La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Contatti27
Ultimi argomenti attivi
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

+8
stringiamciacoorte
gugu
Dec
franco71
antalia
mind89
balanzoneXXI
L'ALTRO POLO
12 partecipanti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da L'ALTRO POLO Gio Dic 31, 2020 10:54 am

Promemoria primo messaggio :

Visto che il topic da cui cito è stato chiuso, vorrei comunque permettermi di ripartire da questo messaggio, da questa posizione di questa utente (che mi perdonerà se mi sono permesso di citare...)sulla quale, evidentemente, pochi hanno riflettuto. Forse non ci si vuole pensare perchè conviene seguire la massa?
"È così difficile ammettere che si possa essere contrari alla dad per ragioni didattiche? Voi in dad non avete studenti che si perdono per strada? Riuscite a raggiungere le competenze che raggiungevate a scuola? E con la valutazione non avete neanche un problemino?
Ditemi piuttosto che è il male minore (e finiamola con questa barzelletta che chi la critica non la sa fare -che sul saperla fare ci sarebbe da aprire una discussione interessante... ).
Una frase come "le esigenze didattiche contano meno della salute delle persone" mi sembra, oltre che falsa nel merito (dato che le superiori sono state chiuse immediatamente), anche falsa nelle premesse, dato che in questo momento nel paese è aperto sostanzialmente tutto e in nessun settore privato esiste la minima forma di tracciamento. Onestamente parlare della scuola come unico o principale veicolo di contagio mi sembra fuori dalla realtà.
Inoltre non si capisce perchè le uniche esigenze a non contare una cippa debbano essere proprio quelle didattiche mentre tutte le altre devono essere strenuamente difese.
Infine mi permetto di osservare che la salute delle persone riguarda anche la dimensione psicologica.".

Mi permetto di aggiungere  che più di una volta ho assistito a studentesse (di 16-18 anni, non 12) che piangevano esasperate dalla situazione. "Sempre a casa, sempre davanti ad uno schermo! Non ne posso pù!!!"

L'ALTRO POLO

Messaggi : 10398
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso


L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da Dec Gio Dic 31, 2020 6:57 pm

[quote="stringiamciacoorte"][quote="Dec"][quote="stringiamciacoorte"][quote="gugu"][quote="L'ALTRO POLO"]No. Ho altre idee ma non voglio fare chiudere anche questo topic quindi evito.[/quote]


Invece in un paese con 100.000 morti, se hai la soluzione per non ammalarsi dovresti renderla nota a tutti. [/quote]

Sta facendo la DaD; controvoglia ma la sta facendo.

Invece di ringraziare frigna.[/quote]

Cosa vuoi che ti dica? Siamo ingrati.
Invece gli insegnanti degli altri ordini e gradi che sono rimasti sempre in presenza si sono ammalati tutti.[/quote]

Da quel che dice Ferretti solo il doppio delle altre professioni.

Non ho dati ma li posso stimare: un milione di docenti su 60 milioni di persone 1/60; 2 milioni di contagiati totali (mi pare sia il dato ufficiale di ieri); 2milioni /60=33000, il doppio 66000.

Col covid si muore al 3% circa 2000 docenti.

Va di culo che i docenti sono per lo più femmine così possiamo dividere per 5; ne sono morti solo 400; non è molto vero ?

Magari erano vicino alla pensione, pensa che risparmio ![/quote]

Anche se non sono un matematico, vedo qualche errore logico in questo ragionamento:
1) Intanto dai per presupposto che lo studio di Ferretti (che si basa, a quanto ricordo, sui dati ricevuti da un consigliere regionale) sia perfetto e tutti gli altri sbagliati, il che è già un presupposto non dimostrato; inoltre, come ho scritto tra parentesi, anche se Ferretti, in quanto tuo professore alla SSIS, non avesse commesso nessun errore, chi ci assicura che i dati del consigliere regionale siano corretti? La ministra mente, il CTS non ne parliamo, l'ISS non sa quello che dice... per fortuna che c'è il Consiglio Regionale del Piemonte che non sbaglia mai.
2) Questo è veramente evidente a chiunque: la mortalità non è la stessa in tutte le fasce di età, quindi non puoi dire che anche se il numero degli ammalati fosse quello la mortalità sarebbe stata di 2000 docenti o 400.
3) Lo studio di Ferretti evidenziava anche come il rischio fosse diverso tra docenti della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della secondaria di primo grado; tu invece metti tutto nel calderone.
Sono certo che se mi impegnassi di più potrei trovare altre incongruenze nel tuo ragionamento, ma non ho voglia di farlo. E un bravo matematico potrebbe sicuramente trovarne molte di più. Perciò smettila di prenderci in giro che non credi nemmeno tu in quello che hai scritto.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da Dec Gio Dic 31, 2020 7:01 pm

