distanza. Ma non è possibile proseguire in questo modo.

E' demotivante, sfiancante, per certi versi anche inutile. Gli apprendimenti non passano, o passano male. Ho molti alunni che l'anno scorso avevano 9 nella mia materia, quest'anno hanno 4. Ho molti alunni che l'anno scorso andavano benino, e che quest'anno hanno una situazione voti terrificante (del tipo 6 insufficienze gravi su 8 materie). Ho genitori di alunni bravi, studiosi e responsabili, che mi sono venuti a dire che i loro figli non stanno studiando più niente da mesi.
Mettiamoci anche, ultimo ma non da meno, che la scuola è guardarsi negli occhi e imparare a relazionarsi con il prossimo, e non solo trasmettere dei contenuti.

Ricordiamoci che nel resto d'Europa durante questa seconda ondata hanno imposto lockdown, coprifuoco e restrizioni, hanno chiuso molte attività, ma NON le scuole, soprattutto non per mesi. L'istruzione non è un bene sacrificabile. Si stringono i denti e la cinghia e si sacrifica altro, anche la libertà personale se necessario, ma non le scuole.


[/quote]

concordo pienamente con quanto da te scritto, io preferisco una relazione visiva e l'attività in aula, ma il busillis non è quello che è auspicabile o ottimale, ma l'assoluta inefficienza nei mesi estivi in merito al problema del distanziamento in aula, continuano a esserci troppi alunni in spazi ristretti, i sistemi di aerazione non esistono nemmeno, i comportamenti esterni degli alunni e di tanti altri continuano a essere di totale menefreghismo con un'unica ma non trascurabile differenza, gli altri luoghi di aggregazione hanno dei limiti d'accesso e li vedo rispettati, al supermercato su grossa superficie si entra in pochi , ci si distanzia e non permani ore, idem in qualsiasi negozio non si supera un determinato numero di accessi , se vedo una fila io posso evitare di farla, se vedo folla posso defilarmi seduta stante, mentre nella maggioranza delle situazioni scolastiche siamo in una promiscuità forzata, che di certo quel fantomatico metro "statico" non risolve, addirittura mi consenti di non tenere la mascherina, ( mi si dirà che alcuni dirigenti hanno scelto di imporla, da me invece ci si è attenuti alle regole della cara ministra e non si è fatto!), cosa facciano fuori gli alunni non mi interessa ma è quel forzato contatto con loro che comporta un aumento della contagiosità, è il luogo scuola a essere un potenziale pericolo per gli assembramenti che si creano, non conta quanto sia "produttiva" , è inconfutabile che contribuisca come bomba batterica quantomeno a una diffusione più rapida!

all'estero stanno decretando la chiusura delle scuole, non voglio ribadire qualcosa di ovvio, ma le condizioni logistiche e infrastrutturali di alcuni paesi nordici o lo stesso regno Unito non sono minimamente paragonabili alle nostre eppure lì i contagi sono schizzati in alto e sono ricorsi a lockdown più rigorosi e si sono dovuti arrendere all'evidenza!

per ultimo non dimentichiamo che al momento una nuova variante più contagiosa è già stata individuata, se con la tradizionale ci sono stati casi su casi , cosa potrebbe accadere da gennaio?




antalia

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 26.09.16

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da balanzoneXXI il Mer Dic 30, 2020 11:07 am

Le allarmanti notizie sulla cosiddetta variante inglese suggerirebbero a maggior ragione misure più energiche, in altri termini un lockdown serio , non arlecchinesco come quello deciso dal Suq capitolino: tutto chiuso tranne le attività essenziali per superare l' inverno, in attesa che si comincino a vedere i risultati della campagna di vaccinazione.E' sempre quel vieto buon senso a cui certuni non riescono a opporre che squallide battute di spirito.

balanzoneXXI

Messaggi : 4090
Data d'iscrizione : 21.09.13

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da gugu il Mer Dic 30, 2020 11:25 am

[quote="antalia"] cosa potrebbe accadere da gennaio?



[/quote]



Sarà il numero di contagi a decidere cosa succederà, mi pare l'abbia detto anche Boccia stamattina.
Se dal 18 (dopo 10 giorni dalla riapertura) la situazione diventerà incontrollabile, sappiamo già cosa succederà; non c'è neppure bisogno di essere Cassandre per dire cosa succederà in un inverno freddo con una pandemia non domata e luoghi di aggregazione pieni.
gugu
gugu

Messaggi : 38046
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da lucetta10 il Mer Dic 30, 2020 11:31 am

E pensare che io credevo che proporre di risolvere tutto con buonsenso fosse la battuta! Se siamo seri allora lunga vita al buonsenso e ai buonsensienti, notoriamente pochi e compatti, e abbasso i cattivoni che si accaniscono a proporre una cura a base di dissennatezza!
Suggerirei di affrontare il tutto anche con gaiezza e serietà e magari una spruzzata di ottimismo e pacatezza... E la moderazione di questi tempi non la vogliamo considerare? Visto che si prospetta un lockdown gradirei anche morigeratezza e pace interiore

lucetta10

Messaggi : 8920
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da lucetta10 il Mer Dic 30, 2020 11:51 am

[quote="Navy2020"]Intervengo solo per dire la mia, visto che è da lungo tempo che non scrivo (la DAD mi ha completamente fagocitato la vita).