[quote="stringiamciacoorte"]E poi con la denatalità non c'è neanche bisogno di riassumerli.[/quote]

La denalità è ampiamente compensata dai pensionamenti. Comunque se i nostri governanti fossero così malefici perché hanno imposto due mesi di dad alle superiori "salvando tutte queste vite"?

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da Dec Gio Dic 31, 2020 7:32 pm

[quote="stringiamciacoorte"][quote="Dec"][quote="stringiamciacoorte"]E poi con la denatalità non c'è neanche bisogno di riassumerli.[/quote]

La denalità è ampiamente compensata dai pensionamenti. Comunque se i nostri governanti fossero così malefici perché hanno imposto due mesi di dad alle superiori "salvando tutte queste vite"?[/quote]

Perchè serviva e le alternative erano peggio; quando avevamo 40000 contagi al giorno (sottostimati visto che il tracciamento era collassato), quando avevamo le code di ambulanze davanti agli ospedali, per non chiudere le scuole cosa avresti chiuso ?

Dillo chiaramente: avrei chiuso questa categoria, quella e quell'altra. Sii concreto !

E non chiuderne di già chiuse: non valgono gli stadi, le discoteche, i ristoranti, le palestre, i cazzi e i mazzi già chiusi.[/quote]

Non chiederlo a me. Se l'obiettivo del governo è quello di sterminare la popolazione e soprattutto i dipendenti statali (perché questo hai scritto nel post precedente; adesso non puoi tornare improvvisamente serio), perché mai bisognava chiudere qualcosa?
Se invece lo chiedi davvero a me, i ristoranti e i bar non erano affatto chiusi: sono stati chiusi solo nelle zone rosse e arancioni con il dpcm del 3 dicembre (quindi un mese dopo le scuole superiori) e io li avrei sicuramente chiusi prima delle scuole, così come i negozi di non alimentari. Hai presente la gente che c'era in ogni centro cittadino in tutti i fine settimana di dicembre? Ecco, io quello l'avrei evitato. Se per una volta nessuno avesse ricevuto il regalino di Natale (magari insieme al virus), non sarebbe stato per me tanto grave. Quello che si è fatto (almeno ufficialmente, perché nelle case chissà cos'è successo) in queste festività si poteva fare anche prima.
Adesso però per favore non ricominciare con la storia dei ragazzi i cui genitori avrebbero perso il lavoro.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da Dec Gio Dic 31, 2020 7:38 pm

[quote="stringiamciacoorte"][quote="Dec"]
1) Intanto dai per presupposto che lo studio di Ferretti (che si basa, a quanto ricordo, sui dati ricevuti da un consigliere regionale) sia perfetto ...
2) Questo è veramente evidente a chiunque: la mortalità non è la stessa in tutte le fasce di età, quindi non puoi dire che anche se il numero degli ammalati fosse quello la mortalità sarebbe stata di 2000 docenti o 400.
3) Lo studio di Ferretti evidenziava anche come il rischio fosse diverso tra docenti della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della secondaria di primo grado; tu invece metti tutto nel calderone.[/quote]

1) togli il raddoppio se vuoi; non osare sostituirlo con un dimezzamento
2) i docenti sono persone giovani ? 3% è la mortalità dei 50enni, lo so perchè io sono 50enne, il docente medio è un 50enne
3) e sti cazzi, vuoi che ti improvvisi un'analisi suddivisa per provincia ed esposizione al sole ?
Ho detto che non ho dati ma possi STIMARLI; ovvio che è spannometrico, fornisce l'ordine di grandezza.