Io sono felice di rientrare in presenza il 7 gennaio, anche se temo purtroppo che ci sia il rischio di restare aperti molto poco. E non perché credo che la scuola sia la causa primaria dei contagi, tutt'altro. Ma semplicemente perché ritengo che una terza ondata sia molto probabile, a prescindere da tutte le aperture e chiusure del mondo, e che la prima cosa che sacrificheranno di nuovo in una simile eventualità sarà proprio la scuola.

A me pare evidente, seguendo la curva dei contagi e l'andamento epidemiologico, che il ruolo giocato dalla scuola sia marginale e che, comunque, il rapporto rischi/benifici penda decisamente a favore dei benifici. Sono passati più di 2 mesi dalla chiusura delle scuole superiori (in Lombardia siamo chiusi dal 24 ottobre!) e la curva pandemica si è abbassata, ma non abbiamo la situazione di tranquillità che il CTS auspicava, tutti i giorni lottiamo ancora contro Rt ballerino e un numero di contagi/morti ancora troppo alto.
Il Veneto è passato in poche settimane da zona gialla a zona rossa, pur con le scuole chiuse. Come mai? La Campania quest'anno non ha praticamente neanche riaperto le scuole di ogni ordine e grado e sta ancora messa male, nonostante tutto. Vuoi vedere che forse chiudere tutte le scuole non è servito a un granché?
Avete notato che in tutte le zone in cui si allentano le misure (ma non si riaprono le scuole, quello giammai!), in poche settimane la curva dei contagi e l'Rt schizzano in alto?

Il problema sono i comportamenti dei singoli cittadini. Finché continuo a sentire di gente che "siamo in dittatura sanitaria, il Governo non può impormi questo e quello, io me ne frego e non rinuncio al cenone di Natale/veglione di Capodanno", stiamo messi male.
E ne ho sentiti tanti eh... anche colleghi, totalmente contrari all'idea di rientrare a scuola a gennaio (con mascherine, distanze, aerazione, gel ecc...), ma che durante queste Feste stanno trovando tutte le scuse più mirabolanti per andare a trovare quanti più parenti e amici possibile, e paiono totalmente incapaci di comprendere che anche parenti e amici possono trasmettere il virus e che è molto più facile che ciò avvenga in ambito familiare, dove si sta rilassati, vicini, senza mascherine né aerazione, piuttosto che in un ambiente normato e controllato come la scuola.

Sto dicendo che la scuola è sicura e che mai nessun contagio è avvenuto o avverrà nelle aule? No, e anch'io sono preoccupata per la mia salute e per quella dei miei cari. Ma non è meno sicura di un supermercato affollato in cui la gente ti passa a 30 cm sfiorandoti, delle poste ( ci sono stata ieri ed erano gremite tra fila dentro e fila fuori), della pizzeria d'asporto in cui vado sempre a prendere la pizza il sabato sera da 2 mesi a questa parte (con saletta stra-gremita di gente), dei mezzi di trasporto (sì, sono ancora pieni di gente in alcuni orari nonostante lo smart working e le scuole chiuse!). Soprattutto non è meno sicura della casa di mamma e papà, degli zii o degli amici di sempre.

La scuola NON si può fare a distanza, non per un lungo periodo almeno. E non perché i ragazzi copino o perché io non sia capace di fare la DAD, come molti insinuano. Sono abbastanza giovane da avere tutte le competenze necessarie per fare una bella DAD, ho un bel rapporto con i miei alunni, che abbiamo mantenuto anche a distanza, e ci divertiamo anche durante queste lezioni a distanza. Ma non è possibile proseguire in questo modo.

E' demotivante, sfiancante, per certi versi anche inutile. Gli apprendimenti non passano, o passano male. Ho molti alunni che l'anno scorso avevano 9 nella mia materia, quest'anno hanno 4. Ho molti alunni che l'anno scorso andavano benino, e che quest'anno hanno una situazione voti terrificante (del tipo 6 insufficienze gravi su 8 materie). Ho genitori di alunni bravi, studiosi e responsabili, che mi sono venuti a dire che i loro figli non stanno studiando più niente da mesi.
Mettiamoci anche, ultimo ma non da meno, che la scuola è guardarsi negli occhi e imparare a relazionarsi con il prossimo, e non solo trasmettere dei contenuti.

Ricordiamoci che nel resto d'Europa durante questa seconda ondata hanno imposto lockdown, coprifuoco e restrizioni, hanno chiuso molte attività, ma NON le scuole, soprattutto non per mesi. L'istruzione non è un bene sacrificabile. Si stringono i denti e la cinghia e si sacrifica altro, anche la libertà personale se necessario, ma non le scuole.



[/quote]

Parè che questo pacato ragionamento non sia dotato di italico "buonsenso" mentre bastino gli appelli al buonsenso (il proprio of course)


Ultima modifica di lucetta10 il Mer Dic 30, 2020 11:58 am, modificato 1 volta

lucetta10

Messaggi : 8920
Data d'iscrizione : 17.01.12

Torna in alto Andare in basso

Si tornerà il 7 Gennaio 2021? - Pagina 3 Empty Re: Si tornerà il 7 Gennaio 2021?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 30 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 16 ... 30  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.