Credo si chiami "problema di Fermi"; Fisici ! Non è così ?[/quote]

Non voglio niente e non oso niente. Sei tu che hai scritto questo post dopo aver affermato che L'ALTRO POLO non si è ammalato solo perché ha fatto la dad e io ti ho obiettato che a Bergamo ci sono sicuramente maestri/e e insegnanti delle medie che non si sono ammalati, altrimenti il 23 dicembre ci sarebbero stati nelle classi solo supplenti nominati dopo o insegnanti ammalati e già guariti. Io ho fatto un'obiezione qualitativa e tu hai risposto sul piano quantitativo dando letteralmente i numeri, cosa che nessuno ti ha chiesto di fare.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da gugu Gio Dic 31, 2020 8:03 pm

Più che altro c'è da rientrare con un'idea ben chiara in testa:

con 23.000 contagi al giorno il rischio che ci sia un positivo in classe ogni giorno è praticamente certo. Per cui, aperti il 7, l'8 inizierà già l'elenco delle classi in quarantena. Su questo penso si possa essere d'accordo, a meno che qualcuno non affermi ancora che solo nella sua scuola non ci sono stati casi.

Dall'8 Gennaio possiamo tenere un post con l'elenco dei quarantenati/malati. Sarà un buon luogo di discussione partendo da dati reali.
gugu
gugu

Messaggi : 39712
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da hypernova Gio Dic 31, 2020 8:48 pm

Da adolescente ho avuto problemi familiari gravissimi, altro che depressione e pianto a causa del non poter uscire o dello stare davanti al PC... forse è un occasione per crescere e per capire che non esistono solo loro?

Tanti auguri a tutti!
hypernova
hypernova

Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 26.05.14

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da L'ALTRO POLO Gio Dic 31, 2020 9:14 pm

Io davvero non capisco tutti questi servi dei bollettini! Nessuno ha il minimo dubbio che o dati diramati siano assolutamente reali!

L'ALTRO POLO

Messaggi : 10398
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da Dec Gio Dic 31, 2020 9:14 pm

[quote="gugu"]Più che altro c'è da rientrare con un'idea ben chiara in testa:

con 23.000 contagi al giorno il rischio che ci sia un positivo in classe ogni giorno è praticamente certo. Per cui, aperti il 7, l'8 inizierà già l'elenco delle classi in quarantena. Su questo penso si possa essere d'accordo, a meno che qualcuno non affermi ancora che solo nella sua scuola non ci sono stati casi.

Dall'8 Gennaio possiamo tenere un post con l'elenco dei quarantenati/malati. Sarà un buon luogo di discussione partendo da dati reali. [/quote]

Il tampone viene fatto e processato in giornata? Come possono esserci classi in quarantena l'8 gennaio?
Ci manca solo un topic del genere. E naturalmente tutti quelli che scriveranno riporteranno dati reali: beato chi ci crede; tu stesso insinui che qualcuno (probabilmente io) dice il falso quando riporta i (veri) dati sui positivi nella sua scuola e io certamente dubiterò di chi scriverà che l'80% delle classi della sua scuola è in quarantena prima ancora che si possano conoscere gli esiti dei tamponi.
E' tanto difficile lasciare fare il suo lavoro a chi di dovere?

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da gugu Gio Dic 31, 2020 9:16 pm

[quote="L'ALTRO POLO"]Io davvero non capisco tutti questi servi dei bollettini! Nessuno ha il minimo dubbio che o dati diramati siano assolutamente reali![/quote]


Buon anno a tutti.


“Non credo di esagerare quando dico che mai, negli ultimi 15 anni, abbiamo affrontato un anno così difficile. Posso solo immaginare l’amarezza provata da chi piange una persona cara a causa del coronavirus. Le teorie del complotto sono false e pericolose, ma sono anche ciniche e crudeli verso queste persone”: così Angela Merkel nel suo ultimo discorso di fine anno da cancelliera della Germania.

gugu
gugu

Messaggi : 39712
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da L'ALTRO POLO Gio Dic 31, 2020 9:17 pm

[quote="Dec"][quote="stringiamciacoorte"][quote="Dec"]
1) Intanto dai per presupposto che lo studio di Ferretti (che si basa, a quanto ricordo, sui dati ricevuti da un consigliere regionale) sia perfetto ...
2) Questo è veramente evidente a chiunque: la mortalità non è la stessa in tutte le fasce di età, quindi non puoi dire che anche se il numero degli ammalati fosse quello la mortalità sarebbe stata di 2000 docenti o 400.
3) Lo studio di Ferretti evidenziava anche come il rischio fosse diverso tra docenti della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della secondaria di primo grado; tu invece metti tutto nel calderone.[/quote]

1) togli il raddoppio se vuoi; non osare sostituirlo con un dimezzamento
2) i docenti sono persone giovani ? 3% è la mortalità dei 50enni, lo so perchè io sono 50enne, il docente medio è un 50enne
3) e sti cazzi, vuoi che ti improvvisi un'analisi suddivisa per provincia ed esposizione al sole ?
Ho detto che non ho dati ma possi STIMARLI; ovvio che è spannometrico, fornisce l'ordine di grandezza.

Credo si chiami "problema di Fermi"; Fisici ! Non è così ?[/quote]

Non voglio niente e non oso niente. Sei tu che hai scritto questo post dopo aver affermato che L'ALTRO POLO non si è ammalato solo perché ha fatto la dad e io ti ho obiettato che a Bergamo ci sono sicuramente maestri/e e insegnanti delle medie che non si sono ammalati, altrimenti il 23 dicembre ci sarebbero stati nelle classi solo supplenti nominati dopo o insegnanti ammalati e già guariti. Io ho fatto un'obiezione qualitativa e tu hai risposto sul piano quantitativo dando letteralmente i numeri, cosa che nessuno ti ha chiesto di fare.[/quote]

So che incorrerò ancora nell'ironia di gugu ma lo ripeto comunque: mia moglie, diabetica ed ipertesa lavora alla primaria di Nembro (paese-covid tristemente noto) e scoppia di salute. Doveva morire dopo due giorni ed é lì dal 9 ottobre, sempre in presenza .

L'ALTRO POLO

Messaggi : 10398
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da gugu Gio Dic 31, 2020 9:19 pm

[quote="Dec"]
Il tampone viene fatto e processato in giornata?[/quote]


I tamponi rapidi in 20 minuti.

Se la tua scuola rimarrà ancora Covid-free per settimane con il picco di contagi in Veneto, vuol dire che dovrà diventare l'esempio da seguire in tutta Italia, mi pare logico.
gugu
gugu

Messaggi : 39712
Data d'iscrizione : 28.09.09

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da L'ALTRO POLO Gio Dic 31, 2020 9:20 pm

[quote="gugu"][quote="L'ALTRO POLO"]Io davvero non capisco tutti questi servi dei bollettini! Nessuno ha il minimo dubbio che o dati diramati siano assolutamente reali![/quote]


Buon anno a tutti.


“Non credo di esagerare quando dico che mai, negli ultimi 15 anni, abbiamo affrontato un anno così difficile. Posso solo immaginare l’amarezza provata da chi piange una persona cara a causa del coronavirus. Le teorie del complotto sono false e pericolose, ma sono anche ciniche e crudeli verso queste persone”: così Angela Merkel nel suo ultimo discorso di fine anno da cancelliera della Germania.

[/quote]

Invece il nostro Mattarella, praticamente non ha detto niente

L'ALTRO POLO

Messaggi : 10398
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da L'ALTRO POLO Gio Dic 31, 2020 9:24 pm

[quote="stringiamciacoorte"][quote="Dec"]
1) Intanto dai per presupposto che lo studio di Ferretti (che si basa, a quanto ricordo, sui dati ricevuti da un consigliere regionale) sia perfetto ...
2) Questo è veramente evidente a chiunque: la mortalità non è la stessa in tutte le fasce di età, quindi non puoi dire che anche se il numero degli ammalati fosse quello la mortalità sarebbe stata di 2000 docenti o 400.
3) Lo studio di Ferretti evidenziava anche come il rischio fosse diverso tra docenti della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della secondaria di primo grado; tu invece metti tutto nel calderone.[/quote]

1) togli il raddoppio se vuoi; non osare sostituirlo con un dimezzamento
2) i docenti sono persone giovani ? 3% è la mortalità dei 50enni, lo so perchè io sono 50enne, il docente medio è un 50enne
3) e sti cazzi, vuoi che ti improvvisi un'analisi suddivisa per provincia ed esposizione al sole ?
Ho detto che non ho dati ma possi STIMARLI; ovvio che è spannometrico, fornisce l'ordine di grandezza.

Credo si chiami "problema di Fermi"; Fisici ! Non è così ?[/quote]

M chi é costui? Un ex bannato iscritto con alto nick in stile avidodiinformazioni?

L'ALTRO POLO

Messaggi : 10398
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da Dec Gio Dic 31, 2020 9:32 pm

[quote="gugu"][quote="Dec"]
Il tampone viene fatto e processato in giornata?[/quote]


I tamponi rapidi in 20 minuti.

Se la tua scuola rimarrà ancora Covid-free per settimane con il picco di contagi in Veneto, vuol dire che dovrà diventare l'esempio da seguire in tutta Italia, mi pare logico. [/quote]

E sbagliano per il 30-40%. Può essere decisa la quarantena prima del tampone molecolare? Davvero questo non lo so.
Non ho detto che sarà covid-free per settimane e nemmeno che lo è stata: come ho già scritto, ci sono stati 10 casi (nessuno nelle mie classi, tanto è vero che non ho ancora fatto né una quarantena né un tampone) prima della dad al 100% su quasi 2000 alunni. Ci sono stati e ce ne saranno ancora, come ce ne sono stati durante il periodo di chiusura, ma non moriremo nemmeno tutti.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da Dec Gio Dic 31, 2020 9:33 pm

[quote="L'ALTRO POLO"]M chi é costui? Un ex bannato iscritto con alto nick in stile avidodiinformazioni?[/quote]

Dai, lo sai che è lui. Tu non fare l'imitazione di Superconduttore.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da L'ALTRO POLO Gio Dic 31, 2020 9:37 pm

Certa gente é inimitabile !

L'ALTRO POLO

Messaggi : 10398
Data d'iscrizione : 24.01.14

Torna in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da Dec Gio Dic 31, 2020 9:51 pm

[quote="franco71"][quote="Dec"][quote="franco71"][quote="L'ALTRO POLO"]Premetto che siamo ancora all'inizio e bisogna capire bene quanto possa essere efficace o nocivo. Io, fosse per me, ti direi già di no! Se non mi sono ammalato fino ad ora pur vivendo a Bergamo, un motivo ci sarà. Ma figurati se non diranno: "Non vuoi vaccinati? Ok. Ma questo e quello non lo fai".
Partirà a breve (anzi, é già partita...)la campagna mediatica di controterrorismo psicologico su quanto é fantastico, formidabile e scientificamente impeccabile il vaccino. Se qualcosa andasse storto, si guarderanno bene dal divulgare.[/quote]
Qui volevo portarti. Se ci tieni alla fine della dad ed al ritorno ad un minimo di normalità pensa, nel tuo piccolo, al vaccino. Pensi che i docenti e le famiglie, in media, si preoccupino più della dad che della propria salute?
Immaginati un Conte o un Speranza dopo tanti dpcm facessero gli schizzinosi sul vaccino (sulla cui affidabilità esiste una validazione scientifica), quale sarebbe la loro credibilità politica.
Vogliamo ripartire? Ognuno faccia la sua parte.[/quote]

Io su questo non ho nessun problema, ma anche se ci penso intensamente non me lo fanno perché altre categorie hanno la precedenza; a che cosa serve che io ci pensi in continuazione se non sono messo in condizione di fare la mia parte?[/quote]
Ovviamente ci penserai concretamente quando sarà il tuo turno. Anche Mattarella, nel suo discorso, ha detto che aspetterà il suo. Dichiarare la disponibilità, specialmente per un personaggio pubblico e se bisognerà aspettare molti mesi, ha chiaramente un valore simbolico.[/quote]

Su questo siamo d'accordo, ma nessuno di noi è un personaggio pubblico, quindi non riesco a capire perché hai fatto questa domanda a L'ALTRO POLO, visto che il topic era su altro e naturalmente con la tua domanda l'hai fatto finire off-topic.
Io il vaccino lo farò quando sarà possibile; non ho bisogno di pensarci.

Dec
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 88150
Data d'iscrizione : 23.08.10

Torna in alto Andare in basso

La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola  italiana - Pagina 2 Empty Re: La DAD, panacea di tutti i mali, pietra tombale della scuola italiana

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.